Lamela: “Con la Roma sarà una finale speciale. Mourinho? Ho solo ricordi belli”

20
1571

NOTIZIE AS ROMA – Erik Lamela, ex attaccante della Roma andato via dalla Capitale 10 anni fa, parla della sfida di Budapest che metterà di fronte il suo Siviglia ai giallorossi. Queste le sue parole alla Gazzetta dello Sport oggi in edicola:

A Budapest ritroverà la Roma…
«Sarà una partita speciale. A Roma ho lasciato diversi amici, ho parlato con loro prima della partita di ritorno con la Juventus e ci siamo dati appuntamento in finale. E così sarà. Sono felicissimo per il passaggio della Roma e mi aspetto una bella partita».

Segue la Roma?
«Sì chiaro, la guardo sempre. È una squadra che conosco e che con Mourinho è diventata molto forte. Ecco, Mourinho: anche lui lo conosco e gli voglio molto bene. Per questo ho detto che sarà una partita speciale: incontrarlo e sfidare la squadra di una città unica dove ho lasciato tanti amici, mi fa molto piacere. Sarà una partita difficile perché la Roma sta facendo bene, ma anche noi siamo in forma».

Con Mourinho ha lavorato al Tottenham.
«Una brava persona. Gli voglio molto bene e penso che lui voglia bene a me. Abbiamo avuto un bel rapporto, con lui mi sono sentito bene e ritengo che sia un grande allenatore».

Cos’ha di speciale?
«La persona. Il suo modo di essere e la sua maniera di trattare gli altri. Penso a come fa sentire i giocatori, a come si comporta con loro. È un allenatore completo, umanamente e tecnicamente: sappiamo tutti ciò che ha vinto però c’è di più, ti fa ridere ogni giorno e ti fa sempre sentire bene. Quando penso al tempo passato con lui mi vengono in mente solo ricordi belli».

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteDilemma Dybala: l’argentino vuole giocare titolare già lunedì. E Mou…
Articolo successivoSpalletti, ciao Napoli. De Laurentiis già al lavoro: “Non posso tarpargli le ali”

20 Commenti

  1. Al di là di come andrà a finire, Roma-Siviglia è una finale suggestiva per i tanti incroci tra i protagonisti di questa sfida, come ha ben detto Lamela che ,purtroppo per lui ha sofferto di gravi problemi alla schiena alcuni anni fa ,quando era in Inghilterra,altrimenti avrebbe potuto rendere molto di più di quello che ha reso.Infatti a livello tecnico non ha niente da imparare da nessuno.Ha perso un pò nello spunto in velocità col passare degli anni ovviamente,ma è migliorato nella difesa del pallone. Chi lo marcherà,dovrà fare molta attenzione e non distrarsi mai.
    Più in generale ,io scrissi la mia preferenza per incontrare il Siviglia piuttosto che la Yuventus ,perchè i bianconeri sono più forti fisicamente della Roma,soprattutto n difesa.
    Il Siviglia invece è migliore tecnicamente ma in difesa non è insormontabile,soprattutto sulle palle alte . Inoltre il suo perno nel gioco è Fernando,che è più vecchio di Matic.
    Per me,in base ai presupposti tecnico tattici della partita e non certo per la mia conclamata fede romana e romanista,la Roma ha il 60% di possibilità di aggiudicarsi la partita e la Coppa.

    • Non c’è l’emoji della grattata di gabbassisi? 😁🤣

    • Quando aveva problemi alla schiena ha passato più tempo a Trigoria che a Londra. Spero non faccia brutti scherzi 🙂

    • Er gattonerotavernellizzato ci spinge a scorticasse le pa11e…Ma non era contrario all’ Europa lik???

    • Quale Coppa scusa?..🤣 certo che sei proprio trafilato al bronzo..😁 capisco che vuoi rifarti una verginità..ma fare l arruffanazionalpopolare nn mi sembra corretto..🤣🤣🤣🤫🤫🤫🌵🌵🌵😉😉😉🍊🍊🍊🤸🤸🤸👋👋👋👋🐁

  2. Ragazzi, un po’ mi vergogno per la clamorosa botta di cuxo, ma ovviamente sono felice come un bambino a Natale: ho vinto il sorteggio sul sito UEFA!
    Ho i biglietti x Budapest!!
    💛❤️ Daje caxxo, ora ho capito perchè in 50 anni non ho mai vinto a lotterie, tombole etc..
    Tutto era preordinato a ‘sta grandissima botta….

    • Zenone birichino ma quanto sei volgare
      con te la grattata è d’obbligo..ma illuminaci con il tuo gran sapere.. com’è meglio la grattata antizenone ,con la mano sx dx o tuttedue?

    • Che Dio ti benedica!
      Porta il nostro grido.
      Da oggi sei entrato nel mio cuore ancor più che giallorosso!
      Sentirai tutto il supporto del nostro sito.
      Sentiti portavoce del nostro tifo.
      Goditela portandoci nel tuo cuore e gioisci non solo per te ma per la centinaia che “verranno con te”!
      Sarai l’alfiere di questo sito.
      Fatte na sciarpa, na bandiera, quello che te pare e scrivice : IO E I MIEI FRATELLI GIALLOROSSI.NET”!
      E non ti vergognare, prendi questo evento come BUON AUSPICIO.
      Daje ddmaancheno, che il viaggio è iniziato ancor prima di partire….
      UN ABBRACCIO FORTE QUANTO LA FORZA CHE OCCORRERÀ ALLA NOSTRA AMATA ROMA.
      W DDRMAANCHENO.
      FORZA ROMA

  3. In finale bisognerà avere la massima concentrazione col Siviglia, squadra infida e pericolosa; per batterli bisognerà giocare all’italiana, cioè difesa molto coperta e sfruttare eventuali contropiedi che potrebbero generarsi. Non dimentichiamo che loro hanno partecipato a numerose finali Uefa, delle quali ne hanno vinte ben sei, quindi come esperienza non devono imparare niente da nessuno.

  4. di Lamela ho un ottimo ricordo, ma dobbiamo vincere. Non tanto per lui che non c’entra niente, quanto per vedere in lacrime il principale responsabile delle nostre disgrazie

  5. Mi dispiace solo che Lamela sia un nostro avversario perché ho un ottimo ricordo di questo calciatore e poi perché è rimasto tifoso della Roma, spesso coglie l’occasione per dire che ha la Roma nel cuore.
    Detto questo, dobbiamo prenderci la seconda coppa europea consecutiva.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome