Friedkin cambia lo statuto del club e apre ad altri soci (con vista stadio)

42
2823

NOTIZIE AS ROMA – La nuova Roma calcio, fuori dalla Borsa, è stata declinata come un “unicum” nel mondo di tutte le società italiane visto che è ammessa la presenza di soci con il “pedigree”, scrive oggi Il Messaggero (R Dimito).

L’assemblea straordinaria del 18 ottobre, svoltasi nello studio del notaio Luca Amato di Roma, alla presenza di Pietro Berardi, amministratore delegato del club giallorosso, controllato dall’unico socio Neep Roma holding, a sua volta posseduto dalla Romulus and Remus Investments lic (RRI), finanziaria di Dan Friedkin, ha approvato il nuovo statuto con la trasformazione da spa a srl e ha modificato i precedenti aumenti di capitale fino a 520 milioni da completare entro fine 2024.

Questo rinnovamento avviene a valle dell’opa compiuta da Friedkin per il delisting della società dal 14 settembre. La differenza della spa, è connotata da una struttura organizzativa ridimensionata anche dal punto di vista degli adempimenti formali. Il capitale è suddiviso in quote, mentre nella spa lo è in azioni.

Detto questo, all’interno della svolta quasi epocale dal punto di vista giuridico della As Roma spicca quanto è disciplinato dall’art. 6.5 dello statuto: “Possono essere create categorie di quote che non attribuiscono diritti di voto o che attribuiscono al socio diritti di voto in misura non proporzionale alla partecipazione da questi detenuta, ovvero diritti di voto limitati a particolari argomenti o subordinati al verificarsi di particolari condizioni non meramente potestative“.

Trattandosi della società calcistica romana l’argomento che più sta a cuore potrebbe la costruzione del nuovo Stadio per il quale è stato instradato l’iter presso il Campidoglio. Friedkin sarebbe alla ricerca di altri soci per far fronte all’investimento, allo stato fissato in 582 milioni.

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteMourinho riparte dalla difesa a tre. Ma con Solbakken e Wijnaldum tornerà al 4-2-3-1
Articolo successivoFrattesi in stand-by. Il mercato di Pinto può regalare sorprese

42 Commenti

  1. È un articolo preso paro paro dal codice civile, semplicemente non hanno precluso quella opportunità, da qui a dire che sono previsti altri soci etc etc ce ne corre, pippe mentali anche a capodanno, per qualche euro ad articolo, poracci sti giornalisti, morti de fame. Auguri a tutti!

  2. e mai possibile che trolli senza sosta, ad ogni articolo senza capire manco di che si tratta?
    I tempi dei presidenti tifosi sono finiti. Non esistono più e non torneranno più, Gli arabi ( fino ad oggi , domani non si sa) non sono così scemi da venire a buttare i loro soldi nel calcio italiano in mano a papponi come Agnelli , Lotrito e quell’altro pappone a napoli.
    Questi che stanno adesso hanno messo 700 mln nelle casse della Roma, ti hanno tolto dalla forca della Consob, stanno cercando , come Pallotta , di costruire uno stadio che darebbe prestigio a livello mondiale, e sponsor.
    Le plusvalenze? perché gli altri cosa fanno?
    Buttano denaro dai balconi??
    Ma tanto a te che te fotte, ti hanno insegnato due parole e quelle ripeti a pappardella. Avessi mai letto un insulto agli schifosi che di volta in volta ci penalizzano o favoriscono le solite note…

  3. gaetano invece tu e’ mai possibile cge trolli vendendo fumo negli occhi dei tifosi romanisti? io parlo delka realta’, tu no! ti attacchi sempre alla scusa dei palazzi,degli arbitri etc…bisogna comprare i campioni, ecco di cosa dovresti parlare, chiama fruedkin e raccomandati eh! che se no poi rimani al freddo,trolla di meno tu,forza ROMA

  4. A Gaetà lassa perde…ho letto commenti più sensati scritti da na medusa spiaggiata.
    Lo fa apposta, deve per forza condividere tutta questa infelicità poiché sarebbe troppa da sopportare per un uomo solo.
    È l’era dei social, dove un qualsiasi individuo può scrivere su un qualunque blog o altro e passare da messia. Anche se con un QI pari a quello de n fungo prataiolo.

  5. Mourinho, Dybala, Matic, Wijnaldum, Celik… Immessi 600 milioni solo per ripanare i vecchi debiti. Altri 500 verranno versati per il nuovo Stadio. Zi bah sei peggio degl’hater Almeno loro odiano per un motivo. Tu sei solo un povero frustato senza ante ne parte. Godi nel provocare.

  6. Non ci capisco niente di diritto societario, figuriamoci se applicato al mondo del calcio.
    L’unica cosa che posso dire è: mi auguro che dietro questo cambio di assetto non ci sia un ridimensionamento delle prospettive di crescita.

    • abbi fede …
      cit. Dan Friedkin , Tirana 24 Maggio 2022 , giorno prima della finale:
      «Abbiamo annunciato un’operazione finalizzata a rendere più efficiente la nostra struttura di business, che consentirà al Club di portare avanti ulteriori investimenti volti a rafforzare la presenza della AS Roma tra i più importanti player del mondo del calcio a livello globale
      Crediamo che questo sia il momento giusto per accelerare la realizzazione dei nostri obiettivi di crescita e ripagare la resilienza, la fedeltà e la fiducia del popolo Giallorosso. Sempre Forza Roma!»

    • La legge, mi pare del 96, che ha introdotto lo scopo di lucro per i club calcistici consente di strutturarsi in spa o srl.
      Inutile che mi metta ad elencare qui le differenze tra le due, ognuno può farlo facilmente per conto suo.
      Entrambe sono dotate di autonomia patrimoniale perfetta e quindi di conseguenza di una responsabilità limitata dei soci.
      Il vantaggio della srl è nel contenimento dei costi e nello snellimento delle procedure; lo svantaggio principale è quello di non poter ottenere facilmente finanziamenti dal mercato, data l’impossibilità di cedere azioni ed avendo solo quella di emettere titoli di debito.
      In pratica la Roma diventa sempre più legata e dipendente dal gruppo Friedkin.
      Sarà un bene? Lo scopriremo solo vivendo, ma dobbiamo fidarci, e io per il momento lo faccio.

  7. Continuate come un disco rotto a ripetere le stesse frasi…i campioni ad oggi in Italia nn può comprarli nessuno se non a fine carriera o a zero..il fair-play purtroppo esiste e la Juve che attraverso le plusvalenze lo ha aggirato ne pagherà a breve le conseguenze…i proprietari nn possono immettere soldi per il mercato come faceva Sensi ma possono fare mercato solo stabilendo il giusto rapporto costi ricavi…ecco perché tornano in auge i discorsi sulle plusvalenze .stadio e parametri zero..i Friedkin ad oggi hanno versato oltre 700 mln sullasset Roma…senza l’aumento dei ricavi in base ai regolamenti devi vendere e poi comprare..quindi scordati i campioni… i regolamenti nn te lo permettono…che si faccia lo stadio e al più presto

  8. 😆Ma nun te stanchi a scrive le stesse INUTILI stronzate quotidiane ? dopo un nanosecondo diventi noioso e prolisso , pensa che la GRANDE ROMA è stabile tra le prime 15 squadre europee , e appena 6 mesi fa ha vinto un trofeo Europeo.
    Te servirebbero un paio d’anni de Lolito … ma nun te lo auguro.

    • N’amico de Dan, che ce mette li sòrdi che je gira lui stesso. Così sembra che arivano sòrdi freschi da investì, ma so’ sempre li sua…

    • a primo impatto mi viene in mente un amico assai ricco dei Friedkin molto più tifoso che imprenditore, che poi non avrai potere meramente decisionale, ma i tuoi consigli (non per obbligo di legge) finiscono per aver parecchio peso (esempio Baldini? Un dirigente ombra…)
      oppure un alleato importante in altri affari compresi nel loro portafoglio, che fornisce peso economico suppletivo davanti al FPF UEFA, e se lo ritrova su altri tavoli?
      Vai a sapere, tra 24 h penserò solo al Bologna sperando in un risultato positivo, pure un pari, e stop..

    • Chi vuole fare interessi con i titoli di debito, detto in parole povere 100 milioni di debito rendono 10 milioni di interessi a chi acquista il bond.
      Può succedere che chi emette il titolo di debito poi è lo stesso che attraverso scatole cinesi riacquista il debito, senza consob, vincoli borsistici e rogne varie.
      Quindi acquistare società sportiva, far crescere il debito, comprare debito, spostare 20/30 milioni di euro da una tasca all’altra, una tasca si è riempita dai diritti TV, premi, biglietti, ecc…
      Poi certo se voglio di più devono portare la squadra ad avere maggiori premi, maggiori entrate, maggiore debito e quindi maggiori entrate.

  9. Ciao Dura Lex sed lex. Intanto auguri a te e famiglia. Ma auguri a tutti che questo anno che sta per arrivare sia veramente migliore di quello passato. E basta poco per essere migliore. Visto tutto quello che e’successo.
    Devo dire che anche io , in tanti anni che ho scritto su Giallorossi. Net ho fatto il famoso leone da tastiera. Ma lo ho fatto per la Roma.
    Non sti su nessun social. Non me ne frega niente. Di tik tok. .. Facebook e altro. Solo qua scrivo per la Roma.
    A Zi bah che posso dire . Uno che parla di campioni ogni articolo. Che tace sulle porcherie del famoso Palazzo. O e’cecato…o e’complice.
    Io penso più che sia complice.

  10. Ci provo’ anche Pallotta. Cerco’ nuovi soci. Lo stadio? Obbiettivo di entrambi. Secondi e terzi posti ed a 4 punti dallo scudetto + una semifinale di champion col bostoniano. Con gli intoccabili ed inattaccabili Friedikn, mazzate, mazzate e mazzate,……ah scusate dimenticavo la coppettucola vinta perche’ arrivammo settimi e subimmo 70 gol. Mi raccomando👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎

    • Direi che dimentichi qualcos’altro riguardo alla gestione Pallotta, ossia i 300 e passa milioni di debito accumulati, la compravendita continua di giocatori solo per creare plusvalenze e il depauperamento tecnico della squadra compiuto da Monchi. Forse senza i Friedkin a quest’ora saremmo risaliti in A…dopo esser falliti e ripartiti dalla Lega Pro. Quando le fette di prosciutto si attaccano agli occhi…

    • Purtroppo, tra dieci anni, tra venti anni, nessuno si ricorderà più dei secondi posti, della cavalcata di Garcia e delle sue dieci vittorie iniziali, della “semifinale” di Champions o di quella di Europa League. Però la “coppettucola” rimarrà negli annali e nella bacheca. E te lo dice uno che ha apprezzato la prima parte della gestione Pallotta

    • sembra proprio che stai a tifà contro la Roma nella speranza che un giorno tutti si possa parlare male anche di questa gestione

      complimenti e felice anno nuovo

  11. Bhe ce sta’ chi vuole investire sullo stadio, si tratta di Amazon, che avrebbe un ritorno di danaro con la pubblicità e forse anche dando il nome allo stadio, ci stanno lavorando i due Fridkin per il meglio della Roma tocca solo aspettare. Sempre Forza Roma 💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️

  12. Intanto Auguri anche a te Gaetano ed a tutti gli altri. Ma più che complice, penso sia più una ricerca de attenzione.
    Non importa se l’attenzione deriva da delle trollate a ripetizione ovvero non gli importa se la suddetta attenzione sia negativa o positiva, purché ci sia.
    Un po me dispiace pure, però a na certa diventa pesante e noioso.

  13. Mi rivolgo alla Redazione:
    non sarebbe ora di bannare un idiota che nulla aggiunge al blog data la sua manifesta stupidità, e che invece appesantisce, come un disco rotto, ogni discussione?

  14. caro ZIBAH la Juve con lo STADIUM ha aperto un lungo periodo di 3 punti quasi fissi in casa, violata solo relativamente di recente, oltre che un guadagno di soldi nel bilancio ogni anno, che avranno fatto più ricchi gli Agnelli, ma pure aiutato a prendere meglio i “campioni”.
    Lo stadio è cosa buona per la ROMA, pure per la maglia, fidati.

  15. Pensavo che almeno l’ultimo dll’anno Zi Bah ce risparmiasse il copia e incolla….Comunque Auguri a tutti i VERI TIFOSI GIALLOROSSI!

  16. Buongiorno e Buon Anno a tutti. Voglio spezzare una lancia a favore di Zi Bah! Per me può e deve dire anche lui la sua come tutti gli altri. È leggendo lui e le risposte ai suoi commenti che ci si può fare un quadro completo. Il mio grazie ai Friedkin è stampato nel mio nickname dopo Rinascimento Giallorosso. Io mi auguro che Zi Bah abbia completamente torto e che quest’anno che sta arrivando i nostri giocatori diventino campioni (uno, Dybala, già lo è e gli auguro tanta salute). Il 4º posto è ancora possibile e anche gli altri obiettivi. Certo, il gioco preoccupa ma sono ottimista. Daje e sempre Forza Roma.

  17. Ma come?
    Parlano di aggiornamento quando si tratta di un’assemblea di metà ottobre?!
    Annamo bbene….
    Tra 10 ore sarebbe de st’artranno…!!!
    FORZA ROMA

  18. Non entrando in merito alla questione ma notando un LEGGERA discrepanza volevo fare solo una piccola osservazione. Premetto che non me ne pò fregar di meno ma osservavo che Solo zibah ha molteplici “pollici verso l’alto”. Poichè è risaputo che solo chi ha i “Codici d’accesso” può modificare il proprio sito… Qui le cose son due: O Zibah è un “Hacker” che sa come alterare la “puneggiatura”, oppure è un “Addetto” che si diverte. Una cosa la reputo sicura, se fossi il Proprietario e modificassero il Forum a mia insaputa sarei leggermente incaxxato. Altro che Ban… Buon Anno a tutti e Sempre Forza Roma!!!

  19. Stai tutti i giorni a scrive su sto sito e possibile che ancora non hai capito in cosa consiste l’accordo con la UEFA per il FFP? Eppure se ne è trattato parecchio qui…è noto che la Roma NON può spendere più di quello che incassa e lo sarà per ancora un bel pò. Puoi documentarti e leggere gli articoli invece di pensare subito al tuo utile commento o piangere tutti i giorni a vanvera, scegli tu. P.S. è palese che metti li metti tu i dislike, è un pò triste…

  20. passano gli anni ma la storia/manfrina si ripete……
    spero che il 2023, in campionato, sconfigga gli anni precedenti sennò sò dolori…….
    riconoscente ai Friedkin solo per la sopravvivenza. Per il resto anche per loro stenderei un velo pietoso per la loro gestione avventurosa, improvvisata, per adesso mediocre, nonostante la Conference….. sono molto molto molto preoccupato.

  21. embè a me dei pollici non me ne e’fregato mai niente o quasi.
    Ma vedere i pollici versi a ogni commento contro un trillo trillo, che skixzano a cifre mai viste prima, e a lui invece da sottozero a numerosi pollici positivi. Non mi fa incaz..mi fa sbellicare. e anche un po’ pena, anzi non ti fai pena da solo?

  22. zi bah tu parli sempre di campioni da dare a mou
    ma ricorda che i campioni la Roma ce li ha avuti qualche anno fa, Totti de Rossi Salah Alison Nainggolan ,record di punti con Spalletti.
    in Italia serve onestà che manca Juve che froda
    Inter e Milan che spendono e spandono fuori dai paletti 2societa che si riciclano attraverso magheggi plusvalenze taroccate.caro zi bah degli arbitri che ci hanno danneggiato lo scorso campionato deliberatamente inventando nuovi regolamenti rigori che …ma zi bah ricordi tutto questo? se i friedkin comprano a Mourinho modric messi levandosi restiamo dove siamo anche con loro perché le tarantelle poi si ingrandiscono ci schiacciano.zi bah prima si toglie il marcio poi si mangia la mela.

  23. si..famolo sto stadio e poi ce famo gioca ‘ i vinha,gli abraham, i cristante, i kumbulla ecc diretti da un allenatore che fa anticancro.

  24. Ma scusate, che cosa si può dire di male della gestione Friedkin? Ha portato i suoi soldi, risanato una voragine di debito, Mou, Dybala e Gini.
    Vuole costruire lo stadio, e visto il suo pedigree sarà uno stadio per competizioni europee (dato che avrà capito che in Italia i giochi sono già decisi).
    Ma bisogna essere proprio autolesionisti a non apprezzare una presidenza del genere!
    buon anno solo ai veri tifosi della Roma!!!

  25. Certo chi non capisce nulla di finanza pensa che questi sono i salvatori della AsRoma, invece questi sono quelli che si chiamano lobbisti, stanno dentro una filiera di potere della banca d’affari con cui lavorano.
    Gestiscono un debito creato in maniera artefatta dal precedente presidente, aumentato con loro.
    Gestire un debito significa portare interessi alla banca con cui sei in affari, quindi lo stadio sarà a debito, bond, e vai, 500 o 600 milioni di debito fanno 50 o 60 milioni l’anno di interessi che entrano nella banca con cui sono in affari.
    Questo non mi piace, la curva del debito è arrivata ad oltre 400 milioni nei mesi passati, non è che c’era Pallotta, c’erano loro, poi siccome erano in borsa la consob che è l’organo di vigilanza li ha sgamati hanno dovuto correggere l’andazzo, ora usciti dalla borsa possono riprendere a far ricrescere il debito, ma gli interessi al debito non li pagano con i loro di soldi, lo paga la AsRoma con una voce in bilancio.
    La stampa dice “cercano soci”, non cercano nessuno, in realtà è un avvicendamento, entreranno dei soci, loro usciranno, la AsRoma avrà sempre debiti più alti, ripagati sempre al 10% anno.
    Tutti i prossimi presidenti saranno lobbisti della stessa banca d’affari, poco ma sicuro.

    • Sei così informato di finanza tu invece eh? Immagino che se tu avessi un patrimonio come quello dei Friedkin vorresti far fare affari alla banca di cui ti servi per altri affari….boh, sarò tonto io.
      Per di più tutte le anticipazioni soci versate di tasca propria…cosa sono soldi che non ci stanno nel materasso? Ma per favore!
      Certo che vuol fare soldi con la Roma, non è Robin Hood, né una Onlus, ma mi pare che ci stia dando una dignità internazionale, cosa che il panzotta si sognava.
      Buon anno anche a te comunque, non dubito che ami la maglia!

  26. I soldi che si producono con la società sportiva devono essere reinvestiti nella società sportiva, punto, in filantropia.
    Se fanno questi giochini con il debito sono speculatori è evidente, fanno un gioco sporco, perché se la AsRoma ha pagato di interessi metti 100 milioni di interessi gli ultimi 5 anni, saranno 130, quei soldi li hanno distratti dalla crescita della squadra e sono andati nelle casse della banca G.S.
    Siccome in questo giochino del debito la stessa banca fa lo stesso con il debito pubblico italiano, ne possiede il 40% vederlo fare anche con la squadra del cuore mi dispiace.
    Ora se nei prossimi anni il debito lo portano a zero(illusione) mi ricredo, così andando e con la costruzione dello stadio penso che arriveranno a 500 milioni stabili di debito, così che i prossimi 20 anni la gestione del debito avra’ reso un miliardo di euro alla banca, capisci quanto rende un debito? Il 10% l’anno alla AsRoma, forse l’8% è allora quasi un miliardo in 20 anni.
    E non te li scolli più, poi cambieranno tra un po, si avvicenderanno con altri lobbisti, sempre facoltosi manager, industriali, ecc… che hanno grandi depositi in quella banca, quindi la loro proprietà garantisce il sodalizio alla banca.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome