Friedkin ancora al fianco di Mourinho: così il rinnovo torna probabile

19
546

ULTIME NOTIZIE AS ROMA Tra Mourinho e i Friedkin sembra essere tornato di nuovo il sereno. Sempre che ci sia mai stata aria di burrasca. I giornali, dopo le parole del tecnico giallorosso al termine di Sassuolo-Roma, sono tornati tutti possibilisti sulla permanenza di Mou sulla panchina giallorossa al termine di questa stagione.

Già, perchè se fino a qualche settimana fa la stragrande maggioranza dei quotidiani parlava di un divorzio inevitabile, con i texani ormai decisi a non rinnovare il contratto del tecnico portoghese, ora le cose sembrano essere improvvisamente cambiate.

Come al solito tutto dipende (e dipenderà) dai risultati: quando si perde, l’aria diventa pesante e si ragiona in negativo, quando si vince e la classifica assume ben altri contorni, gli scenari cambiano repentinamente. Le parole di Mourinho, che ha sentitamente ringraziato la proprietà per avergli dato quella “stabilità emozionale” alla vigilia della partita del Mapei Stadium, sono suonate come un riavvicinamento tra le parti. Che però, nella realtà del lavoro quotidiano a Trigoria, non sono mai state distanti.

Per sapere se poi ci sarà o meno un nuovo matrimonio tra lo Special One e la Roma, bisognerà attendere probabilmente i primi mesi del 2024, o anche di più. “I Friedkin vogliono aspettare di capire se la squadra sarà in lotta per entrare in Champions“, continuano a scrivere i giornali. La realtà? Nessuno sa quello che hanno in testa i proprietari. Abituati a non far trapelare nessuno spiffero delle loro decisioni, che spesso arrivano prendendo tutti di sorpresa. E anche stavolta sarà così.

Giallorossi.net – G. Pinoli 

 

Articolo precedenteAzmoun vuole la prima da titolare. Il rimpianto di Mou: “Classe straordinaria, se ci fossimo incontrati prima…”
Articolo successivoSpalletti: “L’abbraccio con Totti è stata una liberazione. Un dispiacere i fischi dell’Olimpico, ho sempre fatto il bene della Roma”

19 Commenti

    • Però la pietra filosofale trasforma in oro ciò con cui entra in contatto, invece la nostra rosa (che in parte non è neanche nostra) è ampiamente svalutata. Poi se vogliamo un condottiero (e se vince pur giocando male) per me va benissimo.

    • “Che però, nella realtà del lavoro quotidiano a Trigoria, non sono mai state distanti.” Che i giornalai pur di attirare le attenzioni del lettore danno spazio a fantasie che rasentano il ridicolo, ci può pure stare, ma che tu Pinoli gli vada dietro per poi affermare “Che però……” no dai…. no! Sono mesi che si scrive che i Friedkin prenderanno in esame i rinnovi a inizio 2024 come è consuetudine per i manager americani e che in questo non c’è nulla, ma nulla, di strano, tanto da smentire e ridicolizzare i vari articoli dei “giornalai” che ora come in tantissimi casi fanno marcia indietro esponendosi alla ennesima …. pagliacciata! Almeno noi tifosi, che crediamo nelle politiche dei nostri presidenti, cerchiamo di avvalorarle con i nostri CREDO e la nostra fiducia senza “se” e senza “ma”. Noi stiamo dalla parte della AS Roma. (punto)
      Sempre, comunque e dovunque, forza ROMA

  1. A quanti “contrordine compagni” siamo ? La prossima volta per i giornali ci sarà freddezza tra le parti e poi riavvicinamento e cosi via fino a giugno.

    • Certo.
      Ma secondo voi, degli imprenditori di successo ragionano con la classifica settimanale? Se abbiamo vinto bene, se abbiamo perso fuori a pedate? Poi cosa consultano, le previsioni meteo? È logico pensare che ci sia già una pianificazione dietro e che certe decisioni strategiche, tra cui la permanenza o meno di Mou, siano già state prese.
      Sono mica tutti cialtroni come i nostri “Capitani Coraggiosi”, prenditori di ventura coi fondi pubblici o salvati dalla politica e poi ripagati col seggio in Senato.

  2. Non vedo questa situazione di cui si parla qui sopra, infatti il filotto in campionato è stato intervallato dalle due deludenti partite di coppa; quindi in questo periodo un po’ si vince, un po’ no, vogliamo davvero cambiare tenore delle opinioni ed articoli ad ogni singolo risultato?

  3. La solita “fuffa” di cui nessuno sa nulla ma che tutti spacciano per credibile per riempire i vuoti comunicativi… Quello che succederà lo sanno solo nelle stanze di Trigoria, hai voglia a fare illazioni…

  4. Il toto-Mourinho andrà in onda per mesi e mesi.Quelle riportate dai giornali sono soltanto illazioni, annusamenti in aria e niente più.
    Personalmente spero che -con un colpo di scena- il Presidente Friedkin rinnovi il contratto di Josè in tempi brevi. In questa maniera ci sarebbe una sferzata di ottimismo per tutto l’ambiente romanista e un messaggio inequivocabile diretto alla squadra.
    Ma se disgraziatamente le cose non dovessero andare in questo modo,alla fine della stagione il Presidente che farà? Si priverà a cuor leggero di Mourinho, che ormai è diventato il capo tifoso della Curva Sud ( e non solo)?

    • Se non vai in Champions devi tagliare i costi e Mourinho costerebbe troppo per una squadra che non fa la CL.
      Quindi in questa malaugurata ipotesi o Mou accetta un ingaggio “umano” o sarà addio.
      Per me è tutto qui.

    • io me lo auguro, perchè vorrebbe dire che nelle prossime 6 gare di campionato avremo fatto almeno 12 punti, cosa affatto scontata

    • si Bolteni torniamo a pallotta 2.0 , se non hanno soldi vendano la roma che caxxo l hanno presa a fa per pigliarci per il cubo il 1° anno con i 100 milioni poi l anno seguente 7 milioni e quest anno zero?? questo è il modo per dare a jose Mourinho una squadra vincente completa nei reparti?? facessero come manchester city o psg , un bella sponsorizzazione versi 100 milioni di sponsorizzazione e aumenti i ricavi lo fanno tutti solo che gli altri hanno i soldi questi so come pallotta aspettano lo stadio e se non lo fanno stamo di nuovo a carissimo amico .
      Quindi se perlomeno tieni mourinho una parvenza di voler far qualcosa lo dai a vedere perlomeno ai tifosi , con un bell palladino o tiaguccio mottino io disdico anche l abbonamento a dazn , a me il Bul GIUOCO non interessa a me interessa arrivare a fine stagione lottando per qualcosa di bel gioco e ZERU TITULI l ho visto per 10 anni con 10 allenatori cambiati appunto in 10 anni

    • Zeno’,vuole la qualificazione, certo un atto di fiducia un po’ prima oltre che dare una spinta, gli ricreerebbe una empatia con lo stadio, però se non lo capisce lui che ci rimette di suo, noi possiamo scostarci ma lui perde i soldi, per quanto quando Ceferin gli ha fatto la porcata con Taylor non ha battuto ciglio e la somma non era indifferente. Staremo a vedere. Compa’ hai fatto caso che è sparito PaoloB😱?
      Forza Roma

    • @Bolteni… Mourinho l’ingaggio se lo paga da solo, con il record romanista di sold out inanellati all’Olimpico.
      A meno che tu non pensi che arrivando Palladino ci sia la stessa affluenza di pubblico.
      In tal caso,alzo le mani.

      @Prohaska… mi aspetto altre sparizioni tra i profeti “der ber giogo”.

    • Carissimo Zenone i profeti del bel giogo, i fans di Itagliano sono nell’ombra, nascosti, sopraffatti dalla personalità ,dal fascino e ora gradualmente ma inevitabilmente anche dai risultati del nostro Mou. Non vedono l’ora che arrivi un passo falso e usciranno di nuovo dai loro rifugi magari utilizzando, more solito, i nick di riserva.
      Vedremo domenica Itagliano e il suo bel giogo.

  5. I Friedkin da mesi si stanno nascondendo dietro Jose Mourinho. Il mister è l’unico che tutela gli interessi di Trigoria a fronte di una società invisibile . Una situazione inaccettabile….

  6. Questi si alzano la mattina, prendono la monetina e la tirano in aria. A seconda di come ricade si fa il pezzo. Testa? E la testa di Mou sta per cadere. Croce? E Mou resterà per altri tot anni, nostra croce e delizia. Io non so davvero quale credibilità possano avere questi che continuano a scrivere ste cose. Mah!

  7. Le prossime partite ci diranno se la Roma è o no da Champions. Prima di allora non ci sarà niente; dopo, in base ai risultati, sarà chiaro anche il futuro di Mourinho. L’unica cosa sicura è: niente Champions = niente Mourinho.

  8. Intanto i Friedkin devono prendere le difese di Mourinho dall’infamia del sistema ed ovviamente devono stare al suo fianco perché è ancora l’allenatore della Roma. Ciò che sarà più avanti non lo sappiamo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome