Giudice Sportivo: anche Paredes entra in diffida

7
316

NOTIZIE ROMA CALCIO – Dopo la 18esima giornata di campionato e le festività natalizie, il Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, ha reso note le decisioni assunte.

Per quanto riguarda la Roma, 12mila euro di ammenda al club giallorosso “per avere suoi sostenitori, al 30° del secondo tempo, intonato un coro becero nei confronti di un calciatore della squadra avversaria; per avere inoltre, al termine della gara, lanciato un seggiolino in un settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria causando il leggero ferimento di uno spettatore; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS”.

Leandro Paredes, ammonito nel corso del match perso con la Juventus, entra in diffida e si aggiunge a Mancini e Cristante.

Fonte: legaseriea.it

Articolo precedenteCalciomercato Roma, niente Marcos Leonardo: è ad un passo dal Benfica per 20 milioni di euro
Articolo successivoLLORENTE: “La Cremonese? Se faremo bene sarà una partita semplice. Mourinho è l’allenatore perfetto per la Roma, sarei felicissimo se restasse”

7 Commenti

  1. Dobbiamo dissociarci sia dai cori contro Vlahovic sia dal lancio del seggiolino. i romanisti non sono né razzisti né vandali, quindi mi auguro che i responsabili di questi atti siano isolati dal resto del tifo.

    • Bravo Ago! Sfottò a mille, ma mai a sfondo razzista. Sui seggiolini poi non ne parliamo. E’ inconcepibile mettere a rischio la vita degli altri…

  2. Appena Paredes si becca un altro giallo,Cristante deve entrare in campo con 2 numeri ,davanti da centrale e dietro da centrocampista. Si sdoppia,si clona,si scinde.
    Ma mo va là,ai tempi di Pallotta c’era Nainggolan di riserva.

  3. Paredes: alla Rube 7 gialli in 25 partite, alla Roma 9 in 17 partite.
    O è diventato cattivissimo o questa è una prova provata che quando si indossa una certa maglia qualcuno diventa più uguale degli altri.

    • Con la Roma gioca di più e quindi prende più gialli, nella Yuve Paredes era la riserva di Miretti.

  4. A qualcuno però è sfuggito che i rubbentini contro di noi avevano fatto ben 3 falli d’ammonizione nella sola prima mezz’ora di partita senza prendere un cartellino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome