Disavventura Bruno Peres: sequestrato l’attico in cui vive. Il brasiliano escluso dalle indagini

17
2393

AS ROMA NOTIZIE – Alle 4 del mattino i militari si sono presentati davanti all’ingresso di una struttura dal valore di 3 milioni di euro nella zona Eur di Roma per apporre i sigilli. In via Copenaghen, ad aprire ai carabinieri, si è presentato Bruno Peres.

Il sequestro è soltanto uno dei tanti che sono stati effettuati durante l’operazione che ha portato all’arresto di 28 persone per associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche in concorso, emissione di fatture ed altro.

Il difensore della Roma non ha nulla a che fare con l’indagine ed aveva un regolare contratto stipulato con Fabio Pignatelli, proprietario dell’immobile.

17 Commenti

  1. E alle 4 Brunetto stava a casa? Il ragazzo sta maturando…rifamoje nantri 5 anni de contratto a 2.5 annui più premi

    • Poi ci lamentiamo perché gioca male.. non lo fanno dormi.. mamma mia che sega che è.. un giocatore di calcetto

  2. Povero Peres!
    Gli hanno levato le chiavi della lamborghini,e ora pure quelle di casa…. tra un po’ temo pure quelle dell’ armadietto di Trigoria….

  3. Quando ha sentito il citofono pensava ad un happy hour con gli amici al bar ….

    aee quattrooo !

    Grande Brune’ ….

  4. Struttura da 3 milioni di Euro! Che roba è? Non penso ci sia da aggiungere altro quando ci sono intere famiglie che vivono ancore nelle baracche di legno a causa dei terremoti. Potenza del duro lavoro del calciatore! Che ce voi fà! C’est la vie e a chi tocca nun se ingrugna!

    • Si ma sta in affitto, il proprietario è un altro e a quanto pare mezzo delinquente. La cosa che sorprende casomai è come sti giocatori pieni di soldi finiscano sempre nei giri loschi e in mano a faccendieri disonesti.

  5. Pensavo che gli avevano sequestrato un camion pieno di Ceres. No mi sbaglio Brunetto non beve più si vede dai risultati.

  6. Veramente erano andati all’ora di cena (20.30) e l’hanno aspettato fuori della porta finché non è rientrato alle 4.00.

  7. Solo una società di minus habens poteva pensare a farlo giocare titolare in serie A.

    + minusvalenze
    – minus habens

  8. Ammazza che linguacce che girano da queste parti 😆… Ma che non ce lo sapete che Brunetto è astemio… de acqua…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome