E ora è caccia al centrocampista: 15 giorni per trovare il regista perfetto per Mou

74
2808

CALCIOMERCATO ROMA NOTIZIE – Con Abraham la Roma mette a segno il colpo del suo mercato, acquistando un calciatore giovane ma non troppo, che ha già fatto importanti esperienze e giocato in un top club assoluto come il Chelsea.

Mourinho sorride in silenzio, accontentato in pieno dai Friedkin e Pinto: Abraham è un calciatore che lo Special One conosce bene, avendolo visto muovere i suoi primi passi quando era allenatore del Chelsea, continuandolo poi a seguire nel proseguo della sua carriera.

Dopo che Mou avrà accolto il suo nuovo bomber, col quale pensa di riuscire a scardinare le difese della Serie A, il portoghese attenderà quel rinforzo a centrocampo col quale concludere la costruzione della squadra. Per tutti l’acquisto del regista sembrava essere una priorità della Roma, ma il mercato segue altre logiche, e nel frattempo il reparto che è stato impellente rinforzare in modo sostanzioso è stato quello avanzato.

In questi ultimi quindici giorni di mercato però Tiago Pinto farà di tutto per concludere al meglio il suo lavoro. Per farlo dovrà riuscire a cedere quanti più esuberi possibili (Florenzi, Olsen, Nzonzi i primi della lista) per poi piazzare il colpo a centrocampo, regalando a Mourinho il regista perfetto per la sua idea di calcio.

In queste ore si fanno con insistenza i nomi di Zakaria e Anguissa, mentre Xhaka continua timidamente ad aleggiare intorno alla Roma. Molto più probabile che alla fine Pinto tiri fuori dal cilindro un nome che ancora non è mai uscito sui giornali. Alla Abraham, per intenderci. Quello che è certo è che il mercato della Roma non finirà qui. C’è ancora tanto spazio per divertirsi.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Articolo precedenteDai Friedkin arriva un segnale forte e chiaro: si investe. E Pinto torna a Roma da vincitore
Articolo successivoMOURINHO: “Bello sentire l’amore dei tifosi a casa. Adesso inizia il vero calcio, non vediamo l’ora”

74 Commenti

  1. un profilo molto interessante per prestazioni, costo ed esperienza per me è Moussa Sissoko.
    nel tottenham di mourinho era una dei pilastri e non credo costi più di 10 mln
    è vero che tra pochi giorni compierà 32 anni..ma 3 anni al alti livelli per me te li fa tutti

    • Questi profili, ormai dovrebbe essere chiaro, non interessano. Si sta andando in un’altra direzione di gestione sostenibile. Si compra quello che può diventare un patrimonio calcistico ed economico di questa società, tra giocatori già pronti o che esploderanno (si spera) nel breve periodo. Giocatori che hanno più di 29/30 anni con stipendi importanti li lasciamo dove si trovano

    • Concordo con alekos. Tutti gli acquisti fatti tranne il portiere sono giovani ma non troppo.
      A centrocampo sono convinto che arriverà qualcuno che rispetti questo profilo.
      Molto interessante Sangaré del PSV, sarebbe perfetto per Mourinho.

  2. Teun Koopmeiners è lui quello giusto
    23 anni gran bel regista è specialista dei calci piazzati-
    Poi se vogliamo pure Granit Xhaka e s’abbracciamo…
    Daje Pinto

  3. Io avrei speso i soldi di Abraham x 2 centrocampisti titolari

    2 attaccanti in rosa li abbiamo già
    Smou e mayoral
    E José gioca ad una punta e 3 dietro

    Forse mou ha in mente qlc cambio modulo

    • Ciao Sandra, sì; forse Mourinho ha in mente di poter cambiare formazione e modulo sia dall’inizio, sia in corso di gioco, a secondo delle caratteristiche dell’avversario, non usando giocatori adattati. Sono stato anch’io allenatore, ora non ho più rinnovato la quota associativa da tanti anni e il calcio mi limito a vederlo. Ma sto vedendo tante cose nuove negli ultimi tre, quattr’anni. Mourinho, ascoltando ciò che dice mi sembra uno che è sempre all’avanguardia, uno che si aggiorna. Ho fiducia piena! Forza Roma!

    • Sandra, scusa, ma dire “due attaccanti già ce li avevamo, Shomurodov e Majoral” e quindi Abraham che l”abbiamo preso a fare, non lo trovo logico. Cioè tu avresti voluto affidare la responsabilità dell’attacco della Roma per una intera stagione ai soli Majoral (che peraltro, di suo, è più una seconda punta) e Shomurodov? Senza Dzeko? Io no. E, credo, nemmeno Mourinho, che infatti non s’è “offeso”, mi pare, adesso che gli hanno comprato Abraham. E un attacco Abraham-Shomurodov-Majoral mi sembra più attrezzato per competere per un posto in Champions. Sempre se è quello che vogliamo fare, e credo di sì. Poi che serve almeno un centrocampista non ci piove e confido sul fatto che arriverà: vedremo chi. Ma le due cose (restyling dell’attacco, compresa la partenza di Dzeko, e appunto acquisto di un centrocampista) sono entrambe necessarie, e complementari.

  4. Koopmeiners, poi prendi boateng a zero così hai un signor centrale ed una valida alternativa a karsdorp e siamo a posto.
    Sperando di mandare via i pesi morti.

  5. I gol su punizione devono essere un plus di ogni squadra che si rispetti, soprattutto nelle partite contro squadre chiuse. A tutt’oggi non abbiamo uno specialista

    • vedrai quest’anno le tirano Veretout o SanZaniolo (e anche gli angoli), poi se arriva qualcun’ altro che lo sa fare, ancora meglio!

    • Credevo anche io che Veretout sapesse tirare le punizioni,invece neanche lui è uno specialista.Sai quanti gol ha segnato alla Fiorentina su punizione? 1. Non è che gli allenatori siano masochisti a farle tirare a Pellegrini!Se è lui l’incaricato,pensa come le tirano gli altri!In conclusione:sto con Chico,manca uno specialista

  6. Io ho un debole per Boateng ma credo che sarebbe venuto solo se fosse partito Smalling. Credo che cercheranno di racimolare soldi con qualche cessione (Diawara, Villar etc…) prima di prendere un centrocampista. Secondo me andranno su un giocatore in scadenza e giovane. Penso un profilo tipo Zakaria che con meno di 20 mln, magari 15, te lo porti via a fine agosto ed ha uno stipendio accessibile.

  7. Applausi ai friedkin,io sono obbiettivo, se fino ad ora il mercato era da due, al momento e’ da 6 e mezzo, rui non credo sia il massimo, vina idem, shomu lo voglio vedere in campionato, abraham lo voglio vedere in campionato, secondo me e’ forte, se prendiamo un ottimo centrocampista il mercato sara’ fa 7, e se prendiamo un ottimo difensore mercato da 8,speriamo bene.forza Roma

    • L’esperto zi bah ha deliberato Adesso però mettite all’ombra che er sole coce 😅😅😅

    • Oppure mettete ar sole e pija direttamente foco. Che tanto già stai bello scottato dar sor pinto e dal presidente. FORZA ROMA

    • Zi Bah.. Praticamente hai appena detto: Quelli che conosco come Abraham Non mi dispiacciono..

      Quelli che invece non ho mai visto come Vina non sono niente di che..

      Perchè suvvia, le critiche durissime a Shomurodov fatte appena preso, le ricordo bene, altro giocatore che praticamente non conoscevi.. Hai dato un occhiata a presenza, Goal, due dati quà e la.. Via critiche.

      Ma che modo è di giudicare? 😀

      Vina ha già vinto più del 90% dei giocatori della Roma..
      Shomu ha delle caratteristiche perfette per Mou
      Rui Patricio invece e proprio una richiesta di Mou..

      A volte sarebbe meglio dire.. Vina non lo conosco, quindi ancora non lo so!

      Questo, caro Zi Bah non e giudicare, ma e buttarsi a casaccio fino a che non li vedi, rimanendo sempre un pò pessimista..

      Poi, farà bene, farà male, chi lo sa, ma dire ”non e il massimo” a chi non conosci.. Suvvia, senza offesa, ma e ridicolo 😀

      Forza Roma.

  8. Certo se Pinto riuscisse pure a prendere un centrocampista gradito a Mourinho, avrebbe fatto un mercato eccezionale, alla faccia dell’uomo invisibile,come è stato definito dai Cesare mariuoli.
    Sabatini era laziale, Monchi un inetto, Petrachi un bifolco stile Lazio, Pinto l’uomo ombra.
    E loro invece mariuoli tottaroli so grandi tifosi della Roma 😄
    Peccato solo che nei fatti e nella realtà gli vanno sempre contro

  9. Ma Bissouma non è un regista. È bravo, ma è un ruolo abbastanza coperto.
    Zakaria invece a noi servirebbe, ma non è un regista, è un uomo squadra, un Gattuso 2.0, un rubapalloni che però non può gestire il centrocampo. Anguissa invece ha il ruolo di Bissouma, ma è molto meno bravo. A noi serve uno cui non scotti il pallone tra i piedi, che ci permetta di uscire dalla fase difensiva anche se pressati. Anche perché senza Spinazzola non avremo la possibilità di uscire velocemente dal pressing. Per me lo svizzero era perfetto, speriamo di trovare velocemente un’alternativa

    • Anguissa è il centrocampista che ha compiuto più dribbling in Premier League nell’ultimo anno. A lui di certo il pallone non scotta.

  10. Raga…un buon regista (xaka).. magari..
    E un sostituto di karsdrop.
    Poi se la giocamo co tutti.
    Strizzatina di palle verso gli infortuni.

    • ma pensate davvero che dopo che ci siamo portati via Habram l’Arsenal ci da Xhaka?? Hanno detto al giocatore di aspettare, hanno comunicato a Lacazette che è ufficialmente sul mercato e mo so rimasti col cerino in mano, staranno avvelenati, Xhaka ce lo possiamo scordà

    • Ma perchè tutti co sto Xhaka..solo io non riesco a vedergli nulla di grande?Normale calciatore

    • Perché, pare, sia il nome che avrebbe voluto il mister, MAKELELE’… e se puoi accontentare l’allenatore sei senza dubbio a metà dell’opera.
      A meno che non sia l’allenatore a sbagliarsi. Ma noi qualcosa di buono e giusto da Mou lo aspettiamo, no?

  11. Ragass… Tonali..!!
    Se c’è cascano allo scambio con Florenzi, sarebbe ideale per il gioco di mou..
    Giovane, sa creare profondità con lanci dalla distanza, ha visione di gioco, sa battere le punizioni..
    Vabbè, vedranno loro…

    • Tonali è giovane, è interessante ma non è assolutamente un regista, assomiglia a Pirlo fisicamente ma gioca più alla Barella (ma è meno forte), al Milan l’hanno già provato in quel ruolo con pessimi risultati

    • Ripeto quel che dico dai tempi del Brescia in B: Tonali assomiglierá pure a Pirlo fisicamente, ma se uno assomiglia ad Einstein non è detto che sia un genio e un fisico, così Tonali come calciatore assomiglia più a Gattuso che a Pirlo! Non ha lancio, non ha assist nello stretto e per adesso le sue statistiche di recupero palloni lo pongono al livello di Pellegrini. Per adesso è un “incompiuto” che sicuramente NON è un regista.
      Poi é giovane e può ancora farsi, ma è stato troppo pubblicizzato rispetto al reale valore e soprattutto per le considerazioni sul ruolo (molti continuano a crederlo un regista arretrato)

    • Per battere le punizioni e i calci d’angolo però deve giocare e non scaldare la panchina.
      Al momento non riesco a vederlo fra gli 11 titolari.

  12. Che si prendano 15 giorni, o quanti ne saranno necessari purché arrivino a dama nei termini. Massima fiducia nello staff romanista! Non dimentichiamo che il miglior Pijanich la Roma lo ha acquistato a mercato praticamente concluso! Ma, piuttosto, perché Xahka non firma il rinnovo con l’Arsenal? Forse perché vuole la Roma? E se è così, perché non comincia a puntare i piedi con gli inglesi?

    • Io sono convinto che Xhaka chiederà di andare via, il prossimo campionato dell’Arsenal si prospetta come l’ennesimo flop

  13. Ora Koopmainers ed un terzino destro normodotato ( mi basta uno normale non un fenomeno) da mettere dietro Karlsdrop e il mercato é più che soddisfacente! Poi se diamo via altre 3/4 sanguisughe sarebbe il top

  14. Ok, anche se non abbiamo informazioni attendibili, concentriamoci sul centrocampista. Sarà un nome, o forse pure 2 (,dipende da quanti esuberi verranno smaltiti ), che ora non immaginiamo ,(chiaro che qualcuno ci avrà azzeccato ma per via della legge dei grandi numeri).

    Piccola notazione: ieri in telecronaca, Pizarro ha detto che già ora la Roma ha “,un centrocampo inportante”. E Pizarro non è un ipocrita nè uno che di centrocampo non se ne intenda.

    Butto lì una impressione su quanto sembra maturare nelle scelte di Mou: se disponi di un gruppo di attaccanti forti fisicamente e tecnicamente,un tourbillon di ragazzoni indiavolati e intraprendenti, il raccordo col centrocampo diventa un po’ diverso. Saranno gli stessi avversari a non volersi sbilanciare numericamente in avanti, perchè subendo pressing a tutto campo, perdere palla contro la Roma può diventare disastroso.
    Insomma, ci sono Bove e Villar che, pure affiancati da un Darboe, oltre che da un Veretout of course, possono risultare dinamici e veloci (di gambe, di tocco) quel tanto che occorre per pressare e chiudere, ma anche per innescare un tourbillon in fase di ripartenza che ieri sera si è più volte intravisto (da cui l’importanza dei movimenti affidati a Perez e, ovviamente, a Zaniolo).

    Insomma, lo stesso Mou può lavorare su una modalità, più che un “modulo”, che gli si sta forse presentando vedendo le risorse, insperate al suo arrivo, che possono effettivamente essere sfruttate.
    Una squadra dominante ha bisogno di corsa, velocità e verticalizzazioni: in tutto questo il sacrificabile è proprio un Diawara che non è nè un palleggiatore nè un interditore sufficientemente dotato.

  15. 15 giorni per rifinire bene quello che penso sia già avviato da tempo. Se arriva il centrocampista giusto e una alternativa sull’esterno difensivo di dx un mercato da 9 (nove). Forza Roma!

  16. Spero tanto nelle cessioni,forse Diawara si è convinto ad andare,ma,se va al Wolverhampton,mi sa che arriva un giocatore di Mendes e il procuratore Portoghese è dall’inizio del mercato che sta cercando di piazzare Sergio Oliveira. N’Zonzi chiede rescissione ed 1,5 mln di buonuscita,aspetta e spera,alla Roma la rescissione costa già 7 mln di minusvalenza,sto n’zozzone pure altri soldi vuole,conviene tenerlo in giardino,così l’anno prossimo non trova più alcun ingaggio,gli conviene?Non credo,se non va via adesso,se ne andrà a Gennaio senza chiedere nulla. Se arrivasse un’offerta anche per Villar si potrebbero prendere 2 centrocampisti che sono ciò che serve! Un mediano-regista titolare con Cristante alternativa(non è un regista e neanche una diga e si è visto anche ieri)ed un altro centrocampista da alternare con Veretout. in attacco magari trovare sistemazione ad 1 tra El Shaarawy o Perez e prendere Damsgaard!Se il Sassuolo vende Boga potrebbe virare su Perez,ma quando ci va?

  17. E, mi spiace aggiungere, ciò vale anche per Cristante.
    Obiettivamente, con quella lentezza (perde il tempo per il tiro, che ha, anche quando è libero; non vede l’uomo che si smarca e appena sente una pressione minima fa passaggio all’indietro), ma ‘ndo lo metti?
    Con tutta la buona volontà che gli va riconosciuta…

    • Però amico mio, almeno ieri coi marocchini Cristante il gioco non si può dire che lo abbia rallentato, se riguardi la gara.

  18. Ma Pellegrini dove lo mettiamo?lui deve giocare non famo scherzi romano è romanista e capitano troppo forte e poi chi le batte le punizioni??

  19. 1 o 2 centrocampisti… dipenderà tutto da quanti della “solita base” lasciata dall’ex presidente Pinto riuscirà a dar via…

  20. Prendete Teun Koopmeiners che tira anche le punizioni e sa impostare il gioco oltre ad avere appena 23 anni e siete stati perfetti. infine agli esuberi chiudete definitivamente i cancelli di Trigoria e vediamo se incominciano ad andarsene o rimangono sempre legati agli indescrivibili milioni che prendono senza far niente.

    • E infatti credo che per caratteristiche (mancino che si abbassa tra i centrali di difesa e capacità di cucire il gioco e di calcio a lunga gittata) sia lui il prescelto. Gli altri nomi, a parte Dendoncker, sono tutti cavalloni box to box.

  21. After we get rid of dead weight, we SHOULD sell Pellegrini and use that money to buy Locatelli in front of rubentini’s nose 🙂 that would be 10/10 mercato in my eyes 😉 i honestly don’t care where someone’s born if he plays like that.

    • I would not buy Locatelli but I agree. Too bad that is almost impossible they decide to sell Pellegrini.

  22. Bisogna vedere qual’è la reale richiesta..

    Un regista?
    Un mediano di rottura?
    Un mediano che sa sia rompere che costruire?

    Perchè cambia tutto..

    Per me serve un giocatore capace di giocare davanti alla difesa, uno bravo a rompere, ma anche capace di dettare i ritmi.. In questo caso uno come Zakaria risulterebbe un profilo sbagliato..

    Vogliono un ragazzo giovane, oppure un giocatore di esperienza..
    Mourinho voleva Xhaka anche per il suo carisma..

    Quindi anche se la società vorrebbe profili giovani, in questo caso, non mi stupirebbe un giocatore con più esperienza..

    Ed effettivamente non abbiamo tantissimi giocatori con questa caratteristica..

    Inutile sparare nomi, ognuno ha il suo preferito, ciò che conta e chi Mourinho vede come giocatore perfetto..

    Xhaka era il giocatore che vedeva nella nostra Roma, lo sappiamo, ma sicuramente il mister, avrà delle alternative valide e forti.

    Forza Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome