De Rossi prepara i cambi: Paredes e Rui Patricio rischiano il posto

53
1654

NOTIZIE ROMA CALCIO – L’emergenza in casa Roma non è mai un argomento superato, ma già contro la Salernitana mister De Rossi avrà di nuovo a disposizione Mancini e Cristante, e questo gli permetterà di fare qualche scelta in più di formazione.

Novità sono previste in diverse zone del campo, a cominciare dalla porta: Rui Patricio era finito in panchina nell’ultima partita di Mourinho sulla panchina giallorossa, con Svilar preferito al portoghese. E anche con De Rossi il cambio tra i pali sembra sempre più probabile. Per diversi motivi.

Rui Patricio è a fine carriera e in scadenza di contratto: la Roma non ha intenzione di puntare si di lui, e deve pensare al futuro. Che potrebbe appartenere proprio a Svilar, 24 anni, portiere belga naturalizzato serbo che negli allenamenti viene segnalato in grande crescita e che ha bisogno di essere testato sul campo per far capire qual è il suo reale valore. Al contrario le ultime prestazioni di Rui Patricio sono apparse non sempre all’altezza.

Anche a centrocampo sono attese novità importanti: col rientro di Cristante, potrebbe essere Paredes a finire in panchina. Edoardo Bove ha conquistato De Rossi, e Lorenzo Pellegrini è un intoccabile per il nuovo allenatore, basti pensare alle parole al miele rivolte al capitano nelle interviste post partita dell’ex centrocampista.

La nuova mediana titolare dunque sarà affidata al terzetto tutto azzurro formato da Cristante in regia, Bove a interpretare la mezzala di sostanza e Pellegrini quella di qualità. Con Paredes come unico ricambio (non a Salerno, sarà squalificato) di un centrocampo che resta a corto di uomini.

Fonti: Corriere dello Sport / Corriere della Sera

Vuoi esere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRenato Sanches verso il Besiktas: cessione più vicina
Articolo successivoNuovo ds: spunta Edwards, Massara snobbato, il favorito resta Mitchell

53 Commenti

    • paresi potrebbe andare in panca a favore di Cristante…. Paredes è squalificato!!!!!
      🤔🤔🤔

    • se leggete l’articolo dice no a Salerno perché è squalificato

    • DDR fa necessità virtù ma a mio avviso:
      1) Cristante non può fare il lavoro di Pizarro (non ha la tecnica), mentre con il suo tiro da fuori potrebbe svolgere meglio quello di Pelle (in ottica futura se vuole giocare a 3 a centrocampo va trovato un vertice basso diverso)
      2) Pellegrini non regge tutta la partita quindi sarebbe ora di provare nel suo ruolo un giovane (bene impiegare Pelle come titolare sperandolo di venderlo a fine anno)
      3) Svillar è un buon portiere ma è inferiore a Falcone.. quindi nell’ottica di sostituire Pinto il nuovo DS farebbe bene ad investire su un vero titolare.

  1. Quando ero regazzino giocavo al campionato in casa, come tutti. Avevo una palla di pezza o di spugna, nel tempo mi ero evoluto, mio padre mi aveva costruito una porta di legno con una rete (no comprata, costruita con roba di recupero).
    Si faceva in grande. Sugli scaffali della libreria mettevo tutti i pupazzi e la (mia) radiocronaca affermava che all’Olimpico c’erano due milioni di tifosi – non avevo idea di quanti ne contenesse l’Olimpico, due milioni a occhio mi sembrava che fosse corretto.
    Mica baravo facile eh. La Roma vinceva sempre di misura. Il portiere era il mitico Nelsen Piatti, fustino vuoto del fu detersivo. Oh, ne prendeva più lui di Rui.

    • LOL bel racconto. Lo facevo pure io e era il periodo del grande Verona, dove me la giocavo sempre contro un immaginario Pierino Fanna che era quasi imbattibile. Cioè giocavo da SOLO Roma-Verona attacco difesa, mica mi ricordo come esattamente, credo un piede faceva il Verona (che era rappresentato unicamente da Fanna) e l’altro la Roma. E qualche volta perdevo pure, perché Fanna era troppo forte. La mamma tornava da lavoro e mi trovava sudato fradicio dopo 3 ore di Roma-Verona e mi diceva “ma che cavolo hai fatto ???”.

      Che bello esser bambini.

  2. ma che bello fare il giornalista …. scrivi scrivi ..inventi ..sbagli ..non sai nulla …e alla fine ti fanno anche il bonifico …..Parades È SQUALIFICATO

  3. In Arabia non rischierei Dybala e qualche altro. La trasferta di Salerno incombe e non sarà una passeggiata. E’ una mia opinione

  4. Facile scrivere questo articolo,Paredes squalificato rientro di Cristante per cui il disegno del centrocampo pare obbligato: bah.

  5. Non io commentato la partita ma penso sia tutto sotto gli tutti.

    Il problema non è paredes, per dire, ma il fatto che nel secondo tempo sono tutti calati di fisico, indice che il lavoro della precedente gestione, lato tecnico e fisico è stato scadente e deleterio.

    Detto questo paredes l’ho visto bene il primo tempo, non capisco cosa vi aspettate da un metronomo che non sbaglia un pallone e che ne recupera anche.

    Pensate che in una squadra di fraseggio e di possesso uno come cristante sia adatto?

    Non so che Roma abbiate visto. egli ultimi anni.

    Rui Patricio è un ex giocatore, penso sia chiaro a tutti.

    • La penso esattamente come te.
      Paredes non è un top player. Vero, ma non è neanche così scarso. Nel primo tempo, tutto il centrocampo giocava alla perfezione, non solo Bove (che comunque si sta confermando ad ogni partita) e quindi pure Paredes. Secondo me, è un giocatore interessante se lo sai utilizzare bene. A centrocampo, siamo in pochi Paredes, Cristante, Pellegrini, Bove e Aouar, quindi abbiamo proprio bisogno di tutti.

    • Paredes è stato asfaltato in fase di contimento quando abbiamo smesso di tenere palla noi, preso in imbucata ogni volta che veniva puntato (detto che lo stesso è successo a Lollo).
      Poi rimane un giocatore di una categoria superiore che tengo a Roma finchè rimane, ma Cristante offre palleggio (lo ha fatto con Spalletti in nazionale, e anche molto bene) e copertura. Secondo me sarà lui il preferito di DDR.
      Su Rui nulla da dire.

    • concordo pienamente su Paredes.
      é um gestore, che con il possesso della palla e la circolazione è fondamentale in mezzo al campo. hai però bisogno di due cani in fianco e uno di fronte (ne abbiamo solo uno) e con Paredes la squadra deve controllare il gioco e non rincorrere gli avversari.
      ci sono situazioni di gioco e credo lui stia facendo il suo mestiere sempre con alto livello.
      Avere un portiere anziano è ottimo per la crescita di uno più giovane e alle prime armi.
      chissà Svilar, purtroppo non l’ho mai visto in una partita di un livello superiore.

    • Aggiungo ai vostri commenti, soprattutto a quello di Luciano, che paredes ruba in realtà molti palloni, ma è una caratteristica della totalità dei registi essere lenti e quindi facilmente superabili, ma anche di cristante che è costantemente superato dagli avversari.

      I registi non devono essere mediani, sennò si chiamerebbe MEDIANI e non regista.

      Xavi, pirlo, xabi alonso, lo stesso pizarro, seydou keita, busquets, che pur essendo tutti superiori a paredes, erano tutti giocatori che perdevano lo scontro fisico, che erano lenti e via discorrendo, ma bravi/fenomeni a gestire la palla perchè era quello che dovevano fare.

      Il regista deve gestire bene il pallone, un pulitore di palloni, deve essere un porto sicuro, saper avere un ottima visione di gioco e possibilmente essere veloce palla al piede, che non vuol dire veloce di passo e in tutto questo paredes è bravo e superiore a cristante.

      Concludo ripetendo: IL REGISTA è UNA COSA, IL MEDIANO UN ALTRA.

    • @Lorysan si ma nel 4-3-3 il regista basso fa anche da mediano, c’è poco da fare.
      Cristante pure non è dinamico, ma è più grosso, più bravo nell’uso del corpo, e più intelligente nella gestione delle distanze. Dove Paredes viene saltato e deve rincorrere Cristante ti accompagna e ti fa rallentare. Ed è una differenza non banale.

    • X Luciano

      Secondo me in molti sopravvalutate cristante per le partite che fa.

      Più grosso non vuol dire migliore nei contrasti, sennò bove non sposterebbe gente più alta e che pesa di più.

      Sarà Luciano, ma io tutto questo intelligente cristante come giocatore non lo vedo.

      Idem nel fatto che lui accompagna e rallenta le azioni avversarie.

      A me sembra un giocatore costantemente saltato (nel breve più lento di paredes), che perde quasi sempre il pallone sotto pressione e che raramente è decisivo in fase difensiva.

      Sicuramente lo ritengo un giocatore completo, per il fatto che ha esperienza sia in fase difensiva che offensiva dimostrata a bergamo, ma le sue prestazioni da mediano (perchè questo è a diffenza di paredes che è un regista) lasciano molto a desiderare, sia nella pulizia del pallone e nella fase difensiva.

      Magari con ddr e quindi un assetto più improntato sul gioco e sul gioco in profondità potrebbe essere un valore aggiunto.

  6. vero tutto quello che ho letto, ma nel second tempo paredes veniva saltato come un birillo.
    Non credo che la roma attuale possa permettersi a centrocampo uno lento come paredes.
    Forse contro il verona, ma con inter milan e juve per me serve gente da battaglia.
    Se sanchez va via, magari prendiamo qualcuno buonino e sano.

    • Pensa te che Scaloni lo ha messo titolare nella semifinale dei Campionati del Mondo e ha fatto pure una signora partita.
      Misteri della vita.

    • certo zenone, vuoi mettere un bel Riccardi al posto di Paredes !

      sarebbe 4′ posto assicurato !

      ❤️🧡💛

  7. Le speranze di Salernitana e Roma,sono legate ai tre punti,il Genoa da squadra vera,se li è presi,sulla Roma ho forti dubbi

  8. il problema di fondo, se riusciamo ad andare avanti anche in El, è che con questo modulo 4-3-3..te hai i centrocampisti contati. in pratica ne avresti solo uno di riserva visto che sanches non lo conto nemmeno… a meno che ddr non riesca a resuscitarlo! con questo modulo ti manca un altro centrocampista ed un terzino sx perché il solo spinazzola quasi sempre acciaccato non basta. ma se non esce nessuno dalla rosa non può neanche entrare nessuno.

    • Recuperi Aouar che nelle prime giornate sembrava fortissimo (e fece due goal) e utilizzi Pisilli e Pagano che in tante partite possono scendere in campo. Più importante un difensore (centrale o sinistro a seconda del modulo che si vorrà privilegiare)…magari un centrale che può fare anche il terzino sinistro difensivo.

  9. Centrocampo e difesa siamo a corto di uomini (da tempo). Spero (e ne sono convinto) che De Rossi sappia valorizzare giovani della primavera. Bove (grazie a Mou) è diventato imprescindibile scalando posizioni fino a superare anche Pellegrini e Paredes. La Juve, continuo a ripetere, che al netto di 4-5 top player (e neanche troppo top) ha puntato su giovani che oggi fanno la differenza sono solo in termini di corsa e sacrificio ma anche tecnica (stessa storia di Bove). Diversa strategia (ma a questo punto sbagliata) quella della Roma ad oggi, il cui DS ha pensato bene di contrattualizzare a parametro 0 (ma con ingaggi assurdi) giocatori di esperienza ma bolliti, infortunati e/o non più motivati (Sanchez).

  10. Ok Paredes per la sua lentezza, ma soprattutto Rui, che, a parte qualche bella e rara parata, è lento a scendere a terra e non ha assolutamente spinta sulle gambe. Forza ROMA sempre.

  11. A mio modesto parere il punto non e’ se Paredes debba partire titolare o dalla panchina.
    Il punto e’ perche’ Paredes sia stato preso affatto.
    Giocatore insipido che non mi ha mai detto nulla.
    Altro mistero per me e’ il fatto che gli vengano fatte battere le punizioni come se le sapesse battere. Non so in quali occasioni o in quale dimensione parallela questo abbia dimostrato queste capacita’ balistiche, quello che vedo io da spettatore e’ uno dei piu’ atroci battitori di punizioni che io abbia mai visto. Sia dirette, dove, da quanto ricordo io, ne ha segnata una quando era alla juve grazie allo svenimento del portiere (una delle piu’ brutte e fortunate punizioni mai segnate…), sia quelle indirette, dove raramente mette un cross decente.
    Il punto, in conclusione, non e’ titolare o panchinaro, ma cercare di liberarsene il prima possibile. Giocatore allucinante, mi ha preso un colpo quando ho saputo che l’avevamo ripreso…
    Speriamo che per lo meno faccia bene per il tempo che gli rimane in questa sua sciagurata seconda parentesi (villeggiatura) romana.

  12. Svilar nun è n’fenomeno, è n’portiere normodotato. Pure Rui Patricio è n’portiere normodotato, solo che è vecchio. Manca de reattività, velocità e in più la maturità je mette insicurezza ner fa le uscite a valanga, mentre quelle alte nun l’ha mai fatte, nun fanno parte del repertorio suo.
    Nun penso che DDR panchini Paredes. C’è troppa amiciza fra i due…

    • e chi gli fa posto tra Pellegrini Cristante e Bove (oggi l’unico intoccabile per quello che si vede in campo)?

      Svilar è ora di provarlo titolare se va bene ok se no ciao.

  13. Mi sembrano illazioni per fare casino; personalmente, comunque, farei entrambe le cose, ma De Rossi ne capisce più di me e saprà come gestire la rosa.

    • Strano che non gli dai tutti quei preziosissimi consigli che elargivi a Mou ad ogni pie’ sospinto. Misteri del calcio… parlato!

    • Mi pare di non aver mai fatto mistero dell’ opinione per la quale Mourinho avrebbe dovuto chiudere la sua avventura alla Roma già a giugno scorso.
      Quale stranezza ci vedi? (te lo chiedo come se fosse possibile instaurare un dialogo, voglio darti fiducia).

  14. Se è vero che la Roma deve liberare un posto per acquistare, se non si riesce a cedere oppure magari viene miracolosamente reintegrato Sanches, io lascerei partire Belotti, perché a breve dovrebbe rientrare Azmoun che lo vedrei bene anche come prima punta e poi Abraham ( che dovrai farlo giocare perché lui è di proprietà) Sulla fascia sinistra spero che DDR, salvo acquisti nel ruolo, provi Ndika come alternativa a Spina. Poi c’è anche Auoar che potrebbe essere il sostituto di Pellegrini. A questo punto se si vuole giocare con il 433 cercherei un esterno buono per dare il cambio a Dybala o Elsha perché li hai soltanto Zale che ci vorrà tempo per fargli ricordare quel ruolo dopo tre anni da terzino.

  15. cmq, che se ne dica in wualunque modo fare punti è l unica cosa.
    siamo 8^ ,con chi è avanti tt con una partita in meno, altro che discutere su chi sarà meglio o peggio come mister, con la nostra media punti siamo quasi da retrocessione. Davvero una cosa indicibile.

  16. Svilar non è un fenomeno, però già un portiere che esce sui cross e gli angoli sarebbe tanta roba, un anno fa prese un gol simile a quello di Rui di ieri. Certo è che Mou, DDR o Liedholm se hai un portiere che al primo tiro in porta (innocuo) non para diventa difficile giocare tranquilli, il Verona aveva sbagliato un rigore generoso (a noi nel primo tempo non ce l’ hanno dato e la palla era molto più lontana, si era visto annullare un gol ma poi era finita lì, la partita stava scivolando verso un tranquillo 2-0, mi piacerebbe avere un portiere che para, Rui è stato il migliore in campo a Tirana, ma oggi non ha più spinta sulle gambe e va incontro a figuracce in certe occasioni. Lo scorso anno secondo peggior portiere della serie A per rendimento dopo Consigli, quest’ anno quartultimo.

  17. per me Paredes, Cristante e Bove con Pellegrini, Dybala più avanti, avendo El Sharawii pronto ad entrare tanto nessuno dei 2 ha i 90 minuti nelle gambe. Eventualmente Cristante potrebbe giocare anche da trequartista alla Perrotta, riportando Pelligrini mezzala

  18. Rui Patricio lo ha voluto Mourinho, come Paredes…. quindi….., stavamo messi bene.
    Svilar secondo me diventerà un gran portiere se gli verrà data fiducia.
    Poi a centrocampo un terzetto formato da Pellegrini, Cristante e Bove secondo me sarebbe tanta roba nelle idee di “gioco” che ha De Rossi. Attenzione ad Aouar, quando rientra dalla coppa d’africa potrebbe ritrovare una sua “confort zone”, o almeno lo spero vivamente, perchè tecnicamente è veramente forte.
    FORZA ROMA A TUTTI!

  19. Buongiorno a tutti scrivo quasi niente ma vi leggo molto ma nessuno ha mai scritto che il nostro portiere è il peggiore della serie A anche il gol annullato al Verona un altro portiere sarebbe uscito in presa con i pugni come volete voi ma sarebbe uscito questo invece non esce mai è veramente scarso spero in Svilar ciao e sempre forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome