“Ferrero, ti saluta Dzeko!”. Il presidente della Samp: “Ma vaffa…” (VIDEO)

39
4393

AS ROMA NEWS – Un video che sta già diventando virale ha preso a circolare su Twitter in queste ore. Protagonista il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero.

L’autore del video lo riprende mentre sta per salire su un motorino con addosso una maglia dei doriani. E dopo la splendida doppietta di ieri che ha deciso il match contro la Roma decide di sfotterlo: Ah Ferrero, ti saluta Dzeko…”, gli urla.

Chi?“, chiede perplesso il patron della Samp, “Edin!“, risponde il tifoso romanista. A quel punto Ferrero, senza scomporsi più di tanto, esclama con un chiaro accento romano un sonoro “ma vaffa…”. Qui sotto il video del simpatico siparietto:

39 Commenti

  1. Questo è un presidente, l’ideale per gli antisocietari, uno con la loro stessa “trama” culturale, sempre presente, non parla italiano ma parla romano, insomma tanta romanità.

    Uno con cui certi tifosi si specchiano e vedono loro stessi, e pensano, se ce l’ha fatta lui, ce la posso fa’ pure io.

    Certo manda [email protected] Dzeko e il romanista, però lo fa alla romana, alla fine è quello che conta 😂

    • Er Viperetta è solo uno che ha attaccato (bene) il cappello, come Lotito del resto. Fa parte di quella specie di arrampicatori sociali ormai in via d’estinzione nel mercato globalizzato, formata da tutti quegli spregiudicati succhiaruote che nell’Italia casareccia e pecoreccia fra impicci e imbrogli hanno trovato l’humus ideale per prosperare. I due compari citati sono specializzati negli accordi sottobanco, quelli da corridoio, nei meandri dei quali sembrano muoversi come viscidi lumaconi in mezzo a un orto d’insalata. Sia beninteso, meglio loro dei cocainomani “figli di papà” che mandano fallite le aziende fondate dai loro nonni.

    • Mah si chi difende pallotta ti dira’ sempre che se va via si rischia che ne arrivi uno alla Ferrero cosi da creare inibizione e farsi andar bene il tira a campa’. E io dico… Pallotta Vattene.

    • Senti, invece de scrive poothanate, spiegace perché c’hai la foto avatar de un noto latzielo de zona Marconi…

    • Giraldi, anche tu visiti siti della Lazio, perché è solo lì che esce fuori che brega era laziale. In realtà non mi risulta lo abbia mai detto, e non si capisce perché se era così laziale come dicono, qualcosa doveva uscire fuori. Sora Lella invece lo ha detto più volte, quindi come mai giraldi continui a farti insegnare cose dai laziali? Trova un filmato di brega che dice di essere della Lazio oppure taci, fai più bella figura. Quando non avete argomenti arriva la battuta sulla foto. Poracci.

    • Ade’, peccato che se digiti Mario Brega tifava Formellese compaiono moltissime pagine su Brega laziale. E il ricordo di Verdone. Era pure fascista, insomma i vizi li aveva proprio tutti, pensa te…

    • certo dario, tutte dai siti laziali, i vostri editori preferiti.

      sta cosa che se è su internet allora è vera è tipica dei millennials, me sa che ve tocca magnà un sacco di pane e salamella prima di cominciare a capire come va il mondo, soprattutto che non ve lo devono dire le quaglie, come va il mondo.

      Infine non capisco cosa c’entri la politica col calcio, anche se so bene che chi è contro la società lo è per motivi politici ed economici, non calcistici.

  2. Io ne ho fatto uno mentre passo davanti a Lotito :
    ” A Lotì te saluta Josè Luis”
    “Chi?”
    “Josè Luis Palomino quello che ve rimanna nel tombino” …

  3. Ancora non si è cambiato da ieri sera?
    Pensavo che venisse impiegato almeno nel secondo tempo per fargli mettere minuti nelle gambe, in effetti però è un po’ troppo appesantito!

  4. Io sono un’antisocietaria, nel senso che spero vada via presto Pallotta. Ma non per questo Ferrero è il mio presidente ideale, anzi. Il mio presidente ideale è uno con un fracco di soldi, che sappia gestire al meglio un club di calcio e, perchè no, che abbia a cuore il club stesso.

    E come me penso tantissimi altri “antisocietari”.

    Questo per dirti di non dare patenti a priori solo per voler aver ragione a tutti i costi.

    • Anche a me piace la Leotta , giovane , Bona e con un fracco de sordi . No quel cesso di mia moglie

    • Alessia, scusa “Il mio presidente ideale è uno con un fracco di soldi, che sappia gestire al meglio un club di calcio e, perchè no, che abbia a cuore il club stesso.”

      E invece il nostro no???
      Solo: ndo sta?? Cloniamo Dino Viola????

    • Magari! E perchè Franco Sensi dove me lo metti?

      Era per dire che qua molti sostengono che o si tifa Pallotta o si vuole Ferrero, che è una gran caxxata. Io spero che Pallotta vada via al più presto perchè ha fallito. Ma ovviamente non mi auguro un Ferrero al suo posto. Penso che un presidente migliore di Pallotta sotto gli aspetti da me elencati non sia così difficile da trovare, e mi auguro che arrivi presto al suo posto. Friedkin ad esempio penso che al momento sarebbe una soluzione migliore sotto tutti gli aspetti a James Pallotta.

      Ciao e forza Roma.

    • Scusa Alessia, ma chi sarebbero ‘sti “molti”? Adelmo, qualche Simple minds e un multinick… poi? So’ davvero quattro gatti, perché perdi tempo a rispondergli?

    • Alessia,
      ripeto, magara.
      Ma Friedkin a te pare uno che “sappia gestire al meglio un club di calcio e, perchè no, che abbia a cuore il club stesso”?
      Di calcio non si è mai occupato, e dubito che sia diventato romanista dopo una settimana di vacanza.

      Poi per me va benissimo si arriva, ma mi aspetto da lui lo stesso tipo di gestione attuale.
      Magari con una presenza familiare (come Suning, po’veni’ a fa’diverti’ er fijo….),
      e con meno errori di gestione.

      Ma che si rovini per la Roma come Sensi, ci credo davvero davvero poco….

    • Ferrero è solo lo spauracchio che sventolano i difensori del nulla,nessuno si augura un Ferrero,almeno che non sia Ferrero quello della nutella che,però,non è interessato ad entrare nel mondo del calcio. Qui non si tratta di difendere o meno Pallotta,(ma chi lo conosce) ,si tratta di augurarsi al più presto un inevitabile passaggio di proprietà a qualcuno che sappia gestire meglio il club e che riporti la Roma ad avere un’identità,una filosofia ed un progetto SPORTIVO!Fanno come i Giapponesi,ma è finita,la società è in vendita se non se ne fossero ancora resi conto

    • Augurarsi, auspicare, vorrei, dovrei.

      il problema è, ma voi se foste dentro un aereo, e non vi piacesse il pilota, ve la rischiereste a farlo fuori, senza una valida alternativa?

      Perché questo vi state augurando, che vada via e poi chi arriva arriva, tanto so’ tutti piloti a bordo, no?

      il problema è, ma voi siete in grado di giudicare un pilota?

      perché io capirei se fossimo in serie B, ma voi state giudicando un presidente che in 8 anni (non 10) ha fatto meglio di Sensi prima dello scudetto, perché non si può giudicare col senno di poi, bisogna fare paragone con un metro comune, quindi 8 anni di sensi e 8 di pallotta.

      E anche allora c’erano gli antisocietari, che facevano disordini per cosa poi? prosciutti.

      Alcuni che oggi parlano nell’etere romano, sono finiti ar gabbio proprio per i ricatti a Sensi. E oggi plagiano le menti deboli, per le stesse ragioni.

      Quindi essere anti, senza alternative, è da sempliciotti, forse è più digeribile di “laziali”?

      Ognuno sceglie il proprio manipolatore, voi avete scelto il vostro, io continuo a scegliere sempre e solo la Roma.

    • Se un pilota vi dice che vi porterà alle Maldive e, invece, dopo 12 ore di volo, vi fa atterrare a Ciampino, je fate l’applauso? Se la risposta è sì, siete pallottiani. Più sempliciotto di così…
      😂😂😂

    • Se atterri a Ciampino almeno scendi dall’aereo vivo.
      Comunque se questa dev’essere la similitudine, almeno gli aerei Fred li sa pilotare…

    • our compliments Alessia! Sottoscrivo tutto! Forza Roma! Avanti Curva Sud! Via sti 4 sciacalli formellesi del Forum! Sai, mi è giunta notizia che i laziali si vantano di partecipare attivamente su GR.net scambiandosi addirittura watsup e perculando i tifosi della Roma………e secondo te chi sono?

  5. Complimenti, si sta trasformando in quello che diventerà quando uscirà di galera. Già ce lo vedo a dormire sotto i portici. Regaliamoci un sacco a pelo.

  6. Quando la Samp vinceva contro di noi,spesso aiutata da porcate arbitrali ,sto finto tifoso della Roma zonpettava come un paiac sulle tribune. Sventolando la sciarpa della Samp …e ci sta pure qualcuno che lo vorrebbe come presidente.Scio sciò….
    Rint e pakk

  7. Roma, 3 giugno 2019

    Ansa – Ancora proteste della tifoseria romanista contro il presidente james Pallotta. Nella notte infatti in diverse zone della capitale sono stati esposti enormi striscioni con la scritta “PALLOTTA VATTENE, ROMA VUOLE FERRERO”.
    Tutti gli striscioni recano la stessa scritta e il riferimento a Ferrero, romano e romanista, richiama in qualche modo l interesse per il club giallorosso manifestato più volte in passato dall attuale patron della Sampdoria.

    Non lo vuole nessuno….
    non lo vuole nessuno…

  8. Bravo Temperino ,hai fatto bene a ricordarlo questi dicono tutto e il contrario di tutto. Ma sono finiti i tempi di Pappagone , internet canta….
    Mica ti rispondono…comunque un bel PALOMINOOOOOOOOO OGNI TANTO , così per ricordare che devono ricordarselo….

  9. Questi personaggi sono i giusti presidenti per i marione e tutta la sua banda di turno cosi ritornano i prosciutti e finiscono le polemiche e i striscioni per Roma. Forza Roma

  10. Ma per una volta, visto il tema proposto con il video e considerato il suo protagonista, non ci si può limitare a farsi una risata e basta ? Sembrava una scenetta di altri tempi, già vista nei film di Sordi, Verdone ecc….Invece ….. se ridi è perché ti piacerebbe averlo come presidente, se non ridi è perché sei un pallottiano, se ti piace ancora la romanità di un certo tipo sei un cesaroni….. e basta! Cerchiamo di restare quello che siamo sempre stati! Ironici, un po’ guasconi,sognatori ma sopratutto diversi dai complessati in pigiama ! Cambiano i giocatori e i presidenti come è normale che sia, cambiano anche i tempi, me ne rendo conto ma cerchiamo, almeno noi, di essere prima di tutto ROMANISTI !

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome