De Rossi unisce ma la piazza ribolle: giocatori e proprietà nel mirino dei tifosi (FOTO)

101
1830

AS ROMA NOTIZIE – Se il nome di Daniele De Rossi (oggi in conferenza stampa alla 10) mette d’accordo un po’ tutti per il su passato glorioso in giallorosso, Friedkin e giocatori non riceveranno di certo un trattamento con i guanti da parte dei tifosi in vista di Roma-Verona.

L’allontanamento improvviso di Josè Mourinho non è stato per niente digerito da una parte del popolo romanista, specie dal tifo organizzato che in questi mesi aveva manifestato apertamente pieno appoggio all’allenatore portoghese.

Ieri poi, nella notte, è apparso uno striscione eloquente contro squadra e società con sopra scritto: “Società fantasma, giocatori senza palle. Onore a te José Mourinho“. Poche ore prima era comparso in zona Laurentina un maxi poster con l’immagine del presidente Dan e la scritta “Friedkin Out”.

La situazione dentro la Roma è di grande fermento, e per la partita di domani sono attesi cori e striscioni di tenore simile a quello apparso nella notte all’indirizzo di giocatori e proprietà, mentre sono scontate manifestazioni d’affetto e supporto a favore di Mourinho e del nuovo allenatore Daniele De Rossi. 

Giallorossi.net – T. De Cortis

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedentePellegrini, Spinazzola, El Shaarwy, Belotti: DDR punta sul gruppo degli italiani
Articolo successivoScaloni: “Dybala indispensabile anche quando non è al top. Paredes in difficoltà nella Roma? Se una squadra rincorre…”

101 Commenti

    • il nostro tifo, il migliore d’Italia, si è ridotto a sostenere un allenatore (numeri alla mano il peggiore da 30 anni) piuttosto che la squadra

    • Concordo , fossi in te domani andrei in curva sud e come espongono un altro striscione con particolari simili gli griderei”a pori disgraziati me fate pena”

    • l’infotainment di regime pialla e smussa tutto, copre con la sua cortina di fumo ogni sentimento di ribellione, l’importante è la realtà che viene raccontata, il percepito sopraffatto dall’illusione.
      Fra le molte pecore si fa largo un’altra pecora, crede di essere diversa, ma anche lei farà la stessa fine, nel piatto del pastore!

    • Ma che ve pagano pe scrive certa roba? pe certa gente pellegrini gioca come totti, cristante come pizzaro, dybala non va rinnovato perché si infortuna facile, l’unico che ha i piedi di un’altro livello etc… sti giocatori che se so messi contro l’allenatore per i propri interessi vanno cacciati prima de subito. c’è solo l’AS ROMA.

    • Sono quasi d’accordo con te. Dico quasi, perché se contestazione deve essere, non deve essere allo stadio: allo stadio la Roma va tifata. Quindi, le persone che fino ad oggi andavano all’olimpico, andavano a tifare José Mourinho?

      E’ un momento di difficoltà, e penso che non sia colpa tutta dei calciatori come hanno scritto certe spie di Mou.

      Una domanda stupida: e se De Rossi facesse più dei 29 punti di Mourinho?

    • A uno che si nomina “ULTRAROMA77” e poi scrive certe cose manco je rispondo…

      @giallorosso da Cesena,
      tu, invece, ci potresti ricordare quando avremmo smesso di sostenere la squadra? Da quale partita, precisamente?

      Criticate i giornalisti per le panzane che scrivono, ma voi non è che siete molto meglio eh… Anzi, loro almeno lo fanno per soldi, voi?

    • Giallorosso da Cesena ti sbagli. Una parte del nostro tifo si è ridotto a sostenere una Proprietà che rappresenta uno degli Stati piu’ violenti, cinici e razzisti che possano esistere in America E questo non riesco proprio a digerirlo. Condannate gl’arabi o altre popolazioni per la loro violenza ma credetemi sulla parola quando sostengo che i Texani non sono dei santarellini.

    • io invece direi che sono stati anche troppo delicati.
      la Roma campione d’Italia di Capello, eliminata dalla coppa Italia a settembre, se l’è vista brutta.
      volevano essere ceduti, ma un grande Presidente ovvero Franco Sensi gli disse che non solo restavano ma che dovevano tirare fuori gli attributi.

    • Don, son stati delicati perchè la loro intenzione era quella di cacciar via Mourinho subito dopo la Finale di Bupest ma in quel momento (a causa della p.zza che lo osannava) non potevano farlo. L’ipotesi piu’ plausibile è cha abbiano atteso il momento propizio. Molto probabilmente si son accordati con alcuni giocatori che odiavano Mourinho, hanno isolato e messo fuori gioco l’unico che lo difendeva (vale a dire Pinto) dopodichè (approfittando delle due ultime batoste) l’hanno cacciato senza farsi troppi scrupoli. Chi vi dice che quelle due défaillance (coppa Italia e Milan) non siano avvenute per caso ma orchestate abilmente a tavolino? Guarda caso l’allontanamento della pecora nera ha fatto resuscitare diversi lavativi. Troppe coincedenze!

    • Shinrei sono d’accordo che le ultime prestazioni, puzzano lontano un km. E poi cosa che nessuno dice, Rocchi in persona ha fatto sapere (di nuovo e lontano dai riflettori) che gli arbitraggi contro di noi erano “difficili”. Ve lo avevo detto che gliela avevano giurata. Adesso le cose andranno meglio con loro, e speriamo anche con la squadra. Dei quali diversi giocatori sono diventati indegni di questa maglia.
      Vediamo se ci fanno ricredere.
      Sempre FORZA ROMA

    • quello che ancora parecchi non hanno capito è che chi ci ha portato in queste situazioni sono gli americani dai primi agli ultimi….incompetenti
      …. si sono fidati di DS volponi e procuratori, adesso hanno aperto gli occhi ?…i buffi restano almeno per due o tre anni ancora…..poi non dovranno sbagliare più una mossa . in quanto a De Rossi sarà il martire di questa situazione. cambierà modulo più aggressivo e prenderemo qualche gol in più……. previsione pessimistica. previsione ottimistica sarà…batteremo nel ritorno napoli Fiorentina Atalanta Juve e Inter e arriveremo quarti…ai posteri

    • Ho una domanda per Shinrei.
      Il tuo potrebbe essere uno scenario verosimile che pone però due interrogativi molto urticanti.
      Il primo è: se tornano in palla e addirittura riescono a crossare e vincono dovremmo esultare e lo faremo istintivamente, da romanista lo faccio MA
      Il secondo è: con quale onestà mentale li possiamo perdonare?
      Ciao

    • @Shinrei
      intendevo delicati con i giocatori…ho citato la Roma scudettata perché, dopo l’eliminazione con l’Atalanta, se ricordo bene, le auto gli vennero sfasciate e qualcuno ha rimediato pure due pizze.
      Cafu’ &C. chiederla cessione…il resto è storia.
      Pellegrini & C.non dovrebbero vedere i ristoranti di Ponte Milvio per un paio di mesi….

  1. Normale amministrazione dopo un esonero.
    E’ sacrosanto che gli allenatori sono i primi a saltare (legalmente sono i meno protetti) e, devo dire spesso ingiustamente in quanto non può sempre essere colpa loro, ma a Mourinho non si può non rimproverargli poca umiltà e troppa testardaggine.

    • Sarà puro n’gran testardo Mourinho ma allenare n’branco de pipponi viziati, strapagati.e che, alla fine tramano pe’ trombatte e fatte caccia’, beh vorrei vede a te se te piacerebbe! E nun te scorda’ che la proprietà ammerecana ja fatto ‘e campagne acquisti più povere che se ricordeno nell’urtimi vent’anni! E nun raccontamo la favoletta che hanno preso Dybala e Lukaku quanno poi c’hai n’centrocampo che fa’ piagne, ‘na difesa che fa’ ride e li terzini piu’ scarsi che se ponno vede!! Ah così, tanto pe’ conclude : er poco umile t’ha portato du’ finali de coppe europee de cui una vinta e una scippata. Vedemo n’po’ quanno ce ricapita.

    • Born to be Abraham, l’anno scorso avevamo la difesa tra le più guarnite d’Italia poi questo anno non abbiamo Ibanez (sempre super criticato) e Smalling, ma un special one dovrebbe sopperire con inventiva e intelligenza calcistica.
      La società ha le braccia corte allora o punti i piedi e, se non accontentato, dai le dimissioni o sopperisci con inventiva e intelligenza calcistica.
      Se hai solo mezzi giocatori non li distruggi ogni domenica dicendo che valgono poco, facendo anche dei confronti antipatici.
      Infine ricorda che le braccia corte non ci sono state il primo anno e se non erro hanno speso circa 100 milioni acquistando giocatori con il tuo avallo.

  2. sono stati i friedkin a scatenare questa polveriera, se volevano mandare via mourinho aspetti la fine della stagione oppure lo mandi via dopo Budapest e inizi subito la stagione con un nuovo allenatore senza mandare il povero de rossi allo sbaraglio

    • E ,soprattutto,se hai veramente un progetto ,parola di cui gli Americani abusano e vuoi puntare su un allenatore giovane e alle prime armi, ci devi credere,dargli fiducia,sostenerlo e lasciarlo anche sbagliare e crescere,invece qui vengono tutti lasciati soli e allo sbaraglio. Una stagione iniziata con un allenatore ed un GM, DS in scadenza, giocatori in scadenza e in prestito secco e finisce con un allenatore ad interim, non hanno ancora capito che razza di paraculi sono i giocatori? Troppe cose non hanno capito!

    • puoi sempre andare nella sede dell’eur con un assegno da un miliardo e poi fai come te pare eh 🙂

    • Max, il povero de Rossi poteva anche non accettare, nessuno gli ha puntato una pistola in testa, si sta prendendo una grossa e ripeto grossa responsabilità…adesso sta a lui, non gode mica dell’immunità alla contestazione essendo inesperto e ancora non pronto per la Serie A

    • Perchè pensi che dopo Budapest, dopo i gesti che ha fatto in campo (“io resto qui”), sarebbe stato accolto meglio l’esonero di mou? Per me sarebbe stato anche peggio.
      Comunque col senno di poi anche secondo me ci si doveva lasciare dopo quella finale, a prescindere dagli umori delle varie parti in causa. Chissà magari se l’avessimo vinta si sarebbe dimesso lui

    • Era un mese che Mourinho spingeva per il rinnovo a ogni intervista, e tirando dentro i tifosi che sapeva dalla sua parte (con frasi tipo “io rinnoverei subito, mi andrebbe bene anche un progetto giovani, ma la società non mi ha mai contattato”). Era arrivato anche a dettare ultimatum in conferenza stampa (se vogliono rinnovare lo devono fare prima di Febbraio).

      Queste cose non le discuti in piazza mettendo in difficoltà la tua società, per cui gran parte (se non tutta!) della polveriera è tutta sulle sue spalle. Se rispettava il suo contratto fino a Giugno da professionista pensando a allenare e non a fare campagne elettorali, probabilmente era ancora al suo posto.

    • Qua di poveri non c’è nessuno. Mourinho con la giusta fornitura di giocatori “normali” non fenomeni avrebbe sicuramente fatto di più sul lato tecnico. Quello per il quale rimarrà in eterno inarrivabile è la sua forza mediatica. De Rossi come dicono tutti è intelligente e si sarà preso la sua dose di rischio in modo super consapevole. La proprietà fantasma è il batterio letale dentro la nostra società. Se ha combattuto internamente fino a farsi mettere alla porta sarà stato sicuramente perché non se lo sono inkulato di pezza sulle richieste ma soprattutto perché lui ha dovuto metterci la faccia (invece che la società) in tutte le situazioni dove ci hanno propinano zozzate cosmiche. José Mourinho è stato e sarà un uomo che avrà la mia (come di tanti altri tifosi) stima.

    • La società ha commesso senza dubbio tutti gli errori enunciati da Monika, anzi sono tre anni che commette errori.
      Ma la corda l’ha spezzata Mourinho, altrimenti ditemi che senso può avere il suo gioco al massacro dei giocatori, le pippe i traditori, lo svilire i “mercatini”, e poi incredibilmente autocandidarsi per guidare anche una squadra di “bambini”. Era ovviamente un bluff.
      Il suo gioco mirava a scoprire le carte della proprietà, aveva già capito da un pezzo che avrebbe salutato a fine stagione, e ha voluto farlo da “martire”, come al solito per tirare l’acqua al suo mulino.
      Non poteva lui, lo Special One, uscire di scena come un Fonseca qualunque, rispettare onorevolmente il contratto senza tirare la giacca a nessuno e dando il massimo fino alla fine.
      Era inoltre consapevole di non potere raddrizzare la baracca, di non avere le armi per farlo.
      Molto meglio uscire da vittima agli occhi del popolo.

  3. Manca lo spazio dopo il punto e dopo il “te”, apprezzabile il ritorno della U al posto della solita V. Brutta la J, ma scusabile, la J si usa poco negli striscioni (a parte per Juve Me..).

    6+ di incoraggiamento.

  4. Sui giocatori direi precisissimi….
    comunque, la formazione di domani dice poco,
    Senza Mancini e Cristante, con Ndicka in coppa d’Africa, hai 2 difensori di ruolo,
    per cui o una difesa a 3 suicida con un 18enne appena arrivato e un adattato,
    o una a 4 e speriamo bene….
    Pure il Verona sta messo male,
    direi che questa partita la devono risolvere i campioni:
    Lukaku, Dybala e Pellegrini.

    Scheroz dai 😉 Lukaku e Dybala.
    😀

  5. de Rossi lo hanno preso perché costa poco, perché era l’unico nome, fra quelli che potevano accettare, che poteva soddisfare la piazza

    lui ha colto l’occasione ma rischia fortemente di bruciarsi

    non discuto il diritto di una proprietà di esonerare un allenatore e nemmeno il momento

    discuto di averlo lasciato solo, sempre.
    di non aver provato a fargli una squadra
    di non avere un progetto
    di aver indebolito la rosa

    E Mourinho è l’unico, nella società, che queste cose le diceva.
    Per questo è stato accusato di accampare scuse.

    Vedremo.
    Se erano scuse o se De Rossi sarà lasciato solo con una squadra male assortita, residui di infermeria, pippe volenterose e pippe che si sentono fuoriclasse.

    • Per me DDR è stato eroico ad accettare questa missione.
      Alla Ranieri secondo.
      Spero solo che abbia il coraggio di lasciare in panchina chi se lo merita
      (ma ovviamente non contro il Verona che hai gli uomini contati).

    • allora perchè mourinho voleva rinnovare? La verità che alla roma si trovava bene per il swmplice fatto che non subiva mezza contestazione ed era più infallibile del papa.
      Ha cercato di mettere all’angolo i Friedkin chiedendo il rinnovo pubblicamente, i quali alla prima occasione buona lo hanno esonerato senza pensarci

    • E dopo avere avuto il “coraggio” di dire tutte quelle cose (per autoassolversi dico invece io) ti metti a sbandierare ai quattro venti che chiedi il rinnovo?
      Ma in quale mondo normale si è mai vista una cosa del genere?
      Ti senti svilito ad allenare questa rosa e chiedi di farlo coi Pisilli e i Pagano?
      Un giorno vi risveglierete tutti da questa allucinazione di massa.

  6. Sarebbe il caso di smetterla di fare gli ipocriti nascondendosi dietro la frase: la Roma prima di tutto. Sono tra quelli che Mou l’avrebbe tenuto fino a fine stagione e poi tirato le somme, sono fermamente convinto però che chi contesta oggi, in un momento delicato, dove serve il supporto di tutto, dove serve dare un po’ di tranquillità a DDR per lasciarlo lavorare, non sta mettendo la Roma prima di ogni cosa.
    In molti abbiamo paura di vedere DDR bruciarsi, forse sarebbe il caso di aiutarlo noi per primi, senza rompere le biglie al suo lavoro dall’esterno???

    Forza Roma,
    Grazie Mou,
    Buona fortuna DDR

    • Vorrei dire ai detrattori di Mourinho , che non è stato lui a promettersi al napule ma viceversa . È stato Dekabuffons ha contattarlo ..

    • già “ONORE A TE” fa capire di quale tipologia di analfabeti funzionali sta protestando

  7. Sono tifosi della ROMA o sponsor di Josè Mourinho ? Gli allenatori e i dirigenti passano è la ROMA che è eterna. FORZA MAGICA.

    • Vorrei dire ai pollice verso che Josè Mourinho non è quel stico di santo che credete, lui è talmente innamorato della ROMA che si è già proposto al Napoli ed dove sono finite tutte le offerte che ha ricevuto di grandi società o le decine di milioni degli arabi, che ha rifiutato per amore della ROMA? FORZA MAGICA

  8. Che (parte di) tifoseria vergognosa. Come già era nell’aria si preannuncia un olimpico che contesta la squadra e la proprietà. Spiegatemi l’utilità di non contestare de Rossi ma i giocatori che manda in campo… Lo acclami ma cerchi di mettere in soggezione i calciatori che deve schierare danneggiando così la Roma e lo stesso allenatore così provato della chance che ha avuto…il tutto perché questi ventenni non sono riusciti a non risentirsi per i continui gravi attacchi pubblici dell’ allenatore (o hanno capito con il passare degli anni la sua pocchezza tattica). Un servilismo veramente imbarazzante per la nostra tifoseria prostrata ad un allenatore che ci ha per anni derisi e derubati. Tutto ciò è spiegabile solo con il basso livello intellettivo di molti o con la loro frustrazione che magari li ha portati a sentire loro i 27 “tituli” di Mourinho. Che pena… Chi contesta non vuole il bene della Roma ed è tifoso di Mourinho. La cosa più grave è che si rischia di far stufare anche questi proprietari (e disincentivare eventuali altri acquirenti) dopo Pallotta (perché per molti anni la gestione fu accettabile, poi, si stufò e abbandonò la Roma in condotta fallimento). Che uno dei motivi della storica pocchezza di vittorie sia (oltre che i poteri avversi e gli arbitraggi contro) proprio questa frangia di pseudo tifosi? Ribadisco: VERGOGNA!!!

    • Fabio la poca intelligenza è la tua e ti spiego perché..
      Mourinho non ci ha derubati ma ha provato a difenderci sempre! I giocatori ci hanno derubati prendendo soldi senza lavorare con impegno e la società che fa ? caccia l allenatore? che li aveva sputta nati io avrei imposto il ritiro a oltranza e mai avrei cacciato il mr.
      poi l allenatore si può esonerare per carità ma adesso se vedo quei cialtroni che finalmente fanno gli scatti giocano col sangue agli occhi dovrei essere contento e osannarli? io francamente mi sento tradito e li odiero ancor di più per tutto il veleno che mi hanno fatto venire ogni maledetta domenica a vederli perdere pur di cacciare chi li spronava pubblicamente o fare i malati immaginari non aiutando la squadra sti buffoni immensi. ora anche se arrivassero in champions e vincessero l Europa league vorrei lo stesso che sparissero perché indegni della maglia.
      Forza Roma

    • Fabio1974 sminuire o sbeffeggiare una persona sfruttando l’anonimato è l’atto piu’ bieco che possa esistere. Mourinho avrà commesso sicuramente degli errori ma è stato l’unico Allenatore che per ben due volte di fila ci ha portato sul tetto d’Europa. Una Finale vinta e una rubata non sono traguardi che in molto possono permettersi Omettere di citare continuamente taluni successi è una grossa mascalzonata nei suoi confronti. Una mancanza di rispetto TOTALE. Sopratutto se si considera le difficoltà che ha dovuto affrontare. La realtà è che al pari di Fonseca è stato fatto fuori da una Proprietà cinica e indifferente. Prima hanno costretto Pinto a dimettersi (l’unico che lo difendeva) dopodichè l’hanno esonerato. Riversando su di lui tutte le colpe de sto mondo. Chi vi dice che ai primi insuccessi, con Ddr non useranno lo stesso metodo? Sfido chiunque di voi a fare di meglio. Ma si sà che sui Social si fa presto a diventare professori e laureati. Continuate pure ad osannare questa Proprietà ne trarrete sicuramente dei benefici (ilare) Vergognati Tu, che t’innalzi sul pulpito emando rancori a tutto spiano e predicando una verità tutta tua!

    • Perfetto invece Fabio, altro che. Infiltrato è chi ha messo un allenatore al di sopra della Roma.

    • @Alda
      il commento di Fabio non fa una piega e non è che siccome non ti piace allora è un laziale… ci stiamo giocando un posto in CL ormai fortemente compromesso

      … Riguardo la squadra
      vedremo a fine stagione dopo essere passati anche per la cura DDR se è stato l’atteggiamento di Mourinho a minare il rendimento oppure se sono vere pippearsugo

      in ogni caso proprio perché non ci sono più alibi fino al termine della stagione vanno sostenuti tutti ..per il bene della Roma… poi si tira una linea

      PS
      quando finirà sta storia di dare del laziale a chiunque la.pensi in modo diverso non sarà mai troppo tardi

    • Alda nonostante provi pena mista a disgusto per certi minorati mentali io non ti do del laziale, sarebbe un insulto troppo grave. Emblematico che tu ti permetta di dare del laziale a me, romanista (a prescindere da allenatori e calciatori) da quarant’anni e tifoso accanito.
      Max Mou ci ha derubato quando allenava l’inter…il fatto che tu non abbia capito ma dice lunga. Servant a te non so veramente che dire: il tuo è un moralismo fuori luogo che se applicato sempre impedirebbe qualsiasi commento.
      Tifiamo la Roma, non Mourinho!

    • Io picchio De Sisti, non sono un fan di Mourinho ma gl’odiatori seriali come voi non avranno mai la mia approvazione

    • Fabio, er predicatore incallito o il moralista fallo con qualcun altro non col sottoscritto che neppure sa chi sei Ai miei occhi rimani solo un ombra in anonimato. Propugni continuamente una verità tutta tua, sminuendo e denigrando l’unico Trofeo Europeo ottenuto in tanti anni Gl’odiatori seriali non son mai piaciuti neppure a me Forza Roma!!!!

  9. La carta De Rossi è la mossa della disperazione dei Friedkin.Impulsivamente hanno fatto la scelta più canonica nei momenti di crisi, allontanando Mourinho nella speranza di poter acciuffare un posto in Champions ,che per loro sarebbe la salvezza economica,altrimenti c’è il baratro. Non hanno fatto la minima considerazione di carattere tecnico,abboccando anche loro alla diffusa illusione che la Roma abbia un organico superiore ad altri che la precedono in classifica. Inoltre non hanno minimamente tenuto conto della popolarità viscerale che lega il tifo giallorosso a Mourinho, che in questi 3 anni scarsi di permanenza a Trigoria,è stato l’unico baluardo che ha difeso i colori giallorossi contro l’arroganza e la prepotenza della Lega e della casta arbitrale.
    Un’altra gaffe che hanno perpetrato i Friedkin è l’aver fatto un contratto a termine a De Rossi senza lo straccio di un’opzione per un altro anno di lavoro. Da questo punto di vista ,non è vero che loro hanno già un nome in mano in vista del prossimo campionato ma l’amara realtà è che brancolano nel buio più totale,non sanno che pesci prendere.
    IO,come già affermato,non mi sento di escludere clamorose novità sulla panchina giallorossa entro poche settimane,se i risultati non saranno favorevoli.
    A parte questo,mi auguro come sempre che domani la Roma vinca la prima di una lunga serie di partite,per una clamorosa remontada.
    La speranza comunque a breve scadenza rimane quella già confessata per primo in questo consesso, e cioè che a breve termine gli amaracani se ne vadano da dove sono venuti e che al loro posto venga un altro ,vero Presidente,con la P maiuscola,che sappia parlare alla gente.
    Il mio nome da sempre è Francesco Gaetano Caltagirone. Lo so che Lui mi legge, spero solo che si convinca.

    • brancolano nel buio non hanno nessun progetto e mettici pure che in tanti non vogliono venire qui sapendo che non ci sono soldi per rinforzare la squadra mourinho era l’unico barlume di speranza a cui si attaccava la tifoseria

    • fiorentina, Bologna e Atalanta hanno Dybala, Lukaku, ecc in rosa?
      non credo…. hanno solo umiltà e idee di calcio in panchina.

    • Sì caro Zenone, sono un tuo assiduo lettore. Apprezzo la tua arguzia ed i tuoi salaci commenti, in più mi sento onorato della stima che riponi in me. E’ per questo motivo che ho dato mandato ai miei legali di effettuare una due diligence nei confronti dell’As Roma, perché è mia ferma intenzione rilevare le quote di maggioranza della società calcistica che rappresenta degnamente l’Urbe. Se tutta l’operazione andrà in porto, aspettati una mia chiamata, i tuoi preziosi suggerimenti, uniti ai miei capitali, farà l’As Roma più grande e più bella che pria!

    • 🤣🤣🤣 mi sto ammazzando dalle risate. Zenone manca solo che ti risponde il Papa😇 Ti chiedo solo una galanteria, mi fai salire su una delle due diligenze?

    • Ma chi il mafioso ? Dagli omertosi all’ omerta’ assoluta….Ti prego quello mai se la Roma e’ un isola pulita’ adesso c’e’ bastato Ciarrapico…solo Viola e Sensi quelli veri Presidenti. Io voglio vince pulito mai i compromessi con il Sistema politico mafioso nel Calcio ce bastato la stagione del Big Luciano che ancora parla per difendere la sua Juve. Calcio mondo ipocrita’ la storia di Mourinho ci deve far riflettere ognuno con le proprie convinzioni. Una persona pulita rimane sola perche’ da’ fastidio… solo lo staff lo difende parlo naturalmente all’ interno di Trigoria fuori noi tifosi adoriamo chi dimostra di non aver paura e lui su questo e’, e rimane un grande. Noi tifosi parlo per quei tanti che ci sono rimasti male, per come e’ stato trattato perche’ ci puo’ stare l’allontanamento quello che mi ha ferito e’ il modo ma va cosi il Mondo.

    • Ciski quale idea ? Quella vista in finale di conference col West Ham? Quella vista ieri sera in napule & Fiorentina? Quella idea? Un idea che porta ZERO TITULI…Noi li abbiamo avuti gli allenatori con una idea di gioco , Di Francesco e Fonseca, sono stati massacrati, si massacrati .
      Accusati di fare giocare la squadra col baricentro alto…State festeggiando l’esonero di Mourinho..? E festeggiate…
      Gli scenari sono due, il primo la squadra ora correrà a mille, e quindi era palese che remavano contro Mourinho, quindi da prendere a calci.
      La seconda non cambierà niente, continueremo a vedere lo stesso tram tram..
      Con l’unica differenza , che ora di fronte ai furti arbitrali , non ci sarà più nessuno a difenderci.
      70 mln e un trofeo ci ha portato via TAYLOR, e i Friedkin ? Muti

  10. Qua sopra si punta COMUNQUE il dito contro questo e quello come se si respirasse tutti i giorni l’aria di Trigoria, ma non c’avete nient’altro da fà?
    Forza DDR Forza Roma

  11. E’ giusto contestare la Proprietà, non si può tollerare che resti qui per un decennio, come pallotta, ad occuparsi di tutto fuorchè dell’AS Roma come squadra che va in campo.
    Chi compra la AS Roma deve avere anzitutto un progetto sportivo, ciò che interessa ai Romanisti, poi viene il resto.
    Friedkin go home.

    • Contestare? Ma roba da pazzi..
      Hanno mandato a casa un allenatore nono in classìfica ed attaccava giocatori, dirigenza, società per nascondere i suoi limiti tecnico – tattici.

      Hanno portato finalmente uno che fa correre la squadra e darà un gioco di serie A.

      Dobbiamo tutti ringraziare gli americani

    • Un progetto sportivo che non esiste purtroppo. Solo gente come Eolo può credere che ora arriverà il bel gioco spumeggiante. Tipo quello fatto da Itagliano, allenatore che ogni anno porta una coppa a casa, ieri sera infatti ha vinto la Supercoppola del bel gioco. i contropiedi 3 vs 2 contro un napoli ridotto ai minimi termini…

  12. come disse Giulio Cesare il dado è tratto.

    Ora invece di contestare presidenza e giocatori dovremmo ricompattarci tutti e vedere cosa succede…
    chi sarà il nuovo DS,?
    come giocherà la Roma di de Rossi ?
    come ci piazzeremo in campionato?
    cosa faremo un coppa ?

    Invece, ai FRIEDKIN dovremmo chiedere di rinegoziare il FPF con un bello striscione il cui messaggio arrivi anche all’UEFA

    • @Paolo33
      Certamente ogni Romanista è interessato a ciò che succederà, nuovo DS, gioco, risultati.
      Questo senza dubbio.
      Però chiedere ai friedkin di rinegoziare il FFP mi pare inutile per due ragioni insuperabili:
      – 1 Lo hanno negoziato proprio per avere il pretesto per non spendere 1 € sul mercato;
      – 2 Se il messaggio di uno striscione può, in qualche maniera, giungere ai Friedkin, l’UEFA se ne fregherà riccamente. Anzi…vedi alla voce Taylor.
      La Proprietà va contestata affinchè possa aggiustare il tiro, altrimenti ceda pure il passo.

    • @Ilario siamo d’accordo ma lo diciamo in due modi diversi perché partiamo da un assunto dverso

      in sostanza nessuno di noi può sapere con certezza assoluta quali motivazioni hanno portato al FPF ..i 100mln spesi malissimo testimoniano 2 cose

      1a UN FATTO: l’incapacità totale di fare mercato
      2a UN DUBBIO: l’ntenzione dei Friedkin non è dimostrabile perché di fatto i soldi li hanno messi…ma tutti insieme provando (con una sorta di all-in ) a sistemare in un colpo solo il mercato e anche il bilancio …ma è andata male

  13. I presidenti vanno applauditi solo se vincono anche solo spendendo bene (come il leicester, il monaco o il lille) o se ci provano investendo tanto (come il psg, il manchester city, il real). In tutti gli altri casi non solo non bisogna applaudirli ma non bisogna neanche finanziarli. Se compri la Roma o la fai grande o fai figuracce dentro e fuori dal campo. Se la Roma non è competitiva stadio vuoto. Ci andassero loro a farsi umiliare visto che la squadra che gioca è espressione di quello che hanno investito e di come si è investito. Tanto è dimostrato che anche con lo stadio pieno se sei più scarso perdi, se ti vogliono rubare una partita te la rubano e se devi perdere un derby lo perdi nonostante siano presenti più tifosi della Roma che quell’altri. Riempire lo stadio non ha mai portato risultati ma solo soldi e scuse per non investire da parte dei proprietari. Basta essere complici di chi ci rende una società satellite e una squadra senza obiettivi vincenti.

    • Tra l’altro i Romanisti hanno sostenuto i friedkin a colpi di sold-out per far intendere che sostenevano la scelta di JM ritenendola funzionale alla costruzione di una grande squadra.
      Fiducia penosamente tradita.
      Adesso meritano la contestazione, punto.

  14. Il vero problema non è Mourinho ma una proprietà muta che mai una volta ha fatto sentire al tifoso la sua voce, una proprietà che ha voluto firmare un patto con la UEFA che ha messo la Roma nelle condizioni di non poter fare mercato, con un direttore sportivo costretto a chiedere prestiti, non ci sono soldi manco per prendere un difensore che serve come il pane e sono andati a prendere in prestito un ragazzino della Juve. Chi li difende mi può dire che futuro vede per le nostra Roma se non quello di una Rometta?

    • Peggio della Rometta, guarda a me se mi dicono Gaeta ‘faremo una squadra di ragazzi , nella primavera ce ne sono molti, io rispondo va bene.
      Peccato che Pinto ( di sua spontanea volontà Giusto???) li ha regalati a mezzo mondo..
      Quindi mi domando e chiedo, come faremo il prossimo calciomercato ?
      Quindi altri prestiti e svincolati, in mano a chi? Motta?? Ah ah ah…rido per non piangere.
      Speriamo di vincere domani , che al solo pensiero che quelle merd*del Verona vengano a fare risultato a Roma domani sera, mi sto rosicando il fegato…

  15. IERVOLINO dopo aver sputato fuoco e fiamme contro ROCCHI e i suoi arbitri, ha pensato bene di farsi coadiuvare da Gianni Petrucci.
    Noi non solo non abbiamo mai avuto una figura simile in società, che potesse fare da mediatore ( già purtroppo è così) con quel palazzo di mafiosi di merd*, ma abbiamo ( abbiamo ? hanno) cacciato l’unico che ci ha difendeva.
    Mandare via l’ allenatore con ancora 18 giornate da giocare è roba da Bortolotti Presidente della Longobarda…I membri della SANTA Inquisizione anche stavolta hanno toppato
    Presidenti muti
    Ds? assente
    Soldi da investire sul mercato ? Assenti
    Progetto tecnico? Assente
    Poi tornano le famose frasi moralizzatrici, ehhh la Roma resta…bla bla…
    Ora lo stadio e la curva in particolare si deve stringere intorno a società, tecnico e giocatori…Ma nientedimeno ? Prima no, ora si?
    Ma fatemi il piacere
    Il Verona sta messo male .. gne gne ..
    invece noi con solo Llorente e un ragazzino senza esperienza( e manco nostro , e manco ci stanno i presupposti per poterlo tenere , caso mai vada bene, ah già la colpa è di Pinto, ehhh lui lo ha preso , già Pinto faceva i contratti in autogestione all’insaputa della società) dicevo noi con sta grande difesa scendiamo in campo domani, e non abbiamo attenuanti noooo ehhh il Verona ha perso 9 giocatori….Quindi vinciano domani , dobbiamo vincere giusto ? E potevamo farlo pure con Mourinho, ma no, meglio mandarlo via subito, non si sa mai che ci porta di nuovo in finale di Coppa e poi come facciamo a mandarlo via ? E andate così , giusto Friedkin?
    Dai che ora arrivate ba Conte… credeteci mi raccomando..oppure quell’altro scienziato di Italiano , preso a pallonate da un Napoli ridicolo..

  16. Ognuno è libero di fare ciò che crede, capisco che Mou abbia rappresentato il romanismo, anche se i risultati quest’anno sono sotto gli occhi di tutti. Capisco anche il dispiacere, anche a me è dispiaciuto, però anche io sono libero di dire, scrivere e pensare che è il momento sbagliato per contestare. Anche io prenderei a ceffoni parecchi giocatori, anche a me alcune scelte della proprietà non soddisfano, ma ora serve sostenere Daniele De Rossi e la Roma, perché ciò che ci ha sempre contraddistinto dalle altre tifoserie e l’ostinazione nel bene e nel male di amare la Roma e sostenerla.

    • Quello che avete fatto qua sopra per mesi, contrastare un allenatore vincente, che ci ha portato a due finali in Europa in due anni, contestare e perculare, con la famosa frase da testimoni di Geova ” Svegliatevi”, perché secondo il vostro dogma era Mourinho a prenderci per il cul*, il 20 dicembre stavamo al quarto posto in classifica, nonostante gli infortuni , nonostante il Palazzo contro, nonostante gli arbitraggi di merd, poi con Juve e atalanta tra assenze e arbitraggi ,siamo scivolati al 9 posto in classifica , ora ci dobbiamo stringere intorno alla squadra …ora, prima no.
      Comunque ci ( mi ) dovevano svegliare! Ebbene mi sono svegliato , io chiedo : Quale è il progetto tecnico di questa società?
      A giugno possiamo dare il calciomercato ? No
      Alzeranno mai la voce contro lo schifo del Palazzo? Boh, fino ad oggi muti.
      Quindi ?

    • Spolliciatemi e insultatemi quanto volete, ma io DDR non lo sosterrò MAI – btw, l’acronimo glielo ho dato io nel 2006 quando scrivevo sul Messaggero.
      Le ragioni sono chiare: non ha MAI sostenuto il CAPITANO, anzi… Da capitano ci ha minacciati (vi faccio arrivare decimi). Da tifoso preferisce il BJ e da allenatore e’ venuto non per coraggio ma per fare le prove per poi mantenere la promessa fatta agli argentini (un giorno tornerò da allenatore). Io la mia scelta l’ho fatta. Poi…. fate vobis!

    • GAETANO IL SAVONAROLA è la seconda volta che mi affibbi cose che io non ho mai detto,
      evidentemente non leggi i miei commenti e tiri l’acqua al tuo mulino. Dovresti copiare ed incollare un mio commento passato e qual ora trovassi scritto ciò che dici tu allora ti darei anche ragione, ma non credo che tu abbia un mio commento del genere.
      STINGRAY io sono una persona non tante, spolliciatemi ed insultatemi è plurale e non singolare, magari gli altri lo fanno ma non mi sono mai permesso qui sopra di insultare nessuno, poi lo spolliciare è solo un dissenso social che lascia il tempo che trova. Per me sei libero di avere la tua idea ci mancherebbe.

  17. Se proprio lo volevano mandare via, lo dovevano fare a fine contratto! Impostare già oggi un progetto con chi lo avrebbe sostituito! Mi va bene De Rossi, ma dal primo luglio gli affianchi Ranieri che lo fa crescere e per anni avremmo avuto un grande allenatore in quanto Claudio e’ un maestro di vita e di sport! Si cominciava attingendo piano piano alla primavera e bastava prendere un paio di giocatori esperti per fare un giusto mix! Intanto speriamo che almeno un po’ di soddisfazioni ci siano fino a giugno! Se proprio vedo che il quarto posto e’ inarrivabile, punterei tutto sulla coppa! Tanto cosa abbiamo da perdere?

  18. Se non si è capito questa è una società in dismissione ! .E chi espone questi striscioni vede questo e le prese per il di dietro a Roma non vanno giù .Hanno preso Mourinho senza dargli una rosa all altezza e mi sbatto la testa immagino una delle qualsiasi Rose dell era Pallotta in manu a lui che potevamo essere . Adesso mossa parafulmine senza affiancarli un uomo spogliatoio ,che dire speriamo bene. Ma purtroppo devo vedere in campo questi topini Spinazzola , zalesky , pellegrini, Sanchez,smolling ,che porelli non vanno criticati sennò mandano via l allenatore . Spero vivamente che il prossimo anno queste persone escano da Trigoria.Riguardo al presidente dica il programma preso o dica chiaramente che la Roma è in vendita se vuole la pace sennò riceverà solo disprezzo.

    • E’ vero, questa Società è in dismissione, per forza.
      Se non è una scelta della Proprietà, sarà una conseguenza della malagestione.
      Quando ci si ritrova senza un dollaro bucato da spendere sul mercato e/o un patrimonio tecnico di calciatori vendibili per poter migliorare la rosa (senza plusvalenzare tutta la squadra in colpo solo come pallotta, ovviamente….) il FALLIMENTO è palese, innegabile, inevitabile.
      Se non ci sarà un cambio di proprietà il futuro sarà terribile, avremo allenatori piccoli piccoli alla guida di una Primavera o giù di li.
      Io credo che tutto ciò sia chiaro per i Romanisti, mentre invece i cesarocommercialisti più che spolliciare, irridere e cianciare “allora la Roma compratevela voi” dovrebbero spiegare come, secondo loro, i friedkin possano ancora mandare in campo una squadra competitiva.
      Stavolta la AS Roma rischia grossissimo, sono sinceramente preoccupato.

  19. Al tifoso non è piaciuto l’atteggiamento della proprietà. Mou è stato praticamente cacciato. Dopo Budapest Mou ha sbagliato a restare ma i Friedkin per paura della tifoseria non hanno avuto il coraggio di interrompere il rapporto con il tecnico quando già sapevano che il contratto non sarebbe stato mai rinnovato. Hanno atteso il momento giusto ma hanno operato in maniera scorretta. DDR non lo ammette ma sa bene che è solo una pezza messa per tacitare i tifosi. Per restare deve arrivare almeno al quarto posto o vincere l’Europa League perchè resta comunque un occasione che deve da sfruttare. E’ vero che i Friedkin hanno messo nella società molti soldi 800/900 mln ma 600 erano quelli stanziati per rilevare il clubs di cui solo 200 sono andati a Pallotta. Il resto doveva servire per pagare il debito presente al momento del passaggio. In realtà i 400 mln materialmente non sono mai stati sborsati ma solo acquisiti e il debito garantito con nuovi interessi che pesano a bilancio.Gli ulteriori soldi che hanno aggravato il bilancio sono della loro gestione e quindi ne sono i responsabili. Comunque tranquilli che se da una parte la Roma costa dall’altra il fatturato della loro holding è aumentato perchè essere il proprietario di una società di calcio come la Roma ti da una ulteriore evidenza a livello mondiale.

  20. La curiosità di vedere domani che cosa succederà è tanta. Salvare capra e cavoli è un impresa che secondo me riuscirà solo se, come spero, vinciamo. Le cose da osservare con attenzione sono il rendimento di alcuni giocatori e il comportamento dell’arbitro. Alcuni di noi affermano che l’ostilita’ finora riscontrata è dipesa da Mourinho.
    Per me non cambierà niente altrimenti dimostrerebbero che c’era un fumus persecutionis nei suoi confronti.
    #FRIEDKINOUT

  21. state calmi , Mou passa la Roma resta, bisogna tifare Roma il nuovo allenatore e la squadra, i tifosi sono il dodicesimo giocatore in campo se fischiate allo stadio tradite gli undici compagni e l’allenatore, sareste uguali al giocatore che , secondo voi, state fischiando perchè non si impegna per far vincere la squadra.

    • gli unici traditori della maglia sono quelli che la indossano e non la onorano per il proprio tornaconto. c’è solo l’AS ROMA.

  22. derossi che responsabilità si sta prendendo.si sta prendendo un occasione unica ,se fa buoni risultati ha fatto bingo ,se il contrario i giocatori daranno ragione a mou che sono delle pippe atomiche

    • il tuo concetto non è completo per me, i giocatori che hanno pascolato per due anni perché non in sintonia con mou hanno per prima cosa tradito la maglia che indossano. se da oggi con de rossi iniziamo a fare prestazioni sonstuose faranno inc@zzare ancora di più il tifoso romanista. c’è solo l’AS ROMA

  23. le critiche , fatte son parte dell’articolo che viviamo ,alcune giuste , altre dall’amarezza e frustrazione dettate sempre dall’amore verso la Roma
    un presidente ,un allenatore ,dirigenti e giocatori sono chiamati( dovere ) a rendere reale questo amore per la citta’(ahime) non amata dai politici che si succedono indipendentemente dai vari colori politici
    Roma e’unica al mondo

  24. Il Broccolaro di Boston portó pagandoli : Allison ,Schezny , Benatia,Marquknos ,Rudiger ,Manolas ,Castan,Maicon,Digne,Strootman,Naingolan,Pianjc,Dzeko,Salah erc etc
    Loro: Lukaku,Llorente,Khristensen (prestito secco
    Paredes Sanches Dybala Ndicka parametro zero
    E contestavamo
    fate vobis

    • la vedova de pallotta no ve prego. pallotta faceva trading senza progetto vincente. c’è solo l’AS ROMA.

  25. Spolliciatemi pure ,ma io rimpiango er broccolaro :
    Allison Schezny
    Castan Benatia Manolas Rudiger Marquinos
    Digne Maicon
    Strootman Naingolan Pianjc Zaniolo Paredes
    Dzeko Salah
    comprati certo poi rivenduti ma comprati non prestiti secchi o parametri zero .

  26. massiroma infatti io dicevo di derossi che ha colto l occasione .e questo non esclude che a fine stagione deve essere fatta piazza pulita da gente che sono 4,5 anni che fanno cacciare allenatori per le loro ripicche .e non si comportano da professionisti ma da viziato strapagati

    • Colta l’occasione non ci metterei la mano sul fuoco. Dopo il fallimento alla SPAL un altro in una situazione così rognosa potrebbe essere fatale per la sua carriera.

  27. A me quello che mi lascia perplesso è che una situazione così a Roma non è mai accaduta prima d’ora a partire se la memoria non mi tradisce a partire dalla Roma di Marchetti, ovvero di trovare una tifoseria così spaccata che da un lato osanna un allenatore e dall’altra condanna senza appello i giocatori. E’ vero che chi scende in campo sono i giocatori ma chi li dispone in campo è l’allenatore. Considerando tutte le attenuanti possibili tipo,infortuni, acquisti subiti e non azzeccati, le colpe non possono ricadere solo su una parte ma forse ripartite tra squadra, allenatore e dirigenza tecnica. JM è vero che ha sempre battagliato apertamente per la Roma mettendoci la faccia anche quando sarebbero dovuti intervenire altre figure, ma secondo me avrebbe dovuto lavare i panni sporchi in famiglia senza dover dare risonanza pubblica alle critiche alcune veramente molto deprimenti, mosse nei confronti di alcuni giocatori per mancanza di impegno o altro. Soprattutto perchè hai una bacheca con 26 titoli il peso che hai a livello mediatico è notevole quindi che facendo certe esternazioni non ricompatti un ambiente ma lo dividi….. e questo è un dato di fatto.
    FORZA DDR e Sempre Forza Roma.

  28. Si parla di calcio.. E quando si parla di questo gioco è le cose vanno male.. Non c’è mai un solo colpevole.. Tutti hanno delle colpe..

    La società ha totalmente sbagliato il progetto sin da subito.. Chiamando un grande allenatore, bravo nella gestione di grandi calciatori.. Ma dove sono i grandi calciatori?

    Pinto ha deciso di scegliere grandi nomi.. Pagati tanto a livello di ingaggi e poco di cartellino.. Wijnaldum, Renato Sanches, lo stesso Aouar e un nome importante, così come Ndicka, Paredes, Dybala, Lukaku,.. E ne dimentico alcuni..

    Ma facendo così ha obiettivamente migliorato solamente l’attacco, peggiorando la difesa e lasciando degli esterni inguardabili.. E non parlo del centrocampo..

    Mourinho si è ostinato a cercare sempre e comunque una fase tattica difensiva.. Anche se la Roma ha sempre dato il meglio quando doveva recuperare, e giocava più alta, con una fase offensiva più forte..

    E per finire i calciatori.. Alcuni sono ciò che sono.. C’è poco da fare.. Altri sono malati cronici.. Altri ancora hanno veramente dato poco..

    Ma non ci credo minimamente che Mou sia stato cacciato a gennaio per le sconfitte.. E successo qualcosa di davvero grosso.. Che nessuno di noi sa.. Quindi è impossibile commentare..

    Poi purtroppo ci sono tanti altri errori.. Ma diventa inutile commentarli tutti..

    Per quanto riguarda le contestazioni.. Hanno sempre portato qualcosa di buono.. Chiaramente non parlo di violenza.. Ma hanno sempre dato qualcosa.. Spero solamente che Daniele verrà lasciato in pace, come fu lasciato in pace Ranieri quando prese la Roma dopo Di Francesco..

    Forza Roma.

  29. I grandi giocatori che è tanto bravo a gestire l’hanno fatto fuori al Chelsea, al Manchester Utd e al Tottenham. Ormai i giocatori Mourinho lo sopportano si e no un anno e se li fa vincere subito anche due ma a tre ci è arrivato solo alla Roma, forse perché qui ha trovato un pubblico molto di bocca buona. Thiago Pinto un’altra disgrazia, pochi soldi spesi malissimo. I Friedkin hanno sbagliato tutte le scelte più importanti ma loro ce li dobbiamo tenere per forza per cui dobbiamo sperare che migliorino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome