Fonseca vara la linea dura: stop alle conferenze e niente più intoccabili in squadra

32
2619

AS ROMA NEWS – Paulo Fonseca non parlerà più alla stampa nei prepartita, ma a cominciare da oggi rilascerà solo delle dichiarazioni al sito ufficiale della Roma, e farà così fino al termine del campionato. Niente più conferenze pre-partita. Il mister ha scelto di concentrarsi unicamente sui propri giocatori, varando una linea più netta e decisa rispetto al passato. Lo racconta oggi la Gazzetta dello Sport (C. Zucchelli).

Fonseca ha capito che in queste ultime settimane la squadra rischiava di perdersi, tra la Champions sfumata, le voci di mercato e la sospensione del direttore sportivo Petrachi. Per questo ha scelto di essere, anche all’esterno, ancora più chiaro. Ma anche all’interno l’allenatore portoghese sembra aver varato una linea più dura: niente più intoccabili.

Non si è fatto problemi a lasciare fuori giocatori per “scelta tecnica”, da Bruno Peres a Kluivert, salvo poi riconvocarli quando li ritenesse pronti. Ha fatto lo stesso con Pau Lopez, escluso dal match col Brescia nonostante sia stato uno dei migliori sia a Napoli che col Parma: nessuno, giocatore compreso, si aspettava una decisione del genere.

Il tecnico sa che la Roma ha necessità vitale di non restare fuori dalle coppe e per questo, col quinto posto a rischio per la risalita del Milan, ha deciso di essere ancora più determinato, soprattutto con quei ragazzi che, tra età e quindi naturali alti e bassi e voci di mercato, rischiavano di prendere troppo alla leggera il momento. Adesso è il momento dei fatti e non delle parole. Se poi passerà da sergente di ferro se ne farà una ragione.

Fonte: Gazzetta dello Sport

32 Commenti

  1. paperau lopez , under e kluivert, una buona dose di aria . x under… non mi venite a dire …aspettiamolo…sono 10 anni che aspettiamo. E under fa 3 partite buone , poi ..o e’ rotto, o scompare. cedere. del viziato kluivert manco sto a parlarne. paperau lopez ….vendere e capitalizzare. mirante nonostante l’eta’ para meglio. teniamoci stretto savorani piuttosto che ce lo stanno puntando. Forza Roma.

    • L’unico errore di Lopez è stato contro la Lazio. Neanche a me fa impazzire, abituati ad Allison o Szczesny, ma non è malaccio neanche lo spagnolo.

  2. Se la situazione tra i giocatori è questa, allora è giusto così. In un momento di difficoltà come questo, se qualcuno dimostra di non essere affidabile, va lasciato a casa e fine

  3. Non capisco che c’entra la conferenza stampa con i giocatori, se la situazione a Trigoria è a picco la colpa è della mediocre evanescente Società….

    • Le conferenze sono solo chiacchiere formali, ci guadagna solo la stampa.

    • @@@ i buoi escono e poi chiudi la stalla.
      @@ nel calcio va usato manganello ed olio di ricino.
      @ soprattutto per quei milionari che pensano che a loro tutto sia permesso.
      *** bastone e carote
      ** poi butti le carote e resta il bastone.
      *doppie triple sedute, anche alle tre di notte.
      @@@ i milioni te li devi guadagnare.
      @@ se cominciassero a bloccare gli stipendi o pagarli
      in base alle prestazioni, vedrai come giocano e corrono!
      @ se qualcuno si lamenta andando da mamma e papa’,
      cava di pietra, sotto il sole cocente.
      *** così si ottengono risultati!!!

      FRS💛💗

  4. La residua questione quarto posto (ora a 13 punti) si è risolta piuttosto rapidamente, ammesso che si sia mai realmente posta. Vediamo se si riesce a tenere almeno un 5°-6° posto. Il pugno di ferro andava tenuto prima. Sotto con il Verona in vista di soluzionare i problemi in ottica EL. Forza Roma!

  5. A mio parere Fonseca ha perfettamente ragione, soprattutto riguardo allo stop alle interviste pre-partita, anche se non so se gli accordi con le pay-tv consentiranno questa scelta. A noi tifosi non servono oratori, conferenzieri, bensì allenatori e giocatori che svolgano al meglio il proprio lavoro.

  6. Più che altro, mi sembra una scelta logica rinunciare a calciatori che stanno con la testa altrove… per di più se non parliamo di Garrincha e George Best, e nemmeno di giocatori funzionali alle idee del mister.

    • Petrachi ha avuto ragione e ha pure fatto un buon mercato.
      Mkhitaryan, Smalling, Veretout, Diawara e pure i 3 giovani del mercato invernale sono i giocatori che hanno dato (relativamente sia chiaro!) soddisfazioni.
      Non dico che era il DS perfetto, anzi, ma il suo l’ha fatto.
      Molto ma molto meglio di Monchi!

  7. Se fosse vero, ha deciso de sposà la linea der Caudillo de Lecce. A Fonsè, comincia a parlà de stesso in terza persona e quanno interagisci co la squadra fallo a gambe divaricate, stile Marshall der Far West…

    • Per fare cosa, arrivare quinti? Grandi traguardi, se ci mettiamo anche il trofeo bonsai con il Real, una grande stagione…

  8. Era ora ……niente più conferenze finte e dichiarazioni…..i giornalisti sono 90 per cento caxxari per nn dire altro….tanto parlano male e inventano cose a prescindere……Sono contro questa dirigenza di dilettanti….ma su questa scelta sono d’accordo!!!!!!! Giornalisti e Radio Romane tutte Puttaxe!!!!!

  9. Sta a fa come quello a Boston, rilascia i TUITTE e chi s è visto s è visto… D altronde questo è l andazzo fino a quando non dparisce definitivamente 👎

  10. Capirai tutta sta fermezza pe arriva ‘ quinti o sesti me fa veramente tristezza , 140 ml di ingaggi per essere a 30 punti dalla prima ,complimenti vivissimi

    • Concordo. Non che il modo odierno di far giornalismo mi piaccia, ma la gestione fallimentare nel rapporto costi/risultati sportivi è evidente e la responsabilità va cercata altrove.

  11. “Paulo Fonseca non parlerà più alla stampa nei prepartita, ma a cominciare da oggi rilascerà solo delle dichiarazioni al sito ufficiale della Roma”

    Ah, quindi scappa dai cattivi giornalisti per paura delle domande scomode.

    Pallemosce !!!!!

    A noi serve un DURO !!!!

    VOTA Eziolino Capuano allenatore della ROMA 2020-21 !!!

    Solo LUI ci puo’ salvare !!!!

  12. ma non è che veramente veramente er Mister s’è finalmente adattato? Sta decisione mi piace.
    D’altronde un uomo che non si è piegato al denaro , anzi si è addirittura abbassato l’ingaggio , deve avere qualche qualità che ancora non abbiamo visto…
    io punto sull’UOMO… DAJE MISTER !

  13. Finalmente s’è svegliato..qua ci vuole polso fermo e disciplina, a chi non sta bene portasse un offerta valida e amici come prima.
    Chi vuole rimanere alla Roma deve dare il fritto in campo e sudare sudare e sudare per la maglia…basta signorine ma solo ragazzi con le p..lle.
    Forza Roma sempre e comunque

  14. molto bene, è lui che paga e ne ha diritto.
    Cmq i pennivendoli fanno solo danni e Fonseca ha diritto di chiudere la porta e cercare una buona conclusione alla stagione

  15. Una decisione epocale, a campionato praticamente finito e con l’obiettivo minimo fallito da un pezzo. Gran bel polso, non c’è che dire.
    Chi invece aveva provato a chiudere la stalla prima che scappasse l’ultimo bue è stato cacciato. La misura della pochezza della ballottese calcio.

    • Esatto! Che poi vorrei capire… Qual è stato il motivo scatenante di questa decisione? L’esclusione di Palo Lopez? E che aveva fatto lo spagnolo per meritarsela? Le chiacchiere sul non abusarne per il recente rientro dall’infortunio non reggono… Col Parma non ha fatto una parata… A parte il tuffo sul rigore, ovviamente dalla parte sbagliata, era stato inoperoso… Mah! Da adesso Fonseca da Zorro diventa il servo muto di Zorro… E stica…

    • È ovvio che la motivazione per l’esclusione del portierone spagnolo fa acqua da tutte le parti.
      Più probabile che, come nel caso di Under e Kluivert, sia al centro di qualche trattativa e si vuole evitare il rischio che salti per un infortunio.
      La mano dura l’invertebrata ballottese calcio non l’ha mai avuta in dieci anni, figuriamoci se si può dare credito a simili voci.

    • “La mano dura l’invertebrata ballottese calcio non l’ha mai avuta in dieci anni”

      Vedo che la memoria è più corta dei calzoncini estivi, caro Cattivik. Ti ricordo solo che un paio di anni fa, un certo Nainggolan veniva estromesso dalla Roma per ragioni comportamentali (non certo di bilancio o per sua volontà), e solo pochi mesi prima, venne escluso da una partita importante, proprio per una sua bravata. Seppur ufficiosamente, alcuni elementi quest’anno sono finiti fuori rosa da tempo, chiediti perché.

  16. Ah,,, io punto sempre sulla DONNA,,, ahahhaha a parte le battute, Fonseca ha a disposizione 18 punti,,, vediamo che combina. Forza ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome