GASPERINI: “Abbiamo avuto tante occasioni, dovevamo chiuderla prima. Non vincerla ci avrebbe creato problemi”

24
329

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato al Gewiss Stadium contro la Roma.

Queste le dichiarazioni del tecnico dei bergamaschi rilasciate ai microfoni dei giornalisti al termine della partita:

24 tiri, due pali e due soli gol. L’Atalanta stasera ha imparato tanto in vista delle finali?
“Non lo so, abbiamo avuto tante occasioni e non abbiamo avuto la giusta mira. L’avremmo chiusa prima senza soffrire nel finale, dove comunque abbiamo avuto occasioni clamorose”.

Potevate essere più cattivi…
“Si, già nel primo tempo. Non vincerla ci avrebbe creato problemi”.

Stasera i 3 difensori hanno fatto una gara strepitosa. L’impatto di Hien? Come mai i 3 cambi al 57’ di 3 giocatori importanti?
“Stavano giocando bene, Scamacca era un po’ affaticato. Con un po’ di freschezza potevamo chiuderla. Noi mercoledì abbiamo una partita. Giovedì abbiamo fatto una gara simile a quella di stasera, lunedì scorso abbiamo dovuto soffrire per vincere a Salerno. Avessi potuto ne avrei fatti anche 5 di cambi. L’unico timore era qualche infortunio”.

Vedrete un po’ di Juventus?
“Oggi ho visto solo il primo tempo”.

Arrivate di grande slancio alla finale di Coppa Italia..
“Il favore del pronostico contro la Juve mi sembra esagerato. Abbiamo fatto 3 partite in 7 giorni, senza contare quelle prima. Dal 27 febbraio giochiamo 3 volte a settimane. Quelli che giocano sono sempre i 15-16. Speriamo nel recupero di Kolasinac, se ci siamo tutti possiamo reggere i ritmi di queste partite. Magari Barzagli le ha avute tutte queste partite, ma prima era diverso. Arriviamo a questa finale con grande entusiasmo”.

Qual è il segreto di De Ketelaere?
“Che il ragazzo sapesse giocare era risaputo, altrimenti il Milan non investiva così tanto. Il merito è il suo, oggi andava via da tutte le parti. Lui ha bisogno di buona condizione. Conosce il calcio, non è difficile trovargli una collocazione. Ha ancora grandi margini di miglioramento. In partite meno fisiche come quelle di stasera è strepitoso”.

È più forte questa squadra o quella della cavalcata in Champions?
“Difficile, due squadre diverse, anche nella mentalità sono simili. Ilici e Gomez in quella squadra erano una spanna sopra, questa invece è più omogenea tecnicamente. C’è una fisicità diversa. Sono affezionato a tutti”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteATALANTA-ROMA: 2-1 (18′, 20′ De Ketelaere, 65′ Pellegrini). Ko pesantissimo, ora la Champions non è più nelle mani dei giallorossi
Articolo successivoATALANTA-ROMA 2-1: le pagelle

24 Commenti

    • il cuore ti dà ragione.

      la testa purtroppo no, situazione davvero squallida, 6′, persi praticamente tutti gli scontri diretti, bologna e atalanta ci hanno massacrati (pensa te)….

      e quindi tocca sperare che il carbonaro vinca l’europa league.

      io non so se ce la faccio…

      ❤️🧡💛

    • Hanno vinto giocando a calcio e correndo (bene) il doppio proprio grazie all’ allenatore che si trovano in panchina.
      Potevano fare 6/7 goal e non avrebbero rubato nulla, a differenza del rigore nostro (se lo avessero fischiato contro a noi…..immagina la rabbia).

    • Rudy, per una volta: taci, ne hai dette di tutti i colori. Forse è ora di andare a nascondersi.

    • Che poi potrebbe non bastare. Se l’ Atalanta arriva tra le prime 4 (possibilissimo), anche vincendo loro l’ EL rimarremmo fuori dalla champions con il 6 posto.

    • Ti abbiamo messo veramente paura, è stata una goduria vederti ansimare con il cronometro in mano!

    • Ahahah genio..a parte che se giocano come ieri il bayer dovrà prendere tante aspirine.. Ma ammesso e non concesso..poi vai in Champions col binocolo AHAHAH geni del webbe

  1. Tutto pensavo meno che mi toccava tifare Gasperini per sperare di andare in Champions. Fredkins guarda come ci hai ridotti! Ma volete scegliere un DS che a sua volta sappia scegliere i giocatori? Altrimenti l’anno prossimo bruciate anche De Rossi che, poi andando via da Roma , sono sicuro, diventerà un secondo Ancelotti.

  2. st allenatore sarà pure odioso, però bisogna ammettere che come fa giocare la squadra lui,ce ne sono pochi a questo punto potrebbe vincere anche qualche trofeo,se lo merita, ieri purtroppo,ci hanno surclassato,erano anni che non vedevo una partita della Roma così disastrosa, bisogna raccogliere i cocci

    • Ma cosa dici? La squadra del carbonaro è anni che si allena e gioca con un modulo collaudato, noi invece siamo sempre alla ricerca di un gioco e di giocatori che danno il cuore. De Laurentis chiede per scaramanzia il rinvio della partita con la Fiorentina, viene preso in consideradione dalla figc, la AS ROMA per il rinvio con l’udinese viene completamente e vergognosamente snobbata. Cosa ne pensate

  3. No signori. L’Europa League a loro non ce la faccio. Sono anni che la inseguiamo, la sollevasse qualcun altro, così i pennibendoli italioti faranno qualche piantarello sincero. E poi, questa proprietà non merita la Champions: se non capisce di doversi attrezzare seriamente con l’aiuto di gente competente si resta sempre incompiuti. Ormai i tifosi, dopo Mou e DDR, il giochino dell’allenatore che fomenta lo hanno sgamato

  4. Lo avete mai sentito spendersi su una dichiarazione che non fosse lesiva nei nostri confronti? Questo vi fa capire come stanno vedendo il nostro club. Noi non Concorriamo ma partecipiamo favviamo gli sparring partner. Ho il volta stomaco.

    • Dichiarazione di ieri di Gasperini “De Rosso lo ammiro molto, ma anche per quello che ha fatto alla Roma. Ha rimesso il calcio a Roma davanti a tutto il resto. Di questo lo ringrazio, Roma è una piazza stupenda che però il calcio era diventato secondario. La Roma ha fatto delle partite molto bene, è sempre stata una squadra che giocava molto bene. Spero tanto che riesca a riportare questo tipo di pensiero, lo può fare soltanto lui che è giallorosso dentro”.

  5. Io spero che arrivi una nuova proprietà, che spenda come Cristo comanda sul mercato, ma BENE e che se ne freghi se per questo non ci fanno fare le coppe

    quindi di attaccarmi alla vittoria di gasperini per sperare di andare in Champions?

    manco morto.

    non me ne frega niente.
    ammiro la costruzione societaria, ma odio sia gasperini che bergamo, quindi chi se ne frega, perché odio pure quegli imbecilli del bayer (alcuni almeno) e non farò certo il tifo per loro.

    • La proprietà che hai adesso ha speso centinaia e centinaia di milioni di euro di tasca propria…se poi i soldi da spendere li ha dati a Franco e Ciccio questo è un altro discorso

    • no.
      ha speso i soldi per comprare la Roma e poi ha continuato a mettere i soldi per pagare i debiti lasciati dalla precedente proprietà, ma facevano parte del costo di acquisto.

      nel frattempo se ne sono andati o sono stati cacciati decine di dirigenti, per abbassare i costi della mangiatoia, e questo ci può stare, ma dov’è la programmazione?

      il primo anno sono stati spesi (male) dei soldi poi più niente.
      ma fra primo e secondo anno sono stati venduti anche molti giocatori (zavorre delle precedenti gestioni, certo, ma hanno rappresentato delle entrate, da contrapporre alle uscite)

      siamo sicuri che nella pura e semplice compravendita dei giocatori il conto della serva fra entrate e uscite non sia poi sorprendentemente a favore delle entrate?

      o comunque molto vicino?

      il risultato dividiamolo in tre anni… poi vediamo quanto hanno speso i friedkin per fare una squadra forte

    • Wtf dyabala l’ha comprato Pallotta,idem lukako,idem Abraham idem I vari 80 milioni per i vari cima sou etc etc…Trigoria l hai rimessa a nuovo tu o Pallotta?ah già vero per gente come te spendere i soldi sinfonica prendere in blocco il PSG o il Manchester e portarlo nel Lazio….bacia per terra ad avere un presidente… che poi..ammesso e non concesso avessero speso soldi solo per risponde i debiti già quello dovevi piangere dalla commozione come una cattolica cisteina ai piedi di padre Pio… Mourinho te l’ ha pagato Dino viola..ma state zitti va.. bamboccioni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome