EMPOLI-ROMA 2-1: le pagelle

81
1602

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma chiude mestamente la sua stagione, battuta per 2 a 1 sul campo dell’Empoli: toscani salvi, in B ci va il Frosinone, battuto dall’Udinese.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo oggi al Castellani per affrontare i toscani nel match valido per l’ultima giornata di campionato:

Svilar 6 – Non può molto sulla conclusione di Cancellieri, bravo invece in tutti gli altri duelli ravvicinati con l’attaccante ex Lazio. Maluccio invece sul gol partita di Niang.

Celik 6 – I suoi limiti sono noti, cerca comunque di fare il suo con qualche buon cross in mezzo.

Mancini 5 – Si occupa di Destro con efficacia, mentre Cancellieri gli dà qualche grattacapo in più. Male in marcatura su Niang.

Ndicka 5,5 – Qualche sbavatura in una prestazione non particolarmente brillante.

Angelino 6 – Buca un pallone in occasione del gol di Cancellieri, si riscatta confezionando un bell’assist per l’1 a 1 di Aouar che però non evita il ko ai suoi.

Bove 5,5 – Altra prova senza infamia e senza lode.

Cristante 4,5 – In evidente calo fisico e mentale. Sbaglia praticamente tutto.

Aouar 6 – Troppi errori di precisione nei passaggi, ma ha il (piccolo) merito di farsi trovare nel posto giusto in occasione dell’1 a 1. Dal 70′ Pellegrini 5 – Non incide su un paio di palloni da sfruttare meglio.

Dybala 5,5 – Nel primo tempo cicca un buon pallone a centro area servitogli da Zalewski. Nella ripresa prova a crescere, ma senza incidere. Dall’88’ Joao Costa sv. 

Abraham 5 – Manca completamente l’arrosto. Dal 70′ Azmoun 5 – Inconsistente.

Zalewski 5 – Cerca di giocare come gli chiede il mister, cercando più lo spunto personale nell’uno contro uno. Primo tempo accettabile, nella ripresa commette errori grossolani che ne macchiano la prova. Dal 79′ El Shaarawy sv. 

DANIELE DE ROSSI 5 – Partita che non aveva nessun significato per la Roma, se non quello di chiudere dignitosamente l’ennesima stagione deludente. Missione fallita da una squadra crollata in maniera ingiustificabile in questa ultima parte di campionato.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteEMPOLI-ROMA: 2-1 (13′ Cancellieri, 45′ Aouar, 93′ Niang). I giallorossi chiudono con una sconfitta. Salvi i toscani, Frosinone in B
Articolo successivoDE ROSSI: “Sconfitta che mi fa male, non si può perdere una partita del genere. Troppe cose da migliorare. Con Ghisolfi abbiamo parlato, c’è sintonia”

81 Commenti

  1. nulla da dire su DDR, con queste mezze pippe neanchè Guardiola avrebbe fatto di più.
    però magari qualcuno dovrebbe chiedere scusa a Mou.
    spero davvero di non vedere più certa gente con la nostra maglia.
    ad maiora.

    • Per cosa? Per avere fatto persino molto peggio di chi è arrivato dopo?
      O per Abraham “lo sbullonato”?
      O per “Rui e Rui”?
      Per chi e per cosa?

    • Fine indegna.
      Avete solo fatto un fuoco di paglia in questo girone di ritorno.
      Vi caccerei tutti!
      Siete la gioia de quell’altri che affrontate.

    • ah adesso bisogna chiedere scusa a mourinho pero quando un mese fa la squadra andava bene tutti contro mourinho e stato l unico ad avere le palle e dire al presidente compra qualcuno ora vediamo se de rossi ti da 2 finali in 2 anni vediamo de rossi cosa fa

    • con ste pippe dovevi vincere a empoli…..allenatore sopravvalutato e lo vedremo meglio il prossimo anno

  2. Salvo solo Angelino, tutti gli altri ampiamente insufficienti.
    Particolare nota di demerito per Zalewski (inadeguato) Cristante (inguardabile) Abraham (imbarazzante).
    Spiace dirlo, ma anche Dybala stasera è stato irritante.
    Stagione vergognosa.

    • come si fa a salvare Angelino che ha bucato e ci ha fatto prendere goal come un dilettante?Forse per aver fatto un assist si merita 6?A me sembra che abbia fatto una partita oscena e ci ha incartato la partita per un orrore tecnico per me merita 4,5.
      il resto è tra il 2 e il 3

    • Albert, le partite vanno viste per intero, non per fotogrammi o highlights.
      Poi ognuno giudica in base agli strumenti di valutazione di cui dispone.

  3. con una partita del genere ci vuole un bel coraggio a mettere delle sufficienze a qualcuno.
    per me 6 solo a Svilar e 4 a tutti gli altri, sperando di non rivederli piu’

  4. Meno male che è finito sto strazio….

    Pochi da confermare….
    Molti hanno fatto il loro tempo…..

    Contento per gli amici friulani….
    Mi dispiace molto per mister di Francesco….

    Spero che i titolari di oggi, siano le riserve di domani…..

    In bocca al lupo ROMA 💛❤️mia…..

    • Non preoccuparti:presto,di strazio,ne inizierà un ennesimo,identico a questo.
      Mi chiedo da 3 anni quale miracolo potrebbe sollevarci da questa mediocrità cronica della nostra rosa.
      Ci vorrebbe una tabula rasa e ripartire da zero.
      Meglio forse qualche anno di transizione piuttosto che annate anonime già scritte prima di iniziare

    • manco in panchina ste facce mai più so facce de perdenti strapagati e che ci prendono in giro da anni

  5. sonceramente io mi vergogno di questa squadra .non riesco a capire come la propietà non intervenga nell allontanare certi giocatori da trigoria il primo pellegrini veramente indegno di indossare la maglia e soprattutto la fascia da capitano

  6. La stagione dopo il ritorno di coppa contro il Milan è stata abbastanza un agonia. Finalmente è finita.
    Dispiace perché anche quest’anno nel momento cruciale della stagione la Roma ha dovuto fare a meno dei suoi giocatori migliori (Dybala su tutti).
    Speriamo che nonostante l’Europa League si riesca a creare una Roma di livello negli undici e nelle riserve.

    • Mou non aveva i giocatori.. DDR ha avuto infermiera svuotata..aspettavate il Messia.. Sveglia

  7. cristante ha concluso il suo ciclo non finirò mai di ripeterlo , gli mancano gli stimoli, pellegrini avrebbe la quantità del grande calciatore ma non ha personalità. andrebbe cambiato almeno uno dei due… valuterei le offerte che arrivano per ndicka perché arriveranno. Abraham anche lui senza più voglia . c’è tanto lavoro da fare ma serve il coraggio di cambiare o ogni stagione staremo sempre allo stesso punto…. e fate l ‘under 23 per i giovani che devono crescere e dalla primavera alla prima squadra c’è un salto troppo grande…..abbiamo fatto salvare una squadra che quando avevamo richiesto di spostare la partita di Udine ci é andata contro a discapito del Frosinone. VERGOGNATEVI

  8. Angeliño che torni in Germanía. Abraham in Inghilterra…..Zalewski e Aouar magari se li pija qualcuno…..ma siamo proprio sicuri che Svilar non poteva fare nulla sul 2-1? Io ho molti dubbi al riguardo……

    • In effetti una paperonissima! Ma che fosse buono solo per i rigori? E se Mou non si fosse poi cosi’ sbagliato?

  9. Abraham 5, facciamo 3, l’antitesi del giocatore di calcio.
    Zalewski 4, ha le occasioni per mettere dei buoni palloni dentro e le scialacqua senza ritegno.
    The Untouchables: 4 in blocco, voto che vale per stasera e per un lustro.
    E 4 a De Rossi per averli definiti tali. Spero in un ravvedimento, e se non il suo nel giudizio di Ghisolfi che non dovrebbe essere ancora inquinato da confidenze letali.
    Altrimenti saranno altri anni bui, matematico.

  10. pagelle della stagione:
    0 ai Friedkin per non aver cacciato Mourinho dopo Budapest, se lo si voleva fuori. e il non averlo tenuto fino ad oggi, se hai iniziato con lui l’anno.
    0 Mou e allo staff per quella preparazione estiva indegna di una società di calcio a questi livelli.
    ai giocatori che dire? questo valgono, e questo fanno.
    Pellegrini non è Totti. Svilar non è Alisson. Rui è finito. Cristante non vale Dacourt. quindi che vai a dire?
    un somaro resta somaro anche se lo chiamano stallone. la colpa è alla testa.
    Pinto uno YesMan. ha fatto quanto ordinato dall’alto.
    voto a Daniele? 16! come il suo numero di maglia.
    ma SOLO per quello.
    perché come allenatore, Fonseca è Liedholm a confronto, ad oggi.
    Ragazzi, siamo la Roma. non il Sassuolo.
    non mi aspetto una società degna del Real Madrid, ma nemmeno sto schifo eh.

  11. Abraham delusione totale: voto 3
    Aouar e Azmoun, con Faraone: voto 4
    Cristante di una lentezza unica.
    Zalewski ha fatto una buona gara. Nel primo tempo è stato il migliore.
    E poi per lui, oggi, l’importante era solo non farsi male, tanto ormai sappiamo sia noi che lui che sarà il primo a uscire.

    • aggiungerei.. menomale, e spero che altri lo seguano.. soprattutto qualche intoccabile! tolto paredes io rifarei tutto il cc.
      altrimenti massimo 6 arriviamo

    • vuoi vendere il migliore giocatore in rosa?
      se si critica Dybala e Lukaku.. siamo alla frutta..
      piuttosto tieni loro e metti giocatori veri intorno!
      non gli zalewsky ed i karsdorp di turno.

    • ma ancora giochi e io ti aggiungo kumbulla karsdorf e compagnia bella ma chi se le prende ste pippe il loro valore e 0 ma non hai visto ahbram come gioca era molto meglio tovalieri

  12. Il mio voto va a chi decide tutto, a chi comanda, a chi sceglie i DS, gli allenatori, i preparatori, a chi è riuscito a non mandarci in Champions con 5 partecipanti, a chi è atterrato a Ciampino con l’aereo personale ma si è fatto superare da Bologna e Atalanta, a chi da quando è presidente non ha fatto meglio del 6′ posto.
    A chi ha vinto una coppa che ha vinto anche il West-Ham e la Fiorentina o l’Olympiakos.
    A chi ha perso una finale che l’Atalanta invece ha vinto.
    Il mio voto non è per la partita di oggi è per 4 anni di presidenza.
    Il mio voto è 5- –

    • sei generoso…da imprenditori di successo secondo me si danno 3,per gli americani il successo è tutto e il flop è un insulto alla carriera.Ma il pesce puzza dalla testa,loro tutte le scelte,loro tutte le colpe.

    • è incredibile come questa semplice verità, questo semplice indicatore dei fatti e delle responsabilità, sfugga a tanti.
      Non si tratta di attaccare la “società”, – cioè la forma che assume l’organizzazione che culmina nella squadra di serie A, l’unica della Capitale, e che noi amiamo come poche cose al mondo -, ma la proprietà attuale.
      Ci “ha sarvato?” L’avrebbe dovuto fare qualsiasi acquirente; ma si dice: la Roma non è appetibile! NON E’ COSI’ (e infatti questi ennesimi americani l’hanno pagata eccome; e non giocano a rimetterci).

      Al di là dei fiumi di ingenua retorica, criticare la proprietà è fenomeno comune, LEGITTIMO, ai tifosi di tutto il mondo.
      E, in questo caso, oltretutto, si tratta di responsabilità inequivocabili; fin dal primo anno.
      Errori imperdonabili all’esordio e, in seguito, una sbilanciamento decisionale con cui hanno continuato, muti, come degli ubriachi…e non hanno mai pensato di fermarsi, smaltire la sbornia, e riflettere. E capire di non essere “furbi” abbastanza per guidare una macchina complessa come la Roma; specialmente in un periodo in cui, nonostante la crisi economica permanente, o forse proprio a causa di questa, nel calcio-spettacolarizzato la competenza e l’intelligenza gestionale consentono di prendere bei soldini.
      The show must go on…ma questa non è Hollywood…e nemmeno Bollywood

  13. Aouar 6? Ha sbagliato tutto, poi un pallone gli sbatte addosso e prende 6. 3 milioni l’anno per sta pippa e qualcuno vuole anche tenerlo per il prossimo anno

  14. Cambio allenatore, cambio gioco e sistema tattico e siamo finiti sesti con gli stessi punti del 2023. Sembra che licenziare Mourinho per pessimi risultati non sia stata la soluzione, ma abbiamo perso un grande allenatore che ci ha portato a vincere una conference League e una UEFA League negata dall’arbitro Taylor.

  15. e tutti gli anni ci ritroviamo qui a fine campionato a ripetere le stesse cose, pippe qua pippe di là…ma non e’ che ogni tanto magari il grande friedkin ha qualche piccola colpa? no eh? parametri zero, giocatori rotti, pippe , e si continuera’ così all’ infinito .. ma non era colpa di mou? prossimo anno soldi out tutte le partite mi raccomando, poi pero’ non vi lamentate!

  16. Ddr troppi errori.
    Facile comunicare 2 cose sagge dopo Mourinho,ma da li disastro di comunicazione (e tattico).
    Paredes importante ?
    Intoccabili in squadra?
    Pellegrini ti sorprende per forza e bravura ?
    Squadra fortissima ?
    Hai preso la Roma a 4 punti dal quarto posto e la lasci ad 8 .
    Piu gol presi con 1 partite meno e quasi stessi gol sempre con 1 partita meno .
    5 punti in piu ma se li fai solo con le piccole cambia poco e la distanza aumenta .
    Il 99% delle squadre incontrate ci hanno preso a pallonate o insegnato calcio almeno per 45/60 minuti.
    Insomma tante chiacchiere ma se invertiamo Rui con Svilar (unica cosa saggia che avrebbe pero fatto chiunque) adesso staremmo a festeggiare la salvezza perche avremmo preso 5 gol a partita con te in panchina.
    Non sei pronto mi dispiace e da allenatore non pensare di stare qui 16 anni a bivaccare come hai fatto da calciatore “mangiallenatori” perche stavolta il mister sei tu…….

    • Finalmente qualcuno che ha avuto il coraggio di dirlo.
      Prenderemo una vagonata di pollici versi perché “ddr nun se tocca” secondo il romanista medio, ma la verità è che come allenatore è davvero acerbo.
      Allenatore fallimentare, giocatori e presidenza ancor peggiori.

    • Fa male constatarlo purtroppo, ma il tuo post è la cruda verità. I numeri non mentono.

      De Rossi sarà un ottimo allenatore, ma ha perso tutte le partite che contavano e senza neanche esprimere un buon calcio, le ha perse e male.
      Deve accendere un cero a San Svilar se siamo sesti perché ha fatto tanti miracoli.
      Li stessi che avrebbe fatto con qualunque allenatore, visto che non credo DDR alleni portieri….
      Pensate con Rui Pasticcio cosa sarebbe accaduto!

  17. Menomale che i vostri avrebbero onorato l’impegno dando il massimo, anche in ragione di certa solidarietà verso quello che è successo a Udine.
    Fosse stato per voi, noi saremmo in Serie B adesso.
    Mi auguro possa succedere la stessa cosa l’anno prossimo, almeno vi ricambiamo il favore anche noi.
    Ci vediamo l’anno prossimo a Udine e non sarete i benvenuti:)))

    • Da tifoso della Roma, mi vergogno profondamente da quanto accaduto oggi.
      Da specificare che il 90% di noi tifosi non si identifica minimamente con quei mercenari scesi in campo che dovrebbero rappresentarci.
      La Roma (a partire dalla presidenza, da alcuni elementi ahimè glorificata) ci sta deludendo, in tutti gli ambiti. Provo davvero schifo.
      Cari amici di Udine, noi tifosi non dimentichiamo la vostra vicinanza ed affetto.

    • hsi tutta la mia solidarietà e la vergogna x questi colori,purtroppo in campo vanno i giocatori e non i tifosi

    • Ammesso e non concesso che tu sia VERAMENTE un tifoso dell Udinese (😏 dubito) te sei scordato però 😏 che 30 anni fa ho mandato la viola in b pe’ sarva’ a squadra tua…

    • ma di cosa parli? intanto hai vinto la tua, quindi ti sei salvato da solo.
      e poi la Roma di cosa dovrebbe essere grata? perché avete applaudito un ragazzo che sembrava sul punto di morire prima di andare in ospedale?
      perché avete detto ok stop anche noi? (come se vi fosse stata possibilità di scelta)
      ragà, io me la ricordo Udine…e non è così diversa da Bergamo e Firenze per quanto riguarda la Roma eh.
      a voi tutto sto dovervi ringraziare non l’ho mica capito. avete applaudito per un ragazzo che si è ripreso? e che volevate Fare? prenderlo a sassate?
      io vi vorrei in B per il vostro essere stati sempre servì della Juventus, senti che te dico.

    • Ringrazio Lucca per la gomitata a Ndicka, neppure sanzionata dall’ arbitro. Ringrazio il calcio italiano per averci boicottato dal 1927 ad oggi, ringrazio le strisciate per rubarci ogni singola partita con arbitraggi superpartes, peccato che non abbiamo più giocatori così attaccati alla maglia, altrimenti tutti quelli che ho ringraziato avrebbero avuto quantomeno paura a passare per l’Olimpico, quindi ringrazio anche le mezzetacche che abbiamo in squadra e chi gli ha dato stipendi da terza forza del campionato senza esserci mai neppure arrivati vicini.

  18. Da quando ho cambiato nick mettendo solo i puntini dopo Mancini (Mancini…) invece che Mancini si gode!!! Non mi pubblicate più. Non mi va di associare al nome qualcosa perché il momento è di rosura totale. Perché i miei commenti vengono cestinati?

  19. Un consiglio affettuoso caro DDR ………..dimettiti subito!!!!!
    Questo ti consentirà di acquisire comunque gratitudine e di poter tornare quando sarai pronto perche ad oggi non lo sei minimamente.

  20. Svilar 5
    Celik 6
    Mancini 5
    Ndika 4.5
    Angelino 5.5
    Aouar 6
    Cristante 4
    Bove 5
    Dybala 5
    Zalewski 3.5
    Abraham 4
    Azmoun 5
    Pellegrini 4.5
    Elsha sv
    Costa sv
    De Rossi 5

  21. Commento alla stagione : impro. Non capisco il motivo per cui chi non sa cosa sia il calcio perché per tutta la vita si è occupato di altro, magari egregiamente, a un certo punto decide di improvvisarsi presidente di una squadra di serie A (ma anche di un qualsiasi campionato professionistico Europeo fra i 4 principali) solo perché ha tanti soldi. Improvvisare é quello che stanno facendo da 4 anni, i famosi colpi di scena derivano da questa totale improvvisazione. Il problema però che l’arabo o il cinese di turno anche se improvvisa sopperisce con i danari. Qui invece ci si improvvisa e si vuole anche fare le cose difficili pure per i professionisti navigati. Ora solo il culo ci può salvare, cercare di pescare vari jolly dal mazzo dei calciatori mondiali e sperare di azzeccare le decisioni, tipo il Bologna di quest’anno e poi mantenere la barra a dritta di fronte a proposte indecenti se mai ci fosse uno Zirkzee di turno pescato chissà dove.. Altrimenti sarà ennesimo anno da 63 punti. Concludo che non ci si può nemmeno lamentare troppo perché se per caso sti qua improvvisamente facessero i bagagli, non sai minimamente in che mani vai a finire quindi boh..De Rossi ha comunque un’occasione, io cercherei di fa cose facili tenendomi i calciatori veri che hai in squadra e integrando con ragazzi giovani ma di sicuro rendimento,io li prenderei tutti italiani per quello mi fa paura il francese che pescherá tutti ragazzi francesi di origine africana che sicuramente sono di gamba però a livello tattico non so quanto Ddr che è giovane anche lui li sappia plasmare.. Io avrei preso Massara e Allegri.

    • Ezio a parte questa ultima prestazione qualcuno buono ce l’hai, penso al portiere, un paio di difensori, qualche centrocampista e un paio di punte.. Purtroppo questo hai..

  22. l’unico piacere è stato di avere il buon gusto di non mettere in campo quell’indegno di karsdorp e a mai più rivederci,ma i scarponi sono ancora tanti, cristante ha tentato di tutto per mandarli in porta, Mancini come al solito ha fatto segnare il suo avversario,zalewski,ha fatto finta di essere in vita,aouar ha intruppato con il pallone sul gol,celik è limitato, azmoun ha fatto un po’ di vacanze romane, pellegrini , sembra come i coriandoli, inconsistente. ad essere malizioso,poi, il risultato sembra una rata per baldanzi scontata,come lo si è pensato per l’Inter contro il Sassuolo per frattesi .

  23. c’è qualcuno che mi può spiegare da quando quelli di Udine sono amici?fino a 2-3 anni fa erano, ogni volta, insulti stile Bergamo, Verona Firenze e via dicendo.

  24. Andava fatta una cosa sola, il minimo della decenza e queste mezze tacchie hanno avuto l’infamia di non riuscire a fare nemmeno tale cosa, quella di non perdere questa partita.
    Nello schifo generale, i peggiori in campo in assoluto, Cristante, Zalewski uno scarparo da serie più che cadetta, Abraham, Azmoun e Pellegrini, meritano un voto compreso tra 3 e 4.

    • Titolo dei giornali di oggi:
      “Le pagelle della Roma – Aouar, si salva solo il gol. Abraham, da ritrovare. Bene Zalewski”
      Corriere: 6,5
      Gazzetta: 6
      Tuttosport: 6
      Che partita hai visto?
      Questo è il motivo per il quale siamo sempre da 7 posto.
      Per i tifosi come te, che sputamo fango sempre e comunque. Ne puntano uno, e continuano.
      L’anno prossimo, lontano da Roma, vedrai chi è Zalewski.
      Tu preparati a tifà BaRdanzi.

  25. vergogna senza fine da parte di questa gentaglia senza palle con addosso la Nostra maglia. andate via tutti quanti, a cominciare dagli “intoccabili”. e, se possibile, se ne vadano pure i friedkin. il calcio (soprattutto a Roma) non è roba per loro.

  26. questa societa deve capire che non deve giocare l’europa e il campionato, non abbiamo una rosa ampia e valida. Io mi concentrerei su 15 giocatori bravi. Invece no, proveranno di nuovo a fare una rosa di 22 in tre mesi , insomma si vuole fare il passo piu grande della gamba. come al solito, ci manca sempre un centesimo per fare una lira, da anni che siamo a un passo di…

  27. Altra perla di Cristante? Sono arrivati stanchi? Anche contro la Salernitana, il Monza, il Verona il Lecce, il Bologna, la Lazio, l’inter, il Milan, la juve il Verona, l’atalanta, nel girone d’andata lui, pellegrini e paredes erano stanchi? Ma smettiamola di trovare sempre alibi e scuse…..erano, sono e resteranno sempre tre pippe, tre mediocri che farebbero panchina o tribuna in qualsiasi squadra che si rispetti o che voglia vincere. Basta cercare sempre scuse ed alibi…..prende il 4,5 di pediatra da quando è arrivato a Roma….ma per cortesia…..

  28. NoiRoma, io ho visto bene i piedi fucilati, tu mi sa che scambi il portiere avversario per un attaccante della Roma e lo specchio della porta lo vedi spostato di metri.
    Zalewski sono 3 anni che sta in prima squadra, il 1° anno aveva prospettive di crescita e quantomeno inizialmente il 100% dei dribbling riusciti, solo che purtroppo dall’anno successivo si è involuto. I cross per gran parte sbagliati, in bocca al portiere, addosso agli avversari, 2 gol segnati erano 2 cross sbagliati finiti in porta e la maggior parte dei tiri in porta sono da dimenticare.
    Non ci si può permettere di aspettare che un giocatore cresca o inizi a fare il fenomeno dopo svariati anni quando altrove esistono giocatori anche di un anno più giovani che sono dei top players.
    Baldanzi poi, chi l’ha nominato e comunque ha un anno in meno di Zalewski ed è stato preso a gennaio, quindi non può essere promosso o bocciato, gli va dato tempo almeno fino a gennaio della stagione seguente. Tuttavia in poche presenze ha fatto delle buone prestazioni in linea di massima pur non essendo andato a segno e contro la rubbe è stato tra i migliori in campo se non il migliore propiziando con una grande azione il gol poi segnato da Lukaku. Con la maglia dell’Empoli ha segnato contro inda e rubbe, non una cosa da poco. Anche lui però non può essere aspettato oltre una certa tempistica.

  29. E comunque che un giocatore faccia vedere chi è altrove conta come il 2 di coppe quando regna bastoni perché ci deve interessare solo che i fenomeni li facciano con la maglia della Roma e non con quella di altre squadre. Ci sono giocatori adatti per una squadra ma inadatti per un’altra, in un campionato falliscono mentre in un altro campionato fanno anche la differenza e di esempi ne abbiamo visti tanti. Non possiamo aspettare in eterno col dubbio mentre le altre squadre centrano gli obiettivi, ci sorpassano, vanno in Champions e noi invece no, a vedere per 6 anni sempre lo stesso strazio per essere invece di una squadra ben costruita, una sorta di centro riabilitazioni per infortunati cronici oppure una sorta di scuola calcio che vive di speranze nell’attesa pluriennale che un Zalewski in questione diventi un top player come Mbappé o Bellingham, magari continuando pure ad aspettare altri anni ancora come fu con Cerci che a 24 anni era ancora inesploso e la sua dimensione si rivelò poi essere quella del Torino ma ormai in età calcistica matura.
    Ho messo in mezzo come esempi Mbappé e Bellingham per nominare giocatori fortissimi anche in età più giovane a quella dei vari Zalewski, ma possiamo anche guardare in casa nostra dove abbiamo avuto esempi di top players, di fenomeni come Totti e De Rossi che erano 2 mostri pure a soli 17 anni addirittura.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome