Diawara dice no al Galatasaray: sfuma il trasferimento in extremis

39
841

CALCIOMERCATO ROMA NEWS – In attesa di capire se Steven Nzonzi si deciderà a salutare la Roma per trasferirsi in Qatar, ieri sono prese a circolare voci di mercato riguardanti il futuro di Amadou Diawara.

Il centrocampista giallorosso, che ieri è finalmente riuscito a lasciare la Guinea per fare ritorno nella Capitale, è stato oggetto del desiderio del Galatasaray, il club più blasonato del campionato turco.

L’offerta arrivata sul tavolo della Roma si basava su un prestito oneroso con diritto di riscatto, proposta che i giallorossi hanno ritenuto soddisfacente. Ma il giocatore, rivela l’edizione odierna de Il Tempo (E. Zotti), ha subito stoppato ogni discorso.

Diawara infatti non ritiene appetibile la destinazione. Il mercato in Turchia chiude oggi, e non ci sono possibilità che l’affare possa concludersi positivamente.

Fonte: Il Tempo

 

Articolo precedenteRoma senza pace: si ferma anche Zaniolo. Il punto sull’infermeria in vista del Sassuolo
Articolo successivoCaso tamponi, Lotito (per ora) si salva: ricorso accolto parzialmente e sanzione da rivalutare

39 Commenti

    • Dice no perché aspetta il PSG o in alternativa potrà optare per il real Madrid, non desidera il Liverpool e neanche il il bayern monaco

    • Io sono del parere che anche se si sgancia ora a che serve? Non possiamo rimpiazzarlo, magari a Gennaio col mercato aperto ma la vedo dura,non tanto sulla uscita ma in entrata, agennaio quelli forti non se li levano a tornei iniziati, e in piu c e anche la coppa africa…

    • Non gioca a Roma, non gioca a Napoli…FORSE non è il caso di fare autocritica, e pensare di non essere un giocatore adatto a queste piazze?

  1. Mah viene da una situazione difficile, drammayicz lasciatelo in pace se deve concentrare solo per la Roma con mourinho il giovanotto può solo che migliorare

    • ma quale migliorare, il giocatore è questo , è elementare, è da Bologna, Genoa , campionato turco o svizzero. Alla Roma non è buono neanche per la panchina. Vedrai che dopo un anno in panchina cambierà idea.

  2. Ha rotto sto presuntuoso. Imparasse cosa vuol dire umiltà e forse potrebbe diventare un giocatore. Purtroppo non ha intelligenza calcistica ma crede di essere Maradona

    • Non è un fenomeno, fin qui è stato fortunato. Certo dopo aver la Premier League, il campionato più ricco, accettava la Turchia? Sveglia…

    • Massimor non ti far trascinare dalla campagna d’odio che conducono alcuni giornali. Indossa la maglia della Roma, farà anche parecchie partite penso da qui a gennaio, sfugge ad una situazione difficile. Auspichiamo che dia un buon contributo alla causa, anche se non rientra nei piani a lungo periodo del club. Non dimentichiamoci che non è finito fuori squadra come altri, e quindi l’allenatore ritiene che non sia un problema per la coesione del gruppo.

    • Chiarisco.
      Qui non si tratta di campagna d’odio, ma si parla di un giocatore che non è da top team. Gioca in orizzontale, ha vistosi cali di concentrazione, perde palloni sanguinosi davanti la difesa. Poi magari va in contrasto, in fase difensiva è migliore, ma non basta. Se vogliamo vincere nelle maglie ci devi mettere i giocatori, quelli con la G maiuscola.
      Adesso pensate come volete, ma di pippe ne sono transitate abbastanza.

  3. D’accordo che i contratti vanno rispettati nessuno ha puntato la pistola per le firme ma questi non sono mica dipendenti normali sono lavoratori super privilegiati non è possibile trovare una soluzione per impedire queste situazioni? Io da tifoso che pago l’abbonamento mi sento amareggiato di non potere vedere la crescita della squadra bloccata da questi individui con questo non voglio dire che le scelte sono tutte indovinate però è importante anche l’opinione di noi tifosi . Io mi domando come fa a rimanere un calciatore in una società a dispetto dei santi. È volere male al club e soprattutto anni tifosi
    FORZA ROMA SEMPRE

    • No, un contratto è un contratto.

      I se e i ma fanno parte di una mentalità da terzo mondo.

  4. Cia’ altri tre anni de contratto mamma mia….se rimane sarebbe un disastro. Quanti bidoni abbiamo preso a caro prezzo e con ingaggi assurdi per il loro livello.

  5. Prevedibile rifiutasse il Galatasaray, se il West-Ham viene considerato un passo indietro i turchi non possono essere tanto meglio.

  6. …contratto fino al 2024…altri 3 anni…non se ne esce piu’…..il retropassaggista che ci ha fatto prendere diversi gol evitabili. danni del broccolaro, per anni.

  7. Ma badta con queste fesserie io so solo che lo stemma laziale del 🐷 è ancora sulle nostre maglie, sciopero del tifo a oltranza deve ritornare ASR capito Friedkin?

    • Abbiamo finalmente capito quale sia il problema della Roma che non riesce a vincere! Come non pensarci prima? Grazie france’ per l’illuminazione

  8. Stipendio di 700k al Napoli, 3 anni passati in gran parte a scaldare la panca con due tecnici come Sarri e Ancelotti che proprio incompetenti non si possono definire.
    Trasferimento a Roma nell’operazione Manolas e i 700k diventano 2,5 mln.
    Un’assurdità, che sommata a tanti casi come il suo hanno portato la Roma sull’orlo del baratro.

    • se non erro il giocatore più pagato attualmente a bergamo è Zapata che prende circa 1,5 netti. come si fà a dare una difra del genere a uno che non ha mai giocato titolare in A

    • eh ma petrachi è un fenomeno, uno dei migliori ds in circolazione doveva essere assolutamente reintegrato……

    • Toninho aggiungo che a Koopmainers l’Atalanta ha dato un ingaggio di 800 mila euro, questo significa saper gestire una società. Fortunatamente anche alla ROma mi sembra l’aria sia cambiata, vedi contratto di Ibanez.

  9. Basta mandarlo ad allenarsi con Fazio se te lo vuoi sbolognare Lui ha sempre detto che voleva mettersi in gioco con Mourinho..lui spezzoni glie li fa fare e lui si gioca le sue carte essendo un po’ presuntuoso…Ormai è cosi

  10. Non so,
    questo sta in un hotel in mezzo a una guerra civile,
    e il procuratore lo chiama proponendogli un trasferimento last-minute?
    E le visite mediche?
    Ma soprattutto, con un prestito la Roma non poteva certo investire su
    un nuovo mediano, con il rischio di ritrovarselo a Giugno,
    e inoltre sarebbe rimasta fino a Gennaio con il solo Villar più i primavera.

    Sinceramente mi sa molto di bufala.

  11. Magari mi sbaglio eh, ma mi sembra tanto una campagna mediatica orchestrata per creare frizioni fra tifosi e giocatori, con lo scopo di destabilizzare l’ambiente che Mou sta cercando di creare nella squadra. Lui sta nella rosa di quelli che, se il mister decide così, giocano. E fino a che avrà addosso la maglia della nostra Roma, va sostenuto, come tutti gli altri. Non ci facciamo condizionare da certi cialtroni pennivendoli, stiamo vicini alla squadra, tutta, che quest’anno qualche soddisfazione ce la togliamo. Per citare, fra gli altri, i Pink “United we stand, divided we fall”. Forza Roma!

    • E’ cosi’ difficile comprendere se un calciatore e’ buono o e’ un bidone? Possibile che in tanti non vedono la mediocrita’ di questo soggetto? Che gioca solo in orizzontale con passaggetti da un metro? Che non tira mai e fa un gol ogni decennio? Mi spieghi a cosa e’ utile?

    • Caro Emilio, io non sono minimamente entrato nella questione relativa alle capacità tecniche del giocatore, per me che Diawara resti o parta cambia zero, vivo bene lo stesso. Dico solo che questa campagna tesa a fomentare l’odio verso i nostri giocatori ha il solo effetto di poter creare problemi fra tifosi e giocatori e poi all’interno dello spogliatoio. Poi, se ci tenete a continuare con i due minuti d’odio, fate voi, ho solo espresso un parere. Di nuovo, Forza Roma!

    • @nomenomen: cioè pensi veramente che qualcuno negli spogliatoi guardi in cagnesco Diawara perchè ha rifiutato il Galatasaray? e Diawara dei mugugni dei tifosi se ne frega altamente, evidente, altrimenti avrebbe accettato le proposte.

    • @notte+fonda, quello che penso l’ho scritto nei due messaggi qui sopra, nessuno dei due dice quello che scrivi te, entrambi sono scritti in italiano. Ho preso Diawara come esempio perché oggi è lui sotto tiro, domani potrebbe essere qualcun altro. Solo per inciso, Diawara se ne frega talmente tanto dei mugugni che qualche giorno fa se non sbaglio all’uscita da Trigoria è sceso dalla macchina e si è messo a discutere con un tifoso che lo offendeva. Buon proseguimento a tutti e sempre Forza Roma

    • @nomenomen: hai scritto questo “Dico solo che questa campagna tesa a fomentare l’odio verso i nostri giocatori ha il solo effetto di poter creare problemi fra tifosi e giocatori e poi all’interno dello spogliatoio.” …

  12. Ma i fan pallotto ci dicevano che Manolas era una ferro vecchio dai piedi storti e avevamo fatto bene a darlo via

    per prendere un giovane di sicuro talento che un giorno sarebbe valso una fortuna e avremo un sacco di soldi… poi com’ é andata a finire ?

    Come tutti gli altri giovani del proggetto-giovani : non ha combinato nulla e non vale piu’ un caxxo, nessuno se lo vuole prendere manco gratis.

    Eh ma sabatini se ne intende di talenti…. (inutile che dite che lo ha preso Monchi : sto cesso di Diawara lo voleva già sabatino ai tempi del bologna : perché gli errori che un DS non riesce a causare poi vengono fatti dal DS successivo perché il progetto vero e’ quello occulto e cioé sono le zozzerie di pallotto/baldino che hanno instaurato e mantenuto una cricca di agenti e gestori che vivono scorccando i soldi della ROMA con il loro benestare. E ai POLLI gli raccontano la storia del progetto-giovani, della cantera giallorossa e CAXXATE varie : era solo un modo per dar da mangiare agli amici loro coi soldi vostri).

    Vabbé io sono pure stufo di avere sempre e solo ragione,

    non c’ é manco piu’ bisogno di ricordarvi che pallotto e’ stato

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO.

    • “Sono pure stufo di avere sempre e solo ragione” 😄
      Un consiglio: lascia perdere Sabatini, che non è materia che puoi comprendere.
      Fossi in te mi limiterei a concetti più semplici, più terra terra.
      Tipo: “Pallotta ci vuole male”, “Pallotta peggior presidente di sempre” ……

  13. che la Roma abbia provato a venderlo non ho dubbi ma quando ancora il mercato era aperto cosi poi da riuscire in caso ha prendere un altro come espresso più volte anche dal nostro tecnico, ma adesso non credo che la Roma lo vuole vendere in quel modo poi, credo sia la solita [email protected]@ata dei soliti giornalai per mettere ancora più odio verso il giocatore, tanto ormai almeno fino a Gennaio deve restare credo sia inutile continuare con questo linciaggio, sarà Mourinho a decidere quando mandarlo in campo se servirà. Forza Roma

  14. Non è sufficiente conoscere il talento sportivo,un buon DS deve conoscere anche il pedigree del giocatore.

    Pesassero più a giocare a calcio e meno ai procuratori,o sai quante sanguisughe cadrebbero.

  15. Se è vera la trattativa, meno male che è abortita!
    L’eventuale cessione di Diawara a tempo scaduto non può essere paragonata a quella di Strootman ma sarebbe stata comunque una sciocchezza.
    Avrebbe anche solo numericamente impoverito il reparto.
    Diawara è pur sempre un nazionale ed è un giocatore che al netto della sua mediocrità in fase di costruzione è invece efficace in fase di interdizione.
    È il giocatore della rosa che sa portare meglio il pressing alto e l’aggressione sul portatore di palla avversario.
    Lui e Veretout nei contrasti sono i migliori a centrocampo (1.5 a partita). Poi vengono Pellegrini e Cristante (1.4 a partita), quindi Villar (1.2), infine Darboe (1.1).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome