Ghisolfi rifà il centrocampo: Nandez e Gabriel Sara. E spunta la pazza idea Kamada

117
2133

AS ROMA NEWS – Il primo acquisto dell’era Ghisolfi potrebbe arrivare molto presto ed essere a parametro zero: la Roma infatti pare essere vicinissima a Nahitan Nandez, 28 anni, centrocampista del Cagliari in scadenza di contratto.

L’agente del calciatore, Pablo Bentancur, parla già di firme e dettagli (siglerà un triennale), mentre dalla Roma c’è una frenata: nulla sarebbe ancora deciso. Ma la prudenza in casa romanista è d’obbligo, visto che ufficialmente non c’è ancora nessun ds alla guida del club.

Prima dell’accelerata in chiave mercato bisognerà attendere l’annuncio di Ghisolfi come nuovo direttore sportivo, anche se il francese è già al lavoro da qualche settimana. E nella sua lista pare esserci un altro centrocampista, stavolta brasiliano, scovato in Premiership: si tratta di Gabriel Sara, 24 anni, del Norwich. Mancino, rispetto a Nandez avrebbe doti più offensive.

Sempre a centrocampo spunta poi una pazza idea, riferita oggi dalle colonne del Corriere della Sera: a Trigoria starebbero pensando a Daishi Kamada, 27 anni, 31 presenze e 7 gol con il Giappone, 28 e 2 in questa stagione con la Lazio. Può liberarsi del contratto, anche se con Tudor ha trovato più spazio che con Sarri. Sarebbe una mossa “alla Pedro” ma al contrario.

Chiusura su Gaetano Castrovilli, altro affare possibile a zero: il 26enne ha le qualità che piacciono a De Rossi, ma fisicamente sarebbe una grossa scommessa. La Roma da questo punto di vista sembra essersi già scottata abbastanza.

Fonti: Leggo / Corriere della Sera / Il Tempo

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteSVILAR: “A Roma mi sento a casa. La parata più bella contro il Servette. Il mio segreto? Non smettere mai di crederci”
Articolo successivoULTIME DA TRIGORIA – Dybala in gruppo, ancora out Spinazzola e Renato Sanches

117 Commenti

  1. Castrovilli ti prego no, basta con le scommesse alla sanchez che le perdiamo tutte.
    era un buon prospetto ma gli infortuni lo hanno massacrato

    • Castrovilli è l’esempio di operazione che la roma non deve più ripetere.
      Nandez, invece, è l’esempio di una scelta finalmente sensata.
      Bellanova sarebbe l’esempio di un’operazione sensata.
      Kamada sta bene alla Lazio, anzi, spero che ci rimanga a lungo.

    • Bellanova è una scelta totalmente insensata, visto che Cairo ti spara 30 milioni e che abbiamo bisogno di uno che sa difendere, mentre Bellanova gioca solo dal centrocampo in su e per un’ala, quello che Bellanova è, i goal che segna sono troppo pochi. Il profilo giusto in quel ruolo è il Diakitè di cui si parla, oppure Dedic, comunque gente che sa difendere e anche proporsi in avanti, ma non giocare solo in avanti.

    • Più che Bellanova serve un Colpani che parte da destra per o andare sul fondo o accentrarsi, uno Zaniolo meno intruppone, poi alle sue spalle un terzino più difensivo, andrebbe bene pure Celik

    • Faccio qui la domenada, perchè è l’ultimo articolo che commentano un pò tutti, quindi ho speranza d’essere risposto. La domanda: se la Roma arriva sesta e l’Atalanta vince la coppa, perchè è necessario che arrivi comunque quinta in campionato? Dico: si libera un posto i CL, entra la prima escusa, ma pare non sia così.
      Grazie a chi vorrà rispondere, Carlo

    • @Carlo: perchè la vittoria dell’EL da diritto ad un posto in più in CL solo se non ci sei riuscito direttamente con il campionato. Tradotto: Se l’Atalanta arriva tra le prime 4 va in CL per Piazzamento in Campionato, a quel punto si aprirebbe solo il 5o posto per l’Ita (da classifica ranking) e purtroppo non saremmo noi..

    • @Giorgio Carpi, perché attualmente abbiamo 3 terzini destri e nessuno che occupi quella posizione da centrocampo in su, se non calciatori adattati. E mi sembra che DDr avesse velatamente chiesto delle ali offensive che saltino l’uomo.
      @Carlo perché il quinto posto è uno slot aggiuntivo. Se l’Atalanta perde, l’Italia ha lo slot aggiuntivo oltre i primi quattro (La Dea arriva almeno quinta e vanno le prime cinque). Se l’Atalanta vince la Coppa ma arriva quarta, lo slot aggiuntivo lo becca la quinta (Bologna o Juve).
      Se l’Atalanta vince la Coppa ma arriva quinta, la Dea va in Champions con lo slot del vincitore dell’EL e non con quello aggiuntivo per la nazione che ha fatto più punti nel ranking UEFA, e quindi lo slot aggiuntivo passa alla squadra dietro, cioè alla sesta.

    • Ancora che misurate le prestazioni di un terzino d’attacco in base ai gol fatti, roba davvero da principianti, allora Cafù 282 presenze e 9 gol in serie A sarebbe stato una pippa mostruosa

    • @carlo, perché quello assegnabile come “jolly” e’ solo l’ultimo posto in più (il quinto appunto), se questa posizione fosse occupata dall’atalanta e se l’atalanta vincesse la coppa avendo la qualificazione garantita sia dal campionato e sia dalla coppa, allora slitta alla sesta, ma se l’atalanta arrivasse quarta o terza in campionato e vincesse la coppa, quelle posizioni in campionato non permetterebbero la sua ” sostituzione” a favore della sesta in classifica.

    • Kamada ha pagato l’inevitabile ambientamento e anche il calcio tikitaka di Sarri.
      Oltretutto sembra che il troglodita toscano gli parlasse solo in italiano (approssimativo) e che il Pinguino avesse risparmiato pure sull’interprete.
      Con Tudor è tornato ad essere un giocatore utile e valido che si propone senza soste, suggerisce e conclude.
      Certo, ha uno stipendio piuttosto sostanzioso, ma non sarebbe male l’idea di sfilarlo ai podisti adesso che è pronto per il nostro campionato.

    • Idi di Marzo, se serve un’ala, allora non può essere lo stesso Bellanova, perché serve uno che segna una decina di reti, poco più o poco meno, e Bellanova segna una rete all’anno. Allora molto meglio puntare su quello Zeghrova di cui si parla, che in effetti qualche rete la segna, tira belle frappe e salta l’uomo, peraltro acquistabile ad un cifra molto inferiore rispetto a Bellanova.

    • @Giorgio Carpi, è un discorso che condivido, diciamo che a me basterebbe che il Bellanova di turno saltasse l’uomo e mettesse un cross buono, evitando di fare come Zalewsky che centra sempre l’avversario o Karsdorp che la passa indietro. Se arrivano palloni in area poi qualcosa succede.
      Parliamo, comunque, di due profili diversi, dipende se DDR cerca un “Salah” (il tuo profilo) o un “Cafu” (il mio).

    • Bellanova io lo considero ala a tuttafascia, più consono a un 352.
      Zhegrova, uno che prenderei, è invece un attaccante esterno che parte da destra per accentrarsi col mancino. Per 433 o 4231.
      Due profili diversi e non sovrapponibili.

  2. Il problema non è Castrovilli, ottimo profilo per età e potenzialità. Ma cosa deve fare.
    Se è l’acquisto di punta è una sciocchezza se invece si inserisce a zero in un centrocampo completo può essere una scommessa da fare, si mette alla prova con un contratto annuale e opzione per il secondo, se ritorna quello che ricordo è un bel vedere se invece fa la fine di Sancez allora saluti e baci.

    • esatto annuale con opzione. anche per ridare una chance a questo ragazzo italiano, l’abbiamo data pure a renato sanches e pastore con stipendi monstre…

    • Si ma qui sevono i “titolari” e non solo panchinari.
      Castrovilli poi viene da anni complicatissimi a livello fisico, non comprenderei il senso del suo acquisto (anche se in relatà è un parametro 0) se non per fare un favore a qualche procuratore o roba simile.
      Cmq va tenuto conto ce ci sarà un riduzione del monte ingaggi e considerando che non si potrà contare più sul decreto crescita (abraham, Angelino probabilmente riscattato, Paredes etc…) anche salari da 2/3 mln lordi (adesso non so quanto intendano dargli) incomincierebbero a “pesare”. Va valutato tutto molto attentamente.

    • Devi abbassare gli stipendi, hai limitazioni sulla rosa e ti metti da subito un potenziale infermo?

      Capirei se fosse a fine mercato…

    • @wtf “hai limitazioni sulla rosa”, in realtà non più almeno le limitazioni del FPF, rimangono gli slot soliti, però bisogna vedere come stiamo, ricordo che negli slot ci sono i giocatori cresciuti nel viavaio nazionale e quelli del proprio. Bisogna far ei conti, ma possibile che un Castovilli a zero possa occupare uno slot che altrimenti resterebbe vuoto o dovrebbe essere riempito con un italiano daa acquistare, visto che i tuoi primavera non si contano in quanto ne puoi usare quanti vuoi.

  3. A centrocampo ci serve un giocatore alla barella e un vice paredes . Io punterei su Fabbian del Bologna e Ricci del Torino.

  4. Infatti, basta scommesse, ne abbiamo già pagato lo scotto più volte e giocatori giovani affamati, dinamici (che sappiano fare bene le due fasi e corrono), terzini a tutta fascia che sappiano crossare bene, gente con tecnica ottima con grandi possibilità di progressi…penso sia questo il tipo di giocatori che servano. Il problema è che bisogna scovarli prima che comincino a esplodere, quando i costi sono ancora contenuti. Fatevi consigliare dal mitico Brunetto…..

  5. Vi dico la mia vendiamo Pellegrini, Cristante e kardroop e portate a Roma De Paul e forse iniziamo a ragionare e dare veramente un segnale forte di cambiamento. Se ci ripresentiamo anche la prossima stagione con Pellegrini, Paredes, Cristante qualcuno crede veramente che cambi qualcosa rispetto al passato? Non comprendo sinceramente l’idea di prendere calciatori con caratteristiche differenti, a detta di DDR , e poi i titolari sono gli stessi tre di un anno di disastri….qualcuno gentilmente mi spiega questa logica di mercato? Ci apprestiamo a rivivere un altro anno di mediocrità…….coraggio zero, idee zero ed assuefatti in balia di 4 pippe…..mah…..

    • Tra tutto quello che ce serve quello che nun ce serve è Castrovilli…
      … e Kamadà… bboni state bboni nun lo movete da là, per carità!

    • Parole sante, ci girano tutti intorno, si pensa addirittura a migliorare l’attacco o la difesa dove oltre a un quarto a destra per il resto dove puoi e devi migliorare sono solo i 3 in mezzo al campo. Affidabilissimi si ma per un sesto posto garantito.

    • Il problema è considerà De Paul come fosse un “pacco” e la Roma come l’Atletico Madrid… invece De Paul che non è un “pacco” e sa bene che la Roma non è L’Atletico, a occhio e croce, potrebbe pensà: “ma io sto all’Atletico Madrid 11 volte Campione di Spagna, 3 Coppe Uefa/Europa Legue, 10 Coppe del Re e negli ultimi 10 anni: 2 volte Campione di Spagna, 2 volte vice-campione, 5 volte al 3° posto e 2 al quarto, con compagni come Griezmann, Witsel, Koke, Niguez ecc con un allenatore che sta all’Atletico dal 2011, faccio sempre le Coppe, so’ ben pagato, vivo bene…. ALLORA… PERCHÉ dovrei annà a Roma?
      Ecco quanno la Roma sarà al livello calcistico dell’Atletico forse sarà REALISTICO chiede De Paul…

    • Mamma mia, De Paul che giocatore Fantastico! Non credo che sia nella filosofia della società investire una cifra importante per un 29 enne.
      Io credo che se “veramente” si vuole fare una rivoluzione vanno spezzate certe gerarchie. Devi avere il coraggio di cedere pezzi “pesanti” e fare scelte impopolari, altrimenti non è una rivoluzione (termine che ho letto su varie testate).

    • Non n è possibile perché
      1). Non li vuole nessuno
      2) anche se trovi qualcuno, onore loro che non vogliono andarsene

  6. Amo tantissimo il calcio (soprattutto la Roma, è ovvio) e lo seguo da quando ero praticamente un bambino (primi anni Sessanta), ma non mi permetterai mai di considerarmi un “esperto”.
    Però su una cosa non ho alcun dubbio: un calciatore, come qualsiasi altro atleta, deve essere innanzi tutto integro e sano, quindi spero proprio che la squadra giallorossa eviti di ingaggiare, tra gli altri, giocatori con qualche problema fisico o reduci da grossi infortuni. Sbaglio?

  7. Gabriel Sara: 13 goal e 12 assist in 48 partite con il Norwich (Transfermarkt). Non lo conosco ma per un centrocampista non sono pochi. Anzi. Chissà se abbiamo trovato il cc box to box?!

    • Non è un giocatore box top box, ma gioca prevalentemente nel ruolo di centrocampista che può inserirsi.

      Ha un sinistro preciso e potente, usa entrambe i piedi ed è uno tignoso.

      Anche parliamo di B inglese, il livello d’intensità è superiore alla serie A e potrebbe essere un innesto interessante a cifre contenute.

    • Non sto a commentare il livello della Serie B inglese, che secondo me è comunque di notevole livello, ma vedendolo su YouYube (naturalmente con tutte le precauzioni del caso, visto che si tratta di estratti) sembra avere proprio le caratteristiche che servono a noi. Protegge la difesa, ha personalità per giocare il pallone in quella zona di campo senza farsela in mano, è forte fisicamente e ha buona tecnica di base. Inoltre si inserisce e tira belle frappe. Ecco, queste sono le caratteristiche che servono a noi. Senza contare la fame.

    • Se quest’anno avessimo avuto Gabriel Sara e Nandez al posto di Sanches e Aouar, quanti punti in più avremmo?

  8. Gabriel Sara sarebbe un ottimo acquisto. Giocatore offensivo, segna e fa segnare, buon tiro, dribbla l’avversario da vero brasiliano, ricopre più ruoli, mai espulso in carriera per lui solo cartellini gialli, insomma un buon giocatore niente a che vedere con gli altri calciatori citati.
    Kamada? NO
    Nandez? NI
    Gabriel Sara? SI

  9. Conoscendo la Roma più facile che venga Nandez che Gabriel Sara, ricordo a malincuore le voci su Xaka, Mahrez e Ziyech, calciatori di livello superiore alla media, purtroppo per noi sono stati acquistati da altri club.

    A proposito di Ziyech quest’anno in prestito dal Chelsea al Galatasaray, con il club inglese abbiamo un buon rapporto e fatto buoni affari (Salah e Lukaku) per noi Ziyech sarebbe un ottimo rinforzo. 💎

  10. Magari gabriel sara, ottimo giocatore pronto a fare il salto di qualità. Vendiamo anche cristante, bove e zalewski e prendiamo Mc tominay, Fofana e Bernabe del Parma. Voglio vedere un centrocampo tutto nuovo e anche l’attacco, l’anno prossimo gli unici giocatori che voglio vedere in campo sono, svilar, mancini, Llorente e paredes. Dybala ? Se si compra Greenwood preferisco l’inglese in modo che dybala possa essere gestito nel migliore dei modi, perché si sa dybala fa la differenza in campo, ma la Roma ha bisogno di essere imprevedibile in campo e non può dipendere sempre da lui. Vorrei ricordare a tutti che la roma vantava il miglior centrocampo di Italia a pari merito con la Juve di quei tempi, strootman, de Rossi, pjanic e naingoolan. Non cristante, Pellegrini o nandez che vogliono prendere che sarà sicuramente un buon giocatore, ma può fare al massimo la riserva se vogliamo ambire ad arrivare dinuovo tra le prime 3.

    • Altri otto centrocampisti centrali non li vuoi? A proposito, Nandez viene proprio per fare la riserva, non il titolare. E come riserva è immensamente superiore a Renatino Zombie e a costi molto più contenuti.

    • Guarda Giorgio abbiamo detto la stessa cosa è una buona riserva e mi sta bene, riguardo i centrocampisti se vendi devi anche comprare. Se vuoi rifare il centrocampo devi comprare giocatori forti come ho scritto ma sopratutto se rifai l’Europa league devi avere una rosa lunga seno fai la fine di quest’anno.

    • Ho capito, ma non è che dobbiamo prendere solo centrali di centrocampo, altrimenti li mettiamo uno sull’altro e non abbiamo risolto lo stesso il problema. Comunque se cedessimo Cristante a una ventina di milioni e acquistassimo Sara, che come dicevano sopra si sveglia a primavera, alla stessa cifra, sarebbe un’operazione da paura. Anche se andasse male Cristante avrebbe smesso di fare danni davanti alla difesa e ci saremmo liberati di un ingaggio pesante.

  11. Li prenderei tutti e tre. Ebbene si, pure il giappo-laziale.
    Sicuramente andrebbero a formare un centrocampo più dinamico del nostro.

  12. Ma quel tizio del Verona ,Florolunscio o come caxxo si chiama, tra l’altro dotato di un bel tiro ,come lo vedreste sulla fascia?

  13. Alla Lazio invidio solo uno ed e’ Luis Alberto, e non lo vorrei comunque dato il suo passato, lasciamo stare i Kamada vari per favore

    • loro crossano epure abbastanza bene in area, non devono andare a prenderla di testa..

      tranquillo Balzani, almeno per ora non prenderà il posto del pupillo del Tuscolano che 5 partite decenti ogni 4 mesi.

    • ci stanno scommesse e scommesse. un prospetto è un prospetto una pippa o uno rotto è una pippa o uno rotto. cervello ci vuole. speriamo che il corso ne abbia

  14. Per giocare a c/campo mica devi essere un pivot….Cristante è alto e grosso,ma non è Speedy Gonzales. Stessa cosa dicasi per Paredes ,che non è neanche un gigante…. e noiDe Rossi ha detto che vuole gente rapida e tu per primo hai sempre evidenziato la lentezza del nostro c/campo… Quindi ti dovresti decidere…vuoi Paredes ,Pellegrini e Cristante a centrocampo o gente rapida e affamata che gioca al calcio?

  15. Nandez credo fosse in scadenza, però coi sardi farei un discorsetto su Prati, che tra le altre cose fu “scoperto” da De Rossi alla Spal.

    Magari un po’ di concorrenza a Paredes gli da una svegliata.

  16. io invece mi preoccuperei che se va via anche dibala senza dibala e Lukaku che hanno segnato 37 goal in due voglio vedere chi la butta dentro poi ave anche un centrocampo con derossi strotman e naingolan ma se davanti ci metti pizza e fichi non credo che 37 goal li fanno strotman derossi e naingolan , figuriamoci paredes nandez e che ne so pellegrini o cristante

  17. GC Paredes quello è….Ribadisco…Se,a modiche cofre si riuscisse a prendere uno che fa accomodare Paredes in panchina…..Ma uno veloce….Forse con il Nandez della situazione accanto faremmo un passo avanti. Ma è una mia opinione.

    • Da quello che ho visto Prati è un buon regista, veloce nel pensiero e buoni piedi.

      Paredes molte volte è lento nel pensiero, fa una due piroette per controllare been la posizione dei compagni e se sono marcati o in procinto di esserlo, però questo molte volte ritarda l’azione.
      Comprensibile, perchè essendo lento sullo scatto, ma non nel fondo visti i molti recuperi eseguiti in partita, ha paura, in caso di errore del contropiede veloce avversario.

      Anche perchè poi il passaggio verticale di prima lo ha nelle corde, lo ha fatto spesso, non ultimo credo quello su Lukaku in contropiede, ma deve essere sempre ben sicuro prima e questo lo limita

    • Se a Paredes fai girare intorno una squadra che si muove senza palla Paredes funziona.
      Se stanno fermi e sono marcati è ovvio che prima di passare, visto che spesso un suo errore potrebbe innescare ripartenze letali degli avversari, deve pensarci non una ma tre volte.

      Il miglior Pardes quest’anno lo abbiamo visto nel periodo in cui la squadra aveva una buona condizione atletica e giocava con tutti i titolari.

  18. Rifare il centrocampo cosa significa per Ghisolfi e per De Rossi? Questa è la vera domanda ed in base alla loro risposta si capirà in che direzione andrà il nostro mercato. Tuttavia nel dire rifare il centrocampo vuol dire anche aver evidenziato il problema più grande che da anni ormai attanaglia la nostra Roma, e cioè la pochezza e la mancanza di qualità degli interpreti della nostra mediana. Pur partendo dal presupposto che a DDR vada bene avere Paredes in cabina di regia ( anche se non comprendo cosa ci veda, lento, compassato, fisicamente boh), di certo non puoi affiancargli due pseudo calciatori scarsissimi tecnicamente e soprattutto lenti come una 500 ingolfata in salita, altrimenti il problema che ci ha attanagliato in questi anni non lo risolvi di certo con Nandez o qualche altra scommessa. Mi spiego meglio, a mio parere ovviamente, i due che dovrebbero affiancare il lumacone argentino dovrebbero essere veloci, perché dovranno correre pure per lui, forti tecnicamente, perché a fare i passaggini laterali o al portiere e qualche lancio lungo secondo boni tutti, e soprattutto bravi negli inserimenti e bravi nel recuperare palla onde evitare di prendere come sempre un paio di gol a partita. Questo credo che ci voglia per il centrocampo, potessi fare due nomi? Samarzich e De Paul…e cedere pellegrini, cristante. Detto questo di certo il problema non è risolto, ma sarebbe solo una panacea, perché se poi non hai terzini bravi e forti nelle due fasi, ali che attaccano per aprire gli spazi e soprattutto attaccanti che almeno la porta la centrino ogni tanto , cambierebbe ben poco. La massima è se non tiri in porta non segni, se non segni o prendi gol ad ogni partita diventa poi difficile vincere anche contro una no promossa no? Quindi ti vuoi tenere elsharawi, ma parcheggialo in panchina e portami un attaccante esterno forte, prendimi un attaccante centrale alla David, alla Guirassi dello Stoccarda e portati Joao costa come terzo attaccante. Ti vuoi tenere Angelino ? bene ma vammi a prendere uno come Grimaldo. A destra però compravendita due perché tra Kristensen, Kardroop e celik non ne fanno uno.inteto di terzino. Poi ci serve un vice svilar, un audero o uno sportiello della situazione ed in fine ammesso che giocheranno Mancini e Ndika titolari e che riscatteremo llorente, vammi a prendere un difensore al posto di Smalling perché non possiamo pagare 5,5 milioni per un calciatore di 36 anni e pure rotto. Parliamo poi di come fare cassa? Qui sta alla bravura del Ds , ventimila Kumbulla, Aouar, Abrham, Smalling, Celik, Kardroop, Pellegrini, Cristante, …è soprattutto portami in prima squadra per farli crescere Pisilli e Cherubini invece di svenderli al Sassuolo di turno. Ecco io cosa farei per iniziare veramente a fare una rivoluzione tecnica, ma se poi te ne esci col Nandez in scadenza e mi riconfermi gli stessi che fanno cag…..are da anni , ma mi spiega DDR dove vogliamo andare senza fare la fine di quest’anno?

  19. bonacina è stato mai nazionale italiano? Nandez è titolare nella nazionale Uruguay non l ultima nazionale al mondo non sarà un fenomeno ma sicuramente è un giocatore che da tutto e sa fare gli assist . Dobbiamo vendere almeno due dei tre titolari del centrocampo io darei via Er magnifico e uno dei due bradipi e prenderei oltre a questo ambrabat per intenderci, Thuram e sarà . Kamada lo prenderei se viene con uno stipendio basso è un buon giocatore per la panchina e cmq servono giocatori così. L attaccante sarà la vera impresa perché sostituire Lukaku non sarà facile o prendi David .

    • Si vabbè pure Vina è nazionale urugayano. Senza nulla togliere a Nandez, ma la concorrenza è Vecino mica Francescoli. Non è proprio una cosa indicativa…

    • Hai ragione l’Uruguay sta facendo un bel percorso nelle qualificazioni per il mondiale, secondo. Però scorrendo le 4 ultime formazioni di Nandez non c’è traccia…ma hai il beneficio del dubbio. Forse infortunato?
      Comunque sano e a parametro 0… già meglio di Sanches.

  20. Io credo che bisogna fare chiarezza subito e stabilire immediatamente se, secondo qualcuno, andiamo da qualche parte con i parametri presi a firenze e cagliari oppure no.
    Perchè, per me, NO.
    Perchè se il Nandez della situazione per caratteristiche, come opportunità di contorno, ci può pure stare tutto e rivelarsi un acquisto azzeccato, mi pare chiaro che si gli affianchi castrovilli allora cambia tutto.
    Se il centrocampo che dovrebbe cambiare faccia (parole sue) lo rifai co nandez e castrovilli allora non ci siamo proprio.
    A parte il profilo che sprizza mediocrità da tutti i pori, castrovilli fracico equivale a dire a Pellegrini sei inamovibile: fatti spensierato il tuo solito anno (meno un mese) di vacanza co sto cadavere alle spalle.
    Invece gli va messa pressione co uno fresco, forte, motivato, affidabile.
    Io una roba del genere non la accetto, voi fate come ve pare.

  21. E’ importante portare giocatori sani e ovviamente bravi. Per sostituire gradualmente Dybala, come mancino ci vorrebbe ARDA GÜLER ma che cosa è quel ragazzo? ma uno così la Roma riuscirà mai a trovarlo?

  22. Quindi ar posto de Aouar se punta sempre a na riserva de Pellegrini, no a n’titolare. Er brasiliano verebbe pe fa er panchinaro a Lollo…

    • Hai centrato il problema. paredes e pellegrini, a meno di ravvedimenti di De Rossi dell’ultima ora, sono i primi 2 titolari dell’anno prossimo. Pertanto, come diceva Einstein: “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose”.

  23. il miglior acquisto sarebbe liberarsi di Pellegrini e Cristante, soprattutto del primo… ma temo non accadrà… spero De Rossi non sia sciocco da capire che in caso di ennesima stagione fallimentare diventerebbe lui il capro espiatorio

    • Se lo capisce li fa vendere,quei due sono una zavorra per la Roma,con loro non si va da nessuna parte.

  24. Per la panchina il prossimo anno dobbiamo cominciare a considerare anche Pagano e Pisilli; qui serve un vero titolare da 40 partite che tolga il posto fisso a uno tra Pellegrini, Cristante e/o Paredes (in ordine di priorità).

  25. Quando certi qui descrivono Nandez mi pare di rivedere Neeskens ahò’ eppure ho un Bravia maxi schermo di ultima generazione e i cristallini nuovi di zecca 😂😂😂 no,😂 per quelli che consigliano aggiornamenti. Un calciatore sano e vivace, per carità, ma neanche chi ti cambia la squadra. Dopo aver visto da vicino le stronzate che fanno certi attuali titolari è meno peggio😂
    Certe squadre quest’anno smobilitano, forse qualche occasione esce. Per me i profili utili a centrocampo sono Fabbian Amrabat Scott Mc Tominay, lo era Ferguson prima del crociato, si potrebbe scambiare Baldanzi con Ricci come riserva, provare a riprendere Politano come alternativa a Chiesa.
    Poi c’è da dire che a parte chi porta i giocatori e chi li mette in campo servirebbe un Direttore Tecnico esperto che ha un’idea di insieme di come assemblare un gruppo in relazione al gioco, che corregga o suggerisca che non fa mai male e abbia le palle di vendere i pesi morti. Con tre quattro vendite clamorose 😂 due giocatori validi si prendono. Solo se entrassero in Champion avrei scrupoli e neanche con tutti. Smalling non può più rimanere come Karsdorp. Perché poi alla fine ricicciano e fanno gli stessi danni. Non parlo dei desaparecidos come Aouar o Sanches ma di Cristante di Zalewski di Pellegrini di Abraham.
    Forza Roma

    • Che si stia presentando Nandez come un fenomeno te lo sei immaginato, semplicemente lo si presenta come un progresso rispetto a Renato Bidons, visto che farà la riserva, e soprattutto giocherà realmente, non alla playstation, e a cifre molto, ma molto, ma molto inferiori.

    • Nandez…ammesso che arrivi va visto come.una alternativa ai titolari di centrocampo…il titolare, quello che prende il posto di Renatino va ancora individuato

  26. Penso stianno lavorando adesso sui panchinari, e andrebbero bene tutti quelli menzionati, perché per lavorare sui titolari occorre prima capire se finiremo in CL o EL.

  27. Mah Nandez che conosco bene fondamentalmente non mi entusiasma, tecnicamente modesto non certo aitante e ormai già 28enne; ovviamente di gran lunga sicuramente meglio degli attuali Sanches e Aouar che vedo bene sul primo aereo verso altri lidi; non gli manca grinta e determinazione e soprattutto è sano e verrebbe a parametro, potrebbe essere un ottimo rincalzo

  28. Non capisco perche’il mio commento precedente ancora non e’stato pubblicato.
    comunque…ripeto…tutti genii tutti allenatori tutti ds
    Mi riferisco alle voci che riguardano Kamada della Lazio…solo perche’e dell’altra sponda del Tevere,
    non seve come giocatore.
    dico solo…lasciate lavorate chi di dovere.
    e voi continuate a giocare con la playstation
    almeno non ride nessuno…
    magari verrebbe a vestire i colori giallorossi💛❤️

    • Francamente resta da capire perché uno che non va bene alla formellese dovrebbe andare bene alla Roma che, per inciso, ha bisogno di altre tipologie di giocatori.

    • @Giorgio Kamada non si é inserito negli schemi di Sarri ma.com Tudor ha cambiato decisamente marcia

  29. Allora Gabriel Sara purtroppo è un calciatore inseguito da mezza Premier League ed è straconosciuto e non proprio il profilo di calciatore sconosciuto che costa poco visto che il Norwich pretende come base di trattativa oltre €35M. È un ottimo calciatore ma se ad esempio devo investire una cifra del genere, lo faccio su uno che ritengo possa essere un TOP e con Ghisolfi potremmo a mio parere avere una pista preferenziale per un giovane come Khephren Thuram, centrocampista che a noi serve molto più di Sara e che visto che Thuram è in scadenza nel 2025, secondo me anche con la mediazione di Ghisolfi ti può costare qualcosina in meno oltre a condizioni di pagamento più adeguate e Thuram è quello che ci serve per fare un enorme upgrade a centrocampo (oltre al fatto che Khephren è in parte per meta italiano essendo nato e cresciuto qui quindi problemi di adattamento sarebbero zero). Sarei come scritto diversi giorni fa per cercare di firmare piuttosto che Nandez (che per me va bene ma dovrebbe essere una soluzione B), dare priorità a Leandro Barreiro a parametro zero (più Ben Johnson come terzino destro/sinistro sempre a zero). Con una coppia centrale a centrocampo come Thuram e Barreiro, avremmo una intensità di gioco ed un pressing super efficace nelle due fasi come nessun’altra squadra in Serie A (messi loro due assieme questo può diventare il centrocampo più forte di tutto il campionato).

  30. Gabriel sara mi ricorda molto koopmeiner tanta roba magari lo prendesse sto ragazzo vale 4 volte pellegrini giocatore completo segna ha rabbia contrasta ha un bel tiro mi piace

  31. ogni giorno il giornalaio di turno si alza e spara la solita ca@@ata, oggi ce tocca legge de Kamada, ci vuole pazienza siamo solo all inizio e ancora senza D.S. ufficialmente e questi daje che buttano nomi a ca@@o senza vergogna. Forza Roma

  32. Bisogna mettere mano al portafoglio sennò non se ne esce…

    Il Ceo del Monaco ha appena detto che sono disposti a vendere Youssouf Fofana. Investirei su di lui buona parte dei soldi per la mediana e prenderei un altro giovane e aggressivo come Habib Diarra o Leandro Barreiro che è in scadenza.

    In difesa andrei di corsa a prendere Borna Sosa in prestito dall’Ajax per la fascia sinistra, a destra magari davvero Bafodè Diakite del Lille. Il mio sogno come centrale è Kevin Danso. Ma a seconda dell’uscita di Smalling sarebbe affascinante monitorare le situazioni di Varane o Hermoso in scadenza dall’Atletico Madrid.

    • Sì, ci vuole proprio Varane, che prendeva di stipendio oltre 20 milioni di euro a stagione per non intuzzare una palla, tanto che al MU si stanno ancora abbracciando per la fine del suo contratto…

  33. kamada si, subito! rispondiamo così agli sgarbi passati degli altri…
    castrovilli mai….
    il procuratore di nandez ha spoilerato, non vedeva l’ora di annunciarlo….

    • Allora Kamada da quando è arrivato Tudor, si sta ritrovando ma non so se sarà sufficiente per convincerlo a rimanere ed andarsene via visto che fino ad oggi, la PEC per rinnovare l’accordo di ulteriori 3 anni, il nipponico non l’ha inviata. Non è affatto un pessimo calciatore, anzi se messo a giocare nel suo ruolo ideale, può creare azioni offensive ed andare anche a doppia cifra in termini di reti. A differenza di altri stranieri che vengono da fuori, avrà anche compreso meglio la Serie A e chi viene di solito anche dalla Bundesliga, ci mette un po’ di tempo ad ambientarsi ed adattarsi perché qui i movimenti richiesti dagli allenatori sono ben diversi. Kamada a zero invece può essere un buon affare basta che le richieste su commissioni non siano elevate però il tutto dipende da DDR e come vuole fare giocare la squadra la prossima stagione.

  34. a vedere su youtube sembra garrincha. se corrisponde davvero a quello che si vede credo che siamo già tagliati fuori.

  35. se i titolari del prossimo anno a centrocampo saranno ancora cristante,,e pellegrini , c e bisogna di un esorcista a trigoria perchè come uno mette piede li dentro viene posseduto dalla mediocrità .come non si fa a rendersi conto che sono i centrocampisti più lenti del campionato sia come corsa ,che come impostare il gioco

  36. METTENDO DA PARTE CHI DICE:”servono titolari”, mi pare che la juventus è arrivata in champions con una squadra di giocatori considerati riserve, o l’atalanta per dire, ma potrei continuare.

    Il nome non fa il giocatore, basti vedere lukaku che contro il milan e leverkusen è stato annichilito da giocatori che neanche ne sapevo l’esistenza.

    DETTO QUESTO, appurato che la roma ad oggi non ha sotto contratto ne l’allenatore, ne il diretto sportivo e per giunta ancora non è finito il campionato, diamo per scontato l’acquisto di nandez che va a ricoprire una caratteristica importante, cioè il giocatore BOX TO BOX che può interpretare tutti i ruoli del centrocampo ma anche della fascia in un centrocampo a 4 per esempio.

    Nandez prende il posto di sanches ma anche di bove se guardiamo le caratteristiche, ora serve chi prende il posto di aouar, quindi un giocatore di qualità e chi prende il posto di cristante.

    CASTROVILLI se non fosse per il fisico, sarebbe un grande acquisto (appena rientrato si è vista subito la sua bravura).

    Giocatore che io volevo gia anni fa, ma che poi si ruppe; L’unica possibilità per averlo è che passi le visite mediche e che accetti un contratto in base alle presenze e condizioni fisiche per non fare l’errore di sanches.

    GABRIEL SARA ho visto vari video e mi sembra quello che per caratteristiche ti manca, cioè un giocatore completo a 360 gradi, uno che corre, combatte, fa goal, assist, batte i calci piazzati e ha un piede delicato, ma anche una mina paurosa, un koopmainers per fare una similitudine.

    Lo vedrei benissimo al posto di cristante come mezz’ala, il che non ci vuole molto, e all’occorrenza anche al posto di paredes quando l’argentino manca.

    Anche se gioca nella serie B inglese, ricordiamo che il livello per intensità è superiore a quello della serie A.

    Nandez e Sara sarebbero due ottimi acquisti, sia per potenziale che per utilità, mentre Castrovilli potrebbe essere quella scommessa come settimo che se ti va bene hai fatto bingo, sennò da contratto andrebbe via.

    PS: chi era benatia? chi era radja? chi era pjanic? chi era strootman? castan? potrei continuare… I giocatori si giudicano non dal nome ma dal campo, ancora non abbiamo imparato?

    • No, purtroppo ancora molti perseverano, basta vedere quello sopra che chiede Varane, giocatore che al Manchester non ha mai beccato un pallone sgargarozzandosi oltre 20 milioni di euro a stagione…

  37. i nomi che mi piacciono e prenderei x il centrocampo..poi dipende da quanto Puoi spendere
    Ederson
    Ferguson
    Samarzdic
    Fabbian

  38. tutta fuffa e fake news fino al 31/05/24 poi occorrerà attendere le info ufficiali… i nomi? sono buoni per le figurine panini… fino a che non scendono in campo sono nessuno

  39. i giornali ci intossicheranno fino a fine luglio con le loro idee ed invenzioni e supposizioni che saranno il 95% delle .. il resto sara’ forse la verita’ ..
    o ce le becchiamo cosi’ come sono o ce ne andiamo a fare belle passeggiate .. finira’ il maltempo ..

  40. Se davvero prendono questo DS per cercare nomivuovi giovani e forti fisicamente allora il profilo sopra citato dovrebbe starci a quanto si puo’vedere sul web molto bene. Per Castrovilli, e’ un rischio. Se devono cambiare allora meglio cercare i profili che diano sicurezze anche se non sai che impatto avranno sulla serie A. Saluti e Forza Roma.

  41. Pazza idea ???????
    dal film ” il.principe cerca moglie” :” te lo diŕò.una volta sola ,ragazzo : STAI LONTANO DALLA DROGA

  42. Giorgio Carpi Forever…

    Invece di far l’intenditore della mia m*****a…dovresti notare che, COME HO SCRITTO, quello che io sognerei è Kevin Danso. Più giovane e sicuramente meno oneroso al livello salariale di Varane.

    Ma mi pare implicito che se un profilo come Varane accetta di calarsi in una dimensione come quella della Roma, difficilmente lo farebbe pretendendo uno stipendio di 10 milioni di euro. Cambiano i momenti della carriera e cambiano anche le prospettive di guadagno…

    Ma bacia per terra se uno come Varane fosse il centrale della Roma, bacia per terra invece di rompere le palle. Se pensi di fare una squadra competitiva con soli 23 enni sei il solito illuso che si convince che a Roma funzioni la “linea verde”.

    Bisogna fare un mix di vario genere.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome