FONSECA: “Difficile spiegare cosa sta succedendo. Non è un problema tattico ma mentale. Impossibile riprendere l’Atalanta”

66
3549

AS ROMA NEWS – Mister Paulo Fonseca, allenatore della Roma, prova a spiegare la pesante batosta rimediata in casa contro l’Udinese. Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico portoghese ai microfoni delle varie emittenti televisive dopo il 2 a 0 subito contro i friulani.

PAULO FONSECA A ROMA TV

Che cosa sta succedendo? Difficile spiegarlo, non siamo entrati bene in gara, abbiamo preso un gol e con l’espulsione poi è stato più difficile, ma la squadra ha reagito bene e abbiamo creato occasioni. Nel secondo tempo poi abbiamo rischiato di più, lasciando spazio. Penso soprattutto che non siamo entrati bene in campo, poi abbiamo reagito bene, ma non è bastato. Lei ha visto un passo indietro della Roma, anche dal punto di vista fisico o è stata una partita condizionata soltanto da episodi? In questo momento, se giochiamo anche in dieci, diventa più difficile. È vero che è preoccupante perché dobbiamo vincere, è vero che dobbiamo lottare fino alla fine per i nostri obiettivi e ora riprendere l’Atalanta è praticamente impossibile, ma abbiamo ancora gare da giocare. Sono preoccupato e spero di recuperare la squadra per la prossima giornata contro il Napoli. Kalinic in campo una scelta tecnica o per far riposare Dzeko? Sì, Dzeko aveva giocato le due partite scorse, non possiamo dimenticare che abbiamo tra qualche giorno la partita contro il Napoli e Kalinic si è allenato sempre molto bene, aveva fatto molto bene contro il Cagliari, prima del lockdown. Non possiamo pensare soltanto a questa partita, ma anche alle prossime e dobbiamo cambiare qualche cosa con questi ritmi. È più preoccupato per l’aspetto mentale della squadra o per l’aspetto tattico? Non penso che sia un problema tattico, ma mentale. Dobbiamo recuperare la squadra per la prossima partita, che è molto importante per noi. Questa squadra ha giocato sempre bene durante questa stagione. Dopo queste due sconfitte dobbiamo recuperare i giocatori per la prossima partita. In questo momento così difficile, qual è il tasto giusto per ricaricare i ragazzi prima di andare allo sbando? Che dobbiamo lottare fino alla fine, che abbiamo degli obiettivi in questa stagione. Abbiamo qualcosa di importante che possiamo vincere. È importante non dimenticare che dobbiamo lottare fino alla fine. Chi gioca nella Roma deve essere sempre ambiziosi. Abbiamo giocato molte partite bene, dobbiamo ritornare ad essere quella squadra. Sta cambiando molto, ma la squadra commette quasi sempre gli stessi errori. Nelle ultime gare subiamo troppo, sono convinti i calciatori di quello che lei propone? Abbiamo visto gli attaccanti dell’Udinese che attaccavano la profondità e avevamo preparato bene questo, devo dire che in queste ultime due gare non abbiamo concesso molte occasioni da gol. Le reti prese in queste due partite nascono da nostri errori, non da errori tattici o di marcature preventive sbagliate. Oggi sì, abbiamo preso un gol su una marcatura preventiva sbagliata. Ora dobbiamo lavorare per far tornare la squadra più in fiducia e con una sicurezza difensiva diversa.

PAULO FONSECA A SKY SPORT

Qualcuno sembrava fuori condizioni. Le scelte iniziali le rifarebbe? Sì, non possiamo dimenticare che abbiamo tante partite da adesso. Ci sono giocatori che hanno fatto due partite e non erano nelle migliori condizioni. Abbiamo cambiato e giocato con Under, Kalinic, ma siamo entrati bene e dopo aver preso gol ed espulsione è stato molto difficile. La squadra ha reagito creando situazioni ma è sempre molto difficile. E’ stato chiamato qui per ricostruire. Pensa che si stia costruendo qualcosa? Penso che abbiamo creato un’identità anche se non risulta adesso. E’ un momento difficile ma abbiamo degli obiettivi per questa stagione. La stagione non finisce qui, dobbiamo continuare a lottare perché abbiamo degli obiettivi. Domanda di Fabio Capello: “Il mio consiglio a Fonseca è di non ascoltare le radio romane. La prima cosa che ho detto arrivato a Roma è che non avrei parlato alle radio dentro al raccordo anulare e ai giocatori di non ascoltarle. Lì basta una vittoria per portarti in paradiso e una sconfitta per finire all’inferno. Questo è il mio consiglio. La Roma vista con il Milan e quella di oggi non m’è piaciuta, deve fare qualcosa di più”.  Grazie, devo dire che devo essere il primo a credere che dobbiamo lavorare per cambiare la situazione. Io sono responsabile, ma lo sono anche domani quando dirò ad un giocatore che dobbiamo lavorare e che il nostro lavoro è la cosa più importante. E’ difficile, mi assumo le responsabilità, ma devo dire che non abbiamo finito la stagione. Abbiamo obiettivi chiari. Adesso dobbiamo cambiare risultati e tornare a giocare come abbiamo giocato. Come pensi di convincere la squadra che la stagione non sia finita? Prima cosa devo dire che non ci sono scuse. Chi gioca alla Roma deve essere forte e capire che deve lottare fino alla fine. Se giochi alla Roma ci deve essere ambizione. E’ vero che abbiamo cambiato ma devo dire che nessuno dei giocatori che ha iniziato sono inesperti. Sono giocatori che hanno fatto cose importanti nella Roma. Ho fiducia in tutti. Inoltre non è positivo cambiare molti giocatori, ma non è facile alla terza partita giocare sempre con gli stessi con pochi giorni per recuperare. E’ un momento importante per l’allenatore. Dobbiamo capire che non possiamo pensare solo alla prossima partita, ma anche a quella dopo, al Napoli. Perché non ha giocato Dzeko? Perché era stanco. Ha giocato le prime due partite. L’impatto della prima partita è stato grande per i giocatori. Kalinic è stato bene nella pre-stagione e ha fatto una buona partita con il Cagliari. Sono giocatori diversi: Kalinic è un giocatore che va in profondità. Dzeko è entrato bene.

66 Commenti

    • Ah si? Ogni anno è colpa dell’allenatore ahahahahahahha…. Ahahahahahahha cacciateloooooo ahahahahahahha
      Ma cacciate il gruppetto che causa sto ammutinamemto invece che l’allenatore , possibilmente in Azerbaijan a costo di rimetterci così si impartisce anche una lezione!!!

    • David one. Dovevamo tenere di Francesco vero? 6 partite con la Samp 5 sveglie. Vai a dormi che è’ meglio. Se ogni anno Baldini consiglia allenatori simili nel gioco e inclini a cambiare modulo cosa ci possiamo aspettare ? Fa giocare Fazio bocciando ibanez messo 2 partite prima, Si presenta con 3 punte piu perotti trequartista e toglie Under che stava facendo qualcosa. Ma di che parliamo

  1. Se è mentale il problema frustali che te devo di fonsè, gliela dovresti da’ te la condizione mentale non di certo io

  2. Bello il turn over per poi domenica prendere schiaffi pure dal naple…. ma come si fa a fare na formazione cosi….

  3. No mago non è poi cosi difficile. Non è sempre colpa degli altri. Comincia a spiegare quel è il tuo gioco e le tue scelte. L’ho sempre detto questo è veleno terra del terzo millennio, ma non quello vero ma quello del Borgorosso.

  4. Prima classe, ma è uno sballo, spremute d arancio e bicchieri di cristallo!! Se questa è la vita che fanno a Romair, …poi tanto male non è

  5. Sopravvalutato, come puoi metteretitolari Perotti, kalinic, Bruno Peres, Cristante e Fazio?? E poi far uscire i due migliori come Diawara e Under????
    Venduto!!!!!

  6. Come vi dicevo qualche giorno fa che il problema da anni è che i giocatori non corrono. Sembrano delle femminucce, mai un pizzico d’orgoglio. Per quest’anno mi arrendo. In più pensavo che giocando l’europa league praticamente la roma non potrebbe riposare prima dell’inizio del campionato, come caz… giocheranno la prossima stagione? P.s. o Pallotta porta sfiga oppure c’è qualcosa che non va ogni anno con tutti i dirigenti, allenatori, preparatori, etc..

    • O magari c’è un gruppetto di calciatori che fa il bello ed il cattivo tempo…. Tipo Kalinic secondo me non lo può vedere nessuno

    • Secondo me questo non capisce bene l’italiano.
      Dice che la squadra ha sempre giocato bene quest’anno!!!!!!!
      Vergognati tu e tutta la squadra. Siete ridicoli!!!!

  7. A Mister e falla finita… Dijene 4 sbattili al muro e basta!!!
    È inutile che chiedete la testa de fonseca!!!!
    Già ve lo dissi l’anno scorso con difrancesco… A costo di arrivare DECIMI bisogna impartire una lezione ai giocatori… Il gruppetto che rema contro DEVE ESSERE ALLONRANATO ALLA PRIMA SESSIONE DI MERCATO UTILE!
    E RIPARTIRE!

  8. “Kalinic si è allenato sempre molto bene, aveva fatto molto bene contro il Cagliari, prima del lockdown”
    Ragazzi, questo è clamoroso.
    Cioè questo sta completamente fuori di testa.

    Il problme è: lo cacciamo….ma chi prendiamo? Qui ci vuole un allenatore che li fa correre, che li fa giocare. E soprattutto una dirigenza che supporti questo allenatore.
    IL problema, però….cambi allenatore. E poi? Non è che puoi fare una preparazione. Non è che puoi dare tempo di assimilare ai calciatori i nuovi schemi.

    Mi sa che ce lo dobbiamo tenere per un altro anno.

  9. Noooo Fonseca non dire così, ma continuiamo in pieno stile Pallotta e diciamo pure che l’Atalanta a +12 è ancora raggiungibile, ma perchè vogliamo fermare la fiera della caxxata proprio adesso abbiamo iniziato e allora prendiamoci per il cuxo fino alla fine! Anche l’EL è li dietro l’angolo e noi la vinceremo. Io me chiedo solo come caxxo fate a guardavve allo specchio e nun favve schifo!

  10. Continua a dire che la squadra si allena bene, poi vediamo giocatori che entrano in campo già stanchi, che in campo cammino, come fa a dire che si allenano bene, Petrachi aveva detto il contrario e purtroppo non a caso

  11. Petrachi striglia la Roma: “Negli ultimi allenamenti ho visto poca cattiveria”

    Ovviamente cacciato petrachi!

    Ma de che cacchio stamo a parla???
    La verità è che della Roma non frega niente più a nessuno!

    Se al posto dell Udinese oggi ci fosse stata L Atalanta ne prendevano 8

    • no 8 no, non aveva senso. si sarebbero risparmiati per la prossima gara.
      meno male che ha perso il napoli, visti i tre punti su di noi, alla prossima c’erano già davanti.
      questo gioco non ha senso e questa squadra neppure. non si sa cosa vorrebbe ottenere da giocatori che fanno ridere già quando giocano secondo le proprie inclinazioni. poi mettili in difficoltà con le tue seghe mentali e vedi cosa fanno. riproporre Fazio con due terzini inesistenti, ma cos’ha letto Italo Calvino? Ma se ti presenti con Peres e Fazio e Cristante e Kolarov, pensi che l’avversario faccia melina o che cerchi costantemente l’imbucata? ma di cosa parliamo? buon Fonseca : La vostra idea di gioco rimane sempre qualcosa impossibile da comunicare, e che, anche avendo la forza per spiegare questa idea per trentacinque anni di fila, rimarrà sempre qualcosa che non vorrà uscire dal vostro cervello”. da l’Idoita di Dostoevskij. stando in Russia, lo avrai letto, di certo.

  12. Problema mentale? Si bruno Peres kalinic perotti fazio…..un allenatore che fa queste dichiarazioni andrebbe licenziato in tronco non domani ma ora subito senza aspettare un altro minuto!!

  13. Ma stai zitto indegno.. Spalletti te credo che e’scappato guarda che squadra de pippe che semo diventati.. Dimettiti se hai un orgoglio

  14. Squadra senza carattere e attribuiti. Sembravano femminuccie… Sono uomini questi? Ora Fonseca deve fare l’unica cosa possibile, la soluzione é scegliere i giocatori per portarli nella migliore condizione fisica per puntare tutto sulla coppa. Solo questo come ultimo Bonus é rimasto. Veramente uno schifo l’era Pallotta é finita da qualche anno, deve fare anche lui l’ultima scelta vendere assolutamente subito prima che vada in mani di qualcuno ancora peggiore di lui

  15. 7 milioni a dzeko 8 milioni a pastore 4 milioni a perotti ma invece de insults pallotta insultate monchi e sta massa de Sti ingradi che non fanno niente per I soldi che caccia pallotta!!!

  16. Fonseca si è capito sei stato delegittimato da pallotta e Baldini già da diversi mesi, la squadra non ti segue più proprio perché c’è in atto una confusione societaria provocata inutilmente dal bostoniano e da Baldini che sta sempre in mezzo, con vendita della società e giocatori tutti in vendita che non si sa se rimangono o meno; e ma a questo giro non ti preoccupare caro Zorro che a farne le spese non sarai solo tu ma anche i due incapaci i giochi sono finiti. Se hanno un minimo di buon senso i due strateghi se vogliono salvare un minimo devono con accordo con i nuovi proprietari prendere spalletti anche se antipatico ma di spina dorsale e riprendere DS Sabatini

  17. NUOVA PRESIDENZA via Baldino Fienga e Baldisonni , dentro Allegri in panca e Cavani in attacco con Dzeko…basta tre quarti di squadra con giovani sconosciuti…fatece sto favore e richiamate Petrachi e Totti come direttore tecnico che quelli di calcio capiscono, no Baldino da Londra che ha fatto vince la premier con quel somaro Sevillano svendendo i milgior top player al Liverpool!

  18. I problemi a mio avviso sono molti.. A partire dalla situazione societaria.. Pallotta vuole vendere, poi non vende.. Prendiamo un DS dal Torino e per farlo gli lasciamo due giovani primavera, poi a metà stagione lo facciamo fuori, già solamente questo non è normale..

    A me Fonseca piaceva inizialmente, ma quando dice che non è un problema anche tattico, beh, resto deluso.. I giocatori non seguono l’azione in fase offensiva, fanno pochi movimenti, l’intensità e talmente bassa che squadre abituate a lottare ti mangiano in testa..

    Resto convinto che questo tipo di 4-2-3-1 non porta nulla di buono.. Per me la Roma ha una squadra da 4-3-3..oppure da 4-1-4-1.. Con le mezz’ali che si buttano nello spazio

    Tenere Kolarov sulla linea dei difensori, senza avere protezione sul secondo palo ci ha fatto prendere il primo gol (Kolarov giocava inizialmente in una linea a 3 con Under largo a tutta fascia).. Per me (che non sono un allenatore).. Se vuoi giocare così, sposti Diawara basso smalling e Fazio laterali, con Kolarov e Peres sugli esterni… Il primo gol a mio avviso e un errore tattico.

    Fonseca pensava più al Napoli.. (e lo ha fatto capire su sky).. E questo è un altro grande errore, perché oggi potevi dare tre punti al Napoli e due al Milan..

    Poi quando dice che Kalinic lo aveva visto bene 4 mesi fa contro il Cagliari, mi cascano le braccia.

    E totalmente una società da ricostruire, dal presidente, società, allenatore, giocatori.

  19. Qualcuno in giro sul forum di questa situazione, ha scritto una provocazione, “E colpa di Totti e de Rossi”. Tranquilli i due ex capitano non c’entrano niente. Ma se ti provocano, rispondi con una provocazione. Già a novembre qualcuno scriveva ” senza capitani non so vede luce”. Infatti, e tutto vero, tanto che il processo di riempimento della bacheca si è tragicamente interrotta, con gli addii sei puponi, ed è stato un bene, perché, se avessero continuato, non ci sarebbe stato posto per la sfilza di trofei, Pallotta avrebbe dovuto ampliare l’area esposizione trofei, ma con passivo esercizio di 126 dove li trovava i soldi. Comunque per il futuro per riprendere a vincere le vagonate di trofei, dell’era Totti De rossi, ho un piano, il primo ds, il secondo allenatore, poi marchizza frattesi scamacca ricci politano confermiamo Florenzi e Pellegrini, riprendiamo aquilani, tra qualche anno Christian capitano, Ferrero nuovo proprietario, Rosellina Sensi direttore generale e riprendiamo pure prade e Tempestilli, se no quando vinceremo più.

  20. Quindi ricapitolando, abbiamo perso contro il Milan perchè loro erano alla terza partita con gli stessi giocatori e quindi erano più pronti fisicamente. Abbiamo perso contro l’Udinese perchè eravamo alla terza partita e non si può giocare con gli stessi giocatori. Complimenti per la coerenza…

  21. Ma quale inspiegabile …anzi è facilmente comprensibile, intuibile, LAPILISSIANO ! La colpa è SOLO dei finti tifosi che non hanno un minIMo d’intelligenza ! Solo una massa d’ignoranTi allo stato puro. Allo stato puro perché esistono più tipi d’ignoranza A) l’ignoranza nel senso di ignorare, non si conosce, dunque …se non si è a conoscenza di na cosa poco o nulla si puo fare per risolvere un problema …non ci conosce,, non si sa cosa e chi sia dunque SI è IMPOSSIBILITATI …incapaci di risolevere B ) ignoranaza nel senso di …TOTALE mancanza di sensibilità! E questa forMa, PURTROPPO PER NOI CHE NE ABBIAMO UNA MASSA ENORME, è la peggiore visto che racciude anche la A) s’ignora e non si ha nemmeno la sensibilità di capire uno dei motivi per i quali possono accadere certe cose, proprio con ci si arriva e questo è quello che sta accadendo alla nostra cara mata squadra della Roma, della Magica ! E ieri sera è stato lampante che è un problema psicologic ! Nemmeno una squadretta dell’oratorio poteva fare peggio, sbagliavamo passaggi di 23 cm, stop su palle lentissime e facilissime, perse 2000 palle che nessun professionista perderebbe nell’arco della intera vita calcistica, tardavamo a passare la palla al compagno che girava su stesso senza sapere dove o cosa fare ! IDIOTI siete voi i colpevoli! Voi che ancora NON AVETE CAPITO CHE ALLA FINE, QUESTI SONO RAGAZZI, LA MAGGIRO PARTE non HANNO nemmeno 30 ANNI E CHE IMPROVVISAMENTE SI RITROVANO SOTTO PrOCESSO ad ogni palla CHE TOCCANO E che la paura di perdere in un minuto tutte le loro abilità e capacità acquisite in 1,2,10 anni di attività con club di tutti i livelli e in tanti, TANTISSIMI casi, con le lro nazioni di aoppartenenza dove molti sono titolari fissi …ed ecco che arrivano in un ambiente ” SANO !!! ” che li ama finchè mettono la palla in rete ma che non appensa ne sbagliano 3 di fila …ecco che come bestie feroci l’insultano, li offendono assieme a famigliari e compagni, li denigrano …va a giocare ne l tuo paese, la b, lac ld è il posto che meriti, ecc.ecc.ecc. IDIOTI !!! voi SIETE I VERI RESPONSBAILI VOI butti ASINI; SCEMi, CRETINI ! E questi non sono insulti ma, per quello che vi meritate, solo caramelle ! Ora scommetto che esulterete e direte a tutti e A VOI STESSI …vistoavevo ragioone, visto sto fruttarolo ci sta rovonando ma i veri ed unici RESPOSABILI SIETE ! VOI anti pallottiani, anti gioactori, anti tutto meno di quello che dovreste realmente contestare e decapitare una volta per tutte …la vostra infantile e vuota testa !

  22. Verso le ore 10 già aspetto l’articolo inventato sulla cordata che rileva la Roma… Comunque vendere dovrà vendere speriamo presto. Una cosa però: basta non se ne può più di mister diversamente fenomeno. Uno normale vi prego. Difesa e contropiede. All attacco solo contro il Brescia di turno. I miei preferiti in ordine e fattibili : allegri, d’aversa e djuricic.

  23. Mettete a posto la televisione di Fonseca e sintonizzatela sul canale giusto, vede da mesi una patita di un’altra squadra

  24. Caro grande Mister ,come lo definiscono nell’ambito ipocrita-calcistico….lei dice che non è un problema tattico,ma mentale…ma lei si è accorto di come sta in campo la roma?…squadra senza senso,giocatori completamente fermi sulle gambe…giocano sempre indietro perche non si ha un idea di gioco…si fanno male pure se vedono la tv….certamente una domanda il tifoso se la fa……ma questi si allenano? e se lo fanno lo fanno male…..se non si inventava quei due gol Dzeko avevamo perso anche con la Samp…e lei mi dice che è solo un problema di testa?…complimenti Mister ora capisco perchè il calcio stà morendo.

  25. 🎶c’avete rotto er caxxo, c’avete rotto er caxxoooo🎶, c’avete rotto er caxxo🎶, c’avete rotto er caxxoooo🎶…
    È proprio vero, la colpa è di Marione 😜

  26. Fonseca era una quinta sesta scelta e quindi un grande allenatore non poteva essere ma magari avrebbe potuto diventarlo. Questo per dire che sono le grandi Società che fanno diventare grande un allenatore e non il contrario. La Roma non è poi la società piccolina in cerca di visibilità dove i giovani tendono a mettersi in luce per far felici se stessi e la società che li ha lanciati ma basta vedere l organico , si tratta di tutti mestieranti venuti qui a svernare con lauti stipendi e quando sentono che le cose vanno male tirano i remi in barca ed iniziano a cercarsi un nuovo posto di lavoro. La differenza nel calcio oltre al tasso tecnico la fa pa parte atletica, l Atalanta, ad esempio viaggia a due volte la velocità degli altri e non c è doping ma solo grande volontà ed ottimo ambiente di lavoro. Hanno un presidente fenomenale che sta portando avanti un progetto è l Atalanta ormai è una realtà a livello nazionale ed anche Internazioanale. In un torneo a partite secche può succedere di tutto. Pallotta non è un presidente e ormai è sotto gli occhi di tutti ma la Roma è sua dal punto di vista dell Azionariato e farà quello che meglio crede per i suoi interessi. Dal mio punto di vista di tifoso da divano anche pre Covid, come ho fatto ieri sera dopo il Gol è l espulsione ho cambiato canale e ho visto Billion ( serie TV su Sky). Un consiglio? Trovatevi una serie TV in alternativa c’è ne sono tante.

  27. Fai pena, le tue affermazioni sono vergognose. Fossi un tuo familiare, mi vergognerei di te. Perciò, se hai un minimo di dignità, vai via e chiedi scusa

  28. E difficile per te capire. Noi invece lo sappiamo,senza la nostra spinta nello stadio siete degli autentici mediocri con a capo un presuntuoso.

  29. Quindi secondo la vostra intelligenza è normale che una squadra comunque composta da 1/15 nazionali, sbagli 9 palloni su 10 e che non sappia nemmeno stopare una poalla ? E è normale volponi cjhe più volponi noin si può ??

    • A ‘na faina come te non la si fa, eh? Se tu non li fai allenare puoi avere anche Pelè e Garrincha, non beccheranno palla. Nel calcio moderno si corre.

  30. Kalinic, Bruno Ceres, Cristante, Fazio, Perotti…., solo un PAZZO potrebbe farli giocare titolare, tutti assieme poi è da MANICOMIO CRIMINALE!

  31. Io sono tifoso romanista da ormai 38 anni, avendone 44, ed abitando al Nord, in Piemonte, sono lontano da radio, televisioni e giornali locali che o inneggiano o deridono periodicamente la squadra. Non so se questo sia un bene od un male, ma credo di poter esprimere liberamente la mia opinione senza alcun coinvolgimento o pilotaggio mediatico da parte dell’opinionista di turno. Voi davvero pensate che quest’omino, neppure lo chiamo per nome che mi fa schifo, si dimetterà? O che verranno prese conseguenze per le scandalose prestazioni di questi “Quaquaraquà”? O che il fenomeno bostoniano, anche di lui mi rifiuto di scriverne il nome, venderà entro Agosto per permettere alla società di rimettersi in carreggiata? Illusi. Per dimettersi ci vuole coraggio e coerenza, ed il portoghese non ne ha. Per vendere con senso a qualcuno bisogna avercela a cuore, la società, mentre l’americano è solo un verminoso speculatore. Per arrabbiarsi con se stessi e cercare di rialzare al più presto la testa, è necessario che i giocatori abbiano orgoglio e non siano solo degli sporchi mercenari. Detto questo mi auguro, è brutto a dirsi, un bel tracollo generale, di squadra intendo, che ci porti fuori da qualsiasi competizione europea e che faccia partire l’ennesima, ma mai come questa volta, necessaria rivoluzione. Della squadra attuale tenere solo Dzeko, Zaniolo, Pellegrini e spero si facciano carte false per Smalling. Per tutti gli altri c’è il bidone dell’umido. Scusate lo sfogo ma essere romanisti in provincia di Alessandria, circondato da tifosi di squadre vincenti, è molto più dura che esserlo nel Lazio, quindi immaginate cosa debba sopportare praticamente da sempre.

  32. Fonseca sei un brav’uomo ma AZIENDALISTA e stai facendo la fine che fanno e devono fare quelli come te. Ancora una volta grande PETRACHI e grandi TOTTI, DE ROSSI e tutti quelli che hanno sfanciulato il,gran purciaro, quello delle plusvalenze. Quanto voleva il plusvalenzaro per sta roba zeppa di debiti e di seghe? 750 milioni? AH,AH,Ah, Ah,Ah,Ah; MNGHAUGGG! Sballò sei ridicolooooo.

  33. qui nessuno mai sa quello che succede,er problema grosso è er focenese che paga poi ci sarebbe da discutere anche su chi lo consiglia sti due sarebbero da rinchiudere alla neuro stanno facendo a pezzi il nostro amor(roma)
    Pallotta the end

  34. Il Mister ha sicuramente grandi colpe nella gestione mentale e fisica della squadra non c’è dubbio, lui si difende davanti ai microfoni come può , ma dobbiamo anche pensare, che squadra è questa? È l’undici e riserve più raffazzonato dell’era americana o quasi, senza il benché minimo senso logico, tirata su da TRE DS diversi e 2+1 allenatori in 4 anni.
    Non sono neanche così scarsi come alcuni dicono, né fenomenali come dicono altri , sono solo disuniti, le squadre davanti giocano assieme da anni. Almeno Fonseca ci sta provando , giustamente, sino alla fine. Questa è la squadra che ha, questi i giocatori da usare. Se non riesce ad andare avanti e perde di valore per una annata deficitaria, significa solo che è la struttura tutta che è carente di valore intrinseco , che ha bassissimo potenziale, e la responsabilità qui sta nei dirigenti non in chi gioca.
    Quindi torniamo a tifare Roma, Fonseca ed i nostri giocatori, che almeno ci provino! Forza Roma!

    • NACP, un allenatore intelligente usa il materiale che ha e lo fa rendere per quanto possibile. Se ti intestardisci (come altri tuoi predecessori) a fare un gioco dispendioso con pressing alto e difesa a metà campo con gente che non vuole correre, il risultato non può che essere questo. Questa squadra ha giocato bene alcune partite in cui, miracolosamente tra infortuni, condizioni meteo, quadrature astrali, un pizzico di culo che non abbiamo solitamente mai (vedi pure ieri il primo gol che un tiro ciabattato diventa un assist perfetto), tutti correvano e riuscivano a giocare corti in 30m…ieri la squadra era lunghissima e bastava un qualsiasi lancio lungo per metterci in difficoltà. Un allenatore che vede tutti i giorni sti morti di sonno corricchiare anzichè allenarsi, sarebbe passato a un modulo coperto e avrebbe sfruttato le ripartenze con i giocatori veloci che abbiamo (Kluivert, Under, Perez), con Dzeko a fare la boa li davanti a spizzare palloni di testa. Classico gioco all’italiana del caxxo, ma che alla fine rende molto di più che il palleggio sterile, il pressing non fatto e la difesa sulla linea di centrocampo. Come già per Garcia, DiFra, Zeman, questo tipo di gioco a Roma non puoi farlo, è inutile insistere con questo tipo di allenatori, visto che durano un anno (al massimo uno e mezzo) e poi i giocatori gli si mettono contro perchè si stancano a doversi fare la fascia su e giù trenta volte a partita. Bruno Peres già è scarso di suo…se gli fai fare la fascia fino in fondo a ogni azione, dopo un po’ ci sta che è talmente rincoglionito che perde avversario o palla in maniera da dilettante (vedi ieri il loro primo gol o la palla che ha perso da ultimo uomo). Checchè ne parliamo tutti i giorni il calcio non è fisica nucleare…è un caxxo di sport semplicissimo nelle sue regole basilari, e tutti sti scienziati del tiki taka o del pressing esasperato vanno bene forse in altri campionati, ma qua non hanno mai vinto nè mai vinceranno una mazza (una coppa italia se proprio gli dice bene). E se le cose si incastrano bene e non la fermano con l’aiuto degli arbitri, l’Atalanta quest’anno vince la CL, perchè ha un gioco che in Europa può essere devastante…qua impressiona, ma alla fine arriva quarta e non vince la coppa italia, pur esprimendo il miglior calcio in Italia in questo momento…e ha sopra una squadraccia come la lazio che del gioco all’italiana (più aiuti vari) fa da anni il suo punto di forza

    • CriPtico, vero, è troppo fisso con questo modo di giocare però abbiamo visto tutti che allo Shacktar con giocatori ben più scarsi giocava di velocità e triangolazioni, con risultati decenti anche in Europa, come sia possibile che qui non ci riesca non me lo spiego.

  35. Ma è mai possibile che npon capiate che avendo oramai abbiamo cambiato 20456 allentori, 45657889 dottori e preparatori 28 presidenti, 1598 dirigenti e 126383027214 giocatori e i risultati sono sempre gli stessi, significa che le colpe vanno trovate in un altra parte ? Ma possibile che siano tutti scemi e voi gli unici furbi ? e MAI POSSIBBILE CHE IN 100 ANNI DI STROIA ABBIAMO 3 SCUDI DI CUI 2 PERCHè in quel mpomento AVEVAMO I i 2 UOMINI PIà FORTI DEL MONDO – Totti e Falcao ! Vi vuole entrare in testa o siete proprio di coccio ?

  36. Perché se non capite una cosa così logica e sotto gli occhi di tutti vuol dire che A) siete de coccio e non capite na mazza B) siete laziali travesti C) Talmente superbi e presuntuosi che non ve ne frega nulla di perdere, per voi l’unica cosa importante è poter dire …avevo ragione io ! come solo gli stolti possono e sanno fare !

  37. Questo sta’ in confusione totale…dateje i sali così se riprende..me fa quasi pena..(quasi),Non sa cosa dire ripete sempre le stesse cose,la situazione gli è sfuggita di mano e pure i giocatori..sotto con il prossimo

  38. Allora io credo che sia un buon allenatore però a questo punto bisogna pure tirare le somme.
    Questa squadra ha giocato da squadra 2 mesi forse 2 mesi e mezzo prima della sosta natalizia.
    Cattiva solida a livello difensivo e ci faceva ben sperare poi l’oblio.Ora al netto della sfiga infortuni eccc
    anche tu caro FOFO non ci hai capito molto.Sei un disco rotto dici sempre le stesse cose e ieri abbiamo perso contro una delle squadre piu scarse della seria A.E una squadra con una fase difensiva grottesca,sempre lunga se passa in svantaggio le perde tutte o quasi fragile a livello caratteriale
    …potrei continuare.Se guardo la formazione io non credo che la Roma possa perdere con l’Udinese
    con tutto il rispetto FOFO ….è stato un piacere…..ma ci hai capito poco e quel poco che hai capito è durato un paio di mesi.Buona fortuna per la tua carriera.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome