FRIEDKIN: “Abbiamo investito ingenti risorse nella Roma, ora è il momento di accelerare. Il futuro del club sarà luminoso”

127
2059

AS ROMA NEWS – “Crediamo che questo sia il momento giusto per accelerare la realizzazione dei nostri obiettivi di crescita e ripagare la resilienza, la fedeltà e la fiducia del popolo Giallorosso”.

Il presidente della Roma Dan Friedkin torna a farsi sentire, anche se solo tramite una lettera inviata agli azionisti del club giallorosso, nella quale traccia il percorso fatto alla guida della società e rafforza la propria volontà di rafforzarla, prospettando un futuro luminoso.

“Quando siamo entrati a far parte della famiglia AS Roma nell’agosto 2020 sapevamo che stavamo assumendo una importante responsabilità nei confronti del Club, dei suoi tifosi e della fantastica città di Roma: riportare la Squadra tra le più importanti realtà calcistiche in Italia e in Europa“, scrive Friedkin. “Sono trascorsi 20 mesi incredibili da allora, e oggi ci sentiamo ancora più responsabili e impegnati per il successo nel lungo termine della AS Roma“.

“Abbiamo già investito ingenti risorse finanziarie, tempo e impegno, che hanno consentito al Club di emergere dalla crisi più forte di prima. Siamo fiduciosi di poter dire che il futuro del Club che tutti noi amiamo sarà luminoso. È arrivato ora il momento di riaffermare il nostro pieno supporto al Club, alla città e ai tifosi.

Abbiamo annunciato un’operazione finalizzata a rendere più efficiente la nostra struttura di business (l’Opa che farà uscire il club dalla Borsa, ndr), che consentirà al Club di portare avanti ulteriori investimenti volti a rafforzare la presenza della AS Roma tra i più importanti player del mondo del calcio a livello globale. Per poter realizzare tale progetto abbiamo bisogno della collaborazione dei nostri tifosi e azionisti. Per tale ragione l’operazione, in caso di successo, consentirà ai nostri azionisti di ricevere un significativo premio economico, e di creare un legame ancor più forte tra il Club e i suoi tifosi, grazie a un innovativo programma fedeltà.

Ulteriori dettagli in merito al programma fedeltà saranno annunciati a breve, ma ritengo che quest’ultimo darà l’opportunità ai tifosi di essere più vicini che mai al Club. Nutriamo una enorme passione per questa città, per il Club e per i Romanisti. Insieme a voi esultiamo per ogni vittoria e soffriamo per ogni momento difficile. Crediamo che questo sia il momento giusto per accelerare la realizzazione dei nostri obiettivi di crescita e ripagare la resilienza, la fedeltà e la fiducia del popolo Giallorosso. Sempre Forza Roma!”.

Articolo precedenteRoma, con il Venezia la nuova maglia: avrà il colletto alla coreana e “ASR” sulla trama
Articolo successivoFinale a Tirana, cronaca di un disastro annunciato. Tomorri: “Non eravamo nelle condizioni di ospitarla”

127 Commenti

    • E non solo a loro… Pensa a tutti quelli che gli danno contro solo per partito preso. Fatto sta che in appena 20 mesi non solo hanno rivoluzionato una Società immettendo liquidità , abbassato i prezzi e portato un Mister come Mourinho ma durante la loro “gestione”, hanno già messo in “cassa” uno scudetto (under 17 maschile) e una Coppa Italia (Femminile). Per alcuni conterà poco ma Ciliegina sulla Torta: Oltre alla Finale di Conference Legue, le ragazze debbono disputare una Finale di Coppa Italia (Se non vado errato il 22 Maggio) Altro “sigillo” che vorrei mettere in “bacheca”. Quindi, Bene cosi.’ Sempre Forza Roma 💛💖

    • Benvenga qualsiasi iniziativa che possa aumentare la capacità di rafforzare il tasso tecnico della squadra. Non so se questo delisting abbia tali caratteristiche perché non è il mio campo e non ci entro.
      Come sempre però i giudizi per me si danno a risultati acquisiti. Di chiacchiere qui a Roma se ne sono fatte tante.
      Voglio vedere alzare i trofei con le nostra maglia perchè da troppo tempo mancano.
      A cominciare da Tirana.
      Daje Roma.

    • Da queste parole, peraltro, mi par di capire che la prossima campagna acquisti non sarà pane e salame, come pure alcuni utenti del forum si stavano sbracciando ad affermare già da un po’, non so su quali “basi” e in virtù di quali “fonti”, ma tant’è: c’era chi ormai dava per certo un futuro imminente di lacrime e sangue, cessioni illustri, autofinanziamento, carestia e sventura, ecc. Come spesso accade si trattava di sciocchezze, anzi di tendenziose sciocchezze. Queste parole (che, per carità, dovranno essere seguite da fatti) di Friedkin significano invece tutto il contrario, e in alcuni passaggi della lettera lo si afferma chiaramente: volontà di investire, di spendere e di costruire un marchio AS Roma più appetibile di quello degli ultimi anni. La finale di Conference, in tal senso, è stato un passaggio molto importante e averla raggiunta un momento fondamentale anche in ottica futura, ovvero il tassello di un percorso in crescita. Da tutti i punti di vista. Io ci credo e sono fiducioso. Poi, ovviamente, vedremo cosa accadrà e valuteremo passo dopo passo, ma una cosa ormai appare chiara: i profeti di sventura per partito preso (su Friedkin, su Mourinho, su Pinto, su Zaniolo ecc.) a questo punto della stagione e del percorso di crescita della Roma hanno solo, cordialmente, rotto il …..

    • Forse prudenzialmente dopo aver visto cosa promise Pallotta dopo quella semifinale contro il Liverpool e cosa realizzò nei mesi successivi sarei cauto..
      Non è il tema di essere tifosi ottimisti o pessimisti ma solo attendere che dalle parole dette (tante, troppe in questi anni e spesso a proposito) si passino ai fatti.
      La Roma come ha detto MOU è tra il 5 ed il 7 posto.
      Ci sono segnali importanti nel gioco dopo il derby e nella conquista della finale di Conference
      Però prima di dire che il prossimo anno ci giocheremo la finale di Europa League, la finale di Coppa Italia contro l’inter oppure lo scudetto a 2 giornate dalla fine con jeve, Inter e Milan sarei UN PELINO CAUTO.
      Poi si possono anche insultare i non allineati con la società .. assolutamente liberi di farlo.. si faceva anche con Pallotta .. non mi pare abbia aiutato a rendere la nostra Roma più forte.

    • @Asterix: Pallotta era un buffone e un cialtrone, soprattutto uno che diceva una cosa e puntualmente ne faceva un’altra, e aveva già dimostrato di essere tutto ciò negli anni passati alla semifinale di Champions, più e più volte, a cominciare dal fatto che faceva solo trading coi pezzi pregiati della Roma, smontandola e rimontandola come un puzzle: per un po’ è andata bene, poi è evidente che il giocattolo si è rotto, anche perchè non puoi pensare di smontare e rimontare una squadra nei suoi pezzi pregiati continuamente, anno dopo anno, e pensare pure di vincere qualcosa (costruendo programmaticamente sulla sabbia). Non si è vinto nulla, infatti, anzi nemmeno ci si è provato, perchè l’obbiettivo non era vincere e crescere, ma “fare lo stadio” e poi rivendere la Roma + lo stadio della Roma a un tot. Fallito clamorosamente quell’obbiettivo, Pallotta si è completamente disinteressato, negli ultimi anni, della squadra, che ha lasciato alla deriva e in balìa degli eventi, col solito factotum-eminenza grigia Baldini a farla da padroncino, e come contorno i vari DS-ducetti (Sabatini prima, poi Monchi e infine Petrachi) che abbiamo visto esorbitare sempre, puntualmente, dalle loro funzioni di dirigenti e di stipendiati dalla AS Roma e prendersi uno “spazio” che non gli competeva, cosa che ancora fanno, quando possono, fortunatamente solo tramite buffe e risibili interviste, ormai. Paragonare questi primi due anni di Friedkin (di ricostruzione faticosa e di rilancio programmatico, ed anche di ricostruzione di un profilo societario e dirigenziale più “sobrio”) a quel che fece Pallotta dopo la semifinale di Champions, ovvero vendere per l’ennesima volta i pezzi pregiati, affidare “le chiavi della macchina”, come disse lui stesso, a Monchi e poi a Petrachi, sparandole grosse ogni tanto via tweet, beh scusa ma non vedo proprio il paragone. In questi due anni di Friedkin, peraltro, abbiamo ottenuto già una semifinale di EL e una finale di Conference: non dimentichiamolo. Sono “fatti”, non chiacchiere. E finora sono stati venduti solo giocatori deludenti, in rotta con la società o dall’età non più verde, non i big. Inoltre mi spieghi dove hai letto “che il prossimo anno ci giocheremo la finale di Europa League, la finale di Coppa Italia contro l’Inter oppure lo scudetto a due giornate dalla fine”? Chi l’ha detto? O scritto? E dove? Ma poi basta con ‘sto piantarello, ricorrente, degli “insulti ai non allineati con la società”: è tutto l’anno che leggo insulti a Mourinho, grossolani perlopiù, e nessuno v’ha mai censurato.

    • Ma..ma..negli usa titoli in picchiata con inflazione all’8,5% da noi al 7%, con questo scenario il patrimonio monetario dev’essere investito quindi il delisting è solo un’operazione funzionale ai loro interessi, la poesia è forse eccessiva…
      Ma..ma.. spengo tutto e faccio il tifoso, spero gli interessi convergano!
      Forza Roma, sempre!

    • Grandi.
      Sempre poche parole. Circostanziate precise.
      Mi fido di loro perché non sono marchettari e venditori di fumo. Fanno sempre passi misurati e pieni di buon senso.
      E credo anche che si siano innamorati di Roma della Roma e del suo splendido tifo.
      Non dimentichiamo che questi sono texani e vivono 300 gg a Roma

  1. Parlerà poco, ma quando parla mi pare che abbia le idee più che chiare sul da farsi e, personalmente a me va bene così… Roma è la fabbrica delle chiacchiere, ci voleva proprio qualcuno che venisse da un altro mondo ad indicarci la via…Daje Preside’ !!!

    • Quando parla, è serio. Eravamo abituati ad un Saltimbanco.
      Non ti dice che vincerà, ma che metterà più soldi.
      Fantastico.
      Più soldi = più giocatori. Più giocatori = Roma più forte.

      D’altronde, solo qualche nostalgico pallottiano poteva pensare che i Friedkin prendessero Mourinho e non gli facessero una squadra. Vista l’eco, vista l’enfasi…l’investimento, è una piacevole conseguenza.

      Grazie Friedkin, grazie di tutto: delle due semifinali e della finale….che sarà, sarà.

    • Caro Tifoso giallorosso eccoli qua i grandi nostalgici ballottiani e del sonatore de nacchere, 5 spoliiciatori per ora ben nascosti nell’ombra e ,casomai e come loro solito pronti a presentarsi con uno dei loro innumerevoli nick ma sempre facilmente riconoscibili. Naturalmente non tifosi della AS Roma ma esclusivamente del saltimbanco plusvalenzaro bostoniano e con accentuate simpatie per la Lazzie. Un saluto. e FORZA FRIEDKIN, FORZA ROmaaaao

    • Romano, sono cresciuti e cresceranno.
      Sono contento che Pallotta non cinguetta più.
      E sono convinto anche che partirà qualcuno, ma che chi arriverà, a differenza del passato, non sarà un figurante, una controfigura, o una pippa: sarà più forte.
      Se vendi Veretout, e compri Renato Sanches o Matic, ti sei rafforzato. Se vendi Zaniolo, e porti un esterno destro Mahrez, io non mi lamento.
      E credo che qualche calciatore partirà, ribadisco, ma altri ne arriveranno.

      La Roma non può comprare De Bruyne, lo sappiamo, ma se va a prendere tanti ottimi giocatori…allora ne riparliamo. Un po’ come ha fatto l’atletico madrid, nel suo percorso di crescita

  2. Proprietà seria, decisa, ambiziosa, siamo in ottime mani senza alcun dubbio, ma qui in italia purtroppo è decisivo un altro sforzo entrare pesantemente nelle stanze del potere ora occupate da intrallazzatori pecorari mariuoli da quattro soldi.
    Forza Roma!
    Avanti così!

    • Giusto. Fa piacere vedere la società animata dalle migliori intenzioni di investire, ma con una “stanza de bottoni” occupata da panzone pregiudicato, delamentis e altri loschi figuri in palese e dichiarato boicottaggio contro ogni mossa della Roma, senza una rivoluzione si rischia di non andare lontano, e di non arrivare, a fronte di ingenti investimenti, a quei trofei che strameritiamo e che sarebbe giusto dare sui denti ai suddetti loschi figuri. Investire capitali per rafforzare la rosa non è facile per nessuno, ma quest’altra cosa rischia di essere ancora più difficile. Se non altro perchè la Roma, nella stanza dei bottoni, sinora non si è mai vista nella storia.

  3. Certamente quando il Presidente dice che porterà la Roma al successo nel lungo termine, mi viene da pensare che questi 3 anni con Mourinho dovranno per forza essere prolungati almeno a 5.
    Importante che ci sia un progetto chiaro nella mente di Dan Friedkin.

    • “..sia il momento per accelerare…”
      Zenoncí l’ultime 5 righe dell’articolo te le sei perse per strada v’è? Eheheh

    • Tranquillo Zenoncí sparasentenze aggratise non c’è più…intanto venerdì 20 tifamo tutti la Roma… per te orfanello Ballottese parlo e voi vedovelle mi sentite eheheh

  4. Dopo questo comunicato ,prontamente lotirchio ha provveduto a lanciare un OPA per rilevare le quote della Lazie.
    Agli azionisti saranno corrisposti beni in natura, quali caciotte,salumi e generi alimentari del territorio

  5. Presidente ,con rispetto e con garbo le chiedo: provi a pensare di essere un azionista con le azioni in carico ad un prezzo maggiore rispetto al prezzo che state offrendo …non mi divulgo oltre perché potrei aggiungere altre situazioni annesse che fatto sì che si investisse sul titolo : uno dei capi saldi di tutto ciò è ad esempio lo stadio.Qui mi fermo.Se per caso si trovasse a leggere qui o altrove e a comprendere lo stato d’animo oltre che il relativo danno economico che si verrebbe a creare per tutti coloro che si trovassero come me impantanati in questa situazione…beh…lo so gli affari sono affari e pur senza conoscerla la considero un vero gentleman: il presidente della Magica Roma, non potrebbe essere altro!!! Confidiamo in una presa di posizione seria e ragionevole da parte sua .Con il cuore le dico,grazie dell’attenzione presidente.

    • nchesenso ? che l’ho scritto con gli occhi chiusi…stavo dormendo…caciottaro de noi artri ;-))…lo rispiego: chi ha comprato azioni roma a più di 0.43 centesimi per azione , in buona sostanza, se la DOVREBBE pija n’ter Q e dire grazie presidente??? Mo c’hai capito amigo???

    • un OPA di acquisto a 0,43 ad azione mi pare abbastanza congrua , ci sono azionisti che hanno pagato sicuramente le azioni a più , ma il valore medio dell’ultimo anno è intorno a 0,3 .
      io sono uscito a 0,55 , Friedkin aveva dichiarato sin dal primo giorno che avrebbe fatto di tutto per delistare il titolo

    • Io non so quali fossero le motivazioni che ti hanno spinto ad aderire all’OPV di 20 anni fa oppure a comprare sul mercato le azioni in tuo possesso.
      Credo che nessuno che avesse minimamente chiare le analisi fondamentali di una società come la Roma potesse aderire all’offerta con l’orizzonte di aggiungere valore economico all’acquisto oltre a quello affettivo.
      Chi lo ha fatto con quell’ottica deve essere consapevole di aver preso una grossa cantonata.
      I Friedkin stanno facendo un’offerta privilegiata rispetto ai circa 0,36 euro sui quali viaggiava il titolo ieri (oggi ovviamente si sta allineando ai valori dell’OPA con un +15,3%). aggiungendo un programma ad hoc di fidelizzazione del quale ancora non conosco i contorni, ma che immagino vantaggioso.
      Io posso solo consigliarti di cedere i titoli in tuo possesso e di non pensare a quanto hai perso: l’alternativa è perdere tutto.
      Se hai comprato i titoli al tempo dell’OPV, sei tra coloro che hanno contribuito in modo decisivo alla conquista del terzo scudetto. E’ comunque motivo di orgoglio.

    • Pensa quando l’offerta fallì a 0.11…era giusta anche allora? congrua??? come dire domani vi fuciliamo e voi state fermi :::dai prova a cambiare la tua prospettiva di comodo …non serve che io aggiunga altro vero??? Sempre Con il sorriso ;-))

    • Pensa quando l’offerta fallì a 0.11…era giusta anche allora? congrua??? come dire domani vi fuciliamo e voi state fermi :::dai prova a cambiare la tua prospettiva di comodo …non serve che io aggiunga altro vero??? Sempre Con il sorriso ;-)) …55625 azioni comprate un anno fa a 0.450…per essere più preciso….Non ho contribuito con scudetto alcuno.

    • Ah beh, allora dalla vendita ci rimetterai poco più di 1000 euro, immagino mitigati dai vantaggi offerti dal programma di fidelizzazione, qualora volessi aderire.
      Da uno che frequenta i mercati da oltre un quarto di secolo posso dirti che ho sofferto perdite anche più ingenti. Non mi sembra il caso di starci a rimuginare sopra.
      Se non hai contribuito al terzo scudetto, pensa allora che potresti contribuire al quarto…

    • Tu c’hai il latte agli occhi e il caciottaro sono io? 😂
      Ma da uno che ha speso 25K in azioni della Roma un anno fa, quando il presidente annunciò l’uscita dalla borsa, che logica posso aspettarmi?
      Sempre col sorriso, amigo 😜

    • il valore nominale delle azioni in quel periodo era 0,11 , chi aveva sottoscritto l’aumento di capitale aveva preso azioni a quella cifra.
      il valore delle azioni le fà il mercato

    • UB40…la questione è sul principio del ragionamento non sulla mia eventuale perdita di 1000 k o poco più..ho voluto fare presente che oltre al sottoscritto esistono altri azionisti con un prezzo di carico superiore al 0,43 offerto dalla proprietà per i quali bisognerebbe avere un occhio di riguardo ,questa è la mia view..discutibile finchè vuoi ..ma tale rimane !!! Ad Amigo Cacio e pepe dico ..nchesenso nchesenso o dici??? :-))))) ….va bo dai…te saluto e te ringrazio forza roma e abbasso a lazzzzioooo ;-))

    • Andrea, pensa che c’è chi quelle azioni le ha acquistate a 5 euro per vedere il loro valore precipitare sotto l’euro a poco più di un anno dall’OPV. Cosa dovrebbero dire?
      Le questioni di principio sui mercati non esistono, e l’offerta dei Friedkin a 0,43 per un titolo il cui prezzo medio negli ultimi sei mesi è stato attorno agli 0,3 non è solo congrua ma qualcosa in più.
      Mettici anche il programma di fidelizzazione, sinceramente cosa vuoi rimproverargli? Mettiti in testa che se hai comprato quei titoli per lucrarci hai fatto un investimento sbagliato (per di più quando l’intenzione del delisting era già stata manifestata) e amen.
      I Friedkin stanno facendo più di quanto sia dovuto, riflettici.

    • Friedkin …( ti confesso essere stato non il secondo ingresso ma il quarto 🙂 sul titolo…quindi sul lungo esco in guadagno ma non dirlo a nessuno che poi cominciano a chiedere e mi troverei in difficoltà :-))))))))…)….certo il quarto andato non bene ma…va beh …guaderò al programma di fidelizzazziozzione con sconti su tarallucci e vino e gagliardetti maGgica,,,mi arrenderò all’opa…mi lascerò fucilare ;-))

    • Perdonami ma se hai investito nelle azioni della roma con lo scopo di guadagnarci hai fatto l’investimento sbagliato o sei stato consigliato male. L’offerta di Friedkin è congrua con il valore di mercato che avuto il titolo negli ultimi mesi, e non credo che non aderendo all’OPA avrai possibilità di guadagno in futuro.

    • l’investimenti fateli su terreni o mattoni…affari più congrui altro che azioni,specialmente quando che il presidente annunciò l’uscita dalla borsa

    • Andrea è la dura legge del capitalismo, si investe con la ragione e non con il cuore.
      Non tutte le speculazioni vanno bene.
      Comunque fino a che non vendi la eventuale perdita non è consolidata.
      Nessuno ti può obbligare a vendere.

    • Buongiorno Pasquino…in sintesi: si investe con la ragione e non con il cuore ? provi adirlo a tutti i vip che orbitano o che hanno orbitato intorno al pianeta roma…ripeto …roma? stiamo parlando di a s roma…il che risponde già perfettamente o quasi alla sua considerazione!!! Ciò detto: aldilà dell’aspetto prettamente speculativo( siamo tutti o quasi dei Jim Pallotta), il progetto stadio è stato ed è il punto cardine del motivo del mio investimento sul titolo…da anni…più volte sono entrato ed uscito dal titolo proprio perchè so perfettamente che partendo da un punto (a) per arrivare ad un punto (b) occorre del tempo e questo tempo come ben constatiamo tutti noi ogni santo giorno , non è sempre benevolo e portatore di buone nuove . . . .siamo d’accordo vero? ragione per cui spesso ” l’orticaria” che soffriamo quando il tempo si fà ostile ,da sempre, ci suggerisce di sviluppare tecniche di difesa sulla strategia nella vita ed in questo caso per me sull”investimento effettuato. Il punto focale della questione quindi diventa il prezzo non adeguato offerto per ogni singola azione: non lo era a 0,11 e non lo è a 0,433. Parliamo di un brand unico: parliamo di ROMA!!! ROMA con uno stadio nuovo. Ciauuuu

  6. Belle parole Presidente. E l’inizio è stato sicuramente positivo con l’arrivo di Mourinho e Abraham.
    Avete stabilizzato la progressiva discesa dal secondo al settimo posto avuta con Pallotta.
    Però Roma ti esalta un giorno e ti butta nella polvere quello dopo.
    Conterà la prossima campagna acquisti per capire quanto è concreta la vostra volontà di crescita.
    Ad oggi siamo ancora tra 5-7 posto e questo non può essere il livello di una società che mira a grandi obiettivi.
    Il futuro vi giudicherà per ora avete con Mou ravvivato la passione e non è poco..

    • se vuoi ti do’ la mia lista della spesa:
      latte
      uova
      pane
      cicoria
      yogurt
      patate

      come è la tua ?
      tanto per capire se sei un tifoso serio o uno che racconta balle ?

  7. Qualcuno mi saprebbe spiegare il vantaggio che ne deriverebbe per la Roma uscire dalla borsa? Chiedo perché non lo so, grazie in anticipo

    • Procedure più snelle e molti meno controlli (vedi Inter e Milan).
      Il vantaggio della quotazione è solo l’ingresso di capitali freschi
      (con cui comprammo Batistuta ed Emerson),
      poi è un fardello amministrativo.
      Chiaramente per uscire serve disponibilità di tesoreria,
      e mi pare che i signori ne abbiano.

    • Te lo dico cosa significa, in poche parole friedkin ci comprera’ i campioni per vincere e dopo mou e abraham, ne arriveranno altri, questo significhera’ competere a grandussimi livelli.
      Forza ROMA

  8. Zi bah oggi chissà che scriverà..
    Un sonoro sti ca####i rimbomba nelle teste di tutti i romanisti.

    Invece ciò che scrive dan è da leggere come ulteriore conferma delle ambizioni, ben strutturate, della proprietà. Ottimo.

    ASR!

    • Tranq. adesso arrivano: @Zi Bah – Dove sono i cambioni?! – Solo la maglia, @MEH – Pallotta il Peggior Presidente della Roma!” Se sfogano e stanno a posto 🙃😉

  9. Daje così!!! Ora arriva il difficile però…noi tifosi ci aspettiamo davvero il salto di qualità, non immediato, ma un passo alla volta ogni anno vorremmo lottare per vincere trofei. Il primo tassello è stato mou, ora mancano i giocatori

  10. Un’ulteriore riflessione dopo la finale di coppa di ieri sera. Contro le prime 4 in campionato la Roma ha rimediato 6 sconfitte e 2 pareggini (contro il Napoli). Questo per dire che per competere almeno in Italia ci vogliono investimenti di un certo rilievo già nella prossima campagna acquisti. La Conference League non deve creare pericolose illusioni.

    • Vai oltre il semplice risultato numerico.
      Solo con l’Inter abbiamo perso senza discussioni. L’Atalanta in partenza era una delle prime 4 da qualche anno (e in coppa é uscita per penultima), dove sta’ ora abbiamo contribuito a metterla noi.
      Il Var (col NAPOLI) a mandar l’arbitro non potevano evitare di dare il rigore di MERET…e così spesso, con noi sempre spento (come non ha potuto evitarlo Guida mandato da BANTI).
      La ROMA è già come squadra (intendo rosa+tecnici+area medica) nelle prime 4, da dove é stata tolta da delinquenti col fischietto.
      Si fa molto in fretta a dimenticare certe cose, sarà che siamo abituati… io non dimentico CUADRADO e ORSATO (Juve), MARESCA, GUIDA (LAZIO).
      Io non dimentico PAIRETTO e NASCA che hanno regalato 3 punti ASSURDI a LOTITO l’altro giorno.

      Hai ragione, comumque, e sono D’ACCORDISSIMO con te che per stare stabilmente in alto mancan però comunque almeno 2/3 forti (e un secondo portiere, si rompesse PATRICIO, vediamo SVILAR ), perché non abbiamo quasi avuto infortuni e non tutto va sempre così bene; ma a centrocampo la ROMA é insufficiente, spesso manca il filo e si spezza tra i reparti.
      Dietro nessuno, SMALLING compreso, sa davvero ripartire e impostare (e nasce CRISTANTE dif.centrale altrimenti tanti palloni lunghi nel nulla). Si rompe SMALLING, nessuno ha la personalità per guidar la difesa.
      Davanti ABRAHAM non basta. Serve un altro importante, ai livelli del miglior ELSHA che fu. L’INTER ha in pratica 5 punte…
      KARSDORP non basta. VERETOUT é il maggior responsabile (per me, chiaro) del goal di BONAVENTURA. Un errore ci può stare, ma da poco oltre dicembre ha smesso di giocare veramente.

  11. Sensi si fece fregare con l’ entrata in Borsa con altre societa’ il rischio di perdere tanto denaro era alto, infatti la Roma era attiva le altre no conseguenza ne ha pagato la societa’ poi arrivo di Pallotta la cigliegina sulla torta ormai avariata. Speriamo bene l’ uscita era la logica conseguenza per cambiare sta societa’

  12. Sull’impegno dei Friedkin (sempre presenti allo stadio), non ci sono dubbi. Come pure sull’ investimento per acquisire e finanziare a più riprese la società; forse è mancato qualcosa sul mercato ma per il futuro sono fiducioso.

  13. A leggere mi sono quasi commosso, la percezione che stavolta diventiamo grandi davvero, con tanti fatti e poche parole
    Grazie Friedkin
    💛❤️

  14. Raga questi vengono allo stadio da quando era vuoto e stanno vivendo un crescendo di emozioni con lo spettacolo che sta dando l Olimpico,io dico che hanno ragione,è il momento di aggiungere altra legna al fuoco ora che le fiamme sono alte,e credo anche che stanno arrapati come le bestie a pensare a cosa potrebbe succedere in caso di riuscire a costruire una formazione estremamente cazzuta!!(sto scrivendo dall ospedale con appendicite in peritonite) la gioia di avervi è molto grande,sono sicuro riuscirete a fare sempre meglio!! AVANTI TUTTA PRESIDENTE❤️🥇

  15. Se non sbaglio questo è il secondo tentativo di OPA per uscire dalla borsa. L’anno scorso è andata male con i piccoli azionisti che si sono rifiutati di vendere, forse gli incentivi annunciati li riusciranno a convincere. Speriamo.
    Forza Roma

  16. Ottimo cosi l offerta è importante difficile da rifiutare insomma piu di 30 milionie poi basra arrivare a 95% e sto benedetto delisting se fa. Forza Roma

    • Complimenti alla società.
      Bisogna avere pazienza ma la strada intrapresa è ottima.
      A proposito la settima scorsa stavo per lasciarci le penne …….per le risate ..quando ho letto che lopanzo ha dichiarato di aver rinunciato a 140k per milikovic…..proprio laziese

  17. Personalmente, ve dico “solo” GRAZIE…. queste parole sono un toccasana per tutto il popolo giallorosso.. siamo e DOBBIAMO essere ambiziosi, non abbiamo bisogno ne di promesse ne falsi proclami a furor di popolo, ci basta che i gestori abbiano le idee chiare e sappiano COSA FARE… SEMPRE.

  18. Messaggio molto importante che mi ispira grande fiducia. Stiamo vicini alla nostra Roma più che mai (come stiamo facendo) senza farci scoraggiare dagli scandalosi arbitraggi che riceviamo (che dobbiamo continuare a denunciare in ogni modo) o dalle caxxate che dobbiamo leggere.
    Forza Roma sempre

  19. Sono convinto di una cosa, questi saranno anche Americani, ho avuto la fortuna di assistere a una partita dei Clipper allo Staples Center di Los Angeles, 20.000 spettatori, sold out, sembravano degli Zombie, con il megaschermo che dettava i tempi del tifo…
    Ma quando i Friedkin hanno visto la PASSIONE del popolo giallorosso, avranno capito cos’è veramente l’amore per la propria squadra, i colori, il tifo e la fede per questa squadra che rappresenta l’anima di questa città.
    Sono convinto che loro si stanno identificando sempre piu in questa realtà, anni luce lontana dal Texas, o dal Wisconsin..diventeranno romani anche loro, non si può rimanere indifferenti quando un intero stadio canta “mai sola”. Ho immensa fiducia dei FRIEDKIN, sono sicuro che prima o poi ci daranno le soddisfazioni che noi tifosi meritiamo..Questi sono gente seria.
    E iniziamo dal 25 maggio..

    • Un po’ li capisco, essere fan dei Clippers dev’essere un’esperienza di sofferenza enorme

  20. I Friedkin hanno capito che possono contare su una tifoseria appassionata. Per gli azionisti è ora di cedere. Per i tifosi vediamo in cosa consisterà questa operazione fedeltà.

  21. Le parole di Dan Friedkin non possono che essere accolte con giubilo dai Romanisti, finalmente ascoltiamo propositi di grandezza.
    Roma tra le squadre più importanti d’Europa.
    Benissimo.
    Però allora adesso comprate i Campioni, giusto?
    Perchè ricordo uno che disse “Roma ai vertici del calcio italiano ed europeo” e poi comprava pippe, poppanti e giocatori inutili…e se poco poco gli capitava un giocatore forte o un Campione tra quelli che raccattava se lo pusvalenzava subito subito e infatti c’ha lasciato a metà classifica, zeppi di giocatori scarsi che non vuole nessuno e coi buffi plurimilionari che sta a paga Friedkin.
    Frasi delle quali rallegrarsi, comunque, cui i Romanisti contano possano seguire i FATTI.
    Sono comunqu

  22. Certo per chi ha comprato delle azioni anni fa e le ha pagate un tot, ora ci perde, il valore stimato ( 0,43 €) potrebbe essere compensato da dei vantaggi che la società riserverà a chi permetterà la realizzazione dell’opa lanciata dai Friedkin, il rischio è di rimanere con carta straccia se l’operazione va in porto. E prima o poi avverrà…. Voi che ne pensate? Forza Roma Sempre.

    • Comunque delisting non significa che la AS Roma spa chiude e che quindi le tue azioni non valgono più. Significa che non saranno più quotate in borsa (e questo comporterà che non le potrai vendere in borsa ma solo con contratti fra privati), ma rimarrai socio dell’AS Roma con onori ed oneri.

  23. Lungi da me prendere le difese di Pallotta (che di errori e stupidaggini ne ha commesse veramente troppe) tuttavia apro e chiudo una “piccola finestrella” Non vorrei che tutto questo rancore nei suoi confronti (e verso chi lo difende) scaturisse da un certo avvenimento che in molti sembrano aver dimenticato (oppure omettono per convenienza) Se non ricordo male il termine “fuckin idiots” nasce in occasione della Partita contro il Napoli, quando venne esposto uno striscione che “inveriva” contro la madre di un ragazzo napoletano, ucciso per futili motivi. Atto “barbaro, vile e ignobile” quale costò la chiusura della Curva Sud. Non vorrei che tale avvenimento fosse la causa principale di tanto “disprezzo”. Se fosse cosi’, da simili amenità preferisco dissociarmi. Violenza e odio sono mondi che non mi appartengono Sempre Forza Roma 💛💖

    • Hai ragione Basara su quell’ evento ma c’è anche altro, per esempio il rapporto pessimo con Totti e un bel pezzo di mondo vicino a lui, non ci dimentichaimo che Totti quando disse addio alla Società spendendo parole non belle nei confronti di Pallotta (eufemismo) lo fece nella sede del CONI, un luogo molto anomalo direi, il giorno dopo la A.S. Roma perse il 4% in Borsa.
      Vorrei poi ricordare dei fatti concreti ed attenermi a quelli: Pallotta pur con tutti i limiti di quell’incarico comunque fece entrare Totti in società come Dirigente, Friedkin in due anni non lo ha proprio considerato.
      Inoltre questo astio nei confronti di Pallotta è completamente ingiustificato se rapportato ai livelli cui arrivò la squadra nelle competizioni nazionali ed internazionali soprattutto se confrontato con i 100 anni di storia della Roma.
      Qualcuno sopra esalta i Friedkin per la finale di Conference, ok è un ottimo traguardo, ma vogliamo scherzare rispetto ad una semifinale di Champions!
      Qui si esalta il semplice lancio di un OPA, ok è un buon segno, peraltro già tentato invano un pò di mesi fà, ma non è che poi domani arrivano i famosi Campioni e dopodomani stai in Champions e il giorno dopo ancora vai in semifinale…insomma la storia la possiamo scrivere come vogliamo, i punti di vista sono tanti, ma poi rimangono i fatti, i risultati, ecco io rimarrò sempre ancorato a quelli.

    • Anche perchè per onorare una OPA i soldi li tiri fuori , non li prendi.
      Di solito im OPA le azioni le paghi più del loro valore medio di mercato, quindi sicuramente è un segnale che credi nel’investimento che stai facendo , ma sopratutto che hai una forte disponibilità finanziaria. Ma ripeto i soldi li cacci non li prendi.

  24. Si. Grazie. Parole bellissime. Ma mourinho non mi sembra essere tanto d’accordo. Ma ripercorriamo la linea temporale, per cercare di di capirci qualcosa. Mourinho arriva e mira alto, con cautela dicendo:” devo conoscere i giocatori che ho a disposizione, ma per “VINCERE “, ci vorrà tempo, non possiamo ignorare i 17 punti dal quarto e i 30 dal primo “, poi la mira si abbassa, inizia a rendersi conto che la rosa è piena di pippe ( non denigrare è la verità è lo scrivo per il bene della Roma), e….:” ho giocatori che non possono giocare neppure in serie “, “sono abituato ad un altro tipo di giocatori “, ” troppa inter per noi”, ” il bodo nell’11 titolare ha più qualità di noi”, “inaccettabile sver impiegato 4 partite per batterlo”, ” dopo il derby” lotteremo tra 5° e l’8°”. Ora la mira si è stabilizzata, a : ” i primi 3 postlI sono già assegnati”, ” sarà un mercato per “PROVARE” ad arrivare quarti “. Provare. Dire lotteremo per la champions, presuppone una certezza, dI rosa attuale e di mercato , dire “PROVARE “, presuppone, un proposito senza certezze ,di mercato . Allora io penso, o meglio spero e auguro alla luce delle affermazioni di friedkin, a neppure 24 ore dalle dichiarazioni/resa di mou, che il mister abbia voluto mandare un messaggio, e che vista la risposta di friedkin, che non so a voi a me sembra, “stai tranquillo José che i giocatori forti arrivano”, per il mercato estivo dobbiamo ben sperare? Ora io sono di parte avendo una concezione Zibahniana , ma se dobbiamo sentire da mourinho proveremo ad arrivare quarti non ho la fortuna di farmi comprare chi voglio. Allora qui è tutto insensato, e insensato aver speso 580 mln, è insensato pagare 7,5 mln al numero uno, e insensato rinnovare a cifra oltre i 4 mln ecc, ecc…………………lo sono un tritacarne, ripetitivo e pesante, mi ammazzate di dislike, ma voi non avete idea di quanto io sia romanista, non avete la benché minima idea…….

    • I dislaike te li meriti tutti Emani solo negatività Cambia squadra Stamo tutti piu’ tranquilli

    • Hai riportato per corroborare la tua tesi la parte dialettica della strategia del Mister che sembra supportarla. D’accordo.
      Ti manca però, TONY73, e se riguardi il campionato, tutta l’altra metà, pienamente riscontrabile se si usa attenzione pari, che accanto a quella é altrettanto presente, e in senso opposto.
      Vedi, MOU ha usato, come si dice, “bastone e carota”.
      Tu ti fermi al bastone.

    • Tony, ma tu co’ sti discorsi, devi tifà o le prime tre quattro della Premier (già l’Arsenal o il Totthenam mi sa che non ti garbano tanto), o il Real Madrid, il Bayern Monaco e poco altro (manco più tanto il Barca o l’Atletico Madrid, co’ sti chiari de luna). Il resto del mondo calcistico ti vedrà sempre pesantemente scontento, ovunque tu vada: per te son tutte pippe e peracottari e mezze seghe e proprietà che non cacciano i soldi. Sei peggio de Zi Bah, anche perchè almeno Zi Bah si espone e ci dice (sempre) “volemo Benzema! volemo Boga!”, ecc. Te invece sai solo dare delle pippe a tutti (Raspadori, Senesi, ecc.) o attribuisci alla Roma strategie di mercato inesistenti (Bellanova, Mandragora). Ma tu chi vuoi che compriamo, non dico per placarti, ma per farti accennare un mezzo sorriso (Haaland? Mbappè? Cristiano Ronaldo?), non ce lo dici mai. Piangi e ti lamenti, e basta, sempre. Ma che te le guardi a fare le partite (ammesso che tu lo faccia davvero, poi)? E della Roma, addirittura?… Bah, vallo a capì! Peraltro, sforzarsi di dire come tu fai che Mourinho (che la prima cosa che ha detto quando è sceso dall’aereo, è “questo è un progetto triennale”, ovvero scordatevi “li gambioni” un tanto al chilo: sono venuto qui ben conscio che non siamo a Madrid o a Manchester) mastica amaro coi Friedkin perchè non gli comprano “li gambioni”, beh è proprio un controsenso assoluto. Ma cercare una qualche logica in quel che scrivi è davvero complicatissimo…

    • no purtroppo ci rendiamo conto di quanto sei romanista.
      forse i dislike arrivano per quello,
      Diciamo che sei pessimista depressivo per natura.
      Però ti voglio fare una considerazione di speranza, Mou non ha mai detto troppa Juve (infatti l’inter in coppa la ha stracciata) , non ha mai detto troppo Milan (eppre sta davanti all’inter), non ha mai detto troppo Napoli. quindi ritiene che il gap vero è solo con l’Inter.

  25. Friedkin facci sognare, compraci i campioni, friedkin, mou, e noi tifosi, tutti insieme per vincere, forza MAGICA ROMA

    • Giusto.
      Per la Sacra Maglia.
      I Romanisti tengono solo a Quella e saranno dalla parte di chi la vorrà onorare e portare più in alto possibile.

  26. Le azioni della Roma erano a 0,45 il primo periodo del listing, segnano un ATH a 0,73 a dicembre 2017 quindi oscillano intorno 0,50 fino a un top a dicembre 2019 con 0,66, quindi beccano il covid e finiscono a 0,14 a ottobre 2020.
    L’acquisizione dei Friedkin le fa risalire, toccano 0,47 a maggio 2021 dopo l’annuncio di Mourinho, più o meno.
    Quindi si mantengono per l’estate, con le speranze di mercato, ma poi calano quando si capisce che la stagione della Roma non sarà tutta rose e fiori, nonostante Mourinho.
    Arrivano a 0,28 fine febbraio, dopo il periodo più negativo. Da allora risalgono fino a 0,42 €

    Ora in effetti per chi è ha preso posizioni all’inizio è il momento di uscire senza perdite, perché se è vero che la vittoria eventuale della CL potrebbe dare impulso a un trend ascendente è anche vero che nell’attuale momento storico, in tutti i mercati, uscirne senza danni è una rara occasione.

    In più ci sono dei vantaggi, non ultimo quello di non rimanere col cerino in mano. Poichè, dicono, il delisting sarà comunque attuato.

    L’operazione vale 35 milioni. Perché non hanno necessità di acquisire tutto il pacchetto.

    Ovviamente, ci sono dei vantaggi a operare senza il controllo della Consob.
    Nulla di “illegale”, ma semplicemente, le società quotate in borsa debbono rispettare tempistiche e modalità regolarizzate, fatte per tutelare gli azionisti. Una società non quotata, essendo del tutto “proprietaria”, fa un po’ come gli pare, quando gli pare, e risponde solo al codice civile e alla legislazione fiscale del paese.

    • Vero quindi nella pratica il delisting di per sé non è sinonimo di nulla mentre invece investire riacquistando il proprio debito è capitalismo funzionale alla correzione della caduta del saggio di profitto innescato dalla stagflazione. In un mondo meraviglioso il capitale viene reinvestito in occupaZione e aumenti salariali ma evidentemente non è questo il caso.
      Ma Forza Roma, sempre!

    • Fred ma la “Z” è quello che… penso io? Sei troppo subliminale, così, però, troppo!
      A proposito, te la sei vista la parata e le marcette e i missiloni e gli “hurràààààààààà”? T’è piaciuto, eh? Te sei… emoZionato?…

  27. Sicuramente tutto bello, l uscita dalla borsa comporterà delle evidenti vantaggi, entrata nuovo socio, evitare paletti consob ecc. Però io sento mourinho che dice che nn ha la fortuna di altri allenatori, che giocatori come micki e smalling sono vitali, cosa che trova una logica ma che ormai hanno una certa età ed problemi fisici quasi costanti durante una stagione, che matic e fantastico, sinceramente mi auguro che stavolta dal punto di vista sportivo, calciomercato, si faccia meglio dell anno scorso, perché alla fine contano i fatti, e se devo giudicare le parole del mister e gli acquisti di vina, shomurodov, niles e anche oliveira, qlk nn torna

  28. Si capisce dai soldi sul tavolo quanto ci tengano a far crescere la Roma. Ma una cosa non capisco quanto tempo serve a uscire dalla borsa ?? Chi ora non vende le proprie azioni le perde a prezzo di borsa o continua la tarantella ??

  29. la passione dei Friedkin fa sicuramente piacere ed è evidente, ma la frase chiave di sta lettera è “Per poter realizzare tale progetto abbiamo bisogno della collaborazione dei nostri tifosi e azionisti”…la sviolinata è per convincere gli azionisti a perdere qualcosa, ma di farlo con la speranza di un progetto serio per il futuro della società. Questo è uno che di professione fa il venditore, quindi sa come usare le parole e ha capito che qua la passione è alta e ci si può fare leva. Mi auguro che fatta questa giusta operazione di uscita dalla Borsa, vorrà poi tenere fede alle altre parole pronunciate, perchè non ci interessava essere commercialisti con la passata proprietà, e non ci interessa esserlo ora…facci sognare Presidè!

    • Ok CRIPTICO, ma se approviamo MOU che chiede al popolo giallorosso prima della semifinale di scendere in campo e “giocare la partita”, perché dovrebbe esser sbagliato che la società faccia un discorso simile sul terreno azionario?
      Mi sembra un discorso uguale e accettabile.

    • @Sardegna, è lecito che chiedano, però qua si parla di soldi di gente che ha investito, non di cantare 95 minuti…sicuramente uscire dalla Borsa risolve diversi problemi alla società, ma il sacrificio economico lo devono fare (anche) gli azionisti…a maggior ragione, se chiedi alla gente di mettere mano al portafogli, poi devi essere conseguente con ciò che hai promesso, e qui spero appunto che la promessa di una crescita importante per la società non resti solo sulla carta, ma si traduca in azioni concrete che ci portino a risalire posizioni in classifica in maniera stabile. Tutto qua…

    • Ciao, si… su questo non ci piove. E, come il mister chiede la presenza del pubblico a “giocar le gare” ma certamente lui per primo le gioca a bordocampo, é chiaro che il discorso azionario (a maggior ragione se chiede un sacrificio economico comunque normale, la borsa é un rischio che ti accolli..) non seguito dai fatti…
      stiamo a vedere. Io ci credo. SFR

    • Anzi ti voglio rispondere. A quale negatività ti riferisci? A 4 miseri scudetti in 95 anni? A una coppa europea che manca da 62? O alle minimo 6 pappine he ogni anno prendiamo in Europa qualsiasi sia la competizione. Se un tifoso è stufo di questa negatività non è negatività e realista. Ma tu sei libero ti pensarla ve vuoi. Il mio pensiero non è fine ai like, ma è fine alle vittorie della Roma.

  30. finale di campionato con i botti…
    prima il “ni” diventato ovviamente “si” per l’anticipo…
    poi un’intervista con un finale che lascia molto perplessi ma soprattutto la conferma che anche il prox anno niente squadra da vertice…
    infine questa, anche se non capisco bene il perchè, che potrebbe una svolta per il nostro futuro, perchè si dice chiaramente “questo sia il momento giusto per accelerare la realizzazione dei nostri obiettivi di crescita” il che potrebbe essere un fattore per confermare Mou nei prox anni… e Mou è garanzia di ambizioni!!!

  31. Piuttosto, non se ne parla, ma lo sponsor della Roma, Digital Bits, a quanto so doveva pagare almeno parte della sponsorizzazione in crypto, basandosi su un ipotizzabile trend ascendente. Attualmente il mercato crypto è in una situazione di crollo epocale.

    XDB il token di Digital Bit da un ATH di 0,72 € a novembre 2021 è ora a 0,0721
    ha perso esattamente il 90%

    Però al momento in cui è stato firmato il contratto con la Roma aveva più o meno lo stesso valore, di 0,07

  32. Mah…contento per come si “muovono” i Friedkin: le notizie escono quando le cose sono reali e già fatte e strutturate.
    lL’annuncio di Mourinho, per lo Stadio è uscita a “semisorpresa” la location e forse stavolta potremmo esserci veramente, ora la volontà di delisting.
    Il problema dei problemi, però, è quanto potranno investire i Friedkin alla luce delle norme relative al rapporto ricavi/spese ecc…
    Credo che l’ingresso di nuovi soci o di importanti nuovi sponsor sia una delle prossime “sorprese” che i Texani potrebbero farci.
    Come faranno/farebbero francamente non lo so, ma che sia probabilmente inevitabile mi sembra evidente.
    Devono aumentare rapidamente le entrate ed i famosi tre anni che hanno chiesto sono troppo pochi per avvicinarsi ai ricavi, per esempio, di Inter, Milan e Juventus.
    Serve “nuova” e robusta linfa: non perchè Dan e Ryan non possano spendere, sono ricchissimi, evidentemente. E’ che cosi’ come stanno le cose più di tanto non possono farlo.
    La mia naturalmente non è una critica, anzi: abbiamo una Società eccellente, ricca e capace, probabilmente anche appassionata; mi auguro che nella loro wiev futura ci siano anche delle sinergie che ci consentano di poter spendere di più di quanto ci è consentito di fare oggi.
    FORZA ROMA!

    • Penso che il delisting serva proprio a una maggiore agilità in questo senso.
      Soprattutto se vuoi operare sul medio-lungo periodo, senza avere sulla nuca la spada di damocle delle trimestrali.
      E poi, tutto ciò che riguarda aumenti di capitale e/o partneriato o comunque notizie che potrebbero influenzare l’andamento del titolo, deve essere trasparente e comunicato in tempo reale, per evitare insider trading.
      E comunque, l’essere quotati è un costo. Per contro, nel caso della Roma, visto che non si finanzia tramite azionariato, non si capisce molto il vantaggio.

  33. Sarà ragazzi, ma il campionato molto probabilmente lo vincerà una squadra che come prime punte ha un quarant’enne e uno di 35/36 anni… una squadra che per valori è un impresa enorme vincere lo scudetto, altro che la roma in finale di conference ragazzi, dobbiamo essere sinceri.

    Si parla sempre COMPRARE CAMPIONI, ma chi sono i campioni nel milan?

    A parte vecchie glorie come i sopra citati, gli altri chi sono? diaz? leao? MESSIAS? rebic? bennacer? kessie? bakayoko? calabria? romagnoli? kululu? tomori? florenzi?

    Il milan non ha vinto e non sta vincendo perchè è la più forte, ma perchè l’allenatore e la società hanno costruito un ambiente sano con equilibri forti interni ed esterni che hanno permesso alla squadra di avere continuità in campionato.

    Messias è stato preso dal crotone a 30 anni e ha fatto il titolare del milan segnando 5 goal in campionato, 3 in piu di zaniolo che ha giocato 1000 minuti in più… Messiasi pagato 3mln circa.

    A roma ci riempiamo la bocca di fenomenite… SERVONO CAMPIONI…

    Serve non prendere 6 goal dal bodo, serve che non chiamiamo fenomeni giocatori che ti fanno 2 goal in stagione o che consideriamo baluardi romanisti giocatori mediocri come cristante…

    I fatti si fanno in campo come ha fatto messias…

    Il milan è un esempio non societario ma di gestione e che lo vedesse anche mourinho.

    • Concordo in pieno, e aggiungici che hanno Pioli in panchina, Pioli ti rendi conto?
      Sai quanto gliene frega oggi al tifoso del Milan dell’eccellente palmares di Pioli…

    • Al solito…
      Tutto bello, ma dimentichi anche tu che tanta parte dell'”ambiente Milan” é raccontata dalla frase di GRAVINA: “le milanesi NON POSSONO stare fuori dalla UCL”.
      Da qui buona parte se non tutto, del vantaggio in classifica che hanno sulla ROMA.
      I loro “torti” arbitrali? mitico SERRA (sparito dai radar per aver OSATO fischiare un fallo e non concedere un vantaggio, a saper dove sta l’obbligo di dare vantaggio, spupazzato sul campo fino alle lacrime da gente neanche ammonita, che ha convinto gli altri arbitrini, più della metà privi di carattere, a fare tanta attenzione se voglion campare).
      Altrettanto mitico UDOGIE, che a guardarlo 25 volte il video non c’è certezza abbia toccato con mano (mentre CUADRADO, presto sparito dagli highligts della gara, é molto più chiaro mentre stoppa un pallone col braccio e crossa per MORATA)…
      L’ambiente? : una lettera di scuse AIA ufficiale (partita che manco avevan finito di cambiarsi dopo la gara) per SERRA, mai esistita, e altrettanto raccontata non solo da fuffalivepuntoit che vabbè, ma da Mediaset e Raitv a reti unificate per 36 ore e smentita da trafiletti…
      L’ambiente?: quello che racconta di una squadretta quarta nel girone UCL (e circa 80 milioni in tasca, bissati quest’anno) però “vittima di enormi disastri arbitrali” in Europa, mentre semplicemente incapace di farsi rispettare in campo.
      La COL che vi fa tanto schifo ci vede in finale attraverso 15 gare. Le 4 finaliste sono tutte meglio delle 4 di Europa League. E ciascuna potrebbe esser stata senza scandali al posto del VILLAREAL.
      La loro Europa nasce e finisce con la qualificazione in A. E sono talmente scarsi che manco in Europa League si son trovati….

    • …questo é l’ambiente MILAN. Dove MARESCA (per dirne uno) é stato un punto di forza.
      La società? Ok, meglio Prade’ e Comisso, che vendono Vlahovich a 75 milioni, o Maldini che saluta Gigio e il turco a zero, tra 2 mesi Kessie, vedremo Romagnoli…?
      Se la società Milan avesse avuto arbitraggi come i nostri (non dico peggio, che non si può…) sarebbe nella parte destra della classifica, accanto alla JUVE. Ci puoi scommettere tutto quel che ti pare.

      La SQUADRA ?
      sempre secondo me, non é assolutamente come la descrivi, amico giallorosso.
      Non c’è bisogno di esser milanisti per capire quanto valgono parecchi di loro:
      LEAO da noi (e in qualunque italiana) sarebbe titolare fisso, con Mourinho o con Fonseca. BENNACER pure, più o meno, abbiamo un adattato a far il suo ruolo. KESSIE idem (e vediamo dove va). TOMORI idem, di sicuro più di KUMBULLA e MANCINI. Il due terzini sono meglio dei nostri, pensi che KARSDORP metteva in panchina FLORENZI? (che MOU voleva tenere) Oppure THEO (che non posso vedere) finiva dietro ELSHA, ZALE o VINA oggi? E gioca CALABRIA…
      FELIX metteva REBIC in panchina (e sta’ giocando poco…) per voi?
      Il portiere non é peggio di PATRICIO.
      A dirla tutta almeno 6 nomi (oltre mezzo MILAN) metterebbero in panchina i nostri oggi, e gli altri se la giocano.
      I nostri? Per me 3/4 sarebbero titolari in questo MILAN, MIKY, PELLE e TAMMY. SMALLING se sta bene.
      Proprio per questo, FRANCO65, il MILAN con noi ha avuto tanto controllo palla ma il risultato, andata soprattutto, é falso come GIUDA; é MOURINHO che ha spostato in quelle 2 gare, e tanto, l’ago della bilancia (e PIOLI é bravo per carità…).
      Ma MARESCA lo battevi solo con TOTTI in campo.

  34. È lo stile da sempre sognato per la mia ROMA, la NOSTRA ROMA!!!
    Idee chiare e fatti!
    Non hanno mai tradito, e continueranno a non farlo.
    Sono PERSONE DEGNE!
    Sta crescendo un’alchimia meravigliosa.
    Nel calcio si vince quando la società, il mister e la squadra sono tutt’e 3 forti.
    Siamo di sicuro a 2….
    Ma la 3ª sta maturando.
    Avanti così.
    Cicatun cicatun cicatun.
    ROMA TI AMO.
    FORZA ROMA

  35. semo romani,romanisti,e semo li piu belli, le legioni romane. caput mundi,abbiamo dominato il mondo, la lupa capitolina ti azzanna e poi te magna. cioiciaria (lazie) rubbe, inda bilan napule,bergamasca, manco ve pensamo, forza ROMA

  36. dandalo la logica di quello che scrivo è tutta nelle classifiche degli ultimi 3 anni, nelle dichiarazioni di mourinho, e nelle pagelle di fiorini. scusate se cambio discorso ma Lorenzo Pellegritotti lo avete più visto dopo la punzione al derby? (4,5mln per 10 patrite all’anno).

  37. Pallotta 5 anni di Champion’s consecutivi, Friedkin in Conference. Vi piace proprio andare a simpatie e antipatie. Ora spolliciate scienziati. Siete talmente poco obiettivi che manco guardate i risultati sul campo. Questi fanno demagogia e voi li a bervi qualsiasi cosa mentre sul campo ogni anno la squadra scende gradini. Mi raccomando precipitatevi a fare gli abbonamenti per l’anno prossimo che niente niente arriviamo quinti per distacco….coreteeeee

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome