Pinto, quasi completato il taglio degli esuberi. Ma Mou ha fretta e insiste per Morata

32
2242

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Missione quasi compiuta. Tiago Pinto, dopo aver piazzato ufficialmente Shomurodov al Cagliari (prestito con diritto di riscatto, la Roma pagherà la metà dell’ingaggio) sta per sistemare anche Vina, Reynolds e Villar.

Il terzino uruguaiano è a un passo dal Sassuolo: tutto è successo nelle ultime ore, con il club neroverde che ha ricevuto un’offerta per Kyriakopoulos dal Monza, e allora si è messo subito sulle tracce dell’esterno giallorosso, trovando l’ovvia apertura della Roma. I due club sono in piena trattativa, che dovrebbe concludersi in prestito con diritto di riscatto.

Torna l’ottimismo anche sul fronte Reynolds: l’accordo con il Westerlo sulla base di 3,5 milioni di euro più il 25% di percentuale sulla futura rivendita è tornato a un passo. Le parti stanno risolvendo gli ultimi intoppi, ma la trattativa pare destinata a concludersi con una fumata bianca in tempi brevi.

Anche Gonzalo Villar sembra destinato a salutare: il Granada lo ha messo da tempo nel mirino, anche se la trattativa con la Roma non sembrava decollare. Nella notte però nuove indiscrezioni circa un accordo imminente, con il centrocampista pronto a continuare la sua carriera in terra natale.

La speranza di Mourinho è che, completate le cessioni, Pinto possa accontentarlo con un centravanti di livello: la prima richiesta del tecnico è sempre Morata, ma i costi sono al momento proibitivi. Per arrivare a dama con lo spagnolo servirebbe prima cedere Ibanez. Scamacca resta l’alternativa, ma il West Ham deve ancora decidersi ad aprire al prestito.

Fonti: Sky Sport / Calciomercato.com / Gazzetta dello Sport / Corriere dello Sport

Articolo precedenteGiannini: “Sanches ha forza e tecnica, ma molto dipenderà da come sta. La Roma sta allestendo una rosa competitiva”
Articolo successivo“ON AIR!” – LO MONACO: “Sanches sarebbe un innesto fantastico”, FOCOLARI, AGRESTI: “Meglio lui di McTominay”, CIARDI: “Mou non ha mai messo veti”, ROSSI: “Mercato a zero? Bisognerebbe dirgli bravi”

32 Commenti

  1. Il lavoro di Pinto è indiscutibile, anche sbagliando in buona fede ha avuto sempre ottimi risultati…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Cioè Pinto ed il suo staff toppano gli acquisti spendendo così male il budget del primo anno (mai più replicato in quelli successivi) da dover noi pagare gli stipendi anche ai giocatori che cediamo in prestito e dovremmo pure ringraziarlo?
      Ha fatto rinnovi a stipendi a presunti titolari, e poi sul mercato cerca i loro sostituti invece che puntare a coprire i ruoli scoperti.. copre i buffi cedendo i giocatori della primavera (anche campioni europei) quando ha l’attuale allenatore in scadenza. Non sapremo mai se il futuro allenatore avrebbe utilizzato quei giovani, ma tanto ce li rivenderanno al doppio dopo.
      Sono da 3 anni grazie al suo fantastico mercato inchiodato tra sesto e settimo posto e dovrei pure incensarlo???
      Mi arrendo, qui si va oltre la sindrome di Stoccolma.. è l’acquisto della vasellina con il sorriso.

    • Caro Obelix non so chi sei, ma leggo che offendi abbastanza, il solito “leoncino” da tastiera, “sapientino” “sbrufolino da latte” educati prima da scrivere… Ma vedi che tanti ti hanno risposto in pollici…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Si ASterix è proprio così, secondo il cesaronico credo, Pinto va ringraziato,lodato,incensato! d’altra parte si sono comportati alla stessa maniera anche con Monchi anzi addirittura volevano dargli più tempo per completare l’opera. SE poi il Napoli ci dà 20 punti, senza mai essere incorso nel Fair Play o la LAZZIE 11 va tutto bene, il vero tifoso loda e ringrazia Monchi prima,Petrachi durante e PInto ora!
      PERFETTO, bravo Pinto compri Vina e Shomu per oltre 30 milioni, gli riconosci un consistente ingaggio e l’anno dopo speriamo che se li accattino in prestiito e con grossa fetta d’ingaggio a carico.

    • Mai un commento positivo. Solo insulti, sberleffi e denigrazioni verso Società, GM e squadra La libertà di parola mi sta bene ma soggetti come asterix emettono solo odi e rancori Strano che non sia stato ancora bannato.

    • @Solite banalità….i pollici alti ve li fate mettere dalla aprentela,opportunamente allertata.
      Aripjate,compà

    • No Zenone, sono i pollici dei tuoi parenti che non te sopportano più… scusami… 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  2. Se avessimo un Mou anche come ds/gm saremmo la squadra più forte al mondo. Invece abbiamo un ds/gm che non sa fare mercato, non conosce calciatori e che, a fronte di tutti i torti arbitrali subiti, preferisce restare in silenzio anziché difendere la società per la quale lavora. Non si capisce per cosa lo pagano. Forse per fare compagnia a Mou quando va a pranzo.

    • Ho capito che il problema di Pinto è Mourinho.
      Se Mou non fosse così idolatrato il lavoro di Pinto non sarebbe così offuscato da questa luce accecante irradiata dallo Special One.
      Se entriamo nell’ottica che nessuno di noi non è mai stato un ds/gm/allenatore, che nessuno di noi conosce gli ordini e le direttive ricevuti/e da Pinto e nessuno di noi ha neanche lontanamente idea degli interessi dietro al calcio mercato, allora la smetteremo a sacralizzare uno e lapidare l’altro.

    • @romano: due anni interi a piangere dei giocatori pippe, del mercato da 7 milioni (l’anno in cui sono arrivati Dyabala e Matic), a mettere in campo i primavera per mostrare la panchina corta, a mettere giocatori in tribuna per poi richiamarli al momento del bisogno, hanno prodotto tutto questo. La colpa dei sesti posti a raffica è di Pinto.

      Non oso pensare quello che ci aspetta nei prossimi 9 mesi.

  3. Per me Pinto sa il fatto suo.
    Ha preso una squadra piena zeppa di esuberi ed è riuscito a far piazza pulita, mandando via degli zombi inamovibili. Ora, al terzo anno, abbiamo azzerato gli esuberi, grazie anche a Mourinho che è stato molto chiaro su chi c’è e chi no.
    Ha lavorato con molte difficoltà: il FairPlay, gli infortuni di Spinazzola, di Wjnaldum, di Abraham che hanno condizionato il mercato, oltre che le prestazioni della squadra.
    Ci hanno lasciato da un giorno all’altro Dzeko, Mykitharian e Zaniolo, oltre a Veretout che, a parte qualche screzio con Mou, poteva essere utile alla causa.
    Pienamente azzeccato l’acquisto di Abraham… il primo anno. Il secondo è sparito.
    Acquisti come Viña e Shomurodov possono essere considerati degli sbagli ma su cui influisce anche il momento negativo della squadra nel suo complesso.
    Ricordiamo che il suo obiettivo non è solo la crescita della squadra ma la crescita della squadra ridimensionando il monte ingaggi che era abnorme.
    Manca un’altra figura, quello che alza la voce e si fa sentire, ma non può essere lui, tra l’altro non è il suo ruolo.
    Trovo che Pinto sia molto allineato alla strategia della società.

    • certamente e un uomo serio ma non ci scordiamo che su 15 giocatori che ha preso solo due sono buoni matic e dybala il resto sono una manica di seghe l acquisto di vina shmurodov e qualcosa di sconcertante con quella cifra prendevi david comunque diamogli fiducia piano piano gli esuberi se ne andranno purtroppo vna e shomurodov cambieranno squadra ogni anno fino al 2025 ma d altronde voi li prendereste con obbligo di riscatto giusto un matto ora vediamo per la punta e inutile che pensate ad abhram per questo campionato

  4. Mou è fissato con Morata che è bravo ma non rapinatore d’area,fisicamente delicato,non giovane e assai costoso…possibile che non si trovi un’alternativa (Scamacca a parte)!? ora che i soldi ci sono dopo la fine degli esuberi…allora? poi Mou deve dare alla squadra una parvenza di gioco altrimenti l’olimpico comincerà a svuotare…mai interessato ai guru o santoni

  5. Ma quali segnali? Macché Morata (anziano e mai goleador)! Va preso Scamacca! Speriamo sia abbastanza romanista e abbastanza sveglio da resistere a queste storielle che inventate per spingerlo verso Milano…

    • @Fabio, chiamalo te il mister, convincilo e dje che Morata è frascico, vecchio e non segna mai.

      Mi raccomando daje una svejata e facce poi sape qualcosa.

    • No sthill, rischierei di sentirmi dire che lui morata non lo vuole e fare la figura dello scemo… Chiamalo tu…

  6. su Sanchis mezzo fracico,insisterei…potenzialmentr grande giocatore,idem Scamacca,adesso la rosa e’
    lunga,magari ce cascano….se succede un bel 8
    al Ragionierino,altrimenti 5 e mezzo

    • No a G. Ramos. Per due motivi. 1. Il costo proibitivo. TM lo da’ oltre i 50ml. 2. E’di Gestifute, la scuderia di Mendes. Sai che putiferio che ti scatenano gli anti-romanisti?

  7. Scamacca per me tra le milanesi e noi sceglierebbe la Roma, non solo per questioni cuore ma anche perché in giallorosso sarebbe titolare indiscusso.
    All’Inter con Lautaro e Thuram non è detto che giochi così spesso.
    Stesso discorso per il Milan, dove troverebbe Giroud ed Okafor.

    • Il Milan non avrebbe comunque bisogno più di attaccanti avendo preso Okafor adesso e avendo già Giroud e Colombo.

      L’Inter invece fa già fatica a pagare 6 milioni un portiere, figurati Scamacca a 35 milioni..

  8. Comunque bisognerebbe sbrigarsi nel prendere una prima punta, l’attacco ed il numero di gol da realizzare sono la cosa più urgente in questo momento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome