Forza Roma. E forza Fonseca

99
7440

EDITORIALEChi spera di vedere una Roma perdente questo pomeriggio pur di vedere Fonseca fuori da Trigoria non è un tifoso romanista. E’ evidente che dentro lo spogliatoio c’è più di un problema e che per l’allenatore oggi non sarà facile portare a casa i tre punti: la situazione è tesissima, le assenze pesanti e l’atmosfera cupa. 

Chi l’avrebbe mai detto che un banalissimo Roma-Spezia sarebbe diventato un match dall’importanza fondamentale, da attendere con l’ansia delle grandi occasioni. C’è tanta curiosità di vedere come reagirà la squadra alle tensioni di questi giorni, se sarà ancora con la testa sul pezzo, se avrà voglia di combattere per la maglia (prima e più importante cosa) e per l’allenatore.

Bisogna restare vicini a questa Roma, sostenerla, e tifare per Fonseca fino all’ultimo momento in cui sarà il nostro allenatore. Che ci piaccia o meno. Questo non è il momento di sputare veleno sul portoghese, piuttosto di sperare che riesca a scacciare i fantasmi fin da oggi e a rimettere la squadra in carreggiata. C’è una stagione ancora tutta da giocare e da concludere al meglio.

Perciò oggi più che mai forza Roma. E forza Fonseca.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteEl Shaarawy, il tampone è debolmente positivo: slittano le visite mediche. E la Roma entra in bolla a Trigoria: due casi di Covid nello staff
Articolo successivoDzeko sul mercato: West Ham in pressing, Juve e PSG alla finestra

99 Commenti

    • a sette giorni fa Fonseca non capiva un tubo, oggi è colpa di Dzeko, reo di aver ricordato ad un idiota che con il Siviglia l’ha persa lui la partita. Potranno non essere giusti certi comportamenti, ma chi sta dentro forse ne sa più di noi e dei giornalai romani. Con questo io sto con Dzeko, uno che non si è mai lamentato se non ha mai avuto un compagno in attacco e che ha fatto tutto per la squadra. Comunque sempre forza Roma.

    • Forza Roma…ma lunedì vorrei vedere fuori da Trigoria tutto lo staff tecnico e quei giocatori che non hanno avuto comportamenti adeguati al loro ruolo da dipendenti

    • Giusto, Forza ROMA e basta ! Il forza Fonseca spetta alla proprietà, quando e se sarà convinta di questo tecnico.

    • Sempre!
      Ma non sono d’accordo con il sig. Fiorini.
      Io credo nella meritocrazia e quando si fanno figure di merda colossali, quando perdi due partite a tavolino in questo modo, bisogna pagare. Non farla pagare al più sfogato di tutti perché costa meno rimpiazzarlo…
      Non c’è stato nessuno in panchina, dopo che Pellegrini lo ha fatto notare, che abbia cercato di fermare il cambio. Per cui il Ns. caro allenatore dovrebbe fare le valige immediatamente. Lui è tutti i sui collaboratori. Tutti però.
      A presto

  1. Proprio vero sig.Fiorini,come è vero che quando quà alla as Roma gira tutto contro,nel suo net c’è un’infiorescenza spontanea di nick doppi nick e punti e virgola..chiaro che se questi oggi dicono A,domani con l’altro “nuovo” nick diranno B..anche se diversi sono identificabilissimi..per cui w i nick storici e sempre con la Roma..Spezzia..moli..

    • Dzeko fai il professionista per cui sei pagato
      La Roma è storia autentica con pochi trofei ma amata in tutto il mondo. Tu porti una maglia e onorala se no vai a fare il padrone in casa tua

    • Sono tutti i sapienti, quelli del IO L’AVEVO detto, quelli che a fare previsioni funeste ci squazzano.
      Fanno a gara a chi porta più sfiga, però accusano gli altri di portare sfortuna
      Oppure giornalisti rosiconi che infastiditi dal fatto , che gli rinfacciamo le fandonie che scrivono, vengono qua sul sito a sbeffeggiarlo, o lazeso infiltrati.
      Certo che oggi si rifà, Roma, vedere di nuovo sta squadra di scappati di casa festeggiare a casa nostra. Sarebbe veramente troppo.
      Però se mi consente ( o mi consenti) vorrei chiedere ma perché delle porcherie di napoli,lazio, e Milan , nessuno ne parla?
      Capisco la stampa giornalistica delle varie testate regionali, capisco i servi di Sky. Ma perché a Roma, chi dovrebbe difendere la Roma, nei momenti negativi, la massacra senza pietà, cercando lo scoop ad ogni costo?
      Perché se anche fosse , che lo spogliatoio e’una polveriera (?) , non si getta acqua sul fuoco , si fa quadrato intorno alla squadra e si incita a prescindere?
      Chi ha parlato di scudetto a dicembre?
      Tifosi ? No, almeno non qua sul sito, ma se anche fosse , il tifoso e’tifoso a prescindere ,io voglio sognare e sperare di fare un bel filotto di vittorie. Ma gli addetti ai lavori dovrebbero tenere un profilo basso. E tifare a prescindere, invece prima iniziano con ehhh siamo un supermercato, poi dopo le prime vittorie ehh una Roma da scudetto. Per poi massacrare tutto e tutti.
      Perché del Milan e del servizio di REPORT nessuno ne parla a Roma? Eppure senza il riciclaggio sta squadra non poteva essere iscritta alla serie A, ma addirittura e’prima..
      Allora il mio pensiero e’ questo, se uno tace sulle porcherie avversarie, dovrebbe tacere pure su quello che avviene nello spogliatoio della Roma, Dzeko risulta non convocato x un infortunio, e a quello bisogna attenersi, il resto le supposizioni.glj spifferi..il si racconta..devono essere messi da parte.
      Ha scritto bene , chi spera in una sconfitta della Roma oggi , non e’ un romanista.
      Forza Roma.
      Sempre

    • @infarto perenne
      Posso?

      Come può la Roma non conoscere il regolamento delle sostituzioni? Non crede che l’allenatore dovrebbe sapere le regole del paese in cui allena?”
      “E’ vero, dovremmo saperle. Il problema è che cambiano spesso, tutti gli anni, e ci sono altre competizioni in cui è possibile farlo. Ma non voglio scappare dalle mie responsabilità. Ora però dobbiamo pensare alla gara con lo Spezia”.

      Sono incazzato io per questa dichiarazione figuriamoci i giocatori . E non sto dicendo che dobbiamo perdere attenzione , sto dicendo che chi sbaglia paga e fonseca non ha pagato

    • Infatti mi sembra ci sia una ipocrisia di fondo, come quella degli americani con il Thanksgiving day. Prima massacrano i nativi, poi quando sono rimasti in 4 gatti vanno li col tacchino in segno di pace.

      Dopo aver fatto da cassa di risonanza a chi sfonda la Roma tutti i giorni, e permesso come dici tu l’infiorescenza dei caltagirini, poi dopo diciamo forza Roma.

      “È evidente che nello spogliatoio…”
      Ma evidente cosa? Ma che ne sapete? Fonti please, siamo stanchi degli spifferi, nell’era trumpiana delle fake news vogliamo notizie basate su testimonianze e fonti certe. Vogliamo la prova che le notizie siano vere.

      Poi dopo magari diciamo forza Roma, e lo prenderemo come un augurio sincero.

  2. Io spero che la Roma oggi vinca 1 a 0, che lo Spezia evidenzi tutti i limiti (e sono tanti) del gioco di Fonseca, e che la società prenda in mano la situazione mandando via un allenatore che ha ereditato dalla precedente gestione, che non ha scelto e di cui non ha fiducia (giustamente).
    Fonseca stesso ha affermato di sentirsi in discussione dal primo giorno, i Friedkin devono cominciare con il LORO progetto e non si può pensare di mettere fuori rosa mezza squadra titolare o mandare via Dzeko a una settimana dalla chiusura del mercato per tenere un allenatore che già si voleva mandar via e che sarebbe comunque sostituito a fine stagione. Quindi forza Roma, e forza Friedkin, smettiamola di pensare all’immediato e cominciamo a costruire per il futuro!

    • Sono d’accordo con te Manuel ma per avere un progetto devi far capire agli altri allenatori che potrebbero essere in corsa per allenare la Roma che dopo un’anno e mezzo non se ne vanno via con le lacrime agli occhi come Garcia che nonostante allena un’altra squadra si vede che è romanista e ci fece arrivare a 3 punti della Juve de Conte, di Francesco che quando diede le dimissioni sembrava che ne stavano a strappà er core dar petto e fu lui a mandarci i semifinale de Champions, a Ranieri, che corse a Roma quando chiamato e nonostante riuscì ad arrivare secondo a 1 punto dell’Inter di muorinho l’anno dopo fu esonerato, a spalletti che prima di Ranieri riuscì a vincere 2 coppe Italia fi fila e una supercoppa. Ma tutti questi che ho citato avevamo un gioco in testa, uno schema , Garcia vinceva e partite co la difesa e il centrocampo.. se lo semo scordato che i primi tempi scendeva con il walky-talky per parlare con un suo uomo in tribuna per chiedergli come stava messa la linea difensiva? Ovviamente non si può paragonare fonseca a questi sopra citati perchè sarebbe una bestemmia. Però dobbiamo tenerlo per far capire al prossimo allenatore che se abbiamo tenuto fonseca con tutti i suoi limiti, uno mejo lo tenemo pe tipo 6 anni

  3. Per ora è ancora il mister della Roma quindi Forza Roma Forza Fonseca

    • Un gioco di mandare via dzeko dala roma ed non arrabiare i tifosi romanisti il fredkin sono furbi usano fonseca per mandar via szeko dopo mandano via pure fonseca.dzeko costa troppo per i fredkin ma non possono liberarsi e non arabiare tifosi adesso invece con sta roba con foseca lo fanno furbissimi gli americani e la roma perdemunico campione che ha.

  4. questi mercenari devono giocare per lo stipendio ….che rubano ! noi tifosi dobbiamo tifare per la maglia ! sempre forza roma

  5. Mi spiace dissentire, ma ormai Fonseca è indifendibile così come tutti i giocatori che non sputano il sangue ogni partita.
    Va fatta piazza pulita di incapaci e mercenari.

    • Il sangue non lo sputano , ma sputano in continuazione a terra per tutta la partita, in barba a tutte le precauzioni anti virus

  6. Non sono d’accordo, o almeno a metà, con l’articolo di Fiorini. Il Forza Roma non lo negherò mai a questi colori, nemmeno sotto tortura, ma non credo nell’effetto positivo nell’incoraggiare un allenatore che sta creando grosse ansie nella squadra, e pure nello staff tecnico. Tutta questa situazione è l’effetto a catena ormai a livelli macroscopici della pessima gestione dei cambi da parte dell’allenatore. Li fa tutti, tutt’insieme e nel momento sbagliato. Questo, alla lunga, ha generato ansia in tutti, che a sua volta induce in errori grossolani, e in reazioni compensative per evitare questi.
    Comunque sia spererò sempre che la Roma vinca, oggi come domani, e con qualsiasi allenatore abbia sulla panchina.

    • Esatto, la squadra ce l ha con lui perchè è un inetto e non sa seguire un regolamento, prima credeva che avesse solo 3 cambi e contro la Samp fa la prima sostituzione al 80esimo, poi ne fa 6 con lo Spezia, la squadra ha un disappunto verso di lui perchè non sa i regolamenti basilari, Giusto un asino come baldino ce lo poteva portare.
      Via lo staff der mago Portoghese e lui con loro! ma non succederà mai perchè sennò Friedkin se trova a pagare uno stipendio a vuoto in più fino a fine contratto, quindi fa secco solo i contorni che non incidono nella loro cassa…

  7. Concordo al 100% con l’editoriale.
    Di Fonseca mi interessa il giusto, della Roma mi interessa tutto.

    FORZA ROMA

  8. Legare il resto della stagione al risultato di una partita non ha senso. Oggi bisogna andare a prendersi i 3 punti!
    La valutazione sul proseguire o meno con fonseca non può essere basata sul risultato di roma-spezia. Chi decide si deve prendere la responsabilità, o di confermare l’allenatore o di cambiarlo, facendo una valutazione globale della situazione. Aspettare di perdere per decidere è cercare il pretesto, e francamente sarebbe poco intelligente.

  9. Chi spera di vedere una Roma perdente questo pomeriggio pur di vedere Fonseca fuori da Trigoria non è un tifoso romanista

    👏👏👏👏👏👏👏👏

    Speriamo che i primi a fare i seri siano i giocatori che scendono in campo

  10. Quoto tutto al 100%.
    Da semplice simpatizzante romanista, ben fuori dal GRA, mi sembra incredibile tutto quello che è successo nel giro di una settimana. Sono cose che succedono quasi solo nell’ambiente romanista. Giornalai, commentatori del c…o, finti tifosi… La squadra è ancora in corsa per un posto in CI e l’ambiente la sta distruggendo. Posso capire il rammarico e la rabbia, però basta, la squadra si ama e si tifa.

  11. Signor Fiorini, il vero tifoso non può mai augurarsi la sconfitta della propria squadra neanche se ciò servisse ad allontanare un allenatore non più gradito e del quale il futuro sembra già segnato. Oggi, domani e sempre si tifa solo per la vittoria e sarebbe bello se oggi Majoral decidesse la partita con i suoi gol. Sarebbe davvero una bella favola e ci aiuterebbe a “smaltire” questa pessima situazione che si è creata. Forza Roma!!!

  12. Provo a dire la mia, sperando anche di ricevere qualche risposta, soprattutto per il piacere del dibattito. Paulo Fonseca sicuramente non è il miglior allenatore del mondo, e i limiti sul piano carismatico e della lettura della partita, sono innegabili. Tuttavia, continuo a pensare che alcune critiche nei suoi confronti, siano abbastanza ingenerose. La Roma sotto la sua gestione ha sempre avuto un’identità di gioco definita, seppur con i suoi pregi e difetti, e alcuni calciatori di livello discutibile, Cristante e Karsdorp in testa, hanno reso oltre al loro potenziale. C’è chi sostiene che contro le medio-piccole, sia possibile vincere anche senza allenatore, ma a smentire questa tesi, basterebbe ricordarsi la Roma di Di Francesco, così come le ultime due stagioni di Rudi Garcia: la squadra era macchinosa, e sul piano del gioco e dei risultati, lasciava a desiderare anche al cospetto di squadre obiettivamente più deboli. Sento invocare i nomi di De Zerbi, Juric, Italiano, tanto per citarne alcuni. Per carità, parliamo di tecnici che stanno dimostrando di avere delle abilità, ma voi siete così sicuri che con loro in panchina, la Roma oltre a battere sistematicamente le medio-piccole, inizierebbe a vincere gli scontri diretti? Io mi permetto di avere qualche riserva, soprattutto in virtù del fatto che gli allenatori sopracitati, ad oggi non hanno alcuna esperienza circa la gestione di spogliatoi “problematici”, seppur in alcuni casi, sia evidente il loro impatto carismatico.

    Riguardo a Dzeko, il quesito che pongo è il seguente: lui ha avuto indubbiamente un pessimo approccio con tutti i tecnici che sono transitati da queste parti, rivolgendosi sempre con un’aria da “lei non sa chi sono io”. Come spiegate questa sua insofferenza? Molte persone parlano di mentalità e ambizione, mai l’ho sempre interpretata come un modo per scaricare le colpe sul tecnico di turno, cosa che un trascinatore non dovrebbe mai fare, a maggior ragione se porta la fascia di capitano sul braccio.

    • Concordo sull’abilità di Fonseca di rigenerare giocatori praticamente morti e sull’identità di gioco. Sui vari Italiano, Juric ecc. vorrei ricordare che pure Di Francesco era nella stessa situazione e arrivato qua ha fatto un anno ottimo e uno pessimo, dato che la Roma porta più responsabilità

    • Concordo al 101% e dirò di più, siamo sicuri che Dzeko abbia a cuore i colori della Roma? senza fare retorica è chiaro che l’hanno trattenuto illustrandogli un progetto importante, altrimenti aveva già scelto di andare. Un rimpianto per lui? forse, a vedere il suo atteggiamento quando le cose vanno male, direi di sì. Il tempo passa per tutti e oggi se non passi ai led i lampioni non illuminano come una volta. Dajeee Roma Dajeee

    • Karlsdorp nelle gerarchie di Fonseca era bruciato, veniva dopo Bruno Peres, è stato messo in campo in emergenza per l’assenza contemporanea del brasiliano e di Santon, e giocava malissimo, i litigi con Dzeko trasformatisi poi in chiarimenti e successivamente in consigli e amicizia tra i due hanno permesso si instaurasse un bel rapporto e dopo qualche buona prestazione l’olandese ha preso fiducia, e Fonseca non ha più potuto toglierlo, non è stata una vittoria dell’allenatore, ma una sconfitta, Karlsdorp, come Villar, a inizio stagione non giocavano, infatti sono gli unici nella Roma che corrono e non sono calati, la condizione fisica della Roma è debilitata, giocano un quarto d’ora per tempo e l’altra mezz’ora devono rifiatare (vedi la partita con l’inter) alcuni di loro riescono a sopperire con la tecnica tipo Mkhitaryan, altri ci riescono solo in parte, ma sono nettamente calati, tipo Spinazzola, altri sono scoppiati, come Ibanez. Se l’identità di gioco di Fonseca l’hanno imparata tutti, anchegli avversari, il possesso palla è sterile, e i giocatori sono sulle gambe, vuol dire solo una cosa, il tempo di Fonseca alla Roma è finito. Poi ripeto, tifo e tiferò sempre la Roma, spero che la Roma vinca, ma che la società cambi a prescindere, non si può finire la stagione con la spogliatoio spaccato e con capitano e vice contro l’allenatore che è comunque destinato all’addio a fine stagione!

    • Caro Manuel, mi spiace ma ti sbagli.
      Karsdorp come Villar hanno sempre giocato in alternzanza con i titolari, partendo dal giocare partite non importanti.
      Come in tutte le grandi squadre, infatti, esistono ovviamente dei giocatori che vengono prima bella testa dell’allenatore, e così anche per Fonseca esistevano delle gerarchie(per quanto non inattacabili).
      E anzi, la vittoria di Fonseca è stata prorpio nel farli giocare quelle partite di EL, quando tutti dicevano il contrario e chiedevano a gran voce i titolari inammovibili, perchè così facendo gli ha permesso di dimostrare il loro valore continuando però a cercare nel frattempo di ottenere il massimo risultato in campionato con quelli che partivano prima nelle gerarchie ed erano quindi teoricamente “più forti”.
      Allora ecco che Karsdorp e Villar (che in EL hanno giocato benissimo) iniziano ad ottenere 5/10/20 minuti in campionato e poi a partire titolari quando il “titolare” si infortuna/non convince.
      La valorizzazione di Karsdorp e Villar è una enorme e chiara vittoria della gestione Fonseca.
      Per quanto riguarda il sopperire con la tecnica alla condizione fisica, non riuscirci ed seplodere, beh anche qua ti sbagli.
      Se fosse così Spinazzola avrebbe dovuto avere problemi già ad inizio campionato, o quantomeno dopo 5 o al massimo 10 partite. Invece ha iniziato a giocare peggio di rientro dall’infortunio, e non in maniera progressiva, di partita in partita. Il problema, è evidente, è stato un infortunio che si è messo in mezzo ad un percorso di forma costante e duraduro.
      Ma anche per Ibanez vale un discorso simile: tu mi parli di forma fisica, ma l’errore contro la Lazio(che ricordo essere avvenuto nei primi 15′) di fisico ha ben poco, quella può essere mancanza di esperienza, troppa fiducia nei propi mezzi, o al più proprio un errore tecnico, ma certamente non una mancanza di fiato.
      “non si può finire la stagione con la spogliatoio spaccato e con capitano e vice contro l’allenatore” Ultima considerazione su questa frase, che lo spogliatoio sia spaccato lo dici tu, l’unico di cui è stato riportato un conflitto con Fonseca è Dzeko, Pellegrini da vice ha riportato all’allentarore le rimostranze della squadra sul licenziamento di Gombar, ma con Fonseca nessuno ha mai detto che lui abbia problemi.
      Stesso dicasi per il resto della squadra.
      L’unico che ha un problema con Fonseca è Dzeko(ma con quali allenatori Dzeko non ha avuto un problema), e infatti è l’unico non convocato senza motivo, ed è l’unico che (secondo i giornali) è stato messo sul mercato.

    • Mah signori… Ogni anno è mezzo è la stessa storia e non si vince na minghia…gia lo dissi col difra, perché non proviamo a tenere un allenatore giusto per cambiare le cose?
      “La definizione di follia è fare sempre le stesse cose ed aspettarsi un risultato diverso.

    • Non concordo Pooh56. L’unica cosa che ha inventato fonseca è la difesa a 3 per valorizzare kasdrop e Spinazzola che non sono difensori veri. Però continua a mettere fuori ruolo Cristante, smalling che preferisce la difesa a 4, pellegrini a centrocampo quandi dovrebbe spostarsi in avanti, non ha saputo gestire Diawara post infortunio, continua a far giocare dal primo minuti l’attacco più vecchio della serie a senza provare a cambiare..
      Ma vogliamo continuare? Abbiamo messo in croce Difra che pur non avendo i giocatori per il suo gioco ci ha portato in semifinale ed in Champions e non discuto Fonseca solo perché è portoghese?
      Dzeko con Fonseca gioca sempre e prende lo stipendio.. Per quale motivo va a fare il ribelle contro di lui??
      Perché lo ritiene un incapace e dopo aver scelto la Roma a vita vorrebbe vederla vincere come noi.
      Pure Pedro e Mikitaryan stanno dalla parte di dzeko oe credo che qualche bravo allenatore lo abbiano conosciuto nella loro carriera.
      Non ti fa venire nessun dubbio??

    • Asterix, Dzeko ha avuto problemi con QUALUNQUE allenatore che ha avuto a che fare con lui. Per la legge dei grandi numeri, penso che sia un dato piuttosto indicativo. Sul fatto che ha scelto la Roma ha vita, avrei tanto da ridire: a gennaio 2018, con la Roma ancora in lotta su due fronti, aveva praticamente detto di sì al Chelsea, salvo non trovare l’accordo economico con il club londinese. Viceversa, con l’Inter e la Juventus, l’accordo tra il calciatore e il club era TOTALE, ma in entrambi i casi gli affari non sono andati in porto per volontà della Roma.

      In quanto a Di Francesco, io l’ho messo in croce perché in 2 anni, non è mai stato in grado di dare uno straccio di gioco alla squadra. Alla sua prima stagione, ha semplicemente campato di rendita con il gioco di Spalletti, e grazie ad un’alchimia di gruppo, oltre a circostanze fortunose (il suicidio dell’Atletico, le parate di Alisson, il salvataggio di Bruno Peres sulla linea di porta), ha raggiunto la semifinale di Champions. La Roma del 2018/2019, credo sia una delle più brutte mai viste, proprio a livello di gioco e manovra. Era una squadra assortita male, ma lui fu incapace di trovare anche in minima parte una quadra, cosa che di contro, Fonseca ha fatto eccome.

    • @POOH56
      1. Citi la “legge dei grandi numeri” a sproposito, dandole un significato opposto a quello reale.
      2. La tua ricostruzione dei fatti riguardanti Dzeko è molto, ma molto, opinabile…
      3. Dici che Fonseca, a differenza di Di Francesco, ha trovato la “quadra”… E meno male.

    • Pooh56 capisco che dzeko non ti sia simpatico, come DiFrancesco (perché ricordi della vecchia dirigenza? Quindi sei contro elsherawy?)
      Ma secondo te è una coincidenza che mikitaryan e Pedro si siano infortunati???
      Credi che sono tutti mercenari cattivi ???
      Ti do’ una notizia.. È vero i calciatori si fanno pagare…
      Solo Tommasi era una anima candida ma è l’unica che ho consciuto in 34 anni di Roma..

    • Dzeko ha manifestato segnali di insofferenza con qualunque allenatore che si sia seduto sulla panchina della Roma. Ecco, per la LEGGE DEI GRANDI NUMERI, faccio fatica a credere che il problema sia sempre degli altri, e mai il suo. Su tutto il resto, la mia versione sul bosniaco non è opinabile, semplicemente perché sono fatti di cronaca, e anche di pubblico dominio. Lui non ha mai giurato fedeltà ai colori giallorossi, quantunque non sia questo l’aspetto che gli rinfaccio.

      Asterix, cosa diamine c’entrano la vecchia dirigenza ed El Shaarawy? Non buttarla in caciara. Tra l’altro, se non lo sapessi, per un decennio io sono stato apostrofato come Pallotta boys, quindi figurati…

  13. Forza mister sinceramente ti considero un incapace, ma schifo molto di più Dzeko. Vinci e sbattetelo fuori!!! Quel buffone strapagato!!! Forza Roma uniti e compatti e speriamo in Allegri o Sarri!

    • Tutto fatto di mandare via dzeko che prende un salario enorme per covid e gli americani non vogliono pagare ma non riescono mandar via dzeko e non far arrabiare tifosi cosi inventano sto casino con fonseca e dopo mandano via pure lui.furbi i fredkin

  14. Io tifo solo la A. S. ROMA 💛❤️…..

    di Fonseca me ne frega il nulla……..
    Per come la vedo io…. Doveva essere licenziato subito dopo la partita di coppa…….

    Prendevo Francesco rocca 💛❤️….

    E in estate allegri……. Se poi rocca avesse raggiunto la champions l’avrei confermato….

    Forza ROMA 💛❤️tutta la vita…..

  15. sono Bosniaco.ho cominciato tifare roma 1997.in Italia sono arrivato 1993.Roma è diventata mia passione. non mi interessa chi gioca e chi è allenatore. non ho pregiudizi. per me conta solo Roma.pero sono molto perplesso e deluso.speriamo bene.Cè qualcosa marcio nella terra danese..Forza Roma.

  16. Un allenatore che dopo averle incontrate tutte sta ancora lì con Atalanta, Napoli, Juve, trattato come un fesso qualsiasi. Robe mai viste.

  17. Alleluja qualcuno che ragiona a mente fredda… DAJE MISTER, Edin na volta che ha finito de fa i capricci incomincerà a mette gol a catenaaaaaa FR

  18. Finalmente parla il campo, l’unica “voce” a cui presto ascolto, e mi auguro dia un solo responso: 3 punti e chiacchiere a zero. Forza Roma mia!!

  19. Il tifoso non deve buttare benzina sul fuoco in questo momento. Nessuno è contento di alcune cose ma non cadiamo nell’egoismo di anteporre la nostra esigenza personale di sfogarci alla salvaguardia della Roma. La squadra si sta giocando il quarto posto e ha fatto quasi 2 punti a partita nel girone d’andata

  20. Complimenti per le parole scritte Fiorini , mai avrei pensato di trovare la mia amata squadra in questa situazione gia’ a gennaio , credevo e spero ancora che questa era la stagione del ritorno in champion , certo sapevo che ci sarebbero state delle difficolta’ , ma non certo di spogliatoio e di errori banali , io fino alla fine con questi colori nella pelle…

  21. FORZA GRANDE ROMA
    lo sai che io ci sono
    lo sai che ci sarò
    in ogni momento
    con te io scendo in campo
    i tuoi colori un vanto
    la maglia che tu hai io la porto dentro…

  22. Forza B MAJORAL: FAI 2 GOL
    Forza FONSECA ,meno regali e più realizzazioni
    Forza CRISTANTE : chissà oggi dove giocherai
    FORZA tutti FORZA ROMA.
    Giovani sani MOTIVATI .
    PROFESSIONISTI senza ” amichetti”.
    Spezia Verona Juve.
    Calciatori MOTIVATI

  23. qua la mano Fiorini, questo è parlare da tifosi con il cuore giallorosso. I commenti che leggo su questo sito, non sempre si avvicinano a queste idee, anzi, lasciano travisare un rancore che poco ha a che fare con il tifo vero e proprio. Un momento critico non puo e non deve lasciare spazio a critiche che danneggiano sostanzialmente la squadra. I dirigenti giudicano l’allenatore, l’allenatore giudica i calciatori.
    sempre e comunque FORZA ROMA !

  24. Certo non possono essere state 2 sconfitte seppur pesanti (Lazio) e incomprensibili (Spezia) a far esplodere tutto questo caos (ammesso che ci sia). Se tutto quello che ci è stato raccontato è vero c’era tantissima brace sotto la cenere. Non sta certo a noi dirimere queste questioni, ci dovranno pensare i proprietari e sono sicuro che lo faranno mettendo in chiaro ruoli e soprattutto gerarchie. I giocatori sono professionisti, vengono pagati come tali e come tali debbono comportarsi. Non sono loro che devono prendere decisioni (per fortuna). Sempre forza Roma e forza Fonseca (cioè forza Roma).

    • Bravo Borja. Sorridiamo. Sorride pure Dzeko. Chi ci capisce qualcosa è bravo. E mentre scrivo segna Karsdorp. Se non si addormentano dovremmo vincerla. Dzeko e Fonseca…Facciamo la pace, non facciamo la guerra…

  25. Nel momento della sofferenza bisogna stare uniti. Dzeko ha dimostrato ancora una volta di non meritare la fascia di capitano. Daje Roma!!!!

  26. Forza roma sempre.comunque penso che lunedì qualcosa cambierà.non di può andare avanti così.se dobbiamo cambiare a giugno con allegri è meglio anticipare così lui sa i giocatori che possono servire per la prossima stagione.e penso sicuramente con allegri non perdiamo pui punti se entra adesso al posto di fonseca

  27. Questo articolo mi ha riportato alla mente cose passate quando i tifosi delka rima erano il 12 esimo uomo ora non si può ma ricordo nei momenti di difficoltà olimpico con 60000 persone e un grido Roma Roma Roma partiva dalla sud e rimbomba a nello stadio talmente forte che vi garantisco che chi stava in campo si impauriva e finiva con i piedi che battevano a ripetizione facendo tremare l olimpico
    Forza Roma

  28. “Chi spera di vedere una Roma perdente questo pomeriggio pur di vedere Fonseca fuori da Trigoria non è un tifoso romanista. E’ evidente che dentro lo spogliatoio c’è più di un problema” – Parole che sento di condividere e che mi sembra di aver sempre sostenuto. Situazioni già vissute ai tempi del Pescarese e di altri allenatori Troppe coincidenze per non pensare a male Sconfitte impensabili maturate sul campo a causa di prestazioni talmente scarse da sfociare in una vergogna assoluta. Rimango della mia idea Tale marasma non è solo colpa del Mister e non trovo giusto che sia solo lui a portare il peso di tale onta – 💛💖Forza Roma💛💖

  29. Dzeko non merita la fascia che porta soprattutto x la storia e x i predecessori che ha avuto, un capitano vero dovrebbe sistemare le cose invece di romperle! Forza Roma!!!

  30. Un derby perso e si va subito in pappa…società debole con allenatore preso da un perdente nato!
    Friedkin provvedi !

  31. Chi tifa Roma e tiene a cuore questi colori gioisce e spera che la squadra vinca sempre. Chi tifa contro e’ solo un fomentatore di odio e basta. Per questo critico e spero di cuore che i voltagabbana non mettano mai piu’ piede in questa squadra. Forza Roma!

  32. Concordo al 100%: c’è Milan – Atalanta, Lazio – Sassuolo, il Napoli va a Verona… insomma i tre punti di oggi, se riusciamo a farli, varranno un sacco.

    Sono contento che i Friedkins siano presenti e sono anche contento che siano due tipini belli decisi… spero che i pochi forti che possiamo schierare oggi (Smalling, Veretout, Villar e soprattutto Pellegrini…) riescano a fare al differenza tra noi e lo Spezia.

  33. Non bisogna contribuire a sfasciare la squadra, come fanno molti che si divertono ad insultare senza neanche sapere come stanno le cose. La stagione è ancora in gioco. Un momento con due partite di fila sbagliate non può portare all’autolesionismo.

  34. Con stima fiorini… Ma finalmente, ultimamente non sono stato d’accordo su pur lecite perplessità da lei esternate. È l’ora di stare tutti insieme e gridare forza roma.. Per le specilazione tanto abbiamo l esterno che non ci perdona nulla. Forza magggica roma

  35. Non sono d’accordo
    Un romanista vuole vedere la Roma lottare per vincere sempre, non vederla vincere una sola partita.
    Ormai solo i ciechi non vedono che Fonseca ha meta della squadra contro (mancini, dzeko, miky, pedro, fazio, jesus, ecc.. ). Se fosse un allenatore italiano (Difra) lo avremmo probabilmente già criticato fortemente.
    Ed è l’allenatore giallorosso che ha la migliore panchina da molti anni.
    Qualche giorno fa un conoscente dell’altra sponda del Tevere mi diceva come prima del derby riflettessero sulle scarse qualità dei loro esterni (che contro di noi sono diventati dei fenomeni) .
    Non si era preparato la partita, non ha saputo cambiare registro e post partita ha scaricato sui giocatori (come ha scaricato sul ragazzo la colpa del sesto cambio).
    E non è la prima volta lo ha già fatto dopo le sconfitte con l’Atalanta, il Napoli e le mezze sconfitte con inter e Juve.
    Non ha le capacità di portarci in Champions quindi scusatemi ma da tifiso romanista chiedo alla società di trovare di meglio..

    • Perché di chi è la colpa se corrono male e scoordinati? So loro che vanno in campo, e se permetti dopo 10 anni che cambiamo allenatori come mutande… La colpa non mi sento proprio di darla a fonseca…

    • Mi spiace lui ha creato il fenomeno Lazzari non prevedendo un supporto a ibanez, lui ha lasciato che l’atalanta cambiasse registro nel secondo tempo, lui ha quasi perso la partita con inter e juve non cambiando i giocatori e non voglio dimenticare le figure in Europa league appena siamo arrivate a giocare contro allenatori più capaci.
      Ormai è più facile cambiare l’allenatore che l’intera squadra (peraltro non avremmo i soldi).
      Non solo è mediocre ma scarica anche sulla squadra.. Questo è inaccettabile.

  36. Non è questione di chi tifa contro o meno, al di là di comprensibili rabbia e delusione credo ci sia nella maggior parte dei tifosi la consapevolezza a prescindere dal risultato di oggi che continuare con Fonseca serva solo a prolungare l agonia sportiva della squadra.
    Il suo tipo di gioco è inadatto per il nostro campionato e tra l altro non sa leggere la partita in corsa e trasmettere grinta e voglia di lottare.
    Tenerlo sino a fine stagione significa mettere in cantiere di non arrivare probabilmente quarti, magari preferiscono così alla fine ma il tifoso è giustamente stanco di eterne chiacchiere delusioni ed umiliazioni

  37. Ciò che pensavamo sul conto di Fonseca così come sulle prestazioni e sul comportamento di alcuni giocatori lo abbiamo ampiamente e direi giustamente rappresentato dopo lo squallore delle partite con Lazzie (surclassati banale negarlo) e Spezia con la perla delle sostituzioni ma ora MI ASSOCIO PIENAMENTE all’incitamento di Fiorini: FORZA FONSECA, FORZA PRESIDENTE, FORZA ROMAAA e anche FORZA MAYORAL (ne ha bisogno) devastiamo sto Spezia tanto per ribadire i valori, solo i 3 punti.

  38. Per tutti quelli che dicono che EDIN non merita la fascia è la verità… La fascia la meritava AK11, infatti il vero leader è sempre stato lui e l’unico che meritava la fascia..
    Magari tornasse😔, anche come dirigente…

  39. oggi una partita dalle varie sfaccettature…
    da vincere prima di tutto per la classifica e poter aggiungere un’altro mattone alla CL…
    i calciatori in campo dimostreranno se remano tutti dalla stessa parte (professionisti) o no e quindi se stanno abbandonando l’allenatore come successo con LE, Zeman, Garcià e DiFra…
    a prescindere dal risultato la proprietà deve mantenere la propria idea senza cedere e punendo le ribellioni…
    Fonseca si stà dimostrando non adeguato alle nostre ambizioni, detto c’ho andrebbe sostituito solo in caso di un’allenatore di spessore e carattere che in questo caso sfrutterebbe questa seconda parte per amalgamare la squadra del prox anno e aprire un ciclo…
    Allegri lo vedo un’allenatore ideale ma che richiede una solida e forte società dietro…
    Spalletti ter non se pò senti, uno che da gennaio inizia a raccontare baxxe per i propri interessi non è degno di allenarci, anche se poi è l’unico che ha portato i risultati in quest’ultimo decennio…
    Mazzarri se sentiva male a Napoli, qui a Roma con il famoso “ambiente” rischiamo di giocarcelo…
    Sarri ha un carattere spigoloso che richieda una società che lo assecondi…
    Dzeko di base ha ragione, però non si può permettere di rappresentare una rivolta contro chi ti paga, a volte basta una caxxxta per bruciare tutto quel di buono fatto fino ad oggi…
    i tempi come le società sono cambiate, purtroppo oggi i social fanno parte del quotidiano, quindi o si decide una linea che li consenta e non si pianga quando arrivano critiche o insulti o si proibiscono, difficile trovare una via di mezzo..
    il mercato di gennaio è deficitario, chissà se con qualche fresco arrivo che punti all’Europeo st’ultime due settimane avrebbero prese un’altra piega, anche se tutto stò casino non scoppia per una partita, evidentemente c’era già qualcosa che non andava…
    due sono le certezze di oggi… la presenza del Presidente e il sostegno dei romanisti!!!

  40. Finalmente, senza alcuna polemica.

    Conta solo l’AS Roma. Chi rema contro o fa la primadonna a 7.5m di euro all’anno a 35 anni, è pregato di farsi da parte e cercarsi destinazioni dove gli è permesso di farlo. E con lui quelli che lo assecondano.

  41. Egregio sig. Fiorini il forza forza Roma viene dar core e anche di più, ma non per tornare su quegli episodi poiché sarà d’accordo con me che fonseca abbia mentito per salvare se stesso e la sua truppa ma non può dire che è colpa dei regolamenti poiché Pellegrini la ripetuto fino alla noia che si stava sbagliando!!! Adesso magari fa comodo scaricare dzeko pur che la magica vada avanti ma se come pensiamo negli spogliatoi è successo quello che ormai tutti sospettano un po’ di colpe fonseca avrebbe dovuto ammetterle.
    Se fosse vero che gli “ anziani” sono tutti con dzeko non andremo da nessuna parte poiché questi 4 giovanotti da oggi in poi li vedo male e tutto andrà a farsi benedire e tra 15 giorni staremo già a pensare al prossimo campionato.
    Tutto ciò per dire ci sono un po’ di partite impostate tatticamente orribili per cui alcuni giocatori siano arrivati al punto di non sopportarlo più.
    Purtroppo quel poco che si intravede negli allenamenti messi in onda da Roma tv si nota un certo lassismo della truppa fonsecana

  42. Io non tiferò mai Fonseca io tifo ROMA, Fonseca è uno dei tanti che passano per Roma. Oggi tiferò affinché la Roma possa vincere, ma sarei felicissimo che i Fridkin lo cacciano e prendano Allegri. Purtroppo fevo ammettere che come allenatore è modesto, contro i grandi va in bambola.
    Forza Roma

    • @Alberto, ampiamente d’accordo con te! Anche perchè Sig. Fiorini, Il punto non è che uno spera di vedere una “Roma perdente pur di vedere Fonseca fuori da Trigoria”. Il punto è un altro! Ho esultato alla grande dopo il 4-3 di Pellegrini, ma poi a mente fredda pensi che in fine dei conti in 3 giorni hai preso 7 gol dallo Spezia…. e non è roba da cullarsi sugli allori. Chi ha tempo non aspetti tempo…

  43. Banalissimo Roma-la spezia non credo proprio. Ma tanto le proprie responsabilità ormai non le ammette più nessuno.

  44. Io dico solo che in ogni caso ci perderà la Roma: se vinciamo oggi, perdiamo Dzeko e, nonostante El Sha, non abbiamo più un attaccante centrale credibile fino a fine campionato. Se perdiamo o pareggiamo, probabilmente andrà via Fonseca, rimarrà…è vero…Dzeko, ma chiunque verrà ad allenare avrà bisogno di un periodo di ambientamento che potrebbe essere fatale. Tutto questo in meno di una settimana: prima del derby alzi la mano chi pensava saremmo stati capaci di autodistruggersi in così poco tempo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome