I tifosi non mollano la Roma: Olimpico sold-out anche col Bologna (VIDEO)

18
885

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il 2023 della Roma si aprirà come si era chiuso il 2022, ovvero con il tutto esaurito dello Stadio Olimpico.

Anche per la sfida contro il Bologna del prossimo 4 gennaio, infatti, sarà sold out. Sono ancora pochi, invece, i biglietti in vendita per la sfida di Coppa Italia del 12 gennaio contro il Genoa e per la partita di campionato contro la Fiorentina del 15 gennaio.

Questo il tweet della Roma col video che annuncia il raggiungimento del tutto esaurito per la prima partita del 2023.

Articolo precedenteIFFHS: Mourinho tra i candidati come miglior allenatore per club del 2022
Articolo successivoDybala a Roma entro fine anno, col Bologna ci sarà

18 Commenti

  1. noi tifosi non molliamo e non molleremo mai…ma giusto noi, altri lo fanno bene il loro lavoro a partire da pinto e friedkin? non mi pare vedendo la classifica, mi aspetto alla ripresa del campionato almeno un campione,solo uno, che non e’ frattesi ovviamente,solo la maglia forza ROMA

    • Mr tamburino nn ho voglia di scherzare rimettiamoci la maglia e riprendiamo a tifare..🍊🤣🐝🗽⚡

  2. Strano però….su sto sito in 10 commenti, 7 sono contro MOU e 3 a favore, ma l’ Olimpico è sempre pieno… tanti fonsechiani repressi e depressi? tanti sbiaditi in cerca di un presidente, affascinati dai Friedkin? Comunque so tanti ,veramente tanti per MOU…

  3. Unici e commoventi visto la situazioni attuale…Vedete di dare l’anima altrimenti non vi meritate questi sod out, pedalare, sudare e al 90simo con le magliette fradicie a salutare la curva! Ho qualche dubbio in merito…ma spero tanto di sbagliarmi

    • Seppure ancora pochi voti e non statisticamente significativi, la tua pagella ha finora fatto il pieno di dissensi.
      Sarebbe interessante conoscere quale dei tuoi giudizi non piace alla platea, perché a me sembra una rappresentazione abbastanza oggettiva di quanto visto in questo scorcio di stagione.
      Si può discutere sul giudizio riservato alla dirigenza (specifichi Pinto perché giustamente non ce ne sono altri), ma sul resto credo ci sia poco da discutere finora e le insufficienze affibbiate a squadra e tecnico mi sembrano ampiamente meritate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome