Friedkin si muove: Baldanzi e Angelino per DDR

57
1097

AS ROMA NEWS – Prima le uscite. Poi i due colpi con l’ok di Friedkin che serviranno a Daniele De Rossi a cambiare volto alla sua Roma che punterà forte sulla difesa a quattro e su un modulo più spregiudicato, che per esprimersi al meglio avrà bisogno di rinforzi sugli esterni.

Da qui la scelta di bloccare Angelino, 27 anni, terzino mancino del Lipsia che al Galatasaray non giocherebbe più avendo raggiunto la soglia di partite necessarie per un riscatto obbligato (pattuito in 6 milioni) che i turchi non vogliono pagare. Da qui la scelta di lasciarlo partire, direzione Roma.

Il club capitolino ha un accordo col giocatore e con i tedeschi sulla base di un prestito con diritto di riscatto intorno ai 5-6 milioni di euro. Ma prima di perfezionare l’affare devono cedere. Ed è su questo fronte che Tiago Pinto è molto attivo, dato che sul piede di partenza ci sarebbero ben tre o quattro calciatori.

Il primo è Renato Sanches, per il quale si spera ancora nel Besiktas. Ma a salutare Trigoria potrebbero essere anche Zeki Celik (ha offerte dalla Turchia) e Marash Kumbulla: per il difensore albanese, alla ricerca di occasioni per tornare in campo dopo l’infortunio, sono arrivate richieste di prestito secco da Torino, Genoa e un club di Premier League. La Roma al momento non concederebbe né diritti né obblighi di riscatto.

Novità possibili anche in attacco, con Belotti che resta in uscita: il Gallo troverebbe poco spazio avendo un gigante come Lukaku davanti e Azmoun, su cui i giallorossi vogliono puntare, come alternativa. La Fiorentina resta una possibilità, ma non in uno scambio con Ikonè, che i viola hanno tolto sul mercato.

Per un centravanti che esce, ci sarà però un esterno che entra: la Roma ha individuato in Tommaso Baldanzi, 20 anni, il giocatore su cui investire per il futuro. E proverà ad anticipare la concorrenza con un’operazione a gennaio. Si tratta di un trequartista più che un esterno di attacco, ma De Rossi è tentato dall’idea di trasformarlo in un vice-Dybala. E attenzione: il fantasista dell’Empoli è un 2003, significa che per lui non va liberato un posto in lista. 

Fonti: Corriere dello Sport / Gianlucadimarzio.com / Il Messaggero / Il Romanista

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteZaniolo: “La Roma è un amore gigantesco finito male. Le scommesse? Ho sbagliato, ma noi calciatori siamo spesso soli”
Articolo successivo“ON AIR!” – ROSSI: “Con Angelino e Baldanzi sarebbe uno dei più grandi mercati della storia”, PETRUZZI: “Lo spagnolo è tecnicamente più forte di Di Marco”, COSENZA: “Verrà sacrificato un giovane”, CORSI: “Friedkin sta saccheggiando la Primavera”

57 Commenti

    • … se piano baldanzi vado da pinto e je do foco. basta 3/4isti!!!!! ce ne avemo a bizzeffe bah!!!! pure paredes é un 3/4ista!!!! aouar é un 3/4 ista! bove cristante zalewski pellegrini!!! perché n’antro????? ce serve un mediano !!!

    • Il problema è :
      . Come sempre da giorni si deve prima vendere
      . Richieste ancora praticamente nulla
      . Quindi automaticamente scattano i verbi Dovrebbe, Potrebbe, Sarebbe insomma la sagra dei condizionali.

      Perciò a oggi il nulla assoluto.

    • Ma anche a voi tutta questa frenesia sul vice Dybala vi sta facendo venire il dubbio che qualcuno sia prossimo in partenza (post mou)??

    • No franz sono forti ,basta un nome accostato alla Roma che diventano tutti forti Baldanzi è l’erde di pizarro, Angelino di Candela.
      Perchè il problema è il contrario tutti forti, e se non lo dici sei laziale.
      E ti faccio degli esempi, Kunbulla doveva blindare la ns difesa, Vina il miglior terzino del sudamerica, Eldor il Batistuta uzdeko, Cristensen il terzino per antonimasia, devo continuare? E’ quando qualcuno disse che erano pippe, sai quale fu la risposta? “Aoh aritornatene a Formello!”…………………

    • No invece so fenomeni 🤣🤣 aripijate, baldanzi è un panchinaro in una squadre che sta retrocedendo, levate il prosciutto dagli occhi

    • Tony 73 Pizarro non era un 3/4ista era un centrocampista centrale che giocava davanti alla difesa in coppia co de rossi e faceva da FILTRO non da incursore come può essere bove cristante paredes pellegrini e lo stesso baldanzi

    • Asterix , 1° chi vendono 2° ma non c e l FPF?? o me lo sono sognato stanotte?’ perchè anche io so che se non vendi non compri e di gioctori che si possono vendere o andar via ce ne so pochi belotti che è tuo dibala che è tuo e mancini perche gli altri non se li accatta manco l ostia antica o non sono nostri

    • certo …”Baldanzi nun è da Roma!!!!”….poi quando “è da Roma ” non lo puoi più pagare e allora ????? ” aoh…Nun c’è lo scouting…li devi da pija prima !!!! Smettetela, non capire niente non è una colpa….ma almeno prendetene atto .

  1. Non sono male. Sono piccoli di statura. Nn sarebbero stati avallati da Mou. Si cerca di creare una squadra più tecnica che fisica. Modello Spalletti

    • Se vogliamo avere un giocatore “più fisico” io proverei a puntare su Prati del Cagliari per il centrocampo facendo fuori Sanches e Aouar e lancerei Pisilli e Pagano in definitiva che di tecnica ne hanno da tirare fuori.

    • adesso non lo ma “primo” Rizzitelli aveva il fisico più possente

    • è un ruolo/fisico diverso.

      baldanzi è un 10, piccolissimo di statura per il calcio di oggi ma molto tecnico.

      3 anni fa scrivevo che andava preso e lasciato all’empoli, se ne parlava benissimo già dalle giovanili come un ragazzo super serio.

      poi ha fatto il primo anno in Serie A, e giustamente è lievitato il prezzo.

      ❤️🧡💛

  2. Sembrano due elementi abbastanza interessanti, ma solo il campo potrà dire se si tratta di acquisizioni veramente importanti per la Roma. Per ora, almeno secondo me, meglio non sbilanciarsi con i commenti, né in positivo né in negativo.

  3. Bene Baldanzi, senza dimenticare che a noi servono prima i titolari che i vice. È pur vero che Dybala salta la metà delle partite, quindi anche il ragazzo sarebbe mezzo titolare.

  4. se fosse tutto vero
    molto bene
    Baldanzi ha ottime prospettive
    Di Angeliño ho visto qualcosa e non mi sembra male,anzi.
    FORZA ROMA SEMPRE

  5. Baldanzi per quello che ho visto è un bel giocatore. Ma ci credo poco che il prezzo lo faccia la Roma.
    Ci vorrebbe un giochetto di prestigio del tipo che gli diamo un nostro giocatore adesso, da mettere a bilancio entro il 30 giugno con una corposa plusvalenza e in cambio prendiamo lui, a bilancio dopo il 30 giugno.
    Prestito con obbligo di riscatto, quindi.

    Puntare su un giovane comunque è cosa buona.

    • macche ,i Friedkin hanno dato l ok adesso L FPF non c’è più , è una barzelletta oggi possiamo spendere 15 milioni senza prima incassare , fino a ieri mi dovevo vendere anche le mutande e i soldi incassati da zaniolo ibanez e vina , servivano per i debiti , oggi puf magicamente possiamo spendere e spandere .

    • Nando, io so che entro il 30 giugno vanno messe a bilancio plusvalenze per 50 (o 60) milioni.

      Lo scorso anno erano 30 e ricordiamo quanto ci ha impiccato il mercato.

    • Wtf in teoria però Ibanez a 30 milioni, che saranno quasi tutta plusvalenza, sono stati messi a bilancio di quest’anno dato che si è trasferito ad agosto, o sbaglio?

  6. Tutti e due ottimi giocatori che potrebbero inserirsi bene nel modulo di De Rossi.
    Ho una grande fiducia nel nuovo corso, ma incrociamo le dita.

    • Anche Prati del Cagliari non è male per far rifiatare Cristante che probabilmente farà il mediano

  7. Non partirà nessuno. Quindi non arriverà nessuno. Non illudiamoci, chi se li prende i nostri, ormai giocatori da dieci partite all’anno, con quegli ingaggi fuori mercato?

    • I rinnovi di Mancini, Pellegrini e Cristante a certe cifre li ha voluti il grande Special. Dybala a 6 mln netti per giocare quante partite? Rui Paperizio e Abramo a 50 sacchi li ha chiesti ľ americano ?

      De Rossi deve fare miracoli…

    • Baldanzi può arrivare senza uscite è del vivaio italiano ed è un U21 quindi andrà in lista B Uefa

  8. In attacco stiamo bene e Baldanzi non sposta gli equilibri .

    La difesa ha solo Ndicka, con Mancini e Co. non vai lontano e Patrizio in porta fa ridere. A centrocampo Paredes non può giocarle tutte, idem Pellegrini con Sanchez sempre rotto, Cristante è troppo lento per il gioco di De Rossi.

    Servono come il pane, il portiere, un difensore centrale ed un centrocampista veloce.
    Tre prestiti alla Angelino, in questi ultimi giorni che restano, direi che si possano trovare anche in Turchia..

    Ma serve gente come Massara, non i dormiglioni lusitani

  9. Magari baldanzi..ti metti in casa un bel prospetto con un ingaggio basso (almeno spero), sarebbe finalmente l’inversione di tendenza tanto auspicata…non ci sarebbe bisogno di liberare slot…ma tanto qui pare che si può spendere 1/10 di quello che ti entra, quindi anche 15 mln (sempre se bastano) sono una cifra inarrivabile. E magari pure angheligno

  10. Baldanzi è forte e quando dybala è rotto può giocare lui.
    Chi dice che non è bravo non capisce di calcio.
    Con i nani il barcellona ha vinto tutto.

    • nooooo…”è na pippaaaaaa” a prescindere, bisogna andare contro la Roma e De Rossi su questo sito….., capito???? perchè hanno mandato via Mourinho, e della Roma chi se ne fregaaaaaaa!!!!!

  11. se come spero, arriveranno questi due giocatori, Daniele non avrà più scuse deve arrivare
    4 e andare avanti in coppa . Mourinho è stato messo in croce senza avere una rosa completa e abbiamo capito perché veniva espulso ogni volta che alzava il braccio e i torti arbitrali subiti riguardate le iene per capire come ci stanno prendendo in giro.

  12. Continua la sfilata delle armi della distrazione di massa: io aspetto 6 punti le prossime due partite, voi aspettate Godot.
    #FRIEDKINOUT

  13. Ormai sono diventato più un lettore che utente attivo: leggo i commenti!
    Volevo fare una semplice riflessione su come stia evolvendo il tifo Romanista.
    Ho fatto un’analisi del tifo della capitale.
    Su questo blog e su altri, i “romanisti” (???), diciamo il 50%, sfoga la sua rabbia con i propri calciatori, e quindi:
    > Pellegrini è na pippa
    > Spinazzola è na pippa
    > Celik è na pippa
    > Karsdorp è na pippa
    > Kristensen è na pippa
    > Zalewski è na pippa
    > Belotti è na pippa
    > Aouar è na pippa
    > Cristante è un bradipo
    > Paredes è na moviola e pure na pippa
    Per i tifosi romanisti so tutte pippe.
    E scrivono sui social – quelli dell’ AS Roma e quelli dei calciatori – insulti a non finire.
    Sono andato a vedere se anche i “cugini” fanno la stessa cosa.
    La risposta è NO. Non lo fanno.
    Per loro Luca Pellegrini, Marusic, Patric, Lazzari (e il valore TM di questi quattro tutti insieme non eguagliano il valore di Zalewski su Transfermarket, per non dire Pellegrini) ma anche Hysaj, Pedro, Castellanos non sono campionissimi ma sono i loro giocatori, e li sostengono.
    Sempre.
    Che significa questo?
    Bah, può significare tre cose:
    > che gli haters romanisti che affollano i blog romanisti in realtà Romanisti non sono – può darsi, non lo so.
    > che i laziali sono “più tifosi” e più maturi di noi – non credo.
    > che siano gli strascichi di tre anni di scuse dilettantesche di qualche condottiero (?), che per apparire il “numero uno” ripeteva continuamente: abbiamo vinto con quello, abbiamo vinto anche se giocava quell’altro, solo Dybala, il resto nulla, Maicon non è qui, e così via – non lo so.
    Ultima considerazione: per un calciatore (ma per chiunque lavori) sentirsi dire: è na pippa, nunnè bono, nun sa crossà, sentire i fischi allo stadio, eccetera è fortemente demotivante.
    Quindi, la conclusione è:
    > Buona parte dei nostri sono delle aquile che i fischi trasformano in polli.
    > Buona parte dei loro sono polli che i loro tifosi trasformano in Aquile.
    Torniamo a tifare e basta!

    • Hai ragione ma devo dire che allo stadio di fischi negli ultimi anni ne ho sentiti davvero pochi, per cui è più una costante dei giornalisti bollare i nostri come scarsi e alla fine chi non ha una grossa personalità ci crede pure, Celik ha vinto uno scudetto contro il PSG, non è scarso. Paredes è uno tecnicamente molto valido che ha giocato ai massimi livelli, non è scarso. Aouar ha fatto due gol non giocando praticamente mai, non è scarso. Il portiere invece è diventato scarso, da due anni ha avuto un crollo verticale, tolto il gol cha ha ringalluzzito il Verona, l’ anno scorso un colpo di testa lentissimo del Milan non parato, il pasticcio con l’Atalanta e in generale pochissimi tiri non parati, a noi serve un portiere che ogni tanto faccia il suo mestiere, è stato il migliore in campo a Tirana ma nessuno può campare di rendita.

    • La basta come? Amatriciana o carbonara? Lello per 20 partite abbiamo cantato “ Pure se giochi male” ….Un conto è giocare male, un altro non voler giocare, e se permetti so vergognosi.
      #FRIEDIKINOUT

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome