Disastro Napoli: l’Empoli gli fa tre gol negli ultimi dieci minuti, finisce 3 a 2

69
1687

ALTRE NOTIZIE – Un dramma, sportivamente parlando, quello vissuto questo pomeriggio dal Napoli, che dopo il sofferto pareggio interno con la Roma incassa una clamorosa sconfitta sul campo dell’Empoli.

A rendere incredibile il ko è il fatto che i partenopei stavano vincendo per due a zero a dieci minuti dalla fine. Poi però gli errori madornali di Malcuit e Meret regalano il due a due ai toscani.

Nel finale è ancora Pinamonti, autore di una doppietta, a regalare il gol del sorpasso per l’Empoli, che fa festa. Il Napoli dice definitivamente addio alla corsa scudetto, e ora deve guardarsi dalla Juventus.

 

Articolo precedenteL’Arsenal prepara l’assalto a Abraham: pronti 60 milioni di euro
Articolo successivoIl Milan all’ultimo respiro: Tonali castiga la Lazio al 92esimo, è festa rossonera

69 Commenti

    • Il pelato non è riuscito a vincere con Totti giovane, non vincerà mai!!
      Permaloso presuntuoso e pure incapace.

    • Questo è Spalletti, al momento di stringere qualcosa resta sempre con un pugno di mosche in mano. A Roma ha avuto Salah Dzeko alisson paredes Nainggolan… risultato zero tituli.

  1. Peggio, 3 gol in 8 minuti!
    Ma Spalletti nel bene e nel male lo conosciamo qui a Roma, in quante partite abbiamo visto rimontare gli avversari nel secondo tempo?
    Io me ne ricordo a decine purtroppo.

  2. Come tutto lo sport a certi livelli, il calcio “vive” nelle teste dei giocatori, molto piu’ che nei loro piedi o nelle tattiche.

  3. Della serie : ” le partite semplici che non ti aspetti” …..

    10 minuti di pura follia con il capolavoro di Meret che fotografa lo psicodramma del match !

    La Toscana, croce e delizia per i partenopei…

  4. Se le cazzate le fanno i giocatori della Roma, Mourinho non c entra niente, se le cazzate le fanno quelli del Napoli la colpa è di Spalletti non ho capito…….

    • Funziona così qui, se non l’hai ancora capito.
      Spalletti centrerà il suo obiettivo che era quello della Champions ma sarà un cog@ione.
      Il nostro eventuale quinto posto, senza mai essere stati in corsa per nient’altro, sarà invece un grande successo…

    • Spalletti non ha colpe oggi.
      Come nom ce le aveva Mou per i 7 minuti con la Juve.
      Certo che ha una rosa migliore e l’Empoli non è la Juve, ma capita.

    • UBAaaaaa… ahahahah
      Questo era quello che volevi al posto di Mourinho?
      Uaaaaahhhh 😆😆😆😆😆😆
      Nun ce se crede

    • @Lupo57: secondo me il tracollo della Roma contro la Juventus, giusto in una ventina di minuti, è imputabile anche e direi soprattutto a Mourinho, perchè se una squadra molla in quel modo, anche l’allenatore vuol dire che non ha fatto bene il suo lavoro, o non ha modificato assetto alla squadra in tempo, non ha fatto sostituzioni che doveva fare, ecc.; non può esserlo, invece, responsabile di un singolo calciatore che ad esempio sbaglia un rigore (Pellegrini, sul 4-3, che sbaglia il rigore, vanificando il possibile pareggio finale; o Veretout che sbaglia, all’andata, sempre con la Juventus, un rigore per un possibile 1-1) o di un arbitro che ti annulla un gol valido. Sono cose sulle quali nessun allenatore ha “giurisdizione”, credo. Oggi, pertanto, Spalletti è responsabile tanto quanto Mourinho in Roma-Juventus 3-4, anzi direi di più: perchè l’Empoli, tutto sommato, mi sembra meno forte della Juventus, a occhio e croce, e il Napoli più forte della Roma. Poi, per carità, ha centrato la Champions: ma con quella rosa, santo cielo, che è oggettivamente tanta roba rispetto alla nostra, credo che una maggior competitività del Napoli a proposito di corsa allo scudetto, ed anche, tutto sommato, in Europa o in Coppa Italia (dove il Napoli invece ha deluso, e molto), fosse lecito aspettarsela. E infatti i tifosi del Napoli non sono affatto “entusiasti” di questo loro finale di stagione. Un motivo, forse ci sarà.

    • @Dandalo
      Io ricordo

      Il Milan in finale di CL contro il Liverpo vinceva 3-0… e perse ai riigori

      Un derby Torino-Juve 0-2 a 15 dal termine fini 3-2 e quell’anno vincemmo lo scudetto

      Capita e non ci sono spiegazioni vere e valide

    • C’entra perché mourinho ha vinto sempre e ovunque Spallettone il coglio@@ non ha vinto mai nulla.
      Ecco perché centra
      Jose e un vincente l’altro è demente

  5. Che peccato.. se riuscivamo a fare i 3 punti a Napoli io ci avrei sperato in una rincorsa assurda su di loro.. potrebbero avere un crollo verticale…

  6. non ci sono scusanti..è la testa dei giocatori che non ce sta più…che deve fare un allenatore..stai a giocare con l’empoli, manco scuse di una squadra superiore…vergogna!!! insigne sta gia con la capoccia in canada e tanti altri, me rode più il culo per il pareggio a napoli che la sconfitta a milano, l’inter è più forte

  7. Spalletti e un bravo allenatore.
    Il Napoli avrebbe sottoscritto un terzo posto.
    Ma non ha mentalita vincente . nei momenti decisivi la squadra ha il suo nervosismo , la sua paura di vincere. si perde nella sua isteria.
    La mentalita vincente non e di tutti :
    Mou Emery Simeone Conte Tedesco hanno questa magia.
    La bravura rimane ma…

    • Sono d’accordo, purtroppo Spalletti non è riuscito a fare quello scattino in più per stare trai grandi che hai menzionato. A livello tecnico non ha nulla in meno di questi ma quest’anno – vista l’assenza di una squadra dominatrice in campionato – ha fallito un’occasione che difficilmente gli ricapiterà

  8. De Laurentis è il più odioso presidente che ci sia. Sono contento per lui e p’er pelato…tacci sua! Non posso dire la stessa cosa per i tifosi napoletani che non ho mai detestato. Anche a Francesco un sorrisetto sarà scappato…

  9. onore al fatto che ha detto che e’ colpa sua (nonostante la cappella pazzesca del portiere). Forse Mou (che per altri aspetti ammiro) dovrebbe imparare.

    • La colpa principale di SPALLETTI é “mentale”. Dove va va, si gioca il rapporto con i giocatori più forti e rappresentativi. A NAPOLI Insigne e Maertens, per mesi, lo avrebbero buttato nel cesso e via di sciaquone.
      Poi é bravo, come tanti, e vorrei vedere, una vita di esperienza. Ma PIOLI che ha avuto meno chance, prima del MILAN, con la rosa ha un rapporto che SPALLETTI non avrà MAI.
      É privo di empatia in maniera allucinante.
      O qualcuno pensa che con TOTTI sia stato un caso?
      A MILANO ICARDI lo ha sciupato lui.
      Sarà bravo (?!) ma con la rosa che ha avuto a Milano, a Napoli, pure a Roma (dove TOTTI gli ha fatto fare per miracolo una figura che non meritava) ne cava sempre molto meno di quel che potrebbe… una qualif. UCL? Sai che sforzo nell’Inter che aveva…
      Ha vinto in Ucraina? Quale concorrenza? Pure FONSECA, e vediamo se trova una squadra l, e che squadra,quest’anno che viene, il grande Paulo, che a ROMA é venuto ad imparare…

  10. Me ne frega ben poco di Spalletti e del Napoli, sono a 9 punti sopra e mi sembra improbabile riprenderli. A fronte di un turno a noi sfavorevole speriamo di limitare i danni con la sconfitta della Fiorentina, poi bisogna sperare in un tracollo dei mezzadri e che il Sassuolo purghi la Juve.
    Il quarto posto sarebbe un miracolo, ma anche il quinto, per quest’anno sarebbe già un contentino.

  11. Eppure la loro più grande follia resta l’incredibile pareggio interno col Verona l’anno scorso che gli ha fatto perdere 60 milioni e li ha fatti guadagnare a loro (e nostri avversari).

  12. Anto una rosa migliore, oggi giocava con Mario Rui e Juan Jesus titolari, te lo immagini qui da noi come li tratterebbero!
    Detto ciò la gestione del vantaggio e dei finali di partita era e resta un incubo per questo allenatore.

    • Qualcuno su queste pagine un paio di settimane fa diceva che il pelato si stava giocando lo scudetto con jj e Mario Rui, e che quindi era la Roma a essere fessa.

    • A Fra, Salmacjs ha detto lo “scudetto”, non la “Champions”: so due concetti diversi, fidate… E sta a vede’, poi, che in Champions ce vanno perché hanno comprato JJ e pe’ le prodezze de Mario Rui… e su, e sii bono Fra!

  13. Queste sconfitte di fine campionato, soprattutto in queste modalità,…mi puzzano tantissimo. Chissà quanto marciume c’è nel calcio professionistico,… meglio non pensarci. Sarei curioso di sapere quante giocate contro il Napoli ci siano state, magari proprio in Campania

  14. Già partono i sondaggi:
    AdL è incaxxato come un: Bufalo o ….. (indicate un “Animale” a Vs. scelta)?
    Dove siederà il prossimo anno Spalletti? Panchina o Poltroncina TV?
    C.D.D.

  15. Spalletti é l’idolo dei perdenti perché è in sintonia coi loro fallimenti.
    Sono i compari ,ben noti , delle 17.46 – 17.54 e 18.31
    🕶️

    • L’idolo dei perdenti nessuno lo conosce meglio di te Zeno’, quello che hai portato in braccio pe’ 10 anni e per il quale ti sei venduto anche ai gobbi del “Dottore” Andrea Agnelli…ma tu riesci
      comunque a farmi ridere, sei un simpatico giullare cialtrone in fondo in fondo…

    • In realtà è anche l’ultimo che sia riuscito a vincere qualcosina sulla nostra panca…

  16. La stessa cosa abbiamo fatto noi contro la rubentus.a 15 minuti dalla fine vincevamo 3-1.alla fine abbiamo perso 4-3.
    Questo per dire che se non sei completamente concentrato per tutto il tempo che dura la partita possono succedere queste cose.
    A noi forse ci è costato il quarto posto.
    Ai napoletani la fine anche dell’ ultima speranza che potevano avere.
    E comunque sono contento per Spalletti . allenatore buono solo per piazzamenti e non per vincere qualcosa.
    Forza Roma sempre!!!

    • Si è la stessa cosa e dovuta agli stessi motivi: la rosa corta, Mou allora non aveva cambi di livello, oggi non li aveva Spalletti (anche se li era la juve e qui l’empoli… insomma un po’ di differenza c’è!!!), aveva il problema Zanoli e lo ha dovuto cambiare con Malcuit che è riuscito ad essere anche peggio, Politano è spento da tempo, lo stesso dicasi di Ounas che sono i subentrati. Poi Meret fa una cavolata e il patatrac è servito, loro hanno un centrocampo meglio attrezzato del nostro, ma almeno ora Mou ha la possibilità con Oliveira e Bove di comunque cambiare, mentre Spalletti è arrivato con tutti col fiato corto e se poi giochi con una linea M.rui, JJesus, Rrahmani, Zanoli e in porta Meret… insomma non è una linea NON da scudetto, ma neanche da CL. Le “colpe” di Spalletti semmai sono altre, cioè di rapporti con qualcuno nello spoiatoio, che gli avrbbe invece fatto comodo, proprio nei momenti difficili, avere con lui. Ma si sa che questo è il suo limite.

  17. Sempre detto, Lucianone è bono per rifondare dalle macerie e l’ha dimostrato più volte. Ma non per far fare alla squadra quel passo in avanti decisivo per svoltare e vincere.

    Poi non so, forse dandogli in mano la rosa attuale dell’inter potrebbe combinare qualcosa di buono o addirittura vincere finalmente lo scudo, ma non è tipo da far miracoli con rose “normali” come quella partenopea.

    Buon allenatore nei contesti adeguati, nulla più.
    E non è per sminuirlo, è proprio una constatazione dei fatti.

  18. C’è chi ne prende 3 (ma ne ha fatti 2) contro una squadra che non ha niente da chiedere e gioca per la gloria, mentre é all’ultima chiamata per lo scudetto, in 10 minuti. C’è chi ne prende 4 (ma ne ha fatti 3), contro la JUVENTUS dei recenti 8 scudetti di fila, che si giocava la rincorsa all’Europa che conta, in 10 minuti.
    Il calcio é meno leggibile, spesso, di quello che i “dottori in giornalismo” raccontano.

  19. Aoo sto a vede la lazie parla Pardo di sharpata biancoceleste s e fumato un albero intero 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

    • Ma che dici!!! erano in due a reggere una sciarpa, quindi, giustamente, per loro è una sciarpata dato che sono sempre in quattro!!!
      Comunque io mi rifiuto di guardare “il nulla dal 1900”!!!

  20. Ci sta Sempre un pero’ nei fallimenti degli altri.
    Fino a pochi mesi fa o napule era la squadra da prendere ad esempio …e che si stavano giocando lo scudetto. Ora , ehhhh ma loro vanno in Champions….
    Certo. Quando ci siamo andati noi. Ehhhh ma ” CHE SCHIFO I SECONDI POSTI A -17….
    Ma porc* la miseriaccia zozza. Ma noj non teniamo mai meriti?
    SPalettone Ha fallito un’altra volta.
    Ci mancava pure che con la rosa che teneva a disposizione , che non si qualificava per la Champions….
    E ci e’andato perche
    1) ha fallito l’Atalanta
    2) ci hanno penalizzato da fare SCHIFO.
    O napoli tiene 67 punti…
    Se ci avesse dato il rigore ,sacrosanto, su Zaniolo . Forse oggi stavamo a -6.
    Bastava solo quel ca** di rigore. ..
    Ma tra le ante porcherie le tre principali , sono state il rigore su Zaniolo nel derby.
    Il gol annullato ad Abraham a Torino
    Il gol annullato a Zaniolo contro il Genoa
    Solo in queste tre partite . Sono 4 punti in meno.
    O paese mio dovevano stare a 65…a solo due punti dal Napoli.
    Come dite ?
    Sono logorroico e dico sempre la stessa cosa?
    Fa pari con chi si lamenta , ad ogni sconfitta, contro tecnici. Dirigenti , giocatori …
    Uguale…preciso preciso…

    • Puro Vangelo GAETANO. E ti tieni davvero basso.
      ti facevo più attento…😊
      A noi mancano più 15 che 10 punti.
      Ci han regalato, dicono gli “obiettivi”, l’espulsione di Dragowskj alla prima (lo dice BONFRISCO, uno solo). Il rigore a ZANIOLO nel derby di andata… (vabbè, quella partita la conosciamo, incominciata col doppio giallo a Pellegrini di RAPUANO 7 giorni prima).
      Io, che son bravo, aggiungo un rigore possibile al CAGLIARI per sandwich di 2 nostri su Pavoletti, e ci metto pure Djuric per far contento Sabatini…)
      FINITI gli episodi, DUBBI, che sono andati a noi.
      In un campionato intero.
      Contro si sono inventati regole e annullato goal fatti (Orsato) ignorato rigori che eran enormi (Maresca), rubato 2 punti col Genoa…
      Ignorato tamponi finti, corruzione sportiva di università, tempi di recupero, inondati di cartellini a giocatori e mister (minacciato pubblicamente)…
      Ci han scatenato contro Damascelli, Agresti, Focolari, Corsi, il boemo e amici, educatori per Zaniolo, Photoshop di giocatori nostri in maglia a strisce, salmoni, Di Canio…
      Ma stiamo in piedi. Forza Roma, orgoglioso di esser Romanista. Grazie ma’, grazie pa’!

  21. Sparrrrrrletti?
    Ahahahahahah!
    Un perdente logorroico ed ignorante…
    Una vera scartina…
    Destinato a vedere vincere gli altri…

  22. Stiamo tutti a gode’ per il risultato per come Spalletti ha trattao Totti: Siiiiiiii
    Spalletti e’ un allenatore mediocre e non un vincente perche’ non vince il campionato col Napoli?: Bah, ma allora Ancellotti che e’? Spalletti per me resta un gran bell’allenatore che si e’ macchiato per sue colpe la stima sul piano umano di noi romanisti.

  23. Eh no , eh no, caro As Roma sempre
    E qua non ci sto.
    A inizio anno, il napoli era dato come favorito per vincere il campionato ( giornali, programmi sportivi , social) tutti lo davano insieme a Inter e Atalanta, come favorito x lo scudetto.
    Alle prime vittorie in serie , i complimenti ( di alcuni soliti noti) pure qui sul sito si sprecavano.
    I vari commenti tipo:
    Ahhh comm e’bello o napule .
    Ahhh questo significa programnare
    Oppure i” rivoglio il pelato”, con annessi insulti a Mourinho e società, erano all’ordine del giorno, in particolare ad ogni nostra sconfitta.
    Il napule pure quest’anno chiuderà con zero tituli, e la qualificazione in Champions , avvenuta perché ha fallito l’atalanta, ( così scrivevate quando ad andare in Champions eravamo noi della Roma) , e perché a noi ci hanno abbondantemente penalizzato, era il minimo indispensabile per la rosa del napoli.
    Quindi si, Spalletti ha fallito di nuovo. Ha fallito alla grande.
    E a Napoli vorrebbero il suo esonero già oggi…
    Ricordo a qualche smemorato di Collegno, che quando arrivo a Roma, dopo una sconfitta con la”Empoli ( toh!) si voleva il suo esonero, la sua salvezza fu Francesco Totti, tutto iniziò nella successiva trasferta contro la Sampdoria, li iniziò la Roma delle 11 vittorie consecutive…

    • Gaetano ci puoi non stare ma io parlo per me e non per chi ha detto rivoglio il pelato, infatti questo non l’ho mai pensato, sono contento con Mourinho, non ho perdonato Spalletti sul dirscorso Totti ma lo considero un ottimo allenatore. Fattene una ragione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome