Roma, oggi il test in Australia contro il Milan: occhi puntati su Dybala e sul baby Almaviva

5
342

NOTIZIE ROMA CALCIOUltimo impegno per la Roma di questa stagione 2023/2024, con i giallorossi che in queste ore si trovano a Perth, in Australia, dove oggi alle 19 (le 13 in Italia) affronteranno il Milan in una sfida amichevole.

Tante le assenze nelle due squadre: De Rossi non potrà contare sui nazionali e sui Primavera, che stasera giocheranno la finale scudetto contro il Sassuolo. Occhi puntati soprattutto su Paulo Dybala, il cui futuro è più che mai incerto, ma anche sul baby Almaviva, il ragazzino a cui Totti aveva passato il testimone il giorno del suo addio consegnandogli simbolicamente la fascia da capitano.

La partita sarà visibile su Roma Tv+. Sugli spalti è prevista una grande cornice di pubblico: quasi 60mila biglietti venduti. Dopo la partita, i giallorossi faranno ritorno nella Capitale per il rompete le righe. L’appuntamento per la nuova stagione è ancora da fissare, ma il ritiro comincerà intorno alla metà del prossimo luglio.

Fonti: Il Messaggero / Il Tempo / Corriere dello Sport

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

 

Articolo precedenteCalciomercato Roma, l’annuncio di Zhegrova: “Lascio il Lille, è il momento del salto in una big”
Articolo successivoDybala agita le voci di mercato. Sui quotidiani: “Prove di separazione”, “Mette paura alla Roma”, “Vuole restare, ma…”

5 Commenti

  1. A meno di giocare 3-4-2-1 con Aouar-Bove in mediana o di fare strani miscugli (Baldanzi mezzala o Huijsen a centrocampo) fisiologicamente qualche giovane dovrà giocare, e sono abbastanza curioso.
    Spero di vedere almeno Feola, Mirri e Almaviva di cui ho sentito parlare molto bene (per quanto sia tutto relativo a quell’età, un anno puoi essere un fenomeno e l’altro tornare nella media)

  2. La cosa che mi chiedo è perchè noi non facciamo la under 23?? con tutti i nostri giovani promettenti che abbiamo da valorizzare invece di perderli o prestarli a squadre minori che non te li fanno giocare. facendo cosi puoi attingere a giocatori pronti per la prima squadra invece di andare a cercare pippe in giro per il mondo!!

    • La risposta è stata “il rapporto costi benefici non è ritenuto conveniente al momento”.
      Ovvero al momento un paio di giocatori promettenti te li porti in prima squadra e gli paghi lo stipendio, un altro paio li dai in giro in prestiton e vedi che fanno, gli altri li lasci andare via. Il tutto ti costerà meno di 1M.
      Con l’Under 23 dai posssibilità anche a quelli un po meno talentuosi di crescere e magari diventare forti con un progetto più stabile, ma ti costa molto di più (mi pare sui 5M).

  3. partita inutile. Ora ditemi voi a noi tifosi romanisti cosa ci può interessare se Dybala gioca o no se gioca da fenomeno o pascolerà in campo…lui doveva esserci contro il Leverkusen e colpa del mago DDR averlo spremuto troppo prima ed averlo messo fuori gioco nelle 2 partite che contavano. Mou non lo avrebbe gestito come lo utilizzato ovvero spremuto DDR

  4. si chiude il 2024 calcistico, con una amichevole in Australia col Milan e con tanti dubbi ..
    anno calcistico cominciato subito male .. e, se possibile, peggiorato nei mesi dal comportamento sanguigno di Mourinho che, ad un certo punto, ce l’aveva con tutti .. Ddr ha riportato la calma .. un gioco piu’ offensivo ma dove si evidenziano le lacune che nascono a centrocampo e finiscono in difesa .. Ddr ha poca esperienza ma si fara’ .. e spero presto .. l’anno finisce e perdiamo Lukaku e Spinazzola e diversi altri che hanno cercato di dare una mano ma co risultati, per me, abbastanza scarsi ..
    via Pinto ed ecco .. si fa per dire .. mica lo abbiamo ne’ visto e ne’ sentito .. Ghisolfi ..
    difesa da completare, ma anche a centrocampo abbiamo pochissime risorse che hanno finito l’anno mezze morte e senza piu’ forze da spendere ..
    anche l’attacco sara’ argomento interessante per questa estate ..
    io sto’ al mare, in Grecia e la Roma la seguo ma , credo, senza lo stress che avete voi a Roma ..
    spero in bene e sono curioso di vedere che combinano Ddr e Ghisolfi .. che Mou e Pinto, a volte, non mi sono piaciuti per niente ..
    scriviamoci spesso, ma ci rivedremo a Settobre .. se Dio vuole ..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome