E adesso Tor di Valle torna in bilico. Gli yankee 2.0 hanno altri progetti

34
5022

ULTIME NOTIZIE STADIO DELLA ROMA – Come qualsiasi altro potenziale investitore che si sia avvicinato in questi anni alla Roma, Friedkin spera di non inserire lo stadio nella trattativa di acquisto del club.

Perché poi potrebbe avere mano libera per portare avanti il progetto secondo le sue idee. L’imminente svolta societaria è una conferma indiretta delle difficoltà di realizzazione del piano Tor di Valle: il gruppo Friedkin ha già avuto contatti con gli intermediari di alcuni costruttori romani, pronti ad aprire la strada ad un nuovo progetto.

Lo scrive l’edizione odierna del Corriere dello Sport. Lo Stadio della Roma rischia quindi di ripartire da zero, con altri protagonisti.

(Corriere dello Sport)

34 Commenti

    • Ma scusate non odiavate gli americani affaristi?
      E adesso pensate che questo vi rifà fare quello che volete come con la sensi…
      I tempi dei ricatti sono finiti e pensare che credete di aver cacciato voi pallotta .mah ho i miei dubbi
      Forza Roma basta gufi

    • Infatti “il gruppo Friedkin ha già avuto contatti con gli intermediari di alcuni costruttori romani” non significa rifare il progetto, magari solamente “accontentare” qualcuno per far sparire i problemi come d’incanto.
      Scommettiamo che se “qualcuno” entra nell’affare, il “menzoniero” e il suo alfiere “ErCiocco” grideranno al “grande progetto” e tutta una serie di associazioni cominceranno ad elogiarlo, a gridare al “recupero di un area disastrata” e al “rispetto dell’ambiente” ai “posti di lavoro”… Ci sarà da ridere, in un modo che è parente di piangere. Ma d’altronde siamo in un paese dove chi inneggia alla famiglia e ai “valori di una volta” è pluridivorziato, i capimafia vanno regolarmente in chiesa dopo aver ordinato gli omicidi, il fondatore del “partito del nord” ha la moglie pugliese e i alcuni tifosi di una squadra augurano le sconfitte per risolvere non si sa bene che!!!

    • E quindi? Anche se fosse che te frega? L’importante è che trovino un sito migliore e che la Roma sia proprietaria del nuovo impianto, punto. Oppure preferivi tor tre palle e il giro vizioso di tangenti che regnava sovrano!

  1. Hahahaha…. Questi vengono e ricominciano un iter burocratico di almeno 4 anni……. Ma come fate a scrivere queste c…… e.
    Giornale inutile

  2. Questa è una cazzata vorrebbe dire ricominciare da zero scegliere una nuova area ripresentare il progetto di nuovo ed arrivati a questo punto dell’Iter è impossibile tirarsi indietro senza pagare pesanti penali vale per il Comune e per i Proponenti

  3. Visto che stiamo proprio al livello della fantasia faccio una domanda: è più facile che un imprenditore sia ingolosito a comprare la Roma dall’impossibilità di un iter burocratico dantesco che avrebbe portato Pallotta a desistere oppure che vista la vicina fine dell’iter e l’imminente inizio dei lavori Pallotta cerchi investitori per tamponare le perdite dello slittamento del progetto??
    Io non saprei, ma non vedo notizie che abbiano una qualche fonte e a fantasticare siamo tutti buoni.

  4. Siamo davvero a “Oggi le comiche”!!! Ma quale artificio mentale dovrebbe spingere un acquirente a credere che se non ce l’avrebbe fatta Pallotta in 10 anni a fare uno Stadio dovrebbe riuscirci il subentrante?! E voi, von i ” presupposti italiani” andreste a Roma per dire:io so’ io?! Che ipotesi ridicola. Che fa il paio con l’idea che Pallota vada via x due insulti di F.Idiota… Continuate a dire kaxxate su kaxxate. Vi aspetto al varco, ossia quando Pallotta vi dirà: ci siamo! Si parte con la costruzione dello Stadio. A nessuno viene in mente che oramai ci siamo e si sta scatenando un’eccitazione da sponsor? Che ci sia una corsa ad essere in prima fila?! E intando a Mimano quotidianamente scrivono del nuovo stadio.. Pari pari quello che succede a Roma. Che gioia sarà sapervi fuori dai cancelli ad elemosinare considerazione ed a rinnegare la propria dignità. Forza Roma

  5. Questa è la barzelletta del giorno! Secondo me rideva pure il giornalista mentre scriveva… Davvero forte eh eh eh. Dai su, andate gli appresso, mi raccomando.. Ah ah ah. Forza Roma

  6. Sullo stadio cominciano ad uscire i nomi di chi ha preso i soldi veri che logica vuole siano quelli che lo hanno approvato.
    Lo stadio è stato approvato prima con il PD da Marino e Caudo e poi con i 5S da Raggi sindaco, De Vito Presidente C.C. e Grillo sponsor esterno.
    Morto lo stadio e fallita Parsitalia, Parnasi e le indagini riveleranno tutto.
    inutile incavolarsi, e speriamo che il nuovo proprietario scelga un’area più idonea.

  7. Pronto??? Prontoooo?? Chi è cazzaroni??? Fa na cosa cazzarlo’ scrivi che noi abbiamo altri progetti, lo stadio la non si fa’! Per i dettagli ne parlamo a quattr’occhi….

  8. Qualsiasi sia la storia Friedkin o Sparlotta o chiunque sarà, una cosa è certa – COMPLIMENTI RAGGI – Ce l’hai fatta (o quasi) a mantenere la tua promessa! Ovvero quella di fare di tutto (come da lei dichiarato) per non fare costruire questo Stadio! Frase passata in archivio e che molti si sono dimenticati prima che questa specie di persona putrida mettesse le mani su Roma! Questo ratto di Sindaco è riuscita a rifiutare ogni miglioria e opportunità per La Capitale! L’ha riempita di mondezza (nel vero senso della parola) fino al collo facendo terra bruciata dappertutto e con tutti, è plurindagata e non si sa per quale miracolo ancora non stia dietro le sbarre! Chissà dove se l’è nascoste tutte le mazzette che j’hanno dato… Famme ferma da scrive che è mejo… Chiudo con un semplice Forza Roma! Sia la Squadra che la Città!

    • Linus,la raggi è li’ per l’incapacita’ di coloro che l’hanno preceduta,a cominciare da quegli imbecilli del pd che sfiduciarono il loro sindaco(Marino)che almeno era persona onesta,ma renzi si è fatto sopraffare dalla sua megalomania,ma il discorso sarebbe lungo e non è il luogo.
      Forza Roma(quella di tutti)

  9. Il solito articolo destabilizzante del “Corriere della seconda squadra di tutte le città e paeselli del Lazio”. Per Erik 1971: sottoscrivo il tuo post. Aggiungo solo, a proposito dei mafiosi che vanno in Chiesa, che Santa Mamma li accoglie sempre volentieri, anche a causa delle continue generose offerte. E quando muoiono riserva loro cerimonie funebri con tutti gli onori. A quel poveraccio di Piergiorgio Welby no, invece. Mi hanno sempre fatto ribrezzo.

    • Bhè per rispetto dei sentimenti di qualcuno (che capisco ma non condivido, io sono ateo) non ci sono andato giù pesante su ciò che penso e ci ho messo solo FATTI e non sospetti…
      Fammi aggiungere di un paese dove non ostante le prove CERTE di MALAFFARE di 2 squadre una semi-punita e l’altra “salvata”, i tifosi di quelle squadre AUMENTANO invece di DIMINUIRE… Lo trovo incredibile, in pratica rubando ed essendo pescate con le mani nella marmellata, juve e inter ci hanno GUADAGNATO, invece che perderci nell’affetto dei tifosi. Ogni volta che vedo quei 2 stadi pieni mi viene la depressione… e qui invece si inneggia contro la Roma che è una delle pochissime squadre che ha sempre subito questo e pare che la “COLPA” attuale sia di non essere abbastanza “ladri” per vincere… Poi ti chiedi perchè la sud omaggia un pregiudicato-razzista-laziale…

  10. Fino a ieri non sapevano manco chi fosse, a parte che era un rivenditore Toyota. Oggi già sanno i piani industriali e le strategie di sviluppo…quando verrà a Roma…dove dormirà e chi incontrerà. Quindi, o so tutte c@zzate, oppure questo (a differenza del suo predecessore) è partito col piede giusto nei confronti della stampa. Comunque lo scopriremo tra poco. Se davvero subentrasse a gennaio, giusto in tempo per l apertura del mercato e leggeremo di campagne acquisti faraoniche, in stile suning pe capisse, allora sarà la seconda ipotesi.

  11. bene..vedo una massa de materialisti 2019..ma siete proprio sicuri che lo stadio sarebbe la soluzione immediata?..ma se ner fritto num metti i totani,gamberi e calamari che fritto sarebbe?..ma quanti anni ce vorrebbero..e i costi?..ma che semo in USA?..e il coni la figc e il resto?..il nuovo stadio ve rivisto pure cò il prossimo governo,col prossimo sindaco,con le banche..intanto cercamo de alzà qualcosa..ve pare che il new se va a caccià nei casini..da subbito..maddaj..

    • Bello. Erano anni che non leggevo un post così brutto e sgrammaticato.
      Ho apprezzato soprattutto quei puntini, messi qua e là a coppie.

  12. a proposito, non sto a Roma, ma con tutta st’acqua che ha fatto, il Tevere è esondato alla curva che si vede lassù? e il fosso di vallerano è esploso tipo geyser?

  13. julian b..erano anni..dalle medie credo che nun me facevano l’analisi grammaticale..brutto o bello conta poco..nun è la forma ma la sostanza..forse ti è indigesta la frittura..o forse te sei risentito perchè..me sò abbassato al tuo..livello..eh eh..vanno bene i puntini così..eh eh..

    • Tranquillo Orange non sanno più a cosa attaccarsi, o forse si 😀 invece di essere contenti stanno a rosicà come non mai, lasciali fare in questi casi la migliore arma è l’indifferenza…..(puntini puntini) totale.

      Forza Roma!

  14. @frank
    Tortrepalle…..🤣🤣😂😂😂😂🤣🤣🤣🤣
    Tanta roba. Tanta roba.
    E sono due le volte che mi fai scompisciare. Grazie bro.
    L’altra era Te pozza murì la pecura.
    Geniaccio.

  15. Con tutti i soldi spesi per il progetto, figurati se Zi Bahllotta non cercherà di farselo pagare dall’Uomo delle Toyota.
    Il quale poi magari riporterà in auge i grattacieli; sarà bello allora rincontrare le vestali della speculazione attorno allo Stadio, qui sul forum.

  16. Roma non è più posto da sindaci vista la scarsezza e la bassa qualità di quelli che da decenni si susseguono trascinando la Capitale sempre più verso il basso. Gli ultimi eventi della metro C evidenziano la cialtroneria di una classe politica romana ormai impresentabile ed incapace sotto ogni punto di vista. La Raggi si avvicina alla fine del mandato e chiaramente sarà cacciata dal campidoglio ma chi verrà dopo non cambierà nulla. A noi serve un dittatore da qualche Paese nordico che manco parli italiano e non si incuxi nessuno, vedrete che in 5 anni Roma cambia aspetto. Siamo l’unica città che è riuscita a bloccare un progetto da 1,7 miliardi perchè la sua giunta è incapace di gestirlo cambiando le carte in tavola ogni giorno e non sapendo che caxxo fare da grande giocando a fare gli amministratori di Roma sulla pelle dei cittadini. Basta sindaci! Commissariate Roma per evidente deficenza dell’amministrazione capitolina e di una giunta demenziale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome