FORZA ROMA

118
3471

AS ROMA NEWS L’abbiamo aspettata per anni una notte come questa. E ora che ci siamo, il cuore ci batte un po’ troppo forte. Questa sera allo stadio Kombetare di Tirana la Roma affronterà gli olandesi del Feyenoord per provare a fare la storia.

Partire da favoriti non aiuterà troppo i giallorossi, poco abituati a giocare una finale europea esattamente come la squadra di Slot. La Roma dovrà saper gestire la tensione, la responsabilità di dover portare a casa a tutti i costi una coppa che manca da troppo tempo, il peso della pressione enorme di un popolo che aspetta solo di poter tornare ad esultare per le strade e le piazze della Capitale.

A Mourinho, uno che di finali vinte è uno specialista, il compito di riuscire a toccare le corde giuste di Pellegrini e compagni. Sulla carta, i giallorossi hanno una formazione più esperta di quella olandese. Gente come Rui Patricio, Smalling, Mkhitaryan, Cristante (che ha giocato la finale dell’Europeo subentrando dalla panchina) e lo stesso Abraham dovrebbero essere più pronti a gestire la pressione di una partita del genere rispetto ai giovani del Feyenoord.

Gli olandesi sono una formazione molto temibile, formata da ragazzi di grande talento, alcuni sul punto di esplodere: da Bijlow a Malacia, da Kocku a Sinisterra, il Feyenoord è pieno di calciatori dal futuro assicurato. Come riusciranno a gestire il peso di una finale è tutto da capire, ma gli olandesi sono una squadra che ha corsa, tecnica e qualità balistiche. E avrà la sfrontatezza di chi non giocherà la finale da favorito.

Tra poche ore sapremo. Per il momento non possiamo fare altro che cominciare il conto alla rovescia, e sperare che quella di stasera sia solo una festa per il calcio, e non una serata di guerriglia. Poi toccherà ai nostri ragazzi scendere in campo e fare di tutto per regalarci un sogno. Forza Roma, è arrivato il momento di scrivere la storia.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

 

Articolo precedenteMkhitaryan con Zaniolo o Sergio Oliveira: i giornali si dividono sulla probabile formazione anti-Feyenoord
Articolo successivo“ON AIR!” – CORSI: “E’ ora di vedere una coppa alzata al cielo”, CIARDI: “Ci meritiamo questa serata”, MAGNI: “Può essere l’inizio della rinascita”, DI GIOVAMBATTISTA: “Ridicolo chi sminuisce questa partita”

118 Commenti

    • Vi ammiro e vi invidio è bello avere un sentimento così forte e totale. Forse può sembrare esagerato ma non lo è, è semplicemente passione. Stasera tiferò come un indemoniato ma fino a un minuto dall’inizio sarò tranquillo e mi dispiace ammetterlo. Forse soffrii troppo dopo la famosa Roma – Liverpool.

    • @romano: io con odio-Liverpool avevo 6 anni, è un ricordo vago. ma ho rosicato abbastanza con l’inter, anche se la doppia partita aveva tanta tensione in meno.

    • L’ansia è molta per almeno due motivi:
      1) Siamo favoriti, e questo non è mai bene in una sfida che come dice Fiorini loro possono affrontare con la leggerezza di chi non ha nulla da perdere e può alzare in faccia la coppa a un mostro sacro come Mourinho
      2) L’esperienza passata dimostra sul più bello noi ci squagliamo come la neve al sole
      Però, cavolo, prima o poi sarà o no la volta buona ?
      FORZA ROMA!!

    • PAOLO33 non è così io la finale con l’Inter l’ho vissuta ed ero sia a Milano che a Roma. Sono partito da Roma con il pullman del Coca cola e ti assicuro che la tensione era altissima , a Milano eravamo circa 10 mila e in città non si parlava d’altro, ricordo le bandiera nei quartieri, si parlava solo della finale , un pò come oggi.

    • Fortunatamente, io ho dormito qualche ora in più.

      Però da ieri la sto vivendo male.

      Male, male, male.

      Un trofeo internazionale, lo vivrei come uno scudetto. Nel 2001 stavo facendo la maturità, fu un anno incredibile..però, il digiuno, era solo dal 1983.

      Qui è dal 1961.

      Magari non è blasonato, ma io lo vivo come se fosse uno scudetto. Non è l’ennesima coppa italia, ma un trofeo internazionale.

  1. Forza ragazzi in campo: occhi di tigre e mente fredda. Forza ragazzi dentro e fuori lo stadio di Tirana: Tranquilli e non cedete alle provocazioni, questi pare siano specialisti… vogliamo una festa totale!

  2. Nel calcio come nello sport in generale si può vincere o perdere,l’importante e’dare tutto in campo e uscire sempre a testa alta,solo due parole: FORZA RAGAZZI!

  3. E’ come il giorno degli esami, non ce la fai più ad aspettare, l’ansia aumenta ad ogni ora che passa, temi l’insuccesso ma speri che alla fine dopo mesi e mesi di fatica arriverà il giusto premio.
    Andiamola a VINCERE!

  4. C’è qualcosa di catartico nel fatto che l’uomo che lanciò la maledizione dello “Zeru titoli” è quello che potrebbe spezzarla.

    Forza Roma.

    • Vero. José, portaci la Coppa, e tutto sarà dimenticato 😝
      (se non cerco di sdrammatizzare, prima di stasera vado in pezzi)

    • Io ho sognato che vincevamo 1-0, purtroppo il marcatore m’è sfuggito sennò sarei corso a giocarmelo.

    • il mio sogno bagnato è 1 a 0 marcatore Zale.. per tutto quello che ha fatto quest’anno si meriterebbe di alzarla da eroe! ma in ogni caso tantissimi auguri agli olandesi per la vittoria meritata!!

    • Per favore facciamone 3 che non voglio schioppare fino al 90º

    • Sono due giorni che vedo nella mia testa un goal di Karsdorp che nella realtà non segna neanche con le mani. Chissà.
      Io comunque mi accontenterei anche di una autorete o una papera del portiere avversario. Io voglio solo vincere, non mi interessa come.
      Forza Roma

    • Mia mogli stamane appena alzato m ha detto ” ma che hai fatto sei no straccio” ecco appunto , cio due ranocchie nello stomaco che fanno su e giù

    • BRAVOOO…Roma Amor….tutti uniti e zitti, concentrati, per il futuro c’è tempo!!!…anzi er futuro si chiama TIRANA…mannamo giù tutte le chiacchiere e stupidaggini dei giornali e imbecilli vari…me ripeto bicarbonato e fernet…660 minuti,39600 secondi…nun voglio senti nient’altro!!! MOU, pensace te…. SE FIDAMO!!! FORZA ROMAAAAA

  5. e il giorno arrivò…
    ultimi giorni passati cercando di non pensarci e oggi organizzata una giornata piena che mi terrà impegnato fino a verso le 1900…
    niente Olimpico o amici, la scaramanzia è totale (anche se non ci credo) e stasera me la vedrò come quando vedevo le partite del girone… solo che… il dopo partita… non sono in grado di dire che succederà!!!
    DAJEROMADAJEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!

  6. E’ una partita da vincere e basta….ci sono tanti, troppi motivi per non sbagliare. La pressione, l’ansia, la paura…. di che??? E’ una partita di calcio, 11 contro 11, non andiamo in guerra. Questa della pressione non l’ho mai capita: sto bene, faccio il mio “lavoro”, gioco come so e se sono più forte vinco ma a mente libera senza farmi ..ppe mentali. La Roma ha raggiunto, in questi mesi, un equilibrio ed una solidità vista in diverse occasioni: Juve in casa, Lazio nel derby di ritorno, Bodo nel ritorno, Atalanta, Napoli…. e quindi si va, si va a vincere sempre per quei tanti, troppi motivi……

    • Ispettore, il fatto è che, come si suol dire, “la palla è rotonda” (che poi è sferica).
      Stasera deve andare tutto, ma proprio tutto bene.
      Comunque lo spirito dev’essere questo, condivido: si va al Kombetare per combattere, senza cedere un centimetro. Anzi, un millimetro. Anzi…

  7. Nessuna paura negli occhi di chi nel cuore ha più forte il desiderio.
    Siamo un Popolo e per costituzione abbiamo una fede: Noi siamo ROMA!

  8. Fino a ieri,niente ansia,ma da ,astamattina è alle stelle,a stasera non ci arrivo. Se l’ansia continua a salire…no,va beh, non è carino da parte di una signora,shhh,soffro di colite! 😂

  9. Forza Roma Nunc et Semper! Stasera bisogna vincere. E’ ora di tifare una Roma che vince. Basta tifare le sconfitte. Le sconfitte lasciamole agli altri. Noi siamo la squadra che rappresenta la capitale d’Italia e del mondo. E’ ora di costruire il nostro impero calcistico, conquistando trofei e sconfiggendo qualsiasi avversario incontriamo. Mou è il condottiero giusto per raggiungere tali obiettivi. Da stasera dobbiamo iniziare una nuova storia calcistica che ci deve consentire di essere anche nel calcio “Roma Caput Mundi”!

    • Fà un respiro profondo e poi dì…io sono calma io sono calma io sono calma.
      A occhi chiusi e pensando a quello che dici.
      (Training autogeno per tifoso in attesa)

  10. Sono un lupacchiotto di vecchia data, ho ancora la tessera Roma Junior Club. Ho venduto per anni le bibite allo stadio unicamente per vedere la Roma. Non so quanto tempo ho ancora davanti, ma stasera vorrei tanto piangere di felicità per te. Grazie Roma.

    • Puoi sempre ambire a diventà ministro degli esteri del prossimo governo

      Con affetto e simpatia eh?!

      FORZA ROMA

  11. cosa significa dormire???……
    DAJEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  12. Questa finale mi sembra la metafora della battaglia ne “Il Gladiatore” tra i barbari germanici e le legioni comandate da Massimo Decimo Meridio sotto lo sguardo di Marco Aurelio (non a caso la frase citata da Mou nella sua prima conferenza stampa)
    I Barbari sono gli olandesi, ovvero coloro capaci di distruggere un patrimonio artistico culturale di Roma, che alla fine vennero annientati grazie alla capacità tattica e al cuore delle truppe romane, dopo un discorso leggendario del comandante Massimo.
    Se tanto mi da tanto e se questa sera ci saranno FORZA E ONORE, ROMA VINCERÀ.
    Forza Ragazzi, forza JOSÈ

    • è ripartito lo spolliciatore seriale poraccio pensa che sofferenza noi per la roma lui per la rosicatura che cia dentro.
      Hanno gia aperto il ponte de ariccia per chi gia inizia il riscaldamento

    • O Roma o Orte, mi citi il grande Ennio Flaiano…

      Comunque, ho dimenticato di dire che mi piace l’odore del napalm al mattino… 🙂

    • Colonnello Kilgore,
      a me non piace nè il napalm nè i bombardamenti nè i bambini uccisi in Texas nè quelli che proclamano che c’hanno il missile più lungo.
      Per me non esistono i crimini di guerra: la guerra è già un crimine.
      Alla Redazione propongo di non pubblicare tutti quei commenti idioti che fanno riferimenti vergognosi alla guerra in Ucraina per le loro argomentazioni calcistiche tifoidee.

    • Elise’,
      dopo il tuo commento negativo sui Beatles avevi perso un po’ di punti (lo so che nun te ne po’ fregà de meno, però…)
      Tuttavia apprezzo la tua presa di posizione contro la guerra, quindi un plauso per te.

  13. STANOTTE HO SOGNATO LA PARTITA E LA FESTA A ROMA,SPERIAMO SIA UN SOGNO PREMONITORE ! DAJE ROMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!

  14. Resisti per favore, ormai manca così poco, lo sò che ti chiedo tanto, forse troppo, ma…conto ancora su di te. Ora prendo una camomilla e mi distendo cercando di pensare ad altro….. si ma….mi viene in mente solo la Roma…e la partita di stasera. Che faccio ? Uff….il tempo non passa mai. Cuore mio, ce la fai a sorreggermi fino a stasera? Dai…resisti…in fondo non sei da solo, io sono con te : Io Te e La Roma. Daje Romaaaaaaa !

  15. 3 giorni di diarrea contunua e notti insonni.

    Tre giorni che mangio verdure bollite come un pensionato.

    E continuo ad avere la cacarella !!!!!

    Per non parlare dei peti : una sinfonia di gas intentistali che non vi dico.

    La Signora si lamenta ma QUESTE sono le emozioni per le quali viviamo.

    Le emozioni che PALLOTTO ci voleva togliere per sempre.

    Con pallotto ero STITICO : non si mangiava e quindi non si ca…

    Ma adesso e’ tutto cambiato e la diarrea scorre come un fiume in piena !

    E’ per questo che viviamo : per spruzzare la nostra passione !

    Vorrei scrivere di piu’,

    e spiegarvi per filo e per segno perché pallotto e’ stato

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO

    ma devo andare di corsa al cesso : se resta qualcosa di me scrivero’ dopo la partita.

  16. ꧁ ℤ𝕖𝕣𝕠 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕖𝕚 𝕖 𝕌𝕟 𝕊𝕒𝕔𝕔𝕠 𝕕𝕚 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕚𝕖 ꧂

    Sto alavoro nun ce sto a capi nrazzo popo 😆😆😆

    • Nun te preoccuopà,Trofio…te capita spesso.
      Respira profondo,una…due…tre volte…
      così,da bravo una…due…tre…

  17. Dobbiamo vincere il nostro trofeo…. anche fuori dal campo…. senza cadere nelle provocazioni di questi olandesi alcolizzati….

    Dobbiamo scrivere la nostra sacra storia con onore

    Forza grande Roma ale’

  18. Che ansia teribbbile! Ho fatto innervosi’ pure ‘a scatola della camomilla! Tremava tutta, camminava da sola sur tavolo. Nun riuscivo ad acchiappalla!
    Daje! FORZA ROMA!

  19. Ho 53 anni. Sul lato romanista a livello di risultati poche gioie! Non sarà il caso d’invertire la tendenza? La scaramanzia la lascio agli altri! anche perché, se avesse funzionato avremmo vinto tutto il vincibile! Invece…. Questa sera voglio recuperare! Sarà pure la coppa meno prestigiosa ma da qui voglio iniziare e non fermarmi più! Dajeeeeeeeee ca@@o!.

  20. Una mia amica di Tirana ha iniziato a inviarmi qualche foto. Grazie a lei potrò fare un viaggio col pensiero e sognare di stare lì anche io.

  21. Oggi più di domani è il giorno di tutti noi , è il giorno dei ricordi, è quella dolce attesa che ci riporta indietro di anni, alle prime finali di coppa italia dell’era Viola, alla finale di coppa campioni e alle persone care che hanno tifato Roma insieme a noi, a tutti i grandi tifosi storici della ROma, da Peppone a Coca Cola, Luisa Petrucci, Massimo Ruggeri, Gigi Proietti, Mortadella, Antonio De Falchi, Nilo Iosa, Gianfranco Giubilo, Dino Viola, Franco Sensi e Agostino. Daje ragazzi da lassu spingete la nostra Roma ad alzare questo trofeo che per noi vale come una Coppa dei Campioni.

    • Roscio, Pinuccio, Paolo Zappavgina…. Giorgetto Raffaele e tanti tanti altri…. ultras d’altri tempi…

    • Chi è nato a Roma è romanista. I laziali so quelli de fori le mura, che ce porteno l’ove fresche e le ricotte, e quanno arriveno in città, alzano la testa e dicono: “Guarda ‘nmbò che cielo limbido!” – Alberto Sordi

  22. stasera devo vedere la stessa intensità e cattiveria agonistica vista nel derby di ritorno allora si che possiamo farcela, daje ragazzi un ultimo sforzo. Forza Roma

  23. io stacco tutto,
    mi prendo mezzo giornata e vado a casa in isolamento e ascesi pre-partita.
    Se va bene,
    ci sentiamo dopo la fine.

    Non dico nulla.
    C’è solo la Roma.

  24. Sto al lavoro e non capisco più un caxxo già non jela faccio più per me è come na Champions me sento male.Daje roma daje una gioia ogni tanto…….FORZA ROMAAAAAAA

  25. Forza Roma!!!
    Un grande saluto da Vienna a tutti i romanisti!
    Oggi dovevo lavorare, ma non sono riuscito a fare niente. Non penso ad altro che a stasera. E mancono ancora sette ore.
    Mi sono innammorato troppo di questo club. Unico grande amore.
    Daje!

    • Ciao Houston è un piacere rileggerti rammentando i bei tempi dell’attribuzione degli ambitissimi Monchi d’oro relativi poi solo alla sua prima,sciagurata, sessione di mercato (alla seconda ha fatto peggio) con vincitore a mani basse Gregoire Defrel seguito da Maxime Gonalons e Moreno (ammazza che pippe!). Ora finalmente altra musica e Società seria.

    • Che bello rivederti, bei tempi quelli. Si fa per dire….
      Ora è molto meglio. Saluti Grande Romano 1

  26. No vabbè, beati voi che ce la fate a stare più o meno tranquilli, io personalmente verso in stato assolutamente confusionale e a poco serve cercare di distrarsi, training autogeno o cose del genere mas una cosa,finalmente, mi sento di dirla: grazie ai Friedkin, Grazie Mou, grazie a giocatori e staff tecnico per averci restituito la gioia e l’emozione di tifare Forza Roma in una FINALE EUROPEA e di vivere emozioni così intense.
    Un abbraccio e un FORZA ROMAAAA a tutti e un particolare saluto all’amico Eliseo per la sua invidiabile capacità in questi momenti di sdrammatizzare scherzando piacevolmente.
    Ci sentiamo stasera,forse……….!

    • Ho provato con l alcol all ora di pranzo ma me rimbalza , so elettrico come suona il cell salto come un canguro .
      Sono sincero allo stadio non ce l avrei fatta sarei schiattato prima del fischio d inizio

  27. È da quando avevo 4-5 anni che sogno di vedere la mia Roma alzare un trofeo internazionale. So’ passati più de cinquant’anni e me sembra che sia arivata l’ora de vince sta benedetta Conference! Testa, cuore e palle ragazzi. DAJE ROMA DAJEEEEE 💪💪💪💛❤️💛❤️💛❤️

  28. L ultima coppa europea vinta, la coppa delle fiere del 62, ero troppo piccolo per ricordarla e lunico ricordo che ho è la figurina panini con il mitico GIACOMINO Losi con la coppa in mano. Ero allo stadio quando CICCIO Cordova alzava al cielo il trofeo anglo italiano ma conta quanto il bonsai. Ero allo stadio in atre 2 finali europee. Ma altri hanno festeggiato. Ora , purtroppo, non sono a Tirana. Ma prima de morì fatemelo festeggia un successo vero in Europa. Ora è sempre forza Magica Roma.

    • Aoo vecchi semo vecchi 🙂 ma io vorrei vederne altre 3/4 de finali europee e magari na volta nella vita vince na champion a quel punto tiro le cuoia soddisfatto , anzi sarebbe bello vede pure no stadio,:)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome