Giallorossi in nazionale: bene Wijnaldum, ma l’Olanda ne prende 4 dalla Francia. Perde anche Zalewski con la Polonia

18
798

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Ritorno in nazionale decisamente amaro per Gini Wijnaldum. La sua Olanda ne ha presi 4 dalla Francia nella prima giornata di qualificazione a Euro 2024.

Il centrocampista giallorosso, in campo per tutto il match, è stato comunque uno dei giocatori più positivi degli orange nonostante la batosta subita: a segno per i transalpini Griezmann, Upamecano e uno scatenato Mbappè (doppietta).

Perde anche la Polonia di Zalewski, battuta 3 a 1 dalla Repubblica Ceca: l’esterno giallorosso entra in campo al 64′, quando i suoi erano già sotto di tre gol. Nel finale arriva la rete della bandiera di Szymanski che non cambia la sostanza del match.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteBayern Monaco, ufficiale l’esonero di Nagelsmann: Tuchel è il nuovo allenatore
Articolo successivoMou e Friedkin senza fretta

18 Commenti

  1. Interessante ieri Gini ha giocato come trequartista non nella mediana.
    A dimostrazione che il Ct olandese anche solo per una partita lo vede più utile in avanti che a fare filtro a centrocampo..
    Che poi filtro ieri l’Olanda ne ha fatto poco comunque..

    • Trequartista o mezzala, praticamente il ruolo che ha sempre fatto nell’Olanda e nel Liverpool.
      Forse sarebbe il caso di far giocare i giocatori nei loro ruoli.

      Gini non è un mediano.
      Celik è un terzino non un’esterno.
      Zalewski è un’ala non un terzino.
      Pellegrini è una mezzala, non un trequartista, non un mediano.
      Elsha è un’ala/seconda punta, non un terzino o un’esterno di fascia.

      Si riuscirà prima o poi a costruire una squadra in maniera tale da non snaturare la rosa?

    • Pellegrini mezzala non lo fa giocare nessuno. Lo ha fatto qualche volta con Di Francesco ma con esiti non troppo brillanti.
      Mancini in nazionale lo fa partire quasi sempre da esterno.
      Anzi, forse quello che gli richiede il lavoro più vicino alla mezzala è proprio Mourinho, soprattutto quest’anno.
      Ma non ce la fa proprio fisicamente a reggere botta, e alla fine lo perdi in quella che è la sua migliore qualità, cioè l’ultimo passaggio.

    • Soluzione al problema? 3-5-2 con più uomini a centrocampo con Matic o Cristante mediani e Gini e Pelle emzzali e non il 3-4-2-1 attuale

    • Se c’è un Pellegrini che io ho ammirato e apprezzato è stato quello visto giocare nel Sassuolo.
      Per un momento pensai che avevamo trovato un giocatore sul livello di De Rossi.
      Ritengo che Eusebio sia stato il tecnico che ha saputo trovare la posizione giusta al giocatore.
      Chi gli è subentrato ha giocato spesso col 4:2:3:1 o col 3:4:1:2 costringendolo a stare in mediana o a giocare come trequartista.
      Ma in mediana non ha adeguate capacità di interdizione e da trequartista non finalizza a sufficienza.

    • E io dico che da mezzala non ha il fisico, non nel calcio di oggi. A meno che la squadra non sia costruita attorno a lui, ma non è così forte e decisivo da potersi permettere una cosa del genere.

  2. Purtroppo si è avuta la tragica conferma che Pinto ha preso giocatori senza un minimo di logica ma solo perché a parametro zero. Pellegrini Dybala è Wijnaldum giocano sulla stessa mattonella.

    • Sta venendo anche a me l’atroce dubbio.. Pellegrini non gioca più bene perché c’è Dybala..e tutti e 3 contemporaneamente in campo la Roma non se li può permettere.. inoltre per cercare di trovare comunque la quadra, Dybala è costretto a fare un lavoro che non gli compete, e ultimamente sta evaporando anche lui

  3. c’hai presente le Nozze coi fichi secchi ..?
    antipasto di fichi secchi ..
    zuppetta di fichi secchi ..
    1 tagliatella con i fichi secchi ..
    fetta di pane abbruschettato con su spalmata una abbondante porzione di fichi secchi ..
    contornino di fichi secchi ..
    dessert fichi secchi ..
    vino ai fichi secchi ..
    capisch ?

  4. A volte penso che la maggior parte delle persone non vedano le partite e giudichino così per sentito dire o per posizione presa.

    Come su pellegrini in nazionale: fino all’assist fa una partita da 4 e poi per aver fatto un assist si cantano le lodi e si dice GRANDE PARTITA…

    Pellegrini è a Roma da 5/6 anni ma si considera solo lo scorso anno, quando in realtà di stagioni mediocri ne ha fatte e anche tante.

    Stessa cosa per gli altri…

    Consiglio, guardate le partite prima di giudicare.

    • Ma pure nella scorsa stagione, la migliore, si è spento nel periodo invernale, tra i soliti problemi muscolari e difficoltosa ripresa. Però almeno ha fatto bene in autunno e primavera.
      Non malaccio nemmeno la seconda stagione con Fonseca dal punto di vista dei numeri e presenze.
      Molte più ombre che luci in tutto il resto, quando non è mai andato oltre la manciata di partite positive.

    • è vero .ma purtroppo campa di rendita per il gol su punizione contro la lazio. se fosse stato lo Spezia non se lo inchiappettava de pezzo nessuno.questo perché siamo tornati ad accontentarci di figurare bene contro la lazio,anche se si fanno punti 1 CON LECCE SASSUOLO E CREMONESE

  5. pellegrini non lo farei giocare neanche sulla mattonella di casa tua.(e fuori uno)è una conferma che riguarda solo te,decatleta

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome