FONSECA: “Grande atteggiamento della squadra. Pellegrini è uno splendido giocatore”

10
3263

VERONA ROMA DICHIARAZIONI FINE PARTITA – Mister Paulo Fonseca, allenatore della Roma, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Bentegodi contro l’Hellas Verona. Ecco le dichiarazioni del tecnico portoghese ai microfoni delle varie emittenti televisive.

PAULO FONSECA A SKY SPORT

Vittoria su un campo difficile. E’ un esame di maturità?
Vittoria di grande atteggiamento, di grande spirito contro un’ottima squadra, aggressiva e che difende bene. Non abbiamo fatto un bel gioco con la palla ma contro queste squadre l’atteggiamento è troppo importante.

L’assist di Pellegrini per Kluivert? Se l’aspettava un giocatore con tutta questa qualità?
Sì, chi conosce Pellegrini sa che è un bellissimo giocatore. Questa questione dell’ultima decisione lo rende un grandissimo giocatore.

La squadra ha idee chiare e si prende anche i giusti rischi. Tutti questi rischi sono calcolati?
Sì, devo dire che la squadra è migliorata molto difensivamente. L’equilibro difensivo è molto importante per la nostra squadra. E’ vero che quando siamo al sicuro dal punto di vista difensivo la squadra offensivamente si sente più sicura con molta fiducia. Difendere bene è importante per noi.

Sei un bravo maestro, i tuoi giocatori apprendono velocemente. Tu hai questa voglia di dominare la partita, perché cambiare? La rimandi o insistiti su questo discorso?
Grazie per le parole. Non so se ho capito bene. Ma devo dire che noi vogliamo essere più dominatori, avere la palla è importante e mi piace quando la squadra gioca nella metà campo offensiva. In questa partita non è possibile. La profondità è più importante della circolazione. Non abbiamo preparato la questione profondità perché con una squadra molto aggressiva nel pressing dobbiamo pensare a giocare veloce e con profondità. È vero che io voglio un gioco con la palla, sempre vicino alla porta avversaria.

PAULO FONSECA A ROMA TV

È una Roma da tanti volti. Vincere partite come queste fa fare il salto di qualità…
Oggi è una vittoria di spirito di squadra. Non è facile giocare contro l’Hellas, marca uomo a uomo. La questione più importante oggi non era avere la palla ma ripartire velocemente e attaccare la profondità. Abbiamo sofferto ma è una vittoria dell’atteggiamento.

Cosa le è piaciuto?
Abbiamo giocato tre giorni fa una partita importante, oggi ha piovuto molto ed era difficile fisicamente. L’attacco della profondità e l’atteggiamento mi sono piaciuti. Abbiamo avuto problemi sul corridoio destro. Dobbiamo imparare.

La partita con l’Atalanta è servita per preparare questa?
Molto. Sono squadre molto simili.

Oggi c’è stato lo spirito della grande squadra…
Devo dire che ero preoccupato, non è facile giocare contro squadre con queste caratteristiche, che marcano a uomo. È difficile giocare contro questa aggressività. I miei giocatori hanno corso molto, è questo che voglio. Solo così possiamo vincere queste partite.

10 Commenti

  1. …siamo una squadra! Tenuto conto che venivamo da una stagione disgraziata credo sia giusto riconoscere, almeno fino ad adesso, l’ottimo lavoro della società, del DS e dello staff tecnico…forza Roma

  2. Vinta una partita davvero molto difficile, contro una squadra messa ottimamente in campo. Oggi cio’ che rimane impresso e’ l’atteggiamento di squadra, lo spirito di gruppo, e’ stato quello a prevalere.
    Per quanto riguarda i singoli credo che kolarov abbia bisogno di rifiatare, mi sembra in evidente calo.

  3. Bravo Fonseca, cambia tattica in modo a l’avversario ed è stato premiato. Mi piace perché ha chiaramente imparato della sua sconfitta contro l’Atalanta.

  4. “Non abbiamo fatto un bel gioco con la palla ma contro queste squadre l’atteggiamento è troppo importante.”
    “La profondità è più importante della circolazione”
    Questo allenatore mi convince sempre più, stante il fatto che già lo ritenevo bravo ed eclettico per come si esprimevano le sue squadre (ricordo una sconfitta con lo Shacktar vs il Real per 3-4 con il real di CR7 che li prendeva a pallate ma la squadra difendeva… appena il Real calò alzò il baricentro e per poco non la pareggiava dopo essere stati sotto per 4-0 con anche un po’ di sfortuna). Mi pare molto equilibrato in tutte le scelte e le frasi che cito la dicono lunga su come la pensa.
    p.s. si abbiamo buttato in emergenza qualche punticino, ma rilevavo che abbiamo perso con Parma e Atalanta, 2 squadre a modo loro pericolose e pareggiato con Genoa,Cagliari, lazio e sampdoria… Probabilmente se Smalling fosse stato pronto prima avremmo facilmente almeno 4 punti in più…

  5. Mister, grazie per quello che stai trasmettendo alla squadra e al popolo giallorosso.
    Queste partite altri anni le giocavamo 10 volte ed altrettante volte le avremmo perse.

    Non ho capito il cambio di Dzeko alla fine, mai avrei pensato di togliere lui in quel momento della partita, ma ti ha dato ragione. Sei grande.
    Grazie e buon lavoro per le prossime partite.

    CHI TIFA ROMA NON PERDE MAI

  6. Obrigado Mister
    Forza Roma.
    Adesso testa, corpo e cuore contro Gonde.
    Ps gli sbiaditi comincino ad avere strizza

  7. Avere un’idea è importante, saperla adattare al contesto è vincente. Poi, se i giocatori corrono, è tutto più facile. Bravi tutti.
    Forza Roma!

  8. Almeno stiamo lottando per la Champions ed abbiamo una buona base di squadra. Ranieri diceva che difficilmente saremmo tornati a lottare per la Champions…forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome