Dybala agita le voci di mercato. Sui quotidiani: “Prove di separazione”, “Mette paura alla Roma”, “Vuole restare, ma…”

36
625

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Il futuro di Paulo Dybala agita i pensieri dei tifosi romanisti, ma soprattutto movimenta le pagine di calciomercato dei quotidiani. A scatenare le supposizioni sul suo possibile addio alla Roma in estate sono state le dichiarazioni rilasciate dall’argentino al The Athletic.

Parole contraddittorie, dove la Joya da una parte afferma di avere intenzione di restare in giallorosso (“Voglio vincere con la Roma“) ad altre dove strizza l’occhio a un’esperienza all’estero (“Ho sempre la curiosità e ti chiedi cosa faresti in Liga o Premier, dove ci sono grandi squadre e grandi giocatori“). Insomma, Dybala sembra tenersi la porta aperta a ogni possibile soluzione. Perchè a luglio, quando la clausola rescissoria tornerà ad attivarsi, nessuno sa ancora cosa potrebbe accadere.

I giornali oggi in edicola si scatenano. Per Il Messaggero quelle dell’argentino sono “prove di separazione, per Tuttosport Dybala “mette paura alla Roma”, per Il Tempo il futuro della Joya “si tinge di tinte sempre più scure e imprevedibili“. Più ottimistica la versione di Leggo, che racconta come l’intenzione di Paulo sia quella di voler restare alla Roma. Ma molto dipenderà dai piani e dalle ambizioni del club, perchè la priorità di Dybala è quella di vincere qualcosa. Possibilmente in giallorosso.

Fonti: Il Messaggero / Tuttosport / Il Tempo / Leggo

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

 

Articolo precedenteRoma, oggi il test in Australia contro il Milan: occhi puntati su Dybala e sul baby Almaviva
Articolo successivoCalciomercato Roma, per la sinistra in crescita le quotazioni dello scozzese Doig

36 Commenti

  1. il livello della stampa sportiva ormai ha superato a destra Novella 3000.
    l’intervista di Dybala dice una cosa sola: nulla.
    non c’è nulla de dedurne,
    sono le solite frasi generiche.
    Anzi, al limite dice “Sto bene qui eVoglio vincere con la Roma”, ma lascia il tempo che trova.

    se un giocatore vuole andare via parla come Di Lorenzo, o Luis Alberto, o fa parlare l’agente come Spinazzola.
    poi si vedrà.

  2. Se lo vendiamo e con quei soldi compriamo zhegorva a me sta bene, poi la società se quest’anno si sarà decisa a investire anche contro i paletti come fanno tante società e direi finalmente, se arriva anche Greenwood che sa usare entrambi i piedi insieme a zhegorva sarebbe il top.

  3. Con tutto il rispetto per un grande giocatore quale è Dybala penso che in questo caso sia proprio Dybala stesso a dover sperare di continuare a far parte della Roma per il fatto stesso di poter contare su un Club che lo ha sempre coccolato ed aspettato e all’interno del quale non gli è mancato nulla. Un Dybala a mezzo servizio non può essere considerato un punto di partenza per una Roma che vuole e deve necessariamente rilanciarsi. Per cui, se dovesse restare bene, altrimenti ce ne faremo una ragione

    • D’ accordo con te un calciatore a 7-mln di stipendio e fa il 50% delle partite, mollandoti sistematicamente nel momento clou della stagione quando ci sono le partite più importanti ogni 3 giorni… Nn può essere un punto di partenza per vincere. In caso una ciliegina sulla torta di una squadra già forte ma noi nn siamo il real o il city per cui nn possiamo permetterci una squadra in cui un giocatore CN qll stipendio stia in panchina

  4. Se resta sono felice se va via Amen , morto un papa se ne fa un altro da oggi ragiono cosi sulla Roma tutti utili nessuno indispensabile e i muti cacciassero i soldi

  5. Ancora con queste fantasie peraltro ininfluenti. Tra il pagamento della clausola (13/20 milioni), l’ingaggio che andrà a percepire alla Roma per il prossimo campionato (8 milioni netti), l’età (31 anni), la fragilità fisica, non sarebbe un problema se andasse a giocare altrove… Per i medesimi motivi è pressoché impossibile che trovi squadra disposta a pagarlo (13/20 milioni) e dargli 8 milioni netti a stagione.
    Articoli che, come spesso accade, oltre ad essere inventati, non sono nemmeno sensati e verosimili.

  6. Dybala può andare bene in una grande squadra con tanti campioni, il PSG ma anche l’Inter per esempio, dove se manca lui non è un problema; se resta con noi ovviamente dovrebbe essere titolare, e siccome noi non possiamo permetterci di acquistare un’altro giocatore di alto livello, quando sta male (spessissimo) sono problemi seri.
    A malincuore, perché è un piacere vederlo giocare, ma io credo sia meglio separarci e prendere un giocatore sano, sicuramente meno forte di lui, ma che garantisca sempre la presenza in campo.

    • Bisogna poi vedere queste 40 partite come le gioca sto Zhegrova.
      Pure Camara potenzialmente era da 40 partite l’anno,solo che te le impiccava tutte.

    • Anche io sono più giovane di Dybala, se basta questo per ambire a vincere, mando il curriculum ai Friedkin!!!

  7. Molto più semplice, Dybala, alla sua età e con le sue precarie condizioni fisiche difficilmente vorrà rimanere con il contratto in scadenza, basta un infortunio e poi rimani senza contratto, oppure l’anno prossimo, con un anno in più ancora più difficilmente troverà un ingaggio importante, perciò se gli arrivasse un’offerta superiore e la Roma non dovesse voler prolungare ,andrà via, ma ci sono club pronti a garantirgli un ingaggio superiore e a pagare 12 mln? Quando era a 0 ,non ha avuto altro che la Roma, perciò, a meno che non accetti i soldoni Arabi, vedo difficile un’offerta ad un ingaggio tanto importante, sicuramente non lo vedo in Premier! Rimanere vago è normale, “spaventare” la Roma idem, non vuole rimanere col contratto in scadenza!

  8. uno che mi lascia a piedi nelle due partite decisive della stagione lo tollero solo se è un panchinaro.
    se è il faro della squadra, o gioca a gettone o quella è l’Arabia! per battere un Verona o un lecce serve una buona squadra. è contro un Leverkusen o una atalanta che mi serve la luce,e quella puntualmente manca l’evento, bello se bello bravo sei bravo ricco sei ricco ma te ne poi pure annà

  9. Forse sarebbe il caso di fare un articolo sul famoso detto: morto un Papa se ne fa un altro.. Così i pennivendoli possono interpretare consultando Nostradamus ,scrivendo fiumi di inchiostro per i babbei che leggono.

  10. Dibala va bene per trenta minuti a partita. Se la società può permetterselo e se l’allenatore ha il carisma di non far guastare lo spogliatoio, inserendo il jolly per mezz’ora a partita ( gli altri sapendo che entrerà il salvatore per mezz’ora potrebbero avere strani comportamenti), allora fa bene a tenerlo. altrimenti sono dell’avviso che è meglio qualcuno che macini per tutta la partita

  11. Gran bel giocatore di classe sopraffina,peccato per la sua fragilita’.doveva essere il condottiero di una Roma che tornava in champions ma spesso nelle partite chiave ha toppato. ingaggio oneroso,fragilita’ fisica elevata ti ringrazio ma ti saluto!!

  12. La stampa in realtà è disperata perché in realtà in questo momento non c’è nulla che possa terrorizzare i tifosi romanisti. Sono lontani i tempi in cui passavamo notti insonnia al pensiero delle cessioni dei vari Salah, Nainggolan, Alisson… (tutte poi regolarmente avvenute). Oggi l’unico asset che abbia un valore economico è Svilar (tra l’altro capitato per caso). La Roma può solo guadagnare da una campagna acquisti portata avanti con un minimo di criterio. Basta veramente poco…

  13. quest’anno è stato più fuori che dentro, inesistente contro il leverkusen, i suoi infortunii hanno una cronicità che sono un limite per la squadra
    se vuole può andare, nessuno lo costringe a rimanere, siamo sesti con lui (o senza, fate voi…)

  14. Giocatore immenso nelle 5 partite all’anno che può garantire. Ma per il bilancio della ASRoma assolutamente non adatto. Non possiamo permetterci purtroppo di tenere in busta paga un giocatore da oltre 11 milioni anno (compresi oneri fiscali) per 10 partite all’anno. Lo ringrazieremo sempre per quel gol di Budapest che ci aveva fatto sognare ma è giusto che se ne vada…

  15. E’ inutile agitarsi, la verità è palese.
    Dybala resterà se saprà di poter ambire a vincere qualcosa in una squadra competitiva, altrimenti andrà dove troverà queste condizioni.
    Significa che al 99;9% dobbiamo mettere in conto di perderlo, giacchè l’aria è quella di un progettino giovani da metà classifica.
    E prima di insultarlo, pensate a chi dovrebbe fare una squadra competitiva ma non lo fa.

  16. Tradotto = alla prima offerta di un club di prima fascia, va di corsa.
    Un giocatore sempre rotto nei momenti decisivi della stagione, in effetti non serve

    ciao Paullo

    • Se arriviamo a giocarci partite importanti, in un momento chiave della stagione, è solo per merito di Dybala!! Forse è arrivato il momento che qualche altro giocatore lo aiuti no?? Visto che Dybala non è il più pagato della rosa!!

  17. Vorrei vedere tutte queste squadre che lo vogliono. Grande giocatore ma fisicamente lascia a desiderare, quando non costava nulla a parte l’Inter e noi non c’era nessuno ed ora lo vogliono? se vuole andare via tanto va via ed almeno o 12 o 20 milioni ce li facciamo. Altrimenti rimane e sarà coccolato un altro anno. I romanisti che hanno paura sono pochi, le cose di cui bisogna aver paura sono altre nella vita.

  18. Già ci ha provato due anni fa a mettersi sul mercato e poi è approdato a Roma alla fine di una lunga estate in attesa di acquirenti di alto rango. Adesso ha due anni in più e parecchi minuti in meno nelle fragili gambe. La voglio vedere stà fila di compratori. Restasse a Roma a fare la ciliegina sulla torta, perchè in Premier la palla rischia di non vederla mai.

  19. Cavolate o no per quanto leggo… Può anche andarsene dove vuole! Se non sbaglio la conference l’abbiamo vinta senza di lui che puntualmente ci molla nei momenti del bisogno! Altro che 7/8 milioni! Dovrebbe pagarci lui per la notorietà di cui ancora gode! Purtroppo finché ci sono società disposte a pagare un mezzo rottame (seppur utile a metà… E anche meno… Servizio) per curarlo e goderselo in qualche partita, la colpa non è la sua! Magari li prendessi io quei soldi! Anzi… La metà della metà e scappo alle Canarie!!!

    • Lo avevate detto di:
      Pjanic
      Salah
      Alisson
      Nainggolan
      Manolas
      etc etc etc
      Muore la AS Roma se al posto di quelli che vanno non arriva gente all’altezza.
      Difatti al posto di quelli che ho enumerato non è arrivata gente all’altezza, bensì i villar, i diawara e i mayoral, e siamo SPORTIVAMENTE morti (addio definitivo alla CL).
      Se hai argomenti controbatti pure.

  20. Proprio un anno fa, Dybala al 35′ del primo tempo mi regalava uno dei momenti più belli della mia vita romanista.. ringrazio lui e tutti coloro che me lo hanno fatto vivere

  21. Io non dubito che Dybala sia sulla lista dei vendibili per DDR. Vedrete che farà una bella preparazione con la squadra e se ne andrà bello fresco ad inizio stagione. La Roma deve innanzi tutto smettere di essere una casa di cura.

  22. se Dybala quest’anno è stato al 50%, l’anno prossimo sarà al 30% e cosi via per i prossimi anni.
    Ha il fisico a caduta libera purtroppo , approvo De Rossi quando dice che vuole una squadra forte e competitiva e cercare nuovi talenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome