EURO 2024, buona la prima dell’Italia: battuta l’Albania in rimonta (2-1). Assist per Pellegrini

79
1251

ALTRE NOTIZIE Buona la prima per l’Italia di Spalletti, che all’esordio a EURO 2024 batte l’Albania in rimonta. Avvio sciagurato di match, con Dimarco che sbaglia rimessa laterale e manda in porta Bajrami, il giocatore del Sassuolo spara sotto al sette un pallone imprendibile per Donnarumma.

La reazione degli azzurri è veemente, e porta a un uno-due micidiale: Pellegrini pennella per la testa di Bastoni che fa uno a uno, poi è Barella a operare il sorpasso con uno splendido destro dal limite che non dà scampo a Strakosha. Prima dell’intervallo i ragazzi di Spalletti hanno diverse chance per chiudere il match, ma senza successo.

Nella ripresa gli azzurri continuano ad attaccare mantenendo però più il possesso di palla e creando meno occasioni. Nel finale l’Albania spaventa l’Italia con Manaj che scappa a Calafiori e calcia in porta, Donnarumma col fianco devia quel poco che basta il pallone per evitare la beffa. La squadra di Spalletti si porta a casa tre punti importanti in chiave qualificazione, ma ora arrivano le partite più difficili: giovedì c’è la Spagna, poi sarà il turno della Croazia.

Per quanto riguarda i giallorossi, Pellegrini è partito titolare ed è stato sostituto a metà ripresa da Spalletti: l’assist per il gol dell’uno a uno è stata la cosa migliore della sua prestazione, comunque sufficiente. In campo anche Cristante, subentrato nell’ultima parte di match. Solo panchina per Mancini ed El Shaarawy.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteEuropei 2024, la Spagna batte la Croazia 3 a 0: in gol Morata
Articolo successivoGhisolfi si assicura Sangaré e si prepara all’assalto di Bellanova: Zalewski o Bove nell’affare

79 Commenti

  1. Bell’assist di Pellegrini bisogna ammetterlo ma si è mangiato un paio di goal per cercare finezze che, forse, non servivano

    • ciao Luciano, mi riferivo al pallonetto pallonetto a giro andato fuori, subito dopo il goal degli Albanesi, ed alla sforbiciata mancata: 2 bei gesti tecnici che se riescono tanto di cappello ma se non riescono hai sprecato 2 occasioni per essere più concreti e cattivi sotto porta

    • Ciao, ma secondo me il tiro a giro non è una finezza, là penso che il 90% dei giocatori tenti di chiudere sul primo palo. Poi ha sbagliato il tiro, ma non per aver tentato una finezza secondo me.
      La rovesciata si, ma per me quella non è una grande occasione, e in ogni caso non penso sia una giocata fuori contesto (la palla gli era dietro, quindi non poteva colpirla di testa verso la porta, forse poteva tentare la torre?)

  2. Pellegrini ha fatto meglio di tutto il resto della nazionale insieme a Barella e a Chiesa, gli altri hanno penato tutti e c’è chi definiva Pellegrini scarso e rimpiange Frattesi che già con l’Inter fa panchina e che oggi ha fatto penare.

    Ah i tifosi da social…

    • Ma sicuro che hai visto Italia-Albania? Cosa ha fatto di speciale?
      Ma te li ricordi i 10 con la maglia della nazionale? Io me li ricordo (bene) da Antognoni in poi.
      Con uno Zola in attività oggi, che all’epoca ebbe pochissimo spazio per la qualificatissima concorrenza, Pellegrini il campo non lo vedrebbe mai.
      Quello che è certo è che se deve essere utilizzato bisogna farlo esattamente nel modo in cui lo fa Spalletti, nella trequarti avversaria e con compiti di copertura limitati.
      Lo stesso dicasi per Cristante, ottimo jolly da panchina e nulla più.
      Per cui comprendo sempre meno come noi si possa ancora pensare a una mediana con Paredes, Cristante, Pellegrini titolari, una follia da ennesimo sesto posto.

    • Ma si può sapere che c’entra Frattesi con Pellegrini? Misteri della tecnica…

    • ha messo Scamacca solo davanti al portiere e qualcuno se l’è dimenticato. l’assist è passato inosservato. non capisci certa gente

    • 1)Golia89
      15 Giugno 2024 At 09:59
      Bove e Zalewski i nuovi frattesi, calafiori e
      2)Il Lupo Romolo
      15 Giugno 2024 At 20:27
      Bravo Golia89 spiegaglielo tu a certi professoroni del sito
      … @lupo fai pace col cervello

    • esatto Pellegrini si nasconde nelle partite importanti..si mangia due gol il primo x fare il gol d effetto,il secondo facile facile lo spizza con la spalla..x il resto nazionale mediocre senza assi ,l unico Barella,ma giocava con l Albania..le prossime due sono cavoli..🙈

    • Orange tange che guarda e commenta una partita? 😱
      Agata tu mi stupisci😂😂😂
      Forza Roma

  3. Spero che chi ha ancora dei dubbi su Chiesa se li sia schiariti definitivamente…che giocatore…

    • un giocatore fenomenale che da attaccante ha segnato quanto Pellegrini. Che il capitano sua un fenomeno?

    • E speriamo anche che le vedove di Frattesi la smettano di indicarlo come un rimpianto, ieri si è capito perfettamente perché non gioca titolare in campionato, ha corso a vuoto e sbagliato quasi tutte le scelte, è stato evanescente, praticamente un Lorenzo Pellegrini con un pò più di gamba.

    • Chiesa? qualche fiammata ma poi scompare..nn ci siamo nn ci serve a quel prezzo poi .

    • Qualche fiammata e poi scompare non mi è sembrato…non l’hanno mai preso, ha una gamba impressionate e una tecnica più che buona. Caro Orange dammi retta, magara che casca…

  4. a parte la cavolata iniziale gli albanesi non han visto la palla, che è ciò che si aspetta con un avversario di blasone molto inferiore, il compito minore è stato fatto ora è importantissimo vincere contro la Croazia così da non doversi svenare con la Spagna che è il nostro incubo

    • Sì, in effetti abbi pietà, ce li avete frantumati col vostro odio verso i giocatori della Roma. Vai a prendere il trattore sul GRA e torna a Formello, pietà!

    • si è esibito nella specialità della casa brevi passaggi indietro e in alcuni casi laterali.

    • Quando casca per tera non è partita, 😂😂😂 capita ai grandi🤣🤣🤣
      Forza Roma

    • Bah ha fatto una buona partita, sicuramente l’assist per bastoni è una buonissima giocata, ma fondamentalmente non spicca per giocate…non lo vedi mai fare quelle due tre giocate fenomenali che ti rimangono impresse negli occhi e chi fanno dire wow. E’ un buon giocatore Pellegrini ma veramente ragazzi non è nulla di più. Pero’ in una squadra forte ci sta eccome e la sua buona figura la fa perché alla fine mica è una pippa. Però su una scala da 1 a 10 pellegrini è un bel giocatore da 7 e nulla di più. Se vogliamo diventare protagonisti in campionato e anche in coppa, in particolare mi riferisco alla champions quando ci torneremo, abbiamo bisogno di un bel po di giocatori da 8-9..poi Pellegrini ci può anche stare anzi..

    • Migliore in campo dietro l’inarrivabile Barella fino ai minuti finali. E’ stato un centrocampista aggiunto, palloni quasi sempre giocati in verticale con precisione, grande sicurezza e personalità.
      Per uno che fino a due anni fa era considerato un reietto, catapultato in una grande ribalta come questa è tantissima roba, altro che storie.
      Gli errori li fanno tutti, che dire di Dimarco allora? Il peccato capitale in questa serata non è stato quello di Calafiori, ma non assestare il colpo del KO quando eri padrone assoluto del campo e della partita.

  5. Incomprensibile il tono trionfalistico dei telecronisti di RAI1 ad una partita penosa dell’Italia ,sia per il risultato che per il gioco (si fa per dire).
    Contro una squadra albanese alquanto modesta ,gli azzurri hanno portato a casa una vittoria striminzita,che potrebbe essere decisiva in senso negativo per la differenza reti. Nel finale ci poteva scappare pure il pareggio.
    Il gioco espresso dalla squadra è stato noioso,stucchevole,palloso.D’altro canto non poteva essere altrimenti, se si pensa che il fulcro della manovra è stato affidato a Jorginho,giocatore monotono, irritante, presuntuoso nella sua pochezza, capace solo di fare passaggetti all’indietro o in orizzontale,che quando azzardava una traiettoria verticale,le sbagliava tutte.
    Ho finito per rimpiangere Paredes,che al confronto è un velocista.
    In questo tran tran hanno fatto brutta figura un pò tutti,ma specialmente Scamacca e Chiesa ,intrappolati da un nugolo di avversari.
    La difesa,che nella storia della Nazionale è sempre stata il punto di forza dei suoi successi,mi pare traballante soprattutto sugli esterni (Di Marco e Di Lorenzo).
    Contro la Spagna al centro inserirei senz’altro Mancini,perchè Bastoni è stato perennemente in affanno ,ma soprattutto passerei a 3,altrimenti saranno dolori .
    In linea generale , molte ombre e pochissime luci.

    • Su chi inserire alla prossima veramente non saprei che dire.Concordo sull’atteggiamento assurdamente acritico e buonista dei commentatori che hanno trasformato una noiosa e risicata vittoria in un successone nato dal palleggio del soporifero Jorginho .Peraltro è mancato un niente al pari

    • Complimenti Zeno’.
      Al contrario delle perculate che molti ti fanno, ci vedo un vecchio marpione del calcio!
      Condivido tutto!!!
      E spero che questo tuo post NON sia profetico……
      FORZA ROMA

    • 29 pollici verso anche quando fa un’analisi chiara del match/situazione attuale della nazionale?
      il caro zenonino è sempre molto più lucido quando si tratta di commentare le altre..perché sarà?

    • Non so che partita hai visto se dici che ieri Chiesa ha fatto una brutta figura, è stato l’unico che saltava l’uomo e creava situazioni offensive pericolose.
      Strano invece che non parli di Frattesi, che ieri non è proprio esistito e che a sentire te è il più grosso errore che ha fatto la Roma negli ultimi 20 anni.

    • Bravo Zeno, analisi impeccabile,del resto i giocatori del 2024 sono questi e c’è è poco da sperare..a meno che si compattino come cavalieri e arrivi il miracolo all Italiana..⚔️

    • Dal 1936 in poi trovami una nazionale italiana che vinceva calcio champagne e ti vengo ad innaffiare le piante di plastica che hai in soggiorno… è nel DNA calcistico italiano sin dai tempi di Abramo che l’Italia è stata sempre sofferenza ma unico obiettivo il risultato… Hanno fatto tre punti? Bene, Avanti la prossima…ciao ciao

    • io invece ho visto una gran bella partita dell Italia,dopo essere passati in svantaggio,c è stata una grandissima reazione,per 70 minuti si è visto un gran pressing e soprattutto nel primo tempo, meritavano di fare altri 2 goal,nota di merito per chiesa e barella,non penso che il primo verrà mai alla Roma, comunque era la partita d esordio e un po’ di tensione ci poteva stare,la partita mi e sembrata un po’ come quando incontravamo le squadre forti ed in panchina c era Mourinho,dico che l Albania sembrava la Roma, tutti dietro e lancioni lunghi per cercare l attaccante, comunque si comincia a vedere il gioco di Spalletti, nonostante la squadra non abbia fuoriclasse

    • nel 1978 in Argentina col primo Bearzot l ‘ Italia giocò benissimo vincendo il girone con gran gioco dinamico battendo anche gli argentini arrivando quarti perdendo la semifinale con l’Olanda x 2 tiri da centrocampo..👹ma tu eri all’asilo..🤣💣

  6. Presto per giudizi definitivi, ma questa partita mi lascia l’impressione che avevo in partenza: in questa squadra c’è un solo vero giocatore di caratura internazionale, e cioè Nicolò Barella.
    Ok, anche il portiere è tutto sommato una garanzia, non si può dire il contrario.
    Poi qualche giocatore che può avere la fiammata ma non mostri di continuità come Chiesa, Pellegrini, e ci metterei anche Scamacca, uno che per lunghi tratti ancora sparisce dalla partita.
    Infine Dimarco, messa da parte la cappellata odierna, comunque un bel trenino per qualità e quantità.
    Stasera molto bene Calafiori fino ai minuti finali quando ha avuto un paio di distrazioni che potevano costare caro.
    Soprattutto le alternative non mi sembrano di livello adeguato, se pensiamo a quelli che sono entrati in campo per Germania e Spagna.
    Insomma, ci si affida a Spallettone per tirare fuori il coniglio dal cilindro, ma sarà molto complicato, ci sono squadre decisamente più forti e strutturate. E più cattive sotto porta.

  7. Prevedo almeno 3 goal di scarto in favore della Spagna. Molti giocatori sono ancora troppo disorientati. Pellegrini benino, gioca tra le linee ma non si fa mai vedere in impostazione, sta sempre dietro l’uomo. Deve correre di più e meglio. Comunque Frattesi, Scamacca, Pellegrini e Calafiori.

  8. ho trovato la partita di Pellegrini (al di la dell’assist) priva di nerbo…..l’occasione di testa sul finire del primo tempo ne certifica una palese e cronica carenza di personalita’…..insomma in pieno stile Roma…..as usual……posso sbagliarmi ma l’impressione che ne ho tratto e’ questa

  9. In effetti a sentire la RAI Chiesa giocava meglio di Vinicius jr…
    Spesso l’Italia ha fatto pessimi esordi e ottimi finali di torneo.
    Però stasera, come ha detto un furibondo Spalletti, nel primo tempo si poteva chiudere li match e poi gestire sereni.
    Pellegrini direi come al solito, quando cioè non imbrocca una delle sue poche buone partite della stagione.
    Spero qualche buona partita gli sia rimasta in canna per il proseguo.

  10. Una nazionale che si basa sul nucleo Inter (forse i giocatori più forti) e sul nucleo Roma nel quale inserisco faziosamente pure gli ex Scamacca e Calafiori.
    Stasera è mancata concretezza.
    L’impressione è che se in questi Europei si consacreranno due giovani come Frattesi e Calafiori e se salirà il livello di giocatori discontinui come Scamacca, Pellegrini e Chiesa, potremo veramente toglierci qualche soddisfazione.

  11. Siamo partiti ad handicap con Dimarco in versione Karsdorp, ma poi è stato dominio assoluto.
    Un po’ di sufficienza ed autocompiacimento dopo il vantaggio che abbiamo rischiato di pagare a caro prezzo.
    Pellegrini tra i migliori.

  12. Buoni i 3 punti e buono il 1° tempo ben giocato dopo l’avvio shock a causa del clamoroso errore da parte di Di Marco. Nel 2° tempo l’Italia è stata indolente, non ha chiuso il match ed ha rischiato di prendere il 2-2 al 90°.
    Complessivamente vittoria meritata e risultato stretto perché c’erano 3 gol di scarto a favore dell’Italia, migliore in campo in assoluto Barella, poi Chiesa, Bastoni ed anche Pellegrini ha giocato discretamente, autore di un assist vincente anche se si è divorato 2 gol in piena area di rigore.
    Dalla prossima però si alza l’asticella, prima del match contro la Spagna, l’Italia avrebbe dovuto portarsi in vantaggio con la differenza reti ed i gol segnati anche per tenere meglio a bada la Croazia che ha perso 0-3 con la Spagna. Il girone è composto di 3 partite soltanto ed è facile con solo 4 squadre poter arrivare a pari punti e pari nello scontro diretto con un’altra seconda se non si arriva primi, quindi diventa fondamentale la differenza reti e poi il numero dei gol segnati dove passa il turno chi batte più nettamente la squadra che arriva ultima del girone e se entrambe perdono con la prima, chi perde con meno scarto.
    Spalletti aveva ragione ad essere incavolato per l’indolenza dei suoi nella gestione comoda di uno striminzito vantaggio invece di ampliarlo, perché le belle azioni fatte sono risultate fini a se stesse senza essere concretizzate ulteriormente, una mentalità sbagliata che al 90° poteva costare cara e contro una squadra di “scappati di casa”, l’Italia doveva segnare 4-5 gol mettendo la vittoria al sicuro ed avere la miglior differenza reti ed il maggior numero di gol segnati nel frattempo.

    • questa nazionale è anni che non ha un attaccante con i contro,Immobile Belotti e scamacca non fanno nemmeno la metà di un oshimen e Spalletti lo sa benissimo

  13. Tutti questi commenti negativi non li capisco….. tecnicamente e tatticamente siamo stati superiori se finiva 4/5 a 1 nulla da ridire… unica e’ la cattiveria sotto porta… manca completamente! Mi sono piaciute le continue triangolazioni, velocità d’azione… in primis barella poi chiesa, Calafiori bastoni

  14. ringraziamo Mou x aver svenduto un predestinato come Calafiori..si sapeva …reo di aver toppato un paio di partite…e complimenti alla società….che giocatore che personalità…. Pelle bene si ma se magnato 2 go…..poteva fare meglio.

  15. Spero di essere ben presto smentito da questo Pellegrini spesso assente nel vivo della manovra e immobile sulla 3/4 centrale senza provare alcuna inversione di ruolo con Scamacca per non dare punti di riferimento ai difensori avversari… Purtroppo, sullo stretto, da sempre, Pellegrini non riesce a giocare perché non ha né il fisico possente di un Lukaku capace di proteggere la palla e né le caratteristiche di un calciatore esplosivo, rapido nell’assist e nel dribbling come lo è, ad esempio, un Musiala…
    Per la sua proverbiale macchinosità, va molto meglio invece quando si sgancia sulla sinistra per duettare con Dimarco: così facendo riesce finalmente a liberarsi della marcatura cercandosi più spazio (ciò di cui ha sempre bisogno per mettere in atto le proprie qualità). Infatti, ha più tempo per partire in progressione sia per cercare l’assist su Scamacca e sia per puntare direttamente la porta.
    Spalletti deve assolutamente trovare la chiave di volta per Pellegrini (importante anche per servire più comodamente Scamacca), sennò lì, sulla nostra 3/4 subiremo le ripartenze di una Spagna abituata a non lasciare proprio nulla di intentato…

    • Per gli interisti ci sarà pure l’ incubo Rodri.
      Comunque la Spagna ha un Yamal acerbo, Nico Williams non mi è parso meglio di Chiesa e Morata che ha approfittato di una difesa non incredibile, per il resto non si è visto. Perisic mi ha sorpreso. La loro difesa sarà il problema maggiore. Scamacca farà fatica secondo me

  16. È davvero sorprendente.
    Tipo, il 90% dei commenti è incentrato sulla distruzione di Pellegrini, manco fosse il capitano laziale.
    Gli imputate addirittura di non essere presente in impostazione quando alle sue spalle agiscono due registi come Barella e Jorginho e lui fa la mezz’ala sinistra. Ma certo, mettiamone pure un terzo li in mezzo.
    Avete schifato Paredes fin dall’arrivo e poi ci sorbiamo uno come Jorginho che è il manifesto dell’inutilità a centrocampo. Roba che Leandro al confronto è Modric a 26 anni.
    Capisco le critiche sensate, ma l’odio reiterato è davvero roba squallida.

    • Ma che centra, loro insultano Pellegrini per il bene della Roma….( ironia)
      Jorgino non doveva più vederla la maglia della nazionale , dopo gli orrori dal dischetto che ci sono costati l’ennesima mancata qualificazione ai Mondiali, ma siccome lo ha convocato Spalletti nessuno gli dice niente

    • a Jb..quel tentativo di sforbiciata ti fa capire tt una mezza sega che se crede van Basten..se magna un gol de testa che io lo segnato bendato..😁🐊🐊🐊

    • giorginho ormai è quello del tg..tutta parrucca e pochi capelli..😁😁😁🙈🤫

  17. Mancini non deve giocare mai per non rischiare infortuni, lollo e bryan spero facciano partite monstre per far sì che arrivino offerte impossibili da rifiutare. Per il resto…dalej były czerwony 🇵🇱!

  18. E’ ora che i pellegrinofissati se ne facciano una ragione.Attualmente un giocatore capace di giocare tra le righe con intelligenza tattica e piedi buoni come Lollo non c’è. Grazie a lui siamo andati sul pari e Scamacca si è presentato solo davanti al portiere.Il suo compito non è quello di far goal come un bomber ma di sbucare in mezzo all’area quando possibile,dopo aver sciolto nodi in mezzo al campo e tolto il pallone dal dominio degli avversari.Pensare a Totti,Antognoni,Zola o Pele’ quando gioca il nostro e’ da visionari.Non so se avete notato che la sua uscita è coincisa col crollo definitivo del nostro tiki taka gestito dal dormiente Jorginho con rischio grave del pareggio all’ultimo.Spalletti non è scemo ,su chi insiste serialmente contro Pellegrini ho qualche dubbio

  19. Chiesa ha fatto du dribbling in una squadra con tutte riserve nei club. Lo voglio vedere contro Grimaldo. Pellegrini ha sbagliato due gol, prova la sforbiciata che a Roma non gli passa neanche per la mente. Contro la difesa spagnola si vedrà il nostro valore La Croazia ha una difesa non all’ altezza del centrocampo. Tra Lukaku e Scamacca ho dubbi

  20. Tacco di Scamacca,basta metterla dentro..mirare porta tirare…qualcuno spieghi a sto santo ragazzo che non è un top ma un buon giocatore incostante….il classico e ormai noioso pellegrini…quando gasato gioca e fa goal pesanti poi ritorna la depressione ed eccolo li a far danni e a giocare sempre al suo gioco preferito,tutti giu per terra e comunque avevo ragione io aò…cambiando discorso,qualcuno potrebbe spiegarmi perchè spalletti si ostina con di marco?forse un cambiaso non vale un di marco e mezzo?Chiedo lumi

  21. Comunque Pellegrini le gocate buone le ha fatte certamente non nel ruolo dove lo impiegava Mourinho e lo ha impiegato De Rossi……Che lo abbia finalmente capito?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome