FIORENTINA-ROMA 2-2: le pagelle

62
1330

ULTIME NOTIZIE AS ROMAPareggio all’ultimo respiro per la Roma che si porta a casa un punto prezioso dal Franchi rimontando per due volte la Fiorentina.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo oggi allo Stadio Franchi di Firenze per affrontare i toscani nel match valido per la ventottesima giornata di campionato:

Svilar 8 – Nel primo tempo viene bombardato dai viola, e quando non ci arriva lui è Paredes a salvare la porta. Nella ripresa tiene a galla i suoi parando un rigore decisivo, che permette poi alla Roma di pareggiare una partita che sembrava ormai persa.

Mancini 4 – Prestazione horror contro un Sottil scatenato. La sua gara si conclude con una sostituzione alla mezz’ora. Dal 32′ Huijsen 5 – Entra e si prende subito il giallo. Poi si sistema da esterno destro, ma non funziona granché. Lascia davvero troppa libertà a Biraghi nell’azione del raddoppio toscano.

Llorente 7 – Si piazza su Belotti e la marcatura funziona a corrente alternata. Ma nel finale veste i panni del bomber di razza con un gol bellissimo che vale davvero tanto.

Ndicka 6,5 – Troppo passivo in marcatura su Ranieri in occasione dell’1 a 0 viola. Si riscatta con due interventi, prima su Belotti e poi su Bonaventura. Decisivo nell’azione del pareggio con un assist pregevole per Llorente a capovolgere a suo favore la prestazione serale.

Angelino 6 – Schierato a sorpresa come esterno destro del 3-5-2 ridisegnato a sorpresa da De Rossi. Il risultato è davvero molto deludente, e le colpe sono solo parzialmente del terzino spagnolo. Nella ripresa torna ad agire a sinistra e le cose cambiano. Dall’80’ Spinazzola sv. 

Cristante 5,5 – Un errore madornale permette a Belotti di calciare in porta. Male nel primo tempo, meglio nella ripresa. Sfiora anche il gol.

Paredes 5 – Provvidenziale sulla linea dopo un destro di Belotti. La squadra non gira, e lui ne paga lo scotto. Nel finale è ingenuo con quella leggera trattenuta sul Gallo, fortunatamente ci pensa Svilar. Dall’80’ Pellegrini 6,5 – Ingresso in campo decisivo, suo il cross a servire Ndicka nell’azione del pari giallorosso.

Aouar 5,5 – Un bel ripiegamento difensivo è l’unica cosa di apprezzabile che compie nei primi 45 minuti, il gol nei secondi 45. Troppi errori, tra cui quello in occasione del raddoppio di Madragora, e poca incisività all’interno del match. Deve fare molto di più, e la rete non gli basta a salvare la prestazione.

El Shaarawy 5 – Torna a giocare da esterno a tutta fascia nel 3-5-2 e sembra spaesato. Corre a vuoto. Dal 72′ Zalewski 6 – Inserito per dare più freschezza alla fascia, c’è anche il suo zampino nel pari giallorosso.

Dybala 6 – Primo tempo senza idee. Gioca sulla propria trequarti, lasciando troppo isolato Lukaku. Nella ripresa cresce di intensità, complice il ritorno al 4-3-3, e da una sua giocata arriva il pari giallorosso. Dal 72′ Baldanzi 6 – Cerca il guizzo, senza successo.

Lukaku 5 – Squillo di tromba dopo pochi secondi di match che lascia ben sperare. Poi però la squadra smette di giocare, e lui sparisce dal campo. Anche nella ripresa, nel momento migliore dei suoi, si vede troppo poco.

DANIELE DE ROSSI 5 – Incomprensibile la scelta di cambiare un sistema rodato affidandosi a soluzioni discutibili. Sbaglia completamente la mossa Angelino alto a destra. Nella ripresa cerca di sistemare le cose, e ci riesce in parte. Il pareggio è l’unica cosa di buono di una partita su cui riflettere per non commettere più certi errori.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteITALIANO: “Altri punti buttati, la malasorte ci perseguita. La cosa positiva è aver messo in difficoltà la Roma”
Articolo successivoAOUAR: “De Rossi mi ha chiesto più intensità. Ho bisogno di tempo per crescere, la Roma è una grande opportunità”

62 Commenti

  1. ma solo io non capisco proprio Baldanzi?
    mi sembra sempre un primavera al debutto.
    sbaglio io?
    spero ovviamente.

    • baldanzi non era titolare neanche ad Empoli, credo sia stato preso perché probabilmente hanno visto in lui delle qualità sulle quali puntare per il futuro.
      al momento non ricopre un ruolo fondamentale, credo debba ancora entrare bene nei meccanismi di squadra

    • che t’aspettavi, follie? io invece non capisco la formazione di partenza e l’approccio negativo . . .

    • no, guarda sono d’accordo con te! Per me non giocherebbe nemmeno nella primavera della Roma. Ancora non ha il fisico del giocatore, non ha la corsa per contrastare avversari che ci mettono il fisico, il suo passo è troppo corto rispetto a……… al passo di un qualunque avversario!!!!!!
      Sempre, ovunque e comunque FORZA ROMA

    • Anto, Baldanzi è un ragazzino preso dalla provincia fiorentina e catapultato a Roma.
      È un ottimo prospetto e, non avendo responsabilità immediate, credo possa crescere con tranquillità.
      Per il resto voti abbastanza corretti. io la sufficienza a Paredes la darei. Angelino non ha spazio, ogni volta che sale si trova Elsha sulla sua linea di corsa. in difesa vorrei rivedere il miglior Smalling con Ndicka.
      Comunque questo pareggio è tanta roba….

    • Anto, Baldanzi dovrebbe cresce… diciamo almeno de n’altra metrata; se fosse titolare lo dovrebbe pija in braccio Lukaku, sinnò scomparirebbe dietro i regazzini alla presentazione delle squadre in campo.

    • Assolutamente… anche perchè non credo che DDR persevererà in certi errori. Ovvero: 1) mettere un centrale senza le necessarie caratteristiche a fare il terzino. Non si può fare. Per usare la difesa a 3 e mezzo devi avere centrali forti nell’uno contro uno palla a terra (come era Rudiger da giovane). I nostri hanno altre caratteristiche; 2) la difesa a tre centrali ti da solidità solo se ci sono anche i terzini…altrimenti è follia per i motivi di cui al punto 1 (con Mou il discorso era diverso dato che si stava tutti dietro); 3) la squadra con il 4 3 3 ha trovato il gioco, non è il caso di cambiare salvo se per gestire un finale di partita con un centrale in più (e con i terzini però…).

  2. Temo per gli impegni di coppa ravvicinati con scontri diretti del campionato.
    Perché anche oggi si dimostra che qualcuno perde brillantezza e i sostituti non sono all’altezza.

    Auoua non è all’altezza del miglior Pellegrini che abbiamo visto. Non ha le sue caratteristiche, rallenta gli scambi. (e ci è costato il 2° gol)
    Mancini, Dybala, Paredes, El Sharawi non erano brillanti.
    Angelino a destra non so cosa De Rossi avesse in mente, ma non l’ho visto bene.
    Non credo sia solo questione di modulo.

    La Fiorentina è una buona squadra e se non la pressi lo fanno loro e sono pericolosi. Ma la Roma con i suoi migliori in condizione brillante è più forte.

    Meno male che abbiamo un buon portiere, finalmente.

    • Chi è Auoua? Ti concedo che i dittonghi francesi so’ un po’ bastardi…

    • La Fiorentina veniva da una trasferta in Israele con un turnover in coppa. La Roma ha giocato in casa. Basta scusanti per le coppe europee, anche con qualche riserva la squadra ha pareggiato su un campo difficile come il Franchi. Drammi inutili, sto pareggio ci tiene a debita distanza una concorrente per l Europa come la Fiori, basta drammi da palazzinari da raccordo

    • Aouar, in genere lo scrivo bene. ieri sera mi è apparsa una vocale e sfuggita una consonante.
      ——
      I “drammi da palazzinari” non ci sono per questa partita in cui le due squadre erano alla pari. Ma ci saranno quando incontreremo squadre che non hanno giocato 3 giorni prima e sono concorrenti dirette.

      È di quello, che mi preoccupo e non da oggi.

      7/04/2024 (Roma – Lazio)
      11/04/24 l’andata dei quarti di finale
      14/04/2024 (Udinese – Roma)
      18/04/24 ritorno dei quarti di finale
      21/04/2024 (Roma – Bologna)

      28/04/2024 (Napoli – Roma)
      2/5 l’andata delle semifinali
      5/05/2024 (Roma – Juventus)
      9/5 il ritorno delle semifinali
      12/05/2024 (Atalanta – Roma)

    • i primi scricchiolii . . . e’ cominciato il conto alla rovescia?
      io spero l’entourage sappia amministrare qualche “genialata” . . .

    • Mancini era nervoso e aggressivo, ci metti Sottil che si butta con un arbitro a sfavore ed ecco che andava sostituito, giustamente, sarebbe stato espulso.
      Il fatto che gli dà o non gli da la mano è completamente irrilevante e direi normale quando cambi un giocatore nervoso prima del primo tempo, specialmente se abituati a giocare sempre.
      Comunque la mano, anche se morta, la ha messa.

      Pensiamo a tifare questa squadra che ne ha bisogno e so lo merita.

      Forza Roma

    • Ho visto solo zero pacche sulle spalle

  3. strano davvero il calcio, oggi meritavamo di perdere senza alcun dubbio e invece abbiamo portato a casa un punto che vale oro all’ultimo secondo.
    pessima prestazione quella della Roma di questa sera ma che è quasi indolore e ci può aiutare a capire quali sono i problemi e a correggerli per far si che non si ripetano più.
    probabilmente quello del modulo è un fattore abbastanza importante come ha detto lo stesso DDR in conferenza post gara.
    dopo tante belle prestazioni non me la sento di sparare su nessuno ma mi piace sottolineare ancora una volta la prestazione di uno strepitoso Svilar!

    • Ma non rompere le sfere del drago pure dopo una mezz’ora fatta dal capitano. Poi se ci pensi il gol di Llorente è nato dal cross di Pellegrini (la stessa azione dopo il calcio d’angolo) per Ndicka che dà poi l’assist al bacio per Llorente. Quindi con sto commento ridicolo hai defecato fuori dal vaso

    • Ahò romano (seeeeeee) ..continua a tifà lazzio pe er coefficiente UEFA.
      Notte,Abboccò 😎

    • Hanno fatto tutti pena e c’ha si va a guardare? Voto troppo alto a Pellegrini. E’ proprio una ossessione ehh ….

    • Secondo me ha fatto una discreta partita condita da ottimi palloni messi in mezzo.

      Non è spinazzola (se sta bene è uno dei migliori terzini in europa), ma un buonissimo giocatore che in una rosa ci sta sempre.

    • Angelino deve recuperare condizione atletica secondo me… ha tecnica ma sembra una vecchia gloria…

    • Ha fatto l assist per il gol di Aouar, e se Cristante non ciabattava in area con le gambe molli era un assist al bacio sul secondo palo

  4. Il pareggio è meglio di niente. Oltre al punto in più per noi è anche 2 in meno per la fiorentina che è un rivale diretto.

  5. purtroppo de rossi ha palesemente sbagliato completamente l’assetto, i giocatori il 3 5 2 non lo vogliono vedere più nemmeno sulla lavagnetta, questa è l’inesperienza, però di accorge, cambia, rimedia e la squadra gira di nuovo è tutta esperienza, e se quando va tutto storto riesci a strappare comunque un pareggio, è tanta roba. ultima cosa, MASSA VAI AD ARBITRARE IN TERZA CATEGORIA

  6. Mi dispiace ma non riesco a godere. Con la formazione giusta l’avremmo vinta, ne sono sicuro, e sarebbe stato importante anche per sfatare questo tabù delle quattro vittorie di fila per campionato. Alla fine va bene così eh, ma non riesco a essere totalmente felice

    Sempre forza Roma

    • O sei l’Inter,o non le puoi vincere tutte.
      Mettitela via e sii felice:è andata ancora di lusso.

  7. Molti voti non li condivido:
    Mancini in tilt ma è più colpa del Mister..
    Angelino 6? ma quando mai! (2 ottimi cross e basta!).
    Paredes 5 (meno di Aouar?), teneva palla, aytendeva movimenti ma la squadra era sgonfia…
    Pellegrini 6,5? Onesto, quando fa bene glielo riconosco, ma non mi pare abbia aggiunto nulla, un s.v. era più giusto (diciamo che la stampa eun po’ di manica larga con lui).
    Aouar 5,5? Avrà pure fatto goal (non dico facile, perché non esistono goal facili, ma nemmeno difficile) ma ne ha regalato uno a Mandragora. Per il resto non “imbuca”, non suggerisce, non velocizza, non copre. 5 !!!
    Baldanzi 6? Va bene “incoraggiarlo” ma io non faccio sconti a nessuno. Impalpabile ed ammonito.
    DDR 5? Forse si, ma al di là delle “genialate” provate, poi ci ha messo una pezza bella grossa e visto che si è pareggiato e non perso, il 6 ci starebbe meglio.
    FORZA ROMA

  8. Ok Aouar non avrà incantato ma è come se fosse un giocatore – di qualità – in cerca della collocazione giusta. Buono il gol, io la sufficienza glie l’avrei data! Forza Aouar!!!

  9. Siamo scarsi sulle palle aeree.. Non l’abbiamo mai presa e la Fiorentina ci ha rifilato 2 gol colpendo di testa…
    Scarsa la fase difensiva dei nostri due terzini
    Infine manca un ruba palloni dai piedi buoni a centrocampo… Questi sono i nostri punti deboli… Bisogna stare molto attenti nella partita di ritorno di coppa. CI vuole concentrazione e cattiveria..

  10. Partita pazzesca,a prova di coronarie ( altro che fare il cicloergometro). A fine primo tempo c’era mestizia ma anche una fiammella di speranza,perchè averlo finito con un solo gol al passivo era già tanta roba.
    Nel secondo tempo infatti ,col cambio di modulo,la Roma ha cominciato a macinare gioco e ha raggiunto il pareggio. A quel punto l’impressione era che avrebbe piazzato il colpo del KO e invece ha risegnato la Viola, dopo un film dell’horror in area romanista.
    In fase di rimonta ,mentre stavano per entrare in campo Pellegrini e Spinazzola,è arrivato il rigore per gli inventori della bisteccona. Si stava come la foglia sull’albero d’autunno,in attesa del tiro da dischetto. Parata di Svilar e dall’1 a 3,si tornava a sperare.
    Quando tutto pareva perso ,sull’ultimo pallone utile,schiacciato da Ndicka a Llorente,è arrivato l’urlo liberatorio,un urlo come quello di Polifemo,con cui ho svegliato tutta la scala B, dove abito.
    Questa l’altalena delle emozioni, ma anche i singoli giocatori stasera sono passati dalle stelle alle stalle e viceversa. Ndicka ha iniziato con un marchiano errore sul gol di Ranieri,ma poi si è ripreso alla grande,sia in difesa che in attacco. Aouar,che aveva fatto l’1 a 1, ha lisciato il pallone sul nuovo vantaggio violaceo. Insomma è stata una partita in chiaroscuro anche per i giocatori,tranne Svilar ,che è stato il migliore dei nostri e merita il 9 in pagella.
    A De Rossi un consiglio : non strafare o fare il fenomeno,ma attenersi alla semplicità,come ha sempre fatto e fa Claudio Ranieri.
    Sarà una bella notte,comunque . 😇

    • Hai nominato Ranieri…..un grande e lo sarà per sempre anche dopo il 4-3 col Genoa….. Semplicità, parola sconosciuta in questo calcio di “fenomeni”(?). Cruijff diceva: il calcio è un gioco semplice, giocare semplice è difficile.

  11. Cristante spesso bistrattato, oggi migliore dei nostri, Svilar a parte, cui andrebbe dedicato questo (mezzo) successo.

  12. Il 6,5 per Pellegrini per 10 minuti è larghino anche perché di cross ne sbaglia due prima di imbroccare quello buono. Però più in generale per dare un voto a 10 minuti di partita ci vuole qualcosa di eclatante. S.V.
    Per il resto tutto condivisibile, inclusa l’insufficienza al Mister che incarta pericolosamente il primo tempo in cui potevamo rimediare un passivo peggiore.
    Nel secondo tempo rimette a posto almeno il modulo ma lascia comunque perplessi rivedere Huijsen terzino e con un cartellino giallo sul groppone.
    C’è di buono che quando ha sbagliato è stato comunque assistito dalla dea bendata, forse la fortuna del principiante che però è a tempo determinato.
    Per carità è impossibile pretendere che non sbagli nulla all’inizio del percorso, ma questi errori mi sembrano francamente forzati, evitabili anche da un neofita.
    La Roma non ha uomini adatti per proporre un 352 arrembante, li ha per fare quello che faceva Mourinho, ma che non serve a vincere molte partite purtroppo, motivo per il quale adesso lui siede su quella panchina.

  13. Se vuoi costruire dal basso il 5-3-3 è un suicidio, spero che il mister non lo riproponga più dall’ inizio, ma magari solo in alcuni spezzoni a partita in corso se dobbiamo solo difendere. Per il resto la squadra di tuffi di Firenze contro l’ As Roma 2-2, con un arbitro pessimo, che ha garantito ad ogni tuffo un fallo o un cartellino, io credo che la Roma se giocasse in Premier league potrebbe tranquillamente qualificarsi per la Champions, qui ogni volta che ci avviciniamo ci mandano qualche killer a farci fuori, lo scorso anno a Lecce falli a non finire, a Bergamo Palomino azzoppa per un mese Dybala e niente, mi sono stufato di vedere arbitri a senso unico. Tra l’altro ci avete fatto caso che ormai non si ammonisce più per simulazione? hanno cambiato la regola? Poi si arriva dopo sulle seconde palle? ma se io calciatore ad ogni contrasto dubbio, magari subendo fallo, mi vedo ammonire che devo fare? cerco di girare a largo dagli scontri fisici e magari cercare l’anticipo o l’ intercettazione del pallone, di certo non vado allo scontro fisico o oggi avremmo finito la partita in 6.

  14. Mancini 4,5 grazie all’arbitro che gli sventola un cartellino giallo inesisistente dopo cinque minuti,
    cornxxxx e pezzo di mxxxx,
    Poi dopo c’ha provato pure col Hujisen, idem con patate mezzo fallo un cartellino,
    poi la stessa cosa con Paredes,
    Una cosa é stata flagrante, nel progetto del direttore di gara, chissà forse ci ha scommesso pure sopra , la Roma doveva giocare buona parte
    di questa partita in dieci.
    Infatti dopo che é uscito il Mancio buttavano la palla sempre alta e abbiamo sofferto tanto.
    Altrimenti se si vanno ad analizzare le occasioni da goal, quelle piú nitide le abbiamo avute noi.
    Secondo goal loro da annullare tutta la vita,
    Belotti a centro area tira giú per il braccio Llorente e cade pure un altro nostro difensore.
    Massa 3,5

  15. il problema nn è stato utilizzare il 352….? ma farlo con un Mancino a dx un attaccante a sx e Aouar….troppa gente offensiva e hai perso tutte le seconde palle….El Shaarawy ogni tanto deve rifiatare e invece oggi ha giocati senza nessuno dietro

  16. ORMAI è CHIARO che giudicare un calciatore in un 3-5-2 è diverso che giudicare un giocatore nel 4-3-3.

    MA UN GIOCATORE VORREI LODARE, cioè mile svilar.

    SVILAR.

    Quando fu preso dal benfica su chiara richiesta di Pinto, lo vedevano tutti come un punto interrogativo, un miracolato per molti a giocare nella roma.

    Pinto incompetente, guarda chi ci hai preso e chi più ne ha, più ne metta.

    AD OGGI, probabilmente la roma ha il portiere del futuro, uno che para rigori, uno che ha piedi MOLTO EDUCATI, un portiere molto freddo, ma soprattutto uno reattivo e attento tra i pali.

    QUANTI ANNI HA?

    24 anni e ripeto, VENTIQUATTRO ANNI.

    Se dovesse stabilizzarsi su queste prestazioni a fine potrebbe esserci una grande richiesta su di lui.

    Mi sento di dire che FORSE FORSE Pinto ha fato un colpo capolavoro prendendolo a zero.

    Se tutto va come deve andare abbiamo il portiere per i prossimi 10 anni.

  17. Premetto correttamente che devo dare un bel 4 a me stesso per aver commentato alla fine di un orrendo primo tempo che auspicavo l’uscita di Aouar e Llorente, evidwntemente mi hanno sentito realizzando i goals del pareggio. Come molti auspicavo anche che De Rossi rinsavisca e ponesse riparo agli evidenti errori di formazione e di modulo del primo tempo. molto intelligentemente si è corretto, ammesso gli errori e meritato un pareggio importantissimo sostituendo subito Mancini e Paredes non in giornata e soprattutto a rischio espulsione. Ormai una sicurezza Svilar imbattibile sui rigori e al momento insostitubile Pellegrini. In ogni caso non si possono continuare a prendere goals del genere, VA bene Smalling e Ibanez non ci sono ma non è possibile che nella nostra area di testa la prende solo Lukaku.

  18. C’è da fare i conti con una stanchezza generale dopo la partita di coppa ( la viola ha giocato una partita di calciotto 3-4 ) e con una Fiorentina che tanto scarsa non è ( chiedere alle fogne ). DDR ha riproposto il modulo a 3 dietro ma senza aver copertura alcuna sulle fasce, dove hanno dominato. Pareggio d’oro. Domani l ‘Udinese esonera Sarri. Frs

  19. Non sono d’accordo sui voti, primo tempo malissimo, il! secondo tempo molto meglio, sfortunati a subire il gol nel nostro momento migliore, poi rigore inesistente menomale che Svilar ci ha salvato, alla fine punto pesantissimo, non si può sempre giocare bene o vincere, forse qualcuno si è montato la testa che le vinciamo tutte, e basta che si fa una presentazione un po’ sotto le aspettative si lamenta.

  20. Voti giusti ma forse sarei tentato a dare un 6 ad Aouar nonostante il giudizio descritto nell’articolo delle pagelle perché ha fatto oltre al gol ed agli errori, anche alcune giocate precise specialmente nel 2° tempo quando la Roma ha cambiato marcia, atteggiamento ed ha finalmente dominato dopo l’orribile 1° tempo.

  21. 5 a Huijsen mi sembra veramente poco, l’ammonizione era totalmente inventata per un falletto normalissimo. Nel secondo tempo sulla fascia ha fatto molto di più lui che Karsdorp negli ultimi 2 anni.
    5,5 Aouar, per me nonostante il gol era da 4,5. Nel primo tempo ha toccato il primo pallone dopo 20 minuti, e poi ha cominciato a sbagliare qualsiasi cosa. Nel secondo tempo non lo avrei rimesso in campo e invece fa gol. Poi riprende a sbagliare stop elementari a volontà di cui 2 drammatici: 1 al limite dell’area che poteva essere una palla gol, e quello in area del 2-1 che però è viziato da un fallo netto di Belotti su Llorente.

  22. Danielino ha commesso un errore enorme..

    Difesa a 3 con Elsha ed Angelino sui terzini viola.. Questo significava lasciare gli uno contro uno.. Mancini Sottil e Ndicka – Gonzalez.. Follia pura.. Perché gli esterni viola ti puntano e ti saltano, con una velocità doppia..

    Ed infatti sulle fasce ci hanno letteralmente surclassato.. E tutti i difensori esterni sono stati ammoniti (Mancini – Hujsen – Ndicka)

    Nel secondo tempo si torna a giocare come sempre e la Roma cresce, pareggia.. E nel nostro momento migliore subiamo un goal assurdo a difesa schierata..

    La Roma oggi è partita male.. E Daniele ha delle colpe, colpe che lui stesso si è preso.. Nel secondo tempo alcuni singoli hanno fatto danni su danni..

    Ma un pari ottenuto in questo modo a Firenze sa più di vittoria.. Sperando che gli errori commessi nel primo tempo non accadranno più..

    Per quanto riguarda il rigore, secondo me non c’è mai.. Belotti cade con troppa facilità, si lascia completamente andare.. Non vorrei vedere rigori del genere nel nostro campionato.. Ma ci pensa Svilar e non se ne parla più..

    Detto questo.. Danielino sembra avere una grandissima dote per un allenatore.. La fortuna.. Ed in questo sport secondo me è fondamentale.. È forse non è neanche tanto casuale.. Chi può dirlo..

    Mi prendo questo punto che nonostante gli errori fa morale.. Perché arriva su un campo complicato.. E specialmente perché arriva all’ultimo secondo, dopo aver sofferto a lungo..

    Forza Roma

  23. Solita occasione buttata al vento… Potevano essere tre punti pesanti… questo benedetto salto di qualità non si riesce mai a farlo… Facendo una analisi seria io vedo allo stadio, da appassionato di questa squadra, tre difetti che dovrebbero essere visibili a tutti:
    1) Quest’anno non riusciamo a prendere neanche un pallone saltando nella nostra area… subiamo con tutti gli avversari i palloni aerei. Ma possibile? Si è visto recentemente anche con squadre meno accreditate della nostra come ilTorino, il Monza, la Fiorentina ieri sera e soprattutto nelle partite di coppa… I gol subiti sono tutti arrivati così, da cross nella nostra area di gioco …
    2) I terzini di fascia ( a prescindere da chi giochi) non sanno difendere… e questo è un altro grosso problema…
    3) Non riusciamo a contrastare, rubare e recuperare palloni a centrocampo…
    Adesso non cominciate a rompere i co****ni dicendo che sono un infame della Lazio, un carognone… Appartengo ad una famiglia di romanisti che nel corso degli anni hanno sempre contribuito con l’abbonamento alla Tribuna Tevere ad incitare ed osannare i colori giallorossi… Sono io esagerato nelle critiche? Vorrei sapere cosa ne pensate…

    • Hai ragione, abbiamo difensori che hanno giocato spesso a 3 e con un mastino nel mezzo come Smalling che di testa e al livello di posizionamento è il migliore che abbiamo, mettici pure che c’era Ibanez uno al top al livello atletico. Quest’ anno senza Smalling abbiamo invece subito moltissimo, di testa Smalling e il ragazzo della juve sono molto più forti di Mancini e Ndicka, però temo che se si voglia giocare con la palla Smalling sia molto limitato con i piedi, ma immagino che il mister saprà trovare la giusta soluzione, in Inghilterra mi aspetto Smalling titolare e il 4-3-3, così vedremo sotto pressione se riesce a cavarsela con i piedi ed essere un aiuto in più per il finale di stagione. Smalling ha sempre giocato a 4 in uno degli United più scarsi, infatti a 4 non ha fatto benissimo, è abituato a giocarci ma probabilmente è valorizzato di più a 3. Mou, di cui non amavo il gioco, ha sempre giocato a 4, mettersi a 5 ha sicuramente valorizzato Smalling e di molto, tanto da eleggerlo tra i migliori difensori della serie A.

  24. Pareggio giusto. Primo tempo regalato a loro, secondo è stato quasi tutto nostro. Stesso tiri in porta, noi più palleggio e falli, loro più deviazioni su tiro. Dybala, Mancini, El Shaarawy e Paredes li ho visti molto stanchi. In misura minore anche Lukaku e N’Dicka. Quel tizio viola che gioca centravanti è il secondo rigore che si procura. Peccato non averlo come centravanti di scorta… ah no vero, siamo noi ad averlo dato in prestito. Da Aouar mi aspetto molto di più perché in caso contrario non è da Roma.

    • Onestamente non ho capito perché non abbiamo tenuto Belotti che era nostro, uno da 100 gol in serie A, per Azmoun, che onestamente non mi sembra questo bomber (infatti Lukaku praticamente le gioca tutte), De Rossi ha detto che cambiando modulo non c’era spazio per tutti, però secondo me ci avrebbe fatto comodo un cambio di qualità li davanti.

  25. Va bene… ieri non è stata una partita brillante ma quello che non capisco non è tanta la difesa a tre ma i tanti commenti aggressivi contro DDR… è proprio vero che lo state aspettando al varco. Giusto per rinfrescarci la memoria , vi pongo una domanda: negli ultime tre anni, quindi non solo nella prima parte di questa stagione, quante partite ha vinto la Roma con lo “special”, fuori casa e soprattutto dopo un impegno in Europa?

  26. Voto negli scontri diretti 4 : uno solo vinto. Questo non basta per entrare in C.L. Mancini : 2 , ritornano i fantasmi del passato, non troppo, passato

  27. Il migliore in campo per i viola è stato l’arbitro (si fa per dire) massa, il quale ogni volta che incontra la Roma, sfoggia delle direzioni di gara a dir poco schifose e sospette: ha ammonito tutta la difesa Romanista, convalidato il secondo gol che invece era irregolare, ha assegnato un rigore fasullo ai viola (col suo metro di giudizio, si assegnerebbero 10 rigori a partita) ha graziato il numero 5 viola che doveva essere espulso, per fallo a palla lontana, o quantomeno ammonito e sarebbe stato comunque espulso. Con il giustiziere pro viola, massa, ieri mi è sembrato che la luna di miele di DDR con gli arbitri, sia già finita.

  28. La Roma ieri non ha giocato proprio e per certi versi mi ha ricordato quella squadra senza idee di Mou. Quello che ci è mancato è stato il gioco di squadra ognuno pensava a fare il proprio compitino, soliti passaggi prevedibili e poca grinta, non va bene. Dobbiamo tornare a pressare e puntare la porta avversaria, dobbiamo imporre il nostro gioco e non subire quello degli altri, che ci serva da lezione. Forza Roma

  29. Mancini ha subito Sottil ma non è la prima volta che gli succede e in genere trova le misure. Mancini è di Pontedera, praticamente Pisano. Era nervoso e l’hanno insultato da subito. Chi pensa che Pisa e Livorno siano gli antagonisti per eccellenza in Toscana non ha il quadro completo e dovrebbe approfondire. Pisa e Livorno è campanile esasperato da 20 km di distanza, Pisa Firenze è odio storico puro dal 1300

  30. sono un novantenne per cui la roma non la posso piu seguire in trasferta come ai tempi di losi,manfredini,battistutta o totti.ieri sera la partita grazie al mio gestore (di cui taccio il nome per carità cristiana) e a dazn che ha aumentato il canone del 25%,abbonda di pubblicità ma fornisce una trasmisione indecente sono riuscito a vederla a spezzoni sul computer.
    Comunque le dirette avversarie hanno pareggiato tutte e noi abbiamo rosicchiato un punticino
    al bologna.Per essere stata una partita con formazione iniziale sbagliata e con qualche errore di troppo dei singoli,io sono contento che sia finita cosi.

  31. Svilar 8
    Mancini 5– perche’ Sottil non lo acchiappa mai e perche’ litiga con l’arbitro e gli ride dietro ..
    Llorente 7 e forte abbraccio per il 2 a 2 .. gran gol ..
    Ndicka 6,5/7 .. insomma e’ forte ..
    Angelino ala destra .. s.v. .. terzino sinistro .. 6
    Cristante ne sbaglia di passaggi e tiri .. ma lavora molto .. 5,5
    Paredes commette una delle sue cassanate ma quest’ anno va bene con la difesa a 4 e con un centrocampista in piu’ ..6,5
    Aouar fa un bel gol e forse deve giocare di piu’ .. 5,5
    Dybala moscio .. 5
    Lukaku assente .. 5–
    El Shaarawy sembrava stanco .. 5,5
    Pellegrini da sostanza positiva al centrocampo .. 6,5
    Huijsen 5,5 .. non ha brillato di certo ..
    Spinazzola gioca troppo poco .. s.v.
    Baldanzi , ripeto, io lo trovo non utile alla Roma
    abbiamo Azmoun, Celik, Bove .. e questi devono giocare e, sempre secondo me, al posto di Baldanzi e di Angelino..
    grande Svilar .. serve un centrocampista forte e un’ala veloce capace anche di fare qualche gollonzo ..
    poi se ne riparla ..

  32. A rega ma se tipo non avessimo una squadra adatta ne per il 4 3 3 né per il 3 5 2? Anche se col 4 3 3 andiamo praticamente alla grande.
    Co Sassuolo e Lecce 6 punti senza discussioni. E come già detto passare il turno col Brighton

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome