Friedkin ammaliati da Conte, ma prima serve un ds: la Roma incassa il “no” di Modesto

124
2095

AS ROMA NEWS – Daniele De Rossi sarà un semplice traghettatore, e avrà il compito di provare a portare la Roma in Champions nei prossimi 5 mesi per poi lasciare la panchina a un nuovo allenatore.

E’ quello che scrive il portale del Corriere della Sera (M. Colombo), rivelando come i Friedkin siano ammaliati dalla figura di Antonio Conte, il candidato numero uno alla panchina giallorossa del prossimo campionato. Il problema però è riuscire prima a individuare il prossimo direttore sportivo a cui affidare il compito di individuare e convincere il nuovo allenatore.

Il casting per il ds sta proseguendo in queste ore, con la Roma che ha incassato il primo no da Francois Modesto, attualmente sotto contratto con il Monza. Era l’uomo individuato da Lina Souloukou con cui aveva già lavorato all’Olympiacos. Mitchell e Vivell sono ora i candidati più accreditati a quella poltrona.

Del valzer delle panchine di fine campionato faranno parte anche Napoli e Milan: la prima sembra orientata a puntare su Vincenzo Italiano, destinato a lasciare la Fiorentina, la seconda invece vuole Thiago Motta, allenatore che era stato accostato anche alla Roma nei mesi scorsi.

Fonte: Corriere.it

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteSMALLING: “Insinuazioni false su di me, prendo antidolorifici in abbondanza. La mia lealtà nei confronti del club non ha mai vacillato”
Articolo successivo“ON AIR!” – CASANO: “De Rossi sarà solo come Mourinho, ma senza essere Josè”, CORSI: “Mou troppo grande per allenare un club così piccolo”, CIARDI: “Avoglia a parlare di famiglia…”

124 Commenti

    • Ieri uno dei pochi sopravissuti di trs ha detto che Conte ha rifiutato di nuovo la Roma , e la fonte era attendibilissima , a chi diamo retta co’ ste’ chiacvhiere ?

    • non sanno un cacchio

      Prima di dire cambio l’allenatore vedo cosa riesce a fare.DeRossi poi ragiono

      Poi riguardo a conte non vedo perché i FRIEDKIN dovrebbero essere ammaliati da uno che riguardo il mercato avrebbe una indole ancora più esasperante di Mourinho … tutte cazzate!!

    • Ma.perchè.Massara no? mo sembrerebbe la scelta più logica al netto del fatto che scrive non sa nulla

    • Più che altro bisogna lasciare lavorare de Rossi. È ovvio che se fa bene resta. Questi caxxari sembra che non abbiano mai seguito calcio in vita loro. Non sono nemmeno credibili nell’ inventare notizie destabilizzanti.

    • Conte non verrà mai alla Roma. Di pretendenti ben più piazzate dal punto di vista economico ne avrà a bizzeffe. Non prenderà in mano una squadra se non ha garanzie tecniche che i Friedkin non mi pare possano dare, soprattutto senza la qualificazione in champions.
      Per noi mi pare che ormai si delinea un allenatore emergente ma non troppo conosciuto perchè anche quelli sono appetiti da club più considerati di noi.
      Se De Rossi dovesse far bene resterà lui probabilmente.

    • ancora a fare i pa raculi???? conte alla Roma a che serve? a dargli la colpa perché non riuscirà a vince con una squadra di serie B…? poi lo cacciate perché ve lo dice in faccia? che avete messo su una squadra di sopravvalutati in validi che verranno a piangere come bambini?Siete ignoranti e presuntuosi.Tornate al vostro paese e lasciate stare il soccer che non sapete cosa sia…prima ci vogliono i campioni (almeno gli altri americani li compravano) Poi semmai conte che odio tra l altro..per questa squadra
      prendiamo un allenatore per una salvezza tranquilla che è questa la dimensione che avete dato alla nostra Roma.
      Vergogna!

    • Secondo il Corriere della zebra quindi la Roma è ormai una succursale dei gobbi.
      Se la strategia è quella offerta a Pinto e Mourinho, e cioè comprare senza soldi e “investire” su giocatori rotti e costosi, la vedo male male. Questi oltre a capirci poco di calcio e non essere di parola, brancolano nel buio col piattino delle elemosine e questo è ancora più umiliante.
      Oltre che non dare una prospettiva di progetto, rende la situazione tragica. Se ci mettiamo anche che speculano sulla figura di De Rossi senza farsi troppi scrupoli, credo che stiano trattando la tifoseria con lo stesso spirito. Peccato, invece di investire e mettere un grande allenatore al riparo dagli attacchi, sia esterni che sopratutto interni, prendo atto che ha preferito tutelare i piagnistei dei bambinelli strapagati e viziati. Benvenuto nel mondo reale Presidente, adesso metta mano al portafoglio perché sono in molti i giocatori attuali che non devono più indossare la nostra maglia. Quindi deve spendere e rifare la squadra, senza più scuse. Quello che ci ha messo finora non basta, deve spendere di più e sopratutto meglio.
      A livello umano questa dirigenza mi fa comunque venire incontrollati conati.

    • Trovali, trovali, tanto non li puoi spendere. A meno che non siamo fuori dalle coppe. A meno che non cambia proprietà. A meno che…

    • Notizie sicure e verificate, soprattutto quando provengono dalle radio. Tipo che Smalling non prende antidolorifici per esempio.

    • no la prima è entrare in champions. Conte senza CL non viene neanche se gli dai 20 milioni a stagione!

  1. Ancora con sta storia di Conte…se Mourinho si accontentava di restare con un progetto giovani, Conte ti sputa in un occhio con una prospettiva del genere. Non diciamo cavolate, per cortesia. Il futuro? Un ds esotico, con allenatore esotico. Ma non escluderei la permanenza di De Rossi in caso di Champions: costa poco, non ha pretese e tiene calma la piazza.

    • concordo… inoltre se Mourinho si è dovuto accontentare, pensate a Conte, già ce lo vedo con parametri zero e mezze cartucce…. vabbè

    • Immaginare che DDR ci porti in Champions.. magari o come diceva Carletto MAGARA..
      Poi però mi sveglio, capisco che l’organico è sempre quello che aveva MOU (e con la scusa del cambio allenatore e DS non ci sono nuovi arrivi a gennaio).
      Sicuramente le prossime 3 partite DDR può farr filotto (come avrebbe fatto anche MOU) però per la Champions o la EL bisognerà vincere quasi tutti gli scontri diretti (salvo Inter e Juve) …
      Oggi non siamo neanche in Conference

  2. Sì certo…nel casino attuale, se De Rossi ci porta in Champions, è un mezzo miracolo. E poi che faremmo? Buttarlo via…
    È anche super per la dirigenza per motivare De Rossi di farlo già sapere dall’inizio che, pure facendo miracoli, sarà mandato via in Giugno…
    Ma i giornalisti a volte pensano o no?

    • Appunto!! Quello che penso anche io. Non lo trovo giusto parlare del nuovo allenatore prima che De Rossi faccia il suo esordio in panchina. Magari Daniele fa bene, gli fanno un contratto di 2/3 anni e tutte queste sono chiacchiere da giornaletti.

    • Sì, ma il fatto è che tu non puoi attendere giugno per trovare un allenatore, a meno di non accontentarti di quello che rimane nella cesta.
      Al massimo tra un mesetto tu devi già avere idee precise sull’organigramma tecnico, pena il rischio di compromettere anche la buona riuscita della prossima stagione.
      D’altronde, se avessero voluto dare una chance a DDR avrebbero potuto almeno includere un’opzione legata al rendimento, cosa che non hanno fatto.

    • Cioè siamo 9 co na squadra allo sfascio … se ce porta in champions DDR santo subito altro che mezzo miracolo

  3. ahahahahahhah si perché è il DS che parla con gli allenatori soprattutto di questo livello🤣🤣🤣
    se andremo in Champions significa che de ressi è un fenomeno anche come allenatore e ce lo terremo stretto

    • Ehm, temo che le dimissioni di Pinto e l’esonero di Mourinho PRIMA di aver annunciato il nuovo DS significhino proprio che nessuno di. questi voleva bruciarsi esonerando Mourinho. L’ anomalia è proprio l’opposto, cioè che con Mourinho ci abbiano parlato i Friedkin.

    • Condivido quanto detto da Lup man. Non potendolo cacciare Mourinho nell’immediato, (subito dopo la Finale col Siviglia) hanno atteso fino a che non si è presentata l’occasione propizia A sto proposito la butto li: Ma non è che all’insaputa di tutti (Pinto e la Souloukou per primi) vi sia stato un qualche tipo d’accordo tra alcuni elementi della squadra e Presidenza? (magari con la promessa di qualche agevolazione in piu’) Si spiegherebbero molte cose (comprese le dimissioni del GM e relativo risentimento della Manager)

  4. la prima cosa è trovare i soldi, di conseguenza facilmente trovi un DS che di conseguenza troverà un ottimo allenatore che di conseguenza allenerà ottimi giocatori.

  5. Sognare non costa nulla.
    La mia Roma 2024-2025
    Modulo: 4-2-3-1
    Carnesecchi
    Pavard – Mancini – Scalvini – Zinchenko
    Bove – Koopmeiners
    Dybala – Colpani – Zalewski
    Lukaku
    Mister: De Rossi

    • È vero non costa nulla di sognare ma invece questa squadra costa almeno 300 milioni di investimenti…col settle agreement, al massimo, ti puoi comprare Colpani.

    • Hai trovato te tutti sti milioni…. O è avvenuto un miracolo????? La seconda che ho detto…. Purtroppo….

    • Roma e basta se devo sognare lo farei in grande , perchè accontentarsi di Elena Sofia Ricci quando posso spaziare all’infinito andando magari su Bella Hadid.
      Sogno una formazione con Bellingham, Bernardo SIlva, Walker, Mbappè e De Bruyne.
      Me piace vince facile…

  6. Conte se gli faia campagna acquisti come hanno fatto a Mou questo ti pianta dopo qualche partita che i risultati non arrivano e non è un che te le manda a dire. Comunque una volta alla roma venivano tutti ora oltre agli allenatori e giocatori manco i ds vogliono venire pensate come stamo messi

  7. Il ds da prendere e’ Massara. Con Daniele andrebbe bene, poi se si libera prendere Ranieri come DT affiancandolo a De Rossi! In società’ fare entrare Boniek, Totti!

    • Il DT, negli anni ’80, era una figura che si utilizava quando l’ allenatore non aveva il patentino per allenare in serie A. Ricordi la coppia Liedholm-Sella? Non ce l ha piu’ nessuno sta figura. E da tempo ormai. Oggi, ogni allenatore ha il suo staff che lo aiuta a curare tutti i dettagli (vice, preparatore, tattico, ecc…). E il suo riferimento é il DS.

      DS ok, con un suo braccio destro che lo aiuta ovviamente.

      Boniek, a fa che?

      Totti, a fa che?

      E l’ AD, figura indispensable? É la sora Lina? Un altro/a? Di certo non possono essere ne Zibi’ e tanto meno Francesco.

      E facile mette gente dentro. Ma ognuno deve avere un ruolo predefinito e le competenze necessarie per farlo al meglio. Se tutti poi mettono bocca su tutto, finisce male male…

    • Romanista dentro&fori

      Milan DT – Moncada prima c’era Maldini ma secondo te Non ce l ha piu’ nessuno sta figura.
      Ci sono squadre dove invece di Direttore Tecnico si chiama Direttore Area Sportiva vedi Atalanta.

    • Moncada compra i giocatori, di fatto é un DS e furlani fa l’ AD. Ma se a te piace chiamarlo in altra maniera, fa lo stesso. Quindi secondo te, cosa dovrebbe fare il DT o responsabile área técnica? Scegliere e vigilare il DS e il responsabile del settore giovanile? Ok, é una scelta. Io preferirei avere, almeno per il momento, una struttura piu’ snella e magari investire nella creazione di una struttura di scouting che sía propria della societa’ e non legata alle solite dinamiche DS di turno/procuratore amico. Opinione mia, chiaro.

  8. Appartengo a quella tipologia di romanisti che somatizzano negativamente le sconfitte giallorosse. Divento intrattabile per giorni. Ma ciò non mi impedisce di ragionarci sopra. Questo ennesimo capitolo deludente della nostra storia poi mi produce un ansia dovuta alla mancanza di una prospettiva rinnovatrice per assoluta assenza di figure capaci nello specifico anche se dotate delle migliori intenzioni. Mi rifugio in una speranza che si alimenta, ahimè, solo nel mito della tifoseria romana, nella sua purezza di sentimenti, nella sua unicità pari solo a quella della nostra città. Mourinho non mi ha esaltato dal punto di vista tecnico però ha incarnato bene questa tipicità. Come peraltro fece Zeman. I Friedkin mi sono sembrati avere quelle buone intenzioni ma anche essere privi di esperienza specifica. Ecco perché mi sarei augurato una promozione di Mourinho ad un livello di gestione generale, con deleghe anche al mercato al quale mi sembra ormai più adatto, con la scelta per il campo di un allenatore più giovane ma con una maggiore esperienza di De Rossi. Se poi a giugno viene Conte ho paura che si ricrei una situazione critica a breve per via del fpf.

  9. Non penso che conte venga ad allenare parametri 0 acciaccati. Se miracolosamente DeRossi ci porta in CL perché non dovrebbe essere riconfermato?

  10. hahahahahahahahahah
    posso solo ridere 7 milioni in 2 anni comprati Zelik e paredes e viene conte, perche non klop o guardiola . se li chiamano i Friedkin dopo l esonero di mourinho vengono de corsa
    🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

  11. Non lo trovo giusto parlare del nuovo allenatore prima che De Rossi faccia il suo esordio in panchina. Magari Daniele fa bene, gli fanno un contratto di 2/3 anni e tutte queste sono chiacchiere da giornaletti.

  12. Conte sarebbe un altro enorme errore e il segnale che non si è imparato nulla dagli errori fatti.
    Uno che molla sdegnosamente due squadre come Juve e Inter perché non reputate all’altezza dei suoi standard è un altro affetto da seria sindrome narcisistica.
    Le ultime mazzate prese in Premier dovrebbero averlo indotto a più miti pretese e consigli ma è sempre un profilo che cozza con un programma di investimenti ridotti.
    E’ pur vero che rispetto a Mourinho ha mostrato maggiore duttilità tirando fuori qualcosa di buono anche da gente tecnicamente non al top, ma rimane troppo grande il rischio di mettersi dentro casa un’altra bomba ad orologeria pronta ad esplodere al minimo accenno di difficoltà.
    Umanamente mi piace zero al pari di Mourinho, ma non è certo questo il punto principale delle mie obiezioni nei suoi confronti, come non lo era per il vate di Setubal.
    E come non lo fu a suo tempo per Capello, un altro che mi stava sullo stomaco, ma che in quel momento storico era l’uomo giusto al posto giusto.

  13. tutte stupidaggini, solo una verità evidente: De Rossi= Caronte…sperando che la piaggia sia quella del Purgatorio, viste le purghe che si faranno piú o meno forzatamente e non quella Infernale, ove oltre le purghe ci sarebbe pure lo spettro di risucchio in coda …
    Tutta qui la vicenda, non c’é altro da dire, solo se i giocatori hanno capito o meno la lezione, questo solo il tempo (breve) ce lo potrà dire.
    Forza Roma, ma non mi aspetto fino a Giugno cose positive, solo casini.

  14. conte con una proprietà come questa non verrà mai, terranno de rossi o prendono qualcuno di seconda o terza fascia, immagino che i direttori sportivi italiani staranno facendo a pugni per venire a lavorare con chi gli fa fare il mercato con zero soldi quindi ennesima scelta esotica alla tiago pinto

  15. Quindi state dicendo che i Friedkin, o chi per loro, stanno per commettere gli stessi errori? Cioè prendere un D.S. straniero che non conosce la realtà del calcio italiano, del mercato in primis, e quella di una città tutta particolare come la nostra ed un allenatore abituato a vincere avendo a disposizione quanto di meglio offra la piazza senza avere i soldi per poterlo accontentare? Mi torna in mente il famoso “errare è umano ma perseverare è diabolico”…

  16. Ricomincia il solito balletto. Ma non era pronto a “risposarsi” con la rubens? Comunque sia, l’ho detto e mi ripeto: “Nessun odio ne rancore ma non vorrei mai conte sulla panchina della Roma!” Tra i peggiori voltagabbana, piagnoni e ipocriti che navigano nel mondo del calcio. Logico che non sta a me decidere. Ma Soggetti che hanno denigrato e sparlato in tutti i modi della nostra maglia non ce li voglio, chiunque ma non lui!

  17. Basta che non ci affidiamo ad algoritmi e file xcel.
    I monchi 2.0 non li voglio, serve 1 di campo uno che conosca la Lega Serie A, basta santoni.
    il DS delinea tutto il futuro della Roma.
    non voglio gente che non sa cosa sia la Serie A o che vengono a fare gli stagisti e scuola guida a Roma.

    • Dai la storia degli algoritmi è una buffonata, un refrain buono per le capocce vuote.
      Gli algoritmi sono quelli che ti permettono di campare.
      Gli algoritmi nel mercato sono indagini statistiche, che peraltro si fanno in qualsiasi tipo di mercato.
      Penso che i ds col calamaio non esistano già da tempo ed un giocatore lo puoi osservare anche da remoto, senza prendere l’aereo.
      Strano sto progresso.

  18. per me Conte è un incubo.

    la peggiore opzione.

    per caratteristiche, personaggio, dna, passato.

    piuttosto un pastore tedesco.

    ❤️🧡💛

  19. forse ancora non avete capito che la stampa scrive sotto dettatura…zazzaroni fa e faceva il lavoro per Mou, ora c’è chi deve far scattare l’asta per Conte, perchè alla fine uno che non ha uno straccio di offerta deve accettare quello che arriva, mentre se si scatena l’asta, questo può scegliere. Idem quando succede coi giocatori che hanno “offerte” e il più delle volte è solo per avere un ritocco dell’ingaggio. Dopo l’esperienza Mou, penso che solo un folle porterebbe Conte a Roma, visto che i limiti del fpf hanno bloccato ogni possibile investimento sostanzioso e si va verso un tipo di gestione completamente diverso. Qua può arrivare un “giovane” in rampa di lancio, o uno già noto ma che ha “fallito” altrove (Pioli o Garcia), ma io francamente mi auguro che invece sia proprio De Rossi il giovane che cresce e che può iniziare un percorso coi giovani. A lui daremmo tempo e sostegno, perchè è stato un nostro Capitano, mentre uno Juric o un Motta sarebbero sotto il fuoco amico, perchè parte della piazza inizierebbe subito a fare paragoni col recente passato (a livello di curriculum ovviamente)

    • D’accordo. Il cv di Motta, secondo te, perchè sarebbe indigesto alla tifoseria?
      Per il passato all’Inter o per altri motivi?

    • h.p.l, ma veramente vorreste conte alla Roma. Un ipocrita rubentino che ci ha sempre trattato come na pattumiera? Mah…

    • HPL, penso che dopo aver assaggiato il caviale, si torni malvolentieri da Burger King. La “piazza” misura un allenatore ormai solo coi titoli vinti, quindi Conte sarebbe il minimo sindacale, ma se si potesse avere Klopp o Guardiola allora si, altrimenti chiunque verrà sarà considerato alla stregua di un povero deficiente. Io Motta lo prenderei subito, ma ovviamente non ha il fascino esotico dell’allenatore vincente, quindi non andrebbe bene a tanti tifosi e forse, dico forse, manco a quei giocatori che dopo essere stati allenati da Mou, ti pare che possono correre perchè glielo dice uno sbarbatello? De Rossi almeno è romano, romanista, bandiera e campione del mondo…un minimo di credibilità ce l’ha, almeno come romanista…poi come allenatore vedremo, ma era l’unico che la piazza dovrà farsi andare bene per forza e non potrà contestare a priori

    • @ Saygon: non ho parlato di Conte.
      @Criptico: Per carità ho capito e comprendo il tuo discorso. La mia domanda era sincera. Ora ho riletto e capito che avevo interpretato male. Pensavo parlassi del passato di Motta (all’Inter) e non dell’appeal.
      Sorry

  20. È vero non costa nulla di sognare ma invece questa squadra costa almeno 300 milioni di investimenti…col settle agreement, al massimo, ti puoi comprare Colpani.

  21. Ma de che stamo a parla’ questo se non gli fai una campagna acquisti da 100mln di euro, non viene, e siccome la ROMA non la può fare, smettetela di scrivere stro…
    La storia di Mourinho alla ROMA l’hanno vista tutti i TOP allenatori.

  22. scommetto che conte non vede l’ora di allenare parametri zero e giocatori in prestito tengono de rossi col progetto giovani vedrete

  23. con l’accordo sottoscritto con l’uefa, quest’anno devi rientrare tramite le cessioni di 60 MLN di €, per poi reinvestire sul mercato.
    Con quali giocatori in rosa arrivi a sta cifra??

    La ROMA era er gigante addormentato, ma i tifosi so svegli e vanno sgamato.

    • Non è impossibile se si è accorti. Ad esempio Abraham può essere una operazione anche tra sui €40M visto che interessa da parecchio all’Aston Villa. Poi dopo quando hai sistemato le cessioni, prendi dall’Aston Villa due calciatori che ho menzionato che non trovererebbero spazio nei Villains che sono Tim Iroegbuna, classe 2003 (centrocampista difensivo adatto a sostituire ed ovviare la lacuna Matic) ed il giovane capitano delle giovanili
      Triston Rowe, classe 2006 (jolly difensivo capace di giocare tutti i ruoli in difesa bene, forte anche come terzino destro e sinistro). Prendi Iroegbuna per €12M e Rowe per €8M dopo in accordo (puoi anche dare un diritto di riacquisto di €50M per Iroegbuna e €40M per Rowe ai Villains). In questo modo registri la cessione di Abraham a €40M. Fai la stessa tipologia di operazione ad esempio per Celik sui €20M, che interessa a diversi top club turchi e se interessa al Galatasaray, e dopo visto che abbiamo la prelazione di acquisto per via dell’affare Zaniolo, prendiamo dopo uno tra Akman o Demir a €10M.

    • Quello che voglio dire è che se sei un buon osservatore, conosci per forza le rose della prima squadra ed i top talenti di ogni squadra dei primi 10 top campionati di prima divisione d’Europa (altrimenti se non li conosci, meglio che cambi mestiere e non fai l’osservatore, queste sono le conoscenze proprio di base che ogni moderno buon scout internazionale deve avere). Se hai un club qualsiasi entro questi interessato a qualche tuo calciatore, si può facilmente escogitare un modo di cedere un tuo calciatore al massimo della sua valutazione, e tu dopo di acquisire dallo stesso club qualche altro giocatore in ruoli che a te servono, e che tu o il tuo buon scout di fiducia sanno essere buoni dando anche una buona valutazione al calciatore dell’altro club nello scambio complessivo. È una cosa abbastanza standard ed i dirigenti con una rete internazionale è più facile che possano farti operazioni di questo genere con molti più club (in Italia sarebbero compromessi più complicati visto che quasi tutti i calciatori in Serie A sono di un giro di agenti particolari mentre all’estero puoi trovare molti calciatori con agenti meno pescecani).

    • Rudy Völler 9

      Ma seriamente? tolto Abraham che ora come ora nessuno spenderebbe nulla perche nessuno sa come torna, con zalewski e pellergrini forse e sono generoso fai 20mln. Ma chi si prende Pellegrini con un ingaggio come il suo e sta sempre fuori?

  24. Ed ecco puntuali i primi spaventatori o meglio molestatori professionisti che vogliono destabilizzare il lavoro di De Rossi e depotenziare l’eventuale rincorsa Champions della Roma. L’articolo viene da una giornalista lombarda che di solito parla del Milan

  25. Come bisogna far capire a questi americani che ci vogliono 2 figure italiane in area sportiva? Parte tutto da lì…ma questi oltre che muti sono anche sordi

    • gli italiani non ci vengono a lavorare con chi gli fa fare il mercato senza soldi e a prendersi gli insulti al posto loro

  26. Lo pagano co li ticket restaurant de la “Friedkin Group” e je fanno le campagne acquisti cor linguaggio de li segni, manco a chiacchiere, dato che so’ muti…
    Pe me er DS sarà Massara, er prossimo coach Stefano Pioli, che accetterà de allenà na squadra fatta de giovani promesse. A meno che DDR nun se rileva er novo Xabi Alonso nostrano…

  27. Ricomincia il valzer delle illazioni….. completa mancanza di rispetto nei confronti di DDR che ancora non si è seduto in panchina….. Dirigenza miope e presuntuosa.

  28. Non so però se in questo momento metterei Thiago Motta in cima alla lista visto che il Bologna è entrato ora in una piccola crisi visto che le ultime 4 partite sono risultate in 3 sconfitte (Udinese per 3-0, Cagliari per 2-1, fuori in Coppa Italia ai rigori contro Fiorentina) ed 1 pareggio (contro il Genoa 1-1 ma il Bologna qui pareggio in extremis al 95 minuto proprio allo scadere dello scadere se no era un’altra sconfitta) e la prossima il Bologna è contro il Bilan a San Siro, che potrebbe essere la 4 sconfitta nelle ultime 5 partite. Pare che il gioco di Motta sia stato scardinato (come fu esattamente per Fonseca ad un certo punto che aveva fatto bene da noi), quindi aspetterei più in avanti piuttosto che scegliere ora un allenatore, perché anche ci sarà anche un valzer di diverse panchine e secondo me potrebbe spuntare qualche opzione più intrigante (e vincente), ma prima di parlare di allenatore nuovo, urge scegliere il nuovo dirigente di riferimento e che sia lui ha optare chi ritiene essere il migliore allenatore per il nostro nuovo progetto tecnico.

    • Avemo capito che er calo de forma de le squadre allenate da Motta ariva a fine gennaio. A occhio e croce come la preparazione de Spallo…

    • Ma é normale che prima o poi te prendono le misure, mica so tutti stupidi l’ altri allenatori. E non é che tutte le settimane tiri fori soluzioni tattiche nove. Manco Guardiola ce riesce. La differenza la fa e la fara’ sempre lo Stato di forma dei giocatori. Nonche’ la qualita’ degli stessi ovviamente.

      Qui girano Tanti nomi, che vanno da un estremo all altro per tipologia. Ma la domanda e’ sempre la stessa, ovvero: che progetto (o modello) tecnico/finanziario vogliono seguire i Friedkin? Ne scegliessero uno e portassero le figure necessarie per metterlo in pratica. Co le vie de mezzo e “i Vorrei ma non posso”, non vai da nessuna parte e non duri piu’ de uno o du’ anni.

  29. Conte e’ buono ma a Roma no, durerebbe meno di Mou specie con i giocatori ve ricordate Lautaro quando lo ha cambiato che l’aveva chiamato sto fenomeno e poi il giorno dopo hanno fatto il finto incontro di pugilato ma dove e’ andato con qualcuno si e’ scontrato in primis a Torino. Se va bene Danielino basta cosi’ dopo Mou giusto un romano e romanista.

  30. nel loro mestiere di manipolare I giornalisti sono bravi
    Spalletti non era amateurs da loro, cosi’ anche Mourinho, ora c’e’ de Rossi e gia’ parlano di Conte
    holding della manipolazioni

  31. Che dire? A me Conte non piace. Non mi piace per i suoi trascorsi sportivi e non mi piace come allenatore. Dirò una eresia ma a me pare una sciala copia di Mou. Nel senso che per ottenere risultati devi costruirgli una squadra di gambioni. E allora devi “cacciare moneta”. A questo punto se l’intenzione è quella di cacciare moneta tanto valeva tenere Mou, ormai amato dalla maggior parte dei tifosi e secondo me meglio l’originale della copia. Se non “cacci moneta” puoi essere ammaliato fin che ti pare ma il bellicapelli non viene ad allenare una squadra di giocatori che non siano gambioni

  32. Conte non verrà mai (e non è nemmeno una grave perdita).
    Su De Rossi ho timori, non legati a lui ma alla situazione generale società/squadra.
    Al momento DDR è solo una speranza, ma se riuscisse a portare la Roma in champions, attraverso il campionato o l’europa league, sarebbe un autentico miracolo e andrebbe confermato. Per il ds voto Massara, come dg/dt Boniek. Almeno ci sarebbe una logica aziendale e sportiva.

  33. Ancora qualcuno continua a credere che Mou (lo adoro) si sia dovuto accontentare di qualcosa. La squadra As Roma 2023-2024 non è inferiore per organico a nessuna al netto dell’inter. La juventus ha 4-5 top player con esperienza (penso a Chiesa, Vlahovic, Locatelli, Rabiot) e poi ha saputo valorizzare giovani di prospettiva e anche giovanissimi che fino a 1 anno fa erano sconosciuti al mondo del calcio. Basti pensare che dietro gioca con Gatti e De Sciglio/Danilo titolari. Huijsen chi lo conosceva?. Lazieee, Bologna e Fiorentina hanno un organico superiore al nostro? non credo proprio. Per questo, mi dispiace dirlo, ma non era più ammissibile continua a giustificarsi con l’assenza di Smalling o quella di avere giocatori inesperti. Ci sono stati errori clamorosi di Pinto (vedi Sanchez) e di Mou che comunque aveva un organico (e continuo a crederlo) tra le prime 4.

  34. Basta con gli ammaliatori. Serve un allenatore che sappia mettere in campo la squadra e dia un’identità moderna con schemi offensivi. L’ipnosi di massa è deleteria. E Conte è pure antipatico.

  35. Dove arriva de Rossi o no, se i Fredkins vogliono veramente fare un nuovo progetto, è giusto che lo faccia con un allenatore già affermato ed esperto in campo europeo, Conte va benissimo, ma va trovato il modo per sviare i paletti, Conte vuole gente forte e che corre, allora si, altrimenti senza grosse ambizioni può allenarla anche De Rossi

  36. Spero nel ritorno di Garcia con Massara o Sabatini DS

    La Roma deve fare le nozze coi fichi secchi

  37. Io aspetterei fine marzo/inizio aprile per scegliere il nuovo allenatore per la prossima stagione. Vediamo come si comporta la Roma di De Rossi.

  38. A me pare chiaro ed evidente che senza poter fare mercato TUTTI GLI ALLENATORI TI DIRANNO DI NO! E non parliamo solo di conte, ma anche di motta, di italiano, di juric, di de zerbi, se volete ve li elenco tutti. E mi chiedo pure quale ds accetterà di venire…forse solo Massara, ma solo perché qui è di casa…ammesso e non concesso che i Friedkin o chi per loro sappiano chi è e lo abbiano mai cercato. Come allenatore per me può solo restare De Rossi, che costa poco, è amato dalla piazza e dirà sì a qualsiasi cosa. Come ha fatto, sbagliando, Mourinho.

    • finalmente qualcuno lo capisce in che situazione siamo, potrà solo che peggiorare che ci possiamo aspettare il prossimo anno se non una Rometta da metà classifica

    • Maurì, daje 4 milioni all’anno a Motta o Italiano, e vedi se a Roma non ce vengono pure a piedi. Alla fine gli unici che ci credono veramente siamo noi tifosi, gli altri so’ tutti mercenari, non ci facciamo incantare da gente che ci “ama alla follia”, perchè l’anno prossimo probabilmente amerà alla follia altri colori, che sia un DS, un allenatore o un giocatore

  39. Mou ha fatto da apripista,ha smascherato la proprietà,figurati se Conte viene a Roma senza fare il calciomercato a cui è abituato…vai con Italiano e la Rometta,il problema non è l esonero di Mou ma tutte le conseguenze,
    Lukaku,Dybala ,Mancini ,Adidas,Arabi….fuggiranno tutti

  40. Ancora con Gonte, sti cantastorie non sanno che scrive e siccome sotto un certo numero di pagine il giornale non va in stampa…via al festival delle cagate.
    Gonte, in primis ha già rifiutato la Roma, secondo non prende squadre a campionato iniziato, terzo in confronto Mou è un frate trappista. Gonte appena comincia il campionato inizia a lamentarsi e a chiedere giocatori…la domanda è: von quali soldi i Friedkin potrebbero accontentare Gonte? Ergo…una marea di cagate senza logica e senza senso…e lo chiamano giornalismo…andate a zappare me#@e.
    ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

  41. Ancora a credere ai pennivendoli??? Se vogliamo contestare la presidenza sono il primo, ma dare retta agli imbrattatori di fogli manco ci penso. Amarakani cacciate li sordi, risollevate la Roma e avrete il vostro riscontro.

  42. pure Conte è ammaliato dai Friedkin non vede l’ora di venire, e fare il 352 con Kristensen Celik Kardsop a destra, Zalewski El Shaarawy a sinistra, Paredes Renato Sanches Aouar Pellegrini a centrocampo, Belotti Azmoun in attacco.
    tocca aspettà solo il DS

  43. l’allenatore della Roma del prossimo anno al 90% è Daniele de Rossi perché nessuno vuole venire a lavorare con una proprietà che non ha soldi per fare mercato, saremo rifiutati da tutti

  44. Associare Conte alla Roma che spende 13 milioni in due anni ed è immobile sul mercato è come dire che Berlusconi era gay ….

  45. pallotta is back.
    Voglio dire, il raggiro i friedkin non possono ripeterlo.
    Dopo aver preso JM e non aver speso un dollaro sul mercato, finendo per cacciarlo proprio per continuare a non spendere un dollaro, ogni allenatore di livello spernacchierà i presidentoni muti sapendo bene a cosa andrebbe incontro.
    Il futuro coi friedkin sarà un futuro a focene.
    Se ne vadano.

  46. Se era diventato un fardello Mourinho, pensare Conte che sta sempre a piange, rompe su campagne acquisti costate il triplo di quanto qui hanno speso in 4 anni sul mercato e,in Inghilterra,si è bruciato proprio per questo, avendo fatto causa al Chelsea

  47. se De Rossi porta in Champions la Roma gli fanno l’edicola votiva dentro Trigoria

    il diesse sarà uno sconosciuto.
    perché solo uno sconosciuto può non avere nulla da perdere nell’andare in una società che non ha soldi da spendere e giocatori da vendere e che nonostante ciò, lascia intendere di puntare alla Champions

  48. Se De Rossi centrasse la zona Champions portando la Roma almeno al 4° posto o addirittura vincesse l’EL, meriterebbe un normale contratto e di continuare ad essere l’allenatore della Roma anche nella prossima stagione ed eventualmente nelle stagioni seguenti perché rimanere solo un traghettatore sarebbe a quel punto offensivo.
    Ovvio che invece se la stagione prosegiurà in un nulla di fatto, a giugno si dovrà cercare un tecnico adatto.
    Intanto occorre un DS di quelli bravi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome