Giannini: “Sanches ha forza e tecnica, ma molto dipenderà da come sta. La Roma sta allestendo una rosa competitiva”

11
876

AS ROMA NOTIZIE – Giuseppe Giannini torna a parlare della Roma, e in particolare dell’arrivo di Aouar e quello probabile di Renato Sanches, ospite dei microfoni della Gazzetta dello Sport (M. Cecchini). Ecco le sue dichiarazioni:

Giannini, come giudica la Roma se arriverà anche Renato Sanches?
“Credo che si stia costruendo un centrocampo che abbina sia la quantità che la qualità. Il portoghese ha forza e tecnica, ma molto dipenderà dalla sua condizione fisica. Occorrerà sperare che gli infortuni che lo hanno tormentato negli ultimi anni lo abbandonino”.

In attesa del portoghese, come ha visto i primi passi in giallorosso del nuovo arrivo Aouar?
“Mi pare si sia mosso bene e abbia un bel piede. Ho l’impressione che in squadra ci sia molto assortimento, con due giocatori per ruolo in ogni posizione e con giocatori che consentono anche di fare variazioni nel sistema di gioco. Matic e Cristante, d’altronde, assicurano esperienza e solidità, Bove ha corsa e poi la qualità che hanno Pellegrini e Aouar è di primo livello”.

L’obiettivo dichiarato della Roma è quello di tornare in Champions: aspettando di completare la squadra, la missione appare è fattibile?
“Ad agosto il calcio è quasi sempre senza errori perché si sogna. Poi toccherà al campo dire la verità, ma di sicuro i giallorossi stanno allestendo una rosa competitiva”.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedentePAGANO: “Mi manda Totti. La mentalità di Ronaldo è il mio modello. Mourinho mi spinge a essere me stesso”
Articolo successivoPinto, quasi completato il taglio degli esuberi. Ma Mou ha fretta e insiste per Morata

11 Commenti

  1. dopo i naingolan e perrotta renato sanchez mi sembra l’unico centrocampista prendibile per il budget della roma che abbini forza e tecnica insieme strappi e dribling…speriamo bene soltanto per l’aspetto fisico ma io ho fiducia in Mou

    • Sanches sarebbe un top,visione di gioco,lanci lunghi,recuperi…il problema è che ti gioca un terzo delle partite a stagione.

    • Ecco bravo, sanches potrebbe essere, per caratteristiche, il giusto erede di radja, con le giuste distanze: forza fisica impressionante, veloce, dinamico, buoni piedi, dribling, recuperi ma giustamente come dice borgo, il dubbio è sulla condizione fisica.

    • Giannini ha detto una sacrosanta verità, la Roma ha una rosa importante, sta allestendo un gruppo che per mevpossa percorrere 3 obiettivi. 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  2. Giannini è un grandissimo intenditore di calcio, riesce sempre a leggere in maniera puntuale le situazioni di campo e del mercato in maniera ineccepibile. Ma perché, la Roma non riesce a costruire uno staff di persone come lui, Boniek, Totti, Voller, etc…
    Speriamo che qualcuno illumini la testa dei nostri dirigenti..

    • so i presidenti di solito che illuminano ma questi non pagano la bolletta mi sa. comunque reputo la rosa competitiva, ma solo per un un’obiettivo: l’europa

  3. Gli ultimi anni? A quanto ho letto questo è stato sempre infortunato da quando gioca! A Roma è così da più di 10 anni! Succursale degli infortunati… Aspettiamoci il crociato o qualcosa del genere appena iniziano una serie di partite più intense… Già vedo la solita frase… “Grazie per il supporto, tornerò più forte di prima”… E ciao per mezza stagione… Se và bene… Oramai le conosco a memoria le frasi e i fatti di tutti gli acciaccati… Che non vengono… Che PRENDONO alla Roma!!! Dybala, Smalling… Ora Sanches… Tutta gente da usare con i guanti… Nella finale di Europa League tutti attribuiscono l’unica e sola colpa a Taylor, che di sicuro ha dato il suo gran contributo ma la verità è che siamo andati in finale con una Squadra praticamente a pezzi e con giocatori che non giocavano da più di un mese rinunciando a giocare in campionato per una Champions raggiungibilissima prendendo schiaffi da tutte le squadre! E ora non mi ditemi che SE avesse vinto la Coppa ora non scriverei queste cose… Certo ma… Con i SE non si va da nessuna parte! Poi… Vogliamo commentare N’Dika e Aouar? Rispondo semplicemente Coppa d’Africa in uno dei momenti più delicati della stagione e… Con la speranza che non tornino rotti dalle rispettive Nazionali! Mercato a Zero… Mercato da vergogna pure quest’anno… A tutto questo bel pappone di prese per i fondelli si risponde con lo stadio Sold Out! Io continuo a pensare che a Roma i tifosi hanno proprio perso la testa e il senso dell’amore, sia nei propri confronti che nella Roma stessa! Mi esprimo meglio… Amare non significa “annientarsi” per qualcosa o per qualcuno… A meno che… La cosa non sia corrisposta! Ora mi domando? La Roma a noi ci ama? Cosa fa per noi e cosa ci dà? Ora dai… Pollici versi e sei della lazie… Vai a casa tua a formello ecc… Ecc… Ma aprite gli occhi e tenetevi i soldi che non si riesce più a campare con quello che costa la vita oggi!

  4. Si, la Roma sta allestendo una rosa competitiva ma ancora non lo è, fin quando non verrà presa almeno una prima punta che faccia un bel pò di gol, possibilmente anche 2 attaccanti.
    Appena arriverà almeno un centravanti di livello, allora la Roma sarà davvero competitiva.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome