Domani l’Empoli: tornano Smalling, Matic e Dybala. Rischia Celik, dubbio Cristante

24
813

AS ROMA NEWS – Domani pomeriggio, ore 18, si torna già in campo. L’Olimpico, come al solito al completo, pretende risposte immediate dalla squadra dopo la figuraccia di mercoledì contro la Cremonese.

Una ferita aperta che solo una prestazione convincente contro l’Empoli può parzialmente rimarginare. Josè Mourinho ripartirà dalle certezze: Smalling tornerà al centro della difesa, Matic a guidare il centrocampo e Dybala a dare fantasia all’attacco.

Anche Tammy Abraham si riprende il suo posto da centravanti, rimandando il pur convincente Belotti in panchina. Occhio a Celik, che dopo la pessima prova in Coppa Italia rischia di restare in panchina: Zalewski potrebbe dunque essere dirottato a destra con El Shaarawy a sinistra.

I giallorossi, che oggi svolgeranno il primo vero allenamento in campo, dovranno fare particolare attenzione alla gestione dei cartellini, oltre a Zaniolo sono tre i diffidati in vista della trasferta di Lecce dell’11 febbraio: Mancini, Smalling e Cristante. Proprio quest’ultimo potrebbe beneficiare di un turno di riposo a favore di uno tra Bove, Camara o Tahirovic.

Fonti: Il Tempo / Corriere dello Sport / Il Messaggero

Articolo precedenteLista Uefa, dubbio Zaniolo ma Karsdorp è reintegrato
Articolo successivoFelix: “Felicissimo di rivedere Wijnaldum in campo. Il suo infortunio nasce da uno scontro, non è stata colpa mia”

24 Commenti

  1. È quello che usa la fascia di Totti…che fa? Non potrebbe riposare…?

    …anche se contro squadre come L Empoli potrebbe fare la sua figura…

    Temo che la Cremonese possa rappresentare un momento di svolta anche per L olimpico…

    Troppo amara la delusione per quei 65000 cuori…

    • Pellegrini a Roma lo facciamo sempre passare per scarso, poi se lo compra una squadra con la maglia a righe allora tutti a dire che non si doveva vendere. Il problema è tattico. In determinate partite non si può giocare con tutti giocatori offensivi.

    • “ poi se lo compra una squadra con la maglia a righe allora tutti a dire che non si doveva vendere”

      Vero. Infatti se l’era preso una squadra con la maglia a righe neroverdi e ce lo siamo andati a riprendere facendo l’affare del secolo…

      “non si può giocare con tutti giocatori offensivi”

      Vero anche questo, però nel senso che ci offende vederli giocare…

    • Io vorrei vedere più Camara e Solbakken in campo, con l’ aggiunta di Gini…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Scusa Don, ma Pellegrini E’ scarso, non e’ che ce lo facciamo passare noi. Troppi ‘endorsment’ da Totti, Mou e qualche altro. Si e’ detto che abbiamo vinto alcune partite perche’ non c’era Zaniolo (lungi da me spezzare una lancia per lui. L’ho fatto e non lo faro’ MAI piu’). Ma non c’era neanche Lorenzo, che invece c’era col Napoli e con la Cremonese, due sconfitte cocenti che ci hanno tolto almeno 1 obbiettivo (CI) e – spero di sbagliare – anche il 4o posto CL.

  2. Sempre dell’ opinione 352
    Basterebbe Bove o Camara al posto di Pellegrini a cui va concesso il tempo per rientrare in forma psicologica .sono 5 mesi che parliamo di infortuni , anche basta.
    Dybala e Abraham con meno compiti di rientro .

    • ciao Ingolstadt 3, sposo il tuo pensiero. E mi permetto di aggiungere che elsha sulla sx a tutta fascia è un uomo in meno, è più utile sulla 3/4 come a La Spezia. Ma, al di là dei nomi se non si corre ,si pressa, si dà un intensità alla partita che non sia una sequenza tipo 8 di moebius di passaggi all indietro ebbene non si ca lontano perché l empoli corre, gioca bene e sta in fiducia.

  3. Al posto di Celik lancerei senza esitazione Llorente. Tahirovic è da accantonare:lui ha solo il fisico ;in primavera De Rossi alla fine non lo considerava nemmeno titolare.
    Pellegrini va fatto allenare a parte per riacquistare una condizione fisica adeguata. Al momento è controproducente nell’economia della squadra.

    • Pellegrini va fatto allenare a parte, alle Figi. Si puo’ sempre esercitare con le noci di cocco a tirare punizioni e corners. Inoltre si troverebbe a suo agio con il “Fiji time”, quella cadenza e flemma tipica dei tropici, molto lenta ed esacerbante.

  4. Al di la degli scarsoni che ci abbiamo in rosa ma forse solo una mia impressione ma in tutte e ripeto tutte le partite finora giocate, vedo la squadra in difficoltà a livello fisico, ci sovrastano tutti anche le squadre in lotta per non retrocedere, sempre in affanno non si riesce a vincere un contrasto le seconde palle sono un miraggio mai una partita portata a termine sotto controllo, niente, sembra come se giocasse l’under 18 contro le prime squadre.
    Eppure ce uno staff preparatori sanitario di non so quante persone ma per far che?

  5. ciao Aldo71.
    L’ equivoco tattico è Lorenzo ( purtroppo ) .
    I 2 di centrocampo devono poter contare sul trequartista che va in appoggio ,
    che FA il passaggio mancante.
    Pellegrini , pur correndo molto ( troppo ) scatta sempre in avanti per proporsi come attaccante , grave errore.
    Si perde 1 centrocampo , e non si può sbagliare per rischio ripartenze avversarie.
    Zalewski Karsdorp Spina Celik per non rischiare questo, costretti a passare a lato , se non dietro e vale anche per Matic Cristante.

    Pellegrini lo riesce a fare solo in piena forma fisica e psicologica.
    In questo momento NO.
    Ne va preso atto per il suo bene e per la Roma
    PS
    pero va anche detto
    IMPORTANTISSIMO su palle inattive.
    In questo momento Smalling Ibanez Mancini ., sfiorano il gol spesso su corner punizioni.mancano i loro gol
    ( e quelli di Tammy ).

  6. tentare di indovinare la formazione dopo il dialogo Maida Mourinho è una impresa non capisco perché la Roma non caccia Mourinho e assume questi giornalisti in panca….costano meno

  7. Matic- Camara a centrocampo e Bove al posto di Pellegrini….ma è cosi difficile? Perchè devono giocare titolare i più scarsi…

    • Aho’, compa’, ti sei dimenticato di scrivere
      PALLOTTO PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DELLA ROMA.
      Cominci a perde colpi, compa’, 😱👈

  8. ma noooooo dai, celik in discussine????
    ma voi del sito siete della lazie allora?????
    dovete tornare a formello!!!!
    Camara, celik, Karsdorp, svillar, Shomurodov, vina, ibanez, kumbulla, solbaken o come si chiama lui, sono giocatori?????
    bisognava aspettare che giocassero per capire che sono scarsi????
    la propaganda che pinto e questa società fa per prendere in giro i tifosi è scandaloso…prendi giocatori da serie B e solo qui li puoi vendere per campioni!!!
    bisognerebbe pregare e stendere i tappeti rossi a Mourinho che sta ancora qui, l’unico faro è lui.
    pinto lo caccerei oggi stesso seduta stante, quelli buoni sono venuti perchè convinti dal mister, vedi abhram, dybala, rui patricio, Wijnaldum, zaniolo è restato con lui, immaginate sta squadra senza questi giocatori???
    e con uno come de zerbi, jurik e mezze calzette come allenatore????
    stavamo ancora settimi ottavi…
    primo colpevole il presidente, paga i 5 milioni di multa alla uefa e compra giocatori, togli la maschera pallotta…

  9. Pellegrini è un miracolato….sopravvalutato da sempre… e poi con la fascia di Totti al braccio non se po vede il capitano più moscio più pavido della storia della Roma….5 milioni… scandaloooo

  10. E basta con sto Cristante! Ha stancato,ma da chi è’ raccomandato! Camara’ con Matic in attesa di Gini! Anzi, quando Gini rientra, io lo farei giocare in un centrocampo a tre! Con Cristante giochiamo in 10, il suo ruolo è’ mezza punta non a centrocampo! Poi se Oeljegrini non di ristabilisce fisicamente, giochiamo in 9!

  11. Dopo l’1-2 con la Cremonese ultima in Serie A e la mancata possibilità di arrivare finalmente alla decima Coppa Italia visti gli accoppiamenti, ovviamente anche finale permettendo ma un conto sarebbe stato giocare a Napoli, un conto in casa contro la Cremonese, mi girano talmente tanto i cosiddetti che ne ho abbastanza di ragazzini mezzi scarpari, di Pellegrini che passeggia in campo ed è più fracico che sano oltre a tirare o passare mozzarelle e di Cristante li in mezzo lento come una moviola e mediocre tecnicamente.
    Mi sta stufando anche Mourinho con le cavolo di gerarchie che mette costantemente in campo certi giocatori mediocri quando c’è Camara che dopo Matic e Wijnaldum è il centrocampista più forte e dinamico che abbiamo oltre ad essere veloce il triplo di Cristante ma pure di Pellegrini se vogliamo, sarebbe da far giocare pure Solbakken che sicuramente giocherebbe meglio di quanto fatto da Zaniolo invece di trovare scuse che non può giocare per motivi che tra l’altro non riguardano infortuni perché è sano.
    Poi se vogliamo parlare di terzini, di fascia dx, dietro di Mancini che fa il coatto da strada, allora subito Llorente in campo che può fare anche il laterale dx e tecnicamente sicuro che più forte di questi che al posto dei piedi hanno i ferri da stiro.
    Azzarderei pure Wijnaldum subito titolare a questo punto, tanto, peggio di quanto visto almeno nel 1° tempo del match di Coppa Italia non si può.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome