Dilemma Dybala: l’argentino vuole giocare titolare già lunedì. E Mou…

24
1648

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Paulo Dybala sta migliorando. Mourinho lo ha preservato nelle ultime partite stagionali nonostante l’importanza degli impegni, e ora la caviglia fa molto meno male.

Adesso però, arrivati alla stretta finale in campionato e con una finalissima da giocare tra una decina di giorni, bisogna decidere cosa fare con la Joya. Il dilemma è questo: meglio farlo giocare e fargli mettere minuti nelle gambe o continuare a tenerlo a riposo?

Stando a quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, l’argentino ha le idee chiare: si sente molto meglio e vuole giocare, possibilmente titolare, sia contro la Salernitana che il sabato successivo a Firenze.

L’obiettivo è di mettere benzina nel motore dopo la lunga inattività di questi giorni. L’ultima parola spetterà a Mourinho.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteJuventus sempre più nei guai: ora rischia una doppia penalizzazione
Articolo successivoLamela: “Con la Roma sarà una finale speciale. Mourinho? Ho solo ricordi belli”

24 Commenti

  1. ovvio che vorrei sempre vincere, ma se vuole partire titolare, anche per 30-35 minuti, penso sia giusto assecondarlo, anche se potrebbe crearti problemi bella gestione del match
    Paulo è troppo importante per noi!!

  2. Io non lo farei giocare, visto anche quanto “tutelato” le premesse che lo mettano fuori uso per sabotare la finale è alto. Riposati Paole’ che il 31 devi fare fiamme e fuoco!

    • Concordo in toto sul preservare Dybala per la finale, anche per il motivo che gli altri due ( Belotti – Abhram) attualmente non sono in grado di segnare e Paulo è l’unico che potrebbe sbloccare la partita; altrimenti per bene che possa andare ci sarebbero i tempi supplementari e ahimè la lotteria dei rigori.

  3. A Firenze pure pure ma a Salerno contro il Satellite Lotitiano no perché ce lo azzoppano pe’ screzio.

    A Salerno spazio alle seconde linee: dentro i bambini, Camara, Svilar e ar Sor Bakken.

    • Grazie Anacronistico. Mi era passato di mente. Tuttavia, Satellite Lotitiano rimangono. Prendiamo preucazioni contro il “Metodo Palomino”.

  4. Con la Salernitana mi prenderei i tre punti; meglio tenere aperte tutte le opzioni, non si sa mai il bilan crollasse. Sicuramente Dybala in campo (poco o tanto).

  5. Il Secondo tempo con la Salernitana e il primo tempo contro la Fiorentina e pace! Anche Dybala deve, ahimè, ammettere i suoi limiti! È fatto di cartapesta! Se poi l’infortunio è appena risolto deve stare attento… Stesso discorso vale per Smalling e Gini! Sono tre Top Player ma sono mezzi (se non quasi completamente) fracichi! In qualche modo (grazie ad un grande allenatore) ci stiamo salvando la faccia anche quest’anno… La domanda che mi faccio è… Quale è la convenienza di avere dei gran campioni se poi ti lasciano a piedi nei momenti più importanti della stagione? Ci vorrebbero 22 Cristante o 22 Mancini… Hanno giocato tutto l’anno dando un ottimo contributo e al di sopra della sufficienza! Non ci faccio nulla con Dybala e giocatori simili se mi ritrovo settimo in classifica perché sono spesso infortunati! O meglio, diventano utili se hai la rosa ampia per poterli gestire e “dosare”… Anche per “sconfiggere” la sfiga e… Gli arbitri… Basta vedere la difesa… 3/4 infortunati tra titolari e riserve più espulsioni da parte dei zebrati col fischietto! Come si può fare un campionato così? Poi… Riscrivo… Se il cielo vuole, anche quest’anno ci salviamo la faccia! Bisogna blindare Mourinho ma devi anche accontentarlo! Ha già fatto l’impossibile!

    • Albachiara oggi se la Roma è settima non è perchè Dybala e Smalling sono – come dici tu – “fracichi” ma perchè sono venuti meno i gol messi a segno dalle punte centrali Belotti e Abraham che insieme al trapassato Zaniolo ne hanno fatti appena 10 tutti insieme (Belotti a 0). Come diceva Totò “è la somma che fa il totale”.
      Smalling e Dybala hanno giocato probabilmente la loro migliore stagione delle ultime 6-7. Direi, più che altro, che se siamo settimi in classifica e in finale di EL è proprio grazie (anche) a quelli che tu definisci “fracichi”. Non è complicato da capire …. sono numeri a 2 cifre … se ti impegni cia puoi fà anche tu.

    • L’ignoranza non c’ha confini! L’occhi tarpati che non sanno leggere peggio ancora! Ti riassumo il mio commento… Se non hai una rosa ampia, non vai da nessuna parte! L’ha detto Mourinho… È tutto l’anno che lo dice! Il resto del commento non me ce sforzo neanche a spiegartelo! Daje… Che, come scrivi tu… Ce la poi fa’!!!

  6. non lo rischierei sinceramente, è l unico che può tirare fuori la giocata dal cilindro in una partita secca ,la finale deve avere la precedenza su tutto, rischiare un secondo infortunio sarebbe deleterio,Dybala è fondamentale.

  7. un tempo a partita prima della finale per preservarlo da ogni tipo di infortunio
    mourinho sa benissimo come proteggerlo e conservarlo al massimo
    ho già i brividi…..

  8. secondo me deve giocare per riprendere la forma migliore tutte le partite, magari un rientro graduale per mettere minuti nelle gambe ma deve giocare! e questo vale per tutti gli ex infortunati. la finale sarà una battaglia e non possiamo giocarla con giocatori non al 100%. e se non gioca non sarà al 100%. questo vale per tutti. ed è anche un modo per alleviare l’attesa. Roma Liverpool non ci ha insegnato nulla? loro giocavano e noi in ritiro a preparare la partita. alla fine arrivammo troppo tesi😞

  9. Se sta bene dovrebbe giocare perché solo giocando può entrare in forma poi magari viene sostituito quando è stanco ma non si può lasciarlo fuori per paura che di faccia male

  10. Non è tenendo uno sempre fermo che lo tuteli, va fatto giocare almeno un tempo per dargli minuti e portarlo in forma

  11. titolare direi di no meglio preservarlo per la finale non vorrei che tra la Salernitana e Firenze esce fuori un altro Palomino di turno che ce lo riazzoppa e così ci leva di torno l’unico che ci segna, troppo importante la partita del 31, se vogliamo avere qualche speranza di vincere bisogna che i migliori ci siano tutti. Forza Roma

  12. Amici miei, dobbiamo tenere bene a mente che non basta ristabilirsi da un infortunio, è necessario entrare nel ritmo – partita per tornare competitivi!
    Se no finiremmo col giocare partite da “scarichi” mentre per es. le squadre inglesi, che non si fanno tutte ste pippe, corrono poi il doppio (come successo spesso e volentieri in passato….).
    Ma questo lo sanno meglio di noi MOURINHO e Dybala.
    Per cui si farà ciò che è opportuno.
    FORZA ROMA

  13. poi se la notizia l ha da la cazz..ata allora è vera al 1000 per cento….sti giornalai fra pugliesi ed il zacaglia….pupazzi de giornalai

  14. Dopo lo schifo a cui ho assistito contro la m.da che gira in questo campionato, ho il terrore di rischiare Dybala in queste partite e salvaguardarlo invece esclusivamente per la finale di EL.
    Tuttavia ritengo sia giusto schierarlo per fargli mettere più minuti nelle gambe.

  15. Dybala non è in condizione. deve giocate per recuperare la forma per la finale. 45 minuti con i pisciaiuoli e un’oretta contro la florentia mi sembra il modo migliore per farlo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome