El Shaarawy alla Rocky: allenamento sulla spiaggia e pesi. Il Faraone tirato a lucido per la Roma

28
4674

AS ROMA NEWS – Stephan El Shaarawy in forma smagliante. Il giocatore, riferisce oggi il Corriere dello Sport, si trova a Dubai dove sta seguendo da tempo un programma di allenamento personalizzato per permettergli di mantenersi in condizione in vista del suo rientro in serie A.

Il Faraone si allena tutti i giorni con un personal trainer, seguendo una preparazione atletica molto importante e particolarmente dura, in palestra e sul campo di calcio. Un mese di allenamento intenso, come se fosse una vera e propria preparazione pre stagionale. 

Si comincia la mattina con il consueto risveglio muscolare, poi una corsa sulla spiaggia e lo stretching. A seguire scatti, cambi di direzione, corsa tra i conetti, poi il sollevamento e trascinamento di carichi per il massimo sviluppo muscolare: tutto sulla sabbia che rende ancor più difficile e pesante ogni singolo esercizio, ma a una temperatura ideale e piacevole per allenarsi all’aria aperta (23°). Nel pomeriggio invece la palestra tra pesi, tapis roulant, cyclette e battling ropes (l’allenamento con le corde). Un allenamento alla Rocky Balboa, scrive il quotidiano.

Un allenamento naturalmente intervallato dal lavoro sul campo con il pallone, tra corsa a ostacoli, tiri in porta, passaggi nello stretto ed esercitazioni con le mini porte. L’attaccante, insomma, è tirato a lucido: nonostante abbia giocato una partita e mezzo negli ultimi cinque mesi è in forma smagliante e pronto a rimettersi in gioco in Italia. Presto terminerà la preparazione e sarà pronto per sbarcare nella Capitale aspettando le buone notizie dalla Cina: il suo procuratore sta continuando a trattare la rescissione dallo Shangai. A quel punto il giocatore sarebbe libero di firmare per la Roma. Sempre che i Friedkin lo vogliano.

Fonte: Corriere dello Sport

28 Commenti

  1. Spero che iEl Sharawy, dimostri di essere quel giocatore che tutti conoscevamo,anche se un’ addetto ai lavori ha fatto notare che chi ha giocato in Cina poi tornato in Italia fa fatica a ritornare su certi livelli.Spero non sia cosi,altrimenti il Faraone sara un’ ulteriore accollo!

    • E chi sarebbe sto addetto ai lavori? Gervinho ha fatto fin da subito la differenza e fu preso dopo 1 anno che stava fermo.
      Non credete a certi guru

    • Giusta osservazione Stefano, con Gervinho e Ibra abbiamo visto che se i giocatori hanno le qualità, possono anche farsi una “vacanza” fuori dal continente per poi comunque tornare in gran forma. Dipende tutto (banalità) dalla testa del giocatore, e credo che Elsha a Roma si troverebbe mentalmente in condizioni molto positive visto quanto affetto ha sempre dimostrato di avere per maglia e città.

  2. Ecco, sempre se, andato via per 16 mln di euro l’anno, adesso? Prima ero molto favorevole al ritorno, poi pensando… Ma già era qui… ❤️🧡💛

    • Si ma, tu avresti rinunciato ai 16 milioni ?? E dai no….Io al Faraone gli voglio bene e sarei contento se ritorna….a un costo accessibile alla nostre disastrate casse. Ecco…forse mi aspetterei un pò di comprensione da parte del Faraone, questo si che sarebbe una bella dimostrazione di amore verso la Roma, tanto i soldi già l’hai fatti !! Vediamo cosa ci riserva il futuro. Forza Roma Sempre !!!♥–♥

    • Non avrei rununciato, ma non sarei neanche tornato, la faccia come il… Dai su, anche io ho voluto bene al Faraone… ❤️🧡💛

    • In un anno ha guadagnato come 5 anni alla Roma, chiuque lo avrebbe fatto. È ancora giovane e in forma, magari tornasse…

  3. Se seguite il suo instagram sta a Dubai è diventato tutto squartato.
    😀😀

  4. Trovo geniale l’aver sciorinato tutto l’intenso programma cui si sta sottoponendo il Faraone (cmq altra cosa rispetto all’allenamento in gruppo che gli manca da tempo), per poi concludere in anticlimax con un “Sempre che i Friedkin lo vogliano”…

  5. In realtà la Roma non deve fare nulla,
    dipende solo dallo Shangai: Elshaa non chiede solo la rescissione (che visto lo stipendio e le nuove regole darebbero subito), ma rescissione e buonuscita (stiamo parlando di QUARANTA MILIONI NETTI che dovrebbe incassare in due anni e mezzo), e immagino lo Shangai faccia leva sulla voglia del giocatore di tornare in Italia e giocarsi un posto per l’Europeo.
    Bisognerà capire quando si metteranno d’accordo.

  6. mi piacerebbe starmi ad allenare con lui sulla spiaggia a Dubai col personal. M’hanno chiuso la palestra e non riesco a fare più niente a casa, sto a mette su un pò de panza

  7. Però questo fatto che ancora non l’hanno liberato,francamente non mi fa credere che sia così facile un suo ritorno a Roma.
    Lui sarebbe un rinforzo importante, ma a questo punto doveva essere già un giocatore della Roma

  8. Se ne parla da Agosto. Se deve tornare alla Roma credo sia il caso di sbrigarsi e non aspettare gli ultimi 5 minuti come a Settembre… Eh daje!

  9. Vieni faraone!! Aho il presagio che sarai tu a piegare gli indegni pigiamati al ritorno con una fantastica doppietta!!. Forza Roma!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome