DYBALA: “Tripletta che cercavo da tempo. Mi sembra di aver già vissuto una vita qui a Roma. Futuro? Non lo so, ma mi godo ogni momento”

26
934

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Paulo Dybala parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Roma-Torino.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di campionato appena conclusa allo stadio Olimpico:

Tripletta e pallone portato a casa. Da quant’è che lo volevi?
“Tanto. Era da un po’ che lo volevo. Oggi non l’ho cercato, ma è servito per vincere”.

L’abbraccio con De Rossi?
“Era un momento difficile della partita, il Torino era un avversario difficile e la partita poteva mettersi in qualunque modo. Dopo il gol sono corso verso la panchina e il primo che c’era era il mister”.

E la corsa sotto la curva?
“Più o meno la stessa cosa. Li ringrazio, oggi la partita era alle sei del pomeriggio e lo stadio era comunque pieno”.

Si può arrivare in fondo all’Europa Leagiue?
“Io voglio sempre vincere, ovunque sia. Ovviamente è difficile, ma non ci nascondiamo e lavoriamo per raggiungere i nostro obiettivi”.

Dybala resta a lungo?
“Io ho detto quando sono arrivato che mi sembrava di aver vissuto già una vita qui a Roma. Il futuro non lo so, ma mi sto godendo ogni momento con questa squadra e questi tifosi”.

Azmoun voleva il pallone…
“I palloni vanno sempre a casa di mia mamma…”

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteROMA-TORINO: 3-2 (42′, 57′, 69′ Dybala, 44′ Zapata, 89′ aut. Huijsen). La Joya trascina la Roma alla vittoria
Articolo successivoJURIC: “Rigore regalato, poi Dybala si inventa un eurogol. La spy-story a Trigoria? Non posso rispondere…”

26 Commenti

    • @ Rudy Voeller….sei un falso e bugiardo e mi assumo tutte le eventuali conseguenze di questa mia affermazione. Fammi una querela,compà,se c’hai coraggio…

    • no zenone tranquillo, macchè querele ! 😅😅

      però l’hai detto !

      vabbè sarà l’età, magari te lo sei scordato…

      ❤️🧡💛

  1. Sarà un caso che con la squadra schierata a 3 Dybala torna a giocare alla grande?

    Un po’ si, come sempre nel calcio c’è sempre un elemento di causalità. Ma anche un po’ no, perché è più libero di svariare e alla lunga qualche errore gli avversari lo fanno quando devono andarlo a prendere.

    E’ un’arma in più di DDR.

    • Nì, col feyenoord non giocò male affatto. E anche col Cagliari ha dato spettacolo

    • Dybala dà sempre spettacolo. Fosse solo per come tocca il pallone.
      Ma essere incisivo è un’altra cosa.
      Non parlo solo dei gol ma di come si è mosso fra le linee, tenuto palla, scambiato.

    • Concordo pienamente.
      Il ritorno al gol e la prestazione fantastica di Dybala ha coinciso con il cambio di schema.
      Però dobbiamo dire che il centrocampo, da Cristante a Pellegrini, hanno giocato meno bene delle altre partite di DDR non sappiamo se colpa del Torino o dello schema..
      Forse è questa una delle ragioni per cui MOU giocava a 3 e la ragione per cui Pellegrini rende meglio con la difesa a 4.
      Sta a DDR trovare l’equilibrio, ma un Dybala così ti porta in Champions..

  2. Zenone😎
    26 Febbraio 2024 At 08:41
    Senza metafora, ma rimanendo al campo di gioco, ciò significa che Dybala e Lukaku devono tornare alla svelta sul loro livello migliore,altrimenti è notte fonda.

    Questo è quanto avevo scritto stamattina in sede di presentazione della partita.
    Dybala mi ha ascoltato e la Roma ha vinto ,sia pure con qualche affanno.

    • Ha ragione. Paulo, la prima cosa che fa la mattina, mentre assapora un caffè, e’ di aprire GRN e leggere le esortazioni di Zenone. Un po’ come Reagan che non faceva niente se non consultava la sua chiaroveggente. Ma con quegli occhialoni scuri, Zenone può “chiaro-vedere”?

  3. Grande giocatore che ci ha fatto vincere la gara, onestamente oggi avrei voluto rivedere la difesa a 4, ho rivisto l’ incapacità di ripartire della squadra già vista con Mou, che poi 3 difensori, due su Zapata e nessuno che lo contrasta per evitare di farlo saltare pulito, è dovuto arrivare Cristante dal limite dell’ area, vabbè. Abbiamo vinto e tolto l’ Inter in campionato abbiamo fatto filotto per cui grande Mister, anche con la difesa a 5 ha provato a dare una sua visione offensiva, ma davvero la squadra oggi non l’ho vista benissimo, compreso il fenomeno iraniano, che tolto un calcione che prende e ci regala il primo gol ha fatto davvero poco

  4. Ma perche’ si chiede a certi giocatori rimani o vai via….che bisogno c’e di fare sta domanda se dice rimango a be’ allora oppure se rimani a Roma non vinci niente ha presidenti pulciari mentre se va all’ Inter o da altre parti in Europa solo l’ inghilterra o Real o Barca gli danno 10 oppure Arabia je ne danno 20 poi manca tutto il resto. La risposta e’ giusta siamo ancora su campionato e coppa incredibile certi che dicono ste stupidagini.

  5. Dybala 10 e Lode ma c’è un però : Oltre alla Mask doveva fare pure il gesto dell’Orecchio come esultanza e per ben 3 volte rivolgendolo a Juric.
    Joya Fuoriclasse !!!

  6. grande Dybala,dalla risposta data comunque , credo che a fine anno andrà via .
    mi dispiacerebbe ,ma andremo avanti ugualmente.
    Nel “FRATTANTO” sempre e solo forza Roma!!!

  7. però nessuno accenna al bellissimo scambio avuto con Lukaku, dal quale poi, è nato il secondo goal di Dybala. GRANDE Romelu…. LUKAKU

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome