Dybala-Lukaku in crisi, la Roma riflette

131
1888

AS ROMA NEWS – La sconfitta contro l’Inter ha lasciato diversi spunti positivi su cui essere cautamente ottimisti per il futuro, ma anche qualche dubbio sul momento di forma dei suoi due calciatori più rappresentativi: Paulo Dybala e Romelu Lukaku.

I due attaccanti dovrebbero essere il valore aggiunto di questa squadra, anche considerando i costi che hanno sul monte ingaggi del club: tredici milioni netti in due, che possono superare tranquillamente quota 15 con i vari bonus. Di fatto, oltre il 15% degli stipendi della Roma finisce nelle tasche della Joya e di Big Rom.

La situazione dell’argentino è chiaramente diversa da quella del belga. Prima di tutto perché Dybala è un asset societario, è di proprietà della Roma, con cui ha un contratto fino al 2025 (più opzione per un altro anno ancora), al contrario di Lukaku, arrivato in prestito secco. E poi perché la Joya in questo anno e mezzo ha dimostrato tanto, ha prodotto ed ha anche inciso. A frenarlo però sono stati continui infortuni muscolari, che di fatto lo hanno messo a mezzo servizio dell’allenatore giallorosso.

Diverso il discorso per Lukaku, che fisicamente non ha problemi, ma che sta faticando a essere decisivo nelle partite che contano. Considerando che tra costo del prestito ed ingaggio stagionale il belga “pesa” per circa 20 milioni sulla stagione giallorossa, è evidente come in tanti si chiedano se non fosse stato forse meglio investire quei soldi sul cartellino di un giocatore da poter poi patrimonializzare.

La Roma ora si interroga sui due. Ovviamente, tutta la differenza del mondo la farà l’eventuale qualificazione alla Champions League della prossima stagione: con quei soldi il club potrebbe anche decidere di provare a trattenerli. Altrimenti il nuovo corso potrebbe anche prevedere una rivoluzione radicale con un taglio netto del monte ingaggi.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Corriere della Sera / Corriere dello Sport

Articolo precedenteNdicka ferma Osimhen, la Costa d’Avorio vince la coppa d’Africa: battuta la Nigeria in finale
Articolo successivoRui Patricio e Svilar non convincono nemmeno De Rossi: Meret, Falcone e Okoye per la porta del futuro

131 Commenti

  1. Difficile dare un’interpretazione univoca della partita contro l’Inter per quel che riguarda la tenuta fisica, perché il secondo tempo hai perso 3 a 0 secco. Non reggono i ritmi del primo tempo perché hanno un pregresso carente (soprattutto preparazione estiva) o perché ci sono altri problemi (dopotutto, eravamo primi in Europa per goal segnati sul finale)? Su questo, credo, occorrerà lavorare parecchio.
    Per il resto mi sembra che:
    1. Karsdorp mi ha fatto rimpiangere Scurto, Rui Patricio Fosco Risorti e Lukaku Nonda.
    2. c’è una chiara differenza qualitativa sulla quale la società dovrà riflettere: di passaggi a casaccio o sbagliati da parte dell’Inter, ne ho visti pochi.
    3. per carità, MAI mettere il carro avanti ai buoi ed emettere giudizi dopo sole quattro partite, ma diciamo che ho una tenue speranza che sotto sotto, DDR, qualche idea da mettere in campo ce l’abbia: in queste quattro partite la squadra è rimasta in piedi in modo decoroso, vediamo come prosegue il cammino.
    La partita di Coppa sarà durissima, un altro buon test. Poi cerchiamo di sfruttare le prossime partite di campionato per mettere punti preziosi in cascina. Mi preoccupa la Talanta, però.
    Dybala ha fatto male una partita e ho letto moltissime critiche, direi di aspettarlo le prossime.

    • Io non ho visto ‘sto calo della Roma nel secondo tempo, tanto è vero che nel finale abbiamo avuto ottime occasioni e ci hanno segnato solo perché eravamo (giustamente) sbilanciatissimi. Nel calcio non si può giocare a fiamma tutto il tempo. Non l’abbiamo fatto noi e non l’ha fatto l’Inter. La differenza è stata farsi infilare da tordi sul gol del pareggio a palla ferma (due centrocampisti vicini al pallone e Pellegrini che non segue Barella) e le due occasionissime sbagliate da Lukaku. Punto

    • @Maremmamaiala è vero, c’è stata pressione sul finale ma si è trattato di un tipo di sforzo diverso da quello del primo tempo, con pessing preventivo organizzato: è stato un avanti tutta che ci ha esposto al (inevitabile?) contropiede che ha ammazzato la partita, nel momento in cui non riuscivi più a scappare all’indietro. Perché non c’era pressing nella metà campo dell’Inter, nemmeno sul finale. Però birra hanno provato a mettercela, questo sì.
      Allora mi domando perché la Roma prende sempre, sempre, sempre goal tra il 46esimo e il 54esimo. Sempre. Ma come è possibile rientrare in campo in quelle condizioni? Dopo una pausa di un quarto d’ora? Sono un tantino sconcertato…

    • Maremmamaiala io allora ho visto un altra partita , nel 2° tempo come l inter ha spinto sull acceleratore , ci hanno chiuso e fine dei giochi .
      Poi se volete vedere sempre il bicchiere mezzo pieno allora dovevate farlo anche prima , io quello che vedo è che cmq sia abbiamo perso questa è la realtà giochi bene o giochi male se perdi….PERDI PUNTO.
      Ora c’è il Fayenoord e sono sincero a differenza degli scorsi anni stavolta tremo , mi auguro fortemente di sbagliare .
      p.s.
      Leggo stamane di gente che vista l atalanta ecc dice di puntare sulla coppa , bhe se veramente fosse cosi era meglio rimanere coll allenatore bollito che in fin dei conti di coppe ne ah vinta qualcuna e sulla partita secca aveva pochi rivali.

    • Quando a fine anno secondo me arriveremo al settimo/ottavo posto mi piacerà sentire i commenti sulla stagione della Roma. E sulla gestione della Proprietà dei Sordomuti.
      Spero non sia vero che gli americanos stiano dicendo un no alla vendita ad un gruppo arabo, perchè se fosse vero sarebbe un delitto contro tutta la citta. E perchè? Perchè loro hanno i propri interessi da portare avanti. E dovremmo aver capito, oramai, che tra i loro interessi NON C’E’ quello di far VINCERE la Roma…

    • @Idi infatti il problema è la testa… Tradizionalmente, purtroppo. Io confidavo in Mou prevalentemente per quello, ma non mi pare ci sia riuscito manco lui (almeno in campionato). Ci sono momenti della partita dove mollano anche cose semplici (vedi il piazzamento a palla ferma). E per quanto riguarda il ritmo partita… Ripeto che non si riesce a tenere quasi mai tutto il tempo. Nessuno lo fa. Motivo per il quale non sono d’accordo con chi dice che l’Inter “appena ha spinto ha segnato”. L’Inter ha spinto quando è riuscita a farlo e prima abbiamo spinto più forte noi e loro non l’hanno fatto. Ancora una volta, il tema è QUANDO e COME fai le cose. Sempre secondo me

    • Io credo che le partite da recuperare stiano dando una impressione sbagliata del campionato della Roma..
      La Roma è sesta con un punto di vantaggio su Lazio Fiorentina e 3 sul Napoli.
      Ed ha un distacco di 1 punto da Bologna e 4 dall’Atalanta.
      Le partite da recuperare sono:
      Bologna Fiorentina; Inter Atalanta; Sassuolo Napoli; Torino Lazio.
      Matematicamente impossibile che nessuna delle rivali guadagni punti sulla Roma.
      Quindi al momento stiamo lottando per restare in EL o in Conference.
      Parlare di Champions ora è ingannare i tifosi.

    • Aspettiamo. Ma se devo prendere Thiago Motta o Italiano, mi tengo DDR, che più o meno ha le stesse idee calcistiche, e conosce la piazza. Non lo rinnoverei solo se dovesse arrivare Klopp – che si è liberato e ha detto che non allenerà in Premier: al B, Monaco andrà Xavi Alonso, non credo che tornerà al Borussia. Real e Barça non credo. Quindi, forse, Italia?

      Detto ciò, la flessione di Dybala è dovuta all’avanzamento di Pellegrini. Prima, Pellegrini, faceva il Tommasi, il Gattuso: correva da centrocampo in giù. Oggi, corre da centrocampo in sù, e questo vuol dire che gli esterni (Dybala ed El Shaarawy) sono costretti a ripiegare: il Faraone ha sempre fatto questo lavoro, anche a tutta fascia, Paulo no.

      Vi dissi che con DDR Pellegrini farà più goal su azione di Dybala. E così è.

    • Idi di marzo, i problemi da te ellencati ce li aceva anche Mourinho, il carro davanti a buoi, quindi eventulamente non lo devi mettere dopo 4 parite, ma dall’inzio del camapionato. Il mio parere lo conoscete, stimo De Rossi,e sono sicuro che diventarà un grande allenatore, ma non basterà ad arrivare quarti, (poi magari succede un miracolo, il calcio ce lo insegna, vedi ultimi scudetti di molan e Napoli) lo dico dall’ultimo anno di Di Francesco, l’ho detto con Fonceca e con Mourinho, questa squadra è scarsa e va rifondata.

  2. Spunti positivi li trovate solo voi io ho visto Roma 2 Inter 4.Positivi dopo un fallimento. Ma del resto li dicono sti giornalini da 4 soldi

    • adesso fate gli schizzinosi per aver perso contro una squadra che ha 22 punti più di noi? Perché non vi siete lamentati del 3-1 col Milan (che in quel momento aveva 4 punti in più di noi, e ora 12)? Senza scomodare il 6-1, il 4-3 con Juve e Sassuolo (entrambe in casa), il 4-0 DALL’UDINESE, le lezioni di calcio subite da squadre come Bologna Torino e Sassuolo stesso.

    • Giallorosso da Cesena eri in piazza due anni fà? e l anno scorso a maggio eri davanti alla tv a imprecare con taylor?? o ti ricordi solo quando facevi figure barbine??
      Schizzinosi …… se perdi ……………….PERDI non esistono risultati dove ” ho perso ma ho giocato bene ” SEMPRE PERSO HAI , Potete girare la frittata come volete sta di fatto che l inter ha vinto e giovedi c è il fayenoord , Predo il Signore che si vinca altrimenti questt anno come hai tempi de PALLOTTO a febbraio ho gia finito de vede le partite , un po come la formula 1 con verstappen a metà campionato meglio vede il motogp

    • Lasfiga mi spiace NO, a me non interessa se vinco per mano come Maradona o in 32 davanti alla linea di porta io voglio VINCERE FINE.
      Se vuoi ti do anche la spiegazione , 64 anni ho vinto 2 scudetti , una supercoppa italiana e una confernce legue , ripeto 64 anni , quindi capisci che vorrei scendere e festeggiare e il come non mi interessa , quindi si per me sabato hai perso punto .

    • nando, sì due anni fa festeggiavo come tutti (non ero in piazza per motivi geografici, purtroppo) e l’anno scorso imprecavo contro Taylor, come tutti. Ma non si può campare di glorie passate, altrimenti richiamiamo Capello o rimettiamo Totti in campo. Bisogna pensare a ciò che è meglio in questo momento per la Roma, e perdere 4-2 con l’Inter dopo essere stati in vantaggio e in possesso del pallino del gioco per lunghi tratti ci può stare. Consideriamo che abbiamo cambiato allenatore da poco e abbiamo giocatori indegni (uno, soprattutto, che sta tra i pali)

    • @nando e questo cosa c’entra con la prestazone della squadra? Ripeto non sai o non vuoi distinguere che risultato e prestazione sono due concetti differenti.
      Nel calcio gli eventi possibili sono vittoria, pareggio e sconfitta, le probabilità legate agli eventi dipendono dall’avversario e con l’inter allo stato attuale le probabilità della sconfitta erano più altre rispetto alla agli altri due eventi.
      Poi la prestazione non determina in modo un assoluto un risultato, altrimenti il calcio sarebbe una scienza satta e di esempi ce ne sono tantissimi, ma ti da un minimo di indicazione sulle potenzialità della squadra. Se giochi così contro la prima della classe vuol dire che puoi fare bene con il 70% delle squadre della serie a perchè non tutte hanno un dimarco o un thuram che alla prima occasione ti risolvono una partita.

    • Lasfiga vuoi che ti dica che hanno giocato meglio che con mourinho , CERTO , abbiamo vinto NO, quindi tu pensi che giocando bene prima o pii vincerai? bhe hai avuto 10 anni di pallotta e bel gioco dalla velocità con garcia al gioco didifrancesco , sempre ZERU TITULI , se vi accontentate di questo bhe IO NO , lo ripeto alla nausea abbiamo giocato bene SI abbiamo vinto NO .l equazione è semplice se vinci porti a casa trofei se perdi ……fai come TAFAZI

    • @nando hai perso contro l’inter, ma hai vinto contro salernitana e verona con cui con il vecchio allenatore evevi perso e pareggiato, perchè all’epoca non ti sei lamentato?

    • Lasfiga ma sei serio?? hai vinto due partite per rotto della cuffia stavi per pareggiarle , poi ti dico la formazione all andata
      Patricio mancini smalling liorente kristensen cristante spinazzola bove aouar belotti elsharawy , quindi mancava meta squadra non c era pellegrini dibala lukakuse te pare poco, poi ti dico quella col verona stessa formazione ma sempre senza lukaku e se ricordi le occasioni avute potevamo tranquillamente vincere .
      Quindi tu vedi tutta questa differenza?? prova a rigiocare con salernitana e verona una senza lukaku dibala e pellegrini e l altra senza lukaku con centravanit in entrambe le volte con belotti che abbiamo mandato alla fiorentina.
      La cosa che mi infastidisce e che pur di portare acqua al vostro mulino sareste capaci di rinnegare 2 anni di mourinho io no.
      Mourinho e andato pace all anima sua ma visto cosa hanno fatto i muti cioe mandarlo via per arrivare 4 adesso pretendo di arrivarci se no hanno fallito e non ci sono scusanti visto che per miracolo la uefa ci ha concesso anche di spendere 12 milioni , se voglio passare da fesso ok ma non fatevi prendere per il c…dai muti

    • @ nando ma come prima dici che vuoi la vittoria a prescindere o poi ti lamenti che le vittorie con salernitana e verona sono arrivate per il rotto della cuffia. Hai cambiato idea nel gro di 5 minuti?
      La roma di mourinho nel girone di andata ha vinto tante volte così ma come detto ti andava bene.
      Mi sa che le partite non le ricordi, contro la salernitana Belotti fece doppietta quindi lukaku “non serviva” e fu sostituito degnamente e contro il verona erano presenti sia dybala che pellegrini e se ti serve lukaku per battere il verona è meglio ritirarsi dal campionato

    • Lasfiga sai quale è il problema ? che perdo tempo a risponderti, quindi si hai ragione te , adesso ripetitelo 20 volte e quando arriveremo 6 io saro incaxxato nero te invece dirai ” si ma abbiamo giocato bene la colpa è di mourinho”
      te salut

    • Albert ipollici versi indicano una cosa ben precisa, pensano che la Roma sia guarita e sono convinti di arrivare quarti, ci vediamo a giugno e tireremo le somme, intanto attenti in Europa……….

    • Si era detto – mi sbaglio? – niente alibi. Per nessuno. Ma sta storia della prestazione cos’è se non un alibi? Equivale a : abbiamo perso si, ma e’ colpa dell’arbitro. O, abbiamo perso si, ma se quel giocatore etc….

  3. L’operazione Lukaku fu la classica operazione acchiappa tifosi in perfetto stile USA. Lui che parte è lo va a prendere e lo porta tra la ali di folla modello Mosè. Il valore del giocatore non si discute ma se la Roma inseguiva sul mercato altri giocatori (Scamacca, Zapata, Beltran) per modo di giocare non c’azzecca nulla con loro Lukaku..
    Dimostrazione palese della totale assenza di programmazione tecnica ma solo attenzione agli aspetti finanziari (lo potevo prendere in prestito).
    Dybala è più o meno la stessa storia ma anche più dannosa per la Roma. Perché Mourinho il primo anno aveva puntato forte su Pellegrini come nostro trequartista, Pinto gli aveva rinnovato il contratto ad elevato valore poi prendono Dybala..
    Dybala è nettamente più forte di Pellegrini e questo ha destabilizzato Lorenzo che ha giocato meno tranquillo. Così Mou ed ora DDR per salvare lo spogliatoio hanno dovuto farli giocare entrambi con il problema che non abbiamo un centrocampo in grado di coprirli ed entrambi reggono un tempo.
    Contro l’Inter è stata la classica dimostrazione di ciò al secondo tempo sono esplosi entrambi ed abbiamo giocato con 2 in meno fino alle sostituzioni. Ora forse Dybala Lukaku e Pellegrini sono equivoci che andrebbero sciolti ben sapendo che Friedkin non ci comprerà giocatori ugualmente forti.

    • DDR diceva a fine partita che voleva provare a far coesistere Baldanzi e Dybala, forse intende effettuare rotazioni a 3 con Pellegrini (sarebbe logico per essere sempre coperti), oppure in società gli hanno detto che non si punta più su Dybala e quindi giocherai a volte col doppio trequartista, a volte con uno solo, a volte con Lorenzo più arretrato, come si è già visto (secondo me con risultati mediocri, Pellegrini è un buon giocatore quando avanza il raggio di azione, come, del resto, Cristante).

    • @ Asterix, mi vuoi fare credere che il problema della Roma è la filosofia vincente dei Friedkin nell’andare a prendere con il proprio Jet grandi giocatori? Ti sei forse dimenticato che questa filosofia vincente Americana ci ha fatto interrompere 14 anni sabatici di senza Trofei e fatto vivere due finali di Coppe Europee? Eh daje, un po’ di gratitudine no? Vorrei inoltre ricordarti che la Roma aveva preso Zapata con accordo Dea e giocatore e all’ultimo Gasperini lo ha trattenuto per poi darlo al Toro. Dopo la Roma è andata e preso Lukako di cui aggiungo con la felicità del 100% di tifosi romanisti te compreso. Aspetterei la fine dell’anno per dare giudizio sull’operazione, rimane il fatto che ha fatto 15 gol su 28 partite di cui gran parte fuori ruolo o meglio dire difensore e gran parte dei gol si è preso da solo il pallone e gonfiato la rete avversaria. Non vedo un problema Pellegrini Dibala. Il primo viene da un infortunio e il secondo è soggetto. Se stanno bene devono giocare entrambi senza problemi. La partita contro l’Inter a parte il gol di Bastone che nasconde la realtà che con i due gol sbagliati da Lukako era nel complessivo da pareggio ma anche qui, ricordiamoci che abbiamo giocato contro la prima in Italia e una delle più forti in Europa.
      Sempre Forza Roma!!

    • Ciao Asterix, Dybala dannoso non ti seguo. Non alziamo la coppa per i noti motivi ma è lui che ci trascina, in campionato su una 40ina di partite totali segna 20 gol e ben 13 assist. Ha bisogno spesso di infermiere e di riposo ma se ben sostituito è ottimo, forse l’unico fuoriclasse che abbiamo in rosa. Baldanzi come suo sostituto è un rischio, considerate le scarsissime finanze, queste le avrei dirottate sul brasiliano finito poi al BenFica e di Lukaku, se il brasiliano fosse venuto in estate ovvio non ce ne sarebbe stato bisogno. Personalmente avrei investito su portiere, terzino dx e regista, ma praticamente sto rifacendo tutta la campagna acquisti per cui non ha senso…L’ho scritto già da diversi mesi, l’ASRoma è una barca che veleggia senza motore, i Friedkin sono qui per affari, i loro, la ciurma ha già dimissionato un comandante, ora richiamando uno dei nostri si tenta di riacciuffare un risultato che non è alla nostra portata, perché, come scritto, secondo me, mancano finanze, organizzazione, progettualità e management all’altezza.
      Forza Roma, sempre!

    • Pruzzo ancora con la Conference!
      Guarda, giocano giovedì, vatti a vedere una per una che squadre ci partecipano e poi fattene una ragione, quella coppa siamo tutti contenti di averla vinta, ma non è quel TROFEO che continuate a sbandierare.
      Mourinho e i Friedkin fecero poco più del dovuto.

    • Pruzzo gollll, quanto pensi che vedremo un altro Goolll te sei un esperto in materia e chiaramente per gool intendo un trofeo , guarda ti ci metto anche il portaombrelli della coppa italia cosi arriviamo a 10 , io dico che tra 7/8 anni ancora stai qua a cantare “prima o poiiiiii col bel giocoooo”

    • Pogo tu saresti un tifoso della Roma , ma va a vende la cicoria , sminuire una coppa vinta .ma va a scrive a formello

    • @Pruzzogol @Fred
      Io adoro Dybala sia chiaro (lo ammiravo già quando giocava nella Juve). E’ l’unico giocatore tecnico che valga la pena pagare il biglietto allo stadio per vederlo giocare (degno successore di Totti).
      Per questo il suo acquisto da parte della Roma mi è sembrato incomprensibile quando il primo anno di Mourinho si parlava di un altro tipo di progetto low cost (vedi rinnovo agli “italiani” già in organico: Pellegrini, Cristante e Mancini).
      Dybala con i suoi noti problemi fisici (Mou è stato molto sincero) poteva essere economicamente sostenibile solo se si acquistavano altri campioni (vedi De Paul, Barella, ecc..) in grado di coprirlo.
      Invece nulla.
      Di fatto Dybala è stato il classico gioco acchiappa abbonamenti “Abbiamo preso Dybala vinciamo tutto, scudetto, coppa”.
      Ed ha funzionato in parte perché ci ha portato in finale di EL e quasi in Champions, ma alla fine senza panchina siamo arrivati sesti.
      Ora il gioco si è ripetuto con Lukaku “Abbiamo preso Lukaku vinciamo scudetto, coppa, tutto”.
      Metà campionato siamo ugualmente sesti.
      Senza programmazione puoi fregare i tifosi, ma non il campo.
      Ed il campo ti dice che, al netto dell’errore grave di Lukaku, hai preso 3 gol dall’Inter al secondo tempo perché non hai panchina.
      E quando prendi l’ennesimo trequartista, Baldanzi, fisico leggerino per la serie A, venduto dalla stampa come novello Pirlo (“vinciamo tutto, ecc..), vuole dire che non si è capito nulla e non ce ne frega nulla.
      Finché ci saranno i tifosi “abbocconi” tu non cambierai stile nella gestione della Presidenza.

    • Esatto Asterix, siamo d’accordo.
      Cambiando allenatore ( possiamo definirlo un salto nel buio? Poi magari si rivelerà un fantastica intuizione ma il cambio in corsa è sempre una toppa! ) si tenta anzi si riesce ancora una volta a confondere la gente, la squadra è costruita male, la società peggio, la proprietà inganna ma la classifica è lì! A proposito qualche giorno un tifoso mi criticava in risposta ad un mio commento che non giudicava bene la proprietà peraltro da poco insignita di decine di nomination agli Oscar produttori del “capolavoro” killers of the flower moon, allora l’ho visto, ennesima riprova di come sia ormai tracciata la strada per l’inganno. Sterminati e poi segregati ora gli dedicano il filmetto che li deride, si fabbricano e si danno pure il premio e c’è pure chi li acclama come ingegnosi gentiluomini…che tristezza!

  4. In effetti lasciar perdere lukaku per quanto sia forte e prendere un futuribile sarebbe anche giusto dato che il dopo dybala lo abbiamo già … cioè balzandi … rivalutare ibraham sarebbe logico oltre che necessario , ma acquistare un giovane attaccante di gran peso sarebbe perfetto … nomi ce ne sono … prossimo anno bisogna acquistare un terzino dx degno di nota … un centrale difensivo leader e due centrocampisti uno di gamba e uno di cervello ( lasciar partire paredes)
    E un’ala dx possibilmente

  5. articolo dei soliti giornaletti prezzolati. dybala un po sotto tono, la pioggia non aiuta, il campo era pesante e aveva giocato il rugby. lukaku poteva fare meglio in un paio di occasioni ma le sta giocando tutte, ci sta che abbia un calo. devo dire che thuram, sul primo gol, ha fatto fuori mancini senza grossi problemi. serve il miglior smalling, ho un degno cambio, per poter avere una difesa all’altezza di queste partite. mancini non riesce ad essere incisivo con gente veloce, se si perde la marcatura non ha speranze. pellegrini ha ricominciato a correre dopo un anno e mezzo abbondante ma sbaglia ancora palle facili. compriamo due terzini titolari per fascia così non si può proprio.

  6. la qualificazione in Champions è sfumata da quando è iniziato il campionato.
    Questa è una squadra costruita a casaccio con qualche figurina.
    Le squadre vere e forti sono altre checché ne dica il nuovo mister

  7. Lukaku a 8 mil per segnare con Empoli e Frosinone , per me puo’ andare , mi rivaluto Abraham ed acquisto un giovane forte , ecco perche’ M.Leonardo era da prendere…

    • Dici 8 M per Lukaku e poi avresti speso 20 per M Leonardo.
      Senza soldi non si canta messa.
      Si informi sul cartellino del brasiliano quanto è costato al Benfica

  8. Vabbe’ dai, prova d appello nel doppio confronto con gli olandesi…. ce danno na mano a passa’ er turno e dimenticamo pure st ultima amarezza….ma nun se famo troppe illusioni nell eventuale proseguo europeo… se gli “squadroni” nun se scontrano tra dde loro sarà difficile “fantasticare” sulla terza finale di fila…🤞

    • sette di coppe o sette di volpe ? per 8 mil mi riferuvo all’ ingaggio , il cartellino sono quasi 40 , MLeonardo si prendeva a 14,16 il Benfica li ha pagato 20 perche’ ha segnato a rotta di collo..

  9. A me Lukaku fa impazzire ma è spremuto e secondo me ha bisogno di rifiatare. Per il prossimo anno, se rimane, ne sarei felicissimo, ma se non dovesse rimanere, io punterei su Zirkzee, giovane con una crescita esponenziale.
    Dybala Zirkzee Abraham Belotti ed Azmoun sarebbe, per me, un attacco stratosferico.
    Forza Roma

    • Se vòi comprà Zirkzee, nun te bastano manco li sauditi n’antro po’…quello se lo riprende er Bayern, che c’ha er 50% su la rivendita

  10. Io vedo troppi commenti su Dybala ma credo sia sempre un fuori classe e per una partita tra “Virgolette ” sotto un acquazzone mostruso non si può giudicare un giocatore come lui. Ricordo che Dybala è un giocatore che rende molto sull’asciutto e non sul bagnato dimsostrazione anche quando giocava alla juve rendeva meno quando pioveva dirotto come molti altri giocatori.
    Lukaku anche se lo reputo un fuori classe in questo momento mi rnedo conto il perchè l’inter non se l’è tenuto è diventato troppo discontinuo le sue prestazioni per quanto e retribuito sono troppo altalentati e sta sempre spalle alla porta e tenta la sua girata che oramai la conoscono tutti ed è di una semplicità prevedrelo quando è palla al piede.

    • Però non troviamo sempre scuse a tutti… anche gli induisti stavano sotto un acquazzone epocale EPPURE, quando sono rientrati in campo, si vedeva lontano un miglio che avevano voglia di mangiarsi terreno, avversario e condizioni climatiche… la differenza la fanno sempre la l approccio, la VOLONTÀ, la dedizione e abnegazione…

    • Perché Dybala monta le “supesoft”, su l’asciutto c’ha più grip. A lui le “dure” nun je stanno…

  11. De Rossi in Olanda lasci in panchina i due e metta Baldanzi ed Azmoun dall’inizio gara e vediamo che succede. Mi sembra che adesso la panchina sia un po’ più lunga. Faccia i cambi che sono necessari e da venerdì si penserà al Frosinone( dove la vittoria non te la porti da casa,anche se sei più forte) E’ una mia opinione

    • Esperimenti a Febbraio quando stai giocando una partita da dentro o fuori.
      😂😂😂😂

  12. cedere e ripartire. con un DS , che per fortuna non sara’ quello precedente.
    io sono per la cessione. Uno è un genio ma gioca con un piede solo e con una manina che si alza spesso e piu’ che saltare l’avversario, salta le partite .
    L’altro, sempre gioca con un piede solo, a 31 anni 40 milioni per il riscatto piu’ compenso annuo da superbowl, anche no.

  13. Ho visto due Lukaku, quello di inzio stagione è quello dell ultimo mese e mezzo. La sensazione è quella che abbia smesso di allenarsi da un po’, gli manca almeno un tempo di gioco. Non è Dzeko o Ibra e con quel fisico se non sei al Top diventi un uomo in meno e quello è stato. Contro l Inter ci ha fatto perdere la partita , se il portiere è quello che deve salvare il gol lui è quello che deve farli visto anche che pretende uno stipendio da Top Player. Ha avuto due palle gol nitide per segnare. Ha sbagliato tutti gli appoggi. Poi c è Kardshorp, stendiamo un velo pietoso. Dybala se non si infortuna , giocando, migliora la sua condizione fisica e fa la differenza anche il mezzo al campo oltre che in fase realizzativa.

    • lukaku è sempre stato questo, giocatore che nell’arco della stagione ha avuto lunghi momenti di appannamento. P

  14. Dybala in un campo come quello di sabato contro quegli armadi è giustificabile mentre l’altro, quel paracarro super pagato mi auguro abbia già un piede a fiumicino, anche se purtroppo ho il sospetto che nell’accordo con il chelsea è previsto lo scambio con Abraham e tenerci il celestino guardavaccaro super cannoniere con l’empoli e squadre simili non servirà a nulla se non a dilapidare soldi per il suo ingaggio.

  15. signori, primo tempo bellissimo.
    i primi 20 minuti del secondo tempo male non riuscivamo ad andare sui quinti.
    Ma il primo goal è da polli perchè eravamo fuori posizione su una punizione.
    Dopo però bene lukaku si è mangiato due goal dai.
    Il quarto lo abbiamo preso perchè eravamo avanti per pareggiare.
    A me la roma è piaciuta la differenza la fanno i campioni, thram due palle due gol lukaku due palle mangiate.

  16. 9 volte su 10 se affronti ad armi pari una più forte di te perdi come ha fatto il Frosinone e come abbiamo fatto noi. Quando sei in vantaggio nel primo tempo, nel secondo non puoi continuare con lo stesso atteggiamento ,sono 6 anni che la Roma non tiene ritmi alti e concentrazione massima per 90, minuti ,non hai uomini di gamba, non hai difensori abili palleggiatori ,non hai centrocampisti che escono in palleggio dalla pressione, non hai giocatori che vincono i duelli nell’uno contro uno. Fai bei primi tempi ,ma poi i risultati sono Roma -Inter 1-3 ,Di Francesco in panchina, Atalanta -Roma 4-1 , Fonseca in panchina, Roma Inter 4-2. Si sceglie un allenatore esordiente e un progetto giovani? Lo si faccia fino in fondo, se esiste un progetto e dubito, deve essere più lungo ,va dato tempo all’allenatore di imparare dagli errori e ai giovani di crescere e non vanno venduti ,se esplodono per almeno un triennio. Hanno risorse per rifare la squadra? Per pagare i cartellini e abbassare il monte ingaggi? E chi programma?

    • I freddi numeri dicono che le nostre probabilità di pareggiarla o vincerla sono aumentate nettamente rispetto all’andata, perché se sul 2-3 hai 3-4 occasioni per pareggiarla è diverso che se ne hai una o zero. Inoltre attaccare, tenere palla vuol dire tenere la squadra avversaria lontano dalla tua porta. Poi se da De Rossi appena arrivato pretendete che ne vinca 18 di fila allora alzo le mani e amen.

    • Sop 😂😂 se usciamo col fayenoord saresti capace di scrivere che lo abbiamo fatto a posta per concentrarci sul 4 posto,
      “I freddi numeri dicono che le nostre probabilità di pareggiarla o vincerla sono aumentate nettamente rispetto all’andata, ”
      Quando ho letto questo sono caduto dalla sedia .

    • Nando la pensiamo diversamente, tu eri felice di perdere i derby senza manco giocarli e delle polemiche settimanali, io no.
      Se usciamo col Feyenoord mi spiacerà ma non cambierà di una virgola la mia convinzione, ovvero che Mourinho andava esonerato a Gennaio si, ma del 2023. Tempo e soldi persi.
      Ora che ‘sto periodo è finalmente finito, possiamo guardare avanti con un po’ più di ottimismo.

    • Diciamo così: il cambio ufficialmente è stato voluto per ottenere la qualificazione in Champion, come ci si arriva ora nce po frega de meno ma a me pure prima de ora, che invece è diventato arduo con 9 punti in più e la stesse due partite di coppa, spiegamelo sop che sai è sempre bello imparare.

  17. Spero di vedere il prossimo anno Conte in panchina con gli Arabi alla presidenza, a quel punto non staremmo a sfogliare la margherita su chi cedere o acquistare. Sarebbe un binomio di garanzia su tutto. Purtroppo temo che saremo ancora costretti ai mercati elemosina con la solita Americanata di qualche ex top a fine carriera per mascherare la mediocrità

    • Invece vedrai i fonseca in panca e i villar e i mayoral in campo. I friedkin questo sono: fumo e mediocrità.

    • I soldi della Champions sono importanti nel lungo periodo ,ma non inciderebbero per il prossimo mercato perchè sempre la rosa dovrà costare come o meno di quella attuale e per ogni giocatore acquisito un altro deve uscire con costi uguali o inferiori! Quindi scrivono per sprecare inchiostro!

  18. Dai dai dai mandiamo via pure gli unici buoni che abbiamo tanto mo c’è il progetto giovani la vena di de rossi il bel gioco e siamo apposto

  19. Lukaku 29 partite, 15 goals e 2 assist, più 1 rigore sbagliato.
    Dybala 22 partite, 9 goals e 6 assist, diversi goals fatti su rigore.
    Media goals 0.51 per Lukaku e 0.41 per Dybala.
    Nelle ultime partite non hanno certo brillato ma attenzione a dargli dei bolliti. Lukaku le ha giocate tutte, forse è stato questo l’errore poco turn over. Aspettiamo a dare sentenze.

  20. Ogni tanto possiamo permettergli di sbagliare un gol, ma se non era per Lukaku a questo punto stavamo in zona retrocessione. Questo giocatore non ha saltato una partita ha giocato sempre, può essere un pochino stanco? Ovvio che si. Grazie gigante forza Roma

  21. IL PROBLEMA È LO STESSO DI MOU…

    Noi vediamo i nomi e siamo influenzati dal curriculum di quel giocatore, ma i fatti stanno sono chiari purtroppo.

    Lukaku sembra quello dell’ultimo anno dell’Inter, un peso, un intruppone e mai decisivo nei big match.

    Dybala? Tanta classe, vero, ma ha numeri da buon giocatore che non spacca le partite.

    Dobbiamo uscire da questa fissa che abbiamo per i nomi ed entrare in un ottica di squadra vera.

    Andatevi a vedere i giocatori dell’Inter, in molti presi a parametro zero e non di primo livello, inseriti in un contesto di squadra sono diventati giocatori ottimi se non top.

    Basta questi profili che paghi un occhio della testa e ti rendono da buoni giocatori e alle volte scompaiono.

    Mi tenevo under che pagavo 4 volte meno e ti rendeva uguale a questo punto…

    Stesso discorso per mou: se ti pago 5/6/7/8mln netti, mi devi GARANTIRE di essere diverso e fare la differenza.

    Ahimè loro non l’hanno ancora dimostrato quest’anno.

    PS: Pellegrini da quando è andato via Mourinho si è trasformato come altri, mentre Dybala e Lukaku sono stanno continuando con la loro vacanza romana.

    • Ma come mai stigmatizzate così tanto le questioni relative ai pochi Campioni che abbiamo e invece fate finta di nulla nel vedere uno scandalo come karsdorp continuare a pascolare in campo?
      Possibile che dopo quattro anni non si sia riuscito a prendere un terzino buono tra dx e sx nè un regista degno della Serie A?
      Il problema, per chi dei risultati sportivi se ne frega, sono i calciatori che costano e guadagnano. Mica che per 8-9/11 abbiamo una squadra impresentabile……
      Quelli presi per due spicci che guadagnano un piatto di lenticchie vanno bene a prescindere.
      Proprio così si costruiscono le squadre competitive, ve!?
      Non siete nemmeno buoni a fare i conti: sottraete i gol di Lukaku e Dybala e stilate la classifica. E non rispondete che se li levi e ci metti i due ggggiovani di turno col Mago Zurlì in pancasarebbe uguale, perchè non è uguale. Nella capoccia vostra, forse.
      Cioè, voi piuttosto che inserire giocatori validi al posto dei troppi scarsi vi terreste quelli scarsi e ne vorreste di altrettanto scarsi al posto dei pochi buoni.
      In nome del bilancio….perchè i soldi li cacciate voi.
      Friedkin go home.

    • @ Ilario… le classifiche coi nomi le fanno i regazzini.
      La storia dimostra che si vince anche senza avere per forza le figurine, basta organizzare bene una squadra. TIidirò c’è gente che riuscirebbe a vincere uno scudetto anche con Jesus e Rui…
      Non è , poi ,che i soldi li cacciamo noi è che non ci stanno. Se non lo capisci, perdonami, è un problema solo tuo (visto che scrivi sempre sta cosa…).

  22. eccoli la è partita la campagna denigratoria per alleggerire le critiche quando sarà annunciato che questi due non ci saranno più, Lukaku non possono permetterselo e Dybala guadagna troppo ed è uno dei pochi che ha mercato fate 2 + 2 e il gioco è fatto

    • Dybala guadagna per quello che vale. Comunque non ha mercato per i suoi noti problemi fisici. Con la clausola di soli 12 mln nessuno ha bussato a Treigoria.

  23. Lukaku sta in flessione, vojo vedè, sta a spigne da inizio campionato. Me piacerebbe vedè Abraham sotto DDR, cor baricentro daa squadra arzato de 30 metri e li du trequartisti che je ronzano intorno…

    • Il baricentro spostato in avanti ti permette all’ Inter di fartene 3 in 45 minuti.
      Nel calcio bisogna essere poco strafottenti

    • Mentre come dice 7 con quello basso come all’andata scagli lo stesso ma non passi neanche il centrocampo, bisogna perdere con umiltà voi mette?

    • Settedecò, a carcio se deve segnà. Co lo special ce s’affida a li singoli, ce n’avemo due e stanno pure caa lingua de fori. A Mou je dovevi da du Dybala e du Lukaku, Tre Smalling ringiovaniti, du Mikhitarian, pure loro ringiovaniti, e Renato Sanches ar 100%, etc… Nun lo dovevano proprio ingaggià se dovevano fa er progetto “tiramo a campà ner fantastico monno de Purciarilandia”…

    • Lo so che deve da segnà ma manco a fa figure da mortadellari e strafottenti per una sconfitta dopo 4 go.

  24. che cavolo di articoli devo leggere !.La Roma deve riflettere su i suoi unici due fenomeni?. Lukaku si è capito non verrà riscattato e mi domando con quei soldi Thuram a zero e Leonardo non se potevano prende !.Dybala anche qui dai giornali lo stanno piano piano portando via da Roma sempre rotto guadagna tanto e vorrei sperare che baldanzi sia stato preso per dargli il cambio e non per essere titolare il prossimo anno.La Roma deve riflettere sulle varie pippe alcune esaltate dagli stessi giornalisti che rubano lo stipendio a Trigoria. L elenco è noto a tutti a partire dal magnifico che per un passaggio assist riuscito si esaltano le gesta allora cassano ,Totti , Nainggolan erano di un altro pianeta e non venivano sempre protetti anzi. Se vogliamo i titoli la metà di questa rosa deve fare le valigie . Riguardo sabato ho visto una Roma aggressiva perché adesso e prima no riguardo a certi calciatori !. Ma sempre 3 goal da fesso hai preso e li c’è poi mette anche klop ma se hai un portiere volante un terzino lasciamo stare e un centrocampo che non copre ce rimane da vede la corsa .Contro Er Feyenoord non ci sono scuse se vince non stai a parla dell Inter data come scusa da tanti per la sconfitta.

  25. Siamo seri. Questi calciatori costano perchè sono dei top.Un periodo n o durante la stagione ci sta. Non scordiamo che Lukaku gioca sempre e invece dovrebbe tirare un pò il fiato. Dybala malgrado gioca ad intermittenza è il calciatore di maggior classe e si ripaga da solo per quello che da alla Roma. Lukaku è in prestito e quindi non per il prossimo anno un problema visto che la Roma non ha soldi per comprarlo.

  26. Se la Roma non centra il 4 posto saranno i primi due ad essere ceduti e mi sembra anche giusto. Ma entrambi non si possono discutere, in particolare Lukaku che è solo un po’ appannato. Ma nel caso non essendo di proprietà giusto che sia il primo ad essere sacrificato. Dybala invece può generare due soldini e a quel punto la società non si farà sfuggire l’occasione, l’investimento Baldanzi parla chiaro. Le urgenze sono in difesa, sacrificare qualcosa in attacco ci sta alla grande.

  27. Penso che i Friedkin si siano resi conto che la squadra non aveva futuro. Hanno provato con Mou e giocatori del calibro di Dybala e Lukaku a fare in instant team per vincere. Ci sono riusciti solo in parte nel senso che qualcosa hanno vinto (Conference) ma poi la prospettiva del terzo anno è stata deludente. Allontanato Mou, il nuovo DS si dovrà occupare di rivoluzionare la rosa. Inutile dire che i giocatori in prestito o in scadenza non saranno riscattati. Spero che i giocatori rotti o che giocano solo l’anno del rinnovo contrattuale vengano accompagnati all’uscita (i vari Smalling, Celik, Karsdorp, Paredes, Pellegrini) e che vengano sostituiti da giocatori giovani, integri e forti (tipo Baldanzi)

  28. 7 de Coppe Baldanzi ed Azmoun fanno parte della squadra,fino a prova contraria.Gli esperimenti li vedi solo tu…. Lukaku sembra spompato e Dybala ha giocato domenica….La regga un’altra partia giovedì , col rischi di perderlo almen o per un paio di settimane?

    • Baldanzi e Azmoun non sono finalizzatori.
      Con l Iran ha giocato Azmoun adattato per via di Taremi che aveva un problema, il sostituto di Lukaku è Abraham e Belotti che hai venduto.
      Abrham saiquando rientra?
      Come rientra?
      Mi scuso, non sapevo fossi un signor medico azzeccagarbugli

    • Toccato il punto. Belotti. Per sgravarti di qualche cosa di ingaggio hai fatto una pessima mossa dandolo in prestito.

  29. va bene tutto ma se sei un il più forte della squadra le partite decisive le devi decidere.
    Thuram ha insaccato. Non me ne frega che segni contro il lecce.

  30. Considerando aspetto tecnico economico e alternative mi pare chiaro che Lukaku non verrà riscattato e si ripuntera’ su Abraham titolare e Belotti o Azmoun riserva….per Dybala il discorso è diverso perché è nostro e bisogna puntarci perché è il nostro giocatore più forte

  31. Sabato , se Lukaku e Dybala avessero reso sul campo come ci si aspetta da nomi altisonanti come i loro si vinceva , sono mancati i gol di Lukaku ( se n’è mangiati almeno due) e i passaggi filtranti o la giocata illuminante di Dybala. Poi se annullavano il gol di Acerbi come avrebbero dovuto , allora sarebbe stato 4 a 2 e non 2 a 4.

  32. La questione di Lukaku spiega perfettamente come incida la moderna preparazione fisica (che in realtà è una non-preparazione) sull’andamento di una squadra. Lukaku si è allenato da solo per una estate intera, per farsi trovare pronto nel momento in cui avrebbe ripreso a giocare, qualunque fosse stata la squadra. Con la Roma non ha fatto mezzo ritiro, ne’ mezza amichevole, ne’ mezzo viaggio all’estero. E’ arrivato e dopo 3 secondi ha giocato titolare e sfondato tutto. Non avendo avuto altri impegni, si è preparato decentemente, in autonomia, raggiungendo, figuriamoci, una forma fisica migliore del resto della squadra. In compenso, passato il periodo di forma, subentrati i tanti impegni, la forma fisica è scemata, ed eccolo in maggiore difficoltà degli altri o come gli altri. Il calcio moderno è questo. Ce lo diceva di continuo Mourinho ma noi abbaiavamo alla luna. Puoi rimediare? Si, con una rosa infinita che si alterna in campo. Oppure cerchi di procedere a mozziconi, con quelli che hai: un po’ a fari spenti, un po’ con gli abbaglianti puntati in faccia agli altri, un po’ normalmente. Per fare bene in tale contesto, servono giocatori di carattere, altro che bel gioco, che anche se sono fuori forma, sanno cosa fare. Questo lo puoi pretendere anche da quelli ordinari, normali giocatori. Per fare un esempio un Di Livio, Chiellini, … Lo erano nella Roma, Strootman, Matic, Konsel … gente che anche se si lasciava cacciare, lo faceva a ragione veduta ed in una economia di squadra. Lo è diventato Cristante (non lo avrei mai detto), in parte Mancini, per il resto è vuoto, gente che sparisce di colpo e magari ti infama pure.

  33. Ed aggiungo una cosa. E’ stato un grave errore lasciare andare via Belotti, uno che in questa descrizione ci cala a pennello e segna pure, se lo metti in squadra per come va fatto. Ma anche quando non segna, sai che ti da’ una grande mano. Voglio vedere i vari Azmoun, il ciccio pasticcio ex Chelsea, Abraham, quando rientrerà oppure Angelino che ha cambiato 64 squadre fino alla Turchia. Così, giusto per fare qualche nome.

  34. Giocatori come Dybala se non in forma e sani fisicamente creano solo problemi, tattici in particolare..
    Ste cose non le dico oggi perché abbiamo perso contro l’inter ma dallo scorso anno.
    Il Dybala attuale mi ricorda il Totti degli ultimi due anni. In alcune partite faceva la differenza ma in molte altre era un peso.
    Solo che Totti era un 40enne questo invece passeggia a 30anni.
    Lukaku.
    Portare 100kg in giro lo fai solo se fisicamente sei a posto, ma appema cali fisicamente diventi utile quanto un sacco di patate.
    Il Dybala attuale puó essere sfruttato solo solo nella ripresa o contro squadrette.
    10mln a stagione per 20minuti sono follia.
    Questi “acquisti” accontentano i tifosi che vogliono i campioni ma distruggono bilanci e rosa

  35. Lukaku e l’allenatore sono stati i due errori della dirigenza e che mi lasciano poco tranquillo sulle decisioni future della stessa. Questo cambiamento repentino di strategie fa pensare a una mancanza di strategia a lungo termine, e non è un bel vedere purtroppo. Dybala invece discorso diverso, lo hai preso a parametro zero e ci puoi pure fare una plusvalenza, operazione intelligente. Ci aveva pure segnato in finale e ci poteva portare la coppa se l’allenatore di cui sopra avesse preparato la partita per vincerla 3-0 o quantomeno per far arrivare ai rigori uno specialista come lui.

  36. Molto telegraficamente, per la stagione in corso servono entrambi, anche se vanno amministrati. Anche a Lukaku, come per Dybala, non gliele puoi fare giocare tutte!!
    Lukaku poi per la prossima stagione difficilmente verrà riconfermato per motivi di bilancio e di costo del cartellino. Dybala invece me lo terrei ancora, almeno un altro anno. Il gioco (la Joya) vale ancora la candela. Poi certo sarebbe bene trovare per il prossimo anno almeno due nuove figure pesanti per l’attacco: un centravanti significativo e un’ala. E bisogna vedere che succede con Abraham..

    • Siamo sinceri, Abraham non lo voleva più nessuno a Roma . Non è che perché adesso è infortunato che cambiano le cose; resta quello che non sa stoppare un pallone è che si è mangiato l’ impossibile a mezzo metro dalla porta. Poi per carità , ha delle qualità , fisiche , acrobatiche e di presenza ma ripartire da lui sai che strazio.

  37. Forse era preferibile patrimonializzare investendo i circa 20 milioni costato il solo prestito annuale fi Lukaku su un elemento più giovane e da acquisire in toto? LO POSTAI all’epoca e in tempi non sospetti quando si stava pensando a Lukaku, THURAM a tutti i costi e cioè 4,5 milioni annui d’infìgaggio e circa 4 di commissione ma prendevi un giocatore di 25 anni già forte ed estremamente affidabile. ESITO POST???? spolliciato a sangue dai soliti abbocconi superintenditori del forum che si lasciano sempre facilmentre abbindolare dal nome altisonante e dal fascino che esercitano manco fossero la Fenech e la Bouchet degli anni 80! Vanno subito appresso ai Monchi,ai Lukaku ai Gini……e si è visto l’esito. Thuramk andava cercato e preso ma da chi???’ da Pintoooo figuriamoci lui cercava Scamacca, Beltran. Zapata ol Marcos Leonardo l’ultimo giorno.
    Ora teniamoci sto piombo di Lukaku la cui esperienza all’Inter forse non era nota.

  38. Sono due situazioni ovviamente diversissime. Dybala è uno stra fenomeno a volte come tutti ha dei bassi ma è sempre il motore della squadra quando è in campo. Il suo saltare il 50a% delle partite toglie la risorsa primaria alla squadra che dovrebbe avere un sostituto all’ altezza in quel ruolo. Onestamente superati i 30 anni non credo che le grandi possano puntarci, dato che c è Baldanzi si potrebbe sperare in una alternanza qualitativa tra i 2. Lukaku il problema non si pone , è stato preso in affitto e non è mai stata in preventivo una sua conferma. Il problema è che ci ritroveremo a fare 2 passi indietro con Abraham che ora gli smemorati invocano (perché quelli che non giocano nell’ immaginario malato collettivo sono sempre quelli che servono) mentre lo scorso anno i più non volevano più vederlo con la nostra maglia. Mi domando perché non si sia investito su thuram visto che era a zero, non per la partita di sabato perché sono convinto che a parti invertite Lukaku avrebbe segnato e thuram no, ma per il fatto che almeno il giocatore sarebbe stato nostro. Facendo un discorso per certi versi paradossale era per questo che preferivo zapata a Lukaku perché almeno sarebbe stato nostro, poi è ovvio che quando è arrivato il belga ho sognato, sarei un bugiardo se dicessi il contrario visto che ero esaltatissimo. L’ Inter intanto che in attacco ha thuram e Martinez ha già messo le mani su taremi per il prossimo anno.

    • Il senso economico di Lukaku era di portarci in Champions e quindi far fruttare il pesante investimento nei soldi della Champions. Quello tecnico era di portarci un 25-30 gol e lì ci potrebbe pure arrivare.

  39. Dybala non ha giocato male secondo me sabato. Lukaku invece l’ho visto molto spento. Infatti avrei tolto lui alla fine anche se non sarebbe cambiato nulla.

  40. Vediamo se Lukaku farà i gol di Abraham, è lecito dubitare, ma per onestà intellettuale le prestazioni di Abraham andrebbero rivalutate verso l’alto. Io Abraham me lo tengo stretto. E se devo giocare con Baldanzi dietro ad Abraham e Azmoun l’anno prossimo, non mi strappo i cappelli, anzi.

    Io gradirei sapere invece, quando avremo un portiere affidabile e un terzino destro che si rispetti. Non m’interessa altro.

    • Pure de tanta grana, Ale, e pure se ci qualifichiamo per la Champion quei soldi non possono essere spesi per fare mercato e allora? Serve un cambio di proprietà che per lo meno il primo anno puoi spendere come ti pare.

  41. ma che riflettere e riflettere, comprassero piuttosto un portiere, di marco, pavard, bastoni, chalanoglu e barella e poi ne riparliamo… vanno benissimo dybala e lukaku per noi

  42. Due diagolani non riuscite sul secondo e terzo goal (una di Mancini e una di Angelino) non mi fanno preoccupare se poi la Roma gioca come ha fatto sabato sera. Invece che i due laterali della difesa non siano difensori, al pari di Kristensen e Spinazzola, e’ una situazione piu preoccupante essendo ormai questo il modulo deciso.

  43. Lukaku e’ semplicemente scremato perche’ le ha giocate tutte con Mou, facendo reparto da solo. E’ cotto e dovrebbe mettersi in panca a riprendere fiato. Senno’ quel gol non se lo divorava in quel modo, e’ evidente che ci e’ arrivato con le gambe di piombo. Per Dybala e’ un altro discorso. Lui purtroppo e’ sul viale del tramonto. Quando ha la palla tra i piedi sa essere geniale, ma se ci badate con le squadre forti tende a sparire. Non ce la fa fisicamente, gia’ negli ultimi anni di Juve si vedeva. Per questo hanno preso Baldanzi, che secondo me e’ davvero un ottimo prospetto, piccoletto si’ ma tosto e pieno di corsa. Dybala dovrebbe stare vicino a Lukaku e non tornare in mezzo al campo a sprecare energie. E poi bisogna dare spazio a Azmun al piu’ presto.

  44. Se vuoi puntare in alto, oltre la Conference, servono 5 nuovi titolari.
    1. Portiere
    2. Terzino Destro (i 3 che abbiamo non fanno mennemo l’unghia, incarnita, del piede ‘sbagliato’ di Cafù)
    3. Due centrocampisti di qualità (ne abbiamo uno solo ma incostante)
    4. Una punta da venti gol

    Ora che mi sono svegliato sono poco fiducioso

  45. La società dovrebbe ragionare su questo secondo me: giocatori giovani e cattivi pronti a sputare sangue in campo e con contratti a rendimento max fisso 1000000 per tutti ( ed è pure troppo) il resto con premi anche elevatissimi ma solo al raggiungmento dei target sportivi fissati ad inizio stagione ,il resto se lo facessero dare dagli sponsor se li trovano: cambiate e riformate questo sport , comiciate da qui!!!!

  46. e si parla ancora solo di giocatori ed allenatori…proprio non volete capire eh!il problema della Roma da monchi in poi si chiama DS!!!!si chiama fare scouting!l Inter sta lassù ed è diventata una grande squadra perché nonostante i problemi finanziari ha avuto Sabatini prima e Marotta poi!il napoli ed il Milan hanno chiuso un cammino partito anni fa con lo scudetto grazie a giuntoli e massara.i problemi,anche finanziari ,della Roma iniziano esattamente dai 200 milioni buttati nel cesso da monchi fino ai 100 e passa bruciati da fienga e pinto!vagonate di soldi investiti tra acquisti e prestiti con ingaggi d oro tra giocatori mediocri senza carattere o sempre in infermeria!oggi l intera rosa dei titolari della roma di proprieta non vale il solo cartellino di osimeh o lautaro.questo e PROBLEMA!!se non investiamo su una dirigenza capace ed un efficiente settore scouting sarà questa musica!che ci sia Mourinho Ddr fonseca o chi volete.

    • Non solo DS ma micragna. Nel calciomercato attuale che cosa sono 100 milioni? Questo si rimprovera a Pinto giustamente molto giustamente ma poi? Siamo finiti a Porta Portese.

  47. Chiedo off topic Chi fosse interessato-interessata over 65 a vedere in Tribuna Tevere, Roma Bologna il 21 aprile, metto a disposizione il mio posto effettuando un cambio online da stabilirsi a tempo debito. Valuto candidature.
    Astenersi sconosciuti😂😂😂😂

  48. sarò strano io… ma calciatori del calibro di Dybala e Lukaku dovrebbero essere la base da ampliare non quella da smaltire… anche se in flessione, ci stà che Lukaku che non ha saltato una partita abbia bisogno di riposarsi come per Dybale che è alla 4° in un campo pesante sotto la pioggia, ma questi calciatori devono creare l’ossatura della squadra con un Baldanzi che si integra pian piano…
    nei tanti modi che si può leggere la partita di sabato potrei dire come anche con il bel gioco senza la giocata dei due Top che abbiamo non riusciamo a pareggiare e compensare il prevedibile calo al secondo tempo…
    ma anche che sabato abbiamo assistito al primo gol che sblocca il risultato e ci ritroviamo solo io e Gaetano a lamentarci del torto subito… una volta avevamo la cassa di risonanza di un dipendente della ASRoma, oggi troviamo il silenzio…

    • GS, io me so’ rotto la lingua a denunciare lo schifo AIA mo’ se permetti gli effetti se li ciucciassero quelli che negavano. Per me i problemi sono sempre gli stessi ovvero i giocatori scarsi ma visto che mastica brodo dice che sono forti, la sega è lui😂. Solo su una cosa sono straconvinto Dybala messo a destra alto ha poco spazio per le sue giocate e Lukaku deve coprire troppo spazio per le sue caratteristiche. Ma … Karsdorp pippa era e pippa rimane, i centrali per giocare a quattro sono troppo vicini, dovrebbero giocare più larghi e l’autogol lo abbiamo preso perché Angelino è dovuto entrare nell’area per contrastare thuram. Un’analisi che faccio solo con gli amici, GS, tanto ai cesaroni che je frega de ave’ perso😂😂😂 sabato ero zuppo
      Ciao

    • E tanti non si sono accorti all’inizio del 2° tempo che uno dei 2 gol dell’inda è scaturito da un’azione partita da un fallo a centrocampo non fischiato su Lukaku, quindi i gol loro che non ci sarebbero stati sono 2 e non solo quello dello 0-1.
      L’avevo già fatto presente in un altro post, quindi siamo in 3, non solo tu e Gaetano.

  49. Quello che conta è lo stadio.. per noi che la seguiamo ovunque.. e li che si sente il pensiero dei tifosi della Roma.. tutti impiedi ad applaudire.. tutto il resto e noia.. dajeeee Roma sempre❤️🧡

  50. abbiamo perso contro una delle prime cinque squadre del pianeta, ma di cosa stiamo parlando?….. potrebbe battere chiunque e non aveva tutti i titolari. Noi è un miracolo che appena dopo un mese di DDR al primo tempo stavamo sul 2 a 1…. vorrei tanto rincontrare l’Inter tra un paio di mesi poi ne riparliamo…..

  51. Era già tutto previsto!Mandare via il “mostro”Mourinho per accontentare i padroni del vapore,rintontonire la gente con il bel gioco e idolatrare mezzi giocatori tornati miracolosamente su livelli accettabili,tornare simpatici ed a lottare per il 7°/8°posto (come narrava il grande Dino Viola). Adesso che anche la stampa,sempre prona al volere del “potente” di turno,ci suggerisce che, dopotutto,”co Lukako e co Dibala che ce famo…”,il cerchio è quasi chiuso! Sembra di tornare ai tempi Pallottiani quando quei poveri giornalisti al servizio dell’ avvocato ci dicevano:”…e che Alisson nun te lo vendi?”oppure,per non rinnovare i contratti a Totti e De Rossi:”…con loro in squadra non si è vinto niente”. Quello che mi dispiace è che c’è qualche babbaleo che je va pure appresso a sti’ Azzeccagarbugli.

  52. 4-3-1-2: Svilar, Kristensen, Mancini, Llorente, Angelino, Bove, Paredes, Pellegrini, Baldanzi, Dybala, Azmoun. Rui P, Celik, Ndika, Hujisen, Spinazzola, Zalewski, Sanches, El Shaarawy, Cristante, Abraham, Lukaku. Questa la formazione almeno fino a fine stagione.

  53. Tutto sto commenti alla faccia di Rui Patricio che non si mangia il primo palo…. e se non prendiamo quel gol la partita la vinciamo noi. Punto. Basta alibi!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome