Furia Allegri sul direttore di Tuttosport dopo il trionfo in Coppa Italia. Vaciago: “Aggredito e minacciato”. Il tecnico rischia l’esonero

70
1376

ALTRE NOTIZIE – Massimiliano Allegri conquista la Coppa Italia ma perde la testa. Stando a quanto racconta l’edizione on line di Tuttosport, l’allenatore bianconero si sarebbe reso protagonista di una vera e propria aggressione fisica, oltre che verbale, nei confronti del giornalista Guido Vaciago, direttore del suddetto quotidiano sportivo.

Lo stesso Vaciago racconta la sua versione dei fatti del post partita. L’allenatore bianconero, evidentemente alterato, si stava per recare in sala stampa per la conferenza post partita quando si sarebbe scagliato contro il giornalista con parole pesanti: “Direttore di m*rda! Sì, tu direttore di m*rda. Scrivi la verità sul tuo giornale, non quello che ti dice la società! Smettila di fare le marchette con la società!”, le parole che Allegri avrebbe rivolto a Vaciago.

All’invito del giornalista di stare calmo e di spiegare a cosa si riferisse, Allegri avrebbe risposto passando alle mani, strattonando e spintonando il direttore del giornale, minacciandolo: “Guarda che so dove venire a prenderti. So dove aspettarti. Vengo e ti strappo tutte e due le orecchie. Vengo e ti picchio sul muso. Scrivi la verità sul giornale!”.

A quel punto Gabriella Ravizzotti dell’ufficio stampa della Juventus e un addetto della Lega Serie A sono riusciti a trascinarlo in sala stampa, evitando che la situazione degenerasse.

Dopo l’episodio increscioso, Massimiliano Allegri rischia l’esonero: la Juventus infatti sta valutando di concludere con qualche settimana di anticipo l’accordo che lega l’allenatore al club bianconero.

Fonti: Tuttosport.it / Sky Sport

Articolo precedenteRitorni da incubo: Kumbulla e Solbakken, che fallimento. Speranze per Belotti e Shomurodov
Articolo successivo“ON AIR!” – LO MONACO: “Pronto a un anno di transizione se me lo chiedesse De Rossi”, CORSI: “Allegri? Averceli allenatori col sangue nelle vene”, FERRAZZA: “Conte e Lukaku al Napoli? Mi dispiacerebbe molto”

70 Commenti

    • Si vabbe’… Quando hanno rubato e rubano clamorosamente sui campi di tutta Italia “l’uomo vero” si e’ spartito e si spartisce il bottino… Ora che i metodi ed i mezzi di cui ha beneficiato fino a ieri sono usati contro di lui si scandalizza.
      Siamo seri… Gli uomini veri sono altri.

    • Giuro, GIURO che da oggi non dirò mai più nulla su Allegri.
      Lo giuro.

      Peccato non essere stato presente…

    • quello che avrebbe dovuto dire e fare Luis Enrique quando i pennivendoli e radiolari lo hanno massacrato e riempito “di mierda” allegri non mi rende allegro na stavolta ha fatto benissimo

    • Finalmente uno che gli abbia detto di che pasta e’ fatto quel giornale e chi lo scrive.

    • Ma per favore, il peggio del peggio. Quando soffia a favore tutto ok, altrimenti si mostra per il c*glione borioso che è.
      Questo senza i soldi del calcio, con la mer*a che ha in testa, stava senza denti sotto i ponti per quante ne aveva prese.

    • allegri la juve ravizzoni la cazzetta la lega rocchi so tutti della stessa melda ( PS melda detto da un cinese)

    • Gli uomini veri sono quelli che vengono traditi alle spalle dagli stessi calciatori…

    • Allegri fa parte di quella categoria di allenatori, come Mourinho, che “se lo possono permettere” perchè hanno vinto “tituli” e come tali dovrebbero essere rispettati.
      Ieri ha incartato la partita a Gasperino (che infatti non ha mai vinto un kaiser).
      Il tutto con buona pace di quelli che dicono che questi allenatori sono dei bolliti.
      Loro vincono, gli altri partecipano.
      Vieni a Roma.

    • Rod, non tutti gli allenatori possono beneficiare di ammonizioni ed espulsioni a giocatori chiave delle squadre che devono incontrare il turno successivo, cosi’ da partire spessissimo da condizione di vantaggio… Come combattere contro un pugile a cui ci si e’ premurati di fratturare una mano prima dell’incontro. Metodo juve.
      Ieri, per esempio, e’ risultata pesantissima l’assenza di Scamacca, che personalmente non stimo piu’ di tanto ma che al momento e’ uno dei giocatori piu’ in forma in serie a. Chi ha visto la partita concordera’ che all’Atalanta e’ mancata in modo evidente proprio la sua presenza in area di rigore e sappiamo tutti perche’ Scamacca mancava.
      Ai bergamaschi mancava peso in avanti, specialmente con la juve che giocava nel solito modo 9/10 diertro la linea della palla. D’altra parte questi fanno le cose fatte bene, mica le fanno a caso…
      Cosi’ come non tutti gli allenatori possono beneficiare di manipolazioni di immagini var che gli convalidano gol che sono da annullare per fuorigioco o di tiri avversari che varcano di un metro la porta con terna arbitrale colpita da temporanea cecita’… (E con la lista di altri episodi di potrebbe scivere no un libro ma piu’ di uno).
      Per quanto Allegri non mi sia poi antipatico, non dimentico nemmeno, poi, che lui dopo la prima esperienza alla juve, durante il periodo che non ha allenato, e’ stato cercato da altre grandi societa’ ma ha rifiutato perche’ voleva proprio ritornare alla juve… juventino nell’animo proprio… con cio’ che questo significa e cio’ che ne consegue…
      Dai su… Statte bono…
      Poi per carita’, per vincere ha vinto. Ma non e’ questo che per quanto mi riguarda fa una gran differenza.
      Ci sono vittorie e vittorie…
      Per quanto Allegri non sia di certo l’ultimo arrivato qui si sta parlando della sua uscita applaudita da molti che dimentica chi e’ e da dove viene…
      Come Mourinho che, dopo aver rubato l’inverosimile (anche a noi), sfottendoti mentre lo faceva e dichiarandosi vittima del sistema nello stesso momento in cui il sistema lo favoriva vergognosamente (tra gli atteggiamenti piu’ stamacanti a cui io abbia mai assistito), quando si trovo’ dall’altra parte si sveglio’ antisistema…
      Non sono credibili entrambi.

    • Bè… Al 50% visto che allena i primi che corrompono il calcio da quando sono nati!

    • Rod.. Per come la vedo io aver vinto tanto in passato non significa essere i migliori anche nel presente..

      Il discorso che fai tu e molto diverso..

      Prendi Ancelotti.. Uno dei più vincenti in assoluto.. Va a Napoli e poi Everton.. E fa danni su danni.. È di esempi ce ne sono altri..

      Questo non li rende né bolliti né migliori..

      Semmai questi tecnici hanno una grande abilità.. Sono capaci di far dare di più alla loro squadra nella partita secca.. Sanno come vincere la partita importante.. Perché hanno esperienza da vendere e sanno vincere..

      Ma sul lungo percorso.. Devono avere una squadra fatta da campioni.. Facendo giocare la loro squadra un calcio fatto di difesa e contropiede..

      Ed ecco che Carletto.. Che torna a Madrid con una squadra fenomenale torna a vincere.. Perché è ciò che sa fare con quel materiale..

      Non è lo Spalletti che ti prende il Napoli e tramite il gioco.. Con Lobotka, Anguissa, Juan jesus e Di Lorenzo ti porta a vincere..

      Hanno senza dubbio un esperienza fatta di vittorie.. Che nella partita secca gli da qualcosa in più.. Ma sono diversi rispetto ad inizio carriera..

      Anche Mou.. Lo ricordi il Porto di Mourinho?.. Io si è mi ricordo una squadra che giocava un bel calcio anche contro squadre nettamente più forti.. Ed era comunque vincente..

      Chi continua ad evolversi nonostante le vittorie e Guardiola ad esempio.. In parte anche Kloop..

      Altri come Allegri si son bloccati sul calcio che conoscevano.. E in un percorso lungo o gli dai, Vinicius, Rodrygo, Bellingham.. Allora possono fare grandi cose..

      Ma anche con Chiesa, Vlahovic, Rabiot ed altri.. Fanno 15 punti in 15 partite.. Che è quasi una media da retrocessione..

      Allegri ieri ha detto la verità al direttore di Tutto Sport.. Ma lo fa dopo l’ultima partita importante, sapendo che ormai sarà mandato via..

      Il calcio va avanti e cambia tantissimo ogni anno.. Gli devi stare dietro.. A maggior ragione se sei un tecnico che ha sempre vinto.. Imparare a seguire le novità ed anche a crearne..

      Forza Roma

    • si infatti ci è rimasto per 8 (OTTO) anni proprio perché è un uomo vero e gli piace vincere con merito!!!
      ma per favore …. allegri spero di non vederlo mai neanche per sbaglio a Roma !!!!!

    • cioé
      per una o due partite in cui l’arbitraggio é stato sfavorevole é impazzito … ma in 10 anni in cui gli hanno regalato 7/8 scudetti e na cinquina de coppe Italia..allora andava tutto bene e in sala stampa diceva ( a Mourinho ) ..” nel halcio bisogna sapere accettare le decisioni arbitrali perché poi tutto si equilibra…de .boia…de” …

      lui ha dimostrato proprio di saperle accettare ..si si

  1. Non conosco allegri ne quel giornalista vedo però ormai rassegnato, il livello infimo della categoria dei pennivendoli soprattutto di quel quotidiano e della cazzetta dello sport quindi solidarietà al mister

    • e dovevamo aspettare allegri? ha detto solo quel che è stato da quando è nato questo giornale. solo che quando lo esaltavano andava benissimo ora che lo stanno licenziando perde la testa e se la prende con chi sta guidando la campagna di stampa per allegriout

  2. Allegri e’ criticabile come tutti, ma se poi esagerano allora io sto con Allegri che comunque e’ un professionista e come tale deve essere considerato, mentre Tuttosport scrive baggianate un giorno si e l’altro pure.

    • A dire la verità i tifosi juventini stanno inondando internet con insulti a Gravina, che in tribuna teneva la stessa faccia che aveva al termine di Roma -Milan, accusandolo di essere un antijuventino, stanno protestando verso la lega,l’Aia , gli arbitri e il var accusandoli di aver fatto di tutto per fargli perdere la gara senza esserci riusciti.
      Di fronte a tutto questo , fa specie il silenzio dell’associazione giornalisti o come azz si chiama, dello stesso Gravina, e dei media in generale.
      Tutto questo lo avessero fatto LA ROMA, i suo tifosi e Mourinho ,ci sarebbe stato un massacro mediatico incessante.
      Le colpe ,gli sbagli dei dirigenti ,degli allenatori, dei giocatori e direttori sportivi , che nel corso degli anni si sono succeduti alla guida della ROMA Calcio, ci sono state , le porcherie subite pure e senza una difesa della stampa , pronta a riportare solo la nuda cronaca ,senza mai a schierarsi a favore del mondo ROMA, non vinceremo mai niente
      Lo ripeto , provate a immaginare cosa sarebbe successo se fosse stato MOURINHO a fare quello che ha fatto Allegri ieri sera, tra l’altro a termine di una finale vinta,ma aspetta è successo …quando ha aspettato il “povero ” Taylor alla fine di Roma – Siviglia , nessuno lo ha giustificato , anzi è stato massacrato…

    • Gaetano: è notizia di poco fa che la Procura Federale ha aperto un’inchiesta sulle minacce di Allegri a Vaciago.

  3. Tuttosporc è la velina della Juve da decenni, e negli ultimi anni è pure peggiorato, diventato imbarazzante. Finché insieme alla Juve esaltava anche il suo allenatore, a quanto pare tutto OK. Ora che evidentemente l’hanno preso di mira (perché la società vuole disfarsene e non sa come fare), sbrocca. Un po’ di coerenza, mister.

    • Concordo pienamente.
      Quando noi facevamo secondi posti perché davanti c’era “quella Juve” lui dove stava ?

  4. ahhahaaahahhaaahhahh ….. ma non è che non si sapesse prima …. che ci sei tornato a fare, alla Juve ? pensavi di fare l’eroe ? lì c’è il sistema torinese, che con gentilezza ti frega e ti passa addosso, come se nulla avessi fatto: figuriamoci che disagio per un livornese!! difatti Elkann parla dei giovani e li ringrazia (anche loro, a tempo debito, saranno buttati via con gentilezza), per te manco una parola.

  5. SE non ci stava DDR averlo a Roma sarebbe stato niente male grintoso… poteva prende per il collo quel gallinaccio pieno di antibiotici di Gasperini

  6. Ad Allegri gli hano creato yerra bruciata intorno perché ha finito il ciclo juve.
    Fermo restando che come allenatore possa piacere o no (io gli riconosco che è un vincente, il resto son chiacchiere…), è un uomo intelligente che si è saputo barcamenare in un mondo juve che non merita figure umane così !
    Lo prendevamo a confronto quando sbraitava, si sbracciava e si spogliava inveendo mentre non veniva squalificato a differenza di MOURINHO che faceva molto meno.
    In verità, gli uomini veri reagiscono anche di pancia e personalmente non trovavo errato ne’ il suo ne’ il comportamento dell’altro.
    Erano semplicemente solo gli esiti LE VERE PAGLIACCIATE!
    ALLEGRI HA LA MIA STIMA, IN TUTTO E PER TUTTO!
    FORZA ROMA

    • Avrà bevuto dalla borraccia dei giocatori, e si stava per trasformare in Hulk.
      Bello anche quando ha mandato via giuntoli.
      Da sbellicasse

  7. Ieri Allegri aveva ragione da vendere.
    Gli è stato negato un rigore solare su Vlaovich senza che il Var controllasse, un paio di falli da ammonizione su Chiesa e un soccorso su un calciatore suo a terra per una pallonata in faccia ricevuta con grave scorrettezza da parte del centrocampista orobico che, invece di gettare in fallo laterale il pallone, ha continuato a giocare come se nulla fosse, esattamente come Frimpong con noi.
    Abbiamo visto un Allegri fuori di testa ma perlomeno è l’antitesi a quel falso, vile e viscido di Gasnervini, della terna arbitrale e di certi giornalai corrotti.

  8. Ieri Allegri aveva ragione da vendere.
    Gli è stato negato un rigore solare su Vlaovich senza che il Var controllasse, un paio di falli da ammonizione su Chiesa e un soccorso su un calciatore suo a terra per una pallonata in faccia ricevuta con grave scorrettezza da parte del centrocampista orobico che, invece di gettare in fallo laterale il pallone, ha continuato a giocare come se nulla fosse, esattamente come Frimpong con noi.
    Abbiamo visto un Allegri fuori di testa ma perlomeno è l’antitesi a quel falso, vile e viscido di Gasnervini, alla faziosa terna arbitrale e ai certi giornalai melmosi e corrotti.

  9. ieri il giUochista carbonaro si è schiantato contro il NON gioco di Allegriana esaltazione.

    “Nun serve vinGe serve da ggiocabbeneheheh”

    Ancora una volta i faciolari non ammettono l’ inferioritá delle loro teorie smentite perennemente dai fatti!

    • Ma dai, fa ride detto per uno che quest’ anno aveva miseramente fallito con la Roma al nono posto in campionato ed arrivata seconda in un girone europeo alla Gianni e pinotto. Molto curioso che il “non gioggo” invece avesse portato gli stessi punti (attualmente 2 in meno) rispetto a chi c’è ora ma con 7 giornate e 21 punti in più a disposizione. Sarà mai che allegri attualmente è molto piu bravo di me setubal nonostante abbia giocato per un anno con mezza primavera e costretto a lanciare Gatti titolare; questa è la realtà gioggo o non gioggo.

    • La juve ieri “non gioco”???
      Ma dove vivi? ma hai visto le azioni che ha fatto???

  10. Se ne è accorto dopo solo 8 anni che vive là dentro, complimenti……..

    Finchè gli interessi coincidevano, tutto bene, quando la terra la bruciano attorno a te invece……

  11. La rubentus vuole disfarsi di Allegri ma non vuole pagare il suo ingaggio sta bene così bravo Allegri volete cambiare allenatore mandatemi via e pagatemi l’ingaggio rubentini che volete che si dimetta siete voi che volete cambiare allora dovete come si dice a Roma “ dovete da caccia i sordi” se no state bene così

    • Conte infatti è un signor allenatore come allegri ed hanno vinto negli ultimi 12 anni 8 scudetti 4 coppe Italia e due super coppe o 3. Non è ammirazione dell’ uomo ma bravura nel mestiere. Qua ancora siamo prigionieri del retaggio da gra ed infatti non vinciamo uno scudetto da 23 anni e di certo il 24esimo non sarà quello buono.
      Allegri ha giocato per un anno con mezza squadra composta da ragazzini più paio di giocatori riciclati. A parte Szczesny bremer Danilo rabiot chiesa e Vlahovic aveva la banda del buco peggio di noi … eppure sta in Champions ed ha vinto la coppa Italia.

    • @Mancini
      Tra quelli che hai citato mancano Rocchi, Maresca, Aureliano e tutto il resto della combriccola.

    • Bolteni sempre a piagne. Chi vince esulta chi perde dà spiegazioni e cerca scuse.

  12. Mi fa sempre piacere quando qualcuno prende coscienza di quanto i media siano corrotti. Tuttosport è sempre stato la fanzine della juve, ma essendo un giornale torinese la cosa potrebbe anche essere “normale” parlando ai tifosi.

    Normale però nell’ambito del tifo. Invece non ho alcuna difficoltà, anche non conoscendo i fatti, a credere a Allegri, che quando si è venuto a trovare nella scomoda posizione di bersaglio si è reso conto di quanto siano servi i “giornalisti”.

    Se non esei SERVO infatti, in italia non lavori nei grandi media, sportivi e non, che sono tutti allineati nella narrazione al servizio din una qualche potere.
    E gli Elkann, sono IL potere.
    Figuriamoci se il direttore del giornale sportivo di famiglia scrive la verità, piuttosto che quello che occorre a Elkann.

    Mi è difficile immaginare cosa sarebbe accaduto se la sfuriata di ieri sera l’avesse fatta Mourinho. Probabilmente lo arrestavano…

  13. visto il livello ormai infimo e schifoso raggiunto dalla stampa sportiva e non in Italia, nonostante sia l’allenatore dei gobbi sto’ con Allegri..mi spiace solo non abbia preso a pizze quell essere nauseate di gasperini, allenatore di una squadra dopata e disonesta rappresentata da un tifo becero razzista ed incivile…quanto ai girornalisti ed ai loro giornaletti, ri badisco, hanno venduto l anima al diavolo in tutti sensi.e tutti sappiamo chi e’il diavolo….Forza Magica Roma.

  14. Letto il titolo ho pensato :”Se Allegri se la prende con il direttore del giornale servo del club per cui lavora, a Roma che farebbe? Andrebbe in galera!”Poi ,letto l’articolo, stavo per ricredermi su Acciughino,ma,evidentemente, il giornale avrà scritto male di lui perché la Juve lo vuole sbolognare,Juve che ha sempre preferito sapendo ,comunque,di stare in un ventre di vacca. Perciò sapete che vi dico? Chi se ne importa, andassero a quel paese i ladroni d’Italia ed il suo allenatore! Se fosse stato l’allenatore della Roma,dopo un fatto del genere ,si sarebbero aperti processi mediatici e sportivi, interrogazioni parlamentari e radiazione!

  15. Ora se n’è accorto Allegri che Tuttosport non scrive la verità e che è un giornale-lacché della famiglia Agnelli. Quando però fa campagne stampa per fare disinformazione al fine di coprire magagne e ruberie varie bianconere Allegri è distratto… Degno allenatore di una squadra e di un club da sempre disonesti.

  16. Che centra sullo sfogo di Allegri contro un giornalista….la diatriba Mourinho- DDR ancora ma non ve siete stufati….ogni occasione e’ buona per fare le differenze, sono i giocatori che fanno le differenze lo capite o no ? C’e’ da rifare la squadra si puo’ dire ci sono pesi morti se vuoi stare al livello di chi arriva a fare le finali, gli interpetri puoi avere un grande Direttore d’ Orchestra ma mediocri suonatori l’ opera non viene bene….se’ capito !!!!

    • si ma mi piacerebbe sapere dove hai letto nei commenti a questo articolo la diatriba mourinho de rossi

  17. cmq,ad onor del vero,il rigore negato alla Juve su Vlaovich è da denuncia!spallata da rugbista e lo tocca pure con il ginocchio!lo ammetto…tifavo Juve.ragazzi il carbonaro mi sta’ troppo sulle ball

  18. Adesso vedrai che lo licenziano per giusta causa, e incompatibilità con lo stile della casa. Non simpatizzo per gli juventini, neanche con i ribelli.

    • Così dopo aver perso in giudizio con Ronaldo (la copia), perderanno pure con Allegri.
      Davanti ai giudici sono come la Salernitana.

  19. Un eccelso rappresentante dell impero dell Impero del Male , dopo aver goduto di privilegi/ sotterfugi/ imbrogli/ aiutini/ arbitraggi favorevoli a iosa , ora sbotta cercandosi una nuova verginità in un mondo lotitizzato e corrotto quale è quello del calcio italiota. Che ben venga la scemeggiata picaresca, in contrasto con la figuraccia del”carbonaro” ( gasperino) il quale prima bullizza, poi viene suonato e i suoi Dekatilinaireorationem , nulla possono con chi corre, contrasta e salta slla gaccia della squadra di mortiviventi che a momenti ti ribalta il risultato! Kumbulliamoci solbakkiando l ennesima kardorsprata, salutando la beneamata con sonoro pernacchione rivolto agli strapagati, inciampiconi, silenti e muti, oltreché ai poveri pallottiani emigrati a Formello!

  20. Parlare di Allegri uomo vero è un eresia. Quando il vento girava a favore tutti questi scatti da esaurito non li aveva. Il problema che questi persone si lavano il viso con il bidè….coerenza zero. Scusate ma gli uomini veri non sono questi.

  21. Quello che noto dopo la finale i gobbi continuano imperterriti ha fare le vittime del sistema creato da loro in 60 anni, ne hanno dette contro Allegri di cotte e di crude sempre attaccati ad una societa’ invisciata in tutto. Adesso hanno il migliore allenatore del Mondo ma della societa’ non parlano c’e’ l’hanno con la Federazione la Lega e AIA praticamente defenestrati dal potere. Io rido e ci dicevano a noi piagnoni, ormai gli Agnelli ed Elkan vivono e fanno soldi all’ estero complimenti….ai dirigenti e tifosi vergognosi.

  22. Quando lo dice Mourinho invece è un attaccabrighe, vero? Ci hanno rubato l’Europa League e tutti impuniti… È il calcio “der monno ‘nfame”.
    Forza Roma

  23. Il giornalismo Italiano è morto..

    Ormai si vive di favori.. Scrivere articoli per screditare una società nemica.. Un allenatore che pesa troppo, un personaggio scomodo..

    Chiunque può farlo, perché non esiste né società, né allenatore perfetto..

    Dietro a finanziamenti, amici, aiuti.. Un giornale può far sfigurare un personaggio oppure una società che sta facendo anche bene..

    Il caso di Allegri è particolare.. Tutto Sport così come altre testate, da anni aiutano e parlano in favore della Juventus.. Ed ora che la Juve vuole mandare via Allegri (Per Tiago Motta).. Vanno contro Allegri..

    E non è complicato attaccare un tecnico che fa 15 punti in 15 partite.. Ma chissà cosa succede in società.. Dopo quello che è successo lo scorso anno.. Si potrebbe parlare anche di una società che è una polveriera..

    Allegri lo sa da anni come funziona.. Ma parla solo ora.. Dopo aver giocato la sua ultima partita importante..

    Uno come Zeman.. Che può anche non piacere, ci sta.. Però è vero che si è distrutto una carriera per dire la verità a tutti.. Una verità che tutti conoscevano e che tutti nascondevano..

    Sono cose ben diverse..

    Forza Roma

  24. Giornalari puzzoni! Tutti! Ma vi siete mai chiesti perché in Italia le testate giornalistiche sopravvivono solo con i pingui contributi statali? Ma vi siete mai chiesti perché a livello internazionale i giornalisti italiani conosciuti si contano sule dita di una mano?

  25. 2 giornate date ad allegri e 5 date a Mourinho dopo il furto della coppa complimenti alla serie A che sta sempre a 90 se fosse stato Mourinho erano 10 le giornate vergognatevi servi del potere.

  26. magari bravo ad avergli detto la verità ma quando quella bugia gli ha fatto comodo per l’evoluzione delle cose è stato anche lui al gioco,quindi solito personaggio del calcio italiano

  27. e niente è finita che mamma Juve ha tirato le orecchie al pennivendolo che ha capito male, un pochino anche all’allenatore che non voleva intendere quello che ha detto, toc toc sul culetto ad entrambi.
    quello che ne esce peggio è il pennivendolo che per tenersi stretta la poltroncina fa la figura del bambino piagnucolone che con un bel lecca lecca lo metti a dormire.
    Bene…questo è il livello.
    Andiamo avanti!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome