I Friedkin hanno scelto: sarà Ghisolfi il nuovo ds di una Roma competitiva ma sostenibile

131
2396

AS ROMA NEWS – I Friedkin hanno scelto il prossimo direttore sportivo della Roma e si apprestano ad annunciarlo. E’ quanto rivela in questi minuti il portale Corrieredellosport.it: il francese Florent Ghisolfi è vicinissimo ad assumere la carica di ds giallorosso.

Nelle ultime ore sono arrivare conferme di ogni tipo da Nizza, club nel quale lavora attualmente il giovane dirigente transalpino. Dopo una lunga ricerca del profilo ideale per cominciare un nuovo progetto, i proprietari della Roma sono decisi: Ghisolfi è stato scovato dalla Retexo di Gould.

Il profilo ha trovato i favori dei Friedkin, ritrovando in lui i principi del modello che la proprietà vuole seguire in futuro: una Roma competitiva ma al tempo stesso anche sostenibile. La dirigenza giallorossa (i Friedkin e Souloukou) nelle ultime settimane ha incontrato due volte Ghisolfi: il modello di gestione e coordinamento del settore sportivo prospettato dal dirigente ha riscontrato consensi positivi da parte del club giallorosso, che ha apprezzato il ruolo avuto dal francese nella crescita prima del Lens, che ha riportato in Champions, poi del Nizza che adesso sta lottando per qualificarsi ai preliminari della prossima Champions.

I Friedkin questa volta hanno deciso di puntare su un vero direttore sportivo, a differenza di Tiago Pinto che in passato non aveva mai ricoperto questo ruolo, e hanno scelto Ghisolfi. L‘annuncio ufficiale è atteso nei prossimi giorni, contestualmente a quello del rinnovo di Daniele De Rossi.

Fonte: Corrieredellosport.it

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, De Rossi ha chiesto cinque rinforzi e la conferma di Spinazzola. In uscita Zalewski
Articolo successivoSVILAR: “Non mi aspettavo di arrivare a questo livello. Domani daremo il massimo. I rigori? Li ho studiati…” (VIDEO)

131 Commenti

    • senza polemica, ma chissene frega se è italiano o no, visto che non sono più gli anni 70 quando le frontiere erano chiuse. Nel 2024 puoi acquistare buoni calciatori anche dalla corea del sud ad esempio quindi che la nazionalità è irrilevante.
      Poi cosa vondamentale è che finalmente i friedkin hanno abbandonato l’idea della figura ibrida ds e gm, quindi il ds può essere benissmo traniero ed il gm una persona che conosca la realtà calcistica italiana

    • Gli stranieri hanno già toppato, di brutto, qui a Roma. Meglio un italiano. Si spendono tanto soldi per mister e giocatori, basterebbe dirottarli in primis sul ds, poi per il resto. Del resto, anche qui non mancano le prove, basta vedere Marotta; ma poi, Sartori, Sabatini, Corvino, i primi che mi vengono in mente al volo.

    • colorado va bene tutto ma:
      Corvino è da anni che non ne azzecca una
      Sartori è al bologna e non credo che se lo lascino scappare
      Marotta resta all’inter
      Giuntoli resta alla juve
      Sabatini non è più lo stesso di della roma di qualche anno fa, ha girato diverse squadre senza concludere un granchè quindi non avresti la certezza dei risultati
      Ho dimenticato qualcuno?

    • Aspettiamo di vedere la nomina definitiva.
      Resta il fatto che gli ultimi DS con gli americani sono stati stranieri che non conoscevano il calcio italiano e l’unico italiano ha fatto causa alla proprietà.

    • ufficialità a parte, l’importante è investire su giocatori veri. Quando dici veri, intendo difensori a cui non devi spiegare il posizionamento, esterni che sanno crossare e fare le due fasi, centrocampisti box to box con piede e testa, centravanti che vede la porta (e segna).
      Se lo fa l’Atalanta, il Bologna o addirittura il Bayern Leverkusen, possibile che non ci possa provare a Roma?
      Se hai i soldi compri Hakimi, se non li hai devi scoprirli….

    • @colorado Mai lette così tante fesserie in così poche righe: spagnolo chi? Monchi? Che c’entra? lo aveva portato Pallotta e dopo di lui c’è stato Petrachi. Qual’è il nesso che se è italiano è meglio? Marotta? Non è un DS. Dirottare i soldi sul DS? Questa è proprio grossa. Da quando si fa mercato per i DS? E’ una figura dirigenziale come le altre e come tale percepisce molto meno rispetto ad allenatore e giocatori, e soprattutto non si comprano al mercato.
      Meno male che ci sono tipi come te così brillanti ad illuminare gli altri…

    • LS, si hai dimenticato un Signore che si chiama Ricky Massara che soli 2 anni fa ha portato uno scudetto a Milano , una semifinale di champions e una presenza costante nella stessa competizione. Infine conosce Roma sufficientemente per non doverlo aspettare minimo 2 anni per l’ambientamento, ma che ce frega pjamo un’altro stagista e aspettiamo altri 2 anni per poi cacciarlo.

    • X La Sfiga (a cui mi piace rispondere): ho scritto solo i nomi che, al volo e al cellulare, ero in grado di riportare. Ce ne possono essere di altri, ma meglio italiano (secondo me): abbiamo una proprietà straniera, una general manager anche, qualcuno del posto sarebbe meglio (oltre ai motivi gia’ citati). Ovviamente, a chi non capisce che un DS spesso si chiama in questo modo, ma fa di tutto e di altro, non voglio manco replicare a tono: però posso aggiungere che, “qual è” si scrive senza apostrofo, a proposito di fesserie. Preferisco, allora, citare le figure di Sabatini, che valeva molto più del presidente Pallotta; di Marotta, che vale molto più del presidente Zhang, come valeva più di quello della Juve, addirittura. Non credo che Sartori sia inavvicinabile, non credo che Massara sia inavvicinabile (giusto per fare qualche nome italiano).

  1. Io attenderei sempre il comunicato ufficiale prima di lanciarsi in quelle che saranno prevedibilmente una pletora di invettive inframmezzate da un solido campionario di luoghi comuni.
    Ma solo perché l’esperienza degli ultimi quattro anni dovrebbe avere indotto a particolare prudenza ogni volta che si prova ad anticipare le mosse dei Friedkin.
    E prima di ironizzare su quella che sarà la Roma di Ghisolfi aspettiamo di vedere come giocherà la Roma di Sarri.

    • Esatto ma Vi hanno raccontato che il DS lonfa DE ROSSI!

      “Vi”

    • Considerando i precedenti si, sara’ meglio attendere l’ufficialita’.

      Gradirei che il futuro D.S. abbia esperienza tale da poterla mettere a disposizione della proprieta’ e della squadra, evitando di lavare i panni sporchi in pubblica piazza, che sappia organizzare una eccellente rete di scouting per costruire un futuro ricco di vittorie e che sappia essere oculato nelle trattative.
      Praticamente vorrei una specie di extraterrestre !!!

  2. Mah! Chi era che diceva: “Carneade…chi era costui!?”… Don Abbondio? L’avv. Azzeccagarbugli?
    Cmq aspetto l’ufficialità ma non potrebbe certo entusiasmare la piazza.

    • io riuscii a fomentarmi per Monchi per il passato a un Siviglia stravincente e modello economico sportivi. Abbiamo tutti visti i risultati.

  3. Altro nome improponibile ed indecente, un altro mago, dopo monchi e pinto ci mancava solo questo.
    Al peggio non c’è mai fine

    • Già bollato come “indecente” nonostante non si abbia la minima idea delle sue conoscenze e capacità. WELCOME TO ROMA!

    • Monchi è arrivato qui tra le grida di giubilo del 99,9% dei presenti, non ci prendiamo per il cubo.
      A luglio 2018 in ritiro, mentre comprava e vendeva due giocatori al giorno, fu accolto da una standing ovation del pubblico in stile Gabriel Omar Batistuta.
      POI il campo (e il bilancio) hanno emesso il loro verdetto e tutti hanno scoperto di averlo sempre considerato un cialtrone. POI.
      Sempre che sia questo il prescelto (e mi tengo tutti i miei dubbi), se dovesse fare il percorso inverso di Monchi, diventiamo tutti “ghisolfisti” della prima ora.
      Questo per dire che l’unico giudizio che conta è quello del campo.

    • BRS pure di Pinto si diceva lasciatelo lavorare… beh ha lavorato… e guarda dove siamo.

    • Santarini, quindi siccome Tiago Pinto non ha fatto granché, allora chiunque arriverà dopo di lui non potrà lavorare in pace ma essere automaticamente bollato come un cialtrone. Ma io dico, che ragionamenti sono?

    • “…nonostante non si abbia la minima idea delle sue conoscenze e capacità”

      Credo che il problema sia proprio quello.
      Forse ci voleva uno di cui si sapesse qualcosa circa conoscenze di calcio, specie italiano, e capacita’.

  4. In porta prenderei un secondo a poco, tipo cragno che te lo regalano e fino a 2 anni fa ar Cagliari era nportiere molto forte. Centrali siamo apposto, qualora arrivasse n’offerta pe smalling valida lo venderei prendendo Hermoso a 0 come riserva co llorente, e titolari Mancini e ndicka, altrimenti me tengo smalling, che per età e ingaggio è difficile da vendere ed è comunque un difensore affidabile. Sulle fasce a sx rinnoverei spinazzola a ribasso e angelino a 5mln, corsa, agilità e buoni piedi e cross, a quel prezzo de mejo ntrovi. A destra mi terrei solo celik (almeno che non arrivi un’offerta che permetta di fare una plusvalenza) con dumfries titolare o bellanova. A centrocampo invece cristante potrebbe essere il regista panchinaro di paredes, comprerei zielinski a 0 come box to box/mezz’ala (quello che avrebbe dovuto fare renato) e come trequartista pensavo a tre giocatori: per costi samardzic, giovane veloce e tecnico, se l’udinese andasse in b la sua valutazione scenderebbe. Oppure thiago almada anche lui giovane veloce tecnico, compagno di nazionale di paulino, però più costoso (clausola di 27mln) forse con qualche contropartita si può prendere a meno. L’altra idea champions (però) è mount in prestito: il MUTD è in crisi, e sicuramente in estate farà una rivoluzione. Mount potrebbe essere girato in prestito da noi, ha un ingaggio di circa 5mln e lo possiamo dividere col MUTD. Questi 3 (prenderei solo 1) si alternano con Pellegrini il cap. In attacco proverei non a comprare ma ad un nuovo prestito annuale di lukaku, con boulaye dia come riserva. Il primo anno a Salerno aveva fatto molto bene poi mo che la salernitana retrocede e ha litigato col club possiamo prenderlo a molto poco. Sulle fasce: a sx terrei elsha ma come panchinaro di chiesa, l’alternativa è lauriente del Sassuolo, che potrebbe andare in b e potrebbe venderlo a prezzo scontato. A dx mi tengo dybala e baldanzi, e comprerei greenwood dal MUTD che può ricoprire il ruolo di ala sx, dx e punta. Ottima stagione col getafe con 10gol e 6 assist, molto veloce e tecnico. Pure in prestito potremmo prenderlo per un anno e se va bene a 0 nel 2025.
    Qualora arrivasse una buona offerta anche per bove lo venderei e dei tre tra mount samardzic e thiago almada ne prenderei 2.
    Acquisti: cragno, dumfries/bellanova, rinnovo spina e riscatto angelino, zielinski a 0, 1 (o 2) tra thiago almada, mount e samardzic, lukaku prestito, dia, greenwood, chiesa/lauriente.
    Parliamo di 10/11 giocatori di cui 1 da rinnovare e 1 da riscattare, quindi ne compri effettivamente 8/9. Vendi: kumbulla, karsdorp, aouar, Zalewski, lukaku, abraham, belotti, solbakken e le altre pippe. (Se celik e smalling via, hermoso e kayode)

    • caro asroma apprezzo molto i giocatori che hai citato ma in questi giorni che si sta scatenando gia la campagna acquisti tutti non tenete conto di una cosa i pipponi neanche regalati li vogliono ma secondo te chi si accolla un ingaggio da 3 milioni per karsdorf e assurdo saranno tutti a libro paga per un altro anno sperando di non prenderne altri

  5. Se fosse vero, sarebbe per me la conferma che i Friedkin non mirano come non hanno mai mirato, ad alti livelli. Scordatevi la semifinale di Champions: il nostro target è quello che viviamo da 4 anni, 5/6 posto, Europa League e dintorni.
    Con questo voglio dire che se anche dovessimo andare in Champions quest’anno, con i giocatori che prenderebbe quel DS, probabilmente faremmo solo una comparsata.
    No Giuntoli no Sartori no Sabatini no campioncini.
    Siamo sesti, eravamo sesti, saremo sesti.
    Daje che arriverà sicuramente qualche altro Trofeo.

  6. La domanda che mi pongo è: perchè il DS della Roma lo deve scegliere o quantomeno candidare la Retexo? Si potrà mettere nella Roma prima o poi qualcuno che ,al di là dell’allenatore di turno, abbia conoscenze di calcio ed in particolare del campionato Italiano abbastanza competente da indicare un DS atto a ricoprire l’enorme lavoro che lo aspetta?. Per carità nulla contro questo professionista ma se qui s’ è cacato sotto pure Monchi (“Mucha pression” cit.) plurivincitore d’Europa league, immagino come reagirà uno che viene da una serie di squadre minori di un campionato minore. Ora scado nel luogo comune : ma Massara (Theo Hernandez, Leao e Maignan ) e Burdisso ( Nico Gonzalez e Beltran) vi farebbero così schifo? Talvolta la soluzione ai problemi è molto più semplice di quanto non sembri. Forza Roma.

    • S’è cacato talmente sotto che ha distribuito a destra e manca prebende per favori avuti o da ricevere (rigorosamente non a Roma) con le casse giallorosse.

    • Perché i dirigenti stranieri possono accettare pure un ruolo dirigenziale senza delega di firma ed i DS e dirigenti italiani che leggo qui spesso nominati, è gente che invece la delega di firma la pretende e dopo fanno come pare a loro (così si può magna come pare a loro e fare le operazioni tutto a modo loro). Forse il solo Massara potrebbe accettare senza delega di firma ma al Milan mi è stato riferito da più addetti ai lavori, tutti i calciatori buoni sono stati pescati dal francese Moncada e non Massara. Per me è chiaro che i Friedkin vogliono lavorare con un modus operandi da società moderna e che quindi come altri club TOP in Europa hanno più analisti e una rete scout mondiale, cosa che i dirigenti italiani spesso citati non lavorano in questo modo pure. Ad esempio solo i Gobbi e l’Atalanta (per via del Gallese Congerton) hanno fatto la squadra U23, mentre nessun’altro in Serie A l’ha fatta fino ad oggi. Io più che italiano o straniero vorrei un dirigente tipo Congerton che desse centralità al suo progetto tecnico di fondare la Roma U23.

    • appunto @lupman s’è cacato talmente sotto che s’ è scordato come se faceva il DS .

    • Aldo71, desideri l’applicazione di una regola molto semplice:
      la regola del “Rasoio di Occam” che dice che la soluzione più semplice tra più soluzioni egualmente valide di un problema, è più probabilmente la soluzione migliore. Burdisso, Massara..anche contemporaneamente…ma questi so amerikani..e che ne sanno di filosofia…

  7. Qualcuno di voi sa dove potrei mandare il mio curriculum?
    il francese, l’taliano, l’inglese, lo spagnolo sono lingue che parlo/scrivo perfettamente, poi altre 3 lingue in più me la cavo…, inoltre conosco le culture di molti paesi/regioni del mondo, per il mio lavoro viaggio tanto… in altre parole mi vedo benissimo accanto al prossimo DS.

  8. Non lo conosco e non mi fido di chi giudica per la nazionalità o per la foto. Mi piacerebbe sapere Saverio che ne pensa.

  9. volevamo essere come la Juventus.
    finiremo per essere come una delle sue costole:
    il Sassuolo d’alto livello.
    dopotutto abbiamo mendicato un ragazzino.
    le strisce l’anno prossimo le avremo sulla maglietta.

    tutto torna

    • dimenticavo, probabilmente saremo anche condannati come loro per bilanci truccati, stando alle ultime.
      poi si che saremo come loro.

  10. Come al solito arrivano i Gandi ESPERTI DEL SITO……il Nizza ha avuto una crescita ESPONENZIALE…….fosse lui ( ma finche non lo annunciano non credo a sti purciari dei giornali) mi piacerebbe solo che portasse Thuram dal Nizza…ecco, quello si che sarebbe un grande inizio…

    • vige la presunzione di inadeguatezza fino a dimostrazione contraria. quindi prima ti condanno e poi semmai ti riabilitò …vedi Svilar

    • Farà bene? Farà male? Sarà lui il DS? Si vedrà! Per quel che mi riguarda fosse lui sarebbe un aconferma di come opera questa società usando modello quanto meno discutibili. Parto dal fatto che “per me” (magari per Friedkins avrà lavorato benissimo) Thiago Pinto scelto con la stessissima formula non ha operato bene e forse questo un po’ mi influenza. Poi sono preoccupato per i tempi di ambientamento, gli ci vorrà del tempo per capire dove è capitato, come operare qui e che tipo di giocatori portare, la Ligue 1 è tutt’altro campionato rispetto alla Serie A, quindi bisogna saper scegliere bene.
      Io rimango perplesso per il modello a cui questa proprietà ambisce, cioè voler replicare realtà lontane anni luce dalla nostre, parliamo di piccoli club con numeri e fatturati molto diversi dai nostri.
      Mi sembra che cerchino la pietra filosofale quando invece servirebbe normalità, ogni volta pare, anche se relamente non è così, che cerchino un colpo ad effetto.
      Si affidano a società come quella citata (sicuramente lo faranno altri club ma bisogna vedere in che modo) perchè in società manca una figura di spessore che possa affiancarli nella scelta, una figura che io auspicavo (avrebbe fatto comodoa anche a De Rossi visto che è l’unico tesserato a afre dichiarazioni) e che invece dal loro punto di vista non è assolutamente necessaria. Non voglio fare il nazionalista ma un DS che conosce il nostro campionato sarebbe stata una scelta così mortificante? Un Massarà che poi al Milan non aveva fatto così male avrebbe rappresentato una mancanza di ambizione o un sinonimo di fallimento? Uno che conosca le dinamiche del calcio italiano, pronto da subito! Non è che tutto quello che vine da fuori è per forza meglio di quello che abbiamo qui.
      Poi noi possiamo solo accettare ed in alcuni casi subire le loro scelte.

    • Ah, no perchè era nono, 29 punti in 20 partite, fuori dalla Coppa Italia in un derby osceno senza nemmeno un tiro in porta e secondo in un girone di EL con Slavia e Servette?

    • Mourinho è stato boicottato dalla squadra e dalla dirigenza.
      Lo sanno pure i gatti di Roma.

    • Boicottato dai giocatori qua, al Man Utd, al Tottenham……. farsele due domande no, eh?????

  11. spero di essere smentito (lo spero veramente tanto), ma in Italia il mercato è un letamaio e la politica sportiva una fossa con un misto di maiali e squali….o questo viene qui con l’elmetto e un arsenale sulle spalle o se lo pappano a colazione e lo bullizzano a cena…. detto questo, sono 4 anni che i giornalai non azzeccano un nome, i Friedkin sono bravissimi a depistarli e a prenderli in giro, spero sia così anche questa volta e portino un nome diverso, italiano e con una bella storia di affari e colpi…(magari Sartori…)

  12. Non giudico sulla veritá della notizia o meno (peraltro se l’ha detto Di Marzio qualcosa ci potrebbe essere). Ma dal punto di vista della strategia sportiva potrebbe essere interessante. Vista la – per il momento – situazione economica non proprio accattivante, puntare su una figura che conosca e abbia un buon network stabilito nel campionato francese potrebbe essere positivo. La Ligue 1 da qualche anno si é configurata come un serbatoio di talento per i campionati top europei, per varie ragioni. Potrebbe essere la mossa azzeccata per scovare giocatori (con passaporto europeo) che nella roma siano poi pronti a esplodere. Fosse cosí non spero nel prossimo Mbappe…vista la situazione sulle fasce mi accontento di un Candela…
    Forza Roma!

  13. Io rimango dell’opinione che con profeti e maghi abbiamo già dato! Possibile che un Burdisso o un Massara non sono buoni per noi? Forse perché’ parlano bene Italiano? Forse perché’ conoscono bene l’ambiente?Speriamo bene!

    • hai capito che si parla del ds? che cìentra l’italiano? mica è l’addetto alle pubbliche relazioni quello che stanno cercando

    • @samuj uso una tastiera tedesca e quando devo cliccare sulle lettere accentate è un casino visto che che ‘ e ì sono vicine

    • scherzavo….e credimi io qui so l’ultimo che può dare lezioni ditaliano!!!
      un abbraccio e sempre FORZA LA ROMA

  14. Ha aumentato del 5% il valore della rosa del Nizza, con buoni risultati sportivi, non male, ma le magie le ha fatte a Lens dove oltre a portarli in Champions ne ha quintuplicato il valore in rosa (da 25 a 125 milioni circa in 3 stagioni).
    Tutti dicono del Ds italiano ma come insegna Modesto al Monza, non conta essere italiani, conta la qualità. E, per gli schizzinosi fissati con le nazionalità, il sopracitato Modesto è francese… così come il nuovo presunto DS della Roma. Così dovremmo essere contenti tutti.
    Poi se volete dirmi che Modesto è scarso allora alzo le mani…

    • Hahahaha ma che scrivi nel triennio al lens dal 2019 al 2022 so arrivati due volte 7 ed uno 6…ma quale champions, poi li faceva coordinatore..ma informatevi prima basta vedere le classifiche de ligue 1..mica ce vuole un genio.

    • …a Chicco, me pari un po’ acidello… pijate una camomilla.

      “…ha apprezzato il ruolo avuto dal francese nella crescita prima del Lens, che ha riportato in Champions…”

      Sta scritto nell’articolo che so’ tornati in Champions… se è sbagliato dovresti ridere del giornalista e di come ha riportato male la notizia, non di me che mi sono limitato a fare un giro sul webbe per vedere l’evoluzione del valore delle rose e a fidarmi di quanto è stato scritto qua.

      Ennamo su, cresciamo un po’…

    • a ci ma tu scrivi “ma le magie le ha fatte al lens oltre che portarli in champions” , quindi oltre il giornalista che nn sa fare il suo lavoro, tu dai enfasi ad una fregnaccia…e poi ci chiediamo come fanno a fotterxi il cervello..vi dovete informare ed ecco come pallotta e rimasto presidente della roma perché c’è stavano i creduloni.

  15. …ammesso che sia vera questa notizia non capisco perché dobbiate giudicare ancor prima che questo inizi a lavorare!!! Abbiamo fatto lavorare Petrachi, Monchi, Pinto e altri.
    Facciamo lavorare anche questo, no????
    Altrimenti, indite un referendum e sceglietelo voi il DS; anzi, siccome leggo che tanti di voi sono dei “fenomeni” in termini di conoscenza del calcio europeo e addirittura mondiale, scegliete direttamente i giocatori; così facciamo prima e la Roma risparmia lo stipendio del DS!!!

    • Dopo il triennio scapigliato di Pinto, dobbiamo sorbirci un altro triennio di Ignoto2 per poter dire che non ci capisce unkazzo?

  16. Ma come “lo sanno pure i muri che il prossimo ds della Roma sarà modestò, il preferito di Lina Souloukou”! 😂

  17. Ancora nessuno ringrazia Pinto di aver preso Lukaku Dybala e Svilar. E se Ghisolfi ce pija Chiesa stiamo arrivando top

    • Lukaku, Dybala e (adesso) Svilar non cambiano di una virgola che sta squadra è stata costruita male, anzi male male, con carenze importanti sulle fasce e a centrocampo.

      Se Pinto ha il merito di Lukaku & Co, si prende pure le colpe per il resto. E il resto, purtroppo, è quello che adesso ci sta mettendo con le spalle al muro.

    • Incredibile come per gli acquisti di Lukaku, Dybala e Svilar non avete dato merito a Mourinho 😂, eravamo talmente abituati bene a dare meriti a Mourinho per gli acquisti azzeccati e detto di peste e corna a Pinto per gli acquisti sbagliati… 😂

  18. È il profilo ideale per una rometta che continuerà ad arrivare sesta/settima che dovrà vendere e puntare su giovani sconosciuti, ancora che li difendete a questi

  19. sostenibile de che? con i soldi spicci, qualche parametro zero mezzo infortunato, prestiti e qualche giovane di belle speranze, con questi cari miei si prospettano anni bui

  20. A parte che non sono d’accordo, non mi piace l’ idea e non mi sembra un progetto ambizioso. Detto ciò che non conta nulla perché è un parere assestante, vi rimando all’ articolo dove di marzio per primo,come nel 90% dei casi, aveva annunciato ciò e la maggior parte di quelli che scrivono anche oggi avevano ricordato per l’ ennesima volta la faccia del giornalista quando fu annunciato mou e lui aveva detto che sarri era in testa nella corsa alla panchina della Roma. Ancora avete il coraggio di scrivere? Che banderuole…

  21. @Lup Man
    Florent Ghisolfi viene considerato uno dei nomi emergenti degli ultimi anni del calcio francese. È considerato un “uomo ombra”, un professionista concreto che preferisce lavorare senza troppi riflettori addosso ma è stato capace di emergere velocemente perché ha saputo prima al Lens con poche risorse (e dopo al Nizza), portare ordine dentro il Lens ed organizzare bene una nuova rete scouting, coordinare un nuovo modus operandi interno, impostare una strategia di calciomercato che li ha guadagnato molto consenso tra gli addetti ai lavori. Posso dire che ho chiesto ad un mio amico che collabora con il Lens da anni e me ne ha parlato in modo entusiastico. Per lui Ghisolfi è un top dirigente da TOP club. Mi ha detto è una persona molto intelligente, umile, sa parlare sempre a modo ed in modo rispettoso e chi lo conosce rimane colpito perché Ghisolfi trasmette anche molto carisma. In questo senso è il migliore direttore sportivo di età giovane in Francia ed anche il suo lavoro al Nizza è stato molto buono. Potrebbe portare con se il suo stretto collaboratore Gregory Thil. Francamente sono rimasto sorpreso quando è uscito il suo nome visto che si vociferava potesse essere candidato per rilanciare il nuovo Liverpool post-Klopp o rifondare il PSG per la prossima stagione.

    • scusa un attimo io sio de coccio..ma lui al lens ma che ha fatto..la sua grande gestione triennale lì ha portati due volte al settimo posto ed una al sesto..la prima stagione il giocatore più costoso e stato uno da 1.5, il secondo anno fofana dell udinese per 8 milioni, la terza danso per 5.5, non mi parlate di doucoure e banza che sono prodotti del vivaio..poi sarà pure bravo a prendere a a poco e fare qlk plusvalenza..ma noi siamo la Roma o il lens..qua manca chiarezza si vuole arrivare in champions o no…facile se parla onestamente alla gente e se nn je sta bene te becchi i vaffa, ma almeno sei coerente.

    • Da quello che mi ha raccontato il mio amico è entrato con un ruolo tecnico ufficialmente non da DS ma ha sistemato una situazione nel club da “polveriera” dove lui porta ordine all’interno e dopo anni in Ligue 2, il suo lavoro porta il club finalmente di nuovo in Ligue 1 dove nella stagione suggestiva il Lens sorprende un po’ tutti perché ad un certo punto sta in posizioni alta in classifica pur essendo una squadra neo-promossa. Ovvio che alla prima stagione non potesse spendere anche volendo tanto, aveva un budget da Ligue 2 cioè Serie B nostra, ma dopo diversi anni di insuccessi del club (dal 2011 in Ligue 2) c’entra subito la promozione in Ligue 1. Non sempre chi ricopre il ruolo ufficiale di DS è la persona che decide e gestisce il club ed il suo mercato. Come scritto Ghisolfi al Lens ora sanno tutti che è stato lui la persona chiave del loro successo mentre lui in quel periodo agiva da uomo ombra. Non pensate che qui in Italia funzioni per forza tutto così. All’Atalanta c’è Congerton, al Milan i calciatori li sceglie Moncada, al Sassuolo è Rossi, ecc. Certa gente che agisce nel mercato non vuole avere troppo clamore attorno.

  22. a rega salvo miracoli calcistici, la champions nn la faremo..questo te compra gli sconosciuti giovani..tanto per fa l Europa league andranno bene..sto cominciando a pensare che a questi di arrivare in champions nn je freghi nulla…stadio docet.

  23. Staremo a vedere i risultati di questo sconosciuto. L’impressione è che sia un personaggio che va a confermare la linea low cost di questa gestione societaria

  24. Sinceramente non lo conosco. Può rivelarsi una bufala o un ottimo DS. Quello che non capisco è perché molti di noi abbiano già deciso che è un bidone. Anche perché tolti Marotta, Giuntoli e Sartori non capisco chi dovrebbe essere il tanto agognato DS italiano. Certo, anche io ho i miei dubbi, dovuti al fatto che non vorrei fosse un “pupazzetto” aziendalista pronto a prendere giocatori “così cosi'” senza avere la capacità(o peggio ancora la possibilità) di andare a prendere ottimi giocatori, ma alla nostra portata(certo non pretendo Halland,Vinicius ,Bellingham o M’bappe) o scovare talenti” semisconosciuti”ma pronti a rivelarsi Top Player (vedi Zirkzee o Kvaratshelia) Ma appunto i miei sono solo dubbi a differenza di molti che (non si sa’ su quali criteri) hanno già la certezza che sia il solito”sola”.

    • appunto usiamo sempre il trio medusa con l aggiunta imminente de lucci, capirai che mercatini prima abbiamo fatto..due colpi ad effetto, però se so scordati de fa il resto della squadra.

  25. ci aspettano altri anni di campagne acquisti mediocri senza spendere o spendere poco e galleggiamenti tra il 6/8 ottavo posto ormai più che ridere tutto questo fa tenerezza

  26. dopo pinto altra scelta coi contro fiocchi e altri bocconi amari per i tifosi da mandare giù, io alla mediocrità non mi rassegnerò mai e questa è una scelta da società mediocre pensavo che con Pallotta avessimo toccato il fondo invece al peggio non ce mai fine con l’aria che tira noi la Champions non la vedremo più per parecchio tempo

  27. Neanche io conosco Florent Ghisolfi, ma direi che – ammesso che sarà proprio lui il nuovo DS della Roma – forse è meglio attendere i risultati del suo lavoro prima di giudicarlo. Parere personale, come sempre.

  28. A volte non capisco..

    Perché mai si dovrebbe valutare un professionista solamente pensando alla sua nazionalità oppure all’età..

    Onestamente io non conosco questo Ds.. Se è ripeto.. SE sarà veramente lui il prossimo Ds della Roma aspetterò il campo per valutare il suo lavoro..

    Non ci serve un Ds italiano oppure Esperto.. Ci serve un Ds bravo, capace di leggere i problemi della nostra rosa e di sistemarli con le idee giuste..

    E vero che con Monchi e Pino non abbiamo avuto fortuna.. Quindi?.. Questo dimostra che tutti gli stranieri sono da bocciare?

    Anche Petrachi ha fatto male.. Quindi bocciamo anche tutti gli Italiani?

    Tutti stanno giudicando un Ds che non conoscono.. L’unico che lo conosce sotto l’aspetto lavorativo è Saverio.. È lui con una certa conoscenza ne parla bene..

    In pratica il 99% sta giudicando un professionista per aspetti inutili..

    Io come sempre aspetterò.. Il tempo come sempre darà le sue risposte.. Tanto non è che se lo valuto io, tifoso, prima di vederlo, le cose verranno cambiate..

    Se la scelta è veramente questa.. Non cambierà solamente perché qualche tifoso che non lo conosce minimamente lo boccia..

    Personalmente non conosco questo Ds, non conosco il suo lavoro.. Non sappiamo neanche se sarà veramente lui.. Aspetterei a bocciare chi non ha avuto neanche una possibilità..

    Forza Roma

  29. Tutto meraviglioso, ma solo uno che viene dal Texas può mettere nella stessa frase competitività in una top league europea e sostenibilità. Se va benissimo e indovini davvero tutto puoi fare come il Napoli e la Lazio lo scorso anno, con il caveat che se smette di andare benissimo fai quello che stanno facendo le stesse Napoli e Lazio quest’anno.

  30. @corriere dello sport il lens in champions non ci è andato durante il suo triennio due settimi posti ed un sesto…manco sapete fa i giornalisti..

  31. Siamo alla fine della stagione e secondo me non si sa neanche chi sarà il Presidente per il prossimo anno. Meno male che gli Americani sono un popolo pragmatico… Spero che i Friedkin tornino da dove sono venuti. Resettiamo tutto e partiamo con uno sceicco pieno di soldi e soprattutto che li voglia spendere. I muti sono stati una grande delusione. Ricchi si, ma senza un’idea, un progetto e col braccino corto.

  32. Ma un ultramiliardario arabo con il capriccio di vincere tutto nel calcio che conta non se la può proprio comprare la Roma? Tutte le squadre delle grandi capitali europee, Germania esclusa, hanno attirato ricchissime proprietà straniere, solo noi niente? Calcio sostenibile… Qua è insostenibile invecchiare senza vincere!

  33. Gira che rigira è sempre colpa della società. .
    Quando la Roma perdeva era colpa della società, se la Roma vinceva invece era grazie a Mourinho.
    Ma Mourinho cadde dal cielo o forse una società gli fece un contratto?
    Lukaku e Dybala anche loro sono caduti dal cielo?

  34. in serie A è pieno di direttori sportivi ma la nostra grande e intelligente società sta pensando bene di pescare dal nizza

  35. A lavorato nell lens e adesso nel Nizza dove non mi sembra abbia scovato fenomeni e già questo mi preoccupa .2 ha conoscenza nel mercato argentino brasiliano italiano e europeo boh . Mi auguro che insieme a lui venga Burdisso che almeno conosce quello argentino e italiano sennò andiamo male male. Chi gli consiglia questi DS Necchi è libero e già poteva fare mercato questo chi sta prendendo? . Aspettiamo e ripeto mi auguro che arrivi Burdisso con lui

  36. Non è essere gufi o cornacchie ma è la realtà . Questo mi dici che fenomeni ha scovato nel Lens e nel Nizza di fama Europea!. ha scovato un Alison , strotman un marquinos. Mi dici un giocatore che conosci di queste due squadre prossima promessa del calcio Europeo?.Necchi era libero e ha scovato musiala e devis per farti un esempio.

  37. Svincolati : Rui Patrizio, Azmoun, Angelino, Kristensen, Sanchez,Lukaku
    Da Vendere : Smalling, Karsdorp, Belotti, Auar,Kumbulla Zalewski,Darboe, Shomurodov, Solbakken ( x fare plusvalenze entro giugno)
    Da Confermare : Llorente
    Rinnovo: Spinazzola
    Possibilità a Zero : Meret, Mario Hermoso (Centrale), Kenny Tete (terzino dx), Rafa, Iheanacho (punta centrale),Brownhill ( centrocampo), Berenguer (esterno a sx) Miranda (terzino sx)

  38. Questo è un altro pischello, zero esperienza di gradi squadre, zero esperienza di campionati importanti… un altro Pinto! Se fosse vero sarebbe l’ennesima prova che a questi di allestire una squadra competitiva non gli interessa… puoi programmare tutti i progetti che vuoi, senza un dirigente di alto profilo non si va da nessuna parte!

  39. Qui non essere gufi, cornacchie o prevenuti è guardare in faccia la realtà, un’ altra scommessa che dovrà ambientarsi e capire il calcio italiano, sconosciuto ai più e non con un grande curriculum. Si era chiesta normalità un ds italiano che potesse mettere d’accordo tutti o quasi c’è libero massara ma niente, gli americani devono sempre fa i fenomeni

  40. la famiglia “texas hold’em” ( non per la provenienza ma per le scommesse) è proprietaria ed ha capito che qui, può fare quello che vuole, stadio escluso… adesso si siedono su quest’altro tavolo mai pronti per un all in, sempre in vena con i bluff o con le botte di cubo… sarà un altro caso, la Souloukou va via dall’Olimpiakos, e questi hanno un piede nella loro prima finale di coppa europea con ottime chanches di vittoria…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome