Dybala, due offerte dalla Premier. Ma la Joya non molla la Roma: “Ci vediamo a luglio”

17
1270

AS ROMA NEWS CALCIOMERCATO – Nessuna offerta dall’Arabia Saudita. Ma dalla Premier League la musica pare essere diversa.

Paulo Dybala sembra aver iniziato a muovere l’interesse di qualche club inglese, tanto che all’agente del calciatore argentino sarebbero arrivate due proposte di squadre che, però, non giocheranno la Champions League l’anno prossimo. E dunque non dovrebbero tentare troppo l’attaccante.

Dybala, in partenza per gli Stati Uniti con la sua compagna per le meritate vacanze, è stato informato dal suo agente, ma l’argentino non sembra particolarmente interessato a lasciare Trigoria. Ai compagni di squadra ha detto “ci vediamo i primi di luglio”, a conferma che l’argentino non ha intenzione di cambiare casacca.

Dybala è legato ai giallorossi fino al 2025 ma ci sono due clausole, una per l’Italia (20 milioni di euro) e una per l’estero (12 milioni) con condizioni diverse per farle scattare. La Roma può annullarla in caso di offerta di un club della serie A, aumentando lo stipendio di Dybala da 3,8 a 6 milioni, mentre per le offerte dall’estero l’ultima parola spetterebbe al giocatore.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Corriere della Sera

Articolo precedenteScamacca ha scelto la Roma
Articolo successivoIl PSV vuole Wijnaldum: sempre più difficile un ritorno a Roma

17 Commenti

  1. Dybala ad oggi è la punta di diamante nella Roma, difficile trovare lo stesso ruolo e lo stesso calore del tifo nei suoi confronti.
    Non ha nessun motivo di lasciare Roma viste due finali di coppe giocate in due anni e la presenza di Mou come allenatore.

  2. Dybala è l’unico campione restato alla Roma ma anche il simbolo della assenza di un progetto sportivo.
    Si perché benché sia il giocatore per cui vale pagare il biglietto intorno a lui bisognava creare un progetto invece continuiamo a prendere giocatori che possono alternarsi e non giocare insieme.
    Io quest’anno le peggiori partite della Roma le.ho viste quando hanno giocato insieme Zaniolo Abraham, Dybala e Pellegrini.. con in mediana solo Cristante o Matic.
    Come pensiamo di poter far giocare insieme Auoar Dybala e Pellegrini restando con la difesa a 3 resta un mistero..
    Le migliori partite le ho viste con Dybala Elsharawy Abraham.
    Poi vorrei capire ma oggi 13 giugno 2023 la Roma ha rinnovato a Elsharawy? Matic resta il prossimo anno? perché questi sono i giocatori fondamentali per cambiare il gioco della Roma

    • Non so quali partite tu abbia visto allora perché in realtà, quelli che a inizio stagione definivamo pieni di speranza (poi disattesa) “Fab Four”, hanno giocato insieme le ultime due amichevoli preseason e le prime due di campionato. E nemmeno intere, ma solo fino alla caduta di Zaniolo contro la Cremonese che gli procurò l’infortunio alla spalla.
      Poi non si sono mai più visti tutti insieme, quindi resta difficile capire dove e come tu abbia notato queste “peggiori partite”. Anzi, in quel brevissimo lasso di tempo, le due amichevoli contro Tottenham e Shaktar, e i match contro Salernitana e Cremonese, io ricordo alcune delle migliori prestazioni stagionali, inficiate solo da una certa imprecisione in zona gol.

    • Zio Dan hai ragione mi ricordo una brutta prima parte della stagione della Roma fino alla partita Roma Torino (forse una delle più brutte che abbia mai visto all’Olimpico, ma anche il derby non scherza) ma i fab four in realtà ne hanno giocate poco (Roma cremonese per me è una brutta partita) a causa dei problemi di Dybala (l’nfortunio di zaniolo gli fece saltare 4 partite e rientrò nella partita più bella del girone di andata contro l’Atalanta).
      Anche se all’andata abbiamo fatto 37 punti contro i 36 del girone di ritorno la Roma giocava male nella prima parte.
      A 8 giornate alla fine eravamo terzi dietro la Lazio a -5 con 56 punti.
      Poi la rinuncia alle ultime partite per puntare sulla finale ha deciso la nostra classifica (abbiamo fatto 7 punti nelle ultime 8 gare).

  3. fateme capì: va bene che in mezzo al deserto… predica alla grande dybala ma… 6 mio per uno che gioca 40 minuti ogni 3 partite? si? allora va bene così.

  4. io non ho mai saputo quanto guadagnasse Falcao o Aldair o Voeller o Fonseca o Balbo o Hasler ma ero felice di vederti giocare per la mia Roma, i conti li ho sempre lasciati a chi di dovere .
    SFMROMA

  5. Meno male 🐞 pericolo scampato.
    Vicino a Dybala ci vuole un calciatore forte che sappia saltare l’uomo col vizio del gol, Ziech, Berardi, Carrasco.

  6. Zazzaroni dice di no e Digiovanbattista ha uno scooppppp. Focolari non ha dubbi e Fernandone Orsi farnetica. Cassano sparla di tattica e Di Cane Podistico fuori la Nord corre correee correeeee! Non comprate i giornali che inquinate il pianeta e isolate sti morti de fame sui social e TV!

  7. Dybala è la ciliegina sulla torta che non c’è. E spesso manca pure la ciliegina…
    La sua conferma ha senso se viene costruita una squadra logica e soprattutto nel caso che la Roma si possa permettere un suo sostituto valido. Se invece è solo lo spot pubblicitario per i tifosi, sarà inutile (ai fini del risultato) come quest’anno

  8. Ma una cosa non capisco.. l altro giorno hanno scritto qui che ora dybala percepisce 6 milioni che è il più pagato in rosa ecc.. ora sempre secondo loro gli stessi dell altro articolo dicono che la Roma può annullare la clausola portando lo stipendio a 6 milioni annui.. così so bono pure io a fa il giornalista 😅

  9. Siccome la vita e l’esperienza mi hanno insegnato a “vedere” oltre l’apparenza delle cose e dei fatti, dopo aver letto grosso modo quali sono le caratteristiche tecniche di Aouar (giocatore che non conoscevo) ,mi è sorto un dubbio :
    ma non è che Aouar è stato preso per sostituire Dybala ?

    • no, è che a noi ce piace fa la collezione de mezzali e trequartisti 😉

  10. Dybala è un Ragazzo per bene e un grande Professionista.
    Ha dato la sua parola a Mourinho e ai Friedkin. Non andrà da nessuna parte.
    Quando sarà il momento di provare nuove avventure, lo farà con tutta la sua tranquillità e il rispetto che mostra nei confronti della società e dei tifosi, per tutto quello che gli abbiamo dato al suo arrivo e a ogni partita.
    Ma per ora, è Nostro e il prossimo anno sarà il Suo Anno come quello della Roma.

    perché Mai Mai Mai rassegnarsi, ma sempre vivere in Grande
    Forza Roma

  11. Non vorrei sbagliarmi,ma mi sembra che Aouar abbia dichiarato di saper giocare in ogni zona del centrocampo.Comuque se abbiamo” fantasticato ” sull’accoppiata Gini – Dybala,(mi riferisco a quando Gini sbarcò a Roma) non vedo perchè non farlo su Dybala-Aouar…..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome