Dybala, spunta la clausola del rinnovo fino al 2026 con la Roma: ecco come può scattare

5
295

NOTIZIE AS ROMA – Il futuro di Paulo Dybala è ancora tutto da scrivere. L’attaccante e la Roma non hanno ancora in programma un incontro per parlare del rinnovo del contratto, in scadenza nel 2025.

Molto dipenderà anche da come finirà questa stagione, e se la squadra riuscirà a centrare l’obiettivo Champions League, coppa che la Joya vorrebbe giocare in questa parte finale della sua carriera, e se arriveranno proposte da top club per l’attaccante argentino.

In estate, e più precisamente nel mese di luglio, tornerà in voga la clausola rescissoria della Joya, che potrebbe liberarsi dalla Roma per 12 milioni di euro. La Roma non è particolarmente preoccupata: chi gestisce Dybala ha già ottimi rapporti con il club e con la Ceo Souloukou, per cui il rinnovo non è un’urgenza.

Soprattutto perchè all’interno del documento firmato nell’estate 2022 non è presente solo la clausola rescissoria, ma anche un’opzione fino al 2026. O meglio: se il prossimo anno Dybala, che andrà a guadagnare circa 8 milioni bonus compresi, giocherà il 50% delle partite ufficiali scatterà il rinnovo automatico per un ulteriore anno.

Fonte: Corriere dello Sport

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRoma, è qui la Champions
Articolo successivoRoma, il nuovo ds sarà annunciato la prossima settimana. Stop ai prestiti: cambia la strategia sul mercato

5 Commenti

  1. Ogni 3 mesi spunta fuori come d’incanto una nuova clausola del contratto di Dybala.
    Ma che è un’enciclopedia che esce a puntate?

  2. confermare dybala, prendwre bellanova, zirkze, anguissa da napoliì e chiesa dalla juve.. via karsdorp lukaku Abraham. poi via pellegrini per raggiungere l’obiettivo colpani del monzz

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome