GASPERINI: “Ottima prova dei miei. Serviva attenzione difensiva e qualità in attacco per battere questa Roma”

16
730

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Queste le dichiarazioni del tecnico dei bergamaschi ai microfoni dei giornalisti al termine del match:

Non c’è stato un momento in cui avete perso l’attenzione…
“Sì. La Roma è forte e per batterla dovevamo avere grande concentrazione, attenzione difensiva e qualità in attacco. Abbiamo fatto un’ottima prova”.

Come si fa continuamente a trovare nuovi stimoli dopo tutti questi anni? Inoltre i tempi sono sempre perfetti quando pressate gli avversari…
“È una nostra caratteristica. Sono anche avvantaggiato dal fatto che lavoro con alcuni giocatori da molto tempo e quindi conosciamo bene i tempi di uscita e la copertura degli spazi. Quando c’è l’attenzione e la concentrazione giusta diventa difficile per l’avversario. Stasera eravamo molto compatti grazie alla presenza di tanti centrocampisti. Inoltre hanno fatto gol Pasalic e Koopmeiners. I sette anni, invece, sono effettivamente tanti. Ho rivisto Cristante, Spinazzola, Mancini e Ibanez, sono passati molti anni da quando li ho allenati. La società si evolve, cambia in continuazione. Ho trovato l’ambiente ideale per lavorare”.

C’è anche Totti in studio.
“Meglio che averlo contro in campo. Tenetelo lì (ride, ndr)”.

La crescita di Zapata?
“Conosciamo Zapata. Ha attraversato un periodo difficile, con il miglior Zapata avremmo avuto molte più chance in questo campionato. Muriel e Zapata possono darci una grande mano per raggiungere il traguardo, ma devono essere nelle migliori condizioni”.

Articolo precedenteATALANTA-ROMA: 3-1 (39′ Pasalic, 74′ Toloi, 83′ Pellegrini, 84′ Koopmeiners). Gara stregata, giallorossi sconfitti a Bergamo
Articolo successivoATALANTA-ROMA 3-1: le pagelle

16 Commenti

  1. Stasera me rode tanto erkulo solo a vedere la faccia tua che ride.
    E qui mi fermo,se no rischio la squalifica eterna dal Sito.

    • uno degli allenatori più sporchi che abbia mai conosciuto. sul 3 a 1 e con la roma in 9 perchè avete menato come fabbri stavi a bordo campo co la pressione a 1000 a dire ai tuoi di andare avanti. arbitro e var che hanno fatto finta di niente sulle porcate che avete fatto in campo e c’hai coraggio pure di parlare? che vergogna d’uomo che sei.

  2. Puoi tranquillamente continuare ad allenare quella nullità di squadra fatta di picchiatori e simulatori seriali.
    Abbiamo dominato lo stesso con mezza squadra in campo, cerotti e supplementari di coppa sulle gambe perché la Roma è una Grande Squadra, Mou un top allenatore, al cospetto di un carbonaro mister di una provinciale inutile.

  3. à noi ce manca er culo pe’ vince quello ciai tu
    anche stavolta avemo pagata d’avion er salito palo e 2 infortunati poi non me venite à di che à noi non cerve er culo

    • Me lo sono chiesto immediatamente anche io. Nel momento dell’entrata su Dybala gli ho urlato “pezzo de m… è rosso!!! è rosso diretto!!!” … macché, SOLO giallo…

  4. se ha avuto fortuna due volte, qualcosa non va. Ed è c’è semplice: noi non la buttiamo in rete ma in tribuna. Poi gli altri non stanno a guardare. Adesso il bilan, l’inda. Tocca segna, trenta pali vuol dire che ci tiriamo in porta.

  5. Quando hai rifiutato la Roma ho acceso un cero per un allenatore provinciale che alla prima prova con un Club importante come l’Inter lo hanno sfanculato dopo due mesi.

  6. Gasperino gli episodi tutti a tuo favore… all’andata peggio.
    Sei allenatore più antipatico della storia ex juventino continuamente lamentoso.
    Mavattelappia….Inder. colon

  7. Questa Atalanta di picchiatori e piedi da fabbro è scarsissima. Gasperini da grande allenatore, sta facendo miracoli.
    Forza Roma

  8. Tornerai giustamente ad allenare in C e nei campetti.. è quello il tuo habitat, Gasperino. Tu al cospetto di Mou è un po’ come Gegia al cospetto di Belen. Dajeee, fiero sempre della mia Roma!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome