SVILAR: “Non mi aspettavo di arrivare a questo livello. Domani daremo il massimo. I rigori? Li ho studiati…” (VIDEO)

9
204

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Mile Svilar parla in conferenza stampa alla vigilia di Bayer Leverkusen-Roma, gara di ritorno delle semifinali di Europa League.

Queste le dichiarazioni del portiere serbo sulle possibilità che hanno i giallorossi di ribaltare il risultato dell’andata e raggiungere la finale di Dublino:

Ti aspettavi di arrivare a questo livello?
“Non me lo aspettavo dopo tanti mesi che non giocavo tanto. Però io faccio il mio lavoro come tutti e ora sta andando bene. Domani vogliamo fare una grande partita come squadra, tutti insieme”.

Come stai vivendo questo momento?
“Come ho detto, non me l’aspettavo. Il momento è arrivato anche grazie il mister. Sono felice ma non penso solo alle prestazioni individuali. Voglio vincere come squadra e questo dobbiamo fare”.

Ti cambia qualcosa avere giocatori diversi davanti quando costruisci da dietro?
“Sì, il mister mi chiede di giocare in un modo e io lo faccio. Sto rivedendo le partite e io devo ancora migliorare nell’impostazione da dietro. Si migliora con gli allenamenti. Penso che stiamo facendo bene e dobbiamo continuare a migliorare”.

Hai studiato i rigoristi del Bayer?
“Sì, ho guardato già la scorsa settimana perché possono esserci anche durante la partita. Poi domani rivedrò, non si sa mai cosa succede”.

Cosa ti spaventa più del Bayer?
“Sono molto veloci. Si conoscono da tempo, Xabi Alonso è qui da un anno e mezzo, si conoscono meglio. È una squadra forte, non perdono da 47 partite. Noi proveremo a fare il massimo domani”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteI Friedkin hanno scelto: sarà Ghisolfi il nuovo ds di una Roma competitiva ma sostenibile
Articolo successivoSerie A nel caos: Roma, Juventus, Milan e Inter sfiduciano Casini

9 Commenti

  1. da oggetto misterioso (preso senza nessuna esperienza) a gran bel portiere…. tutto in in 6 mesi !

    grazie Pinto che l’ha preso a zero

    grazie ddr chr c’ha creduto

    ❤️🧡💛

  2. Ricordo che quando Mourinho faceva giocare Svilar (e non sono state poche volte, basta documentarsi), piovevano su di lui insulti di ogni genere.
    Adesso i denigratori di una volta sono diventati i primi adulatori e ipocritamente chiedono perché Mourinho non lo abbia fatto giocare in passato.
    Incompetenza calcistica e doppiezza di carattere.

    • Pure Alisson all’inizio era fortemente criticato, se ricordi
      Purtroppo non è nulla di nuovo

    • con il bollito Svilar ha giocato 3 partite anno scorso e in coppa con la Lazio in Ci l’ha tolto perché non si fidava … vai a vedere le statistiche

    • È vero… tanti hanno la memoria corta. SVILAR è stato voluto da MOU e preparato a step da NUNO SANTOS. Giustamente RUI PATRICIO doveva essere sostituito per forza, basta guardare gli anni che sta qua e le presenze… C’ era solo lui…

    • Finchè stava in panca e non avevamo idea delle sua qualità, era solo una mezza sega scaricata dal Benfica a parametro, e che giusto uno scemo come Pinto si poteva accollare.
      Adesso scopro che è stato addirittura forgiato da Nuno Santos – un tizio piu noto per le scene isteriche in panchina che per reali meriti sportivi – e fortemente voluto da mourinho.
      Non uscirete mai dal tunnel del raggiro.

  3. Ecco un talento scovato stile Sassuolo… poi leggi di la “che schifo scovare talenti come il Sassuolo”.
    Il romanista medio a volte sembra “border line”.

  4. Siamo tifosi della stessa squadra, basta criticare l’uno o l’altro… il passato è passato, ed i nostri colori giallo e rosso dovrebbero accomunarci in un unico pensiero: vincere e arrivare in finale. Forza ROMA sempre e speriamo stasera di far andare di traverso i crauti ai nostri avversari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome