Furia Friedkin, Mourinho più lontano

137
2325

AS ROMA NEWS – Mercoledì sera allo stadio c’era solo Ryan, ma il brutto ko nel derby non è stato digerito per niente anche da Dan Friedkin, presidente della Roma. I risultati per ora parlano chiaro, e non sono di certo a favore di Mourinho.

Ottavi in campionato, fuori dalla Coppa Italia ancora una volta ai quarti di finale (e dopo un’altra stracittadina persa), secondi nel girone di Europa League, ampiamente alla portata della squadra, e una serie di scontri diretti persi o pareggiati che mettono la Roma in una posizione svantaggiata nella lotta Champions.

Il bilancio, insomma, è impietoso. E siccome gli americani hanno chiaramente fatto capire come per loro contino i risultati, il rinnovo di Mourinho si allontana sempre di più. Anche i tifosi sui social sembrano essere in fermento: ieri l’hashtag #MourinhoOut era in tendenza su X.

Domenica lo scontro col Milan a San Siro, poi il tour de force vivrà una tregua. La Roma dovrà rimettersi in carreggiata da qui al prossimo mese, quando la squadra giocherà il playoff di Europa League contro il Feyenoord. Sarà quello il momento in cui si tireranno le somme.

I Friedkin non possono accettare che la Roma sia dietro a squadre che costano 50 milioni meno della propria, e dopo gli investimenti fatti (Dybala e Lukaku su tutti) non tollereranno una squadra ancora fuori dai primi quattro posti. Un traguardo fondamentale per la proprietà, ma che appare molto difficile da raggiungere da una Roma che non riesce ad avere continuità di risultati. 

Fonti: Il Tempo / Gazzetta dello Sport / La Repubblica

 

Articolo precedenteMourinho torna in bilico: è a rischio esonero in caso di ko a Milano
Articolo successivoLukaku-Roma, sarà addio a fine stagione. E anche Dybala è in bilico

137 Commenti

  1. I Friedkin dovrebbero capire che il costo di una rosa è solo un parametro e non è sufficiente per valutarne la qualità. Detto questo i risultati sono già deprimenti, non serve aspettare ulteriormente (se è vero che decidono in base a questi).

    • sono anni che la Roma è amministrata malissimo dai vari americani, quello che doveva essere una rinascita dopo Rossella Sensi è stata una lenta discesa che ancora sprofonderà il prossimo anno, la colpa a Mou!?,hahaha, cari pennivendoli attaccate il più innocente sono anni che agitano il nome stadio e per la squadra poco e niente ….sempre ligi in accordo con la comare UEFA.

    • Il costo della rosa è più o meno quello che deve essere. La rosa della Juve ha un costo superiore alla nostra e non è migliore. Gli ingaggi sono quelli. In serie A, nelle grandi squadre, un buon giocatore guadagna due o tre milioni…ho già fatto miriadi di esempi (Rugani guadagna tre milioni, Cuadrado quattro…continuo?) e i parallelismi con elettricisti e insegnanti non hanno senso. p.s. Lup man non è solo risposta al tuo post ma anche un discorso generale su banalità lette altre volte (che tu non hai scritto)…

    • Fabio 74, l’ingaggio di un giocatore dovrebbe essere proporzionale al suo valore di mercato. Se dai 5 mln. a un giocatore che non vuole nessuno, probabilmente hai fatto un contratto sbagliato. Ed è paradossale avere il terzo monte ingaggi della serie A col valore della rosa pari a zero. Inoltre mentre una Juve o una Inter possono permettersi di pagare ingaggi pompati (perchè hanno un fatturato superiore e risultati all’altezza), noi non possiamo permettercelo. Noi dovremmo fare come fa il Milan (nonostante lo stesso Milan ha un fatturato superiore al nostro) o meglio ancora il Napoli o l’Atalanta. Ma per fare questo dovresti avere: 1) una rete di scouting di altissimo livello, 2) la pazienza di saper aspettare un giocatore; 3) un allenatore che sappia insegnare calcio e non semplicemente gestire giocatori forti. Non c’è niente di più lontano da tutto ciò nella Roma.

    • Mario tu dici una lenta discesa, ma con gli americani hai fatto una semifinale di Champions League, una semifinale ed una finale di Europa League, ed una vittoria di Conference League, non so tu quanti anni hai, ma negli altri 90 anni di storia della Roma ti ricordi quante altre volte siamo arrivati a quei livelli?
      Criticare va bene, ma stiamo coi piedi per terra.

    • Voglio vedere come.cacciano.mou pagando un altro allenatore e non hanno soldi per l fpf per prendere un difensore dier a 4 milioni RIDICOLI,volgio vedere chi viene ,con una squadra di mezze calzette bone solo nei nomi,Spinazzola sempre rotto ed giocatore ,smalling non giaca.mai in pensione ,Sanchez buono per l raa,pellegrini 1 partita e 3 fuori ,aouar idem a pellegrini se non peggio ,dibala lo sanno anche i zombi 3 partite e poi 3 partite fuori ,liorente ogni 40. Giorni un infortunio ,poi vengono le pippe Rui oramai in un campionato ti impicca una decina di partite ,kardarop,celik ,zelewsky non viene fuori un terzino degno di questo nome ,volete che continuo? Ora ditemi chi e lo scemo di allenatore che verrebbe in una squadra dove nella formazione ideale mancano sempre 5/6 giocatori
      Abbocconiiiii

    • @Chico …E dubito che la Roma possa invertire rotta e prendere quella strada, perché se investi 7 mln di cartellini in 4 sessioni di mercato, giovani validi non li prendi ,prendi parametri 0 e continui ad avere un monte ingaggi sproporzionato ed un valore patrimoniale pari quasi a 0

    • Chi è che disse: Pellegrini può fare tutto? Se avessi tre Pellegrini li farei giocare tutti 🫣 detto ciò il problema non è solo il “capitano” ma anche del mister che non ha saputo dare un gioco a questa squadra e dulcis in fundo l’assenteista per eccellenza 📍il Presidente, colui che non caccia mai un soldino per rinforzare questa squadra “vendere per acquistare “Pallotta esci da questo corpo 🤣 Americani!

    • come ho già scritto in altro articolo, i Friedkin dovrebbero fare “mea culpa” sulle scelte fatte in passato e cercare di salvare il salvabile di questa rosa e di questa stagione. Dare fiducia ad un ds come Pinto, alla fine si è dimostrato un errore pacchiano, diciamolo pure, non da Roma. Con tutta sincerità, chi pensava che la Roma in questo periodo potesse presentare in campo, in partite importanti, una difesa con Mancini centrale, Kin e un bambino con soli 55min di calcio vero, come laterali a tre!!! Follia, eppure è cosi. Dare la colpa ora a questo o a quello è del tutto inutile, serve solo a far crescere la disistima in un ambiente che in queste ultime partite ne ha persa già molta. Serve una risposta forte, che possa servire a dare spinta e a promuovere stimoli di fiducia per un futuro migliore. L’annuncio di un nuovo ds accompagnato con l’ingresso in societa di Totti o De Rossi come rappresentanti e portavoce dei colori giallorossi, sarebbe il minimo. Il massimo, secondo il mio personalissimo parere, è la conferma sin da oggi di Mou, con l’intendimento di “costruire” la squadra con le sue indicazioni. Mettergli giocatori a disposizione validi, non rincalzi di altre squadre in prestito o parametri a zero che nessuno vuole. Giovani di gamba e combattenti! Totti o De Rossi potrebbero ben interpretare anche il ruolo di consiglieri nella scelta dei calciatori futuri giallorossi.
      SEMPRE, comunque e dovunque, forza ROMA!!!!

    • secondo me il problema e’ proprio lui,altro che mou, gli prende sempre scarti,parametri zero e giocatori rotti,e poi si lamenta,stamo a frutta

    • C’è un’equazione semplice che vale per tutti. Friedkin compresi, anzi per loro per primi. Se è vero che la Roma di Mourinho ha vinto la Conference perché le squadre in competizione erano tutte inferiori alla media nazionale ed europea, così dicono tanti, è anche vero che la Roma non è salita di validità con una rosa, a parte Lukaku, riconosciuta inferiore alle altre per le competizioni di Europa League e campionato nazionale. Coppa Italia compresa nel discorso. E questa deficienza tecnica dell’ASRoma era stata ben preventivata e varie volte indicata da tutti ed a più riprese da Mourinho. Ma adesso, i signori Friedkin non si sentono più protetti dall’ombrello assunto con tanta teatralità e coscienti che stanno per finire i sold-out garantiti finora proprio da quell’ombrello, cercano un alibi per sfuggire alle imputazioni reiterate per il loro assenteismo rigettando ad un solo responsabile la loro causa persa. Questa squadra, se valeva poco prima, oggi vale ancora di meno vista la crescita delle altre e la sua rinnovata staticità di valori tecnici. E’ rimasta la stessa, forse è peggiore contando quelli che non ci sono più, visto che quelli che ci sono sono sempre tutti rotti. Ma qui, in questa pazza piazza opportunista e facilona, i mali dell’ASRoma si riconoscono solo quando è troppo tardi ed attraverso il solito sistema pseudo-riparatore. La cacciata del tecnico di turno. E’ una vita che va avanti così. O siamo tutti americani?

    • Il ragionamento di chico è giusto ha centrato il punto in questione, ci sono giocatori sopravvalutati strapagati e dove molti si aspettano che rendano come se fossero dei fenomeni e se non ci riescono la colpa è dell’ allenatore, è totalmente sbagliato, se un giocatore è da bassa metà classifica ti puoi inventare quello che ti pare cambiare allenatori ma il livello è sempre quello non lo cambi.
      Per quanto riguarda Monika non è proprio così, le altre squadre riescono a trovare giocatori buoni di prospettiva a soli tre-quattro milioni con ingaggi minori e fatturati minori, se poi si vuole puntare sui parametri zeri si può pure fare ma non li devi sbagliare e li devi studiare bene come i giovani, quindi se hai dirigenti preparati in materia anziché metterci i burocrati che non sanno niente a livello tecnico in determinate aree tecniche mi dispiace ma è la proprietà che sbaglia ad affidare ruoli a gente non competente in quel ruolo.
      Infine per Dan, ma su pellegrini che cosa avrebbe dovuto dire Mourinho che è un giocatore mediocre, dato che è il capitano nonché un senatore dello spogliatoio. Il bel gioco lo fai se hai giocatori idonei soprattutto a centrocampo e esterni, se a centrocampo il primo anno hai Miky cristante Oliveira veretout bove pellegrini il secondo anno mi passi a Matic winaldjium per sfiga infortunatosi gravemente bove pellegrini infortunato più volte cristante camara impresentabile e il terzo anno mi vai su cristante bove pellegrini che da 4-5 anni è soggetto ad infortuni e prestazioni non propriamente da meritarsi un ingaggio del genere assieme a paredes scartato (che ha preso il posto di Matic) aouar che non gioca da due anni titolare e sanches infortunato da tre anni, ma come si pensa di migliorare in queste condizioni, considerando che hai toppato 5 terzini acquistati in meno di 4 anni.
      Per Pinto, per lui siamo migliorati in questi 3 anni a livello tecnico, solo perché è stato portato Dybala svincolato a mezzo servizio e Lukaku per un anno, ma io dico ma ci rendiamo conto in quali mani stiamo a gestire l’As Roma oppure no.
      Friedkin può essere furioso quanto vuole, ma deve solo prendersi a sberle da solo per gli errori commessi in questi 4 anni di gestione societaria e spero che non ne faccia altri con il prossimo DS allenatore e aggiungo che senza buoni investimenti programmazione e soprattutto persone competenti in materia di costruzione della squadra non vai da nessuna parte

    • già…..infatti siccome sono assenti ognuno deve inventare….e allora dalle stelle alle stalle in 48 ore.Vedremo le scelte…..ma certamente non le conosce nessuno( magari ancora nemmeno la proprietà ) …..si spara a caso sperando di indovinare ma sempre contro la Roma…..poi la Roma sarà sempre la Roma ed io sarò sempre qui a sostenerla…. chi si astiene dalla lotta…….aggiungete il resto.

  2. PRima di scegliere allenatore e ds occorre definire il percorso che si vuole intraprendere tenendo conto della spada di dolce del fair play che ci coinvolgerà per altri 2,5 anni .
    A mio avviso anche in virtù della attuale valore di mercato pressoché nullo della rosa attualmente a disposizione la strada è soltanto una …uscirne come hanno hanno fatto Milan prima e Juve poi prendere la multa e fottersene del fai play facendo piazza pulita e comprando tutti giocatori futuribili (così capiremo peraltro la reale volontà di investire degli americani ) tenendo sicuramente solo Mancini Ndicka e Bove ..e pochi altri ..faremo 1/2 stagioni con ambizioni direttamente proporzionali agli investimenti ma finalmente finirebbe questa condanna costituita dalla certezza di avere una squadra senza alcuna prospettiva di crescita ..
    non vedo alternative …
    Per quanto attiene Mou , e più in generale la scelta de nuovo Ds ed allenatore bisogna fare un bilancio e capire quale sia la scelta migliore : mou e’ indubbiamente un enorme professionista che ti offre tanta visibilità e se lasciato con ancora più potere decisionale anche la possib di strutturare una società per renderla vincente (ergo merchandising nel mondo ed organizz interna ) dall’ altra parte e anche colui che avalla la cessione di calafiori (che oggi vale 20 mln ) di Salah e che che non volle debruyne , e che forse Bonn e l allenatore più indicato per far crescere dei potenziali futuribili campioni . Bisogna rinunciare a malincuore ad un anno di coppe , fare il bilancio circa l allenatore più idoneo per la strada da intraprendere , e poi scegliere il ds ..in questo ordine temporale .

    • Più che a mourinho vanno affiancati i Friedkin che non sanno una mazza di calcio e sbagliano alla grande la gestione societaria sul piano tecnico e costruzione della squadra

  3. Dispiace, ma attualmente nessuno sarebbe riconfermato e andrebbe rifondato tutto. La squadra non ha uno straccio di gioco, né difensivo né offensivo, è messa male in campo. Lazietta imbarazzante, con difensori da metà classifica che vince solo perché meglio organizzata. Idem Atalanta, fiorentina, per non parlare del Bologna. I nostri non sono forti, ma devvero queste squadre stanno messe meglio? E in coppa, secondi in un girone dietro a chi?

    • Scusa,
      ma tu le vedi le partite?
      Zalewski ha sbagliato 22 cross consecutivi.
      22.
      se non è un record mondiale poco ci manca.
      E’ colpa dell’organizzazione?
      I laterali di quelle squadre crossano molto molto meglio.

      Tu ti ricordi l’ultima volta che Karsdorp ha saltato un uomo?
      Si tratta di organizzazione se non riesci a fare UN dribbling?

      I difensori delle altre squadre non sono fenomeni,
      ma sono difensori,
      non giochi con esterni o playmaker adattati a fare i centrali o con
      un atleta che ha la pubalgia da un mese ma deve giocare per forza.

      Forse tu non ricordi il Milan dell’ultimo Berluscono e pre-Elliot:
      tutti nomi forti, anche bandiere del club, ma tutti finiti o sopravvalutati.
      Ecco, noi stiamo così.

    • Anto, un allenatore può migliorare un calciatore anche nella tecnica. Come ti spieghi che con Spalletti, pippe assurde come Juan Jesus e Mario Rui siano diventati protagonisti (ed ora tornati pippe)? Mourinho gestisce campioni, ma non insegna calcio… e noi non abbiamo campioni da gestire ma discreti calciatori da sgrezzare. La Roma è scarsa, ma con Mourinho lo sembra ancora di più

    • Mourinho non deve insegnare a crossare, Mourinho non deve insegnare a dribblare, Mourinho non deve insegnare schemi offensivi…ma cosa deve fare allora Mourinho, l’anchorman?
      Mi dite un solo guizzo, un’invenzione tattica di Mourinho in questi tre anni?
      Se diamo per scontato che i nostri terzini non sanno crossare, allora invece di pretendere che facciano le ali, i Kostic, Cuadrado, Dimarco, Dumfries, fagli fare i terzinacci bloccati in difesa.
      Ma cacchio, chiunque alla fine qualcosa si inventa o almeno ci prova nelle situazioni difficili: Spalletti all’inizio se la stava passando maluccio prima di tirare fuori dal cilindro, in piena emergenza, quel 4231 con Totti centravanti e Perrotta trequartista che ci avrebbe regalato tante soddisfazioni e piacere per gli occhi.
      Anche uno “scemo” come Fonseca, pure lui a corto di interpreti, tira fuori un 4141 con Mancini davanti alla difesa che almeno per un paio di mesi è stata la Roma migliore che io ricordi negli ultimi 5 anni. E ancora non capisco perché poi ci abbia rinunciato.
      E sempre lui poi passa alla difesa a tre e per inciso Karsdorp in quella stagione fa 6 assist che non sono comunque male.
      Addirittura un integralista come Di Francesco si mette a tre dietro contro il Barcellona per regalarci una delle serate più belle della nostra storia.
      Lui niente, fermo come una statua di sale, stesso granitico (per modo di dire) 352, sempre le stesse mosse, sostituzioni che tu ormai puoi scrivere in busta chiusa tanto sono scontate, soprattutto quando perdi.
      Qualcuno in Svizzera si è inventato Calafiori centrale, uno che tu hai dato via come un appestato assieme a Borja Mayoral che adesso è il vicecannoniere della Liga.
      Se Mourinho ti dà qualcosa solo quando può schierare i very top per ogni ruolo allora vuol dire che non è l’allenatore per la Roma, perché credo che si sia capito che non li possiamo avere.

    • Chico li forse non aver sostituito degnamente Kim ha riportato in evidenza il basso livello di jesus e rui + della partenza di Spalletti.

    • Sono d’accordo con actarus..
      Le colpe grosse sono di Mou a questo punto.
      Sicuramente il mercato non è stato fantastico, ma non hai una squadra inferiore ad atalanta/bologna/fiorentina ad esempio.. nemmeno alla lazio.
      La roma ha attualmente uno degli attacchi piu forti della serie A sulla carta, gli altri reparti non sono male.. il problema sono sicuramente gli esterni..
      Io potevo dargli ragione sulla rosa del primo anno, effettivamente le riserve erano quello che erano.. ma la squadra mi sembra ben superiore ora, eppure stai facendo peggio del primo anno.
      Il fatto di tenere una difesa a 3 quando hai un solo centrale a disposizione (tra l’altro che non è nemmeno al 100% ora) è una dimostrazione..
      Vedi che gli esterni di centrocampo non azzeccano un cross? qualcosa fai, non continui cosi sperando che prima o poi succeda qualcosa.
      Sicuramente c’entrano anche i giocatori che lavorano poco sui loro limiti (Zalewski/spinazzola e karsdorp dovrebbero fare metà allenamento solo a provare cross per fare un esempio stupido)..

    • Rammento sommessamente che spesso i pigiamati giocano con Gila e Patric (!) come coppia centrale e che questi ultimi, pippe di prim’ordine, hanno ora, all’ occorrenza, anche un valore di mercato. Sarà che Sarri, oltre a scaccolarsi, fa il suo mestiere?

    • Ragazzi ma forse non vi rendete conto o non è chiaro che molti dei giocatori in rosa hanno avuto diversi allenatori a Roma, ti ci puoi sbattere la testa quanto si vuole ma se il livello è sempre quello ti puoi inventare di tutto ma il livello resta sempre da bassa metà classifica.
      Se voi pensate che con un altro allenatore si possano fare miracoli con un centrocampo basato con cristante pellegrini che conosciamo tutti il loro livello tra cui uno strapagato assurdamente bove che è un prospetto in crescita paredes che non ne combina una buona da anni praticamente scartato e strapagato ben 4 milioni a stagione e che non può ritenersi ai livelli di un miky o matic più mi porti aouar che non gioca da due anni titolare tra infortuni e smarrimento sanches che è infortunato da tre anni che hai ben pagato tra prestito e ingaggio 4,5 milioni ma come pensi di costruire qualcosa e migliorarti.
      Parliamo dei terzini, a parte karsdorp che abbiamo da tempo che ormai si può dire che è un giocatore di bassa classifica ben pagata assieme a spinazzola che da dopo l’infortunio grave non è più lo stesso, per piacere che è veramente pietosa la situazione, addirittura peggio del centrocampo su cinque portati dalla società in meno di 4 anni, ce ne fosse uno buono che hanno azzeccato da essere un titolare a tutti gli effetti.
      Se la Roma non investe bene e non si circonda di gente competente puoi cambiare tutti gli allenatori che ti pare ma la solfa sarà sempre la stessa.
      Finisco con Lupman, la Lazio a centrocampo e esterni ce l’hanno migliore del nostro proprio perchè hanno azzeccato degli acquisti e hanno investito oltre che ceduto bene milinkovic, la Roma chi ha acquistato di decente quest’anno tra centrocampo e esterni? Chi ha perso a centrocampo in questi due anni? Inoltre non è che mourinho sia stato con le braccia conserte in questi anni, dei giocatori li ha anche lui valorizzati e permesso alla società di fare delle plusvalenze che gli hanno salvato il di dietro, dato che gli ultimi investimenti fatti dalla proprietà non è che siano stati di primo ordine a parte Dybala svincolato.
      Se poi vogliamo fare dei confronti tra i due allenatori non c’è proprio bisogno da parlarne, a parte il campionato dove Sarri qualche regaluccio ce lo ha avuto e la Roma no, che cosa ha combinato in Europa lo stesso Sarri nel suo percorso alla Lazio rispetto a Mourinho in questi tre anni.
      Basta vedere chi hanno ceduto quest’anno per capire chi l’ha valorizzati concretamente rispetto al portoghese esecutore burocrate che è stato un danno in questi tre anni assieme agli stessi friedkin.

  4. I Friedkin ragionano da imprenditori di alta finanza non da proprietari di una squadra di calcio. Nel calcio non esiste il binomio soldi spesi risultati ottenuti, fosse così il Paris Saint German avrebbe già vinto 10 Champions. I Friedkin se la devono prendere con loro stessi perchè hanno scelto un allenatore con determinate caratteristiche che però non vanno d’accordo con una squadra di calcio come la Roma attuale dove gli investimenti sono condizionati dal fair play finanziario regolato da fattori esterni. A un pilota di formula uno non puoi dargli da guidare un TIR con rimorchio e sperare che ti faccia il tempo sul giro.
    I Friedkin se la devono prendere con loro stessi perchè hanno creato una struttura dirigenziale probabilmente adatta per far funzionare bene tutti gli aspetti extracalcistici della società Roma calcio, ma poco adatti ad allestire una squadra che habbia un senzo tecnico . Una squadra di calcio non è un insieme di nomi , è una entità che funziona quando si coniugano le caratteristiche dei vari giocatori , quando tutti i nomi sono funzionali al loro ruolo , quando sono in armonia con i dettami dell’allenatore, quando le caratteristiche dei singoli sono di ottimo livello e quì intendo le caratteristiche fisico/morali , ovvero giocatori sani che hanno un certo cervello e una certa serietà professionale ecc. ecc.
    I Friedkin se la devono prendere con loro stessi perchè hanno scelto un direttore sportivo che sa fare il venditore , ma di calcio capisce poco, quindi non capisce quale tipo di giocatore servirebbe in un determinato ruolo, sceglie figurine, nomi , non calciatori, per di più con i limito di non avere soldi da spendere.
    I Friedkin si facessero un esame di coscienza. Trattengano Mou e gli diano carta bianca per allestire una squadra a lui congeniale, essendo però pronti a spendere quel che ci sarà da spendere. Oppure via Mou , vengano davanti ai microfoni e spieghino il nuovo progetto e poi noi tifosi decideremo se applaudire o meno. D’altro canto a noi tifosi che altro ci è dato fare?

  5. La correlazione tra monte ingaggi e forza della squadra è tutta da verificare. Se dai 6 pippi a Pellegrini 3 a Karsdorp 3 a Spinazzola 4,5 a Paredes ecc. la colpa è la tua che je li dai, loro rimangono uguali.Mou c ha le sue colpe? Si ok. La Roma è na squadra de pippe strapagate? Si, agli stipendi che c hanno nun se riusciamo a scrollà nessuno de dosso. Tutti a scadenza vanno. Però i vari scienziati der pallone questo nu lo dicono. È Mou che non li sa mette in campo.
    Ma si è colpa de Mou, ma se ne andasse davero, er tricolore è ancora alla portata. Basta cambiare Mou

    • Se c’era Fonseca con gli stessi risultati di mou ci sarebbero gli accampamenti di protesta sotto Trigoria.

    • Lazio in B un quesito: ma se tutti vengono alla Roma grazie a Mourinho come mai sono strapagati? Non ti sembra ci sia qualcosa che non quadra? Gli ingaggi nelle squadre (che vorrebbero essere) di vertice sono alti, vai a vedere che ingaggi pagano Juve, Milan e Inter anche a giocatori che non vedono quasi mai il campo… p.s. pellegrini non guadagna 6 milioni netti.

    • Per Mou so venuti Lukaku e Dybala non Paredes e Solbakken.
      Io comunque nun vojo alzare le barricate pe Mourinho. Quelli so gusti, a me lui piace a altri no. Io dico che er giochetto che la società è la povera vittima e Mou è la rovina nun regge.
      In ogni caso se ne va a fine stagione, per cui er problema non c’è. La giostra ricomincia e arriverà un altro che fa i comodi suoi coi procuratori, tanto pagherà il mister di turno ( scarso o no, i cross li deve fa spinazzola no Mourinho. E su sto sito ho letto critiche dive la colpa è de Mou che non insegna ai terzini a crossà, gente che prende appunto milioni anno).

    • molto bene lazio in b, sergio, chico, mario, come quasi la totalità che è allo stadio.
      E’ chiaro che al contrario di quanto riportato nell’articolo da parte di una larga fetta della tifoseria il sostegno a mou è intatto mentre entrano finalmente nel mirino gli affaristi yankee…bene…ma purtroppo male, molto male per l’ASRoma e per noi, costretti a fare da testimoni all’incastro fra prenditori e ASRoma, per loro conta solo lo stadio!
      Comprate giocatori, ora e poi a giugno!

    • @fabio dare ingaggi alti “ingabbia” i giocatori che non sono forti. Tu ti assicuri il parametro zero di turno, o che non vada via un giocatore medio, ma poi tutti questi non sono appetibili che da squadre di altissima fascia per le quali, oggettivamente, non c’è UN SOLO GIOCATORE della nostra rosa che possa essere interessante.

  6. Il fatto è che siamo in una situazione peregrina, e da un sacco di tempo.
    Te puoi anche mandare via Mourinho, ma poi occorre vedere il nuovo allenatore cosa combina con questo parco calciatori. Alcuni, forse, possono essere recuperati e tornare utili, sono valutazioni che solo un DS e/o un allenatore bravo può fare. Il Napoli, ad esempio, ha vinto uno scudetto conMario Rui e Juan Jesus, che a Roma e adesso senza Spalletti sono tornati ad essere quello che sono (evidentemente).
    Altri sono proprio scarsi, oppure a fine contratto, oppure rotti, oppure invendibili con lo stipendio che prendono a Roma. Già questo ti intasa qualsiasi piano di “ristrutturazione”.
    Aggiungiamoci anche che poi vanno sostituiti e anche volendosi suicidare e tenendo le cose come stanno a Giugno abbiamo cinque-sei calciatori che non ci saranno più e devi coprire il buco rimasto, numericamente fare una campagna acquisti di otto calciatori di peso è fallimentare (ci riesce solo Sabatini con la Salernitana, lo fece pure con la Roma, ma è l’unico). Perché di fatto il blocco conta, fare blocco, fare (non a caso) squadra, spogliatojo, quando sei sul campo e devi tirare fuori le energie rimaste, conta.

    Per condire il tutto, ci sono le regole del FPF e del SA. Adesso, io non seguo le altre squadre come seguo la Roma, ma mi pare che queste regole così stringenti valgano solo per noi. L’Inter ha un passivo di 800 milioni ma riesce a fare mercato (sicuramente soprattutto perché ha calciatori appetibili da vendere, e quindi fa trading alla Sabatini).
    Il Barcellona ha una situazione di mercato simile alla Roma, risolve con la sua Cantera, che funziona bene.

    Se è chiaro che il ciclo di questa squadra è finito, va capìto come ricominciare. Se ricominci, serve pazienza, significa che non vinci sùbito e nemmeno domani, che farai altre figuracce, nel frattempo non fatturi, quindi non puoi spendere, e perdi il treno della nuova Champions, che parte l’anno prossimo e che significa che i soldi da spendere sono solo lì e se non ci entri rimani un club piccolo (con tutto il loop negativo che questo comporta, anche in termini di attrazione di “campioni” e quindi possibilità di arrivarci).

    Ecco, io non vedo come si possa uscire da questa ragnatela, sinceramente.

    • “Ecco, io non vedo come si possa uscire da questa ragnatela, sinceramente.”
      🇸🇦🇸🇦🇸🇦
      🇶🇦🇶🇦🇶🇦

    • Hai colto er punto idi, la ristrutturazione deve esse societaria. Non abbiamo una struttura di scouting e di crescita adeguata. La Roma nun ce l’ha. Non ha una fitta infrastruttura mondiale che scova giocatori in ogni angolo del mondo. È in enorme ritardo su questo. Comanda la greca che non sta facendo NULLA di tutto questo. L’intervista che ha rilasciato è emblematica

    • Ora servirebbe la bacchetta magica ma:

      1) serve un DS vero

      2) affiancato da un Romanista vero( Boniek? Totti? )
      sceglierei Boniek al quale affiderei tutti gli incarichi
      relazionali e di immagine

      3) Scegliere un allenatore di cui puntare a lungo.
      Motta? deve essere uno capace di estrarre il sugo
      dalle rape, e di cambiare modulo in base alle
      caratteristiche dei suoi giocatori

      4) I giocatori … il problema.più grosso
      I GIOVANI Rimangono tutti,

      Svilar
      Boer
      Bove
      Zalewski
      Pagano
      Pisilli
      Costa
      Kumbulla

      Huijsen farei il possibile per tenerlo

      GLI ESPERTI
      Mancini incedibile
      NDicka rimane se non arrivano offerte
      Cristante rimane se non arrivano offerte
      Belotti rimane se non arrivano offerte
      Paredes rimane se non arrivano offerte
      Dybala ? l’unica stella se rimane

      I RIENTRI DA DINE PRESTITO
      Vina. lascerei decide il mister
      Solabekken lascerei decide il mister

      GLI ACQUISTI
      Qui starà il lavoro del DS che scegliamo se è o no in grado di scovare i kwaraskelia in giro per il mondo può fare la differenza… il compito non è facile ma da qui si deve ripartire

      LE CESSIONI
      Abraham se avrà mercato
      Aouar
      Karsdorp
      Kristensen
      Celik

      CI RIMANGONO SUL GROPPONE E FUORI ROSA
      Pellegrini
      Smalling

      Gli altri andranno via tutti per fine prestito o scadenza contratto

      PS
      di sicuro non parti per vincere qualcosa ma anno dopo anno uno staff che si rispetti dovrebbe essere in grado di selezionare chi resta e sostituire i ruoli da migliorare

    • @paolo33 tutto assolutamente condivisibile e corretto, secondo me.
      Una sola cosa: anche Kristensen è in prestito dal Leeds.

  7. E dopo tre anni il discorso non fa una piega… Ma inoltre, a parte i risultati, che gioco ha questa squadra? Nessuno. Non ha un’ organizzazione tattica di nessun genere (no, tutti dietro a rincorrere gli avversari non è un’ organizzazione). Sarebbe organizzazione anche uno stile di gioco che punta sulla difesa e contropiede o sulle palle lunghe su Lukaku con i compagni che sul rinvio gli vanno intorno però…non facciamo bene nemmeno queste cose (e infatti mi pare che big Rom si sia stufato di lottare inutilmente, lo vedo sempre più molle). Non abbiamo nessuna organizzazione tattica. Nemmeno difensiva (e per questo che non possiamo fare a meno di Smalling e di difensori che vincono gli uno contro uno: nelle squadre organizzate possono giocare anche difensori come kumbulla, Rugani o come lo stesso Bonucci…).
    Insomma con un allenatore come Mourinho (ovvero fermo a ad un calcio di vent’anni fa, anche a causa dei suoi deliri di onnipotenza che, a questo punto, temo siano in parte sinceri…) non si va da nessuna parte. Speriamo si cambi il prossimo campionato e si prenda un allenatore valido.
    Forza Roma sempre e comunque. Chi ipotizza che senza Mourinho si perderanno i sold out ipotizza la totale ottusità della nostra tifoseria ed è una cosa che non voglio nemmeno sentire!

    • L ultimo scudetto la Roma lo ha vinto perché a Trigoria se so ritrovati circondati dai tifosi incazzati dal loro comportamento in campo ,da quel momento e cambiato tutto ,quindi ora siamo allo stesso punto ma con la differenza che ora si fa souldout

    • dicastero esatto io c ero.
      aggiungi che l’ anno prima la lazie aveva vinto lo scudetto e dopo che se la so fatta sotto in società, guada caso, so usciti li sordi per battistuta Montella poi Cassano etc etc.
      ora si fanno i pieni alo stadio, o il gioco del presidente bruciando il nome del mister che non ci entra nulla se la squadra è scarsissima ed ogni calcio mercato l hanno indebolita vendendo a tot e non spendendo un euro.
      che facciamo non diciamo nulla a Little Tony e cucciolo?

  8. la stagione al momento è nettamente fallimentare, ovviamente siamo a gennaio, il tempo di rimetterla dritta c’è, ma ripeto, il Napoli è morto, se arrivi dietro la Viola o l’Atalanta o (ancora) dietro i poveracci, al terzo anno… inutile raccontarsele, sarebbe un fallimento.

    e a me del gioco non me ne frega nulla, Mourinho è stato preso per i risultati, se i risultati non arrivano, arrivederci e grazie.

    detto questo, per me, l’augurio è che arrivi il 4 posto e rimanga, ma la vedo durissima visti i 2 derby (1 tiro al 200′ minuto), gli scontri diretti dove rinunciamo a giocare, vedi milan all’andata ecc ecc

    ❤️🧡💛

    • Ancora col 4°posto? Se non hai idee, fantasia, schemi, geometrie nell area avversaria non c arrivi, ergo, non crei potenziali occasioni da gol… e se non segni come li fai i punti? E domenica n artro stop, annamo a risolleva’ Leao, SICURO che con noi nun incespica nel pallone… se lo marca celik poi…🙈 “povero” mou, uno stipendio da na-babbo 😏 mal rapportato a quello che si vede in campo… sembra di rivedere la Roma di Luis Enrique, ti-tic titokkete, ti-tic titokkete…

  9. I Friedkin hanno ‘scaricato” Mourinho nella notte di Budapest: la veemente e giusta reazione di José al furto subìto non è stata gradita né da loro né dalla CEO, molto legata agli ambienti “di potere” UEFA. Non hanno avuto il coraggio di rescindere per motivi economici, oltre che “di popolo”. Hanno comunque indebolito la posizione del tecnico e lo hanno lasciato sempre più solo. Io sono convinto che con J M più sereno e palesemente supportato dalla proprietà anche nelle sue battaglie fuoricampo,le cose sarebbero andate diversamente. J M quest’anno ha commesso errori, è vero, ma è stato lasciato colpevolmente solo.

    • red la vedo diversa

      in 2 derby 1 tiro in porta, al 97′ del secondo derby.

      col milan e in generale tutti gli scontri diretti abbiamo rinunciato a giocarsela.

      29 pt nel girone d’andata.

      6 partite perse su 19.

      prestazioni INDECOROSE vedi verona, salernitana ecc

      2′ in un girone ridicolo, quindi play off…

      dietro bologna e viola

      fuori dalla coppa italia contro la peggiore lazio di sempre, col 3′ portiere che prende senza voto in pagella.

      anche a me piace Mou come “personaggio” e mi piacciono i sold out, ma i risultatisti vanno giudicati per cosa?

      per i risultati.

      a giugno sapremo.

      ❤️🧡💛

    • Si si Mou condottiero contro il palazzo e i friedkin cattivoni che lo lasciano solo… Ma per favore!!! Solo per non aver mai replicato alle sue continue paraculxte degli ultimi tre anni andrebbero fatti santi! Mou non ha fatto altro che dar loro dei poveracci e sputare sui suoi giocatori dal punto di vista tecnico e spesso anche personale. Con molte altre società sarebbe stato esonero (con tutti i problemi che ne derivano). I friedkin hanno messo tanti soldi (anche quelli per salvare il club e…per pagare lo stipendio di Mourinho…oltre 7 milioni netti a stagione) riponendo la loro fiducia sulle persone sbagliate: Mourinho e Pinto su tutti.

    • Tanto per chiarire: io non ho scritto povero Mou in mano ai Friedkin “cattivi”, io ho scritto che è da Budapest che la proprietà ha “scaricato” Mourinho, ma dato che a causa dell’ “accordo con l’ Uefa (a proposito complimenti al genio che lo ha sottoscritto) non hanno la possibilità di pagare due staff tecnici hanno preferito sacrificare i risultati sportivi. Poi si può pensare che abbiano ragione o torto ma il fatto che abbiano lasciato solo JM dalla notte di Budapest è inconfutabile.

    • Red non sono d’accordo. L’avrebbero lasciato solo se avessero sottolineato e contestato tutte le eresie che ha sempre detto (non in merito a Taylor…li aveva ragione e l’ha detto anche Pinto più volte) ma invece Mou ha potuto fare il bello e il cattivo tempo a Trigoria e nonostante il sostegno massimo del quale ha goduto i risultati sono pietosi ..

    • Io continuo a dire da cosa ricominci? con chi ricominci il prossimo anno tra allenatore DS giocatori, se la proprietà non vuole spendere praticamente niente per costruire una squadra decente.
      Perchè se la soluzione è secondo molti che basti cambiare l’allenatore per risolvere i problemi, ma sul serio ma dove vogliamo andare il prossimo anno.
      Ma qualcuno ha visto per curiosità l’intera rosa? A parte l’attacco dove si può dire che qualcosa hai fatto, anche se poi il prossimo anno hai lukaku che ti ritorna in Inghilterra Dybala che non si sa se rimane con la clausola in corso, il resto della squadra mi dite com’è a parte cristante mancini bove e mettiamoci pure smalling se ritorna ai tempi d’oro, ditemi con chi si ricomincia e su chi dovremo puntare la prossima stagione.
      Ci possiamo riparare dietro all’allenatore quanto vogliamo e cambiarne quanti ne vuoi, ma il problema resta sempre lo stesso serve programmazione societaria servono i giocatori validi e soprattutto servono dirigenti competenti in determinate aree societarie, se non si fa questo vedremo altre stagioni buttate al vento.

  10. Il dato più preoccupante è il valore basso della rosa nonostante il terzo monte ingaggi del campionato. Da qui capisci il mercato sbagliato e la gestione sbagliata degli ingaggi. La colpa è di tutti, friedkin, mourinho che nn valorizza e punto.

    • Max tutto giusto tranne su una cosa che Mourinho non è vero che non valorizza, non è proprio così Ibanez l’ ha migliorato tant’è che ci hanno fatto una plusvalenza di quasi 30 milioni, mancini cristante idem sono migliorati anche se non sono dei fenomeni.
      Passiamo ai giovani che ha portato in prima squadra l’ anno scorso, tahirovic venduto a più di 7 milioni Volpato a 7,5 milioni Missouri in tre partite 2,5 milioni e non è che avessero questi gran minutaggi, quindi non è proprio che non abbia valorizzato nessuno Mourinho, poi bisogna anche vedere che cosa gli porta la società e che materiale ha a disposizione con cui poter lavorare a fondo.

  11. la colpa principale di questa situazione è dei Friedkin
    chi ha scelto Pinto ?
    chi ha firmato l’accordo per il ffp con la uefa ?
    chi ha deciso di rinnovare a Kumbulla, Karsdorp, Smalling, El Shaarawy e Pellegrini a 4 milioni l’anno ?
    come mai il settore scouting non scova un talento giovane uno ?

  12. 10 giocatori tra prestiti/ fine contratto, DS dimissionario, 4 giocatori perennemente infortunati, prestito secco di un 19enne con zero esperienza dalla Juventus…direi che è un fallimento certificato! I Friedkins con scelte folli sono colpevoli quanto Mou e Thiago Pinto.

  13. I giornalari che interpretano il rinnovo di mourinho in base alle partite è una delle cose più comiche di sempre..Magari vinciamo a milano e allora diventa..rinnovo ad un passo..😂

  14. Proprietà ottusa e presuntuosa. Pur non capendoci nulla di calcio, hanno la presunzione di volerci insegnare come funziona uno sport che non gli appartiene. Invece di affidarsi a fantasiosi algoritmi e chiedersi perché rose che costano 50 milioni in meno giocano meglio e ci sono davanti, incominciassero col prendere un DS (non un GM adattato) italiano esperto e con le palle (tutti i DS delle prime 4 in classifica sono italiani o sbaglio? Sarà un caso?). Sono anni che ci affidiamo a santoni miracolati che scrutano la sfera di cristallo e spendono ad minchiam quei 4 soldi che hanno a disposizione. MA pensano davvero che le squadre si costruiscano e si valorizzino con giocatori presi in prestito che a fine anno se ne vanno? Oppure con scarti blasonati che hanno visto il campo come io ho visto Sharon Stone in camera da letto? Se proprio poi non vogliono parlare pubblicamente (cosa assurda), facessero i proprietari nelle sedi opportune magari stralciando quell’accordo capestro che hanno firmato sul FPF. Unici in Europa a rispettare paletti assurdi. Niente niente fatto apposta per avere una scusa per non spendere? Questi posseggono tutte le concessionarie Toyota americane, mica norcinerie di Sezze. E non riesci a portare come sponsor la Toyota assicurandoti almeno una 30 milioni l’anno?
    Siamo seri: se veramente ami Roma e la Roma, le soluzioni le trovi. Se invece per loro è solo l’ennesimo business da capitalizzare allora lo dicessero con buona pace dei tifosi e dei sogni di gloria. Ultime 2 campagne acquisti vergognose in termini di investimento e di programmazione.

  15. Amesso e non concesso che rimanga Mourinho,accusato (giustamente) di “non gioco”, pensate che anche cambiando 8/11 della squadra ,la Roma avrebbe un gioco con lui?

    • Dipende cosa gli porti all’ allenatore e comunque tu intanto portaglieli questi giocatori validi e poi vediamo se le cose migliorano o meno
      Di certo se fai come fatto in tre anni che mi trascuri dei reparti e mi prendi un acquisto di copertina per fare contenti i tifosi per un anno, non è che migliori

  16. Sisi ora la colpa è di tutti e non di Mourinho per voi tifosi, se vogliamo riprenderci e rivalutare i nostri giocatori ci vuole un cambio molto urgente sulla nostra panchina. Basta io non ne posso più di Mourinho, sono arrivato all’estremo dopo 3 anni di scempio.

    • una coppa vinta?
      vai a formello bello.
      qualsiasi allenatore farebbe peggio con questa armata Brancaleone, scommettiamo?

  17. furia Friedkin allora parlano
    non li fate arrabbià sennò prendono l’aeroplanino e se ne tornano in Texas (magari) tanto lo porta lui

  18. La vorrei tanto vedere sta furia.. comunque le chiacchiere stanno a zero, se i Friedkin ritengono di aver allestito sto squadrone clamoroso, i risultati sono evidentemente fallimentari e quindi si farebbe ancora in tempo a svoltare la stagione sostituendo Mourinho con una guida tecnica all’altezza dei grandi campioni che abbiamo in rosa. Senza aspettare il milan. Flick è pronto no? Che aspettate ancora?

  19. I giocatori e gli allenatori non vanno giudicati in una partita, ma al termine di un periodo. Ed è per questo che Mou, che oltre alla ormai dichiarata e da tutti accettata (non da me) incapacità di non saper dare un gioco alla squadra, non riesca neanche a dare carattere né tantomeno a raggiungere i minimi traguardi a portata della squadra. Adesso leggo per esempio un plebiscito sul fatto che Mancini vada riconfermato: ha fatto le ultime due partite molto molto bene, ma sono anni che si prende un ammonizione a partita per il solito fallo inutile nella metà campo avversaria. Inoltre con avversari veloci và sempre in difficoltà. Ecco allora che si dia un giudizio su ogni giocatore, e Mourinho compreso, che sia all’interno di un arco temporale di un paio d’anni e non fotografando l’ultima partita. E allora vedrete che per esempio, in questa Roma io riconfermerei solo Cristante, Bove, Lukaku. Dybala ? Mi sembra ormai chiaro che ha gli stessi numeri di infortuni che hanno spinto la Juve a mandarlo via (senno veniva qui col c***o)…..e allora un giocatore così lo puoi far giocare come Muriel all’ Atalanta, gli ultimi 20 minuti, non di più. Non puoi mai contarlo negli undici titolari. E’ vero che con Mourinho è difficile che un giocatore riesca a giocare bene: una squadra statica, senza tagli, sovrapposizoni, smarcamenti a centrocampo…….insomma chi ha la palla ho dev’essere Baresi, Iniesta o Lukaku che riescono a prendere il pallone e a difendere e superare il giocatore di turno, o altrimenti di certo non è facile fare un buona prestazione. #MourinhoVia, lui ha anche la grandissima colpa di non aver mai provato a cambiare questo modulo con cui schiera la squadra, che lui dice a tre ma in realtà i braccetti di centrocampo sono due terzini, quindi è una difesa a 5. Mi sarebbe piaciuto vedere questa squadra con un 4 – 2 – 3 -1, magari spostando il baricentro del gioco piu’ alto e non lasciando Lukaku completamente solo (che penso sia il più forte centravanti che la Roma abbia mai avuto, superiore anche a Batistuta e Montella)

    • Come fai a giocare a 4 se hai terzini che non sanno difendere e non hai esterni?

      Mourinho ha praticamente sempre giocato a 4 nella sua carriera. Ci ha provato anche qui, all’inizio. Poi si è messo a 3. Perché?

      I quinti che abbiamo adesso fanno meno danni, difensivamente, se sono coperti da un centrale.
      (e li fanno lo stesso!)

      che poi almeno fossero validi in fase offensiva… (lasciamo perdere)

      Sai che goleade (per gli avversari) con una linea a 4 con (esempio) Karsdorp Mancini Llorente Zalewsky?

      ma se anche fosse, a sinistra come esterno hai solo Elsharawi, a destra non hai nessuno. Se ci metti Dybala non puoi chiedergli di fare la fase difensiva.
      Logico che Dybala, o Pellegrini sia quello centrale dei tre.
      Non hai un esterno alto. Nemmeno uno. E in genere me servono due, perché è un ruolo dispendioso.

      Paredes e Cristante i due davanti alla difesa?
      C’è anche Bove. Forse è l’unico reparto che potrebbe tenere il cambio di modulo.

      Ma insomma, è una coperta corta. mai fatta peraltro.

  20. In queste situazioni normalmente c’è una collegialità di responsabilità, proprietà, dirigenza, dirigenza tecnica (allenatore) e giocatori.
    La proprietà è una famiglia di industriali ( automotive, cinema, turismo …) assolutamente non esperta di calcio ne tifosa e come imprenditori mirano al business e basta.
    I dirigenti sono “figli” di questa proprietà e ampiamente intercambiabili (Pinto e altri docet) e quindi passeggeri.
    L’allenatore, grandissimo e carismatico, ma con caratterialità estrema e che forse ha perso smalto e appeal nel’ambiente del calcio, al di la delle fake giornalistiche, e con un gioco ormai datato.
    I giocatori non sono mediamente dei campioni e i migliori hanno fragilità fisica o il gioco della squadra non li fa rendere per il loro valore.
    Le soluzioni sono molte ma i paletti UEFA e l’inesperienza hanno fortemente bloccato le situazioni, quindi l’unica alternativa è solo lo stadio o in alternativa attendere il 2027.
    Se mi è permesso vorrei dire a tutti quei meravigliosi tifosi che generano da molti mesi i sold out che a volte la contestazione passa anche attraverso lo “sciopero”, e non sarebbe una idea da scartare anche se fa male.

  21. La cosa assurda é che se va il ds è non hanno annunciato ancora chi lo sostituisce. C’è aria di smobilitazione, ma purtroppo non girano voci di gruppi interessati a comprare la ROMA

  22. la colpa è di tutti, non solo di Mou. T.Pinto non è esente con le sue scommesse e acquisti completamente sballati. Mou che lo prendi a fare se non gli prendi i giocatori? ricordiamoci la rosa del triplete. le colpe sono anche loro che si dono affidati a persone poco competenti e onestamente non credo che Dybala e Lukaku siano venuti a Roma perché convintj da T.Pinto.

  23. forse non e’ proprio cosi’ come scrivono i giornali ..
    sicuramente cercano di indovinare quello che puo’ pensare FRiedkin ..
    ma come informazione lascia molto a desiderare ?

  24. Si parla sempre del gioco ma basterebbe avere due giocatori sulle fasce che indovinano la metà dei cross che fanno, lo smalling dell’anno scorso ed un Sanches in più. Sono strasicuro che la classifica direbbe altro e noi non staremmo a criticare il gioco.

  25. Dai mo si da’ la colpa solo a Mou, io non credo che sia come e’ scritto. Tiago Pinto va via a Febbraio e c’e’ la colpa della societa’ che ha fatto uscire la notizia anzi no e’ stato >Tiago ha parlato, poi che fa’, fa’ il mercato…ma vi sembra normale questo ! Uno che va via tra meno di un mese . Tutta la settimana Mou deve fare i conti con l’ infermeria, quelli che rientrano non certamente vanno a 100 all’ora o tengono tutta la partita. La difesa va rifatta in toto cosi dicasi le fasce e parte del centrocampo da chi fa’ coppa d’Africa a chi si e’ tirato fuori, piu’ chi ha maledizioni da Dio, mancano tra i 5 o 6 giocatori…La Roma sta a 4 punti dalla Fiorentina che sta al 4 posto e non e’ ancora uscita dalla EL adesso cacciare via l’allenatore mi sembra assurdo e poco redditizio visto quello che e’ successo al Napoli. Se c’e’ frattura con la squadra puo’ cambiare il discorso. pero’ in campo ci vanno i giocatori dare la colpa solo a Mou non ci sto’….oddio parlo come Zazzaroni !!!!!! Poi sta grande Lazio io non l’ ho vista e’ vero ha vinto, ci rifaremo in campionato ne potete stare certi.

  26. Il successo di una società di calcio, sia pure relativo ai mezzi economici a disposizione, dipende dalla programmazione e come in tutte le aziende, dall’equilibrio fra ruoli e funzioni. E che tutti remino nella stessa direzione.

    Non mi pare che questo sia il caso della Roma.

    Vedere Pinto che si dimette perché stanco, tronfio per il buon lavoro fatto, mi fa capire che nei ruoli direttivi sono ben lontani da capire come funziona il calcio.

    Non è solo questione di soldi.
    Non basta né spendere tanto (vedi psg) né mettere a posto i conti né seguire le regole.

    Non bastano le stelle. I Mourinho, i Dybala, i Lukaku, i Sanches… i Wjinaldum… questi sono eventualmente quelli che ti fanno fare il salto di qualità.

    Noi siamo solo tifosi, non siamo professionisti iperpagati, eppure molti di noi vedono i difetti della rosa da anni.
    La questione esterni per esempio è sotto gli occhi di tutti.
    Era chiaro a tutti che saremmo andati in difficoltà con i centrali quando sarebbe partito Ndicka.
    È stato subito chiaro che Sanches non sarebbe esistito se non come voce notevole di spesa.
    Che Dybala c’è e non c’è.

    Se vuoi dei risultati, su questo devi intervenire per tempo.

    Se arrivi al punto che giochi le partite clou del periodo con un ragazzino, uno semi fortunato, uno adattato come centrali, il centrocampo senza alternative, poi questo raccogli.

    Dov’è la programmazione?

  27. A questo punto bisogna tirare in ballo la società e le scelte che sono state fatte se fino adesso i risultati sono stati questi ognuno si deve prendere le proprie responsabilità

  28. Furia Friedkin, mi sto immaginando la scena domenica sera se perdiamo pure col Milan: Dan dopo anni di silenzio assoluto finalmente scende e parla con DAZN, avete presente Pasquale Ametrano di Bianco Rosso e Verdone?
    ….bla…..bla…..bla…. annatevela a pià tutti quanti ‘nderc… 🤣🤣

  29. bisogna riconoscere che fino alla stagione in corso le cose non erano andate poi così male: due finali europee una vinta e l’altra direi pure. il passo indietro è stato fatto quest’anno con una campagna acquisti ridicola a parte Lukaku peraltro preso all’ultimo minuto con la forza della disperazione e che dimostra mancanza di programmazione. inoltre in campo vediamo una squadra la cui preparazione atletica è gravemente carente ( gli avversari vanno a velocita’ doppia) , giocatori regrediti notevolmente dal punto di vista tecnico ( cross tutti fuori misura , tiri in curva , passaggi sbagliati di molto , palloni lisciati o stoppati male) e infine un tipo di gioco che invece di venire adattato all’avversario che hai di fronte è sempre lo stesso : passaggetti infiniti nella propria meta’ campo e palloni dati indietro per 90′ anche quando si è in svantaggio. i pochissimi tentativi di verticalizzazione finiscono regolarmente sui piedi degli avversari o perchè i passaggi sono fuori misura o perchè sono fatti in ritardo e non con la necessaria velocita’. l’unica nota positiva è il sostegno dei tifosi che non manca mai e che ha trascinato la squadra alle poche vittorie prese per i capelli altrimenti eravamo in zona retrocessione.

  30. Lo sanno perché i Friedkin hanno il terzo monte ingaggi? Se nelle ultime 4 campagne acquisti hai investito 7 mln di cartellini, certo che il monte ingaggi sia sproporzionato . Hanno letto i Friedkin quale sia il valore della rosa , però? Non è nelle prime 5 per classifiche che contano relativamente ,ma che, negli ultimi anni, sono state lo specchio della classifica finale di campionato e vengono inclusi anche i giocatori in prestito ,infatti quello col valore più alto è Lukaku! Mi raccomando DS e allenatore decidete con calma

    • Acuta osservazione Monica.

      non compri, non investi, attiri parametri zero o figurine con ingaggi al di sopra delle tue possibilità.

      Casuale, o un progetto per tirare avanti qualche anno per arrivare dove?

      lo stadio?
      non lo so. con il tipo di stadio che si dovrebbe costruire ora, ben diverso dalla città che voleva fare pallotta, c’è così tanto da guadagnare, considerando i costi che hanno sostenuto fino a adesso?
      cosa?

      Se pensano che con un colpo a effetto l’anno costruisci una squadra vincente e economicamente sostenibile stanno totalmente fuori strada.

      Oggi la rosa vale molto meno di 3 anni fa.
      Hanno mercato, seppure con valutazioni fra i 20 e i 30, Cristante, Mancini, Pellegrini, Bove e fra i 5 e 10 Celik, Zalewsky, Karsdorp.

      Paredes, Ndicka, Aouar sono casi particolari.

      Ma insomma poca roba.

  31. Furia, cavallo del West che va più forte di un jet
    Quando fa il pieno di fieno, se no non sta in piè
    Furia, cavallo del West che beve solo caffè
    Per mantenere il suo pelo, il più nero che c’è

  32. I giocatori saranno sicuramente sopravvalutati, ma non possono nemmeno essere così scarsi come adesso li vogliamo dipingere per giustificare l’allenatore, sono tutti nel giro delle nazionali. La verità sta nel mezzo, magari non possiamo competere per i primissimi posti, ma addirittura faticare contro chiunque mi sembra eccessivo. Nessuno si aspetta che un allenatore come Mourinho si metta ad insegnare schemi, ma mi chiedo come una persona della sua intelligenza non si prenda un tattico come si deve, i giocatori proprio non sanno cosa fare dentro al campo.

  33. ma come si fa a prendere pinto come ds?
    ha fatto danni su danni.
    ma i danni veri , oltre i friedkin che lo hanno scelto, li ha fatti la gestione precedente .
    e profeta fui io, a dire che ce li saremmo trascinati dietro per anni.

    • Tutto condivisibile riguardo la precedente gestione.
      Però adesso questi sono tre anni e mezzo che stanno qua ed essere ridotti a non poter spendere 1€ per rafforzare la rosa è una vergogna incommensurabile.
      Basta pulciari.
      Siamo l’AS Roma.

    • Comparoni,la precedente gestione ha lasciato un debito di 325 milioni e giocava in Champions league, questa è arrivata a 800 milioni di buffo e si gioca i sedicesimi d’Europa league.
      Ormai alle bubbole ci credete solo voi due…ci giocate a ping pong.
      Buon pranzo,Abbocconi… 😱👈

  34. Furia ma fatemi il piacere ! Vi abbiamo sgamati cari miei Americani Un presidente serio e che ha a cuore la Roma uno dopo la rapina di coppa UEFA faceva volare tavoli e sedie e zitti e un presidente serio rafforzava la figura della allenatore dato che grazie a lui siamo arrivati in due anni a due finali accontentandolo mettendo un nuovo DS e un uomo spogliatoio come aveva detto invece niente e vabbè. Avete firmato solo voi in Italia un accordo per non farvi spendere i soldi aspettando che l uomo che ride vi dia l ok per lo stadio e guarda caso finisce il 2027 questi paletti . E per finire se erano una furia mandavano in ritiro la squadra e dicevano chiaramente scusa e che progetto avevano invece qui se la prendono con Mourinho aspettando Milano per mandarlo via ,cosa se ero io davo le dimensioni prima . Voglio vedere poi chi chiami ! De Rossi .Ma fatela finita e dite chiaramente che vendete perché Roma merita di meglio .

  35. Esonero? abbiamo già sforato l FPP con Lukaku e ci hanno levato due giocatori dalla lista UEFA, ce lo possiamo permettere? Quale allenatore poi è disponibile in questo momento a costi irrisori? Se ce da spendere non è il caso di farlo sulla rosa? Io credo che si andrà avanti fino a fine stagione poi se miracolosamente andiamo in cl potrebbero FORSE anche confermarlo altrimenti ciao.

  36. La furia se permettete è la nostra, dopo che in 4 sessioni di mercato sono stati spesi 7 mil per quel bidone di celik e 2,5 mil per quel bradipo di paredes. Ultima per distacco in serie A per investimenti, a fronte di cessioni per più di 100 mil. Chi semina raccoje.
    Forza Roma.

  37. Purtroppo dopo Budapest qualcosa si è rotto, se fai un accordo sull ffp non tieni Mou che è un gestore di giocatori pronti, ma prendi un allenatore che fa più gioco e non vuole per forza giocatori pronti. Che poi giocatori pronti per modo di dire, giocatori zoppi e mediocri, per questo era sbagliato l’ingaggio di Pinto che non è uno scout. Comunque dopo siamo tutti bravi a parlare, io compreso ed ora non so quanto convenga esonerare Mou, perchè chi prendi ma soprattutto chi viene a Febbraio per finire la stagione? secondo me in base al DS che arriverà si capiranno delle cose e già da lì dovranno decidere a Giugno chi siederà in panchina e che giocatori prendere, ma soprattutto quali giocatori puoi permetterti.

  38. Al di là di tutte le opinioni legittime (sono legittime – per me – se accompagnate dalla buona fede, altrimenti sono monnezza), vi è un dato di fatto: il solo nome “Mourinho” fa notizia.

    Mi ha colpito, in questo senso, un servizio trasmesso ieri sera nientepopodimenoche dal TG1, in cui – prendendo a pretesto il derby – si è parlato della crisi della Roma di Mourinho e del fermento social dei tifosi scontenti dei risultati (e vorrei vedere) e dell’allenatore. E qui mi chiedo: ammesso che sia fondata, è una notizia di interesse nazionale? Non mi pare.

    Però ho anche immaginato quanta gente – in tutta la nazione – avrà gongolato e sghignazzato al solo pensiero di vedere JM esonerato, umiliato e sbeffeggiato… La TV nazionalpopolare ha raggiunto il suo target, quindi.

    Detto ciò, la mia opinione è che i Friedkins avrebbero dovuto rinnovare il contratto a Mourinho il giorno dopo la finale di Budapest. Questo gesto sarebbe valso più di un milione di parole.
    Ora, parlare di rinnovo o di esonero non ha più molto senso.
    Si arriverà a giugno e le strade si divideranno. Da Romanista, se JM andrà via da vincente ne sarò ovviamente felice.

    • I Friedkin operano come fanno tutti i manager di squadre di football americano, lasciano finire il contratto e a fine contratto tirano le somme: se i risultati o il quantomeno un miglioramento sono arrivati, si rinnova, altrimenti arrivederci e grazie. Se avessero rinnovato dopo Budapest avrebbero fatto un grosso errore e questa stagione lo sta dimostrando.

    • bhe dopo la marchetta del tg1 sullo sponsor con tanto di diretta con lotito che si auto proclamava paladino del expo non mi meraviglia (livelli di informazione da stato delle banane).
      In quel caso avrebbero poi potuto spiegare perché la famosa scritta sulle loro maglie non è mai comparsa troppi soldi per stamparla? SPQR E Roma sulla loro maglia si rifiutano di essere stampati? é un quaquaraqua?

    • Sop,
      trovo il tuo ragionamento contraddittorio: prima sostieni che le somme si tirano a fine stagione e poi affermi che l’andamento di questa stagione dimostrerebbe che… Scegli: o si aspetta fine stagione o si sentenzia in corso d’opera.

      Io invece credo che certe decisioni (tipo il cambio della guida tecnica) vadano PROGRAMMATE. Ma per programmare bisogna avere strategie chiare di medio-lungo termine.
      L’arrivo di Mourinho ci ha illuso che la proprietà stesse avviando strategie ambiziose. I fatti, invece, dimostrano il contrario: i Friedkins hanno deciso di vivacchiare almeno fino al 2027. Nel frattempo hanno sperato che qualcuno (tipo Mourinho) gli togliesse le castagne dal fuoco…
      E pensare che questo piano GENIALE gli era quasi riuscito!
      Il fallimento è imputabile più a Palomino e Taylor che non a Mourinho e Pinto. Pensa te…

    • Kawa son d’accordo che si stanno manifestando limiti di programmazione, e pure che questa stagione si potrebbe anche risollevare tutto sommato. Ma già oggi si può dire che avrebbero fatto male a rinnovare dopo Budapest, la squadra è involuta, non c’è un giocatore che acquista valore, abbiamo una panchina che a ogni partita si becca almeno un rosso, su quali basi avresti fatto un rinnovo ? Per me Mourinho sta deludendo a prescindere dalle due finali giocate, ma ognuno la vede come vuole come dici tu. Ma si, è molto più preoccupante la mancanza di programmazione che il rinnovo dell’allenatore (e diciamocelo: se ci fosse stata vera programmazione la prima cosa da NON fare sarebbe stata scegliere Mourinho come allenatore).

  39. L’avevo detto il primo giorno che JM mise piede a Roma, nonostante l’entusiasmo.
    Prendere un tecnico di spessore senza la possibilità di dargli una squadra adeguata da allenare sarebbe stato il suicidio perfetto.
    Ed eccolo qua.
    Un fallimento senza se e senza ma, e anche senza ritorno. E soprattutto senza un futuro.
    Pazienza terminata.
    Tornare indietro al progGgetto gggiovani una vergogna, un fallimentare smentire se stessi.
    Friedkin come pallotta.
    Friedkin go home.

  40. Quante fidanzate c’ha Mourinho in giro …a tal punto che si sono scordate che erano tifose della Roma..poi si dichiarano pure più tifosi di chi giustamente contesta l’opera del “mago di Setubal”. Ma quante fette di “presunto” (prosciutto in portoghese per chi non lo saprebbe) c’avete sugli occhi???
    La rosa della Roma attuale non è eccelsa, ma lo è sicuramente di più di Fiorentina, Atalanta, Lanzzie e Bologna.
    Fra 2 settimane via Pinto e speriamo anche Mourinho che ormai ha fatto il suo tempo dopo aver bruciato tutto e tutti, giocatori inclusi.
    E chi lo difende contro gli interessi della Roma, gli faccia una statua ma non si dichiari Romanista.

  41. Non tollerano, non vogliono, non qui, non li. Ma con gente come Karsdorp, Celik, Spinazzola, Zalewsky, Kristensen, Smalling sempre assente, la figurina di Sanches, Aouar, Paredes, Pellegrini, ditemi, cosa cxzzo pretendono? Si pensa veramente che sia stato Mou a volere questa rosa? Con questi giocatori, tutti sopravvalutati, lui è arrivato a vincere una coppa dopo 61 anni, unica in Italia negli ultimi 14 anni, e rifare una finale, scippata spudoratamente. Chi l’avrebbe fatto con questa gente? Italiano? Pioli (brividi)? Palladino? De Zerbi? Non scherziamo. Mou regge l’ambiente di ROMA perchè è Mou, i suddetti possibili sostituti finirebbero “stritolati” in poco tempo, come Di Francesco, che per riprendersi ci ha messo 5 anni, oppure Fonseca, finito ai margini del calcio che conta. ROMA è ROMA, la ROMA è la ROMA, devi avere le pxlle quadre per reggere qui, ed infatti, negli ultimi 50 anni, hanno vinto solo gente come Liedholm, Capello, Spalletti, Ottavio Bianchi e Mou. Stop. Oltre a Eriksson (a cui va un forte abbraccio), che però paga uno dei più grandi fallimenti della nostra storia, non avendo fiutato l’aria che tirava in quell’aprile 1986. Chi pensa ai progetti giovani con un tecnico giovane, vuole solo il male della ROMA.

  42. Caciara ma tu veramente aspetteresti la fine della stagione per decidere se tenere Mourinho oppure no? Cioè se andiamo in C.L oppure no? Di solito si decide verso febbraio/marzo su allenatore e su eventuali acquisti e cessioni….A fine stagione mi sembra un “pochino” tardi….

    • Dipende in primis da chi puoi prendere anche solo per fare il traghettatore e poi dai costi che non riguardano solo lui ma anche lo staff che si è portato dietro, oltretutto visti i paletti uefa se io se avessi i soldi investirei su uno di fascia che sa crossare. Sono consapevole che la prossima stagione si inizia ad impostare ora (il FORSE maiuscolo intendeva anche questo oltre ad altre considerazioni che potrebbero aver fatto che nonostante la cl non porterebbero alla conferma).

  43. Se non si comprano i giocatori opportuni non si possono mica fare miracoli !
    Detto questo, Mourinho è bene che vada via effettivamente….

  44. E si bene che vada via per dare la squadra a chi ? fatemi i nomi e non mi dite Conte o Allegri che se non gli prendi ciò che dicono se ne vanno ricordate Iturbe !.Qui se non si capisce che in una grande squadra pellegrini , cristante e Mancini sono riserve, non andremo da nessuna parte ( gli altri sono da vendere si è capito ) tto ndika e voglio dare un altro po’ di tempo ad Auar e asmun.

    • In realtà tra quelli che tu hai citato l’unico giocatore di livello è mancini.

      Penso che abbia dimostrato sia tecnica ma soprattutto mentalmente di essere un giocatore, secondo me, di alto livello.

      Si loda Gatti della juve, perche non lo possiamo fare con Mancini?

      Su pellegrini e cristante concordo, sono giocatori mediocri che solo a roma possono essere titolari.

  45. Se non si ridiscute l’accordo ALLUCINANTE e ALLUCINATO con la UEFA, ammesso che lo si possa fare, NON SE NE ESCE. Dipende tutto da quello.

    • @Ilario @Oh my Mou credo piuttosto irrealistico che degli imprenditori come loro possano fare dei ragionamenti come i vostri.

    • @Vincent
      Evidentemente, come pallotta, fanno ragionamenti che non contemplano in alcuna maniera l’aspetto sportivo, la costruzione di una squadra forte e costantemente ad alti livelli.
      Com altrettanta evidenza a me tifoso invece interessa proprio quello, non potrebbe essere altrimenti.
      Ergo qui sarà ben accetta solo gente che voglia coniugare il proprio tornaconto con l’interesse di chi tifa, pure perché non siamo la procaccolese ma la squadra di una Capitale.
      Andassero a Milano, per esempio, a razzolare così e poi vediamo come andrebbe a finire.
      Friedkin go home.

  46. Mourinho mi ha rotto veramente il ca@@o!! non lo sopporto più non si prende mai la responsabilità lui non sbaglia mai,in tre anni non mi ha mai dato la sensazione di dominio su un qualsiasi avversario. spero non venga rinnovato e che questo signore vada a casa sua!

  47. x wlaRoma….io ricordo la Rometta del Sistina.
    .la Roma di Viola … la Roma dei Sensi…ed è innegabile che tipo di squadre erano.,…da primi e secondi posti… era una Roma da champion e si partiva pari alla Juve che dominava a suo modo… adesso mi dici che gli americani , mi sembra che ne siano passati tre, siano pari a quei periodi……ma per come stanno deturpando anche la primavera non mi pare proprio, amministrazione zero scelta dei Ds fallimento….unica cosa azzeccata Mourinho mi sembra 7n po’ poco, chiunque avrebbe preferito una ROMA da primi posti…

  48. Secondo i giornali se ne andranno letterale tutti. Io non ci credo finché vedo Dybala, Lukaku e Mourinho con un altra maglia….

  49. dimenticavo….scudetto…finale coppa campioni persa ai rigori….scudetto beffato gol di Turone…ecc.ecc. e per avversari avevamo i vari Moggi e Company….forse non eri nato

  50. Scusate ragazzi ma io non ci sto. Dare TUTTA la colpa a Mou è ridicolo. Innanzitutto la colpa è di un DS che si è rivelato incapace di fare mercato e gestire gli ingaggi, come i fatti dimostrano. Il “miglior” colpo di mercato di Pinto è stato Dybala, un giocatore che sì è fuoriclasse, ma gioca una partita si e 5 no.
    La rosa quindi è quella che è, ci ritroviamo un reparto ospedaliero (smalling, sanches, dybala ahimè, Abraham, kumbulla ecc) e dei giocatori (karsdorp, spinazzola, paredes, celik, pellegrini, azmoun, belotti) che non sarebbero titolari neanche in squadre di mezza classifica in serie b.
    Altra colpa è da attribuire alla proprietà, poiché se vuoi davvero fare un progetto duraturo e “nuovo”, allora devi abbandonare i paletti del FFP e accettare dunque di rinunciare per un anno alle coppe europee (anche perché con questi giocatori non ti qualifichi neanche per la conference e, se anche dovessi farcela, faresti una figura davvero di m…).
    È vero, il gioco di Mou non è proprio così bello da vedere, e l’allenatore è ancora ostinato ad usare un modulo che non funziona. Ma la vera domanda è: un altro allenatore sarebbe in grado di portare la Roma in Champions o addirittura vincere la EL con questa rosa?

    • Guarda che senza l’approvazione dell’allenatore i giocatori non li prendi perché li compri in base allo schema applicato dall’allenatore e sicuramente l’ultima parola è sempre stata quella di Mourinho. E non credo che Mourinho non abbia nessuna colpa anzi se vedi che una squadra non gira con un modulo lo cambi e questo non avviene mai ad inizio partita ma solo quando stiamo perdendo cambia modulo.

  51. La realtà è che mou venne preso per fare il manager all’inglese e lo ha fatto.

    La scelta di pinto su propedeutica a questo: un DS esperto in parte finanziaria che assolveva ai desideri del mister in fatto di calciomercato.

    Continuo, che mou venne preso per cambiare la mentalità della squadra, per farla emergere da anni di buio, ma non è stato cosi.

    Una conference giocata contro squadre mediocri e un cammino in europa luege abbordabile giocato con i busss piazzati davanti alla porta (se avessimo avuto il cammino del siviglia saremmo usciti ai quarti), ci ha portato una finale PERSA, lo ricordo e non vinta come in molti vogliono far credere.

    Coppe italia buttate al cesso in maniera vergognosa, campionati mediocri sotto ogni punto di vista, valorizzazione della rosa nulla e via discorrendo.

    Tifosi riportati allo stadio, ma c’è bisogno di uno che rilascia complimenti stucchevoli per farvi andare allo stadio?

    Teatro, TROPPO TEATRO…

    Penso che siano stati i tre anni piu stressanti, discutibili e logori, da tifoso, che io ricordi, anche peggio della rometta.

    Guardiamo alla juve dove allegri con un progetto giovani serio sta facendo la differenza.

    QUESTO SERVE.

    BASTA ISTANT TEAM, serve un progetto sportivo serio.

    La cosa certa è che mou lascia macerie, che dovranno raccogliere chi rimarrà il prossimo anno.

    Non mi faccio film, ma posso gia dare il voto a mou per questi tre anni, cioè 3/4, sia per quello che è pagato e sia per quello che doveva portare alla roma, più tutte le ragioni che sappiamo tutti.

    • Ti dò il 100% ragione purtroppo molti lodano Mourinho perché continuiamo a guardare la conference e una finale europa league.
      Ma in campionato zero assoluto e non possiamo sempre aggrapparci agli specchi i giocatori li ha sempre approvati Mourinho e poi lo stesso li ha denigrati allora mi chiedo possibile avere un allenatore da 7milioni all’anno e averlo sempre fuori dalla panchina per le squalifiche e che come si trova in difficoltà la colpa non è mai la sua ma degli arbitri e dei giocatori? Possibile che nonostante i risultati non siano buoni continui ad insistere sempre con lo stesso schema di gioco e lo cambi solo quando stai a perdere?
      A prescindere ta tutte le critiche possibili e inimmaginabili le partite si vincono segando i gol e una squadra di serie A non può aggrapparsi solo ad 1 giocatore essendo Dybala dipendente. se hai basato un gioco su un unico giocatore allora significa che non valorizzi altri giocatori che hai e non hai modo di variare lo schema in base alla disponibilità che hai.
      E chi dice che i Friedkin non spendono ciò non è vero i soldi li hanno investiti ma a risultati siamo a zero assoluto

  52. Che la rosa sia scarsa ormai è sotto gli occhi di tutti.
    L’allenatore influisce per un 10%.
    Se manderanno via Mourinho, quel 10% andrà sottratto.

  53. si può dire che Mourinho e’ stato preso per avere un immagine internazionale e per fare cassa? Questa società e’ identica a quella di Pallotta…solo business

    • Ma perchè pensi che i presidenti che acquistano per centinaia di milioni un club lo fanno per gioco?

      Si puo dire che hanno preso uno degli allenatori migliori della storia recente del calcio e questo ha deluso su tutta la linea?

      Loro fanno affari, come li faceva pallotta e come li fa de laurentis, cairo, lotito e cosi via.

      Il problema è che non sapendo nulla di calcio hanno sbagliato strategia su tutta la linea, perche oggi hanno una rosa totalmente svalutata da un percorso di valorizzazione disastroso durato 3 anni.

      Pensavano che prendendo mou la storia sarebbe cambiata, invece è peggiorata…

      Siamo tornati la rometta e non lo sappiamo.

  54. non è perchè strapaghi giocatori scarsi .questi diventano fenomeni sempre scarsi rimangono .che continuassero a puntare su pellegrini ,cristante lumacone buon panchinaro ,hai preso pure paredes peggio di lui ,kardops,spinazzola,zelesky,celik ,il lampione in porta sempre 6,7,8,posto avrai

  55. Ecco come sono abituata a sentir parlare i romanisti allo stadio. Come mai tutto questo veleno da parte di tanti di voi? Aspettiamo che finisca il campionato per incavolarci.
    Kawa62, mi hai rincuorata, a leggere tanti commenti, mi sono chiesta ma dove sono capitata?
    Sarà che per me Mourinho è un idolo 😍ma tutta questa cattiveria
    la trovo sospetta, non credi?
    Ieri poi ho postato un invito a discutere dell’aggressione avvenuta a viale angelico ed è stato come se non avessi scritto niente😞
    Ciao

  56. Difesa: hai 8 giocatori utilizzabili (6, contando Ndicka in C. Africa). Di questi solo quattro ti danno una qualche garanzia: Llorente, Mancini, Kristensen e Ndicka (ora indisponibile). Una – Hujisens – è una scommessa. Gli altri tre – Spina, Celik, Karsdorp – non sono neanche da serie B. Kumbulla, Smalling sono indisponibili di lunga data.

    Centrocampo: hai 7 giocatori utilizzabili. 3 sono in preoccupante involuzione: Aouar, Pellegrini e Zaleski. 1 – Paredes – sta sempre lì lì, tra il disastro e la sufficienza scarsa, 1 – Sanches – non ha praticamente mai giocato. I giocatori che ti danno davvero garanzie sono solo due: Bove e Cristante.

    Attacco. E’ in teoria il settore dove siamo messi “meglio”. In rosa ne abbiamo sei. Due campioni: Lukaku e Dybala, con quest’ultimo che comunque è molto fragile. Uno è di grande talento, Azmoun, ma anche lui ha avuto grossi guai fisici. Uno, Belotti, ha ormai imboccato il viale del tramonto mentre un altro – El Sha – è in preoccupante involuzione. Uno, Abraham, è indisponibile di lungo corso.

    Tirando le somme. Attualmente la difesa si regge su 4 giocatori (tre senza N’Dicka), il centrocampo su altri 4 (volendo considerare Pellegrini affidabile), l’attacco su altri 4 di cui due sempre a rischio di infortunio. Con il jolly El Sha che è sempre molto discontinuo.

    Sarebbe interessante sapere quale allenatore riuscirebbe a sostenere il peso di tre competizionicon una ros ain queste condizioni. Per carità di patria e amore di questa squadra non parlo di vari Solbakken, Shomurodov e Vina.

  57. però Basta con le notizie da uccelli del malaugurio. se la proprietà è alterata con il mister per me fa in grande errore. gli tolgono gli uomini migliori e gli mettono probabili calciatori in realtà finiti. lo vorrei vedere con Matic, Mkhitarian e Smalling e qualche giocatore serio sulle fasce che sappia saltare l’uomo e crossare con Dybala e Lukaku. Giocatori prego non figurine

  58. Esonerare Mou? Dove lo trovi un traghettatore fino alla fine dell’anno, un’altro ingaggio da pagare non credo si andrà avanti con Mou fino al termine della stagione

  59. Sei pure arrabbiato, non compri giocatori degni di questo nome, prendi solo gente rotta o parametro 0,giocatori che fanno una partita su 15,gente svincolata, e pretendi da altri i risultati che tu non porti (l’acquisto ci calciatori veri), ingaggi ds senza un minimo di criterio, e pretendi……… Ringrazia che in 2 anni è mezzo quello che vuoi cacciare ti ha fatto fare 2 finali, di cui una l’hai vinta…… Forza Roma

  60. Ma il vostro amato merdinho, quanti derby ci ha fatto vincere? Quante volte ci ha fatto qualificare per la Champions?
    Ahhh niente? Psró ci ha deliziato con calcio champagne e modulo super moderno.

  61. un altro problema è fare un po di sana contestazione alla societa e fargli capire che ci siamo stancati di vedere questi scempi di partite e varie figure di M.basterebbe non riempire piu lo stadio forse inizierebbero ad aprire gli occhi e capire che cosi non si puo andare avanti .finchè si faranno i pienoni questi se ne sbattono e gli va bene cosi

  62. non c e piu una contestazione con tutte le figure di merxa che stanno facendo .da tifoso sembra che dopo la vittoria della conferenz. siamo appagati ,e lentamente sprofondando nei prossimi 20 anni di zero trofei .se questo succederebbe ad una società con la mentalità vincente e una tifoseria vincente sarebbe rivoluzione

  63. se c’e’ una cosa che rattistra
    e’ sapere che lo stadio e’ una polveriera
    come terminato la partita insulti razzialo scontro e accoltellamenti unpetardo ferisce all’ orecchio un tifoso Della Roma un altro accoltellato codice rosso ,abbizte pazienza chibsene frega del risultato m’a ste persone valgono piu’ dei mercenari in campo

  64. Pensate a costruire una società che abbia dirigenti davvero competenti in ogni settore, il resto verrà da sé, altrimenti siete e continuerete ad essere i maggiori responsabili di questo disastro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome