Esuberi ai saluti: rimangono da piazzare solo Villar e Vina

65
3530

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue senza sosta il lavoro di Tiago Pinto sul fronte cessioni, specie per quello che riguarda gli esuberi in rosa.

Tra addii a scadenza di contratto e partenze più o meno imminenti, restano da piazzare solo Gonzalo Villar e Matias Vina. Eldor Shomurodov infatti è diretto al Cagliari in prestito con diritto di riscatto fissato intorno ai 10 milioni: lunedì svolgerà le visite mediche per i sardi.

Vicinissimo ai saluti anche l’americano Bryan Reynolds, la cui ottima stagione vissuta in Belgio ha fatto sì che il Westerlo si decidesse a puntare su di lui investendo 3,5 milioni di euro, una cifra importante per la grandezza del club. La Roma manterrà anche il 20% sulla futura rivendita del calciatore.

Più difficile trovare una sistemazione a Gonzalo Villar, che ha faticato tantissimo in queste ultime esperienze in Spagna: per lui c’è l’interesse del Granada, che però deve essere concretizzato. Incerto il futuro di Vina: il Bournemouth si è defilato e ora Pinto deve cercargli una nuova sistemazione.

Fonti: Il Messaggero / Il Tempo / Gazzetta dello Sport / Corriere dello Sport

Articolo precedenteMourinho cala il tris. Dybala, Ndicka e Pagano: la Roma ci crede
Articolo successivoAffaticamento muscolare per Solbakken, salterà la partita con il Braga: la situazione

65 Commenti

    • Non è facile… Ma credo che Pinto alla fine riesca sempre nel concretizzare, il lavoro svolto fino ad ora è stato ottimo. Le uscite per il FFP non hanno intaccato la rosa, le uscite che si stanno concretizzando servono per migliorarla con qualche altro innesto sempre di alto livello, N’ DICKA, LLORENTE, KRISTENSEN, AOUAR sono innesti di alta qualità, messi nella rosa attuale che si è giocata una finale di EL, che ci hanno defraudato, vuol dire avere la possibilità di rigiocarcela e piazzarsi final.ente in Champion, non escluderei anche una Copoa Italia…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺 DAJEEEEE ROMA DAJEEEEE! 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Solide realtà deve essere un account parody .. ormai non c’è altra spiegazione..

      Riguardo la finale di EL, lontani dalla emotività del dopo partita, forse sarebbe ora fare chiarezza.
      Alcuni episodi, quali il rigore non dato a nostro favore, erano, oggettivamente, dubbi. Si potevano dare e non dare (e se ce li avessero dati contro ci saremmo arrabbiati molto in una finale).
      Sicuramente il metro di giudizio era prevenuto perché temevano le abituali proteste della Roma ormai le facciamo pure in amichevole) e della sua panchina, ma non ha inciso in modo sostanziale (per intendersi non siamo finiti a giocare in 10 o in 9).
      Abbiamo perso perché Rui Patricio è arrivato stanco alla finale, giocandole tutte, e non è un portiere para rigori ed i nostri giocatori tecnicamente (tranne Dybala) non sono eccelsi e quindi hanno sbagliati a calciarli.
      Belotti ci mette una grinta ed una passione ammirevole però non trova un gol nelle partite che contano da una vita e senza Dybala (che ci siamo giocati subiti, a differenza della semifinale in cui è entrato alla fine, con una mossa quasi vincente) la Roma scende al 50% del suo valore.
      Quindi Mou può anche prendersela con l’arbitro (ma non è stato seguito dalla società) ma se abbiamo perso è per colpa di altri fattori e se pensiamo che esiste un grande complotto contro la Roma allora si il mercato di Pinto va bene perché tanto prendendo anche i campioni non ci farebbero vincere.
      Se invece ritenete che per vincere una Coppa Italia, una Europa League servono i campioni allora forse capite chi sostiene che il mercato fatto finora al massimo ci potrebbe far guadagnare il 5 posto ..
      Ed è veramente ridicolo dare del laziali a chi ambisce qualcosina di più dopo che hai preso l’allenatore del TRIPLETE..

    • Asterix, avessi mai letto un complimento da parte tua nei confronti dei nostri colori Solo lamentele e disprezzo Agli arrivi di Llorent, Aouar, N’dicka, e Kristensen non ho letto un tuo commento di compiacimento. Perfino quando hanno rinnovato i contratti a Smalling e Il Faraone hai avuto da ridire. Cambi nick una continuazione solo per emanare critiche e sberleffi. Non sò per quale squadra tifi, ma non sei di certo un romanista. Di questo ne son piu’ che sicuro.

    • Asterix a mente fredda, e dopo aver rivisto la replica della partita, ti dico che il Valencia DOVEVA. finire la partita in 9. poi se mi dici che non avevamo i cambi sono d’accordo. alla fine cristante pellegrini Matic Rui Patricio mancini smalling ed ibanez hanno giocato praticamente TUTTE le partite. quindi aouar ndika e Kristensen ci faranno rimpiangere cristante smalling e Karsdorp? lo po’ di soli il campo

    • Asterix a mente fredda ( ammesso che possa freddarsi dopo lo scempio visto) Lamela e rakitic andavano espulsi.

    • Asterix ma che dici?
      non ci hanno rubato la finale???
      se guardassi il solo rigore per EVIDENTE E OGGETTIVO FALLO DI MANO, facendolo passare per errore (comunque gravissimo, visto che i giocatori della Roma hanno sollecitato il controllo vari), ti potrei quasi capire.
      MA a noi ha ammonito Matic per un contrasto di gioco dopo pochi minuti, condizionando la partita del nostro uomo più importante in mezzo al campo.
      avesse mantenuto un analogo metro di giudizio, il Siviglia avrebbe dovuto rimanere in 9.
      oltretutto, non è solo questione di cartellini, che pesano e pure tanto durante una partita, ma anche i falli fischiati a senso unico..
      in più, se come sarebbe stato corretto la Roma si fosse trovata con la doppia superiorità numerica, sicuro che si finiva ai rigori?
      rigori in cui noi siamo arrivati senza tiratori, i loro invece graziati nei cartellini hanno contribuito al successo.
      oltretutto c’era un altro rigore per noi, quanto meno da rivedere.
      infine, a partita comunque aegnata, anche la pantomima di far ripetere il rigore decisivo parato da Rui Patricio… mai vista una cosa del genere!!!

      a questo aggiungi pure la sfortuna, visto che il loro gol è una accidentale deviazione di un nostro difensore, con l’aggiunta anche di una nostra traversa…

      Insomma, come fai a dire che la partita non l’avremmo dovuto vincere noi???

    • Incredibile pur di dar contro ai Friedkin e Mourinho arrivi al punto di giustificare l’operato di Taylor, sostenendo che ha agito in piena correttezza Alla faccia della bassezza… Asterix, sei talmente pieno de rancore che n’altro pò scoppi. Tifosi come te è meglio perderli che trovarli

    • Asterix, già il nick tradisce una avversione verso i romani. Te manca Obelix poi stai al completo. Peccato che Asterix & C rappresentino una misera revanche della realtà storica nella quale un tal Giulio Cesare da Roma je fece a tutti gli Asterix e Obelix un mazzo a livello panoramix che ancora non se lo sono scordato tanto che per consolarsi se so’ dovuti inventa’ i cartoni. I tuoi post mi pare abbiano lo stesso spirito e la stessa origine e comicità dei cartoni, ovvero sono animati da un certo astio nei confronti della Roma e quando poi ti racconti che non ci hanno rubato la finale di EL fai un travisamento della storia come quello dei cartoni di Asterix. Nun beve più la pozione magica che te fa male

    • @Asterix…continuo a dirtelo da tempo, piantala con le pozioni di Panoramix, te fanno maleeeeeeee eddajeee no…
      SSFR

    • @Daniele, eh si gli esuberi stanno diventando un ricordo. Mancano solo Vina e Villar. ma come vedi dai commenti, i “simpatici brontoloni tifosi aquilotti, oops, romanisti” tipo Asterix e company, per non pensare agli acquisti “fuoriclasse” che compra Lotito, sono nel forum h24 per bla, bla, bla contro l’operato di Pinto tipo. Svegliaaaaaaaaa che Sarri sta svuotando l’armadietto di Formello.
      Chapeau a Pinto e Sempre Forza Roma!!

    • io come probabilmente molti altri nel precampionato siamo euforici pieni di aspettative che ci portino gioie e allori.
      poi mi viene un po’ di tristezza e rabbia pensando che sulla nostra strada ( nonostante i miglioramenti della rosa con acquisto di ottimi giocatori) potremmo trovare le magie degli arbitri il cambio di regolamenti in corsa le interpretazioni di rigori non rigori che cambiano a seconda dei colori delle maglie.beh allora penso che magari i friedkin abbiano fatto campagna acquisti sugli arbitri notoriamente antiromanisti e prostrisciati.bah…staremo a vedere.
      intanto proviamoci.
      Forza Roma Forza

  1. Vina e Shomurodov se li dovrebbe comprare Pinto a titolo di risarcimento nei confronti della ASRoma.
    Prezzo di favore, pagamento dilazionato in comode rate.

  2. 8 Frattesi
    3.5 Raynolds
    2. Villar è già tanto se ce li danno

    in più
    10 Spina o 7 se piazzano Vina
    7 per uno Rick o Celik

    diciamo 25/30 in totale per fare spesa ci sarebbero
    e rimangono ancora alcuni nomi da valorizzare e piazzare …ora praticamente congelati

    – kumbulla
    – keramitsis
    – Abraham

    non so quanto si potrebbe azzardare un ricavo di 25 da tutti e 3 e se con le normative attuali i Friedkin potrebbero anticipare 15/25 mln sapendo/dovendo poi rientrare entro un anno
    SE così fosse in totale si avrebbero un 40/50mln circa per spingere su un mercato molti sostanzioso
    Do per molto probabili Morata e Scamacca ma auspico anche un centrocampista tra McTominy ( non c’è lo darebbero lo so..ma se il giocatore volesse…) o un DePaul tanto per fare i nomi più di rilievo

    PS rispondo in anticipo a chi dice i soldi di Frattesi arriveranno fra un anno..Si ma non significa che non puoi già spenderli

    • non venderanno nessuno di quelli che sono andati in Algarve. Altrimenti non ci arrivi a Febbraio.

  3. Roma per certi versi ha su alcuni giocatori l’effetto PSG…. letteralmente diventano ex giocatori e non si ritrovano più.
    Shomudorov aveva bei colpi, in nazionale a segnato quasi 40 gol, adesso non verrebbe riscattato a 10 milioni neanche se ne facesse 15 gol…. il Cagliari già sa che in quel caso a 5 se lo porterà via (la regola del -50% di Pinto).
    Vina è arrivato che era ed è titolare dell’uruguay, 30 presenze…. qui sembrava uno a cui mancassero le basi della difesa che da noi insegnano nei pulcini…
    Villar io ne ero letteralmente innamorato, mi sembrava veramente avesse un calcio alla Verratti, giocava a testa alta, verticalizzazioni di prima, sempre palla a terra e non sbagliava un passaggio…e se andate a riprendere i tabellini di quelle partite vedrete i voti di tutti che erano altissimi tant’è che si chiedeva di blindare sia lui sia Zaniolo soprattutto dopo una partita di Champions dove furono perfetti….poi Fonseca cominciò a sostituirlo, e lui è entrato in una crisi che dura da anni, incredibile!!!!
    Reynolds…. per una volta sono d’accordo con Pinto che non lo sta svendendo (anche per non fare una minus)…. sarei curioso di rivederlo dopo che ha fatto scuola calcio belga per 2 anni

    • “mi sembrava veramente avesse un calcio alla Verratti, giocava a testa alta, verticalizzazioni di prima” Se c’è una cosa che Villar non ha MAI fatto è verticalizzare di prima, ha sempre amato la palla tra i piedi, però non è un regista e non ha doti offensive, questo fin dall’inizio. Fonseca probabilmente sperava che migliorasse e le movenze e la tecnica hanno ingannato i “tifosi da stadio” nei quali comprendo il 90% dei giornalisti, quelli che si innamorano di due belle azioni palla al piede ma poi scordano il resto e non vedono la squdra come si muove, ma è sempre stato evidente che rallentava il gioco e infatti presto Fonseca lo ha utilizzato come quello che entrava nei momenti in cui bisognava “congelare” il gioco. In un certo senso è quello che successe per Volpato, prime partite entra e fa anche belle giocate, poi gli avversari lo studiano perchè sanno che potrebbe anche entrare, e lui non riesce più a essere incisivo. I giovani sono sempre “avvantaggiati” alle prime partite perchè gli avversari “studiano” i titolari e le possibili alternative e quindi spesso alle prime partite non sono considerati e ben studiati. Ma quando cominci a giocare un po’ gli avversari SANNO come giochi e cominciano ad agire di conseguenza. Zalewski le prime partite se ne andava con facilità, dopo ha fatcato molto di più.

  4. Vina il grande colpo di Pinto come Shomourodov. In realtà Shomourodov non credo fosse così scarso ma nn aveva senso prendere a 20 mil una riserva del Genoa poi Mou per ripicca non lo ha mai fatto giocare..

  5. Quindi la migliore delle ipotesi è beccare 3,5 milioni per l’americano e risparmiare 4 ingaggi… Vabbè, meglio che niente…

  6. io non mi spiego una cosa: un DS bimbo toppa 2 acquisti butta al cesso 12 miloni x Vina 18 x Shomourodiv piu commissioni e nn viene licenziato! in qualsiasi posto fi lavoro un manager che commette errori simili verrebbe licenziato in tronco….noi invece stiamo a lodare un ragazzino di 35 anni che fa il DS senza capire nulla di calcio

    • Dimentichi l’affare Zaniolo che ci è costato la coppa, Pinto non gli ha ne rinnovato il contratto, quando lo aveva rinnovato a mezza squadra, ne lo ha venduto in estate quando ci poteva fare sicuramente di più dei forse 15 milioni, ovviamente Zaniolo, già fuori di testa di suo, si è incazzato e se ne è andato a gennaio. Per me doveva essere licenziato da un pezzo, speriamo non faccia altri danni, vedi Sanches.

    • Licenziato no , ma non gli verra’ rinnovato il contratto , il prossimo anno ci vuole uno che porti giovani talenti …

    • appoggio in pieno! Solo
      alla Roma vengono incensati certi tromboni! Fa parte del DNA perdente di una parte della pseudo tifoseria romanista

    • Marotta ha buttato 30 mln per Correa, Maldini 35 per de katelaer, 8 per adli, quello della lazie buttò soldi per quel cesso di mouriqi e così via

    • @Gianni se pensi che Giuntoli ha speso 16,5M per Oliveira la RISERVA di Vina in nazionale per poi vedere sempre giocare Mario Rui… Nessun DS non sbaglia mai, l’importante è sbagliare poco, pensa che Pinto è riuscito a “convincere” Pastore e Nzonzi ad andare via riuscendo a risparmiare… Per me quelle due operazioni valgono 10 acquisti “sbagliati” alla Eldor o Vina!

    • E invece Pinto sta ancora a Roma. Non c’hai pensato neppure lontanamente che il ragazzino di 35 anni forse qualche numero dalla sua ce li ha, vero? Oppure, i Friedkin sono degli sprovveduti totali, e chissà come avranno fatto ad essere a capo di un impero che capitalizza 5 Mld. di dollari, che dici?

    • Ovviamente l’errore è nella scelta di esotici DS prima Monchi adesso Pinto, che non è neanche un DS. Carnevali o Sartori non potrebbero fare i DS alla Roma? La Rubentus per ricominciare è partita dal miglior DS su piazza cioè Giuntoli. Le cose facili non piacciano alla società Roma per non parlare del marketing. Possibile ancora senza sponsor?

  7. L’acquisto di shomurodov a quella cifra rimane uno dei più grandi misteri del calcio. È una cosa che non ha alcun senso e alcuna giustificazione e non lo dico col senno di poi ma col senno di allora!

    • Informati: era già in Italia, usufruiva del decreto crescita, lo hai pagato a rate e non tutti o bonus sono maturati. Inoltre lo stipendio per il ruolo di prima riserva dell’attacco era il più basso tra le squadre di vertice del campionato, inoltre avrebbe dovuto essere il giocatore per giocare accanto a Dzeko o al suo posto, ma poi Dzeko é andato via (p.s. nella conferenza ha ammesso che non solo trattava con l’Inter dove è andato ma trattava già allora con i turchi!). Era una scommessa andata male, comunque il suo lo ha fatto pur non avendo spazio nell’assetto di squadra. Col senno di poi non dovevi prenderlo, ma come al solito col senno di poi semo tutti bravi!

    • …però ricordiamoci il “fugone” di Edin…lo dissero in ogni sede che si trattava di un “mercato di reazione” (e, magari, intendevano anche emotiva).
      peraltro, oggi, in situazione analoga (Tammy infortunato) stanno valutando bene: a me non sembra irragionevole quanto vediamo accadere…
      FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

    • No Erik, col senno di allora ricordo che molti di noi avevano definito l’acquisto di Shomurodov un’operazione folle (ricordo Asterix, Monica, Alda, Leo72, Giraldi Nico, Criptico, Zenone, Lorysan e tanti altri).
      Sbagliato l’obiettivo (giocatore di 26 anni che non spostava equilibri), la modalità (prestito con obbligo) e la tempistica (presa la terza punta quando mancavano da prendere 3 titolari, centrocampista e due terzini).

    • @Vegemite il problema è che per ogni acquisto puoi trovare nick che dicono che è assurdo, se ci sono le varie campane qualcuno avrà ragione, rimane il fatto che: 1) la Roma aveva il limite degli stranieri, prendendo uno dalla “A” col decreto crescita ha risparmiato in quel momento e neanche poco 2) tatticamente aveva MOLTO SENSO accanto a Dzeko o al suo posto in rare partite, ovviamente non lo aveva più senza Dzeko ma quando Dzeko è voluto andar via e si è preso Tammy l’operazione era già stata chiusa da tempo. 3) Sbagliato l’obiettivo secondo le “vostre” valutazioni, mi pare che troppo spesso si dica “questo va bene” o “questo va male” secondo i “propri” gusti, ma bisogna vedere tutti i conti e tutte le caratteristiche, io a chi esprime dubbi chiedo sempre di fare NOMI, ebbene ricordo che i “nomi” fatti allora come alternative erano tutti “assurdi”. Ripeto chi avreste preso come attaccante capace di giocare con Dzeko, che costasse poco (ricordo che Eldor prendeva 1,3 col decreto crescita, praticamente l’attaccante di riserva meno costoso della parte sinistra della Serie A… feci pure un confronto con tutte le “altre” riserve) e non avesse “un nome” da super valutazione e oltretutto davi per scontato che Dzeko, al solito, le avrebbe giocate “quasi” tutte come ha sempre fatto. Vi dico una cosa, guardate i bilanci: sapete quanto è costato compreso l’acquisto, Eldor il primo anno: 3,1M ed era quello l’obiettivo.
      Poi questa non la capisco:”che non spostava equilibri”, ma perchè la prima riserva in attacco “sposta gli equilibri”? Nella sua storia la Roma ha avuto solo Montella come “riserva d’attacco che spostava gli equilibri”, magari fosse così oggi, ma sono tantisismi anni che la prima riserva del centroavanti o no c’è (GRAVE ERRORE FATTO IN QUEGLI ANNI) o comunque è una RISERVA.

    • Erik, io ho citato alcuni utenti per non dovermi sempre autocitare.
      A quel mercato diedi un voto molto negativo.
      Non mi piacque un solo acquisto vuoi per i costi, per età, per strategia o per qualità anche se riconobbi che nessuno dei 4 era una pippa a sugo. In realtà su Vina non potevo esprimermi, ma al suo posto avrei preso uno svincolato (Van Aanholt) per tamponare l’assenza di Spina e potendo contare su Calafiori al quale credevo (ed ora infatti è in ottica Milan).
      Rui ci poteva stare se l’avessimo preso a 4-5 ml vista l’età e la scadenza di contratto: a 14 era circonvenzione d’incapace.
      Ad Abraham avrei preferito Isak che era entrato in ballottaggio con l’inglese.
      Se al posto di Shomurodov avessimo preso il compagno di reparto al Genoa Scamacca quell’operazione avrebbe avuto un senso, come età, potenzialità e ingaggio basso.
      Scamacca non era ancora quello delle 16 reti in A ed avrebbe avuto un costo accessibile (25 ml?) potendo anche arrivare in prestito con obbligo a 2 anni, stile Locatelli. Ho fatto l’esempio Scamacca ma te ne potrei fare altri di nomi di attaccanti che vennero ignorati per prendere l’uzbeko.
      Con Dzeko in rosa + Mayoral che aveva dimostrato di poter essere una valido vice, la Roma strategicamente avrebbe dovuto cercare un giovane da affiancare ad Edin e che crescesse al suo fianco non un 26 enne dal curriculum modesto.
      Mi dispiace Erik ma da qualunque prospettiva si vedesse quell’acquisto, esso era assolutamente insensato.

    • Estratto di lievito, quelli che hai menzionato sono quasi tutti anti-Pintiani/Presidenza, che criticherebbero pure si si comprasse Mmbappe o come si chiama!

  8. Beh dai, rispetto ai tempi in cui avevano Julio Sergio (noto come il terzo portiere più pagato al mondo) a grattarsi la panza sul divano a birra e popcorn a nostre spese, oppure a quelli di Nzonzi in prestito con metà dello stipendio a nostro carico dopo averlo pagato quasi 30 milioni, direi che la situazione esuberi è accettabile.
    Se si pensa, x fare un esempio, alla Rubentus che festeggia x aver piazzato Arthur in prestito con diritto di riscatto a 20 mln alla Fiorentina, pagando 4 dei 6 milioni del suo stipendio e dopo averlo comprato x circa 90 milioni….
    Lancio le mie previsioni per la fine del nostro mercato.
    Secondo me, in contemporanea con la soluzione della questione esuberi, arriveranno:
    1. Scamacca in prestito con obbligo di riscatto intorno alla trentina di mln, condizionato alla qualificazione in Champions e magari ad un certo numero di gol del giocatore;
    2. Hjulmand, per completare il centrocampo, con un esborso ragionevole (8-10 mln) visto che il giocstore è in scadenza 2024;
    3. Baldanzi come vice Dybala (x una decina di mln + percentuale sulla rivendita) per crescere alle sue spalle.
    Non un mercato di “figurine” ma ciò che serve, compatibile con i nostri conti.

    • Julio Sergio fece uno splendido campionato con Ranieri, parando al derby un rigore, cosa che ci permise di vincere quella partita e di rimanere in corsa per lo scudetto. Prima di scrivere stupidaggini bisognerebbe sapere di cosa si parla.

    • X Rodrigo

      Si sì, anche Yangambiwa e Balzaretti fecero gol belli e decisivi nel derby, peccato che, più o meno come x la parata di Julio Sergio, fu più o meno l’unico loro apporto alla causa giallorossa.
      Forse non ti ricordi che il portiere brasiliano restò l’ultimo anno e mezzo di contratto da fuori rosa, contratto inopinatamente rinnovato a cifre elevate all’ormai ultra trentenne Sergione da Rossella che forse come te era grata x la parata nel derby. Roba che x molto meno a Fazio l’abbiamo quasi crocifisso.

    • Guarda che l’attributo dato a Sergio dal pelatone era quello del migliore terzo portiere al mondo. Lui, tra l’altro, non lo impiego’ mai. Ranieri si’ e fu anche grazie alle sue paratone che arrivammo a 25 minuti dallo scudetto. Poi arrivarono i broccolari ed il resto e’ storia.

  9. non ai saluti, agli arrivederci! Ed il prossimo anno, punto e a capo! Ecco il grande ds cosa sa fare, pure io ero capace così e costo molto meno. Ma quando lo cacciano?

  10. Pinto ha fatto fino ad ora un gigantesco lavoro di ripulitura della società dagli esuberi. Esuberi che si erano accumulati negli ultimi anni visto che per prendere un giocatore buono ne dovevi comprare 10, oppure ne bastava uno inutile strapagandolo. Esuberi che hanno pesato e pesano ancora fortemente sulle spalle della società, ma finalmente siamo al capolinea.
    PS: Per chi denigra Pinto per gli acquisti di Vina e soprattutto Shomurodov, voglio ricordare che non c’è una sola società che non toppa almeno un acquisto all’anno, quindi evitiamo, visto che abbiamo quello che sembra essere uno dei migliori dirigenti che la Roma abbia messo a libro paga da dieci anni a questa parte
    :v

  11. Per poter usufruire di entrambi gli slot per giocatori extracomunitari dobbiamo cedere almeno uno dei 4 attualmente in rosa.
    Abraham è attualmente invendibile, Shomurodov lo stiamo prestando, Smalling è un punto fermo, quindi rimane il solo Reynolds.
    Se il club belga non ha soldi per riscattarlo si potrebbe accettare un’offerta al ribasso (4 ml?) ma inserendo una % sulla rivendita più alta tipo 40% rispetto all’attuale del 20%.

  12. Io povero pensionato invidio seriamente questi grandi e sicuramente RICCHISSIMI commentatori che parlano di milioni e milioni e milioni e milioni, domani è lunedì…..ricordate di caricare la sveglia.😁😁😁😁😁😁😁😁😁

  13. parco pippe e cancri: karsdorp, ibañez, spinazzola, kumbulla, abraham e belotti!
    da piazzare il prima possibile e prender giocatori veri e con TESTA, ATTRIBUTI E TECNICA!
    Non cito i portieri – altro argomento spinoso!!!

  14. Io credo che villar sia in assoluto, nella storia della Roma, la pippa stratosferica che è riuscita ad infinocchiare più gente.
    E, la cosa più fantastica, senza fare assolutamente NIENTE: un gol, un assist, una giocata, niente.
    Non so come abbia fatto, ma c’è riuscito.
    Ancora mi ricordo la levata di scudi quando Mourinho lo ha giustamente cacciato e la gente che mi veniva sotto a dire cose come “nazionale spagnolo”…..ahahah. roba da matti…

  15. Insomma, tutto sommato la situazione della Roma sul calciomercato 2023 appare meno grave di quanto previsto da alcuni utenti del Forum. Certo, c’è ancora del lavoro (non facile) da fare, ma personalmente ritengo che sia sempre sbagliato fasciarsi la testa prima del tempo. Sempre nel rispetto di tutte le opinioni, sia chiaro.

  16. smettiamo di roderci l’anima con Vina e Villar .. male che va si danno ancora in prestito o gli si regala il cartellino .. e concentriamoci sulle nostre piccole, corte, povere vacanze ..

  17. prima dell’arrivo di Pinto ne avevamo veramente troppi. Ora si comincia a ragionare su un’idea di squadra. manca ancora molto ma siamo sulla buona strada

  18. sinceramente non capisco il.senso dell’articolo : Reynold,Villaricca, Shomurodov e Vinha rimangono ancora tutti da piazzare esattamente come prima. Inoltre leggo,come ulteriore chicca, qualcuno che vorrebbe cedere anche : kardorp, ibanez, Spinazzola e kumbulla.Curiosamente gli stessi vorrebbero cedere.i giovani migliori agitando il mantra : “anche riccardi….” Si sono forse scordati che dovremmo schierare almeno 11 giocatori a partita.Anche ammettendo di non effettuare sostituzioni bisogna pur sempre chiudere almeno in otto anche per decenza

    • Sui giovani non sono d’accordo con lo
      smembramento della Primavera per fare cassa fittizia. Va bene venderne alcuni ma addirittura Satriani, Milanese, Missori, Volpato e forse Faticanti – dopo Politano e tanti altri, mi suona come il farsi male dilapidando le proprie ricchezze…
      anche per questo detesto pinto e la proprietà distratta e assente nel mercato

  19. Sempre a dire le stesse cose, colpa di Pinto per shomurov o per Vina, ma secondo voi gli altri invece non sbagliamo mai? prendi Marotta, gli davano 50 milioni per skriniar, lui ne voleva 60, perso a parametro 0, il Milan ha preso 3 bidoni pagandoli tantissimo come de ketelaere, origi e ADI, oppure la Juve che ha buttato soldi per prendere Zakaria , mckennie, per non parlare dello stipendio che da a Pogba, praticamente sempre assente. Gli errori purtroppo si possono competere, io sono contento di Pinto.

  20. Vina, lo terrei perché per me ha del potenziale..non so come struttura fisica mi ricorda un po il nostro Sebino, che fu sgrezzato dal mitico Barone…
    lasciate perdere Asterix perché è tutto tranne che tifoso della nostra amata Roma
    Sempre Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome