Gallo scontento: Belotti vuole la cessione a gennaio

34
1326

NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Ne è passata di acqua sotto i ponti da quell’estate in cui Andrea Belotti si mise in testa di arrivare ad ogni costo alla Roma, firmando per i giallorossi solo gli ultimi giorni di agosto, quando Tiago Pinto riuscì a fargli spazio nella rosa romanista.

Ora il Gallo sembra non essere più tanto felice nella Capitale. Il motivo è presto detto: a 29 anni, nel pieno della maturità calcistica, Belotti sperava di trovare più spazio nelle rotazioni di Mourinho. Che invece ora sembra preferirgli Sardar Azmoun quando è il momento di cambiare uno dei due titolarissimi in attacco.

L’ex Torino è letteralmente sparito in campionato nonostante un avvio di stagione promettente, e in Europa ha giocato titolare due volte su cinque. Troppo poco. E così adesso il Gallo sta seriamente meditando sull’addio alla Roma nel prossimo mercato invernale.

“E’ insoddisfatto del rendimento nella Capitale e vorrebbe cambiare aria”, scrive l’edizione odierna de Il Messaggero. La Roma potrebbe sacrificarlo per far spazio a un difensore, anche se le condizioni precarie di Dybala invitano alla cautela. Intanto Belotti spera di giocare titolare sia domani che domenica prossima, e di tornare a segnare: quale miglior biglietto da visita che qualche gol prima del mercato invernale?

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteSan Patricio fa miracoli e ora spera nel rinnovo
Articolo successivoLo strano infortunio “a freddo” di Spinazzola: risveglio con dolore, poi lo stop

34 Commenti

  1. Infatti non si capisce questo accantonamento per il gallo visto che quest anno stava facendo pure bene… Per me potrebbe benissimo giocare in coppia con lukaku e dybala dietro(quando è disponibile) il gallo potrebbe fare il lavoro sporco come faceva del vecchio Nell anno dello scudetto e sicuramente darebbe una grossa mano anche a lukaku… A centrocampo bove è cristante e in panca Paredes è pellegrini… Per me mou dovrebbe avere più coraggio e sfruttare di più il vero potenziale di questa squadra cioè l attacco

    • per me invece visto che tra uno o due mesi torna abraham lo venderei e ci comprerei un buon difensore , senno a febbraio in panca ci stanno sia abraham che belotti

    • Per me può andare e prendere uno veloce che salti l’uomo, ma per fare ciò servirebbe un sartori, un corvino…e non lo sbirulino portoghese… e ho detto tutto!
      Forza Roma, sempre!

    • Per me il problema della Roma é Mourinho che non sa mettere in campo la squadra anche avendo giocatori che potrebbero risultare utili. Non capisco perché ancora i tifosi lo difendono!

    • @ american braggart, quindi dici che il quarto d’ora che passi a leggere, su wikipedia, tra palamers e record di mourinho non dimostrano che sappia mettere la squadra in campo?

      pensa che culo che ha. estrae giocatori a sorte, li mette in campo dandogli gli ordini sbagliati e vince un conference league, fa una finale di coppa uefa (persa ingiustamente) e ora è quarto

    • Daniele perdonami, ma come può fare belotti l’esterno come lo faceva del vecchio? Che partite hai visto?
      Belotti è un giocatore fondamentale, bravissimo a nascondere la palla, a subire falli, a far ammonire i difensori avversari – e procurare espulsioni. Questo va detto. E’ prezioso.

      Trovo infantile l’utilizzo che ne fa Mourinho. Quest’anno ha segnato tanto per quello che ha giocato, a dimostrato di essere in forma e in forza. Eppure viene accantonato. Addirittura Azmoun, che si è divorato due goal nelle ultime due partite, ha più possibilità di lui. In questo, Mou, sta sbagliando parecchio: anche perchè un giocatore che era partito forte, fatto ammuffire in panchina, lo distruggi moralmente e fisicamente.

      E se sbaglierà queste due partite, tutti punteranno il dito contro di lui.

    • Ma ancora che rispondete ad American Blaccardo odiatore seriale di professione che spunta fuori solo quando c’è da spalar melma Ennamo su…

  2. Che il gallo è scontento ci credo, chi è contento di non giocare? ma che ha chiesto la cessione non ci credo. Spero che Mou gli dia le sue chance, perché se le merita come persona e come calciatore, anche perchè quest’anno era partito bene.

  3. A parte il fatto che questi sanno pure quando un giocatore è scontento……Avranno le micro-spie…….Comunque secondo me se c’è un giocatore che potrebbe giocare al fianco di Lukaku,questi è proprio Belotti.

    • Magari anche al posto di Lukaku ogni tanto visto che spesso e volentieri Big Rom non la striscia proprio

  4. Caro Gallo devi aver capito che a Mou piacciono le pippe…..guarda chi manda in campo e fatti una domanda…cominciando da Pellegrini che se ne avesse tre li farebbe giocare tutti,ora sta a due perche Paredes è la copia del sopravvalutato capitano….e chi merita e gioca bene …sparisce…Bove e te siete l’esempio

    • F….. idiots. Ma vi rileggete o no?
      Allora, Mou sa vincere solo se gli danno 16 fuoriclasse, senza i quali non fa una cippalippa. Giusto? Giusto.
      Poi arriva il solito ignoto e ci dice che a Mou piacciono le pippe. Giusto? Giusto.
      Ma jatevenne afffffffffffffff……………………oooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. Sarà titolare domani insieme a Lukaku, quando i due dovranno provare a collezionare una manita in attesa di un favore dal Servette.
    Lo sarà sicuramente domenica contro il Bologna, vista la squalifica di Romelu.
    Inoltre, vista l’indisponibilità di Dybala almeno fino a fine mese troverà sicuramente spazio anche contro Napoli e Juventus, nonché in coppa Italia con la Cremonese.
    È rimasto sapendo che il suo ruolo sarebbe stato quello di alternativa al giocatore più importante in rosa. L’impiego part-time era ampiamente previsto.
    Speriamo piuttosto che si faccia trovare pronto perché nelle ultime uscite da subentrante mi è sembrato un po’ regredito rispetto alle buone prestazioni di inizio stagione.
    Detto questo, se dovesse rientrare Abrham x fine gennaio come previsto, una cessione sarebbe anche fattibile, così magari ricaviamo una plusvalenza secca da dedicare all’acquisto di un difensore di livello.

    • Condivido quanto scritto tranne la parte della cessione a Gennaio…con Dybala che ne gioca tre si è due no ( sinceramente la cosa sta iniziando a diventare pesante e meriterebbe delle valutazioni più approfondite) Azmoun sta come sta e senza sapere le reali condizioni in cui rientra Abrahms…. lasciarlo partire sarebbe un rischio che non ci possiamo permettere.D’accordissimo sul fatto che deve riprendere dalle prestazioni di iniziò stagione…dopo ha un po’ deluso….

  6. Trovare chi si accolla un centravanti che segna col contagocce ed ha quello stipendio è una piccola impresa; a meno che si palesino incalliti amatori del ragazzo, o di cederlo quasi gratis, rimarrà.

  7. non capisco chi lo vuole in campo domani in una partita quasi sicuramente inutile
    (Il Servette a Praga manderà la squadra C).
    Se si fa male, toccando ferro, domenica in attacco chi gioca? Bruno Conti?

  8. Quest’anno ha iniziato benissimo, con gol e giocate sorprendenti.. e Mou ha visto bene di farlo sparire. incomprensibile visto che Dybala é stato un ameba in campo per almeno un mesetto..

  9. capirai che perdita
    trovai osceno il suo acquisto semmai.
    ha fatto doppietta alla Salernitana e qui già è parlato di un erede di Montella. Belotti sta bene in un Torino, ed è stato un errore al pari di Shomurodov, Schick, Iturbe, Ibarbo e Doumbia.
    la differenza è che ha 100 gol in carriera e allora uno gli ha dato credito. la Roma crescerà quando attaccanti del livello di Belotti potranno parlare della Roma come di un qualcosa irraggiungibile per loro. lì sapremo di essere una grande squadra davvero.

    • Veramente la Roma gloriosa era fatta di gente alla Belotti, non azimati alla Ronaldo (quello finto). Non sopporto chi snobba un centravanti che comunque sia ha segnato più di cento goal in serie A.
      Proprio un brocco non dev’essere no?

  10. Quest’anno sembra essere tornato in forma smagliante….si si per la panchina 🤣

    Mistero Mou, l’anno scorso che non segnava manco a carci giocava titolare!

  11. …soldi in mano a tiago pinto…grandi brividi lungo la schiena. gia’ lo vedo aggirarsi tra le corsie .
    scusate se insisto ma ritenfgo che sia un DS scarsissimo per quanto riguarda il mercato in entrata

  12. Io capisco invece la stampa ! 😡 Belotti unica punta per EL e Bologna? bene …demoliamo Belotti, miniamo l’autostima, seminiamo dubbi di tradimento e poca professionalità tra i tifosi… prepariamoli per fischi ingenerosi alla prima parla persa…il ragazzo se ne gioverà. il Milan trema e la stampa corre in difesa…💩

  13. Ennesimo articolo contro la Roma! in altre piazze strisciate non uscirebbero certe notizie ! O il famoso topino ha messo su famiglia?. Vuole andare via bene se Mourinho gli sta preferendo azsmun avrà le sue ragioni mica è stupido .Se arrivasse Leonardo allora di corsa anche .Sento per fare spazio al difensore ma non scherziamo il difensore deve arrivare anche senza vendere nessuno. Cmq ripeto a Gennaio deve arrivare anche un terzino Barco ad esempio e un regista e poi vediamo questo bollito come lo chiamate che lavoro fa

  14. Il poro Belotti non è un giocatore tecnico che fa gioco, è un attaccante che va servito,ha segnato al Toro soprattutto servito dalle fasce…quindi aspetta e spera.Paredes impiega un’ora ad impostare e ,se serve un esterno, neanche gli da palla sulla corsa,lo costringe a fermarsi e indietreggiare per poi ricominciare dal portiere, però è colpa dell’allenatore che non dà un gioco

  15. Che strana parabola..dopo il nulla dell’anno scorso, quest’anno inizia con una doppietta subito alla prima..a cagliari fa un gran gol e sembra davvero in rampa di lancio..era l’8 ottobre..poi lentamente ricade nell’oblio

  16. Cedere l’ unico attaccante sano e di proprietà è lungimirante come il non progetto della Roma.
    Non voglio credere che la cosa avverrà, certo è che la Roma ha bisogno di un difensore e non ha uno spiccio per prenderlo, specialmente se bravo … anche perché quale squadra si priverebbe di un giocatore di livello a stagione in corso? Pronti ad un maitland niles bis!?

  17. Belotti merita un pò più di spazio e comunque andrebbe fatto giocare e va servito nel modo in cui rende di più.
    Purtroppo col non gioco e i non schemi chiedendo ai giocatori offensivi cose al di fuori delle loro competenze e delle loro caratteristiche, con ruoli insoliti, la situazione per diversi singoli spesso è durissima e ne pagano lo scotto in prestazioni opache ma anche in infortuni muscolari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome