DE SANCTIS: “Mai e poi mai abbiamo pensato di cedere Riccardi, Bouah e Celar”

35
841

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il braccio destro di Petrachi, Morgan De Sanctis, ha parlato oggi nella conferenza stampa di presentazione di Nikola Kalinic commentando le scelte di mercato operate dalla Roma e dal sui direttore sportivo in particolar modo riguardo ai giovani calciatori del vivaio.

Su Bianda e il mancato ritorno in Francia: “Siamo soddisfatti di quello che è successo nel mercato. Abbiamo mandato i ragazzi della primavera per giocarsi una carriera. Con Bianda abbiamo convenuto che convenisse rimanere un altro anno alla Roma per continuare a crescere, anche in considerazione della problematica che ha avuto contro il Rieti. Non ci sembrava il caso di mandarlo fuori, meglio sotto il nostro occhio. Era felice di rimanere alla Roma e sarà un ottimo rinforzo per la primavera, con una finestra in prima squadra.”

De Sanctis ha parlato anche della partenza di Cangiano: “E’ stato un sacrificio, la direzione che è stata presa nel settore giovanile è quella di fare in modo che i ragazzi che iniziano un percorso possano mantenere un livello alto anche con un nuovo parametro di stipendi. Quando ci sono ambizioni che superano quei parametri, la Roma non farà più un certo tipo di trattativa. Già i nostri parametri per la primavera sono molto alti. Ho verificato che avere giovani con contratti economici molto alti crea un problema nella collocazione post settore giovanile. Possiamo porre rimedio circoscrivendo nuovi parametri alti, ma daremo la possibilità ai giovani di mettersi in mostra, con gli altri siamo disponibili a trovare una collocazione che soddisfi sia il calciatore che la Roma.”

Inevitabile poi il discorso sulla presunta trattativa con la Juve per Riccardi, Bouah e Celar: “Mai, e dico mai abbiamo pensato di privarci di Riccardi, Celar, Bouah e Calafiori. La Roma, se ha nel proprio settore giovanile prospetti importanti, li tiene e gli fa fare il percorso giusto con nuovi parametri di crescita. Abbiamo avuto nel settore giovanile romani e romanisti, ora si è un po’ globalizzato, ma il concetto che rimane è chiarissimo: chi vuole rimanere, chi rivendica il diritto di essere romano e romanista deve dimostrarlo con i fatti. Sono concetti culturali rigorosi del nuovo settore giovanile.”

Redazione GR.net

Articolo precedenteConferenza KALINIC: “Una fortuna essere qui. Dzeko mi ha convinto a venire. Vedremo se il mister giocherà con due punte”
Articolo successivoUnder, problema muscolare al bicipite femorale: rientrerà a Roma per gli esami

35 Commenti

  1. dopo il mio copia e incolla di Pallotta che inoltrai dovunque, anche alla AS Roma nei giorni delle voci riguardo le cessioni ai gobbi, dove c’erano parole simili, mi piace leggere anche questo. io voglio crederci

  2. Dannazione!
    Dovevo immaginarmi che era una notizia inventata dai giornali quella di dare Riccardi in cambio di Rugani! Ho abboccato e ho fatto un post di critica a Petrachi…mea culpa…
    Grazie..Messaggero…grazie…per un giorno che ti ho comprato stando in ferie lontano da Roma,mi hai creato una crisi di coscienza e d’identità.

    • Zenone sai quante volte hai abboccato? Il problema non è la notizia in se, non è colpa del messaggero, è l’attitudine a credere a certe notizie, non aspettare i fatti e cogliere la palla al balzo critcare criticare criticare. La verità sta sempre in mezzo e oltre alle cose che con il senno di poi si possono giudicare sbagliate ce ne sono altrettante che sono fatte bene.

    • A completamento del mio post,devo fare pubblica ammenda a Petrachi,per quanto sopra riportato, e cioè che la mia non è stata una critica,ma un autentico insulto ” …se vendi Riccardi,il primo *mortacci tua* della stagione 2019-20 è per te…”

  3. Bravo De Santis… chi è romano e romanista, deve dimostrarlo sul campo no a parole!! Tutti compresi, la Roma non si discute… si ama!! Tutti uniti per la ROMA!!

  4. Infatti come Luca Pellegrini che a 21 anni è già nella nazionale maggiore…. Morgan lascia stare e aggiornaci sulla prox plusvalenza

    • Quando scegli Raiola (L. Pellegrini) come procuratore, già dimostri che della Roma non te ne frega un caxxo.
      Concetto riassunto da De Santis con “chi rivendica il diritto di essere romano e romanista deve dimostrarlo con i fatti”.
      Pellegrini lo ha dimostrato con i fatti: andandosene.

  5. “La Roma, se ha nel proprio settore giovanile prospetti importanti, li tiene e gli fa fare il percorso giusto con nuovi parametri di crescita.” Ma perché parlano?? Luca Pellegrini già presente in nazionale A per prendere un bidone sempre rotto. Però serviva per fare la plusvalenza. Maledetti voi e le vostre plusvalenze!

    • Le persone non ce la fanno a leggere prima tutto. Tu prendi solo quello che vuoi, di quello che ha detto De Sanctis, cosi potete andare contro la Roma. Lui dice ” E’ stato un sacrificio, la direzione che è stata presa nel settore giovanile è quella di fare in modo che i ragazzi che iniziano un percorso possano mantenere un livello alto anche con un nuovo parametro di stipendi. Quando ci sono ambizioni che superano quei parametri, la Roma non farà più un certo tipo di trattativa. Già i nostri parametri per la primavera sono molto alti. Ho verificato che avere giovani con contratti economici molto alti crea un problema nella collocazione post settore giovanile”. Tutto questo discorso era riferito a Cangiano, ma non solo a lui pure a Pellegrini che tramite Raiola chiedeva uno stipendio più…

    • luca pellegrini = raiola manolas = raiola… a meno che non vuoi pagare la commissione a raiola per tenerlo in squadra aumentando contemporaneamente l’ingaggio… raiola non prende un giocatore per tenerlo fermo, ad ogni giro scattano le commmissioni.

    • …ancora insisti?…qualsiasi cosa dica o faccia la Roma sempre a contestare…mi spiace davvero per te…

    • E’ vero, esistono le critiche pretestuose,ma c’è anche chi difende l’indifendibile e qui ce ne sono diversi.La verita’ non è mai da una parte sola.

  6. perchè queste parole non sono state dette a far tecere le voci uscite all’epoca sui giornali?
    Comodo farlo ora…. però è un boomeran perchè hanno trascurato che possono essere riprese nel mercao di gennaio….

    • Anche questo è vero ma è anche vero che la società non può stare a smentire qualsiasi indiscrezione che esce sui giornali altrimenti dovrebbe fare una conferenza ogni 30 minuti soprattutto in fase di calciomercato.
      Poi aggiungiamoci che insomma si parla sempre di giovani della primavera non è che stiamo citando Cr7 e Messi quindi alla fine anche chissenefrega nel caso fossero andati via

  7. Questo me dà de un viscido che non ve dico… me pare un uomo senza nerbo… eeeh come sabatini non ne fanno più… menomale c’è petrachi almeno un po de palle sotto ce l’ha …

  8. Ma guarda un po’, il giornalismo italiano che si dimostra ancora una volta sciatto e fraudolento per vendere meglio.
    Questo non vuol dire che alla Roma non vendano, eh, ma la strategia di questi anni è sempre stata quella di farli arrivare in prima squadra, a Roma o in prestito (o ancora cessione con diritto fissato a basse cifre) prima di eventualmente cederli. Luca Pellegrini era in prima squadra (tra Roma e Cagliari) da due anni.

  9. Ma come il 23 agosto il grande giornale preferito dai marioneboys (il messaggero) pubblicava un articolo sul calciatore con il seguente titolo:

    “Riccardi ai saluti juve o no la roma vuole cederlo”

    E i vari boccaloni marionici giù con gli insulti

    • Tu vuoi dire che non c’è mai stata una trattaiva per comprare Rugani, e come pensi lo avrebbero pagato,con i soldi dello zio James o con i ragazzini per gonfiare le plusvalenze,come gia’ accaduto in passato.Non è la prima volta che ci raccontano le buscie,a cominciare da James ,a finire con Monchi.Io vivo in toscana ma so che Marione è un fascistone e il messaaggero è il giornale del palazzinaro e mi fanno schifo tutti e due,ma non vi potete sempre fare scudo con questi personaggi,per giustificare le buscie che ci propinano.Su questo sito e su altri ho visto i Pallottiani giustificare le vendita di quei ragazzini con diverse motivazioni,pur di non dare torto alla societa’.Se ci sono stati boccaloni siamo stati in tanti a cominciare da voi.
      L’onesta’ intellettuale….questa…

    • De Sanctis non smentisce che vi siano state trattative per prendere Rugani (il cui agente ha confermato l’interessamento), e nemmeno che la Juve abbia chiesto in contropartita dei Primavera. Smentisce solo che la Roma sarebbe stata sul punto di accettare. Vero? Falso? Per me conta solo che a quelle condizioni non sia andata in porto. Però me ne chiedo le ragioni.
      Può darsi semplicemente che nel frattempo si sia materializzata l’opportunità di prendere Smalling, ed allora, arrivederci e grazie.

    • De Santis in questi anni ha studiato come si dicono le bugje,ma ha studiato male.Se ti ricordi quando erano in trattative con la rube,gli fu chiesto se era vero che sarebbero partiti i regazzi,lui rispose che ne avrebbe parlato Petrachi,cosa che non fece mai.In compenso Riccardi in quel periodo disse che voleva rimanere a Roma,strano,olto strano.

    • Hai ragione in effetti, avevo dimenticato quei dettagli. Però Riccardi può aver parlato in quel modo perché suggestionato dai giornali che lo davano già a Torino. E Petrachi si sa che parla il meno possibile.
      In ogni caso, concordo sul fatto che sarebbe stato preferibile spegnere la voce sul nascere, se non era vera. Non farlo può far concludere che lo sia.
      All’epoca mi limitai a dichiarare che “non volevo credere” alla notizia, perché istintivamente prevenuto verso gli scoop dei giornali, ma al contempo non troppo persuaso della sincerità dei dirigenti giallorossi.
      Una volta qui sul forum si aprì un interessante dibattito sul punto se essi “dovessero” essere sinceri o meno…

  10. A Morgan, nun je nominate i concetti di Romano e Romanista a Step, Amedeo, Zenone e Gaetano che non vorrei gli prendesse il mal di pancia che poi come facciamo.

    • No no tranqui
      I mal di pancia sono tutti vostri.
      Noi stiamo una favola guarda.

  11. Noooo se potevate vendevate pure i pali delle porte del campetto dell’oratorio de villa fiorelli. Mio Dio che tristezza

  12. Rugani come lo pagavamo?
    Prestito con diritto di riscatto.
    Ma parliamoci chiaro, io ero uno di quelli contrari al 100% st’operazione. Facciamo che sia stata vera, (dico di no) ma facciamo che era vera. Ma Rugani per gli juvermini valeva (e vale) 40 mln? Ma roba da pazzi.. Ridicoli.

  13. E butta il pallino!… Non lo potevi dire durante la conferenza in cui te lo chiesero? Fiumi di parole, fegati spappolati, bestemmie e maledizioni…tutto sprecato!

  14. Quando escono certe notizie ,per più giorni, con tutto il rispetto per De Santis, penso ci sia sempre un pizzico di verità….Io la vedo in un altra maniera…grazie alle proteste dei tifosi, al poco convincimento di Riccardi di andare alla Juve, e al l poco entusiasmo di Fonseca nei confronti di Rugani…hanno cambiato direzione….e aggiungo Meno Male!!!!
    Già mi dispiace aver perso Luca Pellegrini …perdere anche Riccardi sarebbe stato troppo…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome