Furia Xavi su Kovacs: calci agli allestimenti Uefa ed espulsione. Ma di Mourinho disse: “Spero di non offrire mai un’immagine del genere”

49
1085

AS ROMA NOTIZIE – Uno Xavi furioso quello visto ieri sera a bordo campo, quando il suo Barcellona viene eliminato dal PSG nel match di ritorno, con i francesi che travolgono gli spagnoli col punteggio di 4 a 1.

Gara segnata dall’espulsione di Araujo per fallo da ultimo uomo su Barcola al 29esimo di gioco. Una decisione dell’arbitro Kovacs che ha scatenato la reazione in campo dell’allenatore dei blaugrana.

Xavi a un certo punto ha cominciato a prendere a calci gli allestimenti della Uefa dalle parti del quarto uomo, un gesto che gli è costato l’espulsione. La rabbia di Xavi è proseguita anche a fine partita: “Sono scontento e arrabbiato, perché l’espulsione segna l’eliminazione. In undici eravamo messi bene in campo. E’ troppo dare il rosso in questa giocata. Diventa un’altra partita. L’espulsione segna l’eliminazione.

E’ un peccato che il lavoro della stagione vada sprecato a causa di un’espulsione non necessaria. L’arbitro è stato pessimo, gli ho detto che è stato un disastro. Non mi piace parlare degli arbitri, ma segna la stagione e va detto“.

Parole e comportamenti che vanno però in netto contrasto con quanto dichiarato l’anno scorso quando fu Mourinho a infuriarsi con Taylor dopo la finale di Europa League persa contro il Siviglia: “Spero di non offrire mai un’immagine del genere. Noi allenatori dobbiamo essere da esempio”. A conferma del fatto che tra il dire e il fare c’è di mezzo il famoso mare.

Giallorossi.net – T. De Cortis

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteMoratti: “L’addio alla Roma una sofferenza per Mourinho. La città è rimasta legata a lui nonostante il gran lavoro di De Rossi”
Articolo successivoBuon compleanno Gianluca Mancini: il difensore compie 28 anni

49 Commenti

  1. Tutti boni a fa i moralisti sulle disgrazie degli altri. Soprattutto considerando che l’ espulsione per me ci poteva tranquillamente stare, mentre il nostro caro, carissimo Taylor ha negato il rigore piu solare del mondo (oltre ad altri mille diciamo errori in partita). Se fosse stato sulla nostra panchina l’ anno scorso altro che cartelloni, se sarebbe sfogato a calci direttamente sull’ arbitro. Ipocrisia ai massimi livelli.

    • Più che ipocrisia mi sembra che pensano ancora di comandarsela facilmente, e invece non è più così, per cui gli fischiano contro come fanno ad altre squadre … Non possono più permettersi di tutto e di più. Poi sono d’accordo che è facile parlare degli altri

  2. Caro Xavi qui abbiamo un’espressione per definire il tuo atteggiamento ” Nun sputà per aria che ‘n’faccia te ricasca”..

  3. Ora gli daranno tante giornate di squalifica ….o no perché e del Barcellona?😂😂😂😂😂
    Mi aspetto l indignazione di rossetti e di ceferin come accadde un anno fa ..o no ?😛😛

  4. Non parlano degli arbitri solo se non ci sono episodi che (a loro dire) li danneggiano. Sono tutti uguali gli allenatori. Domani sera da queste parti ne arriverà un altro che è un maestro in questo genere di dichiarazioni e di atteggiamenti

  5. Un apprendista allenatore come Xavi ,prima di criticare un totem del Calcio qual è Mourinho,dovrebbe fare una cosa che purtroppo gli è preclusa da Madre Natura : pensare.
    Lui ha detto quella stupidaggine perchè si è fatto scudo del potere extracalcistico del Barcellona ,sicuro che mai sarebbe incappato in una situazione come quella che Mourinho ha vissuto con Taylor.
    Invece stiamo assistendo ,in queste partite che valgono una stagione, che Ceferin sta facendo pagare il conto a chi gli si è schierato contro con la Superlega. Al-Khelaifi è sempre stato contro e ieri sera l’UEfa lo ha ripagato con una qualificazione decisa a tavolino.

    • Ma per favore, ma quale qualificazione decisa a tavolino! Il rigore senza senso l’ha deciso l’uefa? Chiara occasione da gol (e non fallo da ultimo uomo che non esiste nel regolamento del calcio) e difensore mano sulla spalla a tirar giù l’attaccante l’ha deciso l’uefa?
      La verità è che il Psg ha approfittato del vantaggio numerico e ha fatto il mazzo come un paiolo ad un barça assolutamente normale con un allenatore normale (un altro non avrebbe neanche in 10 mai tolto yamal che stava facendo il matto sulla fascia dx)
      FORZA ROMA SEMPRE!

    • @ Lee ,
      non controbatto sul merito perchè non ne vale la pena…
      ti dico solo una cosa : svegliati…

    • Ottimo, sempre bello avere un contraddittorio costruttivo che serva a confrontare le proprie idee!
      FORZA ROMA SEMPRE!

  6. Xavi :
    ” vanificato il lavoro di 1 anno…”
    Dopo questa partita altri 2 match di semifinale eppoi finale.
    _____
    Alla ROMA negato un EVIDENTE RIGORE in FINALE
    Alla ROMA negate 2 espulsione a FAVORE in FINALE.
    Alla ROMA negato l’ accesso alla Ch League , per il grave errore di Taylor.
    Negati nuovi sponsor , negati incassi , negati i RICCHI PREMI della Ch League.
    Almeno 60/70 mln di differenza .
    _______
    Come avrebbe reagito XAVI con lo stesso TORTO in finale ?
    Ps
    tutti fr@sci col il coolo degli altri …
    eh Xavi ?

  7. Idiozia di un uomo, e’ bello parafrasare i comportamenti degli altri pensando di essere importanti e lui e’ un mezzo allenatore per carita’ grande giocatore umanamente lo detesto.

  8. Bella Sciavè, sai come si dice a Roma?
    A chi tocca nun se ‘ngrugna!
    Spiaze, così impari a farla dove non devi, il karma entra senza vasellina, non lo sapevi?

  9. Caro Xavi, questo si chiama CARMA !!!

    Adesso mi aspetto 4 giornate di squalifica pure per Xavi.

    E adesso tocca pure a Peppe Guardiola. tannto prima o poi arriva.

    p.s.
    l’espulsione poi c’era tutta non come il rigore che Taylor non ha fischiato ed il secondo giallo per Lamela che ha fatto finta di nin vedere la gomitata.

  10. L’espulsione è giusta perché il giocatore del PSG ha la palla al piede ed è a 11 metri dalla porta , lui commette fallo da dietro e il regolamento dice che il fallo da dietro è minimo da ammonizione ma su un giocatore che ha la possibilità di segnare è rosso , comunque ha fatto peggio di Mourinho, lui ha perso un quarto di finale, Mourinho la coppa 🤗

  11. La coerenza è un lusso che non tutti si possono permettere…tu di certo no Xavi!
    Adesso se fossi un uomo chiederesti scusa a Mou, ma dato che non lo sei, farai come Acerbi, ti nasconderai come il simbolo sventolato da Mancini al derby.

  12. Mourinho si è arrabbiato ma aveva ragione, mentre Xavi si è arrabbiato ma non ha ragione. Vedendo la partita è un espulsione che ci può stare, il giocatore era lanciato a rete. Anche se non nutro simpatia per il Paris sono contento per Luis Enrique. Di favori a Xavi ne sono stati fatti tanti anche quando giocava, ora si becca questa cesta di baguette, zitto e a casa.

  13. Ma è lo stesso Xavi che stava in campo ad esultare dopo lo scandaloso arbitraggio di Ovebro in Chelsea Barcellona del 2009 ???? Mourinho non ha certo bisogno della mia difesa ma dopo Taylor e le parole di Xavi…auguro a Xavi un altro paio di trattamenti in stile Taylor in un paio di finali poi vediamo il suo “Barca Style” che fine farà….la reazione di ieri sera è stata da pagliaccio e spero per lui che lo capisca per evitare, in futuro, altre uscite poco gradevoli verso altri allenatori ( chiunque essi siano )

  14. Eh sì, vedendo la partita e ho pensato immediatamente la stessa cosa, come penso tutti i romanisti sintonizzati. E tra l’altro le decisioni arbitrali contestate da Xavi erano anche corrette, non come successo a Budapest (dove inoltre si trattava di una finale, e non di un quarto). Davvero ridicolo, Xavi. Che ipocrita.

  15. Va beh, aveva detto “spero di non farlo mai” non “giuro di non lo farlo mai”.
    Forse riteneva di essere al sicuro: allenando un potentato come il Barcellona, pensava che non si sarebbe mai trovato nelle condizioni di subire così tanto da perdere il controllo.
    Anche io spero che non succedano tante cose brutte, come l’artitraggio di Taylor, e poi invece…

  16. Una chiara occasione da gol, l’espulsione è giusta, poi per quanto riguarda la moralizzazione da quattro soldi di sto paiaccio contro Mourinho, calo un velo pietoso

  17. Nel momento in cui l’arbitro fischia per l’intervento di Araujo non può esimersi dal rosso perché Barcola andava verso la porta.
    Paradossalmente sarebbe stato meglio se fosse intervenuto in area perché in quel caso è probabile che si sarebbe risolta con un rigore e giallo per il difensore.
    Beccavi il pari forse, ma restavi 11 vs 11.
    Barcola accentua l’entità dell’intervento, ma questa è prassi, inutile lamentarsi, vedi Paredes-Belotti in Fiorentina-Roma.
    Manca un altro rosso per il Barca se vogliamo, proprio alla fine, quando Rafinha dopo il giallo rivolge un altro applauso sarcastico al guardalinee.
    Xavi fa una pessima figura, senza attenuanti.

  18. Questa è l’ennesima conferma che c’è chi ha la nomina e chi fa i fatti: Mourinho è stato crocifisso per ogni parola detta e la panchina della Roma massacrata ogni domenica per partito preso. E tutti indignati a puntare il dito. Tra l’altro c’era il fallo da ultimo uomo e quindi espulsione sacrosanta.

  19. La realtà è sempre stata una..

    Tutti quando hanno episodi sfavorevoli perdono almeno una volta la testa.. Ed io onestamente lo capisco e lo comprendo..

    Per una pessima gestione da parte di un arbitraggio, si rischia di rovinare un intera stagione di lavoro di un allenatore..

    Per questo un allenatore non dovrebbe mai dare opinioni come quella che diede lui lo scorso anno.. Perché quando poi capiterà a lui (ed è capitato).. Farà una figura ancora peggiore..

    Sono pochi gli allenatori che non parlano mai di arbitri.. Anzi pochissimi..

    Forza Roma

    • la differenza è che ieri non c’ è stata una pessima gestione da parte dell’arbitro…ma decisioni giuste…a differenza di Budapest…i difensori sono del Barcellona sono stati dei polli con interventi scriteriati…non puoi intervenire in quel modo su di un giocatore lanciato in porta tutto solo…non puoi provocare un rigore del genere…

  20. Sia l ‘ espulsione che il rigore sembrano il modello didattico da proporre per valutare quando espulsione e rigore sono sacrosanti.
    Negare questo significa insultare la realtà

  21. troppi parlano a vanvera di Mou…si sentono tutti i giorni giudizi e pregiudizi nei suoi confronti..commenti vari non richiesti…ad esempio uno specialista in questo senso è Boniek…

  22. quando il Barcellona fece una rimonta esagerata sul Paris,con il rigore su’ Cavani, sacrosanto,a cui stroncarono una gamba, partita rubata,e qualificazione agli spagnoli,il povero Xavi dove era a lamentarsi?
    gentaglia !!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome