Dybala e Matic, altro siparietto in campo: la Joya lancia via lo scarpino del serbo (VIDEO)

12
1235

NOTIZIE AS ROMA – Paulo Dybala e Nemanja Matic hanno creato un duo davvero inseparabile. I due calciatori della Roma sono diventati grandissimi amici e quasi ogni giorno si rendono protagonisti di simpatici siparietti sui social.

Anche quest’oggi i due ne hanno combinata un’altra: al termine dell’allenamento odierno la ‘Joya’ ha stuzzicato il centrocampista togliendogli lo scarpino dalle mani. Matic ha deciso di ‘punirlo’ tirandogli l’altro addosso, ma Dybala lo ha preso e lo ha lanciato via: “Nooo”, il commento dei compagni di squadra in coro.

“Il miglior duo di sempre”, invece, la didascalia scelta dalla Roma per accompagnare il video.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AS Roma (@officialasroma)

Articolo precedenteL’occasione Kamada e i tentennamenti di Pinto
Articolo successivoCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

12 Commenti

  1. Due Campioni assoluti.
    Vedendoli giocare dal vivo capisci subito il loro valore nella capacità nel caos di fare sempre la scelta più giusta (che non vuole solo fare il passaggio semplice senza rischi) ma prenderselo, smarcare l’avversario per scaricare poi ad uno libero, o prendersi il fallo per fare respirare la squadra.
    Il bello del calcio sono questi 2 giocatori e noi ce l’abbiamo.

  2. puryroppo sono solo 2 campioni…ne avremmi bisogno di più di giocatori di questo livello. De Paul il portiere della Croazia o quello del Marocco e Morata allora si che ipotechi Dublino

  3. la squadra non deve essere fatta per forza con nomi già conosciuti tipo morata de paul sanchez ma deve essere fatta però e anche bene gli osservatori della Roma chi cacchio guardano in giro per il mondo e perché non si prendono talenti? qui gli unici talenti venduti sono quelli della primavera e grazie a loro stiamo comprando e giocando boh..

  4. Nico, fai la lista dei talenti degli ultimi 10 anni usciti dalle giovanili, che ci siam lasciati scappare, e che ci dovremmo pentire di aver perso. E non parliamo di Frattesi, per l’amor del cielo…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome