Esodo giallorosso domenica a Bologna

5
1007

NOTIZIE ROMA CALCIO – A Bologna sarà esodo giallorosso. Superati i problemi registrati nella fase iniziale di vendita a causa della non corretta interpretazione dell’articolo 8 del Decreto sicurezza bis (alcuni gruppi della Curva Sud avrebbero disertato la trasferta), i tifosi della Roma ieri hanno polverizzato i biglietti del settore ospiti dello Stadio Dall’Ara, che vedrà la presenza di quasi 3mila tifosi.

A due giorni dalla partita d’esordio d’Europa League contro l’Istanbul Basaksehir sono circa 7mila i biglietti venduti, che sommati ai 13mila abbonati portano il totale a 20mila tifosi.

(Il Tempo, F. Biafora)

Articolo precedentePALLOTTA: “Devastato dall’infortunio di Bouah. Ti faremo tornare più forte che mai”
Articolo successivoTotti, l’amore per Pellegrini: «Ha giocato con la 10 sotto…»

5 Commenti

  1. Qualche ex dirigente che presuntuosamente forse credeva di fare il presidente perchè i giornalai amici di cenette e merenda lo pompavano e osannavano come un dio, accorgendosi che fuori il raccordo giallorosso non se lo fila nessuno ritorna con gli amici lecchini a riparlare bene di qualche cosa della Roma. Mi auguro per il bene e la serenitá della squadra, societá e spogliatoio resti fuori per sempre, anzi vada a fare compagnia all’altro decimo dio argentino.

  2. Il dirigente a cui ti riferisci è Francesco Totti, che ha lasciato la Roma società e non “LA ROMA”. Ha avuto le sue ragioni che non discuto. Dici delle inesattezze che gridano vendetta e che mi fanno capire che non sei un tifoso della Roma visto anche i termini che usi: 1) Fuori dal raccordo è stato chiamato dal paese che organizza i mondiali di calcio del 2020 per promuoverli nel mondo proprio perché lo conoscono tutti fuori dal raccordo!!!! 2) In Russia ha parlato dell’assurdità della sospensione da scuola di un bambino solo perché si era tagliato i capelli come Ibraimovich e il bambino non solo è stato riammesso ma con tanto di scuse della scuola ai genitori. Infine Totti è felice quando la Roma fa bene in questo è tifoso fino al midollo, cosa che non si può dire di te.

  3. Orgogliosa come sempre di seguire la mia Roma,un emozione che non ha bisogno di parole perche sono sempre stata e saro sempre orgogliosa della mia squadra del cuore,dopo le vittorie,i pareggi e nonostante le sconfitte le emozioni rimangono intatte.Prendiamoci altri tre punti su un campo ostico e contro una squadra che quest’anno sarò ancora piu tosta e spinta a combattere fino alla fine per mostrare il coraggio e la tenacia del proprio allenatore nella sua battaglia piu importante.Forza Sinisa!!

  4. Signora Paola tifo Roma, non i presuntuosi egoisti, da 60 anni e piú, non ho mai contestato la societá. Le infinite stupidate che hanno fatto i presunti semidei me li hanno resi poco simpatici. Mica è un peccato tifare calciatori come Losi, Diba, B.Conti, Tommasi, Voeller, Boniek, Cerezo, Del Vecchio cioè calciatiri seri che pensavano alla maglia e non ai record personali. E non esprimere concetti su tifosi che non conosci. Io tifo Roma(e da un paese dove noi romanisti siamo minoranza)non gli amici dei giornalai. Solo per puntualizzare, buone cose e forza Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome