Dybala, gli esami di oggi confermano: nessuna lesione, può farcela per il Feyenoord

36
1824

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Paulo Dybala può farcela. Gli esami svolti oggi dall’attaccante argentino lasciano ben sperare per Roma-Feyenoord.

La risonanza effettuata oggi infatti ha dato esito negativo: il giocatore non ha riportato alcuna lesione muscolare all’adduttore dopo il fastidio avvertito nel corso della gara di andata contro gli olandesi. Confermate dunque le prime indicazioni di ieri.

Lo riferisce in questi minuti Angelo Mangiante di Sky Sport. Sospiro di sollievo della Joya, che salterà Roma-Udinese per provare a recuperare in tempo per giovedì prossimo.

Buone notizie anche sul fronte Abraham, che non ha riportato problemi particolari alla spalla e dovrebbe essere anche lui a disposizione di Mourinho per l’atteso match di ritorno contro il Feyenoord.

Articolo precedenteUna Roma a parametro zero
Articolo successivoPrimavera, che batosta dal Lecce! Burnete scatenato, la Roma perde 5 a 0

36 Commenti

  1. contro il Feyenoord in avanti Dybala e El Shaarawy, gli unici che al momento vedono la porta. Wijnaldum a centrocampo con Matic e Cristante. Panchina per Abraham Belotti e Pellegrini.

    • Abraham è necessario Giovedi. Se arrivano cross può fare valere i suoi cm insieme agli altri colossi che abbiamo (non possono riuscire a marcare Mancini, smalling, Ibanez, Abraham, cristante, Matic). Dobbiamo sfruttare il vantaggio dovuto alla fisicità attaccando con raziocinio senza concedere nulla al loro contropiede.

    • Abraham è’ necessario stia in panca od in curva…altro che in campo.

      Mettiamo Ibanez come centravanti sui cross, mi sembra mooolto più efficace …

      Sto lampione …dovrebbe spaccare tutto sto patetico …lui e le sue sceneggiate

      Rega’ scusate, ma L ho sempre difeso, ma non lo reggo più…

  2. Bene così, ma li terrei come prime sostituzioni in caso di necessità, non li rischierei dall’inizio. E, se la finiamo di collezionare pali e traverse, col Feyenoord visto giovedì sera potrebbe essere sufficiente la coppia ElSha Belotti…e i 70000 dell’Olimpico. Daje.

    • sono d accordo con te….entrambi ci potrebbero far comodo nel secondo tempo….e per giovedì presente in tevere….daje

    • Io invece farei proprio il contrario, soprattutto con Dybala. Meglio provare a mettere prima in tasca il risultato e poi preservare.

  3. Ancora una volta Abraham ha drammatizzato il niente … meglio così, per carità, ma il carattere di questo ragazzo dà parecchio da pensare

  4. ce la fa per il Feyernood ? bene ..
    allora parliamo dell’Udinese ..
    quella che ci ha fatto 4 gol ad Udine .. 4 a 0 ..
    caro Mou .. e questa bisogna vincerla .. non per vendetta, ma per necessita’ ..
    schiera, ti prego, una squadra solida ma con almeno 3 cannoni da fuoco ..
    anche 3 cannoncini forse potrebbero andare ..
    El Shaarawy Belotti Gini ?
    ancora una preghiera ..
    fai riposare Pellegrini ..
    questo visto ultimamente .. non ci aiuta ..
    poi .. fai tu ..
    daje Roma e daje Mourino ..

  5. ottima notizia, solo non gli farei fare tutti i 90 minuti, Dybala è troppo prezioso va utilizzato con cautela. Spazio a El Shaarawy e Abraham in panca, tanto ormai non ci si può più contare

  6. Quoto @nonymous!!!
    Fa il paio con quanto scrivevo ieri: serve chi ha i goal in dote!
    Con Gini che può inserirsi e calciare e Cristante che può bombardare da fuori all’occorrenza.
    Forse, ripeto forse, andrebbe bene anche Belotti per il Faraone (solo perché partendo titolare sentirebbe una fiducia che al momento, di riffa o di raffa gli manca. Psicologia…)
    I cambi ci sono.
    FORZA ROMA

  7. Prevedo un Feyenoord votato al contenimento e quindi qualcuno d’area magari serve perché noi dobbiamo segnare; Dybala, El Shaarawy, Wijnaldum sicuri per me, poi lascio fare a Mou.

  8. adesso serve belotti.bisogna dargli sostegno e fiducia.i compagni di squadra devono assisterlo, e noi caricarlo .come con il Salisburgo può fare almeno 2 grandi partite.

  9. La Roma non ha l ‘organico per competere in campionato e Goppa. Non lo dico io, lo dicono le 6 sconfitte consecutive dopo ogni partita di Europa Lik. Anche domani sarà una sofferenza. Già da tempo avrebbe dovuto mollare la scena europea. Non per niente l’ unica squadra che marcia spedita anche più del Napoli è l’Alassio.

    • Purtroppo Zenone ha ragione. Ma perdere apposta in Coppa è una prerogativa delle squadre di Sarri e gliela lasciamo volentieri… Uno stadio pieno che incita la squadra non si merita dei molluschi che tirano indietro la gamba.

    • lo hanno già fatto in coppa italia e ma non è ancora andata giù, preferisco giocare 3 competizioni al massimo. anche a me piacerebbe riposarmi dopo una giornata di lavoro, se non sono in grado prendiamo giocatori che possono giocarle tutte.

  10. ma speriamo che recuperi, altrimenti tra belotti, pellegrini ed abrham sono 8 gol in totale rigori compresi all’anno in tre. Qualcuno mi sa fare due conti al netto quanto ci costano all’anno sti tre campioncini? er capitano…..li m….tua! ma statene a casa….li m…tua!!! sto c……

  11. Una bella notizia ma prego Mourinho di impiegare Dybala nel suo ruolo vero e proprio, più vicino all’area di rigore avversaria in modo che possa essere devastante in zona gol ed evitargli di arretrare troppo e fare fasi difensive in modo da non ripetere affaticamenti o peggio infortuni muscolari così da poter giocare partite intere anche 2-3 a settimana senza troppe preoccupazioni per lo stato fisico.

  12. pensiamo a vincere oggi 3 punti importanti agli olandesi dopo tra l’altro serve recuperare lo svantaggio poi diventa da dentro e fuori
    non penso che vengono solo a fate il pullman davanti alla difesa cercheranno dicolpirvi con contropiedi e altro provocando i giocatori facendogli perdere concentrazione innervosendo
    proprio perché ‘ non me la sento “calla” dobbiamo sta molto concentrati e a iniziare a fare i gol a segnare i rigori unvece de pia pâli o traverse o il tiro finito de poco a lati non c’è danno punti
    vorrei vincere e passare con il fattore culo che e’ essenziale in queste partite
    cominciando proprio con l’udinese

  13. Per stasera bastano Belotti El Shaarawi e Pellegrini.
    Per giovedì invece servono Abraham Dybala Wynaldum Matic Smalling.
    Ovvero gente che in vita sua HA VINTO.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome